Sei sulla pagina 1di 30

Eni S.p.A.

Divisione Agip

20000 VAR.PAI.FUN. Rev. 2 - Settembre 1999 Allegati - Foglio 1

ALLEGATI

SCHEDE CICLI DI PITTURA

NOTA Le schede dei cicli di pittura di seguito riportate sono parte integrante della Specifica Funzionale 20000.VAR.PAI.FUN. Rev. 2. Pertanto esse non potranno essere utilizzate singolarmente senza il supporto di tale specifica e delle relative Appendici.

Il presente documento RISERVATO ed di propriet dell'Eni. Esso non sar mostrato a Terzi n sar utilizzato per scopi diversi da quelli per i quali stato inviato.

Eni S.p.A. Divisione Agip

20000 VAR.PAI.FUN. Rev. 2 - Settembre 1999 Allegati - Foglio 2

CICLO DI PITTURA Nr.


CICLO DI PITTURA APPLICABILE ALLE ZONE (vedere Appendici A, B, C e D)

001

A.1

A.2.2

A.4

TIPO DI SUPPORTO

PREPARAZIONE SUPERFICIE

PROFILO SUPPORTO

Acciaio al carbonio Acciaio shop-primerizzato Generale Su danneggiamenti Acciaio inox / leghe speciali Acciaio zincato a caldo

Sa 3 - ISO 8501-1 Sa 3 - ISO 8501-1 N.A. N.A. N.A.


CICLO DI PITTURA

Coarse - ISO 8503 Coarse - ISO 8503 N.A. N.A. N.A.

Mano 1 2

Tipo di Pittura
POLIESTERE RINFORZATO CON FIBRE DI VETRO POLIESTERE RINFORZATO CON FIBRE DI VETRO

Spessore Secco Nominale (m)


750 750

Spessore Minimo Totale Film Secco (DFT)

1500

REQUISITI PARTICOLARI
Caratterizzazione prodotti e pre-qualifica del ciclo in accordo con i requisiti dell'Appendice "E". Prove da eseguire: 1.A 2.A 3.A 3.B 4.A

Sulle zone A.2.2 ed A.4, prima della 2a mano, dovr essere aggiunto un idoneo materiale antisdrucciolo di tipo inerte, di colore chiaro e granulometria compresa tra 1 e 2 mm. Tale materiale dovr essere uniformemente diffuso sul rivestimento. Le vie di fuga dovranno essere pitturate e delimitate in accordo con la normativa vigente.

NOTE

Il presente documento RISERVATO ed di propriet dell'Eni. Esso non sar mostrato a Terzi n sar utilizzato per scopi diversi da quelli per i quali stato inviato.

Eni S.p.A. Divisione Agip

20000 VAR.PAI.FUN. Rev. 2 - Settembre 1999 Allegati - Foglio 3

CICLO DI PITTURA Nr.


CICLO DI PITTURA APPLICABILE ALLE ZONE (vedere appendici A, B, C e D)

002

A.1

A.2.2

A.4

TIPO DI SUPPORTO

PREPARAZIONE SUPERFICIE

PROFILO SUPPORTO

Acciaio al carbonio Acciaio shop-primerizzato Generale Su danneggiamenti Acciaio inox / leghe speciali Acciaio zincato a caldo

Sa 3 - ISO 8501-1 Sa 3 - ISO 8501-1 N.A. N.A. N.A.


CICLO DI PITTURA

Coarse - ISO 8503 Coarse - ISO 8503 N.A. N.A. N.A.

Mano 1 2

Tipo di Pittura
EPOSSIDICO RINFORZATO CON FIBRE DI VETRO EPOSSIDICO RINFORZATO CON FIBRE DI VETRO

Spessore Secco Nominale (m)


500 500

Spessore Minimo Totale Film Secco (DFT)

1000

REQUISITI PARTICOLARI
Caratterizzazione prodotti e pre-qualifica del ciclo in accordo con i requisiti dell'Appendice "E". Prove da eseguire: 1.A 2.A 3.A 3.B 4.A

Sulle zone A.2.2 ed A.4, prima della 2a mano, dovr essere aggiunto un idoneo materiale antisdrucciolo di tipo inerte, di colore chiaro e granulometria compresa tra 1 e 2 mm. Tale materiale dovr essere uniformemente diffuso sul rivestimento. Le vie di fuga dovranno essere pitturate e delimitate in accordo con la normativa vigente.

NOTE

Il presente documento RISERVATO ed di propriet dell'Eni. Esso non sar mostrato a Terzi n sar utilizzato per scopi diversi da quelli per i quali stato inviato.

Eni S.p.A. Divisione Agip

20000 VAR.PAI.FUN. Rev. 2 - Settembre 1999 Allegati - Foglio 4

CICLO DI PITTURA Nr.


CICLO DI PITTURA APPLICABILE ALLE ZONE (vedere Appendici A, B, C e D)

003

A.1

A.2.2

A.4

B.7.1

TIPO DI SUPPORTO

PREPARAZIONE SUPERFICIE

PROFILO SUPPORTO

Acciaio al carbonio Acciaio shop-primerizzato Generale Su danneggiamenti Acciaio inox / leghe speciali Acciaio zincato a caldo

Sa 3 - ISO 8501-1 Sa 3 - ISO 8501-1 N.A. N.A. N.A.


CICLO DI PITTURA

Coarse - ISO 8503 Coarse - ISO 8503 N.A. N.A. N.A.

Mano 1 2 3
EPOSSI CERAMICO EPOSSI CERAMICO EPOSSI CERAMICO

Tipo di Pittura

Spessore Secco Nominale (m)


125 125 125

Spessore Minimo Totale Film Secco (DFT)

375

REQUISITI PARTICOLARI
Caratterizzazione prodotti e pre-qualifica del ciclo in accordo con i requisiti dell'Appendice "E". Prove da eseguire: 1.A 2.A 3.A 3.B 4.A

Sulle zone A.2.2 ed A.4, prima della 3a mano, dovr essere aggiunto un idoneo materiale antisdrucciolo di tipo inerte, di colore chiaro e granulometria compresa tra 1 e 2 mm. Tale materiale dovr essere uniformemente diffuso sul rivestimento. Le vie di fuga dovranno essere pitturate e delimitate in accordo con la normativa vigente.

NOTE

Il presente documento RISERVATO ed di propriet dell'Eni. Esso non sar mostrato a Terzi n sar utilizzato per scopi diversi da quelli per i quali stato inviato.

Eni S.p.A. Divisione Agip

20000 VAR.PAI.FUN. Rev. 2 - Settembre 1999 Allegati - Foglio 5

CICLO DI PITTURA Nr.


CICLO DI PITTURA APPLICABILE ALLE ZONE (vedere Appendici A, B, C e D)

004

A.1

TIPO DI SUPPORTO

PREPARAZIONE SUPERFICIE

PROFILO SUPPORTO

Acciaio al carbonio Acciaio shop-primerizzato Generale Su danneggiamenti Acciaio inox / leghe speciali Acciaio zincato a caldo

Sa 3 - ISO 8501-1 Sa 3 - ISO 8501-1 N.A. N.A. N.A.


CICLO DI PITTURA

Coarse - ISO 8503 Coarse - ISO 8503 N.A. N.A. N.A.

Mano 1
METALLIZZAZIONE

Tipo di Pittura

Spessore Secco Nominale (m)

Spessore Minimo Totale Film Secco (DFT)

REQUISITI PARTICOLARI
Il trattamento di metallizzazione dovr essere eseguita in accordo con la specifica ENI/AGIP 20004.VAR.PAI.FUN.

NOTE

Il presente documento RISERVATO ed di propriet dell'Eni. Esso non sar mostrato a Terzi n sar utilizzato per scopi diversi da quelli per i quali stato inviato.

Eni S.p.A. Divisione Agip

20000 VAR.PAI.FUN. Rev. 2 - Settembre 1999 Allegati - Foglio 6

CICLO DI PITTURA Nr.


CICLO DI PITTURA APPLICABILE ALLE ZONE (vedere Appendici A, B, C e D)

005

A.2.1

TIPO DI SUPPORTO

PREPARAZIONE SUPERFICIE

PROFILO SUPPORTO

Acciaio al carbonio Acciaio shop-primerizzato Generale Su danneggiamenti Acciaio inox / leghe speciali Acciaio zincato a caldo

Sa 3 - ISO 8501-1 Sa 3 - ISO 8501-1 N.A. N.A. N.A.


CICLO DI PITTURA

Medium - ISO 8503 Medium - ISO 8503 N.A. N.A. N.A.

Mano 1 2 3 4
ZINCANTE INORGANICO PRIMER EPOSSIDICO INTERMEDIO EPOSSIDICO FINITURA EPOSSIDICA

Tipo di Pittura

Spessore Secco Nominale (m)


50 75 40 60 100 125 100 125

Spessore Minimo Totale Film Secco (DFT)

310

REQUISITI PARTICOLARI
Caratterizzazione prodotti e pre-qualifica del ciclo in accordo con i requisiti dell'Appendice "E". Prove da eseguire: 1.A 4.A

Tra la 3a e 4a mano, dovr essere aggiunto un idoneo materiale antisdrucciolo di tipo inerte, di colore chiaro e granulometria compresa tra 1 e 2 mm. Tale materiale dovr essere uniformemente diffuso sul rivestimento.

Le vie di fuga dovranno essere pitturate e delimitate in accordo con la normativa vigente.

NOTE

Il presente documento RISERVATO ed di propriet dell'Eni. Esso non sar mostrato a Terzi n sar utilizzato per scopi diversi da quelli per i quali stato inviato.

Eni S.p.A. Divisione Agip

20000 VAR.PAI.FUN. Rev. 2 - Settembre 1999 Allegati - Foglio 7

CICLO DI PITTURA Nr.


CICLO DI PITTURA APPLICABILE ALLE ZONE (vedere Appendici A, B, C e D)

006
B.9.1

A.3.1 B.9.4

A.5 B.9.7

B.1.1 B.9.9

B.2.1. B.9.11

B.3.1 B.9.13

B.4 B.9.15

B.5.1 B.11.1

B.6.1 B.12

B.6.2 D.1

B.8.1

TIPO DI SUPPORTO

PREPARAZIONE SUPERFICIE

PROFILO SUPPORTO

Acciaio al carbonio Acciaio shop-primerizzato Generale Su danneggiamenti Acciaio inox / leghe speciali Acciaio zincato a caldo

Sa 3 - ISO 8501-1 Sa 3 - ISO 8501-1 N.A. N.A. N.A.


CICLO DI PITTURA

Medium - ISO 8503 Medium - ISO 8503 N.A. N.A. N.A.

Mano 1 2 3 4
ZINCANTE INORGANICO PRIMER EPOSSIDICO

Tipo di Pittura

Spessore Secco Nominale (m)


50 75 40 60 125 175 50

INTERMEDIO EPOSSIDICO FINITURA POLIURETANICA

Spessore Minimo Totale Film Secco (DFT)

310

REQUISITI PARTICOLARI
Caratterizzazione prodotti e pre-qualifica del ciclo in accordo con i requisiti dell'Appendice "E". Prove da eseguire: 1.A 2.A

NOTE

Il presente documento RISERVATO ed di propriet dell'Eni. Esso non sar mostrato a Terzi n sar utilizzato per scopi diversi da quelli per i quali stato inviato.

Eni S.p.A. Divisione Agip

20000 VAR.PAI.FUN. Rev. 2 - Settembre 1999 Allegati - Foglio 8

CICLO DI PITTURA Nr.


CICLO DI PITTURA APPLICABILE ALLE ZONE (vedere Appendici A, B, C e D)

007
B.9.1

A.3.1 B.9.4

A.5 B.9.7

B.1.1 B.9.9

B.2.1. B.9.11

B.3.1 B.9.13

B.4 B.9.15

B.5.1 B.11.1

B.6.1 B.12

B.6.2 D.1

B.8.1

TIPO DI SUPPORTO

PREPARAZIONE SUPERFICIE

PROFILO SUPPORTO

Acciaio al carbonio Acciaio shop-primerizzato Generale Su danneggiamenti Acciaio inox / leghe speciali Acciaio zincato a caldo

Sa 3 - ISO 8501-1 Sa 3 - ISO 8501-1 N.A. N.A. N.A.


CICLO DI PITTURA

Medium - ISO 8503 Medium - ISO 8503 N.A. N.A. N.A.

Mano 1 2 3 4
ZINCANTE INORGANICO PRIMER EPOSSIDICO

Tipo di Pittura

Spessore Secco Nominale (m)


50 75 40 60 125 175 40

INTERMEDIO EPOSSIDICO FINITURA A BASE DI FLUOROPOLIMERI

Spessore Minimo Totale Film Secco (DFT)

300

REQUISITI PARTICOLARI
Caratterizzazione prodotti e pre-qualifica del ciclo in accordo con i requisiti dell'Appendice "E". Prove da eseguire: 1.A 2.A

NOTE

Il presente documento RISERVATO ed di propriet dell'Eni. Esso non sar mostrato a Terzi n sar utilizzato per scopi diversi da quelli per i quali stato inviato.

Eni S.p.A. Divisione Agip

20000 VAR.PAI.FUN. Rev. 2 - Settembre 1999 Allegati - Foglio 9

CICLO DI PITTURA Nr.


CICLO DI PITTURA APPLICABILE ALLE ZONE (vedere Appendici A, B, C e D)

008
B.9.1

A.3.1 B.9.4

A.5 B.9.7

B.1.1 B.9.9

B.2.1. B.9.11

B.3.1 B.9.13

B.4 B.9.15

B.5.1 B.11.1

B.6.1 B.12

B.6.2 D.1

B.8.1

TIPO DI SUPPORTO

PREPARAZIONE SUPERFICIE

PROFILO SUPPORTO

Acciaio al carbonio Acciaio shop-primerizzato Generale Su danneggiamenti Acciaio inox / leghe speciali Acciaio zincato a caldo

Sa 3 - ISO 8501-1 Sa 3 - ISO 8501-1 N.A. N.A. N.A.


CICLO DI PITTURA

Medium - ISO 8503 Medium - ISO 8503 N.A. N.A. N.A.

Mano 1 2 3
ZINCANTE ORGANICO

Tipo di Pittura

Spessore Secco Nominale (m)


50 75 200 50

INTERMEDIO EPOSSIDICO FINITURA POLIURETANICA

Spessore Minimo Totale Film Secco (DFT)

310

REQUISITI PARTICOLARI
Caratterizzazione prodotti e pre-qualifica del ciclo in accordo con i requisiti dell'Appendice "E". Prove da eseguire: 1.A 2.A

NOTE

Il presente documento RISERVATO ed di propriet dell'Eni. Esso non sar mostrato a Terzi n sar utilizzato per scopi diversi da quelli per i quali stato inviato.

Eni S.p.A. Divisione Agip

20000 VAR.PAI.FUN. Rev. 2 - Settembre 1999 Allegati - Foglio 10

CICLO DI PITTURA Nr.


CICLO DI PITTURA APPLICABILE ALLE ZONE (vedere Appendici A, B, C e D)

009

A.3.2

B.1.2

B.8.2

D.2

TIPO DI SUPPORTO

PREPARAZIONE SUPERFICIE

PROFILO SUPPORTO

Acciaio al carbonio Acciaio shop-primerizzato Generale Su danneggiamenti Acciaio inox / leghe speciali Acciaio zincato a caldo

Sa 3 - ISO 8501-1 Sa 3 - ISO 8501-1 N.A. N.A. N.A.


CICLO DI PITTURA

Medium - ISO 8503 Medium - ISO 8503 N.A. N.A. N.A.

Mano 1 2 3
ZINCANTE INORGANICO SILICONICA SILICONICA

Tipo di Pittura

Spessore Secco Nominale (m)


50 75 20 30 20 30

Spessore Minimo Totale Film Secco (DFT)

100

REQUISITI PARTICOLARI
Caratterizzazione prodotti e pre-qualifica del ciclo in accordo con i requisiti dell'Appendice "E". Prove da eseguire: 1.A 2.A

Per la polimerizzazione completa del ciclo, si dovranno scrupolosamente seguire le raccomandazioni specifiche riportate nelle schede tecniche del produttore della pittura.

NOTE

Il presente documento RISERVATO ed di propriet dell'Eni. Esso non sar mostrato a Terzi n sar utilizzato per scopi diversi da quelli per i quali stato inviato.

Eni S.p.A. Divisione Agip

20000 VAR.PAI.FUN. Rev. 2 - Settembre 1999 Allegati - Foglio 11

CICLO DI PITTURA Nr.


CICLO DI PITTURA APPLICABILE ALLE ZONE (vedere Appendici A, B, C e D)

010

B.1.3

B.8.3

TIPO DI SUPPORTO

PREPARAZIONE SUPERFICIE

PROFILO SUPPORTO

Acciaio al carbonio Acciaio shop-primerizzato Generale Su danneggiamenti Acciaio inox / leghe speciali Acciaio zincato a caldo

Sa 3 - ISO 8501-1 Sa 3 - ISO 8501-1 N.A. N.A. N.A.


CICLO DI PITTURA

Medium - ISO 8503 Medium - ISO 8503 N.A. N.A. N.A.

Mano 1 2
SILICONICA SILICONICA

Tipo di Pittura

Spessore Secco Nominale (m)


20 30 20 30

Spessore Minimo Totale Film Secco (DFT)

40

REQUISITI PARTICOLARI
Caratterizzazione prodotti e pre-qualifica del ciclo in accordo con i requisiti dell'Appendice "E". Prove da eseguire: 1.A 2.A

Per la polimerizzazione completa del ciclo, si dovranno scrupolosamente seguire le raccomandazioni specifiche riportate nelle schede tecniche del produttore della pittura

NOTE

Il presente documento RISERVATO ed di propriet dell'Eni. Esso non sar mostrato a Terzi n sar utilizzato per scopi diversi da quelli per i quali stato inviato.

Eni S.p.A. Divisione Agip

20000 VAR.PAI.FUN. Rev. 2 - Settembre 1999 Allegati - Foglio 12

CICLO DI PITTURA Nr.


CICLO DI PITTURA APPLICABILE ALLE ZONE (vedere Appendici A, B, C e D)

011

A.8

A.9

B.1.4

B.2.2

B.3.2

B.5.2

TIPO DI SUPPORTO

PREPARAZIONE SUPERFICIE

PROFILO SUPPORTO

Acciaio al carbonio Acciaio shop-primerizzato Generale Su danneggiamenti Acciaio inox / leghe speciali Acciaio zincato a caldo
CICLO DI PITTURA

N.A. N.A. N.A. SSPC -SP 7 ASTM D 2092

N.A. N.A. N.A. Medium - ISO 8503 Fine - ISO 8503

Mano 1 2 3
PRIMER EPOSSIDICO INTERMEDIO EPOSSIDICO

Tipo di Pittura

Spessore Secco Nominale (m)


40 60 125 175 40

FINITURA A BASE DI FLUOROPOLIMERI

Spessore Minimo Totale Film Secco (DFT)

240

REQUISITI PARTICOLARI
Caratterizzazione prodotti e pre-qualifica del ciclo in accordo con i requisiti dell'Appendice "E". Prove da eseguire: 1.A 2.A

NOTE

Il presente documento RISERVATO ed di propriet dell'Eni. Esso non sar mostrato a Terzi n sar utilizzato per scopi diversi da quelli per i quali stato inviato.

Eni S.p.A. Divisione Agip

20000 VAR.PAI.FUN. Rev. 2 - Settembre 1999 Allegati - Foglio 13

CICLO DI PITTURA Nr.


CICLO DI PITTURA APPLICABILE ALLE ZONE (vedere Appendici A, B, C e D)

012

A.8

A.9

B.1.4

B.2.2

B.3.2

B.5.2

TIPO DI SUPPORTO

PREPARAZIONE SUPERFICIE

PROFILO SUPPORTO

Acciaio al carbonio Acciaio shop-primerizzato Generale Su danneggiamenti Acciaio inox / leghe speciali Acciaio zincato a caldo
CICLO DI PITTURA

N.A. N.A. N.A. SSPC -SP 7 ASTM D 2092

N.A. N.A. N.A. Medium - ISO 8503 Fine - ISO 8503

Mano 1 2 3
PRIMER EPOSSIDICO INTERMEDIO EPOSSIDICO

Tipo di Pittura

Spessore Secco Nominale (m)


40 60 125 175 50

FINITURA POLIURETANICA

Spessore Minimo Totale Film Secco (DFT)

250

REQUISITI PARTICOLARI
Caratterizzazione prodotti e pre-qualifica del ciclo in accordo con i requisiti dell'Appendice "E". Prove da eseguire: 1.A 2.A

NOTE

Il presente documento RISERVATO ed di propriet dell'Eni. Esso non sar mostrato a Terzi n sar utilizzato per scopi diversi da quelli per i quali stato inviato.

Eni S.p.A. Divisione Agip

20000 VAR.PAI.FUN. Rev. 2 - Settembre 1999 Allegati - Foglio 14

CICLO DI PITTURA Nr.


CICLO DI PITTURA APPLICABILE ALLE ZONE (vedere Appendici A, B, C e D)

013

A.6

TIPO DI SUPPORTO

PREPARAZIONE SUPERFICIE

PROFILO SUPPORTO

Acciaio al carbonio Acciaio shop-primerizzato Generale Su danneggiamenti Acciaio inox / leghe speciali Acciaio zincato a caldo

Sa 3 - ISO 8501-1 Sa 3 - ISO 8501-1 N.A. N.A. N.A.


CICLO DI PITTURA

Medium - ISO 8503 Medium - ISO 8503 N.A. N.A. N.A.

Mano 1 2 3 4 5
ZINCANTE INORGANICO PRIMER EPOSSIDICO

Tipo di Pittura

Spessore Secco Nominale (m)


50 75 40 60 Vedi nota Vedi nota 50

PRODOTTO INTUMESCENTE PRODOTTO INTUMESCENTE FINITURA POLIURETANICA Spessore Minimo Totale Film Secco (DFT)

REQUISITI PARTICOLARI
Il ciclo dovr essere pre-qualificato ed omologato da organismi o enti competenti sulla base delle norme vigenti

Gli spessori del prodotto intumescente potranno variare in funzione dei requisiti delle normative e del grado di protezione richiesto per la specifica zona (classe H60, H90, H120).

NOTE

Il presente documento RISERVATO ed di propriet dell'Eni. Esso non sar mostrato a Terzi n sar utilizzato per scopi diversi da quelli per i quali stato inviato.

Eni S.p.A. Divisione Agip

20000 VAR.PAI.FUN. Rev. 2 - Settembre 1999 Allegati - Foglio 15

CICLO DI PITTURA Nr.


CICLO DI PITTURA APPLICABILE ALLE ZONE (vedere Appendici A, B, C e D)

014

A.7.1

TIPO DI SUPPORTO

PREPARAZIONE SUPERFICIE

PROFILO SUPPORTO

Acciaio al carbonio Acciaio shop-primerizzato Generale Su danneggiamenti Acciaio inox / leghe speciali Acciaio zincato a caldo

Sa 2-ISO 8501-1 SSPC - SP 1 St 3 - ISO 8501-1 N.A. N.A.


CICLO DI PITTURA

Medium - ISO 8503 Medium - ISO 8503 Medium - ISO 8503 N.A. N.A.

Mano 1 2 3
PRIMER ALCHIDICO PRIMER ALCHIDICO FINITURA ALCHIDICA

Tipo di Pittura

Spessore Secco Nominale (m)


50 80 50 80 50

Spessore Minimo Totale Film Secco (DFT)

180

REQUISITI PARTICOLARI
Il ciclo dovr essere omologato e certificato da organismo competente per bassa propagazione di fiamma e limitata emissione di fumi tossici in caso di incendio.

NOTE

Il presente documento RISERVATO ed di propriet dell'Eni. Esso non sar mostrato a Terzi n sar utilizzato per scopi diversi da quelli per i quali stato inviato.

Eni S.p.A. Divisione Agip

20000 VAR.PAI.FUN. Rev. 2 - Settembre 1999 Allegati - Foglio 16

CICLO DI PITTURA Nr.


CICLO DI PITTURA APPLICABILE ALLE ZONE (vedere Appendici A, B, C e D)

015

A.7.2

TIPO DI SUPPORTO

PREPARAZIONE SUPERFICIE

PROFILO SUPPORTO

Acciaio al carbonio Acciaio shop-primerizzato Generale Su danneggiamenti Acciaio inox / leghe speciali Acciaio zincato a caldo

Sa 2-ISO 8501-1 SSPC - SP 1 St 3 -ISO 8501-1 N.A. N.A.


CICLO DI PITTURA

Medium - ISO 8503 Medium - ISO 8503 Medium - ISO 8503 N.A. N.A.

Mano 1
EPOSSIDICA MODIFICATA

Tipo di Pittura

Spessore Secco Nominale (m)


100 150

Spessore Minimo Totale Film Secco (DFT)

130

REQUISITI PARTICOLARI
Il ciclo dovr essere omologato e certificato da organismo competente per bassa propagazione di fiamma e limitata emissione di fumi tossici in caso di incendio.

NOTE

Il presente documento RISERVATO ed di propriet dell'Eni. Esso non sar mostrato a Terzi n sar utilizzato per scopi diversi da quelli per i quali stato inviato.

Eni S.p.A. Divisione Agip

20000 VAR.PAI.FUN. Rev. 2 - Settembre 1999 Allegati - Foglio 17

CICLO DI PITTURA Nr.


CICLO DI PITTURA APPLICABILE ALLE ZONE (vedere Appendici A, B, C e D)

016
D.3

A.10

A.11

A.12

B.9.3

B.9.8

B.9.12

B.9.14

B.9.16

TIPO DI SUPPORTO

PREPARAZIONE SUPERFICIE

PROFILO SUPPORTO

Acciaio al carbonio Acciaio shop-primerizzato Generale Su danneggiamenti Acciaio inox / leghe speciali Acciaio zincato a caldo

Sa 3 - ISO 8501-1 Sa 3 - ISO 8501-1 N.A. N.A. N.A.


CICLO DI PITTURA

Medium - ISO 8503 Medium - ISO 8503 N.A. N.A. N.A.

Mano 1 2
EPOSSIDICA EPOSSIDICA

Tipo di Pittura

Spessore Secco Nominale (m)


100 150 100 150

Spessore Minimo Totale Film Secco (DFT)

250

REQUISITI PARTICOLARI
Caratterizzazione prodotti e pre-qualifica del ciclo in accordo con i requisiti dell'Appendice "E". Prove da eseguire: 1.A 2.A 3.A 3.B 4.A

Per le zone A.12 e B.9.16 il ciclo dovr essere certificato ed omologato da organismo competente per acqua potabile.

NOTE Prima di sciegliere il ciclo verificare con il Fornitore la relativa resistenza chimica ai prodotti che si intendono stoccare nei serbatoi, recipienti o casse.

Il presente documento RISERVATO ed di propriet dell'Eni. Esso non sar mostrato a Terzi n sar utilizzato per scopi diversi da quelli per i quali stato inviato.

Eni S.p.A. Divisione Agip

20000 VAR.PAI.FUN. Rev. 2 - Settembre 1999 Allegati - Foglio 18

CICLO DI PITTURA Nr.


CICLO DI PITTURA APPLICABILE ALLE ZONE (vedere Appendici A, B, C e D)

017
D.3

A.10

A.11

A.12

B.9.3

B.9.8

B.9.12

B.9.14

B.9.16

TIPO DI SUPPORTO

PREPARAZIONE SUPERFICIE

PROFILO SUPPORTO

Acciaio al carbonio Acciaio shop-primerizzato Generale Su danneggiamenti Acciaio inox / leghe speciali Acciaio zincato a caldo

Sa 3 - ISO 8501-1 Sa 3 - ISO 8501-1 N.A. N.A. N.A.


CICLO DI PITTURA

Medium - ISO 8503 Medium - ISO 8503 N.A. N.A. N.A.

Mano 1 2 3
PRIMER EPOSSIDICO INTERMEDIO EPOSSIDICO FINITURA EPOSSIDICA

Tipo di Pittura

Spessore Secco Nominale (m)


75 125 75 125 75 125

Spessore Minimo Totale Film Secco (DFT)

300

REQUISITI PARTICOLARI
Caratterizzazione prodotti e pre-qualifica del ciclo in accordo con i requisiti dell'Appendice "E". Prove da eseguire: 1.A 2.A

Per le zone A.12 e B.9.16 il ciclo dovr essere certificato ed omologato da organismo competente per acqua potabile.

NOTE
Prima di scegliere il ciclo verificare con il Fornitore la relativa resistenza chimica ai prodotti che si intendono stoccare nei serbatoi, recipienti o casse.

Il presente documento RISERVATO ed di propriet dell'Eni. Esso non sar mostrato a Terzi n sar utilizzato per scopi diversi da quelli per i quali stato inviato.

Eni S.p.A. Divisione Agip

20000 VAR.PAI.FUN. Rev. 2 - Settembre 1999 Allegati - Foglio 19

CICLO DI PITTURA Nr.


CICLO DI PITTURA APPLICABILE ALLE ZONE (vedere Appendici A, B, C e D)

018
B.9.14

A.10 B.9.16

A.11 D.3

A.12

B.9.3

B.9.5

B.9.8

B.9.10

B.9.12

TIPO DI SUPPORTO

PREPARAZIONE SUPERFICIE

PROFILO SUPPORTO

Acciaio al carbonio Acciaio shop-primerizzato Generale Su danneggiamenti Acciaio inox / leghe speciali Acciaio zincato a caldo

Sa 3 - ISO 8501-1 Sa 3 - ISO 8501-1 N.A. N.A. N.A.


CICLO DI PITTURA

Medium - ISO 8503 Medium - ISO 8503 N.A. N.A. N.A.

Mano 1 2 3
EPOSSIFENOLICO EPOSSIFENOLICO EPOSSIFENOLICO

Tipo di Pittura

Spessore Secco Nominale (m)


75 125 75 125 75 125

Spessore Minimo Totale Film Secco (DFT)

270

REQUISITI PARTICOLARI
Caratterizzazione prodotti e pre-qualifica del ciclo in accordo con i requisiti dell'Appendice "E". Prove da eseguire: 1.A 2.A 3.A 3.B 4.A

Per le zone A.12 e B.9.16 il ciclo dovr essere certificato ed omologato da organismo competente per acqua potabile.

NOTE
Prima di scegliere il ciclo verificare con il Fornitore la relativa resistenza chimica ai prodotti che si intendono stoccare nei serbatoi, recipienti o casse.

Il presente documento RISERVATO ed di propriet dell'Eni. Esso non sar mostrato a Terzi n sar utilizzato per scopi diversi da quelli per i quali stato inviato.

Eni S.p.A. Divisione Agip

20000 VAR.PAI.FUN. Rev. 2 - Settembre 1999 Allegati - Foglio 20

CICLO DI PITTURA Nr.


CICLO DI PITTURA APPLICABILE ALLE ZONE (vedere Appendici A, B, C e D)

019
D.3

A.10

A.11

A.12

B.9.3

B.9.8

B.9.12

B.9.14

B.9.16

TIPO DI SUPPORTO

PREPARAZIONE SUPERFICIE

PROFILO SUPPORTO

Acciaio al carbonio Acciaio shop-primerizzato Generale Su danneggiamenti Acciaio inox / leghe speciali Acciaio zincato a caldo

Sa 2-ISO 8501-1 Sa 2-ISO 8501-1 N.A. N.A. N.A.


CICLO DI PITTURA

Medium - ISO 8503 Medium - ISO 8503 N.A. N.A. N.A.

Mano 1 2
PRIMER EPOSSIDICO

Tipo di Pittura

Spessore Secco Nominale (m)


50 75 275 325

EPOSSIDICO SENZA SOLVENTE

Spessore Minimo Totale Film Secco (DFT)

350

REQUISITI PARTICOLARI
Caratterizzazione prodotti e pre-qualifica del ciclo in accordo con i requisiti dell'Appendice "E". Prove da eseguire: 1.A 2.A 3.A 3.B 4.A

Per le zone A.12 e B.9.16 il ciclo dovr essere certificato ed omologato da organismo competente per acqua potabile.

NOTE Prima di scegliere il ciclo verificare con il Fornitore la relativa resistenza chimica ai prodotti che si intendono stoccare nei serbatoi, recipienti o casse.

Il presente documento RISERVATO ed di propriet dell'Eni. Esso non sar mostrato a Terzi n sar utilizzato per scopi diversi da quelli per i quali stato inviato.

Eni S.p.A. Divisione Agip

20000 VAR.PAI.FUN. Rev. 2 - Settembre 1999 Allegati - Foglio 21

CICLO DI PITTURA Nr.


CICLO DI PITTURA APPLICABILE ALLE ZONE (vedere Appendici A, B, C e D)

020

B.7.2

B.9.8

TIPO DI SUPPORTO

PREPARAZIONE SUPERFICIE

PROFILO SUPPORTO

Acciaio al carbonio Acciaio shop-primerizzato Generale Su danneggiamenti Acciaio inox / leghe speciali Acciaio zincato a caldo
CICLO DI PITTURA

N.A. N.A. N.A. N.A. ASTM D 2092

N.A. N.A. N.A. N.A. N.A.

Mano 1 2
PRIMER EPOSSIDICO

Tipo di Pittura

Spessore Secco Nominale (m)


50 1000

EPOSSIDICA SENZA SOLVENTE AD ALTO SPESSORE

Spessore Minimo Totale Film Secco (DFT)

1050

REQUISITI PARTICOLARI
Caratterizzazione prodotti e pre-qualifica del ciclo in accordo con i requisiti dell'Appendice "E". Prove da eseguire: 1.A 2.A

Per le zone A.12 e B.9.16 il ciclo dovr essere certificato ed omologato da organismo competente per acqua potabile.

NOTE
Prima di scegliere il ciclo verificare con il Fornitore la relativa resistenza chimica ai prodotti che si intendono stoccare nei serbatoi, recipienti o casse.

Il presente documento RISERVATO ed di propriet dell'Eni. Esso non sar mostrato a Terzi n sar utilizzato per scopi diversi da quelli per i quali stato inviato.

Eni S.p.A. Divisione Agip

20000 VAR.PAI.FUN. Rev. 2 - Settembre 1999 Allegati - Foglio 22

CICLO DI PITTURA Nr.


CICLO DI PITTURA APPLICABILE ALLE ZONE (vedere Appendici A, B, C e D)

021

B.9.2

B.9.6

TIPO DI SUPPORTO

PREPARAZIONE SUPERFICIE

PROFILO SUPPORTO

Acciaio al carbonio Acciaio shop-primerizzato Generale Su danneggiamenti Acciaio inox / leghe speciali Acciaio zincato a caldo
CICLO DI PITTURA

Sa 3 -ISO 8501-1 Sa 3 -ISO 8501-1 N.A. N.A. N.A.

Medium - ISO 8503 Medium - ISO 8503 N.A. N.A. N.A.

Mano 1 2 3 4
ZINCANTE INORGANICO PRIMER EPOSSIDICO INTERMEDIO EPOSSIDICO

Tipo di Pittura

Spessore Secco Nominale (m)


50 75 40 60 125 175 60

FINITURA EPOSSIDICA ALLUMINATA

Spessore Minimo Totale Film Secco (DFT)

320

REQUISITI PARTICOLARI
Caratterizzazione prodotti e pre-qualifica del ciclo in accordo con i requisiti dell'Appendice "E". Prove da eseguire: 1.A

NOTE

Il presente documento RISERVATO ed di propriet dell'Eni. Esso non sar mostrato a Terzi n sar utilizzato per scopi diversi da quelli per i quali stato inviato.

Eni S.p.A. Divisione Agip

20000 VAR.PAI.FUN. Rev. 2 - Settembre 1999 Allegati - Foglio 23

CICLO DI PITTURA Nr.


CICLO DI PITTURA APPLICABILE ALLE ZONE (vedere Appendici A, B, C e D)

022

B.11.2

TIPO DI SUPPORTO

PREPARAZIONE SUPERFICIE

PROFILO SUPPORTO

Acciaio al carbonio Acciaio shop-primerizzato Generale Su danneggiamenti Acciaio inox / leghe speciali Acciaio zincato a caldo
CICLO DI PITTURA

Sa 3 -ISO 8501-1 Sa 3 -ISO 8501-1 N.A. N.A. N.A.

Medium - ISO 8503 Medium - ISO 8503 N.A. N.A. N.A.

Mano 1
ZINCANTE INORGANICO

Tipo di Pittura

Spessore Secco Nominale (m)


75

Spessore Minimo Totale Film Secco (DFT)

75

REQUISITI PARTICOLARI

NOTE

Il presente documento RISERVATO ed di propriet dell'Eni. Esso non sar mostrato a Terzi n sar utilizzato per scopi diversi da quelli per i quali stato inviato.

Eni S.p.A. Divisione Agip

20000 VAR.PAI.FUN. Rev. 2 - Settembre 1999 Allegati - Foglio 24

CICLO DI PITTURA Nr.


CICLO DI PITTURA APPLICABILE ALLE ZONE (vedere Appendici A, B, C e D)

023

C.1.1

C.1.2

C.2.1

C.2.2

C.4.1

C.4.2

TIPO DI SUPPORTO

PREPARAZIONE SUPERFICIE

PROFILO SUPPORTO

Acciaio al carbonio Acciaio shop-primerizzato Generale Su danneggiamenti Acciaio inox / leghe speciali Acciaio zincato a caldo
CICLO DI PITTURA

Sa 2 -ISO 8501-1 SSPC - SP 1 St 3 - ISO 8501-1 N.A. N.A.

Medium - ISO 8503 N.A. N.A. N.A. N.A.

Mano 1 2 3
PRIMER ALCHIDICO PRIMER ALCHIDICO FINITURA ALCHIDICA

Tipo di Pittura

Spessore Secco Nominale (m)


20 40 20 40 50

Spessore Minimo Totale Film Secco (DFT)

110

REQUISITI PARTICOLARI

NOTE

Il presente documento RISERVATO ed di propriet dell'Eni. Esso non sar mostrato a Terzi n sar utilizzato per scopi diversi da quelli per i quali stato inviato.

Eni S.p.A. Divisione Agip

20000 VAR.PAI.FUN. Rev. 2 - Settembre 1999 Allegati - Foglio 25

CICLO DI PITTURA Nr.


CICLO DI PITTURA APPLICABILE ALLE ZONE (vedere Appendici A, B, C e D)

024

C.1.2

TIPO DI SUPPORTO

PREPARAZIONE SUPERFICIE

PROFILO SUPPORTO

Acciaio al carbonio Acciaio shop-primerizzato Generale Su danneggiamenti Acciaio inox / leghe speciali Acciaio zincato a caldo

Sa 2-ISO 8501-1 SSPC - SP 1 St 3 - ISO 8501-1 N.A. N.A.


CICLO DI PITTURA

Medium - ISO 8503 N.A. N.A. N.A. N.A.

Mano 1 2

Tipo di Pittura
PRIMER ACRILICO ALL'ACQUA FINITURA ACRILICA ALL'ACQUA

Spessore Secco Nominale (m)


50 100 50 100

Spessore Minimo Totale Film Secco (DFT)

150

REQUISITI PARTICOLARI

NOTE

Il presente documento RISERVATO ed di propriet dell'Eni. Esso non sar mostrato a Terzi n sar utilizzato per scopi diversi da quelli per i quali stato inviato.

Eni S.p.A. Divisione Agip

20000 VAR.PAI.FUN. Rev. 2 - Settembre 1999 Allegati - Foglio 26

CICLO DI PITTURA Nr.


CICLO DI PITTURA APPLICABILE ALLE ZONE (vedere Appendici A, B, C e D)

025

C.1.3

C.2.1

C.3

C.4.1

C.5.1

C.5.2

C.6

TIPO DI SUPPORTO

PREPARAZIONE SUPERFICIE

PROFILO SUPPORTO

Acciaio al carbonio Acciaio shop-primerizzato Generale Su danneggiamenti Acciaio inox / leghe speciali Acciaio zincato a caldo

Sa 2-ISO 8501-1 SSPC - SP 1 St 3 - ISO 8501-1 N.A. N.A.


CICLO DI PITTURA

Medium - ISO 8503 N.A. N.A. N.A. N.A.

Mano 1
EPOSSIDICA IN POLVERE

Tipo di Pittura

Spessore Secco Nominale (m)


75

Spessore Minimo Totale Film Secco (DFT)

75

REQUISITI PARTICOLARI

NOTE

Il presente documento RISERVATO ed di propriet dell'Eni. Esso non sar mostrato a Terzi n sar utilizzato per scopi diversi da quelli per i quali stato inviato.

Eni S.p.A. Divisione Agip

20000 VAR.PAI.FUN. Rev. 2 - Settembre 1999 Allegati - Foglio 27

CICLO DI PITTURA Nr.


CICLO DI PITTURA APPLICABILE ALLE ZONE (vedere Appendici A, B, C e D)

026

C.1.4

TIPO DI SUPPORTO

PREPARAZIONE SUPERFICIE

PROFILO SUPPORTO

Acciaio al carbonio Acciaio shop-primerizzato Generale Su danneggiamenti Acciaio inox / leghe speciali Acciaio zincato a caldo

Sa 2 - ISO 8501-1 SSPC - SP 1 St 2 - ISO 8501-1 N.A. N.A.


CICLO DI PITTURA

Medium - ISO 8503 N.A. N.A. N.A. N.A.

Mano 1
PRIMER ALCHIDICO

Tipo di Pittura

Spessore Secco Nominale (m)


60 80

Spessore Minimo Totale Film Secco (DFT)

70

REQUISITI PARTICOLARI

NOTE

Il presente documento RISERVATO ed di propriet dell'Eni. Esso non sar mostrato a Terzi n sar utilizzato per scopi diversi da quelli per i quali stato inviato.

Eni S.p.A. Divisione Agip

20000 VAR.PAI.FUN. Rev. 2 - Settembre 1999 Allegati - Foglio 28

CICLO DI PITTURA Nr.


CICLO DI PITTURA APPLICABILE ALLE ZONE (vedere Appendici A, B, C e D)

027
C.13

C.5.5 C.14

C.5.6 C.15

C.8.3 C.17

C.8.4

C.9.3

C.9.4

C.11.1

C.11.3

TIPO DI SUPPORTO

PREPARAZIONE SUPERFICIE

PROFILO SUPPORTO

Acciaio al carbonio Acciaio shop-primerizzato Generale Su danneggiamenti Acciaio inox / leghe speciali Acciaio zincato a caldo

ASTM A123, A153 N.A. N.A. ASTM A123, A153 N.A.


CICLO DI PITTURA

N.A. N.A. N.A. N.A. N.A.

Mano 1
ZINCATURA A CALDO

Tipo di Pittura

Spessore Secco Nominale (m)


400 g/m

Spessore Minimo Totale Film Secco (DFT)

400 g/m

REQUISITI PARTICOLARI

NOTE (1)

Per le zone C.5.5, C.5.6, C.8.3, C.8.4, C.9.3, C.9.4, C.11.3 e C.15 questo rivestimento dovr essere completato dal ciclo riportato nella scheda Nr. 028.

Il presente documento RISERVATO ed di propriet dell'Eni. Esso non sar mostrato a Terzi n sar utilizzato per scopi diversi da quelli per i quali stato inviato.

Eni S.p.A. Divisione Agip

20000 VAR.PAI.FUN. Rev. 2 - Settembre 1999 Allegati - Foglio 29

CICLO DI PITTURA Nr.


CICLO DI PITTURA APPLICABILE ALLE ZONE (vedere Appendici A, B, C e D)

028
C.5.3 C.9.3

C.1.2 C.5.5 C.9.4

C.2.1 C.5.6 C.10

C.2.2 C.6 C.11.2

C.3 C.7 C.11.3

C.4.1 C.8.1 C.15

C.4.2 C.8.3

C.5.1 C.8.4

C.5.2 C.9.1

TIPO DI SUPPORTO

PREPARAZIONE SUPERFICIE

PROFILO SUPPORTO

Acciaio al carbonio Acciaio shop-primerizzato Generale Su danneggiamenti Acciaio inox / leghe speciali Acciaio zincato a caldo

Sa 2-ISO 8501-1 SSPC - SP 1 St 3 - ISO 8501-1 N.A. ASTM D 2092


CICLO DI PITTURA

Medium - ISO 8503 N.A. N.A. N.A. N.A.

Mano 1 2 3
PRIMER EPOSSIDICO INTERMEDIO EPOSSIDICO FINITURA EPOSSIDICA

Tipo di Pittura

Spessore Secco Nominale (m)


50 100 50 100 50 100

Spessore Minimo Totale Film Secco (DFT)

225

REQUISITI PARTICOLARI

NOTE (1)

Per le zone C.5.5, C.5.6, C.8.3, C.8.4, C.9.3, C.9.4, C.11.3 e C.15 questo ciclo dovr essere preceduto dal rivestimento riportato nella Scheda Ciclo Nr. 027.

Il presente documento RISERVATO ed di propriet dell'Eni. Esso non sar mostrato a Terzi n sar utilizzato per scopi diversi da quelli per i quali stato inviato.

Eni S.p.A. Divisione Agip

20000 VAR.PAI.FUN. Rev. 2 - Settembre 1999 Allegati - Foglio 30

CICLO DI PITTURA Nr.


CICLO DI PITTURA APPLICABILE ALLE ZONE (vedere Appendici A, B, C e D)

029

C.5.4

C.8.2

C.9.2

TIPO DI SUPPORTO

PREPARAZIONE SUPERFICIE

PROFILO SUPPORTO

Acciaio al carbonio Acciaio shop-primerizzato Generale Su danneggiamenti Acciaio inox / leghe speciali Acciaio zincato a caldo

Sa 2-ISO 8501-1 SSPC - SP 1 St 3 - ISO 8501-1 N.A. ASTM D 2092


CICLO DI PITTURA

Medium - ISO 8503 N.A. N.A. N.A. N.A.

Mano 1 2 3
PRIMER EPOSSIDICO INTERMEDIO EPOSSIDICO ANTICONDENSA

Tipo di Pittura

Spessore Secco Nominale (m)


50 100 50 100

Spessore Minimo Totale Film Secco (DFT)

REQUISITI PARTICOLARI

NOTE

Il presente documento RISERVATO ed di propriet dell'Eni. Esso non sar mostrato a Terzi n sar utilizzato per scopi diversi da quelli per i quali stato inviato.