Sei sulla pagina 1di 2

Il Ragazzo della via Gluck - Adriano Celentano Questa la storia di uno di noi, anche lui nato per caso

o in via Gluck, in una casa, fuori citt, gente tranquilla, che lavorava. L dove c'era l'erba ora c' una citt,e quella casa in mezzo al verde ormai, dove sar? Questo ragazzo della via Gluck, si divertiva a giocare con me, ma un giorno disse, vado in citt, e lo diceva mentre piangeva, io gli domando amico, non sei contento? Vai finalmente a stare in citt. L troverai le cose che non hai avuto qui, potrai lavarti in casa senza andar gi nel cortile! Mio caro amico, disse, se qui sono nato, in questa strada ora lascio il mio cuore. Ma come fai a non capire, una fortuna, per voi che restate a piedi nudi a giocare nei prati, mentre l in centro respiro il cemento.

Ma verr un giorno che ritorner ancora qui e sentir l'amico treno che fischia cos, "wa wa"! Passano gli anni, ma otto son lunghi, per quel ragazzo ne ha fatta di strada, ma non si scorda la sua prima casa, ora coi soldi lui pu comperarla torna e non trova gli amici che aveva, solo case su case, catrame e cemento. L dove c'era l'erba ora c' una citt, e quella casa in mezzo al verde ormai dove sar. Ehi, Ehi, La la la... la la la la la... Eh no, non so, non so perch, perch continuano a costruire, le case e non lasciano l'erba non lasciano l'erba non lasciano l'erba non lasciano l'erba Eh no, se andiamo avanti cos, chiss come si far, chiss...

(Un Bacio Nuovo) (Le cose dette mai) Anna Tatangelo e Gigi D'Alessio Negli occhi miei Ormai ci sei Chissa` se con lo stesso sguardo Vedi me negli occhi tuoi Allora si Io devo dirtelo Mentre provavo a non pensarti Ti pensavo sempre piu` Siamo un po` troppo vicini adesso per scappare via Tu non lo sai Prima di te C` stato un altro che ha lasciato Le ferite dentro me Non aver paura giuro amore sono qui a difenderti Con il tempo guariro` il tuo cuore cancellando i lividi E per tutti i giorni che verranno ti respirero Io ti diro` le cose dette mai Di questo amore noi saremo gli angeli

Il mio petto da cuscino Per la vita ti faro` Sembra cominciata gia Una storia senza fine Faro girare il mondo intorno a noi Arrivera` Natale senza nuvole Le domeniche d'agosto Quanta neve che cadra` E nel tempo che verra` Il mio cuore ti sorprendera` Che freddo fa Stringimi un po` Riaccendi tutti i desideri quasi spenti dentro me Con le dita sfioro i tuo profilo poi mi fermo un attimo Per giocare con i tuoi capelli che nel vento volano Prima di scoprire un bacio nuovo che sapore avra`