Sei sulla pagina 1di 3

Il congresso di Vienna nel congresso che servire per ristabilire il territorio dei dopo la rivoluzione francese e l'impero napoleonico;

erano presenti i rappresentanti degli Stati pi potenti d'Europa. I principi emersi in questo congresso sono: ! principio di legittimit"# introdotto da taglierant# che stabiliva che i possedimenti che i sovrani avevano prima della rivoluzione francese dovevano tornare sovrani stessi. $n altro principio % quello dell'equilibrio cio% tutti gli Stati dovevano avere una porzione di territorio equamente distribuita# ma ci& va contro al principio di nazionalit". Vengono istituiti degli Stati cuscinetto che devono avere la funzione di evitare l'invasione di Stati nei confronti degli altri Stati 'principio di sicurezza generale!# viene istituita anche una Santa alleanza tra (ustria )ussia *russia# una alleanza militare# che ha lo scopo di intervenire in armi per sedare e annientare moti di ribellione# queste prepotenze si propongono anche di difendere la +hiesa e si convertono al cristianesimo. Situazione dopo il congresso di Vienna: nascono i paesi bassi tramite due nazioni ,elgio e -landa# vi % anche la nascita una confederazione germanica di ./ Stati# guidata dall'(ustria# da 0rancesco I d'(sburgo che % la guida indirettamente; l'impero austriaco controlla il lombardoveneto. Viene istituito uno Stato di polizia quindi non sia pi la possibilit" di parlare di principi democratici e per questo molte popolazioni insorgono nei moti del 12 13. Il primo moto avviene in Spagna# le colonie spagnole in (merica 4atina vogliono l'indipendenza per cacciare l'estraneo# 0erdinando VII# vorrebbe mandare l'esercito a sedare la rivolta ma l'esercito si rifiuta poich5: gli Stati $niti d'(merica con la dottrina 6onroe si erano preposti di non immischiarsi nelle faccende europee# di conseguenza non voleva che gli europei si immischiassero nelle questioni oltre oceano. 'Simon ,olivar# si immaginava l'(merica 4atina e centrale come confederazione# non riesce nel suo intento ma la sua forza ha portato una situazione molto critica con molti assassini con l'instabilit" dello Stato# ma alcuni paesi grazie a queste insurrezioni ottengono la libert"!. 7uindi nel 3812 vi % l'insurrezione spagnola# e i soldati sono i protagonisti# volevano che venisse ripristinata la costituzione di tipo democratica redatta nel 3831# ma verr" abrogata subito dopo. 9el regno di 9apoli c'% un'insurrezione militare capeggiata da :uglielmo *epe# si uniscono anche delle associazioni segrete come la carboneria# costituita da giovani e intellettuali# non % il popolo# viene negata la loro insurrezione in quanto rivolevano la costituzione. Insurrezione in *iemonte# dove vi sono dei liberali che volevano la costituzione e di istituito un esercito per mandare via gli austriaci dalla 4ombardia# perch5 i Savoia volevano espandersi soprattutto in 4ombardia 'insurrezione di natura militare!; (lessandria si ribella# mette in crisi Vittorio Emanuele I che % costretto ad abbandonare il governo del suo regno# dovrebbe salire al trono +arlo felice ma non se la sente di assumere la responsabilit" del regno# ,ossi +arlo (lberto figlio di Vittorio che concede lo statuto (lbertino# cio% la prima costituzione. )itorna +arlo felice che revoca lo

statuto (lbertino e chiama il nipote e lo fa incontrare a 9ovara con tutti i fedeli della monarchia# e li ripropongono l'idea di monarchia assoluta e quindi senza problemi viene revocato lo statuto. ;utte queste insurrezioni sono accomunate da un'idea di nazionalismo cio% per affermarmi devo distruggere i nemici. 9ei moti del .2 .3 sono coinvolte anche le masse urbane cio% cittadini# non sono coinvolte le societ" segrete# le rivolte sono meno violente ma pi concrete# inoltre la Santa alleanza risulta meno efficace. I moti in Italia: +iro 6enotti# nel <ucato di 6odena# % a capo di un'insurrezione si nasce con quelli che pensavano che unit" e indipendenza andassero insieme: i modenesi fanno un patto col duca di 6odena 0rancesco IV d'(sburgo# inizialmente lui offre la sua disponibilit" gli insorti e i ribelli si sentono al sicuro; ma dopo i primi atti violenti entra in campo il primo ministro austriaco 6etterni= che interviene in maniera diplomatica# interpellando 0rancesco 7uarto chiedendogli di ragionare su quest'iniziativa facendogli capire che il suo progetto di costituire un regno dell'alta Italia metteva in crisi il suo rapporto con l'(ustria# quindi tradisce i rivoluzionari e fa arrestare e condannare il capo +iro 6enotti in modo che sia da monito per gli insorti. 9el 38.2# l'insurrezione parigina porta alla caduta di +arlo ># la corona % offerta a 0ilippo I di -rleans# di idee liberali. <al dibattito risorgimentale nasce l'ipotesi federalista# la scena politica si divide due schieramenti democratici e federalisti?liberali# hanno gli stessi obiettivi di indipendenza e di unit" ma con strumenti diversi: i primi volevano un'iniziativa popolare# volevano che il popolo insorgesse# e volevano un'elezione a suffragio universale; gli altri volevano raggiungibili privi tramite delle riforme legislative senza insurrezioni popolari perch5 non volevano che il popolo fosse sovrano# volevano elezioni a suffragio censitario# basato sul reddito. *er 6azzini# appartenente ai democratici# iscritto alla carboneria# l'Italia doveva diventare una nazione libera indipendente e repubblicana. ,isognava arrivarci tramite insurrezione# istruendo il popolo facendo propaganda educando il popolo alla rivolta . 0ond& la giovane Italia e la giovane Europa# introducendo il principio di autodeterminazione del popolo# cio% la libert" del popolo di scegliersi il tipo di governo e l'istruzione. 6azzini era un estremista# il suo programma era fondato su due riuscire: 3@ <io e *opolo # <io per 6azzini si identificava come lo spirito presente nella storia# gli ideali di libert" e di progresso andavano quindi vissuti con fede religiosa# all'interno della storia gli individui e i popoli erano chiamati da dio a contribuire al bene dell'umanit". -ttenere l'indipendenza di un'impresa sacra# una sorta di religione# partecipare voleva dire aderire ad una religione# doveva soprattutto# una cosa in cui credere e da della vita# 6azzini criticava

l'individualismo e sosteneva il principio di nazione. 1@ pensiero e azione# l'azione deve essere il frutto di un cambiamento# il pensiero deve essere frutto di una riflessione su di s5 e su cosa si vuole. +attaneo# voleva che l'Italia diventasse una repubblica federale# gli stati italiani dovevano federarsi tra loro sono cosA era possibile garantire la libert" dei diversi popoli; +attaneo si proponeva come modelli Stati $niti Svizzera. Il metodo per raggiungere la confederazione repubblicana italiana era attraverso riforme politiche ed economiche puntando sull'istruzione popolare# fonda il politecnico# liberalismo doganale e il miglioramento delle vie di comunicazione. :ioberti# un sacerdote torinese# liberale?moderato# vorrebbe che l'Italia fosse una confederazione presieduta dal papa e sostenuta dalla forza delle armi del regno di Sardegna# infatti per lui il primato dell'Italia derivava dall'essere sede del papato. 7uesta sua idea viene definita neo guelfismo. ,albo# al ideologia pi simile a +avour# voleva cacciare dall'Italia l'impero asburgico# immaginava una confederazione di Stati guidata dai Savoia; per raggiungere ci& bisognava fidarsi a diplomazia e alle armi di casa Savoia. 0rancia: con il congresso di Vienna viene restaurata la monarchia richiamando al trono 4uigi >VIII# il quale concede una carta -ctroBee## chiamata cosA perch5 % concessa per grazia dal re# che prevede libert" di culto# limitata libert" di stampa# suffragio censitario# nascita di due camere# pari e deputati# nella prima , si accede per via ereditaria# la seconda per elezione# queste camere possono solo approvare o bocciare le leggi proposto dal re. 4a politica di 4uigi % liberale moderata che cerca il compromesso tra gli ultrarealist# che si creano perch5 sono scontenti della carta# i e i democratici radicali loro. :li ultras# sono quei ricchi che se ne andarono via durante la riv francese# vogliono ritornati gli stessi privilegi di prima. 6orto 4uigi >VIII sale al trono +arlo ># capo degli ultra realisti: vuole restaurare l'antico regime# stabilisce il risarcimento per i beni espropriati ai nobili durante la rivoluzione francese# scioglie la camera. <opo aver perso alle elezioni contro i liberali guidati da :uizot# 3/CC