Sei sulla pagina 1di 23

CERT.N.

9165 HIDR

UNI EN ISO 9001 : 2008


Centrali Idroelettriche – Impianti fotovoltaici Cat.OG9 - Class. III

DESCRIZIONE AUTORE DATA REVISIONE

SPECIFICA TECNICA A. Fachin 24/05/2016 1

SPECIFICA TECNICA

RELATIVA A:

SABBIATURA COMPLETA DELLE PARTI DI MACCHINA E VERNICIATURA


SECONDO CICLO STANDARD PER MACCHINARIO IDRAULICO
CON PUNTO DI COLORE RAL FINALE

Hidrotech Srl – Via dell’Industria 43-33028 Tolmezzo (UD)


Pag. 1 a 23
Tel 0433-466429 – Fax 0433-481038 - www.hidrotech-turbine.it
CERT.N.9165 HIDR

UNI EN ISO 9001 : 2008


Centrali Idroelettriche – Impianti fotovoltaici Cat.OG9 - Class. III

DESCRIZIONE AUTORE DATA REVISIONE

SPECIFICA TECNICA A. Fachin 24/05/2016 1

1. OBIETTIVO E SIMBOLOGIA DELLA SPECIFICA

La presente specifica è relativa al trattamento dei seguenti componenti:

TUTTI I COMPONENTI DI NOSTRA PROGETTAZIONE

La specifica da seguire potrà essere descritta sulle tavole dei componenti secondo la
simbologia riportata nella legenda seguente:

2. PREPARAZIONE DELLE SUPERFICI

• Pulitura della superficie


• Rimuovere con cura le impurità come olio, grasso, sostanze refrigeranti e lubrificanti e
ogni altra presenza contaminante
• Eliminazione della ruggine mediante sabbiatura
• Le superfici lucide finite a macchina, i piani d’appoggio rettificati o le parti soggette a
movimento durante il normale funzionamento dovranno essere protette durante il
trattamento di sabbiatura. In caso di riutilizzo del materiale di sabbiatura, le parti
contaminate di quest’ultimo dovranno essere pulite o rimosse
• Prima di applicare il rivestimento verificare con particolare attenzione che siano stati
rimossi tutti i residui di sabbiatura e di polvere

Hidrotech Srl – Via dell’Industria 43-33028 Tolmezzo (UD)


Pag. 2 a 23
Tel 0433-466429 – Fax 0433-481038 - www.hidrotech-turbine.it
CERT.N.9165 HIDR

UNI EN ISO 9001 : 2008


Centrali Idroelettriche – Impianti fotovoltaici Cat.OG9 - Class. III

DESCRIZIONE AUTORE DATA REVISIONE

SPECIFICA TECNICA A. Fachin 24/05/2016 1

2.2 Superfici a contatto con aria o condensa: A


• Sabbiatura a grado Sa2½ secondo O
norma ISO 8501-1 e profilo d’incisione Medium G
secondo norma ISO 8503-11
• Entro 4 ore: 1 strato di fondo con vernice zincante epossidica a 2 componenti; spessore
asciutto: 60 micron (si consiglia Scheda A)
• 1 Strato intermedio di primer anticorrosivo a 2 componenti di natura acrilica non
modificata (si consiglia Scheda B), spessore minimo asciutto: 100 micron
• 1 Strato con vernice acril-poliuretanica modificata a 2 componenti da reticolare (si
consiglia Scheda C), spessore asciutto: 60 micron semilucido.
Minimo spessore totale asciutto: 220 micron

2.3 Superfici a contatto con l’acqua POTABILE: Wp


• Sabbiatura a grado Sa2½ secondo norma ISO 8501-1 e profilo d’incisione Medium G
secondo norma ISO 8503-11
• Entro 4 ore: 1 strato di fondo con vernice zincante epossidica a 2 componenti; spessore
asciutto: 60 micron (si consiglia Scheda A)
• 2 Strati con vernice epossidica a 2 componenti senza solventi, spessore minimo asciutto:
2x180/200 micron (si consiglia Scheda D)

Minimo spessore totale asciutto: 420 micron

2.4 Superfici a contatto con l’acqua NON POTABILE: W


• Sabbiatura a grado Sa2½ secondo norma ISO 8501-1 e profilo d’incisione Medium G
secondo norma ISO 8503-11
• Entro 4 ore: 1 strato di fondo con vernice zincante epossidica a 2 componenti; spessore
asciutto: 60 micron (si consiglia Scheda A)
• 2 Strati con vernice epossidica a 2 componenti (si consiglia Scheda F), spessore minimo
asciutto = 380 micron

Minimo spessore totale asciutto: 420 micron

Hidrotech Srl – Via dell’Industria 43-33028 Tolmezzo (UD)


Pag. 3 a 23
Tel 0433-466429 – Fax 0433-481038 - www.hidrotech-turbine.it
CERT.N.9165 HIDR

UNI EN ISO 9001 : 2008


Centrali Idroelettriche – Impianti fotovoltaici Cat.OG9 - Class. III

DESCRIZIONE AUTORE DATA REVISIONE

SPECIFICA TECNICA A. Fachin 24/05/2016 1

2.5 Superfici a contatto con l’olio: O


• Sabbiatura a grado Sa2½ O
secondo
norma ISO 8501-1 e profilo d’incisione Medium G
secondo norma ISO 8503-11
• Entro 4 ore: 1 strato di fondo con vernice zincante epossidica a 2 componenti; spessore
asciutto: 60 micron (si consiglia Scheda A)
• 2 Strati con vernice antiolio, (si consiglia Scheda E) spessore minimo asciutto: 2x40
micron.
• In alternativa, solo due strati di vernice antiolio (si consiglia Scheda E) spessore minimo
asciutto: 2x60

Minimo spessore totale asciutto: 120/140 micron

2.6 Superfici a contatto con il cemento: C


• Sabbiatura a grado Sa2½
O
secondo norma
ISO 8501-1 e profilo d’incisione Medium G
secondo norma ISO 8503-11
• Entro 4 ore: 1 strato di fondo con vernice zincante epossidica a 2 componenti; spessore
asciutto: 60 micron (si consiglia Scheda A)

Minimo spessore totale asciutto: 60 micron

2.7 Tubazioni per olio e acqua

• Non sono previsti trattamenti per le tubazioni in acciaio inox, solo pulizia accurata e
flussaggio prima dell’utilizzo.
• Tubazioni in acciaio al carbonio: Sabbiatura a grado Sa1 secondo norma ISO 8501-1 o
spazzolatura meccanica ed applicazione alla superficie esterna delle di una mano di
zincante (si consiglia Scheda A), ed eventuale finitura cromatica secondo UNI 5634.

Hidrotech Srl – Via dell’Industria 43-33028 Tolmezzo (UD)


Pag. 4 a 23
Tel 0433-466429 – Fax 0433-481038 - www.hidrotech-turbine.it
CERT.N.9165 HIDR

UNI EN ISO 9001 : 2008


Centrali Idroelettriche – Impianti fotovoltaici Cat.OG9 - Class. III

DESCRIZIONE AUTORE DATA REVISIONE

SPECIFICA TECNICA A. Fachin 24/05/2016 1

2.8 Superfici da non sottoporre a verniciatura: X


Le superfici galvanizzate, in acciaio O
inossidabile,
così come quelle filettate, lavorate, o
destinate a fungere da elemento di accoppiamento/guida per organi scorrevoli non devono
essere sabbiate o verniciate ma accuratamente mascherate durante la sabbiatura/verniciatura
delle superfici limitrofe.

2.9 Superfici da proteggere: P


O o destinate a fungere da elemento a fungere da elemento di
Le superfici filettate, lavorate,
accoppiamento/guida per organi scorrevoli devono essere protette con grasso facilmente
asportabile od appositi prodotti anticorrosivi fino al montaggio.

2.10 Punti di colore RAL finali

• Componenti e tubazioni a contatto aria/condensa RAL 5012


• Componenti e tubazioni a contatto con acqua RAL 9005
• Componenti e tubazioni contenenti olio RAL 8002
• Protezioni degli organi in movimento RAL 1016
• Macchina idraulica RAL 5012

3. PRESCRIZIONI DA TENERE PRIMA E DURANTE IL CICLO DI VERNICIATURA

Le superfici galvanizzate ed in acciaio inossidabile non devono essere verniciate, questa


prescrizione deve essere assolutamente tenuta in considerazione durante la verniciatura.
Dovrà, in particolar modo, essere rispettato il tempo per l’essicazione dei singoli strati di
vernice, il quale dipende dalla temperatura ambiente e dall’umidità dell’aria. Le mani di fondo
devono essere applicate subito dopo la sabbiatura per permettere una buona aderenza della
vernice. Rientra nelle responsabilità dell’Appaltatore rispettare le prescrizioni in vigore sulla
sicurezza del lavoro e sulla tutela dell’ambiente. Si dovranno evitare, durante i lavori di
verniciatura, influssi nocivi che possono compromettere le funzioni del rivestimento. Durante i
lavori di verniciatura si dovranno garantire che le temperature dei materiali e dell’aria
risultino conformi a quanto prescritto nelle schede tecniche del prodotto di verniciatura
utilizzato, se non rispettato non dovrà essere eseguito alcun lavoro di verniciatura.

Hidrotech Srl – Via dell’Industria 43-33028 Tolmezzo (UD)


Pag. 5 a 23
Tel 0433-466429 – Fax 0433-481038 - www.hidrotech-turbine.it
CERT.N.9165 HIDR

UNI EN ISO 9001 : 2008


Centrali Idroelettriche – Impianti fotovoltaici Cat.OG9 - Class. III

DESCRIZIONE AUTORE DATA REVISIONE

SPECIFICA TECNICA A. Fachin 24/05/2016 1

All’occorrenza si dovranno ricreare le condizioni ottimali mediante riscaldamento,


ventilazione o protezione dagli agenti atmosferici.

Tutte le applicazioni di vernice potranno essere eseguite solo dopo la conclusione dei controlli
prescritti, quali per esempio, verifiche delle saldatura, controlli dimensionali o prove di tenuta.
Prima di procedere all’applicazione del successivo strato di vernice, verificare che lo strato
precedente sia stato steso perfettamente o venga ripristinato laddove presenti imperfezioni o
difetti. E’ preferibile che le tinte dei singoli strati di vernice siano differenti per differenziarsi
l’una dall’altra.
Le superfici verniciate non dovranno presentare rigature, gocce, gobbe, porosità e simili.
Le vernici dovranno essere applicate in modo da creare una pellicola di spessore uniforme che
vada a coprire tutti i bordi e angoli. Gli spessori di film asciutto specificati saranno spessori
nominali. Si fa obbligo di rispettare rigorosamente le direttive di lavorazione previste dal
produttore delle vernici, in conformità alle schede tecniche del prodotto utilizzato, in
particolare:
- tempo max per l’utilizzo del prodotto
- temperatura (temperatura del materiale, dell’oggetto e dell’aria)
- rapporto di mescolanza
Le sostanze vernicianti dovranno essere mescolate accuratamente con agitatori meccanici.
Mescolare dapprima con cura il prodotto verniciante puro e quindi aggiungere, sempre sotto
mescolatura, l’indurente. Non è consentita l’aggiunta di additivi al di fuori della diluizione
prescritta dal produttore.
Sulle superfici disossidate la mano di fondo dovrà essere applicata entro 8 ore.

4. STOCCAGGIO DELLE VERNICI

I prodotti di verniciatura dovranno essere stoccati a temperature comprese fra +5 e 30°C.


Periodo massimo di stoccaggio conforme alle indicazioni del produttore.

Hidrotech Srl – Via dell’Industria 43-33028 Tolmezzo (UD)


Pag. 6 a 23
Tel 0433-466429 – Fax 0433-481038 - www.hidrotech-turbine.it
CERT.N.9165 HIDR

UNI EN ISO 9001 : 2008


Centrali Idroelettriche – Impianti fotovoltaici Cat.OG9 - Class. III

DESCRIZIONE AUTORE DATA REVISIONE

SPECIFICA TECNICA A. Fachin 24/05/2016 1

5. CONTROLLO E COLLAUDO

L’appaltatore è tenuto ad operare un controllo interno scrupoloso, mentre il committente si


riserva la facoltà di eseguire un controllo.

Verbale di collaudo

Per ogni componente e sistema di verniciatura dovrà essere redatto un verbale di collaudo,
questo verbale sarà parte integrante della fornitura.

Verifica dei prodotti rivestenti in condizione come forniti

Per i prodotti liquidi dovrà essere controllata la formazione di pelle e di morchia. Di regola non
deve formarsi alcuna traccia di pelle e la morchia deve risultare molle e facilmente
rimestabile.

Controllo della verniciatura

I singoli strati e l’intera verniciatura dovranno essere sottoposti a controllo visivo (senza lente)
al fine di verificarne la regolarità, la presenza di grinze, fori di spillo, rigature e bolle.

Gli spessori delle pellicole di vernice dovranno essere sottoposti a controllo non distruttivo.

Gli spessori nominali richiesti sono da considerare soddisfatti se non più del 5% dei valori di
misurazione risulterà di max 20% inferiore al valore nominale.

In caso di dubbi sulla qualità della verniciatura, il committente sarà autorizzato a far eseguire
una perizia di controllo a spese dell’appaltatore.

Hidrotech Srl – Via dell’Industria 43-33028 Tolmezzo (UD)


Pag. 7 a 23
Tel 0433-466429 – Fax 0433-481038 - www.hidrotech-turbine.it
CERT.N.9165 HIDR

UNI EN ISO 9001 : 2008


Centrali Idroelettriche – Impianti fotovoltaici Cat.OG9 - Class. III

DESCRIZIONE AUTORE DATA REVISIONE

SPECIFICA TECNICA A. Fachin 24/05/2016 1

NORMATIVA TECNICA DI RIFERIMENTO

NORMA TITOLO
EN ISO 8501 Preparazione dei substrati di acciaio prima
dell’applicazione di pitture e prodotti correlati

UNI EN ISO 2808:2007 Pitture e vernici - Determinazione dello spessore


del film

UNI EN ISO 12944:2008 Pitture e vernici - Protezione dalla corrosione di


strutture di acciaio mediante verniciatura

UNI 5634:1997 Sistemi di identificazione delle tubazioni e


canalizzazioni convoglianti fluidi.

Sicurezza del macchinario - Ripari - Requisiti


UNI EN ISO 14120:2015
generali per la progettazione e la costruzione di
ripari fissi e mobili

HIDROTECH S.r.l.

L’Amministratore Unico

Ing. Attilio Fachin

Hidrotech Srl – Via dell’Industria 43-33028 Tolmezzo (UD)


Pag. 8 a 23
Tel 0433-466429 – Fax 0433-481038 - www.hidrotech-turbine.it
CERT.N.9165 HIDR

UNI EN ISO 9001 : 2008


Centrali Idroelettriche – Impianti fotovoltaici Cat.OG9 - Class. III

DESCRIZIONE AUTORE DATA REVISIONE

SPECIFICA TECNICA A. Fachin 24/05/2016 1

Hidrotech Srl – Via dell’Industria 43-33028 Tolmezzo (UD)


Pag. 9 a 23
Tel 0433-466429 – Fax 0433-481038 - www.hidrotech-turbine.it
CERT.N.9165 HIDR

UNI EN ISO 9001 : 2008


Centrali Idroelettriche – Impianti fotovoltaici Cat.OG9 - Class. III

DESCRIZIONE AUTORE DATA REVISIONE

SPECIFICA TECNICA A. Fachin 24/05/2016 1

Hidrotech Srl – Via dell’Industria 43-33028 Tolmezzo (UD)


Pag. 10 a 23
Tel 0433-466429 – Fax 0433-481038 - www.hidrotech-turbine.it
CERT.N.9165 HIDR

UNI EN ISO 9001 : 2008


Centrali Idroelettriche – Impianti fotovoltaici Cat.OG9 - Class. III

DESCRIZIONE AUTORE DATA REVISIONE

SPECIFICA TECNICA A. Fachin 24/05/2016 1

Hidrotech Srl – Via dell’Industria 43-33028 Tolmezzo (UD)


Pag. 11 a 23
Tel 0433-466429 – Fax 0433-481038 - www.hidrotech-turbine.it
CERT.N.9165 HIDR

UNI EN ISO 9001 : 2008


Centrali Idroelettriche – Impianti fotovoltaici Cat.OG9 - Class. III

DESCRIZIONE AUTORE DATA REVISIONE

SPECIFICA TECNICA A. Fachin 24/05/2016 1

Hidrotech Srl – Via dell’Industria 43-33028 Tolmezzo (UD)


Pag. 12 a 23
Tel 0433-466429 – Fax 0433-481038 - www.hidrotech-turbine.it
CERT.N.9165 HIDR

UNI EN ISO 9001 : 2008


Centrali Idroelettriche – Impianti fotovoltaici Cat.OG9 - Class. III

DESCRIZIONE AUTORE DATA REVISIONE

SPECIFICA TECNICA A. Fachin 24/05/2016 1

Hidrotech Srl – Via dell’Industria 43-33028 Tolmezzo (UD)


Pag. 13 a 23
Tel 0433-466429 – Fax 0433-481038 - www.hidrotech-turbine.it
CERT.N.9165 HIDR

UNI EN ISO 9001 : 2008


Centrali Idroelettriche – Impianti fotovoltaici Cat.OG9 - Class. III

DESCRIZIONE AUTORE DATA REVISIONE

SPECIFICA TECNICA A. Fachin 24/05/2016 1

Hidrotech Srl – Via dell’Industria 43-33028 Tolmezzo (UD)


Pag. 14 a 23
Tel 0433-466429 – Fax 0433-481038 - www.hidrotech-turbine.it
CERT.N.9165 HIDR

UNI EN ISO 9001 : 2008


Centrali Idroelettriche – Impianti fotovoltaici Cat.OG9 - Class. III

DESCRIZIONE AUTORE DATA REVISIONE

SPECIFICA TECNICA A. Fachin 24/05/2016 1

Hidrotech Srl – Via dell’Industria 43-33028 Tolmezzo (UD)


Pag. 15 a 23
Tel 0433-466429 – Fax 0433-481038 - www.hidrotech-turbine.it
CERT.N.9165 HIDR

UNI EN ISO 9001 : 2008


Centrali Idroelettriche – Impianti fotovoltaici Cat.OG9 - Class. III

DESCRIZIONE AUTORE DATA REVISIONE

SPECIFICA TECNICA A. Fachin 24/05/2016 1

Hidrotech Srl – Via dell’Industria 43-33028 Tolmezzo (UD)


Pag. 16 a 23
Tel 0433-466429 – Fax 0433-481038 - www.hidrotech-turbine.it
CERT.N.9165 HIDR

UNI EN ISO 9001 : 2008


Centrali Idroelettriche – Impianti fotovoltaici Cat.OG9 - Class. III

DESCRIZIONE AUTORE DATA REVISIONE

SPECIFICA TECNICA A. Fachin 24/05/2016 1

Hidrotech Srl – Via dell’Industria 43-33028 Tolmezzo (UD)


Pag. 17 a 23
Tel 0433-466429 – Fax 0433-481038 - www.hidrotech-turbine.it
CERT.N.9165 HIDR

UNI EN ISO 9001 : 2008


Centrali Idroelettriche – Impianti fotovoltaici Cat.OG9 - Class. III

DESCRIZIONE AUTORE DATA REVISIONE

SPECIFICA TECNICA A. Fachin 24/05/2016 1

Hidrotech Srl – Via dell’Industria 43-33028 Tolmezzo (UD)


Pag. 18 a 23
Tel 0433-466429 – Fax 0433-481038 - www.hidrotech-turbine.it
CERT.N.9165 HIDR

UNI EN ISO 9001 : 2008


Centrali Idroelettriche – Impianti fotovoltaici Cat.OG9 - Class. III

DESCRIZIONE AUTORE DATA REVISIONE

SPECIFICA TECNICA A. Fachin 24/05/2016 1

Hidrotech Srl – Via dell’Industria 43-33028 Tolmezzo (UD)


Pag. 19 a 23
Tel 0433-466429 – Fax 0433-481038 - www.hidrotech-turbine.it
CERT.N.9165 HIDR

UNI EN ISO 9001 : 2008


Centrali Idroelettriche – Impianti fotovoltaici Cat.OG9 - Class. III

DESCRIZIONE AUTORE DATA REVISIONE

SPECIFICA TECNICA A. Fachin 24/05/2016 1

Hidrotech Srl – Via dell’Industria 43-33028 Tolmezzo (UD)


Pag. 20 a 23
Tel 0433-466429 – Fax 0433-481038 - www.hidrotech-turbine.it
CERT.N.9165 HIDR

UNI EN ISO 9001 : 2008


Centrali Idroelettriche – Impianti fotovoltaici Cat.OG9 - Class. III

DESCRIZIONE AUTORE DATA REVISIONE

SPECIFICA TECNICA A. Fachin 24/05/2016 1

Hidrotech Srl – Via dell’Industria 43-33028 Tolmezzo (UD)


Pag. 21 a 23
Tel 0433-466429 – Fax 0433-481038 - www.hidrotech-turbine.it
CERT.N.9165 HIDR

UNI EN ISO 9001 : 2008


Centrali Idroelettriche – Impianti fotovoltaici Cat.OG9 - Class. III

DESCRIZIONE AUTORE DATA REVISIONE

SPECIFICA TECNICA A. Fachin 24/05/2016 1

Hidrotech Srl – Via dell’Industria 43-33028 Tolmezzo (UD)


Pag. 22 a 23
Tel 0433-466429 – Fax 0433-481038 - www.hidrotech-turbine.it
CERT.N.9165 HIDR

UNI EN ISO 9001 : 2008


Centrali Idroelettriche – Impianti fotovoltaici Cat.OG9 - Class. III

DESCRIZIONE AUTORE DATA REVISIONE

SPECIFICA TECNICA A. Fachin 24/05/2016 1

Hidrotech Srl – Via dell’Industria 43-33028 Tolmezzo (UD)


Pag. 23 a 23
Tel 0433-466429 – Fax 0433-481038 - www.hidrotech-turbine.it

Potrebbero piacerti anche