Sei sulla pagina 1di 2

GUIDA ALLE PRESTAZIONI

Implementazione Linee Guida e Raccomandazioni


M
Mooddaalliittàà ddii rreeffeerrttaazziioonnee D/1004/05-
RC01
EEm
moogglloobbiinnaa gglliiccaattaa ((HHbbAA11cc)) Rev.1

DAI Diagnostica di Laboratorio - Laboratorio Generale - Direttore Dr. Gianni Messeri

C a m b ia m e n t o n e l r e fe r t o d e ll'H b A 1 C

In conseguenza della standardizzazione internazionale per la misura di HbA1C, a partire dal 2010 le
modalità per la refertazione di questo parametro sono cambiate in tutto il mondo.
Seguendo le raccomandazioni internazionali, affinché il passaggio dalla vecchia modalità di refertazione alla
nuova non generasse confusione nei pazienti e nei medici, dal 2010 ad oggi il referto della HbA1C del nostro
Laboratorio ha riportato i risultati espressi sia nella vecchia (DCCT; %), che nella nuova unità di misura
(IFCC; mmol/mol)

In accordo alle più recenti raccomandazioni delle Società scientifiche a partire dal
01/03/2013 il referto del Laboratorio Generale di questa Azienda riporta SOLO i risultati
secondo la nuova standardizzazione IFCC (mmol/mol).

C o m e s a r à il n u o v o r e fe r to ?
In accordo con quanto proposto dalle Società Italiane ed Internazionali di Diabetologia, il livello decisionale
per la diagnosi di diabete e i valori di riferimento indicati sul referto sono solo i seguenti:

Hb Glicata (IFCC)
Intervallo di riferimento 20 – 38 mmol/mol
livello decisionale per la diagnosi di diabete 48 mmol/mol

C o m e s i c o r r e la n o le n u o v e u n ità d i m is u r a c o n le v e c c h ie ?

E’ documentato che la relazione tra il nuovo metodo di riferimento e gli attuali metodi allineati DCCT è stabile
ma non lineare. L’equazione che descrive la relazione tra HbA1C, espressa in percentuale e quella espressa
in IFCC (mmol/mol) è la seguente:

[DCCT HbA1C (%) - 2.15] x 10.929

Per facilitare l’interpretazione dei risultati nell’ Allegato A “TABELLA DI CONVERSIONE”


sono riportati i valori di HbA1C espressi con entrambe le unità di misura.

A c h i p o s s o r iv o lg e r m i p e r c h ia r im e n ti?

Dr.ssa Anna Caldini;Dr. Alessandro Terreni (SOD Laboratorio Generale) Tel. 055 794 9424 - 9451 - 9452

Dr.ssa Patrizia Bordonaro (SOD Accoglienza) Tel. 055 794 9168

Gruppo di redazione: Dr.ssa Patrizia Bordonaro (Direttore SOD Accoglienza), Dr.ssa Cecilia Guidotti (RAD DAI Diagnostica di
Laboratorio), Dr. Alessandro Terreni (Dirigente SOD Laboratorio Generale).

NOME FUNZIONE DATA FIRMA

REDAZIONE Dr.ssa Anna Caldini Dirigente Responsabile Struttura Semplice 25/02/2013 Firmato in originale
Intra SOD Biochimica Clinica delle Proteine
APPROVAZIONE Dr. Gianni Messeri Direttore DAI Diagnostica di Laboratorio 25/02/2013 Firmato in originale

Largo Brambilla 3 - 50134 FIRENZE


Dipartimento Diagnostica di Laboratorio Pag. 1 di 1
GUIDA ALLE PRESTAZIONI
Implementazione Linee Guida e Raccomandazioni
M
Mooddaalliittàà ddii rreeffeerrttaazziioonnee EEm
moogglloobbiinnaa gglliiccaattaa ((HHbbAA111ccc)) D/1004/05-
DAI Diagnostica di Laboratorio - Laboratorio Generale RC01 Rev.1
Direttore Dr. Gianni Messeri All. A

TABELLA INTERCONVERSIONE TRA VECCHIE E NUOVE UNITÀ

Le formule per convertire le nuove unità nelle vecchie e viceversa sono rispettivamente:
DCCT% = 0,0915 x IFCC(mmol/mol) + 2,15
IFCC(mmol/mol) = (DCTT% - 2.15) x 10.93

Nella seguente tabella di conversione, in verde sono i valori di riferimento per i soggetti non diabetici; in
grigio la zona indefinita; in giallo i possibili valori per i soggetti diabetici; in ocra i valori insoliti che fanno
propendere per la presenza di interferenze analitiche/pre-analitiche. In grassetto è il valore decisionale per
la diagnosi di diabete

% mmol/mol % mmol/mol % mmol/mol


DCCT IFCC DCCT IFCC DCCT IFCC
3.5 15 7.7 61 11.9 107
3.6 16 7.8 62 12.0 108
3.7 17 7.9 63 12.1 109
3.8 18 8.0 64 12.2 110
3.9 19 8.1 65 12.3 111
4.0 20 8.2 66 12.4 112
4.1 21 8.3 67 12.5 113
4.2 22 8.4 68 12.6 114
4.3 23 8.5 69 12.7 115
4.4 25 8.6 70 12.8 116
4.5 26 8.7 72 12.9 117
4.6 27 8.8 73 13.0 119
4.7 28 8.9 74 13.1 120
4.8 29 9.0 75 13.2 121
4.9 30 9.1 76 13.3 122
5.0 31 9.2 77 13.4 123
5.1 32 9.3 78 13.5 124
5.2 33 9.4 79 13.6 125
5.3 34 9.5 80 13.7 126
5.4 36 9.6 81 13.8 127
5.5 37 9.7 83 13.9 128
5.6 38 9.8 84 14.0 130
5.7 39 9.9 85 14.1 131
5.8 40 10.0 86 14.2 132
5.9 41 10.1 87 14.3 133
6.0 42 10.2 88 14.4 134
6.1 43 10.3 89 14.5 135
6.2 44 10.4 90 14.6 136
6.3 45 10.5 91 14.7 137
6.4 46 10.6 92 14.8 138
6.5 48 10.7 93 14.9 139
6.6 49 10.8 95 15.0 140
6.7 50 10.9 96 15.1 142
6.8 51 11.0 97 15.2 143
6.9 52 11.1 98 15.3 144
7.0 53 11.2 99 15.4 145
7.1 54 11.3 100 15.5 146
7.2 55 11.4 101 15.6 147
7.3 56 11.5 102 15.7 148
7.4 57 11.6 103 15.8 149
7.5 58 11.7 104 15.9 150
7.6 60 11.8 105 16.0 151
Largo Brambilla 3 - 50134 FIRENZE
Dipartimento Diagnostica di Laboratorio Pag. 1 di 1