Sei sulla pagina 1di 1

FogliodicollegamentoN2,18dicembre 2011

Email:parrocchiadimontecatone@gmail.com,Blog:http://parrocchiadimontecatone.blogspot.com(connewsletter acuiiscriversi),parrocodonFabioArlati(cell.3382855765)

Buon Natale di Ges!


Cari parrocchiani il Natale di Ges alle porte. Non pu passare lasciandoci indifferenti! Se cos fosse vuol dire che siamo incrostati di tenebra di peccato. Rinnoviamo spesso in questi giorni il segno della croce Nel nome del Padre che ci ha creato, del Figlio che ci ha salvato e dello Spirito Santo che ci santifica. Come ci ha creati il Padre? Dal nulla e a Sua immagine. Come ci ha salvati il Figlio? Umiliandosi e prendendo su di Lui il nostro peccato con la incarnazione nel Natale e la passione della Pasqua. Come ci santifica lo Spirito Santo? Con i sacramenti vissuti e rinnovati ogni giorno. Dio-Trinit ci ha creato senza Maria ma non ci ha voluto salvare dal trogolo del peccato senza Maria. Impariamo a pregarla confidenti - con il rosario quotidiano. Stiamo nelle braccia della nostra mamma celeste con la confidenza dei figli! Solo se siamo umili possiamo riconoscere Dio nel bambino Ges ed adorarlo nelleucarestia. Asciuga, Bambino Ges, le lacrime dei fanciulli! Accarezza il malato e lanziano! Sei Tu, divino Bambino di Betlemme, che ci salvi, liberandoci dal peccato.SeiTuilveroeunicoSalvatore,chelumanitspessocercaatentoni. Diodellapace,donodipaceperlinteraumanit,vieniaviverenelcuoredi ogniuomoediognifamiglia.SiiTulanostraluce,lanostrapaceelanostra gioia!Amen!(papaGiovanniPaoloII). NelNataleDiosifauomopernoieperlanostrasalvezzadiscesedalcielo . Dio si fa uomo per donarsi a tutta lumanit, anzi a ciascun uomo: un amore che si svuota di s per donarsi, perch lamore dono. Dio si rivela all'uomoesifapresenteinquantosidcosdaperdersiincoluicheEgliama. NellEucaristia lumilt di Dio che, amandoti, si nasconde, si annienta per esserelatuavita,peresserelatuaricchezza,etuttosiordinaateetuttosi dona.Umiliatevianchevoi,perchegliviesalti.Nulla,dunque,divoi,tenete pervoi;affinchviaccolgatutticoluicheavoisidatutto(donDivoBarsotti, mistico). Betlemme,casadelpane, la santaChiesa,incui sidispensailcorpo di Cristo,ilveropane;lamangiatoiadiBetlemmelaltareinChiesaInquesta mangiatoia c Ges avvolto in fasce. Le fasce sono il velo del sacramento. Quisottolaspeciedelpaneedelvino,cilverocorpoesanguediCristo Affrettiamoci dunque, fratelli, a questo presepe del Signore; ma prima prepariamociconlasuagraziaaquestoincontro,perchintuttiigiorniein tuttalanostravita,concuorepuro,coscienzarettaefedesincera(2Cor6,6) possiamocantareinsiemeagliangeli:GloriaaDionelpialtodeicieliepace in terra agli uomini che egli ama (Lc2,14) (S. Elredo, dal discorso II per il Natale).

Appuntamenti natalizi:
Luned 19 dicembre 17,00 S. Messa in ospedale con novena di Natale. Marted 20 dicembre - 16,00 Rosario completo (pratica delle 1000 Ave Maria) in ospedale. Alle 17,00 S. Messa in ospedale con novena di Natale. Alle 20,30 conferenza presso la chiesa di San Biagio dal titolo Quando i testimoni di Geova davano ancora il Buon Natale di don Fabio Arlati. Mercoled 21 dicembre - 16,00 Rosario completo (S.Elredo,daldiscorsoIIperilNatale). in ospedale. Alle 17,00 S. Messa in ospedale con novena di Natale. Gioved 22 dicembre 16,30 visita del vescovo di Imola, Mons. Tommaso Ghirelli, agli ospiti dellospedale per gli auguri di Natale. In ospedale alle 16,00 Rosario completo e alle 17,00 S. Messa con la novena. A seguire le CONFESSIONI. Venerd 23 dicembre 16,00 Rosario completo in ospedale e alle 17,00 S. Messa con novena di Natale. Sabato 24 dicembre 16,00 Rosario completo in ospedale. Alle 20,30 VEGLIA di NATALE in OSPEDALE per gli ammalati e le loro famiglie. Alle 22,30 VEGLIA di NATALE presso la chiesa di San Biagio. Domenica 25 dicembre (NATALE) 11,00 S. Messa di NATALE presso la chiesa di San Biagio e 16,00 S. Messa in ospedale.

La pratica delle 1000 Ave Maria


Santa Caterina da Bologna era solita recitare 1000 Ave Maria nella notte di Natale. Nella notte del 25 dicembre 1445 era assorta nella contemplazione del mistero della nascita di Ges quando le apparve la Vergine Santissima che le porse il Bambino Ges; Caterina lo tenne fra le braccia - come lei stessa si esprime per lo spazio d una quinta parte di un'ora. A ricordo del prodigio, le figlie della Santa nel Monastero del Corpus Domini di Bologna, ogni anno da pi di 500 anni, nella notte santa, ripetono le mille Ave Maria, devozione entrata ben presto nella preghiera dei fedeli. Consiglio di pregare 4 rosari 200 Ave Maria nei cinque giorni precedenti il Natale: dal 20 al 24 dicembre!

Pellegrinaggio a Lourdes
Cari parrocchiani, dal 7 all11 dicembre, mi sono recato in

pellegrinaggio a Lourdes, in Francia, con lUNITALSI. Si

Un grazie particolare a tutti quei parrocchianicheaiutanolaParrocchiacon spiritodiserviziochiedendoalparrocoche cosapossonofareperamaredipiGes amandodipilaChiesa!

sono aggiunti alcuni ammalati e loro famigliari dellospedale di Montecatone. E stato un pellegrinaggio meraviglioso pieno di comunione, di preghiera, di confessioni e di ascolto della Parola di Dio. Vi ho ricordato tutti, specialmente gli ammalati e le famiglie! La B.V. di Lourdes apparsa 18 volte a Santa Bernadette tra l11 febbraio 1858 e il 16 luglio 1858 ed il 25 marzo 1858 giorno dellAnnunciazione la Madonna ha svelato il suo nome Io sono la Immacolata Concezione. Ebbene 9 mesi prima del Natale il girono dellAnnunciazione - la Madonna ci ha detto che per accogliere la GRAZIA che SALVA, Ges, occorre essere immacolati cio in grazia di Dio. Da quando non ci confessiamo?