Sei sulla pagina 1di 132

Area Operativa ‐ AIS FOGLIO DI IDENTIFICAZIONE DEL DOCUMENTO   DESCRIZIONE DEL DOCUMENTO    

Area Operativa AIS

FOGLIO DI IDENTIFICAZIONE DEL DOCUMENTO

 

DESCRIZIONE DEL DOCUMENTO

 
 

Titolo del documento

 
 

Manuale AIS

 

Riferimento

Edizione: 1.6

 

Regolamento ENAC “Servizio Informazioni Aeronautiche” Ed.1 del 24/5/2007

Data di edizione:

 

16/04/2012

 

Oggetto

 

Il presente documento fornisce una raccolta di disposizioni e procedure che disciplinano le attività connesse alla fornitura del Servizio Informazioni Aeronautiche ed informa/guida gli utenti rispetto all’applicazione della normativa relativa nel contesto nazionale ed internazionale.

FASI

NOME E COGNOME

 

RUOLO / STRUTTURA DI APPARTENENZA

DATA

 

FIRMA

Redazione

EAV Silvia Lo Bianco

 

Unità REG/GEN

 

13/03/2012

 

FIRMATO

Verifica

CTA/Q Giulio Melilli

 

Resp. Settore AIS – RSA/REG

15/03/2012

 

FIRMATO

 

CTA/Q Giulio Melilli

 

Resp Settore AIS RSA/GEN

 

19/03/2012

 

FIRMATO

Dir. Gian Luigi Fortuna

 

Resp Settore AIS – PVS (ad interim )

16/03/2012

 

FIRMATO

Riesame

CTA/Q Giovanna Santacroce

 

Resp Settore AIS – AD

 

16/03/2012

 

FIRMATO

CTA/Q Santo Giuseppe Sgrò

 

Resp. Settore AIS – Servizi ARO Resp. Settore AIS – NOF (ad interim )

19/03/2012

 

FIRMATO

Dir. Gian Luigi Fortuna

 

Responsabile AIS

 

16/03/2012

 

FIRMATO

Validazione

Dir. Gian Luigi Fortuna

 

Responsabile AIS

 

26/03/2012

 

FIRMATO

 

Status e Classificazione del Documento

 
 

Status

 

Classificazione

 

Working draft

   

Pubblica

Working draft     Pubblica  
 

Draft

Draft Confidenziale  

Confidenziale

 
Draft Confidenziale  

Proposed Issue

Proposed Issue  
 

Released Issue

Released Issue
 

BACKUP ELETTRONICO

 

Nome del file : Manuale AIS_AMDT 6.pdf

 
Area Operativa ‐ AIS INTENZIONALMENTE BIANCA Manuale AIS ‐ emendamento 6 In vigore dal 16/04/2012

Area Operativa AIS

INTENZIONALMENTE BIANCA

Area Operativa - A IS IL D IRETTO R E AREA OPERA T IVA ENAV

Area Operativa - A IS

IL D IRETTO RE AREA OPERAT IVA

ENAV S.p.A .

VISTO

(CE) 550/2 004 del Pa rlamento

il R egolamento Euro peo e del

Consiglio ed

il Regolam ento (CE)

209 6/2005 della Commissio ne dell’U.E.,

 

VISTO

il R egolamento

ENAC pe r la costr uzione e

aeroporti,

VISTO

l'ese rcizio degli il Re golamento

ENAC del “ Servizio Inf ormazioni

VISTO

Aero nautiche”, il Ce rtificato EN AC con il qu ale si ricono sce ENAV S.p. A. quale for nitore dei s ervizi ATS, C NS, AIS e

MET

per lo spa zio aereo

sotto la giu risdizione

VISTO

dell o Stato italia no, lo St atuto di EN AV S.p.A.,

CONSID ERATA

la c ertificazion e UNI EN

ISO

9001: 2008

del

Serv izio Inform azioni Aer onautiche

di

ENAV

CONSID ERATA

S.p. A., la n ecessità di

disciplina t ecnico-oper ativa del

Serv izio Informa zioni Aeron autiche (AIS ) e delle

rela tive attività,

ADOTTA

La segu ente norma tiva tecnica

Informa zioni Aeron autiche (AIS ) che, nell’ esercizio de llo stesso, d evono esse re osservat e e fatte

osservar e da tutti

trattam ento, trasm issione dell e informazi oni aeronau tiche pubbl icate attrav erso i cont enuti del

Pacchet to Integrato di Informaz ioni Aeronau tiche (IAIP) così come p revisto dalla ed inter nazionale.

nazionale

nel ciclo d i origine,

e le proc edure opera tive correla te alle attr ibuzioni de l Servizio

coloro che,

a vario ti tolo e com petenza, int ervengono

normativa

IL DIRETT ORE AREA O PERATIVA

M assimo Bell izzi

IL DIRET T ORE AREA O PERATIVA M assimo Bell izzi M anuale AIS In vi
Area Operativa - AIS INTENZIONALMENTE BIANCA Manuale AIS In vigore dal 16/04/2012 Pag. 2 –

Area Operativa - AIS

INTENZIONALMENTE BIANCA

Area Operativa - AIS 1. MANUALE AIS REGISTRAZIONI EMENDAMENTI VAR nr. DATA PUBBLICAZIONE PUBLICATION DATE

Area Operativa - AIS

1. MANUALE AIS

REGISTRAZIONI EMENDAMENTI

VAR nr.

DATA PUBBLICAZIONE PUBLICATION DATE

DATA DI ENTRATA IN VIGORE EFFECTIVE DATE

REGISTRATA IL

REGISTRATA DA

COR nr.

DATE ENTERED

ENTERED BY

 

5 MARZO 2011

7

7 APRILE 2011

7 APRILE 2011

ENAV AIS

 

2

6 APRILE 2012

16 APRILE 2012

16 APRILE 2012

ENAV AIS

Area Operativa - AIS INTENZIONALMENTE BIANCA Manuale AIS In vigore dal 16/04/2012 Pag. 4 –

Area Operativa - AIS

INTENZIONALMENTE BIANCA

Area Operativa - AIS 2. CHECK LIST PARTE I Emendamento 5 PARTE II Emendamento 5

Area Operativa - AIS

2. CHECK LIST

PARTE I

Emendamento 5

PARTE II

Emendamento 5

PARTE IIIEmendamento 6

Emendamento 6

PARTE IV

Emendamento 5

PARTE VEmendamento 6

Emendamento 6

APPENDICE 1

Emendamento 5

APPENDICE 2

Emendamento 5

APPENDICE 3

Emendamento 5

APPENDICE 4

Emendamento 5

APPENDICE 5

Emendamento 5

APPENDICE 6

Emendamento 5

APPENDICE 7

Emendamento 5

APPENDICE 8

Emendamento 5

APPENDICE 9

Emendamento 5

APPENDICE 10

Emendamento 5

APPENDICE 11

Emendamento 5

APPENDICE 12Emendamento 6

Emendamento 6

APPENDICE 13

Emendamento 5

APPENDICE 14

Emendamento 5

APPENDICE 15Emendamento 6

Emendamento 6

APPENDICE 16

Emendamento 5

APPENDICE 17Emendamento 6

Emendamento 6

Area Operativa - AIS INTENZIONALMENTE BIANCA Manuale AIS In vigore dal 16/04/2012 Pag. 6 –

Area Operativa - AIS

INTENZIONALMENTE BIANCA

Area Operativa - AIS 3. INDICE PARTE I Disposizioni generali Pag. I-1 PARTE II Aeronautical

Area Operativa - AIS

3. INDICE

PARTE I

Disposizioni generali

Pag. I-1

PARTE II

Aeronautical Information Publication (AIP)

Pag. II-1

AIP sezione GEN

Pag. II-3

AIP sezione ENR

Pag. II-9

AIP sezione AD

Pag. II-13

PARTE III

NOTAMs (NOtice To AirMen)

Pag. III-1

PARTE IV

Circolari (AIC)

Pag. IV-1

PARTE V

Procedure Operative

Pag. V-1

APPENDICI

Argomenti riferibili a normativa/pubblicazioni in vigore Distribuzione in Italia delle pubblicazioni AIS e dei NOTAM esteri civili Emissione/diffusione dei NOTAM in occasione di sciopero del NOF Aggiornamento dei dati riportati nelle pubblicazioni AIS Procedura per la richiesta di emissione NOTAM Norme, definizioni e procedure per la corretta trattazione dei NOTAM Esempi di NOTAM Modello richiesta NOTAM per “divieto di sorvolo” Modello richiesta NOTAM per ostacoli alla N.A. e relative inefficienze

APP. 1 pag. 1 APP. 2 pag. 1 APP. 3 pag. 1 APP. 4 pag. 1 APP. 5 pag. 1 APP. 6 pag. 1 APP. 7 pag. 1 APP. 8 pag. 1 APP. 9 pag. 1

luci di segnalazione ostacolo Modello richiesta NOTAM generico NOTAM Selection Criteria Elenco ARO Elenco Direzioni Aeroportuali ENAC Aeronautical data quality requirements Procedura integrità dati per l’Originatore Procedura integrità dati per il personale AIS Elenco distribuzione delle copie controllate del manuale AIS

APP. 10 pag. 1 APP. 11 pag. 1 APP. 12 pag. 1 APP. 13 pag. 1 APP. 14 pag. 1 APP. 15 pag. 1 APP. 16 pag. 1 APP. 17 pag. 1

Area Operativa - AIS INTENZIONALMENTE BIANCA Manuale AIS In vigore dal 16/04/2012 Pag. 8 –

Area Operativa - AIS

INTENZIONALMENTE BIANCA

Area Operativa ‐ AIS PARTE I: DISPOSIZIONI GENERALI 1. DATA DI ENTRATA IN VIGORE DELLE

Area Operativa AIS

PARTE I: DISPOSIZIONI GENERALI

1. DATA DI ENTRATA IN VIGORE DELLE NORME E SUCCESSIVI EMENDAMENTI

Le norme tecniche e le procedure operative contenute nel presente Manuale sono entrate in vigore successivamente al 1° Luglio 2004 e hanno sostituito integralmente ogni precedente disposizione emanata in materia.

Successive variazioni al Manuale saranno emanate sotto forma di emendamento con relativa data di entrata in vigore posta in calce a ciascuna Parte/Appendice interessata, con indicazione del numero progressivo dell'emendamento stesso.

Tali variazioni saranno evidenziate tramite barrette nere lungo i margini della pagina interessata.

2. DESTINATARI DELLA NORMATIVA

I destinatari delle disposizioni della presente normativa sono tutte le Unità Organizzative ENAV fruitrici del Servizio Informazioni Aeronautiche (di seguito indicato come AIS), le quali sono tenute alla stretta osservanza delle varie disposizioni e dei documenti ivi richiamati.

È altresì tenuto al rispetto di quanto prescritto dalla presente normativa chiunque usufruisce del

Servizio AIS, tanto nella fase informativa attiva quanto in quella passiva (Soggetti accreditati quali originatori di dati/informazioni); è tenuto pertanto ad osservarne le forme, i termini, le procedure e

le

modalità in aggiunta alla normativa internazionale in materia per quanto non esplicitamente citato

in

questo documento.

3. RESPONSABILITÀ PER L’ORIGINE E L'ESATTEZZA DELLE INFORMAZIONI

Le pubblicazioni AIS nazionali (AIP, Emendamenti normali e a ciclo AIRAC, Supplementi normali e a

ciclo AIRAC, NOTAM, AIC), come riferito dal Regolamento ENAC “Servizio Informazioni Aeronautiche”

e DOC 8126 ICAO, contengono informazioni aeronautiche provenienti dai Soggetti competenti per

l’origine di tali informazioni e quindi responsabili della correttezza e accuratezza e, qualora previsto,

della congruità e coerenza dei relativi dati. Tali soggetti sono individuabili nelle Autorità aeronautiche

a livello centrale e periferico cui spetta il compito di fornire ufficialmente le informazioni di pertinenza (inclusa l’opportuna traduzione in lingua inglese) per le materie di cui agli items contenuti nella successiva Parte II, punti 4, 5 e 6.

Area Operativa ‐ AIS L’ENAV S.p.A. non assume pertanto alcuna responsabilità circa l'esattezza e/o la

Area Operativa AIS

L’ENAV S.p.A. non assume pertanto alcuna responsabilità circa l'esattezza e/o la completezza delle notizie diffuse sulla documentazione AIS nazionale quando le stesse non siano direttamente scaturite da disposizioni ENAV, ma siano state diramate su esplicita richiesta e comunicazione delle Autorità aeronautiche di cui sopra.

Nessuna notizia può essere pubblicata tramite l’ AIS se, in riferimento a quanto stabilito dal secondo capoverso del precedente punto 2, essa non viene comunicata ufficialmente con atto proprio dalle Autorità competenti (cfr. precedenti alinea), nei termini, con le modalità, le procedure e le forme stabilite dalla presente normativa.

Le eventuali comunicazioni di notizie da parte di terzi privati (non identificabili quali Soggetti originatori competenti) dovranno pervenire per il tramite e a seguito del vaglio delle strutture ENAC (DA/UOP) competenti per giurisdizione territoriale secondo le procedure descritte nel presente Manuale.

4. FINALITÀ DEL SERVIZIO INFORMAZIONI AERONAUTICHE

L’AIS è fornito in conformità alle previsioni di cui all’Annesso 15 ICAO, così come recepite nel Regolamento “Servizio Informazioni Aeronautiche” di ENAC in vigore.

5. DEFINIZIONI

Le definizioni successivamente elencate, quando usate nel contesto dell’AIS, hanno il seguente significato:

AERONAUTICAL INFORMATION PUBLICATION (AIP): pubblicazione, emessa dallo Stato o a seguito di autorizzazione dello stesso, contenente informazioni aeronautiche a carattere duraturo essenziali alla navigazione aerea.

AERONAUTICAL INFORMATION CIRCULAR (AIC): documento informativo che contiene informazioni tali da non richiedere l’emissione di un NOTAM o l’inserimento in AIP, ma che riguardano la sicurezza del volo, la navigazione aerea, argomenti tecnici, amministrativi o normativi.

AIRAC: acronimo (Aeronautical Information Regulation and Control Regolamentazione e controllo delle informazioni aeronautiche) che designa un sistema di notifica anticipata di circostanze che comportano cambiamenti significativi nelle pratiche operative, basato sull’utilizzo di date fisse comuni.

AISAS (Aeronautical Information Service Automated System) : sottosistema automatizzato del sistema AOIS per la trattazione delle informazioni aeronautiche.

AUTORITA’ AERONAUTICA : l’autorità responsabile per l’aviazione civile in Italia è l’ENAC.

Area Operativa ‐ AIS EMENDAMENTO AIP (AIP Amendment) : v ariazioni permanenti alle informazioni contenute

Area Operativa AIS

EMENDAMENTO AIP (AIP Amendment) : v ariazioni permanenti alle informazioni contenute nell’AIP.

ENAV S.p.A.: Società nazionale per l’assistenza al volo.

NOF (NOTAM Office): ufficio designato da uno Stato per lo scambio dei NOTAM a livello internazionale.

NOTAM (Notice to Airmen) : a vviso distribuito mediante sistemi di telecomunicazione contenente informazioni relative alla istituzione, allo stato o alle modifiche di un qualsiasi impianto aeronautico, servizio, procedura o relative a condizioni di pericolo per la navigazione aerea, la cui tempestiva conoscenza è essenziale per il personale coinvolto nelle operazioni di volo.

PACCHETTO INTEGRATO DELLE INFORMAZIONI AERONAUTICHE (Integrated Aeronautical Information Package): p acchetto che consiste dei seguenti elementi:

• AIP e relativi emendamenti;

• Supplementi AIP;

NOTAM e bollettini prevolo (PIB);

• AIC;

• Liste di controllo e liste dei NOTAM in vigore.

PIB (Pre Flight Information Bulletin) : raccolta di NOTAM in vigore riguardanti informazioni operativamente significative, preparata prima del volo.

SERVIZIO FISSO AERONAUTICO (AFS, Aeronautical Fixed Service) : servizio di telecomunicazioni tra punti fissi specificati, fornito primariamente per la sicurezza della navigazione aerea e per il regolare, efficiente ed economico esercizio dei servizi aerei.

SNOWTAM : serie speciale di NOTAM con la quale si notifica, utilizzando uno specifico formato, la presenza o la rimozione di condizioni di pericolo dovute a neve, ghiaccio, neve bagnata o acqua ristagnante associata con neve, neve bagnata e ghiaccio sull’area di movimento.

SUPPLEMENTO AIP (AIP Supplement) : variazioni temporanee alle informazioni contenute nell’AIP, pubblicate attraverso pagine speciali.

UFFICIO INFORMAZIONI ATS (ARO, Air Traffic Services Reporting Office)/ARO ASSOCIATO : Ente istituito per ricevere i riporti relativi ai servizi di traffico aereo ed i piani di volo presentati prima della partenza.

NOTA: un ARO può essere istituito come Ente a sé stante o combinato con Ente già esistente, quale un altro Ente ATS o un Ente AIS.

L’ARO può essere definito ARO ASSOCIATO quando svolge le funzioni di cui sopra da una sede diversa dall’aeroporto.

Area Operativa ‐ AIS 6. ATTRIBUZIONI DELL’AIS Le attribuzioni dell’ AIS sono quelle di cui

Area Operativa AIS

6. ATTRIBUZIONI DELL’AIS

Le attribuzioni dell’ AIS sono quelle di cui al Regolamento “Servizio Informazioni Aeronautiche” di ENAC in vigore.

7. ORARI DI SERVIZIO

Gli orari di servizio presso gli ARO/ARO associato sono di norma resi noti mediante pubblicazione su AIP Italia o NOTAM. L'istituzione, la soppressione o la modifica funzionale dell'articolazione del servizio AIS è soggetta alle disposizioni aziendali in materia di assistenza al volo ovvero a disposizioni specifiche emesse dalle competenti Autorità aeronautiche.

8. SCAMBIO DI INFORMAZIONI AERONAUTICHE

L’Ufficio designato al ricevimento di AIP (inclusi gli emendamenti), NOTAM, Supplementi ed AIC originati dagli AIS di altri Stati, e alla loro gestione, è il NOF che costituisce, pertanto, l’AIS Library.

9. PREZZO DI VENDITA DELLE PUBBLICAZIONI E TARIFFE

I prezzi di vendita delle pubblicazioni e le tariffe per i servizi resi sono fissati da specifiche disposizioni in materia, pubblicate annualmente su apposite AIC.

10. LINGUA USATA

Vedi Regolamento “Servizio Informazioni Aeronautiche” di ENAC in vigore.

11. TOPONIMI

Le denominazioni delle località sono compilate nelle forme d'uso locale e scritte servendosi dell'alfabeto latino.

12. ABBREVIAZIONI

L'uso delle abbreviazioni ICAO e di quelle nazionali, nell'espletamento del servizio, è di norma consentito sulla base dell’elenco delle abbreviazioni pubblicate in AIP Italia e più in generale del DOC 8400 ICAO.

Area Operativa ‐ AIS 13. AUTOMAZIONE DELL'AIS L'automazione dell'AIS, introdotta allo scopo di

Area Operativa AIS

13. AUTOMAZIONE DELL'AIS

L'automazione dell'AIS, introdotta allo scopo di ottimizzare la trattazione di parte delle informazioni aeronautiche, si basa sull’utilizzo del sottosistema AISAS (AIS Automated System) del sistema AOIS (Aeronautical Operational Information System) per i NOTAM e del sistema di gestione automatizzata dell’AIP (DataBase AERODB).

14. RIFERIMENTI NORMATIVI

Per tutto quanto non direttamente richiamato dal presente documento, tale da costituirne integrazione e/o lettura più ampia, si rimanda alla normativa nazionale ed internazionale applicabile in vigore (Regolamento “Servizio Informazioni Aeronautiche” di ENAC, Regolamento “Per la costruzione e l’esercizio degli aeroporti” di ENAC, Annesso 4 ICAO, DOC 8126, DOC 8697, DOC 7910, DOC 7383 e DOC 8400 ICAO, documento OPADD EUROCONTROL, documento SNOWTAM Harmonisation Guidelines EUROCONTROL).

15. RIFERIMENTI AIS

SEDE CENTRALE

ENAV S.p.A .AIS Via Salaria, 716 00138 Roma Tel. 06 81662589 Fax: 06 81662016 email: aip@enav.it

NOF Italia

Via Appia Nuova, 1491 00178 Roma (RM) AFTN: LIIAYNYX Tel: 06 79086581 (linea registrata) 06 79086616 (linea registrata) Fax: 06 79086568 email: nof@enav.it

Area Operativa ‐ AIS INTENZIONALMENTE BIANCA Manuale AIS In vigore dal 07/04/2011 Parte I –

Area Operativa AIS

INTENZIONALMENTE BIANCA

Area Operativa ‐ AIS PARTE II: AERONAUTICAL INFORMATION PUBLICATION (AIP) 1. GENERALITÀ L’AIP – Italia

Area Operativa AIS

PARTE II: AERONAUTICAL INFORMATION PUBLICATION (AIP)

1. GENERALITÀ

L’AIP – Italia (Aeronautical Information Publication) è la pubblicazione ufficiale contenente informazioni aeronautiche a carattere permanente o significativamente duraturo ovvero modifiche di natura temporanea di lunga durata relative allo spazio aereo sotto la giurisdizione dello Stato italiano (cfr. Regolamento “Servizio Informazioni Aeronautiche” di ENAC e DOC 8126 ICAO). La pubblicazione viene compilata, aggiornata, prodotta in versione cartacea e su supporto elettronico CD ROM, e distribuita a cura dell'ENAV S.p.A., su richiesta e dietro corresponsione del prezzo di vendita stabilito e reso noto a mezzo di specifica AIC.

Il formato delle pagine AIP nella versione cartacea è quello standard "UNI A4", fatte salve le dimensioni di taluna cartografia che può essere di diversa ampiezza. L'AIP è composto di pagine forate sostituibili. Ogni pagina reca il numero dello specifico Emendamento (AIRAC e non) o Supplemento e la data di decorrenza delle variazioni introdotte con lo specifico provvedimento. Tali variazioni sono evidenziate tramite barre verticali poste lungo il margine sinistro della pagina interessata in corrispondenza del testo modificato, o con delle frecce in corrispondenza del testo eliminato.

Nell’AIP vengono esplicitamente indicati :

a. l'intestazione dell'ENAV S.p.A.;

b. il riferimento alle Autorità designate competenti/responsabili dei vari Servizi per la navigazione aerea, delle infrastrutture e della cartografia/procedure relative pubblicate;

c. le condizioni generali cui bisogna sottostare per utilizzare i servizi e le infrastrutture di cui trattasi;

d. l'elenco delle differenze significative, qualora esistenti, tra la regolamentazione nazionale e gli Standard ICAO;

e. eventuali procedure alternative o integrative a quanto stabilito dagli Standard ICAO;

f. un indice della pubblicazione nel suo insieme e delle singole sezioni.

In alternativa al formato cartaceo, con pari contenuto, l’AIP è reso disponibile nella versione CDROM in formato PDF stampabile.

Area Operativa ‐ AIS 2. SUDDIVISIONE DELL’AIP L'AIP è suddiviso in 3 parti, con relative

Area Operativa AIS

2. SUDDIVISIONE DELL’AIP

L'AIP è suddiviso in 3 parti, con relative sezioni e sottosezioni, ciascuna attinente gli argomenti di cui ai successivi punti:

GEN

(Generale)

ENR

(Enroute)

AD

(Aerodromi)

3. IDENTIFICAZIONE DELLE AREE PROIBITE, REGOLAMENTATE E PERICOLOSE

Le informazioni concernenti le zone Proibite (P), Regolamentate (R), Pericolose (D), Temporaneamente Riservate (TSA) e “Cross Border” (CBA), stabilite dalle competenti Autorità secondo quanto prescritto dalle vigenti disposizioni in materia, devono essere contrassegnate da una identificazione composta da un gruppo di lettere e numeri così distribuiti:

Indicatore della nazione: L I

Una delle seguenti lettere a seconda della tipologia dell’area:

P per le zone proibite;

R per le zone regolamentate;

D per le zone pericolose ;

TSA per le zone temporaneamente riservate;

CBA per le “cross border areas”.

un numero progressivo, comunque non duplicato, valevole per tutto il dominio del servizio reso dall'Italia.

NOTA: nel caso di cancellazione di un’area il relativo numero di identificazione non può essere nuovamente riutilizzato prima che siano trascorsi 18 mesi dalla comunicazione ufficiale della cancellazione dell’area stessa.

Area Operativa ‐ AIS 4. AIP SEZIONE GEN (GENERALE) Tale sezione contiene i seguenti dati:

Area Operativa AIS

4. AIP SEZIONE GEN (GENERALE)

Tale sezione contiene i seguenti dati:

Codice sezione/

 

Soggetti originatori competenti per materia a fornire informazioni aeronautiche da pubblicare in AIP

sotto-sezione

Contenuto

NOTA: per

le

modalità

di

richiesta

NOTAM

vedere

Appendice 5

GEN 0.1

Prefazione: nome dell’Autorità responsabile della pubblicazione, applicabilità dei documenti ICAO, struttura AIP, servizio da contattare per eventuali errori od omissioni rilevate in AIP

ENAV (AIS)

GEN 0.2

Registrazione Emendamenti AIP

ENAV (AIS)

GEN 0.3

Registrazione Supplementi AIP

ENAV (AIS)

GEN 0.4

Lista di controllo delle pagine AIP

ENAV (AIS)

GEN 0.5

Elenco ricapitolativo delle varianti a mano in vigore

ENAV (AIS)

GEN 0.6

Indice dei contenuti (sezioni e sotto sezioni) della parte GEN

ENAV (AIS)

GEN 1

REGOLAMENTAZIONE E REQUISITI NAZIONALI

GEN 1.1

Autorità designate

ENAC

GEN 1.2

Aeromobili in entrata, transito e partenza

ENAC

GEN 1.3

Passeggeri ed equipaggi in entrata, transito e partenza

ENAC

Area Operativa ‐ AIS GEN 1.4 Merci in entrata, transito e partenza ENAC GEN 1.5

Area Operativa AIS

GEN 1.4

Merci in entrata, transito e partenza

ENAC

GEN 1.5

Strumentazione aerea, equipaggiamento e documenti di volo

ENAC

GEN 1.6

Sommario delle regolamentazioni nazionali ed accordi e convenzioni internazionali

ENAC

GEN 1.7

Differenze rispetto alle Procedure, agli Standard ed alle Pratiche Raccomandate ICAO

ENAC

GEN 2

TABELLE E CODICI

GEN 2.1

Sistema di misura, contrassegni aeromobili, festività

 

GEN 2.1.1

Unità di misura

ENAC – ENAV (AIS)

GEN 2.1.2

Sistema orario

ENAC – ENAV (AIS)

GEN 2.1.3

Sistema geodetico di riferimento

ENAC – ENAV (AIS)

GEN 2.1.4

Contrassegni di nazionalità e di registrazione degli aeromobili

ENAC

GEN 2.1.5

Festività

ENAC – ENAV (AIS)

GEN 2.2

Abbreviazioni utilizzate nelle pubblicazioni AI/messaggistica ATFM

ENAC ENAV (AIS)

GEN 2.3

Simbologia cartografica

ENAV (AIS)

GEN 2.4

Indicatori di località

ENAC – ENAV (AIS)

GEN 2.5

Lista delle radioassistenze alla navigazione aerea

ENAV (Eserc.Tecn.) AM GEST

GEN 2.6

Tavole di conversione

ENAV (AIS)

Area Operativa ‐ AIS GEN 2.7 Tavole delle effemeridi AM (CNMCA) GEN 3 SERVIZI GEN

Area Operativa AIS

GEN 2.7

Tavole delle effemeridi

AM (CNMCA)

GEN 3

SERVIZI

GEN 3.1

Servizio Informazioni Aeronautiche

GEN 3.1.1

Servizi responsabili

ENAV (AIS)

GEN 3.1.2

Area di responsabilità

ENAV (AIS)

GEN 3.1.3

Pubblicazioni aeronautiche

ENAV (AIS)

GEN 3.1.4

Sistema AIRAC

ENAV (AIS)

GEN 3.1.5

Servizio Informazioni prevolo sugli aeroporti

ENAV (AISARO/ARO associato)

GEN 3.2

Carte aeronautiche

GEN 3.2.1

Servizi responsabili

AM – ENAC ENAV (AIS)

GEN 3.2.2

Aggiornamento delle carte

AM – ENAC ENAV (AIS)

GEN 3.2.3

Condizioni di acquisto

AM ENAV (AIS)

GEN 3.2.4

Serie di carte aeronautiche disponibili

AM ENAV (AIS)

GEN 3.2.5

Lista delle carte aeronautiche disponibili

AM ENAV (AIS)

GEN 3.2.6

Carte topografiche

NIL

GEN 3.2.7

Correzioni alle carte non contenute in AIP

NIL

GEN 3.2.8

Lista delle AOC e PATC

ENAV (AIS)

GEN 3.3

Servizi di traffico aereo

Area Operativa ‐ AIS GEN 3.3.1 Servizi della navigazione aerea ENAV (Op. Rotta/Aerop. – Normat.)

Area Operativa AIS

GEN 3.3.1

Servizi della navigazione aerea

ENAV (Op. Rotta/Aerop. – Normat.)

GEN 3.3.2

Area di responsabilità

ENAV (Op. Rotta/Aerop. – Normat.)

GEN 3.3.3

Tipi di servizi

ENAV (Op. Rotta/Aerop. – Normat.)

GEN 3.3.4

Coordinamento tra operatori e ATS

ENAV (Op. Rotta/Aerop. – Normat.)

GEN 3.3.5

Minima altitudine di volo

ENAV (Proced. – Sp. Aerei)

GEN 3.3.6

Lista indirizzi degli Enti ATS

ENAV (Op. Rotta/Aerop. – AIS)

GEN 3.4

Servizi di comunicazione

GEN 3.4.1

Servizi responsabili

AM (COMLOG) – ENAV (Eserc. Tecn. – Op. Rotta/Aerop. – Comunic.)

GEN 3.4.2

Area di responsabilità

AM (COMLOG) – ENAV (Eserc. Tecn. – Op. Rotta/Aerop. – Comunic.)

GEN 3.4.3

Tipi di servizio

AM (COMLOG) – ENAV (Eserc. Tecn. – Op. Rotta/Aerop. – Comunic.)

GEN 3.4.4

Requisiti e condizioni

AM (COMLOG) – ENAV (Eserc. Tecn. – Op. Rotta/Aerop. – Comunic.)

GEN 3.4.5

Servizi fissi aeronautici

NIL

GEN 3.5

Servizi meteorologici

GEN 3.5.1

Servizi responsabili

– (Meteo/Op. Aerop. – Normat.)

AM

(USAM)

ENAV

GEN 3.5.2

Area di responsabilità

– (Meteo/Op. Aerop. – Normat.)

AM

(USAM)

ENAV

GEN 3.5.3

Osservazioni metereologiche e rapporti

– (Meteo/Op. Aerop. – Normat.)

AM

(USAM)

ENAV

Area Operativa ‐ AIS GEN 3.5.4 Tipi di servizi – (Meteo/Op. Aerop. – Normat.) AM

Area Operativa AIS

GEN 3.5.4

Tipi di servizi

– (Meteo/Op. Aerop. – Normat.)

AM

(USAM)

ENAV

GEN 3.5.5

Notifiche richieste agli esercenti

– (Meteo/Op. Aerop. – Normat.)

AM

(USAM)

ENAV

GEN 3.5.6

Riporti di volo

– (Meteo/Op. Aerop. – Normat.)

AM

(USAM)

ENAV

GEN 3.5.7

Servizio VOLMET e SIGMET

– (Meteo/Op. Aerop. – Normat.)

AM

(USAM)

ENAV

GEN 3.5.8

Servizio AIRMET

NIL

GEN 3.5.9

Altri servizi meteorologici automatizzati

– (Meteo/Op. Aerop. – Normat.)

AM

(USAM)

ENAV

GEN 3.6

Ricerca e Soccorso

GEN 3.6.1

Autorità responsabile

NIL

GEN 3.6.2

Servizi

AM ENAC

GEN 3.6.3

Tipi di servizi

AM ENAC

GEN 3.6.4

Accordi SAR

AM ENAC

GEN 3.6.5

Condizioni di disponibilità

AM ENAC

GEN 3.6.6

Procedure e segnali utilizzati

AM ENAC

GEN 4.

TARIFFE AEROPORTUALI E SERVIZI DI NAVIGAZIONE AEREA

GEN 4.1

Tariffe di aerea aeroporto/eliporto

GEN 4.1.1

Atterraggio, parcheggio, hangaraggio, lunga sosta, servizio passeggeri

ENAC

GEN 4.1.2

Sicurezza

ENAC

Area Operativa ‐ AIS GEN 4.1.3 Imposta erariale sul rumore NIL GEN 4.1.4 Altro ENAC

Area Operativa AIS

GEN 4.1.3

Imposta erariale sul rumore

NIL

GEN 4.1.4

Altro

ENAC

GEN 4.1.5

Riduzioni e/o esenzioni e

ENAC

GEN 4.1.6

Modalità di pagamento

ENAC

GEN 4.2

Tariffe per il servizio di navigazione aerea

GEN 4.2.1

Controllo di avvicinamento

ENAV (Amm.ne e Finanza)

GEN 4.2.2

Servizio di navigazione aerea in rotta

ENAV (Amm.ne e Finanza)

GEN 4.2.3

Esenzioni

ENAV (Amm.ne e Finanza)

NOTA: nella colonna 3 è riportato uno schema generale relativo ai Soggetti originatori competenti a fornire informazioni sulla specifica materia AIP sulla base della normativa corrente (Regolamento ENAC AIS). In tale prospetto occorre tenere conto degli eventuali opportuni coordinamenti tra gli stessi Enti/Unità finalizzati a garantire l’unicità dell’informazione prodotta all’AIS.

Area Operativa ‐ AIS 5. AIP SEZIONE ENR (EN ‐ ROUTE) Tale sezione contiene i

Area Operativa AIS

5. AIP SEZIONE ENR (EN ROUTE)

Tale sezione contiene i seguenti dati:

Codice sezione/

 

Soggetti originatori competenti per materia a fornire informazioni aeronautiche da pubblicare in AIP

sotto-sezione

Contenuto

NOTA:

per

le

modalità

di

richiesta

NOTAM

vedere

Appendice 5

ENR 1.

REGOLE GENERALI E PROCEDURE

ENR 1.1

Regole generali

ENAC – ENAV (Normat.)

ENR 1.2

Regole del volo a vista – VFR

– Op.Rotta/Aerop.–Prog. Spazi Aerei)

(Normat.–

ENAV

ENAC

ENR 1.3

Regole del volo strumentale – IFR

– Op.Rotta/Aerop.–Sp. Aerei)

ENAC

ENAV

(Normat.–

ENR 1.4

Classificazione dello spazio aereo ATS

– Op.Rotta/Aerop.–Sp. Aerei)

ENAC

ENAV

(Normat.–

ENR 1.5

Procedure di arrivo e partenza

ENR 1.5.1

Separazioni

ENAV (Normat. – Proced. – Op. Rotta/Aerop.)

ENR 1.5.2

Procedure antirumore

ENAV (Normat. – Proced. – Op. Rotta/Aerop.)

ENR 1.5.3

Orario previsto di avvicinamento

ENAV (Normat. – Proced. – Op. Rotta/Aerop.)

ENR 1.6

Servizi di sorveglianza ATS

ENR 1.6.1

Radar primario

ENAV (Op. Rotta/Aerop. Normat.)

Area Operativa ‐ AIS ENR 1.6.2 Radar secondario di sorveglianza (SSR) ENAV (Op. Rotta/Aerop. Normat.)

Area Operativa AIS

ENR 1.6.2

Radar secondario di sorveglianza (SSR)

ENAV (Op. Rotta/Aerop. Normat.)

ENR 1.6.3

Distribuzione dei codici SSR in Italia modo A/3

ENAV (Op. Rotta/Aerop.)

ENR 1.7

Settaggio altimetro

ENAV (Op. Rotta/Aerop. – Normat. – Proced.)

ENR 1.8

Procedure regionali supplementari

ENAC – ENAV (Normat.)

ENR 1.9

Servizio ATFCM

ENAV (Op. Rotta)

ENR 1.10

Piani di volo (PLN)

ENAC – ENAV (Normat.)

ENR 1.11

Indirizzamento messaggi piani di volo

ENAC – ENAV (Op. Rotta/Aerop. – Normat.)

ENR 1.12

Procedure di intercettazione aeromobili civili

ENAC– AMI (BSA)

ENR 1.13

Interferenze illecite

ENAC – ENAV (Normat.)

ENR 1.14

Inconvenienti del traffico aereo

ENAC ENAV (Sicur. Normat.)

ENR 2

SPAZIO AEREO DEI SERVIZI DI TRAFFICO AEREO

ENR 2.1

Regioni informazioni volo e aree terminali di controllo

AM ENAV (Sp. Aerei – Op. Rotta)

ENR 2.2

Altri spazi aerei regolamentati

AM ENAV (Spazi Aerei/Proced.)

ENR 3

ROTTE ATS

ENR 3.1

Spazio aereo inferiore/Rotte ATS

AM ENAV (Sp. Aerei – Proced.)

ENR 3.2

Spazio aereo superiore/Rotte ATS

AM ENAV (Sp. Aerei)

ENR 3.3

Rotte a navigazione d’area (RNAV)

AM ENAV (Sp. Aerei – Proced.)

Area Operativa ‐ AIS ENR 3.4 Rotte per gli elicotteri AM ‐ ENAV (Sp. Aerei

Area Operativa AIS

ENR 3.4

Rotte per gli elicotteri

AM ENAV (Sp. Aerei – Proced.)

ENR 3.5

Route Availability Document (RAD)

AM ENAV (Sp. Aerei – Proced.)

ENR 3.6.1

Procedure di attesa in rotta attestate su punti di riporto

AM ENAV (Sp. Aerei – Proced.)

ENR 3.6.2

Elenco radioassistenze e rotte/procedure associate

AM ENAV (Sp. Aerei – Proced.)

ENR 4

RADIOAIUTI/SISTEMI DI NAVIGAZIONE

ENR 4.1.1

Radioaiuti alla navigazione in rotta

ENAV (Eserc.Tecn./Radiomisure)

ENR 4.1.2

Radioassistenze militari non contenute nella parte AD

AM

ENR 4.2

Sistemi speciali di navigazione

NIL

ENR 4.3

Global Navigation Satellite System (GNSS)

NIL

ENR 4.4

Designatori per punti significativi

ENAV (Sp. Aerei – Proced.)

ENR 4.5

Luci aeronautiche al suolo in rotta

ENAC ENAV (Sp. Aerei – Proced.)

ENR 5

PERICOLI ALLA NAVIGAZIONE

ENR 5.1

Zone vietate, regolamentate, pericolose, temporaneamente riservate e “cross border”

ENAC AM ENAV (Spazi Aerei)

ENR 5.2

Aree militari di esercitazione ed addestramento

AM ENAV (Spazi Aerei)

ENR 5.3

Altre attività di natura pericolosa

ENAC AM – ENAV (Sp. Aerei)

ENR 5.4

Ostacoli alla navigazione aerea in rotta

ENAC– AM (CIGA) – ENAV (Procedure)

ENR 5.5

Attività aeree sportive, ricreative e di lavoro aereo

ENAC – ENAV (Normat.)

Area Operativa ‐ AIS ENR 5.6 Migrazione di uccelli ed aree con fauna protetta ENAC(Centrale/Enti

Area Operativa AIS

ENR 5.6

Migrazione di uccelli ed aree con fauna protetta

ENAC(Centrale/Enti Locali)

ENR 6

CARTOGRAFIA PER LA NAVIGAZIONE IN ROTTA

ENR 6.1

Carta di crociera (H/L)

ENAV (AIS)

ENR 6.2

Carte d’area

ENAV (AIS)

ENR 6.3

Carte VFR

ENAV (AIS)

NOTA: nella colonna 3 è riportato uno schema generale relativo ai Soggetti originatori competenti a fornire informazioni sulla specifica materia AIP sulla base della normativa corrente (Regolamento ENAC AIS). In tale prospetto occorre tenere conto degli eventuali opportuni coordinamenti tra gli stessi Enti/Unità finalizzati a garantire l’unicità dell’informazione prodotta all’AIS.

Area Operativa ‐ AIS 6. AIP SEZIONE AD (AERODROMI) La sezione relativa agli aeroporti/eliporti contiene

Area Operativa AIS

6. AIP SEZIONE AD (AERODROMI)

La sezione relativa agli aeroporti/eliporti contiene informazioni e dati relativi alle installazioni al suolo, fornisce la descrizione disponibile della normativa in vigore per l'uso degli stessi, di norma unitamente ai seguenti dati come resi disponibili dai competenti Enti/Autorità Aeronautici:

Codice sezione/

 

Soggetti originatori competenti per materia a fornire informazioni aeronautiche da pubblicare in AIP

sotto-sezione

Contenuto

NOTA: per

le

modalità

di

richiesta

NOTAM

vedere

Appendice 5

AD 1.

AEROPORTI/ELIPORTI INTRODUZIONE

AD 1.1

Disponibilità degli aeroporti/eliporti

ENAC

AD 1.1.1

Condizioni generali

ENAC

AD 1.1.2

Applicazione dei documenti ICAO

ENAC

AD 1.1.3

Uso di basi aeree militari da parte di aeromobili civili

ENAC – AM

AD 1.1.4

Operazioni CAT II/III

ENAC – ENAV (Normat.)

 

AD 1.1.5

Sistemi di misurazione dell’attrito

ENAC

AD 1.1.6

Altre informazioni

ENAC

AD 1.2

Servizi di soccorso e antincendio e piano sgombero neve

AD 1.2.1

Servizi di soccorso ed antincendio

ENAC

AD 1.2.2

Piano sgombero neve

ENAC

AD 1.3

Elenco degli aeroporti, eliporti e idroscali

ENAC

Area Operativa ‐ AIS AD 1.4 Suddivisione degli aeroporti/eliporti ENAC AD 2 LIXX AERODROMI (per

Area Operativa AIS

AD 1.4

Suddivisione degli aeroporti/eliporti

ENAC

AD 2 LIXX

AERODROMI (per ogni aerodromo)

TABELLA 1

Indicatore di località e nome dell’aerodromo

GEST/ENAC (AM)

TABELLA 2

Dati amministrativi e geografici dell’aeroporto

GEST/ENAC (AM)

TABELLA 3

Orario di servizio

GEST/ENAC (AM)

TABELLA 4

Servizi di supporto ed attrezzature

GEST/ENAC (AM)

TABELLA 5

Servizi per i passeggeri

GEST/ENAC (AM)

TABELLA 6

Servizi antincendio e di soccorso

GEST/ENAC (AM)

TABELLA 7

Disponibilità stagionale e sistemi di pulitura piste

GEST/ENAC (AM)

TABELLA 8

Dati relativi ai piazzali, alle vie di rullaggio ed alle piazzole prova

GEST/ENAC (AM)

TABELLA 9

Guida ai movimenti a terra e sistemi di controllo e segnalazione

GEST/ENAC

(AM)/ENAV

(Eserc.Tecn.Enti Locali)

TABELLA 10

Ostacoli aeroportuali

GEST/ENAC (AM)

TABELLA 11

Informazioni meteorologiche

ENAV (Meteo) (AM)

TABELLA 12

Caratteristiche fisiche delle piste

GEST/ENAC (AM)

TABELLA 13

Distanze dichiarate

GEST/ENAC (AM)

TABELLA 14

Luci di avvicinamento e luci pista

GEST/ENAC

(AM)/ENAV

(Eserc.Tecn.Enti Locali)

TABELLA 15

Illuminazione aggiuntiva, alimentazione secondaria

GEST/ENAC

(AM)/ENAV

(Eserc.Tecn.Enti Locali)

Area Operativa ‐ AIS TABELLA 16 Area di atterraggio elicotteri GEST/ENAC (AM) TABELLA 17 Spazio

Area Operativa AIS

TABELLA 16

Area di atterraggio elicotteri

GEST/ENAC (AM)

TABELLA 17

Spazio aereo ATS

ENAV (Sp. Aerei Procedure) (AM)

TABELLA 18

Servizi di comunicazione ATS

ENAV (Eserc.Tecn.) (AM)

TABELLA 19

Radioassistenze alla navigazione e all’atterraggio

ENAV

(Eserc.Tecn./Radiomisure)

 

(AM)

TABELLA 20

Regolamenti del traffico locale

GEST/ENAC (AM)/ENAV

TABELLA 21

Procedure antirumore

GEST/ENAC (AM CIGA)

TABELLA 22

Procedure di volo

ENAV (AM CIGA)

TABELLA 23

Informazioni aggiuntive

GEST/ENAC (AM)

TABELLA 24

Cartografia aeroportuale

GEST/ENAC – ENAV (Proced.) (AM CIGA)

TAB. 24 21

ADC, Aerodrome Landing Chart, Aerodrome Ground Movement Chart, LVPC, Hot Spot Map, APDC

GEST/ENAC – ENAV (Proced.) – AM (CIGA))

TAB. 24 31

Carta degli Ostacoli – AOC TIPO A, PACT

ENAV (Proced.) – AM (CIGA)

TAB. 24 41

LINK ROUTES, STAR

ENAV (Proced.) – AM (CIGA)

TAB. 24 51

VAC e IAC

ENAV (Proced.) – AM (CIGA)

TAB. 24 61

INITIAL CLIMB PROCEDURES e SID

ENAV (Proced.) – AM (CIGA)

TAB. 24 81

Altra cartografia

ENAC ENAV (Proced.) – AM (CIGA)

Area Operativa ‐ AIS AD 3 ELIPORTI (per ogni eliporto) TABELLA 1 Indicatore di località

Area Operativa AIS

AD 3

ELIPORTI (per ogni eliporto)

TABELLA 1

Indicatore di località e nome dell’aerodromo

GEST/ENAC (AM)

TABELLA 2

Dati amministrativi e geografici dell’aeroporto

GEST/ENAC (AM)

TABELLA 3

Orario di servizio

GEST/ENAC (AM)

TABELLA 4

Servizi di supporto ed attrezzature

GEST/ENAC (AM)

TABELLA 5

Servizi per i passeggeri

GEST/ENAC (AM)

TABELLA 6

Servizi antincendio e di soccorso

GEST/ENAC (AM)

TABELLA 7

Disponibilità stagionale e sistemi di pulitura piste

GEST/ENAC (AM)

TABELLA 8

Dati relativi ai piazzali, alle vie di rullaggio ed alle piazzole prova

GEST/ENAC (AM)

TABELLA 9

Guida ai movimenti a terra e sistemi di controllo e segnalazione

GEST/ENAC (AM)

TABELLA 10

Ostacoli aeroportuali

GEST/ENAC (AM)

TABELLA 11

Informazioni meteorologiche

ENAV (Meteo) (AM)

TABELLA 12

Caratteristiche fisiche delle piste

GEST/ENAC (AM)

TABELLA 13

Distanze dichiarate

GEST/ENAC (AM)

TABELLA 14

Luci di avvicinamento e luci pista

GEST/ENAC (AM)

TABELLA 15

Illuminazione aggiuntiva, alimentazione secondaria

GEST/ENAC (AM)

TABELLA 16

Area di atterraggio elicotteri

ENAV (Sp. Aerei – Proced.) (AM)

Area Operativa ‐ AIS TABELLA 17 Spazio aereo ATS ENAV (AM) TABELLA 18 Servizi di

Area Operativa AIS

TABELLA 17

Spazio aereo ATS

ENAV (AM)

TABELLA 18

Servizi di comunicazione ATS

GEST/ENAC (AM)

TABELLA 19

Radioassistenze alla navigazione e all’atterraggio

GEST/ENAC (AM)

TABELLA 20

Regolamenti del traffico locale

GEST/ENAC (AM CIGA)

TABELLA 21

Procedure antirumore

ENAV (Procedure) (AM CIGA)

TABELLA 22

Procedure di volo

GEST/ENAC (AM)

TABELLA 23

Informazioni aggiuntive

GEST/ENAC (AM CIGA)

TAB. 24 21

Heliport Landing Chart

NOTA 1: nella colonna 3 è riportato uno schema generale relativo ai Soggetti originatori competenti a fornire informazioni sulla specifica materia AIP sulla base della normativa corrente (Regolamento ENAC AIS). In tale prospetto occorre tenere conto degli eventuali opportuni coordinamenti tra gli stessi Enti/Unità finalizzati a garantire l’unicità dell’informazione prodotta all’AIS.

NOTA 2: in considerazione che requisito fondamentale, ai fini della tempestività, accuratezza, integrità e completezza dell’informazione da pubblicare su AIP, è l’accentramento e l’unicità del soggetto competente a fornire all’AIS le informazioni di cartografia aeroportuale , si specifica che il Soggetto originatore responsabile e competente a fornire all’AIS tali informazioni (ai fini di pubblic azio ne tramite Em endamenti/Supplementi AIP a ciclo AIRAC e non) è quindi identificato:

nel Gestore aeroportuale per gli aeroporti che abbiano ottenuto la certificazione prevista dal Regolamento ENAC;

nelle DD. AA. (ENAC) per gli aeroporti che non abbiano ancora ottenuto la certificazione prevista dal Regolamento ENAC;

nelle DD. AA. (ENAC) per t utti gli altri aeroporti non soggetti al processo di certificazione e attualmente pubblicati in AIP;

nell’Aeronautica Militare nel caso di aeroporti militari (con l’eccezione delle Carte di Parcheggio di interesse civile di attribuzione Gestore/ENAC).

Area Operativa ‐ AIS La specifica indicazione di tale Soggetto così identificata viene quindi apposta

Area Operativa AIS

La specifica indicazione di tale Soggetto così identificata viene quindi apposta in calce alla/e Carta/e interessata/e come previsto dall’Annesso 4 ICAO.

Per quanto concerne ogni altra informazione di carattere descrittivo testuale da pubblicare su AIP riferita agli aeroporti, il Soggetto responsabile e competente a fornire all’AIS tali informazioni è identificato negli stessi sogg etti di cui sopra, con l’event uale a ggiunta