Sei sulla pagina 1di 12

Comunit Pastorale di Uggiate e Ronago

Domenica 21 dicembre 2014


IV domenica di Avvento Anno B
DIO CERCA UNA FAMIGLIA
La quarta domenica di Avvento segna l'ultima tappa del
cammino che porta a celebrare l'incarnazione di Dio nel
dialogo tra l'angelo Gabriele e la giovane Maria. Dio invia
il suo messaggero Gabriele, che significa "forza di Dio",
nel povero paesino di Nazareth sconosciuto alla storia
della religione e della politica, a una giovane come tante,
promessa sposa a Giuseppe: Maria.
Con l'angelo entriamo nella casa di Maria e nella sua stessa interiorit, nel
suo cuore, per ascoltare il dialogo tra Gabriele e Maria. Interiorit dove ella
si accorge della presenza di Dio, dove sente le parole dell'angelo e riflette
su quello che ascolta, dove decide di accogliere l'annuncio. "Rallegrati, o
trasformata dalla grazia: Dio entrato nella tua storia, ti ha reso una
donna nuova con il suo amore". Maria ascolta la voce e le parole, non
capisce subito il significato del saluto, ma riflette su quello che ascolta.
"Non temere, Dio ti chiama ad essere madre del figlio di Dio, Ges, che
regner sul suo popolo per sempre". Maria prende sul serio questo
annuncio e presenta la sua situazione concreta: ella non pu concepire,
perch non ha ancora iniziato la vita in comune con Giuseppe. "Sarai
madre per intervento dello Spirito di Dio, come stato agli inizi, quando
Dio ha creato il mondo e la vita in forza del suo amore. Dio pu ci che
all'uomo impossibile, un esempio tua cugina Elisabetta, anziana e
sterile: incinta perch Dio l'ha guardata". Rispondendo all'angelo, pur
senza conoscere tutto quello che comporta il suo s a Dio, Maria si dichiara
la serva del Signore, disposta ad accogliere quello che Dio vorr fare in lei
e a collaborare con il suo progetto.
I primi cristiani hanno meditato sulla missione di Maria. Levangelista Luca
ha raccolto il riflesso di questa meditazione. Vi troviamo lo stupore di chi si
accorge che Dio per salvare l'umanit decide di farsi una delle creature che

lui stesso ha creato. Egli si abbassa a chiedere la collaborazione di una


ragazza semplice e sconosciuta. straordinario anche il fatto che, per farsi
uomo, scelga una giovane coppia che ha nel cuore il desiderio di formare
una famiglia, e a loro chieda di fare spazio a un figlio. Colpisce la reazione
di Maria che non fugge dall'angelo, ma riflette, cerca di capire come si
possa realizzare il piano di Dio e quale sia la sua parte. E infine si rende
disponibile fidandosi di quello che l'angelo ha detto.
I primi cristiani hanno capito che Maria grande, non solo perch ha
generato Ges, ma perch ha creduto nella potenza del Signore e della sua
promessa. Per questo Maria un'amica preziosa: la missione di essere
madre del Figlio di Dio unica ma, allo stesso tempo, Dio le ha anche
chiesto di donare la sua vita nella fiducia e per amore, le stesse condizioni
che Ges chiede a ciascun discepolo di ogni tempo e di ogni luogo.
L'evangelista Luca sembra voler suggerire un legame profondo: quello tra il
progetto di Dio di entrare nella storia dell'umanit e il progetto di due
giovani innamorati di formare una famiglia. Senza uomini e donne aperti al
dono dell'amore e disponibili a dare la vita Dio non pu incarnarsi, e se essi
non fanno spazio a Dio che entra nella loro vita, inviando il Figlio suo,
chiedendo rinuncia e dedizione, il loro desiderio di amare e dare la vita non
pu compiersi.
La celebrazione del Natale e della Famiglia in cui Dio si fatto uomo,
occasione per contemplare il profondo rapporto tra il Vangelo e la famiglia
umana, per trovare cammini pi adeguati per annunciare il Vangelo alle
famiglie di oggi.

NELLA LUCE DEL PARADISO


sabato 13 dicembre 2014
Lucia Marc vedova Ciarci
di anni 90 via Vecellio, 10 Uggiate-Trevano
La Comunit esprime la propria vicinanza nella preghiera
a familiari, parenti e amici.

CONTINUA LA... NOVENA DI NATALE


dal 21 al 23 dicembre
in Chiesa a Ronago
ore 16.15
in Chiesa a Uggiate T.
ore 20.15
Marted 23 dicembre, ultima sera della Novena, a Uggiate T. dopo la
preghiera in Chiesa siamo invitati tutti in Oratorio
per una cioccolata insieme.

Confessioni in preparazione al Natale - Uggiate


Luned

22

ore 15.00 18.00

ore 9.00 11.00 -

ore 15.00 18.00

Mercoled 24 ore 9.00 11.30 -

ore 15.00 18.00

Marted 23

ore 9.00 11.30

Confessioni in preparazione al Natale - Ronago


Luned

22

ore 15.00 16.15

Marted 23

ore 15.00 16.15

Mercoled 24 ore 9.00 11.30

AVVISI
DOMENICA 21 dicembre
Santa Messa
ore 10.00 a Ronago ore 10.30
a Uggiate
Durante le Sante Messe Benedizione delle Statuine di Ges Bambino
Le Sante Messe saranno animate dai ragazzi di Terza Media.

LUNED 22 dicembre

Uggiate T. Chiesa

ore 2.00 Celebrazione Penitenziale per adolescenti e Giovani

MARTED 23 dicembre

Ronago Oratorio

dalle ore 17.00 Trippa da asporto presso la cucina Fooc e Fiam


(il ricavato sar per la Scuola dellInfanzia Arcobaleno)

MERCOLED 24 dicembre
novembre

a Uggiate e a Ronago Chiesa

ore 23.30 VEGLIA di PREGHIERA


ore24.00 SANTA MESSA di MEZZANOTTE nella NASCITA del
SIGNORE (dopo la Santa Messa, a Ronago, vin brul e panettone offerti
dal Fooc e Fiam)

GIOVED 25 dicembre Santo NATALE


Oggi la Chiesa celebra una festa grande.
Ci stato donato Ges, il Salvatore. un annuncio di gioia
e di speranza. La Chiesa parla di luce, la luce della santit
che siamo chiamati a trasmettere nella vita di ogni giorno.
Il popolo che camminava nelle tenebre vide una grande
luce ( Is. 3, 1-6). Siamo noi quel popolo ed oggi ci
donato di vedere la luce. Una luce per la vita, per le nostre
famiglie. Una luce per il mondo, che si trova nelle tenebre. Accogliamo il
Bambino Ges con gioia e stupore, con le mani aperte per accogliere una
vita rinnovata dallamore. Il Bambino di Betlemme riscaldi e trasformi i
nostri cuori.
Uniti in fraterna preghiera ci auguriamo di cuore un Santo Natale
e un nuovo anno ricco di grazia, serenit e pace.

AllOratorio di Uggiate Trevano ore 20.30


tradizionale TOMBOLA
pro- Oratorio per concludere il giorno di Natale
nella grande famiglia della Comunit
Ricchi e favolosi PREMI per TUTTI !

PREGHIERA per il giorno di NATALE


O Ges, che ti sei fatto Bambino
per venire a cercare
e chiamare per nome ciascuno di noi,
tu che vieni ogni giorno
e che vieni a noi in questa notte,
donaci di aprirti il nostro cuore.
Noi vogliamo consegnarti la nostra vita,
il racconto della nostra storia personale,
perch tu lo illumini, perch tu ci scopra
il senso ultimo di ogni sofferenza,
dolore, pianto, oscurit.
Fa' che la luce della tua notte
illumini e riscaldi i nostri cuori,
donaci di contemplarti con Maria e Giuseppe,
dona pace alle nostre case,
alle nostre famiglie, alla nostra societ!
Fa' che essa ti accolga e gioisca di te e del tuo amore.
Carlo Maria Martini - 24.12.1995

VENERDI 26 dicembre

SANTO STEFANO

La celebrazione liturgica di Santo Stefano stata da sempre


fissata il 26 dicembre, subito dopo il Natale, perch nei
giorni seguenti alla manifestazione del Figlio di Dio, furono
posti i comites Christi, cio i pi vicini nel suo percorso
terreno e primi a rendere testimonianza con il martirio. Cos
festeggiamo Santo Stefano primo martire della cristianit,
uomo pieno di fede e di Spirito Santo, che, primo dei sette
diaconi scelti degli apostoli come loro collaboratori nel ministero, fu anche
il primo tra i discepoli del Signore a versare il suo sangue a Gerusalemme,
dove, lapidato mentre pregava per i suoi persecutori, rese la sua
testimonianza di fede in Cristo Ges, affermando di vederlo seduto nella
gloria alla destra del Padre.

SABATO 27 dicembre
Uggiate T. Chiesa di San Michele (Trevano Superiore)
ore 20.45 22.00 Adorazione Eucaristica e Preghiera per la Famiglia
DOMENICA 28 dicembre
Santa Famiglia di Ges, Maria e Giuseppe
La famiglia la pi bella invenzione di Dio. Un pap e una
mamma si amano e il loro amore diventa un dono per la vita.
La famiglia tua, Ges, quella di Nazareth, sia lesempio di ogni
vera famiglia. Una famiglia che prega insieme. Una famiglia che
gioisce, una famiglia che sa anche sacrificarsi. Una famiglia che
felice, non tanto per quello che possiede ma per lamore che si
dona. Oggi raccomandiamo a Te, Signore Ges, tutte le nostre
famiglie, quelle che sono nella gioia o nella sofferenza. Dona alle nostre famiglie
la speranza di una vita migliore. Amen

Uggiate T. Chiesa Parrocchiale


ore 15.00 Celebrazione del Battesimo di
Francesco Padovano Siena
Auguri per una vita gioiosa e serena benedetta dalla Grazia del Signore!
Calendario Liturgico della Comunit Pastorale 21/28 dicembre
DOMENICA

Ore 7.30 Uggiate def. GIOVANNI

21 DICEMBRE

Ore 9.00 Mulini

IV DOMENICA DI
AVVENTO
Liturgia delle ore quarta
settimana

Ore 10.00 Ronago PRO POPULO

LUNEDI

22 DICEMBRE
Liturgia delle ore propria

Novena di Natale

MARTEDI

23 DICEMBRE
Liturgia delle ore propria
Novena di Natale
S. Giovanni da Kety

def. GIUSEPPE LO CASTO


def. FELICE BIZZANELLI

Ore 10.30 Uggiate PRO POPULO


Ore 18.00 Uggiate Intenzione don Sandro
Ore 9.00 Uggiate

def. PIETRO MERLO E EMILIA


CORTI (legato)

Ore 18.00 Ronago def. GIANNI BOTTINELLI


def. MARIA PIA ARZUFFI e GENITORI
def. SERFINA E ROSARIO
Ore 9.00 Uggiate

def. RENZO MARCON


def. LUIGI MORANDO
def. PIER LUIGI CORTI

Ore 18.00 Ronago def. ADELE IVAGNES (legato)


def. ADELE MARCHETTO

MERCOLEDI

24 DICEMBRE
Liturgia delle ore propria
Novena di Natale

GIOVEDI

25 DICEMBRE
NATALE DEL
SIGNORE
SOLENNITA
Liturgia delle ore
propria

Ore 9.00 Uggiate def. MARIA E ALDO MANUNZIO


def. FAM. BERNASCONI, MERLO E FRANGI
Ore 23.30 Uggiate
Ore 24.00 Uggiate

VEGLIA DI PREGHIERA
S. MESSA DI MEZZANOTTE
DELLA NASCITA DEL SIGNORE

Ore 23.30 Ronago


Ore 24.00 Ronago

VEGLIA DI PREGHIERA
S. MESSA DI MEZZANOTTE
DELLA NASCITA DEL SIGNORE
Ore 7.30 Uggiate def. COSTANTINO E GIOVANNINA
Ore 8.30 Trevano def. FRANCO BOATTO
def. LUIGI GASPARINI
Ore 9.00 Mulini

def. GIANNA E ELIO BERNASCONI

Ore 10.00 Ronago

S. MESSA SOLENNE

Ore 10.30 Uggiate S. MESSA SOLENNE


Ore 16.00 Uggiate

VESPRI SOLENNI BENEDIZIONE EUCARISTICA

Ore 18.00 Uggiate def. SILVANO DONADINI


def. PIERLUIGI FRIGERIO E BRUNO INVERNIZZI
Ore 7.30 Uggiate Intenzione don Sandro

VENERDI

Ore 9.00 Mulini

Intenzione don Sandro

26 DICEMBRE

Ore 10.00 Ronago

def. GIULIANO GRISONI (legato)


def. SERGIO GANDOLA

SANTO STEFANO FESTA


Liturgia delle ore propria

Ore 10.30 Uggiate def. CARLO BIANCHI


def. STEFANO PIETROBON
E SUOR MANSUETA
def. GIUSEPPE GRIGNOLA
Ore 9.00 Uggiate Intenzione don Sandro

SABATO

27 DICEMBRE
S. GIOVANNI
Apostolo - FESTA
Liturgia delle ore propria

Ore 17.00 Ronago def. GIORGIO INTROZZI


def. ERMANNO LAMBRUGHI
def. LUIGI, TERESA, GIOVANNI BERNASCONI
def. CARLOS E EUGENIA VIEIRA
Ore 18.00 Uggiate

def. FIORENZA GARAVAGLIA


def. ROSALBA PAPIS
def. GIANPAOLO CONCONI
def. MARIO CORA

Ore 20.45 Trevano

ADORAZIONE EUCARISTICA
E PREGHIERA PER LA FAMIGLIA

DOMENICA

28 DICEMBRE
SANTA FAMIGLIA
FESTA
SANTI INNOCENTI
FESTA
Liturgia delle ore
propria

Ore 7.30 Uggiate def. ANGELO RIVA


Ore 9.00 Mulini

Intenzione don Sandro

Ore 10.00 Ronago PRO POPULO


Ore 10.30 Uggiate PRO POPULO
Ore 15.00 Uggiate CELEBRAZIONE BATTESIMO
Ore 18.00 Uggiate def. PIETRO RONCORONI

MERCOLEDI 31 dicembre ULTIMO GIORNO DELLANNO


Ronago - Chiesa
ore 17.00 Santa Messa di Ringraziamento - Canto del Te Deum
Uggiate - Chiesa
ore 18.00 Santa Messa di Ringraziamento - Canto del Te Deum
Uggiate T. Chiesa di San Michele (Trevano Superiore)
ore 21.00 23.00 Adorazione Eucaristica e preghiera per la pace

GIOVEDI 1 gennaio - Maria Madre di Dio


Giornata Mondiale della Pace
Preghiera per l'anno nuovo
Cominciare un anno, con te, o Signore,
salire sull'aurora di un primo luminoso mattino
e guardare con stupore la vita.
Cominciare un anno, con te, o Signore,
presentarsi alla porta del futuro
con il cuore vestito di speranza e con le mani aperte al fratello.
Cominciare un anno, con te, o Signore,
far spuntare la gemma della nostra vita nuova
modulata dall'amore.
Cominciare un anno, con te, o Signore,
presentarsi ai fratelli e alle sorelle
e dir loro: Diamoci la mano e cantiamo la musica della pace.
Cominciare un anno, con te, o Signore,
sentirsi abbracciati da te
e insieme a te iniziare a costruire la civilt dell'uomo nuovo,
solidale con le cose e con ogni uomo.
Cominciare un anno, con te, o Signore,
mettersi in attento ascolto della tua Parola
e restarne gioiosamente meravigliati. Amen.

Uggiate Chiesa
ore 16.00 Vespri Solenni e Benedizione Eucaristica

VENERDI 2 gennaio

Ronago Chiesa Parrocchiale

ore 18.00 Santa Messa San Defendente compatrono


San Defendente era uno dei componenti della famosa Legione Tebea
guidata da San Maurizio, che venne ucciso per volere dell'imperatore
Massimiano perch questi si era rifiutato di sacrificare al culto
dell'imperatore rinnegando il cristianesimo.
Luccisione di San Defentente e dei suoi compagni avvenne presso Agauno,
non lontano dal Rodano, ove la legione era accampata prima di essere
inviata a combattere i Galli in Francia.
Il culto di san Defendente si diffuse in particolar modo a partire dal XIV
secolo ed in particolare nell'Italia settentrionale.

SABATO 3 gennaio
PER I RAGAZZI E LE RAGAZZE DEL MOLO 14
ore 18.00 Santa Messa in chiesa parrocchiale a Uggiate T.
ore 19.00 Pizza in Oratorio a Uggiate T.
dalle 21.00 alle 23.15 Pattinaggio!
Pizza + Pattinaggio = 10.00
Si chiede ai genitori la disponibilit per il
trasporto. Per le iscrizioni contattare i
catechisti e Alessandro (3421962513).

GIORNI APERTURA BAR ORATORIO UGGIATE-TREVANO

Per i bambini, i ragazzi e i giovani della Comunit che vogliono passare


qualche pomeriggio delle vacanze insieme giocando,
il bar dellOratorio sar aperto nei giorni
luned 29 e marted 30 dicembre 2014 - venerd 2 gennaio 2015
dalle 14.30 alle 17.30.

G.A.M. Ronago
Grazie di cuore a tutti per la buona riuscita della Giornata del Gruppo
Missionario con la festa di saluto a Suor Amelia. Il Banco Vendita ha
fruttato euro 2.118.00 per i nostri missionari.

Calendario Liturgico della Comunit Pastorale 28 dicembre/4 gennaio

DOMENICA

28 DICEMBRE
SANTA FAMIGLIA
FESTA
SANTI INNOCENTI
FESTA
Liturgia delle ore propria

LUNEDI

Ore 7.30 Uggiate def. ANGELO RIVA


Ore 9.00 Mulini

Ore 10.00 Ronago PRO POPULO


Ore 10.30 Uggiate PRO POPULO
Ore 15.00 Uggiate CELEBRAZIONE BATTESIMO
Ore 18.00 Uggiate def. PIETRO RONCORONI
Ore 9.00 Uggiate

29 DICEMBRE
Liturgia delle ore propria
Ottava di Natale

S. Tommaso Becket m.f.

Intenzione don Sandro

def. CESARINO
def. ROSANGELA E CARMEN
TETTAMANTI
def. LUCINDA

Ore 18.00 Ronago def. GILBERTO ROBBIANI

MARTEDI

Ore 9.00 Uggiate

def. PIETRO E MARIA MARTINELLI

30 DICEMBRE

Ore 18.00 Ronago

Intenzione don Sandro

Ore 9.00 Uggiate

Intenzione don Sandro

Ore 17.00 Ronago

S. MESSA DI RINGRAZIAMENTO
E CANTO DEL TE DEUM
def. DIONISIA, GUIDO
E ANTONIETTA FONTANA
def. ENRICO SOMAINI (da coscritti 1934)

Ore 18.00 Uggiate

S.MESSA DI RINGRAZIAMENTO
E CANTO DEL TE DEUM
def. ANGIOLINA BERNASCONI
Intenzione Particolare di ringraziamento

Liturgia delle ore propria


Ottava di Natale
MERCOLEDI

31 DICEMBRE
Liturgia delle ore propria
Ottava di Natale

S. Silvestro I m.f.

Ore 21.00 Trevano PREGHIERA E ADORAZIONE EUCARISTICA


Ore 7.30 Uggiate Intenzione don Sandro
GIOVEDI

Ore 9.00 Mulini

Intenzione don Sandro

1 GENNAIO

Ore 10.00 Ronago PRO POPULO

MARIA SS. MADRE


DI DIO

Ore 10.30 Uggiate PRO POPULO

Solennit - Liturgia delle


ore propria

Ore 16.00 Uggiate

VESPRI SOLENNI CON BENEDIZIONE


EUCARISTICA

Ore 17.00 Ronago

S.MESSA SOLENNE E CANTO


DEL VENI CREATOR

Ore 18.00 Uggiate

Intenzione don Sandro

VENERDI

2 GENNAIO
Liturgia delle ore propria

Ss. Basilio Magno e


Gregorio Nazianzeno
memoria

SABATO

3 GENNAIO
Liturgia delle ore propria

Ss. Nome di Ges m.f.

Ore 9.00 Uggiate

def. GIUSEPPINA PAPIS

Ore 18.00 Ronago S. MESSA SOLENNE S. DEFENDENTE


def. CARLO FONTANA E EMILIA PAPIS

Ore 9.00 Uggiate Intenzione don Sandro


Ore 17.00 Ronago def. ENRICO SOMAINI
def. CARLO QUADRANTI
E BAMBINA BALZARETTI
def. AMELIA E LUIGI CEREA
Ore 18.00 Uggiate

def. DINO, RACHELE, SANDRO


TICOZZI E DUCCIO SORESI
Ore 7.30 Uggiate def. FAM. VELLA MOCCHI
DOMENICA

4 GENNAIO
II DOMENICA DOPO
NATALE
Liturgia delle ore
seconda settimana

Ore 9.00 Mulini

Intenzione don Sandro

Ore 10.00 Ronago

PRO POPULO

Ore 10.30 Uggiate PRO POPULO


Ore 14.30 Ronago
Ore 18.00 Uggiate

VESPRI, PREGHIERA, BENEDIZIONE DEI


BAMBINI E BACIO DI GES BAMBINO
def. ANTONIO FRANZINI

Ora il tempo del mio Natale: Cristo nasce perch io nasca. La


nascita di Ges vuole la mia nascita: che io nasca diverso e nuovo, che
nasca dallo Spirito di Dio, che nasca cos piccolo e cos libero da essere
incapace di aggredire, di odiare, di minacciare. Cos umile e ingenuo da
ragionare con il cuore.
Buon Natale e sereno Anno Nuovo
a tutte le famiglie della Comunit