Sei sulla pagina 1di 1

-MSGR - 14 PESARO - 47 - 16/11/12-N:

47

Fano
Fax: 0721 370931 e-mail: pesaro@ilmessaggero.it

IL NUOVO PROGETTO PER LE STRUTTURE RICETTIVE PORTERA BENEFICI AL TURISMO


Mauro Falcioni
Assessore

Venerd 16 Novembre 2012 www.ilmessaggero.it

Alberghi, il piano approvato allunanimit


LA RIQUALIFICAZIONE
Gli ultimi ritocchi al piano delle strutture ricettive sono stati approvati all'unanimit dal consiglio comunale. Alla volont di riqualificare le strutture esistenti si aggiunta, nel corso della stessa seduta, la richiesta pressante di proteggere la riviera fanese dall'erosione marina, sensibilizzando la Regione sul livello ormai molto grave raggiunto dall'emergenza. Entrambe le questioni hanno una forte ricaduta sul settore turistico, ma non solo. Avanti con ordine, dunque. L'assessore Mauro Falcioni si dichiarato soddisfatto del sostegno al piano ricevuto anche dai partiti dell'opposizione. La maggior parte delle modifiche accolte - ha proseguito puntano a coniugare le capacit edificatorie, pari al 20 per cento in pi del volume esistente, con le singole esigenze di alberghi o campeggi. Alcune osservazioni accolte riguardano invece principi di carattere generale, come escludere dalla somma dei volumi gli ascensori per le persone con handicap oppure elementi per fare ombra alle facciate. Confermata la possibilit di utilizzare il suolo pubblico, a patto che sia ceduto dal Comune oppure acquistato. Falcioni ha aggiunto che l'obiettivo di promuovere e rilanciare il settore turistico stato perseguito anche con un piano regolatore che consente di realizzare nuovi alberghi e, di conseguenza, nuova offerta ricettiva: l'esistente rinnovato e le future strutture potranno garantire vero impulso all'economia fanese. Soddisfatto, inoltre, il capogruppo della lista civica La tua Fano, Giacomo Mattioli: Il piano consente di elevare gli standard qualitativi, incentivando migliorie all'efficienza energetica e riconvertendo parti delle strutture stesse. Gli ampliamenti possono arrivare fino al 35 per cento sfruttando le possibilit offerte dal piano casa. Rosetta Fulvi del Pd ha invece proposto un consiglio comunale riservato all'emergenza erosione. I tempi di intervento ipotizzati dal sindaco Stefano Aguzzi e dall'assessore regionale Paolo Eusebi sono accettabili per le concessioni balneari, non vanno bene per le abitazioni. Abbiamo il preciso dovere di metterle in sicurezza al pi presto. O.S.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Primarie centrosinistra il giorno di Bersani


`Il segretario Pd

incontrer i sostenitori al Pesce Azzurro


A pranzo con Pierluigi Bersani per discutere di lavoro, diritti, responsabilit. Sono alcune delle Dieci idee per cambiare che lo stesso segretario del Pd, ora impegnato nella campagna per la candidatura alle primarie del centrosinistra, illustrer oggi alle 13 nel self service Al pesce azzurro, a Fano in viale Adriatico. In un momento di carattere conviviale, ci sar anche il tempo di assaggiare qualche specialit marinara. La tappa fanese parte integrante del tour nelle Marche, che nell'arco di una giornata porter Bersani ad Ancona, prima, e poi nel pomeriggio a Porto San Giorgio. La visita - commenta il segretario regionale del Pd, Palmiro Ucchielli - testimonia l'attenzione del partito nazionale e del suo segretario verso la nostra regione. Senza nulla togliere agli altri candidati, credo che Bersani, anche per ci che ha saputo dimostrare come ministro per lo Sviluppo economico, si presenti come un leader credibile e autorevole. Dopo il pranzo a Fano, saranno i quartieri di Pesaro a tirare la volata di Bersani: dibattiti, aperitivi, incontri di strada e vo-

S.Arcangelo La permuta fa ancora discutere


SCUOLA
Il nuovo polo scolastico a ovest, da pagare con la vendita del Sant'Arcangelo e altre propriet comunali, si basa tuttora su numeri buttati l a caso. Il progetto qualificante della seconda e conclusiva giunta Aguzzi stato criticato a fondo da Francesco Aiudi del Pd in consiglio comunale. Ma c' un secondo aspetto, secondo l'opposizione, che fa assomigliare la permuta a un ballon d'essai, un palloncino sgonfio. La questione stata messa in evidenza da Rosetta Fulvi, a sua volta del Pd, e riguarda il compenso riconosciuto ai tecnici comunali per ogni progetto elaborato in casa. Circola la voce - prosegue Fulvi - che il livello dirigenziale abbia chiesto di rinunciare al premio con una lettera che gli stessi tecnici comunali dovrebbero scrivere e firmare di loro pugno. Chieder chiarimenti pubblici in aula, perch si escluda un comportamento altrimenti molto grave. Sarebbe contro la legge, violando i diritti del personale. Soprattutto, dimostrerebbe che l'Amministrazione non ha alcuna intenzione di spendere soldi sul progetto del nuovo polo scolastico, perch irrealizzabile. Se cos fosse, la reale volont della giunta sarebbe di lasciare in vita il progetto solo per farne uno slogan elettorale. Una nuova Stu, insomma, che per fu affondata dalla giunta Aguzzi 1 poco prima delle Comunali 2004. Ho chiesto chiarimenti - specifica Aiudi - sulla permuta del Sant' Arcangelo. L'assessore Mauro Falcioni e il sindaco hanno voluto essere rassicuranti, ottenendo per l'effetto contrario. Quanto vale il Sant'Arcangelo, 8 milioni o 11,5? Si accettano scommesse. Intanto, per, gli atti vanno avanti. Su quale base? Ci sono quasi 7.600 mq in pieno centro storico, per il futuro utilizzo residenziale, commerciale, direzionale e artigianale, che la giunta vorrebbe vendere con una formula, la permuta, poco usata e ad alto rischio. Sembra invece scartare l'alternativa del leasing immobiliare, secondo alcuni di maggiore garanzia. D'accordo sull'esigenza di nuove scuole, ma non si pu gestire in modo tanto caotico un bene prezioso come il Sant'Arcangelo. O.S.

lantinaggio porta a porta si susseguiranno nell'arco di quattro giorni. Si inizia oggi pomeriggio alle 16.30 al centro sociale Salice Gualdoni, a Muraglia, con l'incontro pubblico cui parteciperanno il segretario comunale Daniele Vimini e l'onorevole Oriano Giovanelli, che poi sar alle 21 nell'ex-cinema a Borgo Santa Maria. Le iniziative coinvolgono inoltre Matteo Ricci (domani alle 11 in piazza Redi e a Muraglia) e Tommaso Giuntella (domenica sera a palazzo Gradari), rispettivamente coordinatore dei comitati regionali e nazionali pro Bersani. Restando in tema di primarie, ma passando a Sel e alla candidatura di Nichi Vendola, alle 18.30 di oggi cin cin nella Vinoteca sotto le mura, in via del Governatore a Pesaro.

Il segretario del Pd Pierluigi Bersani

Si dimesso il presidente della Fanum Fortunae


AEROPORTO
Una seduta del consiglio comunale

Dipendenti, a sorpresa si profila laccordo


`Le somme richieste

dal personale si potranno sbloccare LA VERTENZA


La possibilit di un accordo sugli arretrati dei dipendenti comunali irrompe di nuovo nella trattativa fra sindacati e Amministrazione fanese, quando sembrava che ogni margine di mediazione fosse stato consumato. Se non inversione a U, poco ci manca. Al termine dell'ennesima riunione, ieri mattina in Municipio, le parti si sono impegnate a riconvocarsi nell'arco di una settimana, dieci giorni al massimo: il tempo necessario a preparare la documentazione necessaria a sbloccare le somme richieste dal personale. Il Comune spiega Angela D'Alessandro, di Cgil - pronto a pagare il fondo integrativo dal 2009 al 2010 gi a gennaio o al massimo a febbraio dell'anno prossimo. Resta in sospeso il periodo dal 2007 al 2008, ma per motivi contabili. La delegazione dirigenziale si assunta il compito di stabilire con precisione di quali cifre si tratti, per chiedere il parere del-

la Corte dei conti, mentre noi prepareremo il relativo quesito. Anche i dirigenti del Comune sono convinti che ci siano margini per ottenere anche quella parte del fondo integrativo. Le somme, in totale oltre un milione e mezzo dal 2007 in poi, furono bloccate in seguito all'ispezione della Ragioneria generale. Ai suoi vincoli furono attribuite le rigidit che hanno complicato l'interminabile trattativa, fino a sfiorare la rottura definitiva dopo gli esiti della recente assemblea del personale. Il fondo 2011 dovrebbe prevedere una cifra oscillante fra 244.000 e 333.000 euro, mentre del 2012 non si discusso, sostiene D'Alessandro. Quale testa d'ariete ha aperto la breccia nel muro contro muro? Il fatto che la nuova soluzione prospettata dalla delegazione dirigenziale non provochi una discrimi-

POSITIVO CONFRONTO FRA SINDACATI E COMUNE PRESTO NUOVA RIUNIONE

nazione tra figli e figliastri. Avranno la loro parte di fondo anche i pensionati freschi e le categorie contrattuali pi basse, in precedenza escluse dal recupero. L'unico dato positivo che i dipendenti hanno la possibilit concreta di recuperare qualche spicciolo in busta paga, afferma Laura Biagiotti di Uil. Il resto del suo commento oscilla fra l'ironico e l'infastidito: Mi congratulo con i dirigenti del Comune. Dopo mesi di trattativa e dopo aver dichiarato che le cifre del contratto dal 2007 al 2012 non erano esigibili, all'improvviso hanno fatto un vero e proprio miracolo. Mi sembra una grande presa in giro nei confronti dei sindacati, dei lavoratori e della stessa giunta, probabilmente ignara come ha ribadito lo stesso assessore Luca Serfilippi, di questo largo margine di manovra. Qualcuno non dice la verit e sono molto delusa dalla scarsa trasparenza dimostrata dai tecnici comunali. Ritengo che l'intera vicenda abbia assunto connotati troppi politici e un modo di fare estraneo alla Uil. Quando si parla dei diritti dei lavoratori, non si deve guardare la politica, ma la realt dei fatti. Osvaldo Scatassi
RIPRODUZIONE RISERVATA

Alla fine Luigi Ferri si dimesso dalla presidenza della societ aeroportuale Fanum Fortunae. Una decisione quasi improvvisa, dopo che la recente assemblea di soci e Cda si era conclusa senza evidenti rese dei conti. In realt la decisione, annunciata ieri, non un fulmine a ciel sereno. Il calo di pressione in ambito aeroportuale stato molto brusco e il barometro indica tempesta gi da un pezzo: il primo tuono potrebbe essere l'accordo che estromette la societ Flying Work e assegna la gestione dei servizi a Polo Aviation. Una soluzione sgradita a Ferri, che pertanto avrebbe deci-

so di rassegnare le dimissioni, istantanee e irrevocabili. Resto come consigliere del Cda fino alla scadenza del mandato, prevista a primavera, afferma lo stesso Ferri, che per esclude qualsiasi legame tra la sua rinuncia e le porte aperte per Polo Aviation. Mi riservo di spiegare le mie ragioni in seguito, aggiunge. Il Cda gi stato convocato venerd 23 novembre alle 18. Sono stupito conclude Renato Claudio Minardi, rappresentante della Provincia in Fanum Fortunae - perch finora Ferri ha svolto un lavoro ottimo. La scelta di Polo Aviation prerogativa dei soci e credo che sia la strada giusta, prima di impegnare un bilancio esiguo per assumere personale.

Colletta alimentare per i gatti abbandonati


LA CAMPAGNA
Una colletta alimentare straordinaria per le colonie feline. A promuoverla lassociazione di volontariato per la tutela dei gatti Osiride onlus che nel pomeriggio di oggi e per lintera giornata di domani invita tutti a contribuire alliniziativa, recandosi nei negozi aderenti sul territorio e donando cibo e altri materiali utili per i mici. La raccolta viene organizzata a fronte delle gravi condizioni economiche in cui versa lassociazione, che ultimamente ha dovuto accogliere un gran numero di nuovi randagi (una trentina solo tra settembre e ottobre) e affrontare ingenti spese veterinarie non previste. La colletta alimentare, di cui beneficeranno centinaia di mici fanesi, vedr il coinvolgimento di pi di 20 volontari presso 13 diversi negozi di prodotti per animali: a Fano (Fidomania, Pet Market, Emporio Animali, Sweety dogs), a Lucrezia (Tarini), a Calcinelli (Pet Market), a Marotta (Twitti Zoo, Pet Market), a Senigallia (LIsola dei tesori, Animalandia, Mi Fido Pet Shop), a Pesaro (Pet Market, Fidomania, LIsola dei tesori). Si pu sostenere liniziativa donando scatolette di cibo per gatti, croccantini, cibo per cuccioli, lettiera e antiparassitari. La data dellevento non casuale. Il 17 novembre infatti ricorre la Festa del Gatto Nero, scelta appositamente per sfatare tutti i miti che hanno accompagnato il gatto nella storia.