Sei sulla pagina 1di 4

ATTENTI!!!

LA MESSA IN PRATICA DELLE SEGUENTI "LEZIONI" TEORICHE


SONO ALTAMENTE SCONSIGLIATE
SEZIONE COSTRUZIONE BOMBE...
VISTO LA PERICOLOSITà DELLE STESSE ..
PERCIò NON MIASSUMO RESPONSABILITà NEL CASO FOSSERO USATE
QUESTE INFORMAZIONIIN MODO INADEGUATO..

FARE IL NAPALM
MATERIALI :
- Della benzina
- Del polistirolo
DESCRIZIONE :
E' la cosa più semplice di questo mondo: basta prendere della benzina e
scioglierci dentro del polistirolo fino a quando non si scioglie più.
Il risultato sarà… una specie di gel vischioso che potrete usare sfruttando
la sua imfiammabilità… o la sua tossicità….
<ATTENZIONE>
Il napalm è tossico per contatto. Maneggiare usando dei guanti.
Il napalm è uno dei composti incendiari più potenti in circolazione (per la
cronaca, fu una delle armi utilizzate dagli americani in Vietnam: le vittime
sopravissute riportano ancora lesioni permanenti su tutto il corpo).
IDEA...
Beh, le idee, come al solito, possono essere molte. La mia mente malata ne ha appena
concepito una niente male... Ebbene: Basterà… mettere del polistirolo nel serbatoio
dell'auto della vittima .

FARE LA POLVERE DA SPARO


MATERIALI :
- Salnitro (KNO3, nitrato di potassio)
- Zolfo
- Carbone
<Dove puoi trovarli?>
- Salnitro: in macelleria, Š usato per i salami (dunque non per te);
- Zolfo : in qualche consorzio agrario, o in erboristeria (ma costa di più);
- Carbone : in farmacia, negozi da campeggio (o roba del genere), oppure te lo fai (non
penso sia necessario che ti spieghi come...).
N.B.: Se non lo sono già…, falli in polvere.
<Dosi>
75% Salnitro
10% Zolfo
15% Carbone
DESCRIZIONE : Questa è la 'ricetta' migliore (con questi ingredienti).
Dopo che hai raggiunto una miscela uniforme puoi fare 2 cose:
- La tieni com'è;
- Cerchi di migliorarla.
Se vuoi migliorarla, devi fare un'operazione chiamata 'granitura', che consiste
nell'aumentare la presenza dell'ossigeno all'interno del composto, per
migliorarne le prestazioni. Ma passiamo ai fatti:
<Granitura>
Aggiungi dell'acqua (o dell'alcool) al composto, in modo da farne una pastella
e 'stendila' (che paroloni!) su della carta cerata. Ora riponi (sempre meglio!)
il foglio di carta cerata su un termosifone, o comunque qualcosa su cui possa
asciugare. Quando è ben asciutto potrai nuovamente ridurlo in polvere (senza la
carta! Scusa, non volevo offendere la tua intelligenza...).

BOMBA NUTELLA
MATERIALI :
- Un barattolo di Nutella vuoto (quindi non di plastica)
- Polvere da sparo (prendila da dei petardi e da delle cartucce)
- Zucchero
- Colla da modellismo
- Benzina
- Una miccia
DESCRIZIONE :
Mischia 10 parti di Polvere da sparo con 1 parte di zucchero. A questo punto
Aggiungi la colla in modo che diventi una cosa compatta, con cui riempirai per
met… il barattolo di nutella. Riempi il resto del barattolo con la benzina.
Agita il tutto con MOLTA energia (senza esagerare), fai un buco sul tappo e
metti la miccia... Patapum! O Boom?

BOMBA DISCHETTO!!!
MATERIALI ::
- Un dischetto
- Forbici
- Fiammiferi da cucina blu o bianchi (devono essere di questi colori!)
- Acetone
DESCRIZIONE :
-Apri, facendo attenzione, il dischetto (quelli da 3.5" sono i migliori)
Dall'interno, rimuovi il cotone di protezione.
Polverizza un bel po' di fiammiferi in una scodella (per schiacciarli usa
qualche cosa di legno, di metallo non sarebbe proprio il caso!)
Quando ne hai molto, spargilo uniformemente sul disco.
Ora spargi l'Acetone sopra la mistura di fiammiferi.
Lascia seccare...
Sempre facendo molta attenzione, chiudi il dischetto ed usa l'acetone per
sigillarlo dall'interno.
Quando questo dischetto è in un drive, la testina tenta di leggere il disco,
e causa una piccola fiammata (ABBASTANZA CALDA da FONDERE IL DRIVE o comunque
ROVINARLO!!!). eh eh eh.

LAMPADINA ESPLOSIVA
MATERIALI :
- Una lampadina
- Polvere da sparo (cartucce, petardi, armeria)
- la stanza in cui dovr… passare la vittima
(- Una fonte di calore)
- Colla molto potente
DESCRIZIONE :
Controlla che l'interruttore sia SPENTO (E' MOLTO IMPORTANTE...), togli la
lampadina. Ora puoi fare in 2 modi:
#1 staccare la parte in vetro
#2 bucare la lampadina (il più facile e meno pericoloso)
1)Scalda la lampadina su di una fonte di calore, cercando di scollare la parte
di vetro. Fatto questo riempila (la parte di vetro) di polvere da sparo.
Richiudi la lampadina e sigilla il tutto con la tua colla.
2)Fai un piccolo buco nella lampadina, in modo da far passare la polvere da
sparo... Sigilla il tutto con una colla potente.
Ricontrolla che l'interruttore sia SPENTO...). Monta la lampadina.
NON ACCENDERE LA LUCE. La bomba è sistemata. (magari abbassa le tapparelle...)
E adesso... VATTENE IN CHIESA, hai appena ucciso qualcuno.
P.S. Quando metti la polvere, attento a non rovinare i filamenti

FUMOGENO
MATERIALI ::
- Nitrato di Potassio (KNO3, salnitro per intenderci!)
- Zucchero
- Una fonte di calore
- Un pentolino da buttare (ma che invece riutilizzerai...)
- Elio e le storie tese (opzionale, ma molto utile)
DESCRIZIONE :
Hai bisogno di 6.5 parti di Salnitro (si trova dal macellaio) e 3.5 di
Zucchero (chissa' dove lo puoi trovare!). Metti lo zucchero nel pentolino che
e' sul fuoco e giralo con qualcosa (anche un pezzo di legno), in modo che si
fonda e diventi uniforme. Ora viene la parte pi- difficile (solo inizialmente,
poi ci prenderai la mano), metti poco per volta, e a fuoco LENTO, il salnitro.
Attenzione: Se inizia a fumare spegni subito il fuoco! Continua a girare...
Bene il composto e' pronto. Ora puoi fare due cose: toglierlo dal pentolino o
farlo asciugare la'. Se lo vuoi togliere dal pentolino deve essere appena stato
tolto dal fuoco, prima che si indurisca (fino a quel momento gli puoi dare la
forma che vuoi). Basta che il composto entri in contatto con una fiamma che
si accenda, quindi lo puoi innescare con un accendino, con una miccia, ecc.

BOMBA ACIDA
MATERIALI :
- 1 Bottiglia di plastica vuota 1,5 L
- 20 Cl di acido muriatico
- 1 metro di Carta stagnola
DESCRIZIONE : Una bomba semplice ma abbastanza pericolosa…Versate l’acido nella bottiglia, poi introducete
dentro la bottiglia il foglio di stagnola, che in precedenza avevate ridotto a pallini; infine tappate la bottiglia con il
tappo e LANCIATEEE!!!!!!!!
L’acido, in contatto con la stagnola, produrrà idrogeno, fino a quando la bottiglia non riuscirà più a contenere il
gas e BOOM! Ovviamente l’acido schizzerà ovunque e provocherà i suoi bei danni… Io non vi ho detto niente! ;)

BOMBA MOLOTOV
MATERIALI :
- 1 Bottiglia di vetro vuota (33/50 Cl.)
- 50 Cl di Liquido infiammabile
- 1 Straccio
DESCRIZIONE : Una delle bombe più belle e di facile costruzione. La molotov, oltre ad essere un ottimo mezzo
per bloccare le strade ai pulotti, è anche un'icona : il simbolo della lotta.
A seconda del liquido e della quantità (Non esagerate!!!) gli effetti possono cambiare.
Per esempio, l'alcool è più reattivo e porta ad una esplosione, mentre la benzina serve di più per creare una
barriera... se posso dire la mia consiglierei il petrolio bianco (Non si rischia di rimanere "offesi" dalla bottiglia
infiammata, visto che il petrolio bianco è un liquido abbastanza sicuro : lo usano anche i mangiatori di fuoco!).
Per costruirla vi basta riempire la bottiglia, bagnare lo straccio, infilarlo nella bottiglia a metà, accendere e
lanciare!!!!

PIPE BOMB
MATERIALI :
- 1cilindro di PVC cavo all'interno
- 100g di polvere pirica
- 2 Dischi di sughero (Stesso diametro del tubo)
- Chiodi, Bulloni, Pallettoni, qualunque cosa metallica che non si distrugge e che può fare molto male
DESCRIZIONE :
Riempire il cilindro in questo ordine.. 1)Tappo di sughero; 2)Polvere pirica; 3)Oggetti metallici e non; 4)Tappo di
sughero. La standard pipe bomb è il tipo di bomba più rudimentale, ma anche una delle più potenti. Di facile
costruzione, è stata utilizzata nel 1996 per l'attentato alle olimpiadi di Atlanta.
Esplodendo, la forza dell'esplosione fa schizzare tutti i chiodi e gli altri oggettini addosso a chi si trova vicino alla
bomba, coprendo, a seconda della quantità di polvere pirica, un vasto raggio.
Per quanto riguarda l'innesco, se non sapete fare un detonatore, usate una lunga miccia a combustione lenta.

BOMBA QUASI A MANO!!!


MATERIALI :
- Un tubo di ferro lungo circa 20 cm e col diametro di circa 9
- Due dischi di ferro del diametro uguale a quello del tubo
- Un saldatore
- Un trapano
- Dello stagno per saldare
- Dello zucchero
- Del radisol (un tipo di diserbante)
- Una miccia
DESCRIZIONE :
Saldate un disco di ferro al tubo e aspettate che la saldatura si sia
stabilizzata. Riempite il tubo con una miscela di radisol e zucchero (Provate
varie proporzioni dei due componenti finchè non trovate quella che vi
soddisfa). Importante: per raggiungere l'effetto si deve usare proprio il
radisol, un qualsiasi altro diserbante NON E' ADATTO.
Perforate l'altro disco di ferro in modo che rimanga un buco appena
sufficiente a far passare la miccia.
Fateci passare la miccia assicurandovi che risulti abbastanza lunga.
Mettete il disco con la miccia dentro al tubo. (Naturalmente è necessario che
la miccia tocchi la miscela contenuta nel tubo, altrimenti la bomba non
funzioner…). Saldate il disco al tubo.
Per farla esplodere accendete la miccia, lanciate la bomba e state riparati.

Un timer perfetto per bombe ad iniezione elettronica.


Ecco un'idea niente male che mi e' venuta per
fare un timer con autonomia max di 12 ore, niente male! Ecco cosa devi
fare: procurati una sveglia o un orologio a lancette.

1 ora o meno: incolla un filo di rame sulla lancetta delle ore e uno
sulla lancetta dei minuti, in modo che quando si trovano sovrapposte i
due fili si tocchino, e collega un capo direttamente alla bomba e l'
altro ad un polo di una batteria qualsiasi, poi collega un terzo filo
dall'altro polo della batteria alla bomba. Attenzione, quando le
lancette si sovrapporranno (al max 1 ora se erano sovrapposte un
attimo prima che tu facessi i collegamenti), BOOM!

12 ore o meno: stessa cosa del precedente, solo che stavolta devi
incollare un filo sulla lancetta delle ore e l'altro sul quadrante
della sveglia o dell'orologio, assicurandoti che tocchino.

IMPORTANTE: Per non mandare tutto a puttane, usa una colla POTENTE, un
orologio con le lancette NON TROPPO SOTTILI, non TIRARE troppo i fili
e fa' prima una prova con una lampadina al posto della bomba: non si sa
mai, il filo potrebbe piegarsi, o spezzarsi, o la lancetta bloccarsi,
e tu resteresti inculato!
Buon divertimento!!!!

(ricordatevi di leggere il mess in rosso sotto il titolo n che sia importante ma…. ogni tanto serve  )