Sei sulla pagina 1di 8

BC

normazione

LAMIERE E NASTRI DI ACCIAIO MICROLEGATO, LAMINATI A FREDDO, AD ALTO LIMITE DI SNERVAMENTO

NORMA MATERIALI

52811
Pagina:

1/7

Data: Dicembre 1996

FINALIT DELLA NORMA Definire le caratteristiche delle lamiere e dei nastri di acciaio microlegato a basso tenore di carbo nio, laminati a freddo, ad alto limite di snervamento, per imbutitura e piegamento a freddo.

100% RECYCLED PAPER

La presente Norma composta di n 7 pagine

Modifica
CARTA RICICLATA 100%

Data

Descrizione della modifica

---

Ott. '84 Giu. '93

Edizione 3 - Riveduta completamente.

(AS)

Edizione 4 - Aggiunto il materiale FE E 490 F e soppresso la prova di umbutitura Erichsen. Variato analisi chimica e caratteristiche meccaniche del materiale FE E 275 FP . (AS)
IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO' ESSERE RIPRODOTTO NE' PORTATO A

Edizione

5 -A Mag. '96 Dic. '96 Edizione 5 - Modificato il 1.1, ed effettuato modifiche redazionali. " " - Errata corrige al 6.1. (DA) (DA)
REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. - NORMAZIONE

Mod.

A 1
CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A. RISERVATO

Classe

TMD

52811

Pag. Modif.

| ``A'' : STRUMENTAZIONE NECESSARIA PER LE PROVE La strumentazione necessaria per le prove quella specificata dalle Norme elencate nel B".

| ``B'' : DOCUMENTI RICHIAMATI NEL TESTO |50020 |50108 |50113 |50116 |50119 |50125 |50240 |52120 |54405 |9.50240 | Codifica meccanografica dei materiali. TMD | Prove di carattere generico - Prove di durezza Rockwell. TMD | Prova di trazione - prove di carattere generico. TMD | Prove dei materiali metallici - Determinazione degli indici di formabilit. TMD | Prove dei materiali metallici - Prova di imbutitura Erichsen a provette bloccate. TMD | Prove di carattere generico - Prova di piegamento. TMD | Prescrizioni dei materiali metallici ferrosi - Tubi, lamiere, nastri larghi, nastri piatti e profilati - Modalit di prova e prelievo provette. TMD | Scostamenti per la composizione chimica su prodotti in acciaio. TMD | Lamiere e nastri di acciaio laminati a freddo - Dimensioni e tolleranze. F2 | Lamiere e nastri di acciaio - Prescrizioni tecniche di forniture. CMD
CARTA RICICLATA 100%

|3244-UNI | Esame microscopico dei materiali ferrosi - Valutazione delle inclusioni non metalliche negli acciai mediante immagini tipo. |3245-UNI | Esame microscopico dei materiali ferrosi - Determinazione della grossezza del grano austenitico o ferritico degli acciai.

CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO' ESSERE RIPRODOTTO NE' PORTATO A

RISERVATO

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. - NORMAZIONE

100% RECYCLED PAPER

Pag. Modif.

52811

1 GENERALIT 1.1 Materiale Lamiere e nastri di spessore 0,4 < 3 mm (F ), di acciaio a basso tenore di carbonio, microlegato o rifosforato, antinvecchiante, non da trattamento termico, forniti allo stato ricotto e leggermente skinpassato in fogli o rotoli destinati ad operazioni di imbutitura e piegamento a freddo, per non alterare le caratteristiche meccaniche. (F ) A richiesta possono essere forniti spessori < 0,4 e  3 mm. 1.2 Impiego Parti di carrozzeria strutturali particolarmente sollecitate e parti di pannelleria.
100% RECYCLED PAPER

2 ESEMPIO DI INDICAZIONE A DISEGNO E N DI CODICE MECCANOGRAFICO Numero Codice Meccanografico (Sec. Norma 50020) 20161 20150 20160
IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO' ESSERE RIPRODOTTO NE' PORTATO A

INDICAZIONE A DISEGNO

CARTA RICICLATA 100%

FE E 275 FP FE E 275 F FE E 315 F FE E 355 F FE E 420 F FE E 490 F

20151 20152 20178

bolo relativo all'aspetto ed alla finitura superficiale di cui al Cap. 9.50240. Le condizioni generali di fornitura sono riportate sul Capitolato 9.50240.

3 CLASSIFICAZIONE E CARATTERISTICHE DA CONTROLLARE 3.1 Impieghi generali Salvo altrimenti specificato all'ordine, ci si deve attenere alla Tabella indicata nella pagina seguente.
REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. - NORMAZIONE

RISERVATO

 Questa identificazione del semilavorato deve essere completata con il sim

CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

52811

Pag. Modif.

CARATTERISTICHE DA CONTROLLARE (X) MATERIALE APPLICAZIONI DI MASSIMA Composizione chimica (X) (X) Trazione Indice di durezza e formabilit piegamento (X) (X) (X) (X)

Struttura

FE E 275 FP FE E 275 F

Particolari di pannelleria Particolari con piegature e imbutiture difficili Particolari con piegature e imbutiture medie e difficili Particolari con piegature e imbutiture medie Particolari molto sollecitati con piegature e imbutiture medie e leggere Particolari molto sollecitati con piegature e imbutiture leggere

(X) (X)

FE E 315 F

(X)

(X)

(X)

(X)

FE E 355 F

(X)

(X)

(X)

(X)
100% RECYCLED PAPER CARTA RICICLATA 100%

FE E 420 F

(X)

(X)

(X)

FE E 490 F

(X)

(X)

(X)

3.2 Impieghi speciali Per impieghi particolarmente impegnativi e limitati a casi eccezionali, l'ordine deve essere corre dato dalla Scheda identificazione laminato" opportunatamente compilata dai Servizi Defini zione Prodotto". Il modulo di questa scheda schematizzato nel Capitolato 9.50240. L'identificazione del materiale dovr essere leggermente modificata con l'aggiunta finale di una KP" maiuscola preceduta da un trattino. Esempio: FE E 420 F - KP". 3.3 Deroghe In fase di accettazione e in base all'utilizzo del laminato, il Collaudo potr accettare del materiale con valori diversi da quelli riportati in Norma. 4 ASPETTO SUPERFICIALE 4.1 Aspetto e finitura Per la definizione dell'aspetto MB e MA con le relative finiture RL, RM, RP, vedere il Capitolato 9.50240.
REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. - NORMAZIONE

CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO' ESSERE RIPRODOTTO NE' PORTATO A

RISERVATO

Pag. Modif.

52811

4.2 Esame visivo I laminati devono essere esenti da difetti che pregiudichino la normale utilizzazione. La loro superficie dovr essere tecnicamente pulita, esente da ruggine e da materiale estraneo; non sono ammessi difetti che possono causare rotture nel corso dell'utilizzazione o danni alle attrezzature, o difficolt di saldatura e brasatura o ancoraggio di vernici e rivestimenti protettivi. Secondo quanto specificato all'ordinazione i laminati possono essere forniti con bordi grezzi di laminazione o con bordi rifilati. Lo stato dei bordi non deve pregiudicare l'impiego del semilavo rato. 5 COMPOSIZIONE CHIMICA % DI COLATA Possono essere aggiunte terre rare (TR) per ridurre l'effetto di traverso. Sul prodotto gli scostamenti massimi ammissibili sono riportati sulla Norma 52120.

100% RECYCLED PAPER

MATERIALE

C max.

Mn max.

Si max.

S max.

Al min.

Nb min.

CARTA RICICLATA 100%

FE E 275 FP

0,06

0,65

0,03

0,07 0,10

--

FE E 275 F 0 015 0,015


IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO' ESSERE RIPRODOTTO NE' PORTATO A

0,025 0,50  0,025

0,020

FE E 355 F

0 020 0,020 FE E 420 F 0 12 0,12 FE E 490 F 1,60 0,040 1,50


RISERVATO

 Non sono ammessi altri elementi microalliganti, salvo diversi accordi all'ordinazione.

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. - NORMAZIONE

CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

FE E 315 F

0,10

1,30

RISERVATO

IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO' ESSERE RIPRODOTTO NE' PORTATO A

CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

6.1

52811
Pag. Modif.

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. - NORMAZIONE CARTA RICICLATA 100% 100% RECYCLED PAPER

Pag. Modif.

52811

6.2 Saldabilit L'attitudine ai normali procedimenti ed alle applicazioni normali di saldatura garantita. Per pro cedimenti ed applicazioni particolari occorrono preventivi accordi all'ordinazione. La zona influenzata dal calore di fusione subisce una certa riduzione della resistenza meccanica ma nessun infragilimento. 6.3 Caratteristiche strutturali La struttura deve risultare ferritica a grani fini e uniformemente distribuiti. Non si deve rilevare un orientamento preferenziale dei grani. La dimensione dei grani, determinata secondo la Norma UNI 3245, deve risultare 10 o pi fine. Sono ammessi grani con dimensione 9 in percen tuale inferiore al 10 %. Le inclusioni di tipo A non devono essere superiori al grado 3 Scala JK (UNI 3244). L'esame strutturale da effettuarsi ad 1/3 della larghezza del laminato. 6.4
100% RECYCLED PAPER

Dimensioni e tolleranze Vedere la Norma 54405.

CARTA RICICLATA 100%

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. - NORMAZIONE

CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO' ESSERE RIPRODOTTO NE' PORTATO A

RISERVATO

RISERVATO IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO' ESSERE RIPRODOTTO NE' PORTATO A CONOSCENZA DI TERZI SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELLA FIAT AUTO S.p.A.

6 CARATTERISTICHE 6.1 Caratteristiche meccaniche Prova di trazione (Norma 50113)  Designazione D i i del semilavorato Carico unitario di rottura R N/mm 2 FE E 275 FP FE E 275 F FE E 315 F FE E 355 F FE E 420 F FE E 490 F 350 420 350 470 370 510 420 540 480 630 550 710 Carico unitario di snervamento Rs N/mm 2 275 275 315 355 420 490 28 25 24 20 16 14 Rapporto snervamento - rottura Indice di formabilit (Norma 50116)

52811

Allungamento min. A 80 %

Prova di durezza Rockwell (Norma 50108)

Prova di piegamento (Norma 50125)

Modif. A

Pag.

REALIZZAZIONE EDITORIALE A CURA DI SATIZ S.p.A. - NORMAZIONE

Anisotropia

Incrudimento n min.

Rs/R max. 0,80 0,87 0,87 0,87 0,87 0,87

HRB max. 80 82 84 87 91 95

a = 180
0 0 0 0,5 1 1,5

D/a

r min.

1,2 1,1 1,0 0,9 ---

0,19 0,18 0,17 0,16 ---

 Per le modalit di prelievo provetta vedere la Norma 50240.  Prova non determinante ai fini di scarto. In caso di contestazione valgono i risultati della prova di trazione e degli esami strutturali.

CARTA RICICLATA 100%

100% RECYCLED PAPER