Sei sulla pagina 1di 4

Programmi corsi pre-accademici

a.a. 2011/2012

FISARMONICA

LIVELLO A (Base) - 3 anni


Obiettivi specifici di apprendimento
Corretta postura dello strumento in rapporto al corpo e al movimento mobile del mantice.
Studi di tecnica di livello elementare sulle cinque dita, con ampliamento successivo fino a due
ottave, mediante studi sul passaggio del pollice, intervalli semplici e composti, articolazione del
fraseggio (legato, staccato, portato, ecc.). Studio delle scale, maggiori e relative minori, per moto
retto e contrario fino a due alterazioni e nellestensione di due ottave. Conoscenza ed utilizzo dei
bassi standard (accordi M., m., 7., d.) e delle note singole nei diversi sistemi di riferimento (per
quinte, terze minori sistema italiano, terze minori sistema russo).
Studio di brani, tratti dal repertorio originale e dalla letteratura da tasto, adeguati alla difficolt
del corso.
Nozioni formali (struttura melodica, armonica, ecc.) necessarie alla comprensione del testo
musicale.
Esecuzione consapevole dei vari repertori (letteratura originale ed adattamento di altre
letterature) sul proprio strumento.
Elementari nozioni organologiche dello strumento. Acquisizione basilare delle componenti
tecniche e meccaniche dello strumento.
Testi di riferimento
a) Studi e Metodi
P. Deiro, Fingers Dexterity, selezione di studi facili
A. DAuberge, Artist Etudes, selezione di studi facili
F. Visentin, 66 Studi, selezione dal n. 18 al n. 36
B. Bartok, Mikrokosmos, studi scelti dai Voll. I e II
Altre raccolte
b) Repertorio
J.S. Bach: Quaderni di Anna Magdalena e Wilhelm Friedemann (selezione)
D. Cimarosa: Selezione di sonate facili (nn. 14 17 30 39 46 47 del ms.)
R. Guazzini: Composizioni inglesi del 700 (selezione)
B. Borgstrom: Prelude n. 2
B. Borstrom: Tema e variazioni
V. Melocchi: Danza nella Jungla
F. Fugazza: Czardas (Atlante musicale)
J. Brahms: Danze ungheresi n. 5 e/o 6
E. Casagrande: Sarabanda
E. Lecuona: Malaguena
A. Volpi: Preludio Op. 31
L. Fancelli: Pupazzetti
O. Metra: Serenata
FISARMONICA Corso Pre-accademico

Altre opere a discrezione del docente

ESAME DI CERTIFICAZIONE DI LIVELLO A


1. Esecuzione di 3 studi dalle raccolte sopraindicate o da raccolte di difficolt pari o
superiore.
2. Esecuzione di due brani originali e di due brani dalla letteratura da tasto.

LIVELLO B (Medio) - 2 anni


Obiettivi specifici di apprendimento
Ampliamento degli studi di tecnica sia per bassi standard che per note singole. Studi ed esercizi
anche per lespressione. Tutte le scale, maggiori e relative minori, per moto retto e contrario
nellestensione di almeno due ottave.
Coordinazione fisica e posturale dei due manuali. Al termine del corso il candidato dovr dare
prova di saper suonare, in modo consapevole ed espressivo, gli studi e le composizioni originali
e gli adattamenti per fisarmonica di difficolt adeguata al corso.
Studio ed esecuzione di brani scelti appartenenti a stili ed epoche diverse, dal 1600 al periodo
contemporaneo.
Saper leggere a prima vista e saper trasportare facili melodie.
Conoscenza degli sviluppi tecnici e tecnologici dello strumento nel corso dei decenni. Peculiarit
timbriche e strutturali dei diversi modelli di fisarmonica (pianoforte, bottoniera, ecc.)
Testi di riferimento
a) Studi e Metodi
P. Deiro, Fingers Dexterity, studi scelti
A. DAuberge, Artist Etudes, studi scelti
D. Remigio, Studi moderni, selezione
L.O. Anzaghi, Supplemento al metodo, selezione
G. Caporilli, Studio n. 1
E. Pozzoli, Alba dAprile (studio melodico)
Altre raccolte
b) Repertorio
J.S. Bach, Invenzioni a 2 voci BWV 772/786
J.S. Bach, Sinfonie a 3 voci BWV 787/801
D. Scarlatti, 3 Sonate
D. Cimarosa, 3 Sonate
G.F. Haendel, Fughette
Composizioni diverse di: F. Landini, W. Byrd, J. Pachelebel, G. Frescobaldi, B. Pasquini,
A. Soler, G.M. Rutini
Composizioni originali di:
W. Solotarev, Sonata n. 2
G. Chenderev, Suite russa
FISARMONICA Corso Pre-accademico

E. Pozzoli, Danza fantastica


T. Lundquist, Botany Play
F. Alfano, Nenia
F. Lattuada, Improvviso
L. Ferrari/Trecate, Pantomima umoristica
Altre composizioni di analogo livello a discrezione del docente
c) Conoscenza dello strumento
A. Jercog, La Fisarmonica
P. Picchio, La Fisarmonica da concerto ed il suo repertorio

ESAME DI CERTIFICAZIONE DI LIVELLO B


1. Esecuzione di due studi estratti a sorte fra gli otto presentati dal candidato.
2. Esecuzione di una scala maggiore, e relativa minore, per moto retto e contrario con
estensione di almeno due ottave.
3. Esecuzione di una Invenzione a 2 voci estratta a sorte fra 6 presentate dal candidato.
4. Esecuzione di una Sinfonia a 3 voci estratta a sorte fra 3 presentate dal candidato.
5. Esecuzione di una composizione fra quelle presentate dal candidato su Scarlatti,
Cimarosa e Haendel.
6. Esecuzione di un brano della letteratura antica.
7. Esecuzione di una composizione originale.
8. Lettura estemporanea di un brano originale scelto dalla commissione.
9. Trasporto di un facile brano non oltre un tono sopra o sotto.

LIVELLO C (Avanzato) - 3 anni


Obiettivi specifici di apprendimento
Studi ed esercizi su dinamica del suono, tecnica del mantice, poliritmia, effetti sonori quali
vibrato, cluster, alterazioni del suono, di difficolt adeguata al corso.
Pratica adeguata dei parametri strumentali fondamentali.
Il candidato dovr dare prova di sapere eseguire studi e brani, sia originali che da altre
letterature da tasto, utilizzando sia le note singole che i bassi standard. Studio ed esecuzione di
brani scelti appartenenti a stili ed epoche diverse, a partire dal 1600 fino a oggi.
Conoscenza delle peculiarit organologiche dello strumento. Scuole nazionali europee ed
extraeuropee. Conoscenza delle composizioni e degli autori pi importanti del repertorio
originale.
Testi di riferimento
a) Studi e Metodi
Aa. Vv., Gradus ad Parnassum Voll. II e III, Ed. Hohner
Altri studi concernenti: il virtuosismo trascendentale, la polifonia, loscillazione del
mantice ed altre peculiarit effettistiche (cluster, soffi, quarti di tono, ecc.).
b) Repertorio
FISARMONICA Corso Pre-accademico

J.S. Bach: dal Clavicembalo ben temperato:


Primo Libro, Preludio e fuga in Do minore BWV 847, Preludio e fuga in Re minore
BWV 851, Preludio e fuga in Sol maggiore BWV 860
Secondo Libro, Preludio e fuga in Do minore BWV 871, Preludio e fuga in Sol
maggiore BWV 884, Preludio e fuga in Si minore BWV 893
D. Scarlatti: 3 Sonate di carattere brillante
J.S. Bach: 2 Toccate dale 6 Toccate BWV 910/916
Composizioni diverse di: W. Byrd, J. Pachelbel, D. Buxtehude, J. P. Sweelinck, J. G.
Walther, G. Frescobaldi, C. Merulo, M. Rossi, J. J. Froberger, A. e G. Gabrieli.
Composizioni originali di:
A. Kusyakov, Sonate
O. Schmidt, Toccate nn. 1 e 2
H. Sauguet, Choral varie
S. Di Gesualdo, Improvvisazione n. 1
F. Fugazza, Sonatine
W. Solotarev, Partita
P. Creston, Prelude and Dance Op. 69
K. Olczack, Phantasmagorien
B. Bartolozzi, Madrigale Di Gesualdo
G.C. Cardini, Natura morta
Altre composizioni originali di analogo livello a discrezione del docente.
c) Conoscenza dello strumento
A. Jercog, La Fisarmonica
P. Picchio, La Fisarmonica da concerto ed il suo repertorio

ESAME DI CERTIFICAZIONE DI LIVELLO C


1.
2.
3.
4.
5.
6.

Esecuzione di 2 studi dal Gradus estratti a sorte fra i 6 presentati dal candidato.
Esecuzione di 1 studio di tecnica trascendentale.
Esecuzione di 1 studio polifonico.
Esecuzione di 1 studio sulleffettistica strumentale.
Esecuzione di 1 Preludio e fuga estratto a sorte fra i 6 presentati dal candidato.
Esecuzione di 1 Sonata brillante di Scarlatti estratta a sorte fra 3 presentate dal
candidato.
7. Esecuzione di 1 Toccata di J.S. Bach estratta a sorte fra le 2 presentate dal candidato.
8. Esecuzione di 1 composizione della letteratura antica.
9. Esecuzione di 2 composizioni originali purch di stili diversi tra loro.
10. Esecuzione di un brano assegnato dalla commissione al candidato, previo studio di 3 ore.
11. Prova di cultura sui periodi storici e sviluppi tecnici e didattici dello strumento e sulla
letteratura originale (repertorio solistico, cameristico e con orchestra).

FISARMONICA Corso Pre-accademico