Sei sulla pagina 1di 3

Oristano, 7 Luglio 2014

Alla c.a della Direzione Generale


e p.c. dellUfficio Personale

Oggetto: laboratorio RICICLO MUSICALE
Il servizio di Pedagogia (dott.ssa Angela PANI) in collaborazione con il servizio di Musicoterapia
(MAlessio CARRUS) intende promuovere un laboratorio di costruzione di strumenti musicali con materiali
di recupero denominato:


Il laboratorio ha cadenza settimanale ed rivolto principalmente ai pazienti inseriti nel reparto pre-
domicilio del nostro Centro di Cura e a tutti coloro che ne faranno richiesta.
Obiettivo del laboratorio realizzare strumenti musicali sfruttando materiali di recupero, acquisire
le conoscenze e le abilit necessarie al loro utilizzo e realizzare un concerto dimostrativo del lavoro svolto.

Il laboratorio si propone di:

potenziare nei pazienti le abilit fini e grosso motorie;
promuovere la creativit, lintenzionalit (concentrazione; problem-solving);
offrire unalternativa di occupazione del proprio tempo libero;
aumentare la propria autoconsapevolezza e il senso di benessere personale;
stimolare la collaborazione nelle varie fasi del pensare, progettare, realizzare, verificare e
concettualizzare lattivit.

Il laboratorio articolato in tre fasi distinte. Inizialmente (prima fase) si proceder allo studio delle
caratteristiche degli strumenti musicali e alla loro realizzazione. Successivamente (seconda fase) il
paziente sar invitato allesplorazione degli strumenti realizzati, a individuare e approfondire le
tecniche di esecuzione e a coordinarsi con gli altri componenti del gruppo di lavoro. Il risultato finale
(terza fase) consister in una presentazione in cui i pazienti, coordinati e accompagnati al pianoforte,
eseguiranno un saggio di ci che hanno realizzato e imparato.

Per tutta la durata del laboratorio si effettueranno delle verifiche in itinere allo scopo di valutare
lefficacia dellattivit svolta.

Per lo svolgimento del laboratorio e di eventuali altri laboratori successivi riteniamo possa essere
utile dotare il reparto pre-domicilio di uno spazio attrezzato per lhobbistica. Saranno necessari alcuni
utensili e un piccolo banco da lavoro. Per avere unidea del materiale necessario alleghiamo una scheda
dettagliata.

Restiamo a disposizione per ogni chiarimento e porgiamo distinti saluti.

Dott.ssa Angela PANI M Alessio CARRUS
______________________________ ______________________________


Materiale necessario per laboratori

Bulino
Cacciaviti (a croce e a taglio)
Calibro
Carta vetrata (grana grossa e media)
Colla vinilica
Cucitrice a punti metallici (robusta)
Cutter
Metro (in legno e in stoffa)
Forbici (robuste, da lavoro)
Lima (semitonda, piatta, 20cm. ca.)
Lima piccola (tonda, quadrata, triangolare, semitonda, piatta, 10cm. ca.)
Martello piccolo (100g.)
Matite da falegname (sezione rettangolare)
Mecchie (14-16mm.)
Morse
Morsetti (20cm. ca.)
Pinze (16cm. ca.)
Pinza a becchi tondi (10cm. ca.)
Punteruolo
Raspa
Saracco
Scalpello da legno piccolo
Sega a dorso
Sega da ferro
Seghetto da ferro
Squadra
Succhiello
Tagliatubi
Trapano a mano (con punte da 5 a 10mm.)
Tronchesi (16cm. ca.)









Materiali di recupero per il laboratorio RICICLO MUSICALE
Tubi di cartone ( 3-6cm.)
Listelli di legno (10x10 30x30mm.)
Fogli o rotagli di compensato
Vecchi cassetti
Cassette di legno
Vecchi vasi da fiori
Canne vegetali (pref. bamb)
Lattine
Barattoli
Bottiglie di plastica
Tappi a corona
Tubi di plastica rigidi
tubi di gomma
Nylon robusto
Stecche da ombrello