Sei sulla pagina 1di 34

Standard SIMEU

Esperienza della regione Lazio


Cinzia Barletta, MD, PhD
Medicina di Urgenza- Roma, Ospedale S. Eugenio
Presidente FIMEUC
Federazione Italiana Medicina EmergenzaUrgenzaCatastrofi
Osservazione Breve Intensiva
Modello alternativo di cura
Cambio di cultura dellospedale
Non pi osservazione passiva (low risk)
Trattamento attivo.
Struttura e funzione del Pronto Soccorso
(Standard 45.000 accessi)
Standard SIMEU 2005
Standard SIMEU 2007
1. Camera Calda
2. Attesa sorvegliata
3. Triage
4. Urgenze maggiori (codici rosso e giallo)
5. Urgenze minori (codici verdi e bianchi)
6. Osservazione Breve Intensiva (OBI)
7. Degenza a medio-alta intensit di cure e di assistenza
8. Radiologia
9. Decontaminazione
Assetto Architettonico Organizzativo
OBI- Standard SIMEU
Funzione-Architettura-Organizzazione-Personale
Appropriatezza del Ricovero
Sicurezza della Dimissione
Migliorare la Qualit della Assistenza e Cure
Camere o box (monitor, Gas Medicali, Aria Compressa,
Vuoto) adiacenze Pronto Soccorso
5-7% dei pazienti (dimessi 70%-90%)
1 PL ogni 4000-8000; 40% monitorizzati;
Gestione < 24 ore
Criteri di ammissione
1 Medico di emergenza h 24/8pl
1 Infermiere h 24/8pl+ OSS
Criteri di ammissione
Il paziente deve avere
un unico problema
da definire in termini di valutazione diagnostica e
seguire un percorso
stabilito da linee guida specifiche.
OBI: Appropriatezza
Patologie appropriate
- Asma acuto
- Disidratazione/vomito/diarrea
- Fibrillazione atriale di recente
insorgenza
- Scompenso cardiaco congestizio classe
I e II NYHA
- Gestione del dolore
- Colica renale
- Sindrome vertiginosa con o senza
vomito
- Attacco ischemico transitorio
- Reazioni allergiche ad espressione
cutanea non evolutive
- Ipoglicemia
- TVP non complicata
- Crisi convulsiva
- Trauma minore
Sintomi Appropriati
Dolore Toracico
Dolore addominale
Trauma Cranico Minore
Sincope
Criteri di non ammissione
- Condizioni cliniche gravi
- Necessit di elevata assistenza
- Molteplicit di problemi
- Degenza probabilmente lunga
- Presenza dei criteri per il ricovero
OBI e Finanziamento
Tariffa a prestazione
Tariffa DRG 1 giorno + 15%
Tariffa Forfettaria
Studio SIMEU Censi&RE 2006-2009
Distribuzione geografica dei DEA e PS inseriti nello studio SIMEU sullanalisi della
attivit e funzione della MCAU in Italia 2006-2008 (287 Ospedali)

0
2
4
6
8
10
12
14
16
18
CENTRO ABRUZZO
CENTRO LAZIO
CENTRO MARCHE
CENTRO TOSCANA
NORD EMILIA ROMAGNA
NORD FRIULI VENEZIA GIULIA
NORD LIGURIA
NORD LOMBARDIA
NORD PIEMONTE
NORD VALLE D'AOSTA
NORD VENETO
NORD TRENTINO ALTO ADIGE
SUD-ISOLE BASILICATA
SUD-ISOLE CALABRIA
SUD-ISOLE CAMPANIA
SUD-ISOLE PUGLIA
SUD-ISOLE SARDEGNA
SUD-ISOLE SICILIA
D2
D1
PS
Studio SIMEU- Censi&RE 2006-2009
Attivit di TRIAGE

0,00
10,00
20,00
30,00
40,00
50,00
60,00
70,00
CENTRO
NORD
SUD-ISOLE
CENTRO 1,50 15,09 61,70 17,98
NORD 1,43 12,15 59,44 23,85
SUD-ISOLE 4,58 17,61 46,95 30,94
Media di Codice rosso Media di Codice giallo Media di Codice verde Media di Codice bianco
Area
Studio SIMEU- Censi&RE 2006-2009
Esiti Ricoveri in Emergenza in Italia

15,3%
1,4%
16,9%
1,7%
21,2%
1,3%
17,6%
1,5%
0%
3%
6%
9%
12%
15%
18%
21%
24%
NORD CENTRO SUD-ISOLE Totale Italia
Ricoveri da PS su Accessi Trasferiti da PS su Accessi

Analisi OBI 2005
0
10
20
30
40
50
60
70
NORD CENTRO SUD ISOLE
Osservazione Temporanea
D - Ambienti E Funzioni
No Si
Studio SIMEU-Censi&RE 2006-2009
Studio SIMEU-Censi&RE 2006-2009

Analisi OBI 2005
0%
10%
20%
30%
40%
50%
60%
70%
80%
90%
100%
D1 D2 PS S1 D1 D2 PS D1 D2 PS S1 D1 D2 PS S1
NORD CENTRO SUD ISOLE
Osservazione Temporanea
D - Ambienti E Funzioni
No Si
Studio SIMEU-Censi&RE 2006-2009
Attivit di PS ed Esito in Italia
617,8
6,1
3855,9
6524,8
38770,5
895,7
5,9
3252,2
6301,5
41286,8
426,2
4,8
2102,0
7786,2
36741,4
0% 5% 10% 15% 20% 25% 30% 35% 40% 45% 50% 55% 60% 65% 70% 75% 80% 85% 90% 95% 100%
Media ricoveri da OBI
Media di Letti OBI
Media ricoveri in OBI
Media ricoveri da PS
Media Accessi in PS
CENTRO
NORD
SUD-ISOLE

Medicina di Urgenza
0%
10%
20%
30%
40%
50%
60%
70%
NORD CENTRO SUD-ISOLE Italia
O
s
p
e
d
a
l
i
12,50
13,00
13,50
14,00
14,50
15,00
N
.

L
e
t
t
i

i
n

M
U
NO MU Letti MU Letti N Medio di Letti in MU
Studio SIMEU-Censi&RE 2006-2009
Area di degenza nella MCAU in Italia

0,00
10,00
20,00
30,00
40,00
50,00
60,00
70,00
80,00
Admission < 12 hrs (%) Admission > 12 < 24 hrs (%) Admission > 24 hrs (%)
CENTER
NORD
SUD-ISLANDS
Area
Studio SIMEU-Censi&RE 2006-2009
Tempi di attesa per il ricovero
OBI Regione Lazio 2008
Studio SIMEU- Censi&RE
Dati Regione LAZIO
Media ricoveri da OBI 470,0
Media di Letti OBI 5,4
Media passaggi in OBI 3.826,9
Media ricoveri da PS 7.374,9
Media Accessi in PS 39.499,1

OBI: Normativa Lazio
DGR Lazio n 149 del 6 marzo 2007 Piano di Rientro
dal Disavanzo economico-finanziario
DGR Lazio 946/07 Introduzione della Osservazione
Breve Intensiva nel lazio dal 1 gennaio 2008.
Adempimento rif. 1.3.3. del piano di rientro -DGR
n.66/2007 e DGR n.149/2007-
Piano Sanitario Regionale Lazio 2009-2011
Finanziamento OBI Regione Lazio
Tariffa omnicomprensiva pari a 275 Euro,
calcolata sulla base del valore medio dei ricoveri 0 -1g (-
(+15%).

TRIAGE Tariffa per accesso (Euro)
0 Giunto Cadavere 25,82
1 Rosso 1032,91
2 Giallo 309,87
3 Verde 154,94
4 Bianco 41,32
5 Non Eseguito 0
Monitoraggio Attivit
% Trattamenti in OBI (Standard 5-10%)
% Dimessi a domicilio (standard 70%)
% Pazienti con durata osservazione > 36h
N Ritorni in PS < 10 gg con medesimo problema
clinico
Rapporto PL attivati per OBI e PL acuti ordinari
disattivabili
Rapporto tra Paz OBI + MU (0-1g) nel periodo
osservazione e MU (0-1g)2006
Cronoprogramma-OBI-Lazio
Attivazione del nuovo modello organizzativo OBI
Marzo 2008 (DGR 946/07)
Effettiva attivazione Marzo 2009 (in alcuni DEA I e
DEA II)
PSR 2009-2010: Attivazione entro 2010 in tutti i DEA II
e nel 50% DEA I. Completamento attivazione nel 2011
Attivit in Pronto Soccorso S Eugenio - Anno 2009 (Marzo-Giugno)
Totale
Accessi
Cod
Rosso
Cod
Giallo
Cod
Verde
Cod
Bianco
Non
Eseguito
Giunto
Cadavere
22162 121 3964 16559 1324 194 0
100% 0,5% 18,0% 75,1% 6,0% 0,9% 0,0%

Esito Attivit in Pronto Soccorso S.Eugenio - Anno 2009 Marzo-Giugno
Accessi Ricoverati Trasferi ti Rifiuta
Ricovero
Domicili o Non risponde a
chiamata / Iter Non
Concluso
Deceduto in PS /
Giunto Cadavere
22146 2572 771 1782 14375 2219 22
11,8% 3,5% 8,2% 66,1% 10,2% 0,1%

Attivit in Pronto Soccorso S Eugenio - Anno 2008
Cod
Rosso
Cod
Giallo
Cod
Verde
Cod
Bianco
Non
Eseguito
Giunto
Cadavere Totale
326 11.584 46.556 3.142 488 0 62060
0,5% 18,6% 75,0% 5,1% 0,8% 0%

Accessi in Pronto Soccorso per codice Colore
nel Lazio e in Italia.
Codice Rosso Giallo Codice Verde Codice Bianco
OSE Lazio Italia OSE Lazio Italia OSE Lazio Italia
2009 Mar-Giu 09 18,4% 74,7% 6,0%
2009 I Sem 19,0% 18,5% 74,8% 73,5% 5,7% 8,5%
2008 19,1% 17,8% 16,7% 75,0% 72,9% 56,7% 5,0% 9,8% 24,2%

Attivit OBI S Eugenio per 5 Posti Letto
Marzo-Giugno 2009

Esito ricovero
0,0%
10,0%
20,0%
30,0%
40,0%
50,0%
60,0%
Marzo Aprile Maggio Giugno Totale
Periodo analizzato
Dimessi Ricoverati Trasf eriti
Numero pazienti OBI 734
Dimessi 359 48,9%
Ricoverati 262 35,7%
Trasferiti 113 14,4%
Indici di rotazione del Posto Letto 147
Indice di occupazione del Posto
Letto
68%
Intervallo di Turnover (in ore) 10,5
Appropriatezza del Reparto di destinazione
e Degenza Media
Reparto %
Medicina Urgenza 39,2
Medicina 25
Chirurgia 13,3
Neurologia 7,3
Pediatria 4,3
Geriatria 4
Urologia 3,1
Cardiologia 2,1
UTIC 0,9
Ortopedia 0,4
Ginecologia 0,4

Degenza Media
-5,00
0,00
5,00
10,00
15,00
20,00
25,00
30,00
35,00
Marzo Aprile Maggio Giugno Totale
O
r
e

d
e
g
e
n
z
a
Dimessi
Ricoverati
Trasferiti
DRG pi
frequenti in
OBI
Descrizione Peso LEA Valorizzazione
DRG Regione
Lazio
Valorizzazione
OBI Regione
Lazio
189 Dolore Addominale 0,51 1.801 275,00
143 Dolore Toracico 0,36 1.505 275,00
134 Ipertensione 0,55 LEA 1.810 275,00
141 Sincope 0,79 LEA 2.651 275,00
65 Vertigine 0,52 LEA 1.775 275,00
29 Trauma Cranico 0,71 2.675 275,00
324 Colica renale 0,40 LEA 1.560 275,00
15 TIA 0,84 2.774 275,00
243 Dolore Lombare 0,60 LEA 2.012 275,00
183 MRGE,enterite 0,50 LEA 1.005 275,00
321 Infezione vie urinarie 0,68 LEA 1.724 275,00
295 Diabete Mellito 0,62 LEA 3.444 275,00
564 Cefalea 0,52 LEA 2.687 275,00

Ricoveri < 3 giorni

Analisi DRG con ricoveri < 3 gg.
0
200
400
600
800
1000
1200
N
u
m
.

D
R
G
0,0%
2,0%
4,0%
6,0%
8,0%
10,0%
12,0%
14,0%
16,0%
18,0%
R
a
p
p
o
r
t
o

%

R
i
c
o
v
e
r
i
/
D
R
G
DRG Ricoveri <3 gg %
DRG 1026 701 736 652
Ricoveri <3 gg 114 119 94 78
% 11,1% 17,0% 12,8% 12,0%
2006 2007 2008 2009
Indice Medio Mensile DRG inappropriati in Medicina di
Urgenza
Anno 2008 Gen-Set 2009

2008
1/1
31/12
2009
1/1 -
30/9

Pazienti con DRG ad elevato rischio di
inappropriatezza
17,33 16,89
-
2,54%
Valorizzazione mensile in EURO 40.493 41.282 1,95%
Giorni di Degenza Mensile 147,00 151,11 2,80%

Conclusioni OBI Lazio
Ritardo nella attivazione nuovo modello organizzativo
(iso-risorse, spazi, crowding) inserito nel piano di Rientro
DGR149/07;DGR946/07)
Ritardo nella implementazione Cartella Clinica Informatizzata OBI
con possibilit di tracciabilit del flusso informativo (inserimento
voce:Esito=OBI) nellambito del sistema GIPSE
Attivazione parziale rispetto agli standard (1pl/4000-8000 accessi)
Funzione di Umanizzazione delle cure prevalente (Holding Area+
Obeservtion Unit).
Criteri di Sicurezza Umanizzazione- Efficacia
Letti non monitorizzati
1 MD/h12; 1 Inf/h24
Unitariet della Medicina e Chirurgia di
Accettazione e di Urgenza
Aree Funzionalmente integrate in Rapporto alla
Acuit e criticit
Emergenza
Urgenza
OBI Medicina Osservazionale
Degenza Breve e Sub Intensiva
Area Ambulatoriale
OBI
Strumento di buon funzionamento del
ProntoSoccorso e dellOspedale
Percorsi Clinici Predefiniti
Stratificazione del Rischio
Miglioramento dellaccuratezza diagnostica
Miglioramento dellappropriatezza del ricovero
Riduzione dei ricoveri inappropriati
Aumento della soddisfazione del paziente
Riduzione del Carico di Lavoro per il Pronto Soccorso
Riduzione delle dimissioni inappropriate (Rete di
sicurezza)
OBI e Scuola di Specializzazione in Medicina
di Emergenza-urgenza
Osservazione Breve Intensiva
requisito e Standard indispensabili per lidentificazione
dell Ospedale di Insegnamento
modello organizzativo necessario per il percorso didattico
dello Specializzando in Medicina di Emergenza-Urgenza