Sei sulla pagina 1di 1

http://it.bertha-dudde.

org/

La Vicinanza del Signore La fiducia infantile - La semplice Forma

B.D. No. 0494


4 luglio 1938

giorni della tua vita passano nella regolare attivit, in modo che non devi mai temere di essere in preoccupazione per il tuo benessere corporeo, perch ti verr sempre dato ci che ti serve per la vita sulla Terra. Ma in tutta la tua attivit non devi mai dimenticare il Signore, quello che intorno a te, passer, ma ci che al di sopra di te, rimane esistente nellEternit. E perci per te devessere importante solo la salvezza dellanima, finch vivi sulla Terra. Il Salvatore dimora sempre presso di te, perci cerca a renderti sempre soltanto degna della Sua Vicinanza. A voi uomini rimane riservato di avvicinarvi pieni di fiducia al Signore oppure di rimanere lontani, ma sar sempre in vantaggio colui, che cerca la Vicinanza del Signore, perch il Salvatore lo accoglie in tutto lAmore. Egli gioisce di ogni figlio che Lo cerca e viene a Lui fiducioso come un figlio. Ed Egli prender un tale figlio senza indugio al Suo Cuore e gli far prendere parte in tutte le Grazie e Gioie celesti. Gli sottoporr tutta la Sapienza, gli dar Luce e lo irradier con il Suo Sole di Grazia e rallegrer il suo cuore in ogni modo. Ed ogni buona azione che questo figlio compie, d testimonianza della sua buona volont. Ma dove il Signore riconosce la buona volont, l Egli viene incontro al figlio terreno con tutto lAiuto e Grazia e bada, affinch questo figlio rimanga Suo. Gli dar la vista pi ampia, che il suo spirito dimori molto al di sopra della Terra e, pur ancora dimorando fisicamente sulla Terra, si rivolga nelle sfere degli eterni esseri spirituali. Da l gli viene offerto laiuto, quando il figlio terreno meno allaltezza delle pretese che la vita spirituale gli pone. Perch questo il loro compito, di provvedere ogni essere terreno con estrema Forza quando ha trovato una volta la conoscenza di un eterno Dio. Quando il Signore manifesta S Stesso, allora lo fa sempre nella Forma pi semplice, perch il figlio terreno non deve mai essere ostacolato nella sua infantile fiducia, e che trovi delle parole semplici per il Padre come Suo figlio pi fedele, pi devoto ed ardente damore. E questo figlio viene poi ricompensato riccamente, non avr mai da languire, n corporalmente n animicamente. Deve soltanto desiderare il Padre di tutto cuore, non deve temere nessuna fatica ed accettare paziente e rassegnato ogni disagio sulla Terra, come emesso su di lui dal Padre, deve riconoscere, che tutto questo serve solo per la salvezza della sua anima e cos sempre soltanto una dimostrazione dellAmore del divino Salvatore. Allora raggiunger sicuro la meta, accoglier il Signore nel suo cuore e non Lo lascer mai pi, il Quale non abbandoner mai il Suo figlio nellEternit. Amen

Bertha Dudde - B.D. br. 0494 - 1/1