Sei sulla pagina 1di 76

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI

SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"

RACCOLTA DI RICETTE ILLUSTRATE E PRODOTTE NELLO SVOLGIMENTO DEL CORSO

Cuochi docenti: Viviano Panzetta Tullio Vacca Ruggero Muzio Vittorio Baracchini

(Chef Grand Hotel Miramare - SML) (Chef Eurotel - Rapallo) (Chef Hotel Vis a Vis - Sestri Levante) (Chef Grand Hotel Cenobio dei Dogi - Camogli)

Coordinamento: Denis Terrosi Aldo Siccardi Graziano Del Bocca

(presidente regionale F.I.C.) (Vicepresidente Provinciale F.I.C.) (Tesoriere Sezione F.I.C.)

Realizzato nelle cucine del ristorante "Antica cucina genovese" - Rapallo Via S.Maria del Campo, 133 Tel: 0185/206036
ASSOCIAZIONE CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357 Grafica by www.cofi.it

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Antipasti

Insalata di mare
INGREDIENTI:

1/2 kg di calamari 1/2 kg di seppie 300gr di moscardini 300gr di muscoli 150 gr di gamberetti 150 gr 200 gr di vongole e arselle

PREPARAZIONE: Durante la pulizia della seppia si pu recuperare la vescichetta del nero che pu essere utilizzata per colorare un risotto per 5 -6 persone oppure per mezzo chilo di farina per fare pasta fresca tipo taglierini. Per prima cosa occorre fare la selezione delle vongole battendole su di un tagliere per verificare con il diverso rumore la presenza di sabbia all'interno. Per l'apertura delle vongole o arselle mettere in una casseruola poca acqua e aglio con un coperchio passando a fuoco vivo in pochi minuti si aprono lasciando un brodino saporito che si puo usare per base di sughi e risotti. Questi sughini di base possono essere surgelati. Pulire i gamberi immergendoli preventivamente in acqua bollente salata per pochi attimi Pulire i calamari e le seppie e farli cuocere in acqua per poi tagliarli fini fini. Il condimento deve essere preparato sciogliendo il sale nel limone per bene e poi aggiungere pepe a piacere e olio per ultimo. L'accorgimento di sciogliere il sale nel limone vale anche per l'aceto. Un accorgimento per ottenere polpi morbidi e quello dimettere un tappo di sughero a cuocere col polpo.

LEZIONE I - DOCENTI: TULLIO VACCA e RUGGERO MUZIO ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Antipasti

Muscoli gratinati
INGREDIENTI (per 10 persone):

3 kg di muscoli 1/2 kg di pane grattuggiato 3 acciughe salate 1 spicchio d'aglio

PREPARAZIONE: Far aprire i muscoli in una padella con coperchio a fuoco vivo , appena aperti, togliere met del guscio e disporli su una placca da forno. Non salare. Amalgamare a mano il composto e riempire infornando per una gratinatura di 10 minuti.

LEZIONE I - DOCENTI: TULLIO VACCA e RUGGERO MUZIO ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Antipasti

Salmone marinato sotto sale


INGREDIENTI (per 10 persone):

1 e 1/2 kg di salmone 2 kg di sale grosso 100 gr di zucchero Erbette: timo, maggiorana o rosmarino, rucola, finocchio selvatico, pomodori, carciofi, pinoli, insalata belga Olio d'oliva

PREPARAZIONE: Prendere un filetto di salmone completo di pelle disporlo in un contenitore con la pelle rivolta verso l'alto dopo averlo cosparso con un poco di zucchero e abbondantemente di sale grosso. Per rendere particolare il sapore si possono aggiungere spezie a piacere come maggiorana, finocchio selvatico, rosmarino, salvia, timo. Tale accorgimento consente di far si che l'acqua salata che cola sia raccolta e non dia troppo sapore al salmone. Il tempo di marinatura pu variare dalle 8 alle 12 ore ,dopo di che si sciacqua sotto il rubinetto e si asciuga con una salvietta. Si taglia a fette sottili che si possono disporre in una terrina coperta di olio per una conservazione sino al momento dell'uso. Per la preparazione del piatto si possono disporre le fettine in un piatto aggiungendo come guarnitura dei pomodori concasse , un pizzico o un rametto di prezzemolo, oppure una foglia di insalata, una piccola fettina di limone. Si possono anche disporre sopra una manciata di carciofi tagliati fini fini. I carciofi dopo essere stati puliti devono essere tenuti immersi in acqua abbondantemente acidulata con limone poi devono essere tagliati fini fini e si possono utilizzare sia crudi che appena sbollentati in acqua bollente salata e acidulata sempre con limone. La base di carciofi pu essere utilizzata anche per altri piatti.

LEZIONE I - DOCENTI: TULLIO VACCA e RUGGERO MUZIO ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Antipasti

Pesce spada marinato al limone


INGREDIENTI (per 10 persone):

1 kg di pesce spada 1/4 di litro di limone 1 dl di aceto sale grosso olio d'oliva

PREPARAZIONE: Utilizzando un trancio di pesce spada fresco o surgelato di una fetta di adeguato spessore si possono preparare fettine o cubetti marinati. La marinatura pu essere fatta sia in aceto sia in limone che in una miscela dei due. La marinatura mista o in aceto lascia la polpa del pesce piu consistente di quanto si ottenga con il solo limone. Si dispone sale sul fondo e si dispone il pesce a strati salando ed aggiungendo aromi a piacere. Terminata la marinatura estrarre il pesce asciugarlo e disporlo in una terrina sott'olio dove pu essere coservato in frigorifero per alcuni giorni. Per questa preparazione si possono usare anche pesci di costo limitatato purch l si pulisca e l si sfilettino e scaloppino come segue. Prendere il pesce tagliare le pinne e togliere le branchie. Squamare partendo dalla coda verso la testa e tagliare la testa. Aprirlo e spinarlo dopo aver tolto le interiora e averlo pulito accuratamente,a questo punto sfilettarlo e tagliare fettine sottili ovvero scalopparlo. Montare bene il burro e lo zucchero, aggiungendo 2 alla volta le uova e glia romi, in ultimo aggiungere poco alla volta la farina, i canditi ed il lievito; se il tutto risultasse troppo sodo aggiungere del latte. Mettere negli stampi imburrati e infarinati. Cuocere a 170C per 50, 60 min. circa. Quando cotto togliere dal forno e lasciare rovesciati gli stampi su di un lato fino al raffreddamento completo.

LEZIONE I - DOCENTI: TULLIO VACCA e RUGGERO MUZIO ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Antipasti

Frisce
INGREDIENTI (per 10 persone):

1/2 kg di farina 00 1/2 cipolla 1/2 lattuga 2 etti di prosciutto a piacere fiori di zucca, acciughe, salame 30 gr di lievito di birra 1/2 l. di acqua tiepida

PREPARAZIONE: Tagliare la cipolla, il prosciutto, la lattuga. Far rinvenire il lievito con l'acqua tiepida e mischiare il tutto. Far lievitare per almeno 2 ore. Friggere in olio di semi bello caldo. Se fossero un po' duri aggiungere ancora un po' d'acqua.

Crocchette al formaggio
INGREDIENTI (per 10 persone):

1 l di latte 200 gr di burro 230 gr di farina 200 gr di gruviera 200 gr di fontina pane grattuggiato 3 uova intere

PREPARAZIONE: Far bollire il latte. Preparare il composto con burro e farina e aggiungere il latte e il formaggio tagliato a dadini. Stendere su una teglia bagnata d'olio. Far raffreddare per almeno 3 ore tagliare a piacere, passare farina, uova, pane e friggere in olio bollente.

LEZIONE I - DOCENTI: TULLIO VACCA e RUGGERO MUZIO ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Antipasti / Contorni

Verdurine fritte in pastella


INGREDIENTI:

Verdure miste: zucchine, carciofi, fiori di zucca, melanzane, asparagi farina 00 lievito di birra sale e pepe

PREPARAZIONE: Preparare una pastella molle con il lievito di birra rinvenuto nell'acqua tiepida. Passare tutte le verdure nella pastella e friggere nell'olio d'oliva.

Pesce fritto
INGREDIENTI:

Calamari Gamberi Scampetti Pesciolini

PREPARAZIONE: Pulire tutti i pesci mentre sono ancora bagnati passarli nella farina. Ripetere questa operazione ancora una volta. Quando i pesci sono bene infarinati friggerli in olio di arachide bello caldo.

LEZIONE I - DOCENTI: TULLIO VACCA e RUGGERO MUZIO ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Antipasti

Insalata di gamberi e carciofi


INGREDIENTI (per 10 persone):

1 e 1/2 kg di gamberi 10 carciofi olio d'oliva sale e pepe prezzemolo

PREPARAZIONE: Far bollire i gamberi solo le code. Tagliare i carciofi e sbollentarli. Condire il tutto con olio d'oliva.

LEZIONE I - DOCENTI: TULLIO VACCA e RUGGERO MUZIO ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Antipasti

Quick loraine
INGREDIENTI (per 10 persone):

1/2 kg di pasta sfoglia surgelata 200 gr di pancetta 100 gr di piselli 1 cipolla 1/4 di l. di latte 3 uova intere formaggio grana A piacere verdure miste: melanzane, spinaci, bietole, asparagi, funghi secchi, carote, patate

PREPARAZIONE: Stendere la sfoglia in una teglia. Far rosolare il tutto, lasciar brasare le verdure e mettere il composto di uovo, latte e formaggio. Infornare per almeno 1/2 ora a 180 C.

LEZIONE I - DOCENTI: TULLIO VACCA e RUGGERO MUZIO ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Antipasti

Acciughe ripiene alla moda


INGREDIENTI (per 10 persone):

1 kg di acciughe belle 1/2 kg di ricotta 3 acciughe salate 1/2 kg di melanzane 1/2 kg di patate 1/2 kg di zucchine maggiorana sale, pepe, formaggio grana

PREPARAZIONE: Aprire e lavare le acciughe. Passare in padella tutte le verdure. Ripieno: ricotta acciughe salate, maggiorana, sale, pepe e formaggio. Disporre tutte le verdure una sopra all'altra, adagiarvi una fila di acciughe. Mettere il ripieno e coprire con acciughe. Infornare per 15 minuti a 180 C.

LEZIONE I - DOCENTI: TULLIO VACCA e RUGGERO MUZIO ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Consigli utili

PASTA FATTA IN CASA - GENERALITA'

Regola fondamentale : Con la farina occorre il 33% di umidit che pu essere dato da uova, verdura, acqua ed altro (vino, olio).

FARINE (Possono - Integrali - Raffinate -

essere a grano duro o tenero), si dividono in: Semolino 0 Macinata fine 00 Macinata fine-fine (meno ricca di proteine) 000 Macinata finissima

Dal grano duro si ottiene la semola che adatta alle paste secche che vengono trafilate al bronzo con un procedimento che asciuga. Tenere presente che la farina di grano tenero migliore per la pasta fatta in casa. Altri tipi di farina sono quella di grano saraceno e la farina di farro. Il calore delle mani e del metodo d'impasto influisce sul risultato che varia al variare della temperatura dell'impasto. Altro additivo il vino che contiene alcool, che asciuga. Si possono usare da 0 a 18 uova (tuorli). Nelle paste ripiene meno uova si utilizzano pi si esalta il ripieno. Massimo 15 rossi pi tre uova intere. Attenzione, le uova vanno a peso, per tanto regolarsi su una dimensione media. Niente sale nella pasta perch affiora e rende igroscopico l'impasto.

LEZIONE II - DOCENTI: VIVIANO PANZETTA E TULLIO VACCA ASSOCIAZIONE CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Primi

Le delizie a Modo Mio


INGREDIENTI (per 10 persone):
1 l. dacqua 300 gr. Di burro 600 gr. Di farina 16 uova intere

Per la salsa:

Aglio, origano, pomodoro, panna, verdure, basilico, formaggio.

PREPARAZIONE: Far bollire acqua e burro ed incorporare la farina. Far asciugare da parte tutte le uova una alla volta. Prendere il sacchetto di pasticceria. Tagliare uno alla volta, far bollire per un minuto, togliere e mettere nella salsa. Variante alla parigina: cuocere e condire con besciamella leggera, 60 gr di burro, 1 litro di latte ed eventualmente gratinare.

LEZIONE II - DOCENTI: VIVIANO PANZETTA E TULLIO VACCA ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Salse

Salsa ai frutti di mare


INGREDIENTI:
Calamari Seppie Vongole Muscoli Gamberi Scampetti Aglio, origano, olio d'oliva, sale e pepe, pomodoro

PREPARAZIONE: Tagliare tutti i pesci. Preparare un soffritto di aglio e origano. Far rosolare e mettere i pesci con un cucchiaio di farina. Aggiungere l'acqua delle vongole e dei molluschi, pomodoro e sale e pepe a piacere.

LEZIONE II - DOCENTI: VIVIANO PANZETTA E TULLIO VACCA ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Primi

Pasta fresca di farina di castagne


INGREDIENTI:
1 kg. Farina 00 200 gr. Farina di castagne 6 uova intere olio d'oliva acqua q.b

PREPARAZIONE: Impastare gli ingredienti insieme, fatto ci tirare la sfoglia. Con questo impasto si possono realizzare taglierini, tagliatelle , pappardelle e lasagne.

Gnocchi di patate (o chicche della nonna)


INGREDIENTI (per 10 persone):

1 e 1/2 kg. di patate bianche 400 gr. Di farina 3 uova intere 100 gr. Di formaggio grana q.b. sale

PREPARAZIONE: Far bollire le patate con la pelle. Quando saranno cotte pelarle e schiacciarle con lo schiaccia patate. Aggiungere farina ed uova. Impastare, tagliare a strisce di 1 cm. Infine tagliare a dadi.

LEZIONE II - DOCENTI: VIVIANO PANZETTA E TULLIO VACCA ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"

Primi

Pasta fresca all'uovo


INGREDIENTI:
1 Kg di farina 00 15 rossi d'uovo

PREPARAZIONE: Impastare gli ingredienti insieme. Questo tipo di pasta si pu condire con pesto, pomodoro, rag, burro e salvia, panna e prosciutto, Salsa di noce e rucola.

Pasta fresca
INGREDIENTI (per 10 persone):

1 kg di farina 00 6 uova intere olio d'oliva vino bianco

PREPARAZIONE: Aggiungere spinaci all'impasto affinch diventi verde. Aggiungere concentrato di pomodoro o rape rosse per averla rossa e aggiungere nero di seppia per averla nera.

LEZIONE II - DOCENTI: VIVIANO PANZETTA E TULLIO VACCA ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Primi

Pansoti in salsa di noce


INGREDIENTI (per 10 persone):
1 kg di farina 3 uova intere acqua e olio d'oliva Per il ripieno: Erbette: Spinaci Bietole Basilico Dente di cane Ricotta 2 uova Formaggio Maggiorana a piacere Per la salsa di noce: Noci Pane bagnato nel latte Olio d'oliva Aglio Maggiorana sale

PREPARAZIONE: Preparare la pasta fresca come di consueto. Tirare la sfoglia, tagliarla a quadretti ed inserirci il ripieno. Per il ripieno far bollire tutte le erbe e passarle nel frullatore. Incorporarvi ricotta, le uova, il formaggio a piacere maggiorana.

LEZIONE II - DOCENTI: VIVIANO PANZETTA E TULLIO VACCA ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"

Timballo di melanzane
INGREDIENTI:

Melanzane affettate (1 cm di spessore) Per la salsa: Aglio Origano Melanzane a dadini Pomodoro Mozzarella Latte 1/2 Kg di pasta (per 15 persone)

PREPARAZIONE: Lasciare le melanzane con sale grosso per 2 ore (in modo da far andar via l'acqua in eccesso), trascorso questo tempo asciugarle. Friggerle disponendole in padella debordando, in modo che in seguito si possa chiudere. (tenere presente che le melanzane sono sostituibili con carote, zucchine ed eventualmente prosciutto). Preparazione della salsa: Con aglio, olio, origano, salsa di pomodoro, latte, panna, melanzane a quadretti, basilico, mozzarella a cubetti. Sciogliere la mozzarella con melanzane a quadretti in padella, aggiungere poi la besciamella. Saltare la salsa con la pasta, disporre in padella per 20/30 minuti a 150C. Lasciare la pasta a met cottura. Coprire l'impasto con melanzane e mettere in forno a 120C per 1/2 ora, condire il tutto con pomodoro e basilico.

LEZIONE III - DOCENTE: TULLIO VACCA ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Primi

Minestrone alla Genovese


INGREDIENTI:
Piselli Fave Bietole Zucchini Sedano Zucca Pomodori Verza Cavolfiore o broccolata Basilico 1 spicchio d'aglio patate

PREPARAZIONE: Preparare un soffritto con le cipolle e lo spicchio d'aglio. Pulire tute le verdure, tagliarle e mettere le patate intere. Cottura circa 2 ore, al termine condire con aglio e basilico (e se si vuole, pesto).

LEZIONE III - DOCENTE: TULLIO VACCA ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Secondi

Zuppa di pesce
INGREDIENTI:
Aglio Olio Acciughe Pomodoro fresco Vino bianco Pesce passato con un po' di farina Acqua delle vongole Peperoncino Muscoli Arselle Scampi Gamberi

PREPARAZIONE: Portare ad ebollizione l'acqua delle vongole, aggiungere poi il pesce e peperoncino, alla fine muscoli, arselle, scampi e gamberi. 1 kg di pesce a persona, tempo di cottura 20/30 minuti al massimo.

LEZIONE III - DOCENTE: TULLIO VACCA ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Primi

Zuppa vegetale della nonna


INGREDIENTI:

PREPARAZIONE: Tagliare le verdure piccole e metterle a bollire, preparare un impasto con: carne, uova, prezzemolo, pane grattuggiato. Quando bolle il brodo fare palline piccole con l'impasto e aggiungerle in brodo, carne di vitella (?). (volendo si possono far cuocere le palline di carne in salsa di pomodoro con poco brodo)

LEZIONE III - DOCENTE: TULLIO VACCA ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Primi

Pasta e fagioli e pasta e ceci


INGREDIENTI:
Pancetta o parte finale del prosciutto o osso di prosciutto Fagioli borlotti Patate Cipolle Aglio Sedano Olio extra-vergine d'oliva

PREPARAZIONE: Fare un soffritto di cipolla, sedano, 1 spicchio d'aglio e 1 foglia d'alloro. Tagliare le patate a cubetti e aggiungere 1 mazzetto di sapori legati messi ad insaporire (rosmarino, salvia, maggiorana), aggiungere poi 2 cucchiai di pomodoro e bagnare con 1 mestolo d'acqua. Una volta cotto i tutto, si pu passare il 50% o a gusto (tutto o niente). Cottura 1 ora e mezza / 2 ore. In ultimo aggiungere la pasta.

LEZIONE III - DOCENTE: TULLIO VACCA ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Secondi

Crespelle
INGREDIENTI (per 25 persone):

1 litro di latte 400 gr di farina 14 uova 300 gr di burro Per il ripieno: 1/2 Kg di ricotta zucchine carciofi sale 3 uova maggiorana olio

PREPARAZIONE: Amalgamare il tutto con frusta in un contenitore anti-aderente. Preparare le crepes in padella anti-aderente avendo cura di non farle bruciare a seconda della dimensione, imburrando la padella e cuocendo un mestolino alla volta. Far riposare e tagliare all'occorrenza nella dimensione voluta.. Preparare il ripieno, con zucchini e carciofi tagliati sottili e piccoli saltati in padella con fondo di sedano, carote e 1 spicchio d'aglio. Versare olio, zucchine e carciofi passati, ricotta, maggiorana, prosciutto e formaggio grana amalgamando. Spalmare poi il ripieno sulle crepes, arrotolarle e tagliarle. Preparare una besciamella leggera, 60 gr di farina, 60 gr di burro, 1 litro di latte, con cui ricoprirle, spolverare con parmigiano e burro, gratinare. Varianti: Con spinaci, bietole, verdure, formaggio, prosciutto, carote, funghi champignon, salmone; nel caso dei formaggi: 1 litro di latte, 120 gr di farina, 120 gr di burro, mozzarella, fontina, gruviera e prosciutto.

LEZIONE III - DOCENTE: TULLIO VACCA ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"

Salse

Besciamella
INGREDIENTI:
60 gr di burro 60 gr di farina 1 litro di latte

PREPARAZIONE: Far rosolare senza far colorire il burro e la farina, poi versare lentamente il latte caldo e girare in continuo. Attenzione che non attacchi, quindi usare fuoco lento e cuocere per 10 minuti. A seconda della preparazione con cui utilizzarla, si pu fare pi leggera o pi "pesante" riducendo o aggiungendo sia burro che farina in parti uguali.

LEZIONE III - DOCENTE: TULLIO VACCA ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"

Secondi

Vitello all'uccelletto al curry


INGREDIENTI:
Carne tagliata a uccelletto Cipolle Farina Olio d'oliva Sale Rosmarino Olive nere Vino bianco Mela golden prezzemolo

PREPARAZIONE: Rosolare olio e cipolla, mettere un goccio di vino bianco, legare con farina, mela tagliata, sale, prezzemolo, olive nere e rosmarino fino alla cottura. Mettere in padella calda la vitella tagliata a pezzi, cosparsa di farina. Accorgimento importante: padella molto calda.

LEZIONE III - DOCENTE: TULLIO VACCA ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"

Salse per paste varie

Matriciana
Cipolla affettata, aglio, guanciale, rosolare, vino bianco e pomodoro. Ridurre e mettere un po' di peperoncino.

Carbonara
Fondo di Cipolla, guanciale, prosciutto crudo, rosolare, panna o latte e un rosso d'uovo a crudo e formaggio.

Salsa al salmone
Salmone a pezzetti, cipolla, brandy o cognac, burro, pomodoro e sale.

Crema di asparagi
Far cuocere gli asparagi col brodo, aggiungere farina di riso, al termine unire le punte di asparagi con rosso d'uovo e panna.

LEZIONE III - DOCENTE: TULLIO VACCA ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Insalate

Insalata nizzarda con riso allo zafferano


INGREDIENTI:
4 bustine di zafferano 400 gr di riso arborio 2 litri di fondo vegetale 4 pomodori insalata 8 uova sode 3 patate 300 gr di fagiolini 300 gr di tonno sott'olio q.b. olive verdi 1 cespo di lattuga 1 cetriolo 8 acciughe salate 1 peperone rosso q.b. basilico

PREPARAZIONE: Nettare le verdure e cuocere i fagiolini in acqua salata. Cuocere il riso al dente nel fondo con l'aggiunta dello zafferano. Dissalare le acciughe e tagliarle dividendole a met. Tagliare a rondelle il cetriolo ed in jiulienne peperone e lattuga. Dividere le uova in 4. Comporre il piatto.

LEZIONE IV ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Primi

Pastiera di riso con salsa alla cannella


INGREDIENTI:
600 gr di pasta frolla (250 farina, 180 burro, 100 zucchero, 50 tuorli, scorza limone, vanillina) 500 gr di riso arborio 600 gr di zucchero 500 gr di ricotta 150 gr di canditi a cubetti 200 gr di crema pasticcera 350 gr uova 60 gr tuorli q.b. fiori d'arancio q.b. vanillina 5 dl. Salsa cannella (5 dl. Latte, 125 zucchero, 5 tuorli, 10 maizena, cannella stecche)

PREPARAZIONE: Cuocere il riso a 3/4 di cottura in acqua con 100 gr di zucchero, scolare e raffreddare. Passare al setaccio la ricotta ed unirvi le uova ed i tuorli sbattuti con lo zucchero. Amalgamare il riso, canditi, crema pasticcera, scorza di limone, vanillina, fior d'arancio. Grigliare la superficie con strisce di pasta frolla e lucidare con l'uovo. Cuocere in forno a 190C per 30 minuti. Comporre il piatto.

LEZIONE IV ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Primi

Risotto di zucca e formaggio dell'entroterra ligure


INGREDIENTI:

320 gr di riso vialone 8 fiori di zucchine 2 litri di fondo vegetale 600 gr di zucca 1 cipolla 1 spicchio d'aglio 100 gr di formaggio dell'entroterra 100 gr di parmigiano grattugiato q.b. cerfoglio sale 100 gr di burro q.b. olio extravergine

PREPARAZIONE: Tagliare la zucca a tocchetti e sbollentarla in acqua salata, quindi farla rosolare nell'olio con la cipolla ed aglio tritati. Passare il tutto. Tostare il riso nell'olio e burro, quindi aggiungere la purea di zucca ed il fondo caldo. Nettare i fiori di zucca e tagliarne la met in julienne. Tagliare con l'affettatrice il formaggio molto fine. Mantecare il riso con burro, parmigiano grattugiato, fiori di zucca tagliati e formaggio ligure. Comporre il piatto.

LEZIONE IV ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Primi

Risotto al basilico mantecato all'olio extravergine e sardo fresco


INGREDIENTI:

320 gr di riso vialone nano q.b. olio extravergine 2 litri di fondo vegetale 20 mazzi di basilico 1 spicchio d'aglio 100 gr di parmigiano grattugiato 1,5 d olio extravergine sale 100 gr sardo fresco

PREPARAZIONE: Approntare un pesto leggero con il basilico, aglio, 1/2 dl olio extravergine e parmigiano grattugiato, tostare il riso nell'olio ed unire il brodo bollente. Mantecare il pesto, sardo fresco ed olio. Comporre il piatto.

LEZIONE IV ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Primi

Insalatina tiepida di riso pilaf, fegatini e nocciole con coniglio alla senape
INGREDIENTI:

400 gr di riso arborio q.b olio extravergine 1 cipolla 4 chiodi di garofano 1 litro di fondo vegetale 4 selle di coniglio q.b vino bianco q.b. senape 4 fegatini di coniglio q.b. cognac q.b. pepe in grani 100 gr di nocciole

PREPARAZIONE: Tostare il riso nell'olio con la cipolla steccata con i chiodi di garofano. Bagnare con il fondo e cuocere con coperchio 15 minuti in forno a 180C. Disossare e selle ricavando o lombi. Approntare un fondo con le ossa e gli scarti del coniglio. Tritare le nocciole grossolanamente e tostarle leggermente in forno. Nettare i fegatini di coniglio e marinarli per 30 minuti nel cognac con sale e pepe in grani schiacciato. Raffreddare il riso su banco di marmo. Tagliare i fegatini a fettine e saltarli velocemente sfumandoli con la marinata. Scottare i lombi di coniglio in padella e refinirli a forno a 180C per 10 minuti spruzzandoli con vino e pepe in grani schiacciato. Amalgamare il riso con i fegatini, nocciole e poco olio extravergine. Lasciare intiepidire i lombi e poi tagliarli a fettine. Ridurre il fondo di coniglio ed aggiungere fuori dal fuoco senape ed una noce di burro. Comporre il piatto tiepido.

LEZIONE IV ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Primi

Carr freddo di suino con riso pilaf, mele e salsa al curry


INGREDIENTI:

300 gr di riso pilaf 1 Kg di carr di suino 4 mele golden 1 cipolla 5 dl di fondo vegetale q.b burro

PREPARAZIONE: Legare e cuocere il carr in forno a 200C per circa 30 minuti, quindi aggiungere le mele a tocchetti e prolungare la cottura per altri 10 minuti bagnando con fondo vegetale. Imbiondire la cipolla a julienne in poco burro, quindi spolverare con farina e curry. Bagnare con fondo bollente e portare a riduzione a fuoco lento. A cottura ultimata delgi elementi lasciare intiepidire. Comporre il piatto.

LEZIONE IV ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Primi

Cocktail di riso ed astaco con maionese agli agrumi


INGREDIENTI:

200 gr di riso pilaf 1 astaco 2 litri di fondo vegetale 2 limoni 2 arance rosse 1 pompelmo rosa 2 tuorli pepe in grani schiacciato sale 2 dl. Olio di semi q.b. prezzemolo

PREPARAZIONE: Pelare a vivo met degli agrumi e spremere il resto. Approntare una maionese con i tuorli, sale, pepe, succo e scorza d'agrumi, olio di semi. Cuocere l'astaco nel fondo bollente per 6/8 minuti. Tritare grossolanamente la polpa dell'astaco ad eccezione delle chele. Amalgamare il riso pilaf con la polpa d'astaco e la maionese. Comporre il piatto tiepido.

LEZIONE IV ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Secondi

Bagnun di acciughe
INGREDIENTI (per 4 persone):
Kg 1,500 Acciughe fresche senza testa eviscerate Kg 1 Pomodori ben maturi spellati privati dei semi 1 Cipolla bianca tritata finemente 2 Spicchi daglio ben tritati 1 Bicchiere di brodo (possibilmente di pesce) Prezzemolo tritato Poco origano Sale e pepe a piacere Olio extravergine di oliva

PREPARAZIONE: Con lolio, la cipolla e laglio fare un soffritto appena imbiondito, quindi unire la polpa dei pomodori tagliata a cubetti ( concass) aggiungere il brodo, aggiustare di sale e pepe, lasciare cuocere la salsa per 5 minuti a fuoco vivace. Trascorsi i 5 minuti, abbassare al minimo la fiamma e unire le acciughe, avendo cura di non sovrapporle troppo le une alle altre. Coprire la pentola con un coperchio e rimettere sul fuoco basso, lasciare cuocere per altri 5 minuti circa. A cottura ultimata la carne delle acciughe deve staccarsi con facilit dalla lisca. Spolverare con il prezzemolo tritato e poco origano.

PRESENTAZIONE: Servire ben caldo in ciotole singole, sul fondo delle quali si potranno mettere a piacere delle gallette da zuppa, dei crostini di pane o delle bruschette daglio.
ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

LEZIONE V - DOCENTI: TULLIO VACCA E RUGGERO MUZIO

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Secondi

Sarde in Carpione con giardiniera di verdure


INGREDIENTI (per 4 persone):
Kg 1,500 di Sarde senza testa pulite e disliscate litro Aceto di vino bianco litro Vino bianco 200 gr di cipolla a tocchetti 200 gr di sedano a tocchetti 200 gr di carote a tocchetti 200 gr di cavolfiore diviso in fiori 200 gr di finocchio fresco a spicchi Kg di farina 2 foglie di alloro pepe in grani 2 spicchi daglio Olio extravergine di oliva sale

PREPARAZIONE: Unire laceto e il vino bianco mettendoli in una pentola, portare a bollore e unire il pepe e lalloro, salare e quindi cuocervi le verdure un tipo per volta, avendo cura di lasciarle piuttosto al dente. Cotte tutte le verdure unire gli spicchi daglio allaceto e lasciare ridurre ad 1/3 del volume. Friggere intanto le sarde passandole in farina, quindi nellolio di semi ben caldo. Friggerle per 2 minuti, quindi scolarle e asciugarle con carta assorbente.

PRESENTAZIONE: Posizionare le sarde in un piatto di servizio avendo cura di lasciare libero il centro, dove invece posizioneremo le verdure, quindi salsare il tutto con laceto ridotto e Olio extravergine di oliva. Per attenuare il gusto dellaceto si pu aggiungervi prima di versarlo 1 cucchiaio di zucchero o miele.

LEZIONE V - DOCENTI: TULLIO VACCA E RUGGERO MUZIO ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Secondi

Trancio di Pesce Spada alla Ligure


INGREDIENTI (per 4 persone):
Kg 1,200 di Pesce Spada diviso in quattro tranci 100 gr di Olio extravergine di oliva 1 cucchiaio di pinoli 1 cucchiaio di capperi sotto sale dissalati 1 manciata di olive nere taggiasche Liguri 1 grosso spicchio daglio bicchiere di Vino bianco Sale e pepe prezzemolo tritato origano poca farina

PREPARAZIONE: In una padella scaldare lolio con lo spicchio daglio che, quando sar dorato, andr tolto. Infarinare leggermente i trancioli di pesce spada e metterli in padella facendoli dorare bene da ambo i lati. Aggiungere i pinoli, le olive e in ultimo i capperi, bagnare con il vino bianco e lasciare evaporare. Aggiustare di sale e pepe e spegnere la fiamma.

PRESENTAZIONE: Spolverare con prezzemolo tritato e origano e servire.

LEZIONE V - DOCENTI: TULLIO VACCA E RUGGERO MUZIO ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Secondi

Trancio di Pesce Spada alla Siciliana


INGREDIENTI (per 4 persone):
Kg 1,200 di Pesce Spada diviso in 4 tranci 2 grosse melanzane 1 cucchiaio di pinoli 2 mazzetti di basilico 5 pomodori grossi e maturi 1 spicchio daglio 200 gr di Olio extravergine doliva Sale e pepe poca farina

PREPARAZIONE: Tagliate le melanzane in cubetti di circa 1 cm per lato, quindi salarli leggermente e lasciarli marinare per 1 ora circa. Trascorso tale tempo strizzarli leggermente in modo da fargli perdere lacqua di vegetazione che renderebbe amara la salsa. In padella mettere 100 gr di Olio extravergine doliva e lo spicchio daglio che quando sar imbiondito andr tolto. Quindi, mettere le melanzane nellolio e saltarle bene, unire i pinoli, quindi i pomodori pelati, privati dei semi e tagliati a cubetti ( concass), abbassare la fiamma e portare a cottura. In unaltra padella scaldare il restante olio e adagiarvi, quando caldo, i tranci di pesce spada leggermente infarinati. Dorare i tranci da ambo i lati tenendo la fiamma bassa affinch siano dorati e cotti contemporaneamente (ci vorranno 7-10 minuti in totale).

PRESENTAZIONE: A fine cottura salsare i tranci con la salsa di melanzane e aggiungere basilico tritato, quindi servire.

LEZIONE V - DOCENTI: TULLIO VACCA E RUGGERO MUZIO ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Secondi

Pesce Lama alla Diavola


INGREDIENTI (per 4 persone):
Kg 1,200 di filettini di Pesce Lama gi puliti e privati della pelle Kg 1 di cipolle bianche Kg 1 di farina 3 cucchiai di paprika dolce 3 cucchiai di paprika forte bicchiere di aceto Olio di semi di arachide per friggere

PREPARAZIONE: Tagliare le cipolle in rondelle dello spessore di 2-3 millimetri, immergerle poi in acqua fredda e aggiungere laceto. Lasciare riposare per circa unora. Miscelare intanto la farina con le due paprike. Trascorso il tempo necessario scolare le cipolle e infarinarle nel composto di farina e paprika, quindi friggerle nellolio di semi ben caldo (non bollente altrimenti brucerebbero senza per cuocere allinterno), una volta cotte, scolarle e asciugarle su carta assorbente. Ripetere la frittura anche per il pesce lama.

PRESENTAZIONE: Cotto il pesce lama servirlo ben caldo insieme alle cipolle fritte.

LEZIONE V - DOCENTI: TULLIO VACCA E RUGGERO MUZIO ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Secondi

Filetti di Orata in crosta di patate


INGREDIENTI (per 4 persone):
Kg 1 di Orate divise in 4 filetti Kg 1 di patate Olio extravergine di oliva Sale e pepe Maggiorana Aglio

PREPARAZIONE: Pelare le patate e tagliarle a tocchi, tenendone intere 2 di media grandezza, cuocere le patate tagliate in acqua saltata e ridurre in pur. Aggiungere al pur laglio tritato e la maggiorana tritata, aggiustare di sale e pepe e condire con Olio extravergine. Quando tiepido, dividere il pur sui 4 filetti di pesce e spalmarlo in modo uniforme. Con le restanti patate crude fare delle rondelle di 2-3 millimetri di spessore, che andranno appena scottate in acqua bollente salata. Condite le rondelle con sale pepe e olio, quindi disporle sopra al pur in modo da formare le squame del pesce. Infornare a 200C per 10 minuti.

LEZIONE V - DOCENTI: TULLIO VACCA E RUGGERO MUZIO ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Secondi

Sogliola alla mugnaia


INGREDIENTI (per 4 persone):
4 Sogliole da 300 gr luna gi spellate 200 gr di burro Succo di limone Sale e pepe Poco prezzemolo tritato Farina

PREPARAZIONE: In padella fare fondere il burro, passare leggermente in farina le sogliole, quindi adagiarle nel burro caldo, farle dorare per 3-4 minuti per lato. Aggiungere il succo di limone, ridurre leggermente in fondo di cottura, correggere di sale e pepe.

PRESENTAZIONE: A fine cottura, spolverare con il poco prezzemolo tritato e servire ben caldo.

LEZIONE V - DOCENTI: TULLIO VACCA E RUGGERO MUZIO ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Secondi

Filetti di Sogliola con Indivia agli agrumi


INGREDIENTI (per 4 persone):
4 Sogliole da 300 gr luna gi sfilettate 100 gr di burro 100 gr di Olio extravergine di oliva 400 gr di Indivia belga Succo di 4 arance Sale e pepe Poco Cognac

PREPARAZIONE: Arrotolare i filetti di sogliola e insteccarli con degli stuzzicadenti, infarinarli leggermente, quindi passarli in padella con 50 gr di burro e olio caldo, unire la belga tagliata a tocchetti di 1 cm per lato. Saltare a fuoco vivo, salare, quindi bagnare con il cognac. Evaporato lalcool del cognac, unire il succo darancia, lasciare ridurre e a fine cottura, lontano dal fuoco unire qualche fiocchetto di burro per addensare leggermente il fondo.

PRESENTAZIONE: Servire subito ben caldo.

LEZIONE V - DOCENTI: TULLIO VACCA E RUGGERO MUZIO ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Secondi

Nasello al vapore con salsa al basilico


INGREDIENTI (per 4 persone):
4 Naselli da 300 gr luno sfilettati aperti 10 mazzi di basilico 50 gr di pinoli 1 spicchio grosso daglio 200 gr dOlio extravergine doliva Sale e pepe

PREPARAZIONE: Mettere a bollire dellacqua dentro ad una pentole piuttosto larga, aggiungere un po di limone spremuto o poco aceto affinch la pentola non si scurisca. In un tegame da forno sistemare i filetti di nasello e salarli leggermente, porre ora il tegame sopra alla pentola che bolle e coprirlo con un coperchio. Occorreranno 10-15 minuti per completare la cottura. In un frullatore mettere: il basilico, un pizzico di sale, pinoli e aglio, frullare aggiungendo lolio poco per volta. Quando la salsa al basilico pronta metterla in frigorifero.

PRESENTAZIONE: Appena i naselli sono cotti lasciarli intiepidire, quindi condirli con la salsa al basilico e servire.

LEZIONE V - DOCENTI: TULLIO VACCA E RUGGERO MUZIO ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Secondi

Fricassea di Pesce e Carciofi


INGREDIENTI (per 4 persone):
Kg 1 di polpa di pesce a tocchetti (Ricciola, Spada, Pescatrice) 4 carciofi di media grandezza 2 pomodori ben sodi 1 spicchio daglio Prezzemolo tritato bicchiere di Vino bianco Poca farina Sale e pepe Olio extravergine doliva

PREPARAZIONE: Scaldare lolio con laglio in padella, toglierlo quando biondo, infarinare il pesce leggermente e metterlo nellolio, saltare velocemente e unire i carciofi tagliati sottili, salare e pepare, bagnare con il vino. Quando evaporato, aggiustare di sale e pepe e unire i pomodori tagliati a cubetti.

PRESENTAZIONE: A fine cottura, spolverare con prezzemolo tritato e servire.

LEZIONE V - DOCENTI: TULLIO VACCA E RUGGERO MUZIO ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Secondi

Calamari ripieni in guazzetto di pomodoro


INGREDIENTI (per 4 persone):
Kg 1 di calamari misura media 250 gr di ricotta fresca 2 uova 2 Spicchi daglio ben tritati 1 cipolla tritata litro di passata di pomodoro Sale e pepe Prezzemolo Maggiorana Poco Parmiggiano Reggiano Olio extravergine doliva

PREPARAZIONE: In padella saltare le teste dei calamari, portarle a cottura e tritarle, unire la ricotta, 1 spicchio daglio tritato e la maggiorana tritata, unire anche le uova e il parmiggiano, aggiustare di sale e pepe e farcire con il composto i calamari aiutandosi con un cucchiaio o una tasca da pasticcere. Chiudere i calamari con uno stuzzicadenti. Con olio, cipolla, aglio e passata di pomodoro approntare una salsetta, appena questa incomincia a sobbollire, unirvi i calamari farciti, occorrer circa ora per ultimare la cottura. Se necessario, durante la cottura unire poco brodo e rigirare i calamari un paio di volte. Lasciare intiepidire.

PRESENTAZIONE: Tagliare i calamari a rondelle, salsare con il fondo di cottura e servire.

LEZIONE V - DOCENTI: TULLIO VACCA E RUGGERO MUZIO ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Secondi

Sarde in Panura alla Menta


INGREDIENTI (per 4 persone):
Kg 1,200 di Sarde pulite e aperte senza lisca 500 gr di pangrattato 200 gr di farina 4 uova Olio di semi 1 mazzetto di menta fresca

PREPARAZIONE: Tritare la menta fresca e unirla al pangrattato, sbattere le uova con poco sale, passare le sarde prima in farina, poi nelluovo, infine nel pangrattato esattamente come per ipanare la cotoletta alla milanese. Friggere le sarde in olio ben caldo, scolarle e asciugarle dallolio di frittura.

PRESENTAZIONE: Servire le sarde ben calde, appena scolate e asciugate dallolio.

LEZIONE V - DOCENTI: TULLIO VACCA E RUGGERO MUZIO ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Secondi

Tortino di verdura e Pesce


INGREDIENTI (per 4 persone):
500 gr di polpa di Pesce (Ricciola, Tonnetto, Sgombro) 2 carciofi 2 zucchini 2 patate 2 porri 2 carote litro di latte 4 uova Aglio Prezzemolo 300 gr di farina 150 gr dacqua 50 gr dolio sale

PREPARAZIONE: Con: farina, acqua, olio, sale impastare una pasta matta e lasciare riposare 30 minuti. Tagliare tutte le verdure sottili e passarle in padella con olio, sale e pepe. Stendere la pasta sottile e foderate una tortiera, mettere le verdure saltate allinterno, disporre la polpa di pesce sopra le verdure. Preparare con latte, uova, aglio e prezzemolo un composto e versarlo sopra a tutto, quindi infornare a 170C per 30 minuti.

PRESENTAZIONE: Trascorsi i 30 minuti, togliere dal forno, lasciare intiepidire, sformare e servire.

LEZIONE V - DOCENTI: TULLIO VACCA E RUGGERO MUZIO ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Secondi

Cozze ripiene
INGREDIENTI (per 4 persone):

Kg 2 di cozze fresche Kg 1 di pomodori maturi 200 gr di ricotta 200 gr di pane (mollica) 250 gr di latte 150 gr di Parmigginao Reggiano 100 gr di cipolla bianca tritata 200 gr dolio doliva 3 spicchi daglio grossi 200 gr di prezzemolo tritato cucchiaio di maggiorana fresca tritata 2 uova 2 filetti di acciuga salata Sale e pepe quanto basta PREPARAZIONE: Aprire sul fuoco delle cozze, sgusciarle e tritarle, ammollare la mollica di pane nel latte, strizzarla molto bene e tritarla, impastare insieme: le cozze tritate, la mollica, il parmiggiano grattuggiato, 1 spicchio daglio tritato fine, la maggiorana, cucchiaio di prezzemolo tritato, le uova a 50 gr di olio doliva, unire infine le acciughe tritate finemente dopo averle lavate e disliscate. Sale e pepe. Aprite le restanti cozze da crude, aiutandosi con un coltellino seguire la congiunzione delle due valve fino a quando cedendo si aprono, facendo per in modo che le valve rimangano unite da un lato. Riempire ora le cozze aperte con il ripieno approntato precedentemente. Con lolio, la cipolla, aglio e pomodori preparare una salsa di pomodoro fresco, quando sar cotta e passata al passaverdure sistemarla in una pentola bassa e larga, quindi adagiarvi le cozze, coprire con un coperchio e lasciare cuocere per 10-15 minuti a fuoco lento. PRESENTAZIONE: A cottura ultimata, spolverare con il prezzemolo tritato e origano e servire. A piacere si pu aggiungere del peperoncino nella salsa. NOTA: se il ripieno risulta piuttosto asciutto sar sufficiente riempire le cozze e richiuderle semplicemente a mano. Se invece risulta pi liquido, consigliabile, una volta richiuse le cozze legarle ad una ad una con del filo bianco o spago da arrosti, tolto poi, giusto prima di servire in tavola.

LEZIONE V - DOCENTI: TULLIO VACCA E RUGGERO MUZIO ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Dessert

Crema pasticcera
INGREDIENTI (per 12 porzioni):

I litro di latte 250 gr di zucchero 8 tuorli duovo 100/120 gr di farina 1 vaniglia la buccia di 1 limone

PREPARAZIONE: Far bollire il latte con gli aromi; poi aggiungere i tuorli sbattuti con lo zucchero e la farina. Far cuocere circa 5 minuti; far raffreddare cospargendo la superficie con poco zucchero semolato.

Crema alla vaniglia


INGREDIENTI (per 18 porzioni):
litro di latte litro di panna 250 gr di zucchero 12 tuorli duovo 10 gr di fecola 1 vaniglia la buccia di un limone

PREPARAZIONE: Far bollire il latte con la panna e gli aromi; aggiungere i tuorli sbattuti con lo zucchero e la fecola. Rimettere sul fuoco molto debole e far cuocere, non bollire, per pochi minuti, fino a quando non vela un cucchiaio di legno o spatola. Filtrare e far raffreddare.

LEZIONE VI - DOCENTI: VITTORIO BARACCHINI E VIVIANO PANZETTA

ASSOCIAZIONE CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Dessert

Pasta Bris
INGREDIENTI (per 6 tortiere circa):
1 Kg di farina 500 gr di burro (a temp. ambiente) 200 gr dacqua fredda 100/200 gr di zucchero 10 gr di sale

PREPARAZIONE: Impastare il tutto assieme sia amano che a macchina, lasciar riposare un paio dore. Stendere il quantitativo necessario e poi ripiegare come libro e stendere nuovamente. Si pu utilizzare per tarte alla francese di vario tipo. Eliminando lo zucchero e aumentando il sale a 50 gr si ottiene una bris salata utilizzabile per varie torte salate e tartellette.

LEZIONE VI - DOCENTI: VITTORIO BARACCHINI E VIVIANO PANZETTA

ASSOCIAZIONE CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Dessert

PlumCake
INGREDIENTI (per 4 stampi):
600 gr di farina 600 gr di burro 600 gr di zucchero 9 uova intere (a temp. ambiente) 400 gr di uvetta e canditi aromi (limone, arancia) 1 bustina di lievito in polvere

PREPARAZIONE: Montare bene il burro e lo zucchero, aggiungendo 2 alla volta le uova e gli aromi, in ultimo aggiungere poco alla volta la farina, i canditi ed il lievito; se il tutto risultasse troppo sodo aggiungere del latte. Mettere negli stampi imburrati e infarinati. Cuocere a 170C per 50, 60 min. circa. Quando cotto togliere dal forno e lasciare rovesciati gli stampi su di un lato fino al raffreddamento completo.

LEZIONE VI - DOCENTI: VITTORIO BARACCHINI E VIVIANO PANZETTA

ASSOCIAZIONE CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Dessert

Bavarese alla Vaniglia


INGREDIENTI (per 18/20 porzioni):
1 litro di latte 300 gr di zucchero 12 tuorli duovo 8 fogli di colla di pesce (24 gr circa) 500 gr di panna montata 1 stecca di vaniglia

PREPARAZIONE: Mettere a mollare in acqua fredda la colla di pesce. Far bollire il latte con lo zucchero e la vaniglia, quando bolle spegnere il fuoco ed aggiungere i tuorli sbattuti. Far cuocere a fuoco molto debole per un minuto. Togliere dal fuoco, aggiungere la colla di pesce, filtrare e lasciar freddare. In ultimo aggiungere delicatamente la panna montata. La bavarese pu essere colorata con aggiunta di altri componenti: rosa per fragole, verde per kiwi, ecc.

LEZIONE VI - DOCENTI: VITTORIO BARACCHINI E VIVIANO PANZETTA

ASSOCIAZIONE CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Dessert

Crema Zabaione
INGREDIENTI (per 18/20 porzioni):

1 litro di Marsala 250 gr di panna 20 tuorli duovo 450 gr di zucchero 100 gr di farina 500/750 gr di panna montata

PREPARAZIONE: Sbattere uova e zucchero, aggiungere la farina. Bollire il Marsala con la panna, aggiungere le uova sbattute. Far cuocere per 5 minuti circa, far raffreddare. In ultimo aggiungere delicatamente la panna montata.

Creme Caramel
INGREDIENTI (per 16/18 stampini):

1 litro di latte 8/10 uova intere (a sec. della grandezza) 250 gr di zucchero 1 bacello di vaniglia Caramello (Q.B.) la buccia di 1 limone

PREPARAZIONE: Caramellare gli appositi stampini per creme caramel in acciaio e farli raffreddare. Far bollire il latte con glia aromi e quando bolle versarlo sulle uova e zucchero sbattuti. Miscelare bene, filtrare il tutto e riempire gli stampini. Far cuocere in forno a 130/135C dentro un tegame con acqua fino ad daltezza degli stampini e avendo disposto sul fondo del tegame un foglio di carta matta, circa 60 min di cottura.

LEZIONE VI - DOCENTI: VITTORIO BARACCHINI E VIVIANO PANZETTA

ASSOCIAZIONE CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Dessert

Pasta Frolla
INGREDIENTI (per 6/8 tortiere):

1 Kg di farina 600 gr di burro 400 gr di zucchero 8 tuorli duovo Vaniglia (Q.B.) la buccia di 2 limoni

PREPARAZIONE: Se eseguito a macchina: Mantecare burro (temp. ambiente) e zucchero, aggiungere i tuorli ( temp. ambiente), gli aromi. In ultimo la farina, lavorare poco; appena la pasta si compatta togliere dalla macchina. Se eseguito a mano: Disporre la farina a fontana al centro disporre lo zucchero, il burro e glia romi, mantecare il burro e lo zucchero e gli aromi, poi aggiungere le uova e in ultimo far prendere la farina. Lavorare poco limpasto. Farlo riposare un paio dore in frigo.

LEZIONE VI - DOCENTI: VITTORIO BARACCHINI E VIVIANO PANZETTA

ASSOCIAZIONE CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Dessert

Pasta Frolla salata


INGREDIENTI (per 6/8 tortiere):
1 Kg di farina 500/700 gr di burro 300 gr di farina di mandorle 250 gr di parmiggiano grattuggiato 8 tuorli duovo (250 gr) la buccia di 1 limone 40 gr di sale 50/80 gr di zucchero

PREPARAZIONE: Se eseguito a macchina: Stesso procedimento della frolle dolce inserendo nella farina anche il formaggio e la farina di mandorle (oppure nocciole o noci). Se eseguito a mano: Stesso proc. della frolla dolce, inserendo nella farina il parmiggiano e le mandorle(oppure nocciole o noci). Lavorare poco limpasto e farlo riposare almeno 2 ore.

LEZIONE VI - DOCENTI: VITTORIO BARACCHINI E VIVIANO PANZETTA

ASSOCIAZIONE CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Dessert

Panna cotta
INGREDIENTI (per 18/20 porzioni):
1 litro di latte o panna 250 gr di zucchero 1 bacello di vaniglia la buccia di 1 limone 24 gr. di colla di pesce litro di panna montata

PREPARAZIONE: Ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda. Far bollire il latte o la panna con lo zucchero e gli aromi, togliere dal fuoco, aggiungere la colla di pesce. Filtrare il tutto. Far raffreddare e in ultimo aggiungere la panna montata, mettere in frigo per almeno un paio dore. Si pu servire con caramello o salsa lamponi ( o fragola o altro frutto).

LEZIONE VI - DOCENTI: VITTORIO BARACCHINI E VIVIANO PANZETTA

ASSOCIAZIONE CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Dessert

Torta di mele casalinga


INGREDIENTI (per 2 tortiere):
250 gr di burro 250 gr di zucchero 2 uova (a temp. ambiente) 200/250 gr. di farina 100 gr di latte vanillina la buccia di 1 limone una bustina di lievito 6 mele golden

PREPARAZIONE: Montare molto bene il burro, lo zucchero e gli aromi. Aggiungere una alla volta le uova, in ultimo aggiungere la farine, il lievito e aggiustare la morbidezza con il latte. Incorporare 3 o 4 mele tagliate a pezzettini, disporre in due tortiere unte ed infarinate. Disporre sopra le rimanenti mele, zuccherare con zucchero semolato o granella. Cuocere a 175C per 35/40 minuti circa.

VARIAZIONI: La stessa dose si pu utilizzare per la torta allananas sostituendo le mele con 8/10 fette di ananas fresco. Disporre sul fondo delle tortiere imburrate e infarinate 3 fette dananas e poi ricoprirle con il composto. Una volta cotte le torte vanno servite rovesciate facendo vedere le fette intere di ananas. La stessa dose si pu utilizzare per la torta alle pere: tagliare a pezzetti 4/6 pere tipo decana o kaiser o abate, cuocerle a fuoco vivo con 3 cucchiai di zucchero e una noce di burro. Farle scolare dal loro liquido e far raffreddare. Quando limpasto pronto disporne sul fondo di un tegame imburrato e infarinato, aggiungere le pere cotte, ricoprire con il rimanente impasto, cuocere a 175C per 35/40 minuti. Una volta cotta, sformare la torta rovesciandola e servirla capovolta perch le pere, essendo pesanti vanno sul fondo. Si pu servire con caramello.

LEZIONE VI - DOCENTI: VITTORIO BARACCHINI E VIVIANO PANZETTA

ASSOCIAZIONE CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Secondi

Cima alla genovese


INGREDIENTI:
1/2 Kg di carne (pancia di vitello) Sedano, carote, cipolle Aglio 50 gr di prosciutto cotto 50 gr di mortadella a dadini Maggiorana 1 uovo sodo 6 uova (fatte rapprendere) piselli Carote a dadini Pepe Parmigiano 50 gr Bietole Colla di pesce

PREPARAZIONE: Preparare l'impasto dopo aver fatto rapprendere l'uovo (tipo strapazzate) amalgamando bene. Con la colla di pesce fatta ammollire e tiepida. Riempire la cima cucita parzialmente e chiudere la cucitura. Cottura: avvolgere prima in una pellicola, legare sulle cime utilizzando dei lacci, stessa cosa se si vuol cuocere in forno, fare molte legature intermedie abbastanza regolari. Cottura: a freddo 1 ora e 1/4, far poi raffreddare, sotto pressione, sfasciare e tagliare.

Presentazione: in un piatto di portata tagliare l'80% della cima lasciando il resto da tagliare in bella vista.

LEZIONE VII - DOCENTE: TULLIO VACCA ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"

Dessert

Torta di mele
INGREDIENTI (per 20 persone):
1/2 di burro ammorbidito 1/2 Kg di zucchero 1/2 Kg di farina 1 bustina di vaniglia e limone grattuggiato Maraschino, caff o liquore a piacere 10 uova 1 Kg e 1/2 di mele golden

PREPARAZIONE: Amalgamare bene tutti gli ingredienti, montando bene il burro con lo zucchero, successivamente aggiungere la farina e il lievito, disporre il 60% del composto nel tegame, aggiungere le mele e coprire con ciuffi del rimanente composto. Far lievitare per 1 ora, cottura in forno a 180C per 40 min. Presentazione: spolverare con zucchero a velo.

LEZIONE VII - DOCENTE: TULLIO VACCA ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"

Secondi

Pollo ripieno
INGREDIENTI:
300 gr di funghi secchi 2 bustine di zafferano Sedano, carota, cipolla

PREPARAZIONE: Cuocere per 15 minuti, il riso in acqua dove avremo fatto sciogliere lo zafferano,quando al dente mantecare con burro e formaggio, aggiungere pepe a piacere. Riempire il pollo, cucire e cuocere per 1 ora a 180C in forno con fondo di verdure

LEZIONE VII - DOCENTE: TULLIO VACCA ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"

Secondi

Souffl al formaggio con tartufo


INGREDIENTI:

150 gr di zucchero 1 litro di latte 18 rossi d'uovo 250 gr di burro 250 gr di farina 200 gr di gruviera e formaggio grana 50/60 gr

PREPARAZIONE: Bollire il latte, amalgamare a parte burro e farina, mettere nel composto un pizzico di sale ed aggiungere i rossi d'uovo, aggiungere poi il condimento aromatizzato al tartufo bianco. Montare i bianchi d'uovo con un pizzico di sale e aggiungere la crema al tartufo. Mettere il composto nei contenitori imburrati e parmigianati per 10 minuti a 220C. Servire ben caldo appena sfornato.

LEZIONE VII - DOCENTE: TULLIO VACCA ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"

Secondi

Gulash
INGREDIENTI:
Carne di sottofiletto di manzo Cipolla abbondante Paprika dolce Patate a pezzi piccoli Vino bianco Pomodori farina

PREPARAZIONE: Far saltare la carne leggermente infarinata con cipolla, paprika e vino bianco, aggiungere brodo o acqua, le patate, i pomodori e acqua quanto basta, far cuocere accuratamente.

LEZIONE VII - DOCENTE: TULLIO VACCA ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"

Secondi

Coniglio con pinoli e olive


INGREDIENTI:

1 coniglio funghi secchi 1 cipolla pomodoro olive liguri sedano vino bianco pinoli maggiorana

PREPARAZIONE: Infarinare il coniglio, soffriggere la cipolla e il sedano con il vino bianco, poi aggiungere un po' di farina, acqua, brodo e funghi. Aggiungere in ultimo pomodoro, pinoli e olive e alla fine maggiorana. 45 minuti di cottura.

LEZIONE VII - DOCENTE: TULLIO VACCA ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"

Secondi

Involtini al prosciutto e verdure


INGREDIENTI:
Carne a fettine sottili Prosciutto crudo Zucchine, melanzane, carciofi Foglie d'alloro Rosmarino

PREPARAZIONE: Disporre le fettine di carne su di un piano, aggiungere le fettine di prosciutto, le zucchine, le melanzane e alcune foglie di rosmarino, avvolgere e puntare con stuzzicadenti. Infarinare la carne, soffriggere con olio e aglio, rosolare, aggiungere i carciofi e una foglia di alloro e rosmarino, poi pomodoro concass. Cottura 20 min., cuocere lentamente.

LEZIONE VII - DOCENTE: TULLIO VACCA ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"

Secondi

Polpette alla pizzaiola


INGREDIENTI:
Carne tritata Aglio 2 uova Per il sugo: Cipolla Aglio Origano Vino bianco Passata di pomodoro

PREPARAZIONE: Preparare un impasto morbido con la carne, l'aglio fine fine, le 2 uova, infarinare le polpette con prezzemolo, aglio, sale e cipolla tritata, friggerle successivamente da sole e poi metterle nel sughetto preparato a parte per finire la cottura veloce.

LEZIONE VII - DOCENTE: TULLIO VACCA ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"
Salse

Salsa verde (per Cappon magro)


INGREDIENTI (per 10 persone):
300 gr Olio extravergine d'oliva 50 gr pinoli 50 gr olive snocciolate 50 gr capperi dissalati 2 uova sode 1 patata bollita 5 biscotti di pane inzuppati d'aceto 2 spicchi d'aglio 200 gr di prezzemolo fresco a foglia piccola

PREPARAZIONE: In un mixer o frullatore mettere tutti gli ingredienti, e iniziare a frullare. Quando avremo ottenuto una crema ben amalgamata e fine, iniziare a unire l'olio velocemente nel frullatore in funzione. Nel momento stesso che avremo terminato l'olio spegneremo il frullatore, questo per evitare che la salsa perda l'emulsione e si separino gli ingredienti. Nota: a questa salsa si possono aggiungere altri ingredienti: cipolline sott'aceto, cetriolini, peperoni ecc questo per usarla con carni bollite. Se alla salsa verde aggiungiamo maionese (a mano a mano, non aggiungerla nel frullatore perch smonterebbe) otterremo una salsa tipo tartara, ottima per carni grigliate o per carni fredde (usata al posto della salsa tonnata).

LEZIONE VIII - DOCENTI:, , RUGGIERO MUZIO, TULLIO VACCA, VIVIANO PANZETTA ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"

Insalata Nizzarda
INGREDIENTI (per 4 porzioni):
400 gr di tonno sott'olio 12 filetti di acciughe dissalate 4 uova sode 200 gr di fagiolini lessati 4 pomodori sodi e maturi 1 cuore di lattuga Olive nere in salamoia 200 gr olio extravergine 50 gr aceto di vino bianco sale e pepe

PREPARAZIONE: Su un piatto da porzione sisitemare uno zoccolo di fagiolini e patate, quindi sovrapporre la lattuga tagliata a julienne. Mettere poi il tonno sminuzzato e 3 filetti di acciuga, finire con l'uovo sodo (1 per persona) tagliato in 4-6 spicchi e alcune olive nere. Con aceto, sale, pepe e olio preparare una vinagrette per condire la Nizzarda e servire.

LEZIONE VIII - DOCENTI:, , RUGGIERO MUZIO, TULLIO VACCA, VIVIANO PANZETTA ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"

Insalata di pollo
INGREDIENTI (per 4 porzioni):
1 petto di pollo intero di circa 300-400 gr 1 cipolla 1 costa di sedano 1 carota 1 foglia di alloro 1 pianta di lattuga 1 cuore di sedano bianco 200 gr di emmental 250gr di maionese sale

PREPARAZIONE: Con la cipolla, la costa di sedano e una carota e l'alloro, preparare un brodo nel quale cuoceremo il petto di pollo. Tagliare il cuore di sedano a julienne, l'emmenthal a striscioline e la lattuga a strisce un po' pi larghe. Quando freddo tagliare il pollo anch'esso a julienne. Unire tutti gli ingredienti e condirli con la maionese leggermente diluita con un po' di brodo o panna liquida. Nota: A piacimento si possono aggiungere altri tipi di formaggio, come fontina, caciotta o provola affumicata. Alla maionese si pu unire dello yogurt intero a gusto, insaporire la salsa con erba cipollina, dragoncello o aceto.

LEZIONE VIII - DOCENTI:, , RUGGIERO MUZIO, TULLIO VACCA, VIVIANO PANZETTA ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"

Insalata russa
INGREDIENTI (per 4 persone):

250 gr di maionese 4 patate medie lessate con la buccia 4 carote pelate lessate intere 200 gr di piselli fini lessati 100 gr di fagiolini fini lessati tagliati a tocchetti 100 gr di sott'aceti vari tritati finemente e strizzati

PREPARAZIONE: In una ciotola capiente unire tutti gli ingredienti, quindi amalgamare la maionese con cura, quando "l'impasto" cos ottenuto sar omogeneo, disporlo in un piatto di portata, livellandolo con una spatola e dandogli una forma regolare. Guarnire con qualche fiocco di maionese e qualche sott'aceto tagliato a piacere.

LEZIONE VIII - DOCENTI:, , RUGGIERO MUZIO, TULLIO VACCA, VIVIANO PANZETTA ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"

Pomodori alla monegasca


INGREDIENTI (per 4 porzioni):
4 pomodori grossi ben maturi 250 gr di tonno sott'olio 50 gr di capperi dissalati 2 mazzetti di basilico 1 spicchio d'aglio

PREPARAZIONE: Tagliare i pomodori a met nel senso della larghezza, con uno scavino svuotarli della polpa senza romperli. Sistemarli capovolti su di un tagliere dopo averli leggermente salati, lasciarli cos per circa mezz'ora affinch cedano l'acqua di vegetazione. In una ciotola mettere la polpa dei pomodori e metterli in frigo per circa 1 ora. Servirli freddi. Nota: possibile aggiungere al ripieno del riso bollito, circa 100 gr per 4 persone.

LEZIONE VIII - DOCENTI:, , RUGGIERO MUZIO, TULLIO VACCA, VIVIANO PANZETTA ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"

Salsa Maionese
INGREDIENTI:
500 gr d'olio di semi 3 tuorli d'uovo 50 gr d'aceto bianco sale succo di un limone

PREPARAZIONE: In un mixer oppure dentro a una ciotola (per montare a mano o con lo sbattitore) mettere i tuorli d'uovo, il sale e iniziare a sbattere, quindi unire l'aceto, sbattere ancora brevemente, quindi iniziare a unire l'olio a filo. Continuare a sbattere e unire l'olio continuamente senza interrompersi, quando l'olio sar tutto incorporato la maionese sar pronta, aggiungere il succo di limone e incorporarlo alla maionese. A piacere si possono unire: poca senape e qualche goccia di Worchester Sauce.

LEZIONE VIII - DOCENTI:, , RUGGIERO MUZIO, TULLIO VACCA, VIVIANO PANZETTA ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"

Insalata mimosa
INGREDIENTI (per 4 persone):
200 gr di rucola 200 gr di radicchio verde 200 gr di invidia riccia 8 uova sode 50 gr di buro sale pepe di cayenna

PREPARAZIONE: Nei singoli piatti disporre le insalate in modo coreografico a fantasia. Condirle leggermente con la vinagrette. Passare al setaccio fine i tuorli delle uova sode, quindi passarli al burro in una padellina, appena caldi condirli con poco sale e pepe di cayenna. Usare questa preparazione per guarnire e condire le insalate al piatto. Nota: questa presentazione classica per gli asparagi lessati, qui riproposta in maniera originale per condire un'insalata fresca che rischierebbe per di rimanere anonima. Importante anche l'impatto visivo che da il contrasto di colori dei vari ingredienti.

LEZIONE VIII - DOCENTI:, , RUGGIERO MUZIO, TULLIO VACCA, VIVIANO PANZETTA ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"

Cappon magro
INGREDIENTI (per 4 porzioni):
500 gr di polpa di pesce lessate 2 patate lessate con la bucia 2 carote lessate 2 carciofi lessati 1 cavolfiore piccolo lessato 1 rapa rossa cotta 2 zucchini lessati 200 gr d'olio extravergine d'oliva 50 gr aceto bianco sale e pepe 4 scami di media misura 500 gr di cozze 12 code di gambero 12 funghi sott'olio 12 carciofini sott'olio 500 gr salsa verde

PREPARAZIONE: Tagliare tutte le verdure in tocchetti regolari, con aceto sale e pepe fare un'emulsione e unirvi l'olio, quando sar ben emulsionato condire le verdure. Disporre ora le verdure nei singoli piatti, tenere conto della disposizione cromatica delle verdure. Sminuzzare la polpa di pesce e condirla come si fatto per le verdure, quindi disporla nei piatti sopra le verdure. Condire il tutto con la salsa verde, quindi guarnire con uno scampo lessato a persona, 3 code di gambero lessate, 3 funghetti e 3 carciofini a persona, infine sistemare le cozze aperte a vapore, circa 5-7 per persona, finire con foglioline di prezzemolo.

LEZIONE VIII - DOCENTI:, , RUGGIERO MUZIO, TULLIO VACCA, VIVIANO PANZETTA ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"

Sout di Verdure in insalata calda all'aceto


INGREDIENTI (per 4 persone):
1 Kg di spinaci freschi 1 pianta di radicchio rosso Chioggia 1 piccolo cavolfiore 1 peperone 500 gr di fave olio extravergine aceto di vino bianco sale e pepe di mulinello 30 gr di burro

PREPARAZIONE: Lessare il cavolfiore diviso in fiori, arrostire e pelare il peperone e tagliarlo a quadretti, sgusciare e lessare le fave. In una padella scaldare il burro e olio extravergine d'oliva, quando sono caldi saltare gli spinaci, condirli di sale e pepe e brasarli lasciandoli croccanti. Disporli sul fondo dei piatti. Oa saltare le verdure: cavolfiore, peperone e fave con olio, aceto sale e pepe, disporle sopra gli spinaci. Nella stesso modo saltare molto velocemente il radicchio di Chioggia avendo cura di lasciarlo croccante (non troppo cotto). Servire ben caldo. Nota: Ottimo sostituire l'aceto normale con aceti particolari, tipo: balsamico, o di lamponi o di mele. Questa preparazione pu accompagnare carni, bolliti o pesci fritti.

LEZIONE VIII - DOCENTI:, , RUGGIERO MUZIO, TULLIO VACCA, VIVIANO PANZETTA ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"

Fiocco farcito alla fornarina


INGREDIENTI (per 4 persone):
1 pezzo di punta di vitello di circa 1 Kg 250 gr di spinaci freschi a foglie larghe 100 gr di macinato magro di vitello 1 uovo 1 spicchio d'aglio maggiorana tritata 50 gr di parmiggiano reggiano sale e pepe 2 carote 2 cipolle 2 coste di sedano alloro rosmarino salvia 250 gr olio di semi 500 ml di vino bianco

PREPARAZIONE: Dal macellaio farsi aprire la punta di vitello come una cima. Stenderla bene e batterla con il batticarne. Scottare leggermente gli spinaci. Salare appena la carne e stendervi gli spinaci in modo da coprirla. Con il macinato, uovo, aglio, maggiorana e parmiggiano, fare un ripieno e stenderlo sopra agli spinaci dopo averlo aggiustato di sale e pepe. Arrotolare la carne su se stessa e legarla come un normale arrosto. In una teglia da forno mettere l'olio di semi, cipola, sedano e carote tute a tocchi, e mettere anche le erbe aromatiche. Unire la carne, infornare a 180C per 90 minuti. A met cottura bagnare con il vino e rigirare. Togliere la carne e tirare il fondo, sgrassando e legarlo con farina e brodo.

LEZIONE VIII - DOCENTI:, , RUGGIERO MUZIO, TULLIO VACCA, VIVIANO PANZETTA ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"

Salsa di calamari
INGREDIENTI (per 4 persone):
500 gr di calamari puliti tagliati a listarelle 100 gr d'olio di oliva extravergine 30 gr di cipolla bianca tritata 1 spicchio d'aglio intero poco vino bianco prezzemolo tritato poco peperoncino 6 pomodori maturi pelati e passati

PREPARAZIONE: In una padella scaldare l'olio, soffriggere la cipolla e lo spicchio di aglio, togliere poi l'aglio e unire i calamari, lasciare asciugare la loro acqua, bagnare con il vino bianco e il pomodoro, lasciare evaporare. Unire il peperoncino e il pomodoro, lasciare cuocere a fuoco moderato i calamari (ci vorranno 10 minuti) quindi saltarvi la pasta, dopo aver aggiustato di sale. Spolverare con il prezzemolo tritato e servire ben caldo.

LEZIONE VIII - DOCENTI:, , RUGGIERO MUZIO, TULLIO VACCA, VIVIANO PANZETTA ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"

Insalata Waldorff
INGREDIENTI (per 4 persone):
200 gr di sedano bianco julienne 2 mele golden delicius julienne 1 limone 50 gr noci sgusciate 200 gr maionese

PREPARAZIONE: Bagnare la julienne di mele con il succo del limone cos che non si scurisca. Unire la julienne di sedano e gherli delle noci, amalgamare con la maionese e servire ben fredda. Nota: Questa preparazione si presta a molte variazioni, infatti si possono unire a piacere: carni cotte, prosciutto cotto, prosciutto affumicato, bresaola, spek. Diversi formaggi tagliati a julienne: Emmenthal, fontina, caciotta, provola affumicata, pecorino. Anche alcuni frutti possono trovare abbinamento a questa base, esempio: ananas, arancia, pompelmo, scaglie di polpa di cocco. Per la salsa alla maionese si pu aggiungere yogurt intero, succo d'arancia.

LEZIONE VIII - DOCENTI:, , RUGGIERO MUZIO, TULLIO VACCA, VIVIANO PANZETTA ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI


SEZIONE DI RAPALLO CORSO "TIGULLIO CHEF PRIMAVERA 2000"

dessert

Torta dello Chef


INGREDIENTI (per 4 persone):
700 gr di pasta frolla 250 gr di crema pasticcera 3 pesche sciroppate 3 uova intere 1 tuorlo 100 gr di farina 30 gr di fecola 1 bustina di vanillina 100 gr di zucchero

PREPARAZIONE: Stendere la pasta frolla a mezzo centimetro di spessore, metterla in tortiera imburrata e infarinata, farcita con la crema pasticcera e le pesche tagliate a fettine. Con lo sbattitore montare le uova e il tuorlo con lo zucchero e un pizzico di sale, quando l'impasto raddoppiato di volume e si presenta ben montato e chiaro unire delicatamente fecola e farina, amalgamare bene, quindi versarlo sopra alla torta gi approntata. Infornare a 150 C per 40 minuti circa. Sfornare, raffreddare, spolverare con lo zucchero a velo e servire.

LEZIONE VIII - DOCENTI:, , RUGGIERO MUZIO, TULLIO VACCA, VIVIANO PANZETTA ASSOCIAZIONE ITALIANA CUOCHI PROVINCIA DI GENOVA VIA A. LAMARMORA, 16 - 16035 RAPALLO TEL e FAX: 0185/272357