Sei sulla pagina 1di 6

Perch ho detto NO

agli Stati DisUniti dAmerica


di
Anthony St. John
www.scribd.com/thewordwarrior
Lo psichiatra filosofico RD Laing era dotato di grande coraggio e di una visione di
grande spessore, e in virt delle sue abilit! uniche ha fornito pre"iosi contributi alla
psichiatria e ha reso possibili eventi che hanno sconvolto e rimesso in discussione ci#
che molti psicoanalisti ormai davano per assodato. Laing era un membro di $uello
%s$uadrone di fanteria& per la salute mentale che port# avanti una missione intesa a
spianare la strada alle truppe che lo avrebbero seguito dopo. Le sue intui"ioni sulla
schi"ofrenia, la malattia mentale pi debilitante al mondo, non saranno mai dimenticate.
'ome molti altri guerrieri illustri a cui toccarono in sorte doti sovrumane, i primi
tentativi di Laing per tuffarsi nelle profonde e torbide ac$ue dell(inconscio, della nevrosi
e della psicosi, furono delle vere e proprie %spanciate& in ac$ua. )roico di natura, Laing
non fece ritorno a casa dalla battaglia dopo $uesti primi tentativi non riusciti. Scal# sulle
alte cime di nuovo, si tuff#, affond# nelle ac$ue oscure e tocc# il fondo, dove si scortic#
la pelle e si fracass# le ossa ancora e ancora. Ricominci# dall(ini"io pi e pi volte, sen"a
mai smettere di perseverare, fino alla sua morte, cercando sempre nuovi modi per
trattare i problemi mentali dei suoi pa"ienti.
Da pagina *+, a pagina *+- del suo libro The Self and Others, il suo capolavoro, Laing
parla di un bambino di cin$ue anni che corre dalla madre con in mano un grosso verme
ed esclama. %/amma, guarda che grosso verme ho preso&. ) lei risponde. %Sei sporco,
vatti subito a lavare le mani.&
La risposta della madre al bambino 0 un esempio di $uello che Ruesch 1*2345 definisce
una %risposta tangen"iale&. 6ei confronti delle emo"ioni del bambino, la risposta della
madre 0 tangen"iale. 6on dice. %7h, s8, che bel verme9&, ma neanche %'he verme
schifoso, non devi toccare i vermi.& 'on $uesta risposta la madre fallisce nell(approvare
$uello che sta facendo il figlio. ) $uesto potrebbe generare in lui uno stato di
confusione transitoria, di ansia o di senso di colpa.
:ateson, Jac;son, <aley e =ea;land nel loro articolo %>oward a >heory of
Schi"ophrenia,& :ehavioural Science 1*23?5, attribuiscono a $uesto tipo di condi"ione il
nome di %doppio vincolo&. Secondo gli autori, c(0 la possibilit! che $uesta condi"ione si
concreti""i $uando sono presenti $uesti sei elementi. due o pi persone@ l(esperien"a
2
ripetuta della situa"ione@ un(ingiun"ione primaria negativa verbale. A6on fare $uesto o io
ti punir#A@ un(ingiun"ione negativa secondaria in conflitto con la prima a un livello pi
astratto e, come la prima, sostenuta da puni"ioni o da segnali che minacciano la
sopravviven"a. ad esempio un gesto negativo, un tono di voce, una postura del corpo,
ecc.@ un(ingiun"ione negativa ter"iaria che impedisce alla vittima di sfuggire dal campo.
ad esempio, false promesse di devo"ione, affetto o amore@ la presen"a di $uesti
componenti non pi necessaria poichB la vittima impara che il suo universo 0 composto,
essen"ialmente, di modelli a %doppio vincolo&.
Le vittime, in $uesto scenario, restano intrappolate in una rete di contraddi"ioni e non
sanno pi come agire o reagire ra"ionalmente. 6on sanno prendere una decisione
sensata. La preda 0 ingannata e, per sopravvivere, deve ingannare gli altri a sua volta per
proteggersi. Cncapaci di discernere ci# che 0 genuino, $uesti soggetti imparano a
biasimare ci# che 0 reale o non reale, ridicoli""ando $uella che 0 la verit!. Le persone
intrappolate in $uesto modello a %doppio vincolo& non sono in grado di stabilire un
rapporto vero con un altro essere umano.
D D D
Euando tornai dal Fietnam, sicuro e baldan"oso, nell(Agosto del *2?4, mi godetti uno
dei momenti pi belli della mia vita. ero riuscito a tornare a casa G vivo9 )ro tutto intero,
sen"a ferite gravi o menoma"ioni9 Avevo avuto tutto il tempo di leggermi settantadue
libri in Fietnam, sen"a sprecare nemmeno un minuto della mia esisten"a9 Cl Fietnam
non mi aveva trascinato nell(incubo della pa""ia mentale e se alla gente piace pensare
che io sia %pa""o&, rispondo che lo sono come lo sono sempre stato molto prima della
mia gita nel Sudest Asiatico9 Cl :ene viene dal /ale@ il /ale viene dal :ene. Horse il pi
provviden"iale dei souvenir G $uello a cui sono pi affe"ionato G portato a casa da $uei
terribili dodici mesi passati negli altopiani centrali con la Snowfla;e Division 1Hourth
Division5 vicino ai confini della 'ambogia e del Laos 1Ilei;u, Jontum e Da; >o5 e nelle
posta"ioni americane di 'hu Lai e /y Lai, 0 $uesto. la mia vita era stata minacciata cos8
tante volte che $uando tornai a 6ew Kor; per riposarmi e tornare a essere una persona
normale, ero cos8 fuori di me dalla felicit! che la tensione dei combattimenti si era
dissolta e io mi ritrovai in un segreto stato di euforia per mesi. Da $uel giorno, la mia
vita ac$uist# un valore maggiore G certamente molto maggiore poichB era stata messa a
repentaglio da fattori ben oltre la mia immagina"ione.
3
'i furono un paio di %:entornato a casa dalla guerra& da parte di amici e parenti, e non
dimenticher# mai il portiere della )sseL <ouse, che mi accolse con un %:entornato a
casa, tenente&, mi assegn# una camera, mi salut# e poi mi indic# una bottiglia di
champagne e una cesta di frutta omaggio ad attendermi. Dopo un paio di settimane,
decisi di %fuggire& in Hlorida. Dovevo andarmene da 6ew Kor; e cos8 misi in atto il mio
piano, che avevo concepito in Fietnam. Allora non comprendevo perchB dovessi
andarmene dalla mia amata 6ew Kor;. L(avrei capito pi tardi.
6on mi ci volle molto a rendermi conto che mi ero guadagnato una nuova, sgradevole
reputa"ione. $uella di veterano del Fietnam. Difatti, furono i miei parenti i primi a farmi
notare che il mio servi"io al Iaese era percepito in modo ambiguo. /i fu detto, sen"a
me""i termini. %L()sercito ti ha fottuto, ora devi essere tu a fottere l()sercito9&. Hui
sbalordito $uando mi suggerirono di fingere mal di schiena, di andare a un ospedale per
Feterani e ottenere un assegno di invalidit! per tutta la vita9 'redo che sia stata proprio
$uesta mentalit! a instillare in me la predisposi"ione a riflettere sulla sanit! mentale degli
Stati Mniti d(America G e molto seriamente. Folevo sapere perchB i miei compatrioti,
uomini e donne, pensavano di meritare di avere la botte piena e la moglie ubriaca. )
volevo sapere perchB ero stato incastrato in $uesta forma di %doppio vincolo&.
Huori da certe cerchie sociali chiuse, il Fietnam non era un argomento che si affrontava
abitualmente con i veterani del Fietnam, di conseguen"a dovevo andare a rovistare tra i
mass media e, in particolare, sulle riviste di politica e su altri illuminanti giornali, per
capire $uali fossero i pensieri dei miei confratelli. Secondo i miei calcoli, negli anni (?+ e
(N+, circa il ?+O dei miei compatrioti disapprovava ci# che rappresentavo perchB %avevo
ucciso bambini& e il -+O mi approvava per la stessa identica ragione. 'he bi""arra
incoeren"a emotiva.
Cl fatto 0 che io non avevo ucciso nessuno in Fietnam. Lo posso affermare con assoluta
certe""a, per ci# che ne so. <o militato nell(unit! di artiglieria **2P e, sebbene proiettili
difettosi e mappe inaccurate spesso complicassero, in maniera estrema, le nostre
missioni, durante le $uali marciavo con i soldati di fanteria sul campo di battaglia, io,
personalmente, non posso raccontare di essere stato coinvolto in alcun episodio durante
il $uale io abbia ucciso persone con l(artiglieria o con altri armamenti. Avevo sentito
parlare di un proiettile errante d(artiglieria che aveva amma""ato nove soldati americani
perchB l(Mfficiale che si occupava di dirigere le opera"ioni con le armi da fuoco aveva
confuso un %4& con un %P&. Cnoltre, il primo giorno sul campo in prossimit! del 'ampo
:ase della Euarta Divisione 1Hourth Division5, fummo %attaccati& da una raffica di
proiettili sparati dal nostro *33mm che gett# la nostra compagnia in un tale stato di
terrore e agita"ione che, con mia grande sorpresa, un soldato si gett# a terra G in
4
posi"ione fetale, il suo /*? buttato da parte G e ini"i# a pregare con il rosario avvolto
intorno alle dita. Che cosa avevo fatto per meritare un tale trattamento?
) $uesto non 0 tutto. Anni dopo sentii sulla '66 che durante la %Querra& del Fietnam
circa il N+O del personale militare degli Stati Mniti era stato ucciso o mutilato dalle mine,
e che il 2+O di $uesti armamenti proveniva dall(artiglieria statunitense9 ) non faccio
fatica a crederci. 7gni volta che venivo trasferito a una diversa unit!, mi imbattevo in
$ualcuno dell(artiglieria che chiedeva. %Eual 0 la percentuale di fallimento dei proiettili
di artiglieria $uiR& Cl P+OR Cl -+OR Cl 3+OR Sicuramente 0 vero che ecce"ionali
condi"ioni metereologiche %ingannevoli& potevano compromettere l(accurate""a dei
nostri calcoli HD' 1Hire Direction 'enter5, ma nessuno pu# negare che la troppa fretta
G e si sa, la gatta frettolosa fece i gattini ciechi G di buttarsi nel boom economico
1ricordate la recessione del *2?,R5 che esemplifica la %Querra& del Fietnam, port# alla
produ"ione di proiettili di bassa $ualit!. Euando $ueste muni"ioni inesplose venivano
tramutate in trappole esplosive dai nostri scaltri nemici, il risultato poteva essere
sordido. 'ome ufficiale d(artiglieria di collegamento, volavo con l(Mfficiale 'omandante
del battaglione di fanteria sul suo elicottero 'S' 1'ommand S 'ontrol5 <uey e
capitava spesso di soccorrere un soldato fatto a pe""i da una trappola esplosiva che poi
trasportavamo all(ospedale da campo pi vicino, dove la s$uadra di soccorso ripuliva il
pavimento dell(elicottero inondato di sangue appena in tempo per farci ritornare sul
campo di battaglia.
L(area di /y Lai era famosa per la percentuale di trappole esplosive che nascondeva.
Cmmagina. Stai marciando con un compagno in una risaia e, poi, in un lampo, lo vedi
volare in aria con le parti del corpo fatte a pe""i o disperse chiss! dove. 6on c(0
possibilit! che tu provi affetto per la gente vietnamita, e devi essere davvero una
persona molto perbenista per non aver voglia di trovare vendetta. 6on si pu# fare
affidamento su un raga""o di diciannove anni $uando si tratta di discernere con
giudi"io, specie se il raga""o 0 sotto pressione. Co ero laureato in filosofia ed era
abbastan"a difficile per me capire $ueste sottiglie""e talvolta, ma nemmeno un generale
pluristellato avrebbe potuto obbligarmi a uccidere donne, bambini o an"iani G
nemmeno sotto tortura.
6on provo piet! per il tenente 'alley, perchB tutti noi G arrivati nel Iaese G abbiamo
letto e sottoscritto che aiamo letto la 'onven"ione di Qinevra e le indica"ioni della
divisione che ci istruivano su come trattare i prigionieri di guerra e i cittadini vietnamiti.
Cl Qoverno degli Stati Mniti e l()sercito degli Stati Mniti ci dettero un solo comando
1fate in modo di avere il culo parato95 e $uando non lo facemmo, voltarono le spalle a
ci# che era disonorevole e non propriamente legale trasformando il conflitto vietnamita
5
in $ualcosa che indiscutibilmente non fu. un(ini"iativa legittima, che valeva la pena
sostenere. 6on era forse $uesto comportamento un %doppio vincolo&R
Ier i veterani del Fietnam $uesto atteggiamento contraddittorio fu un vero e proprio
incubo una volta tornati a casa negli Stati Mniti. 'onoscevano molto bene le brutalit!
che erano successe in Fietnam, ed essere considerati dei perdenti in una guerra che gli
Americani non avevano incoraggiato ma con la $uale si erano riempiti le tasche gra"ie al
business che aveva generato, fu molto pi di una delusione per loro. Alcuni veterani non
poterono sopportare il rifiuto che li attendeva e cos8 rovinarono fisicamente e
psicologicamente se stessi e i loro concittadini schi"oidi in tragici atti di violen"a. La
storia dei veterani del Fietnam 0 ben documentata, ma non ho mai visto stimare il
pre""o degli stra"ianti danni da loro causati non solo a se stessi, ma anche alle vittime
della loro violen"a postTbellica G i divor"i in cui furono coinvolti@ i crimini per i $uali
finirono in galera@ l(abuso di droghe o di alcool che li ha travolti insieme ai loro familiari@
le cos8 tante altre dinamiche che rientrano nei conti da pagare di $uesto disastro di
portata na"ionale. Mna cosa 0 certa. l(immagine del veterano del Fietnam pu# essere
caricata di termini diagnostici e sindromi e altri comportamenti da disadattati, ma
nessuno considerer! mai mentalmente s$uilibrati coloro che lo mandarono a compiere
$uelle folli a"ioni militari, che hanno portato agli Stati Mniti d(America pi danni che
benefici.
Euando decisi di lasciare una volta per tutte gli Stati Mniti nel *2N3, sapevo che stavano
andando incontro a un destino catastrofico. Allora non trovai le parole per esprimete
ci# che volevo spiegare. Dovetti testare le mie premoni"ioni e metterle a confronto con
il punto di vista di altri che non erano Americani. <o sempre saputo perfettamente che
gli Stati Mniti erano spaccati in due, sebbene non potessi immaginare che avrebbero
continuato a coltivare $uella %doppia personalit!& che li avrebbe condotti ad allargare
sen"a sosta $uel baratro che giorno dopo giorno li sta rendendo sempre pi divisi. 7ggi
abbiamo gli Stati Rossi 1Republicans5 e gli Stati :lu 1Democrats5, ma nessuno ha
pensato che mettendo insieme il rosso e il blu si ottiene il viola G il colore della miseria e
della introversione. Qli Americani stanno combattendo per essere felici e lo desiderano
cos8 disperatamente che continuano persino a sbellicarsi dalle risate, a comando, alle
battute di cattivo gusto di un $ualsiasi David Letterman.
Qli Stati Mniti hanno imparato assai poco dal Fietnam, se escludiamo il fatto che adesso
sanno come evitare che nei conflitti futuri si ripetano $uegli atroci errori per loro cos8
imbara""anti. )cco perchB l()sercito Americano oggi 0 un corpo volontario9 U molto
pi militari""ato di $uanto lo sia mai stato. Cl suo regime 0 esercitato su tutto il globo
con il terrore e non con il desiderio di suscitare rispetto 1gli Americani sono splendida
gente G se non ti stanno bombardando95. Lo Kan;ee non 0 neppure visto come un
6
benevolo dittatore e viene profondamente odiato $uando i suoi soldi smettono di
circolare. 6on sono affatto meravigliato che Qore Fidal, o chiun$ue altro, abbia potuto
concepire un libro dal titolo !l Declino e la Caduta dell!mpero Americano" Qli Stati Mniti
d(Americano stanno scivolando nelle fogne. C 6ordamericani sono diventati terribili
perdenti eppure continuano a sostenere di essere temibili vincitori. )cco un altro
%doppio vincolo& G uno a cui sono molto abituati.
Co non voglio vivere in un Iaese di falliti G specialmente $uelli che non hanno il
coraggio di riconoscere i propri limiti. La bandiera americana, l(7ld Qlory, non sventola
pi. ) pi passano gli anni, pi si avvolge su stessa. Qli Stati Mniti sono diventati patetici
e non hanno la capacit! di scrollarsi di dosso la loro desola"ione. Co voglio essere felice@
non voglio vivere in una na"ione che vuol solo fare finta di esserlo. /i rifiuto di vivere
pi a lungo negli Stati DisMniti d(America perchB non mi hanno dato la possibilit! di
diventare per loro un eroe durante la guerra del Fietnam. /i sento tradito. 'ome potrei
mai stare in piedi a una partita di baseball o di football e cantare con gli altri il nostro
inno na"ionaleR Dovrei aspettare fuori. Iosso solo augurare di cuore agli Stati DisMniti
d(America %buona fortuna&. 6e avranno bisogno.
E in cambio chiedo agli Stati DisUniti dAmerica solo una cosa: che la mia
rinuncia alla cittadinanza americana, che attende sulla scrivania del Console di
Firenze in Italia dal 1!, sia a""rovata immediatamente dal Di"artimento di
Stato#
$radotto da %argherita &ieri
m.nieriVgmail.com
Hiren"e, Ctalia
*3 luglio ,+*-
D D D