Sei sulla pagina 1di 17

INSIEME A TE NON CI STO PIU’

( testo F.BATTIATO )

Insieme a te non ci sto più

guardo le nuvole lassù

cercavo in te la tenerezza che non ho

la comprensione che non so

trovare in questo mondo stupido.

Quella persona non sei più

quella persona non sei tu

finisce qua chi se ne va che male fà.

Io trascino negli occhi

dei torrenti d'acqua chiara

dove io berrò.......

io cerco boschi per me

e vallate col sole più caldo di te.

Insieme a te non ci sto più

guardo le nuvole lassù

e quando andrò devi sorridermi se puoi

non sarà facile ma sai si muore un po' per poter


vivere.

Arrivederci amore ciao

le nubi sono già più in là

finisce qua chi se ne va che male fà.


PICCOLO UOMO(M.MARTINI)

Due mani fredde nelle tue E' l'ultima occasione per vivere

Bianche colombe dell'addio Vedrai che non la perdero'

Che giorno triste questo mio ( perche' io posso )

Se oggi tu ti liberi di me

Di me che sono tanto fragile Io devo - io voglio vivere

E senza te mi perdero' Insieme a te ci riusciro'

( e io devo farlo )

Piccolo uomo non mandarmi via E' l'ultima occasione per vivere

Io piccola donna morirei Vedrai che non la perdero'

E' l'ultima occasione per vivere ( perche' io posso )

Vedrai che non la perdero' - e no! Io devo - io voglio vivere

E' l'ultima occasione per vivere Ci riusciremo insieme.

Avro' sbagliato si lo so'

Ma insieme a te ci riusciro' e si! Piccolo uomo non mandarmi via

Percio' ti dico Io piccola donna morirei

Piccolo uomo non mandarmi via

Io piccola donna morirei Piccolo uomo non mandarmi via

Io piccola donna morirei

Aria di pioggia su di noi

E tu non mi parli piu' cos'hai

Certo se fossi al posto tuo

Io so' gia che cosa mi direi

Da sola mi farei un rimprovero'

E dopo mi perdonerei

Piccolo uomo non mandarmi via

Io piccola donna morirei


GRANDE GRANDE GRANDE (MINA)

Con te dovrò combattere Ti odio poi ti amo poi ti amo, poi ti odio, poi ti
amo,
non ti si può pigliare come sei
non lasciarmi mai più
i tuoi difetti son talmente tanti
sei grande, grande, grande
che nemmeno tu li sai.
come te sei grande solamente tu.
Sei peggio di un bambino capriccioso
ti odio poi ti amo poi ti amo , poi ti odio poi ti
la vuoi sempre vinta tu, amo
sei l'uomo più egoista e prepotente non lasciarmi mai più
che abbia conosciuto mai. sei grande, grande, grande
Ma c'è di buono che al momento giusto come te sei grande solamente tu
tu sai diventare un altro,

in un attimo tu

sei grande, grande, grande, le mie pene

non me le ricordo più.

Io vedo tutte quante le mie amiche

son tranquille più di me,

non devono discutere ogni cosa

come tu fai fare a me,

ricevono regali e rose rosse

per il loro compleanno

dicon sempre di sì

non hanno mai problemi e son convinte

che la vita è tutta lì.

Invece no, invece no

la vita è quella che tu dai a me,

in guerra tutti i giorni sono viva

sono come piace a te.


MARMELLATA 25 (CREMONINI) oh no,no!da quando mi hai lasciato pure tu...

ci sono le tue scarpe ancora qua, ...non è più domenica!

ma tu te ne sei già andata, e non si dimentica...

c'è ancora la tua parte di soldi in banca, ora vivo da solo in questa casa buia e desolata

ma tu non ci sei più! il tempo che dava l'amore lo tengo solo per me

c'è ancora la tua patente rosa tutta stropicciata, ogni volta in cui ti penso mangio chili di
marmellata...
e nel tuo cassetto un libro letto e una winston
blu... quella che mi nascondevi tu...

...l'ho fumata! ...l'ho trovata!!

ci sono le tue calze rotte la notte in cui ti sei


ubriacata,

c'è ancora lì sul pianoforte una sciarpa blu,

ci sono le tue carte il tuo profumo è ancora in


questa casa

e proprio lì,dove ti ho immaginata...

...c'eri tu!

ah!da quando senna non corre più...

ah! da quando baggio non gioca più...

oh no,no!da quando mi hai lasciato pure tu...

...non è più domenica!

e non si dimentica,non si pensa,non si pensa più!

ci sono le tue scarpe ancora qua

ma tu non sei passata

ho spiegato ai vicini ridendo che tu non ci sei più

un ragazzo in cortile abbraccia e bacia la sua


fidanzata

proprio lì dove ti ho incontrata...

...non ci sei più!

ah!da quando senna non corre più...

ah! da quando baggio non gioca più...


SE TELEFONANDO (MINA)

Lo stupore della notte sapessi dirti basta

spalancata sul mar ti guarderei.

ci sorprese che eravamo sconosciuti Ma non so spiegarti

io e te. che il nostro amore appena nato

Poi nel buio le tue mani è già finito

d'improvviso sulle mie,

è cresciuto troppo in fretta

questo nostro amor.

Se telefonando

io potessi dirti addio

ti chiamerei.

Se io rivedendoti

fossi certa che non soffri

ti rivedrei.

Se guardandoti negli occhi

sapessi dirti basta

ti guarderei.

Ma non so spiegarti

che il nostro amore appena nato

è già finito.

Se telefonando

io volessi dirti addio

ti chiamerei.

Se io rivedendoti

fossi certa che non soffri

ti rivedrei.

Se guardandoti negli occhi


L’ULTIMO VALZER(CRISTICCHI) il cuore batte più forte nel petto saranno i bypass

Sulla strada provinciale ogni nota accarezza le rughe della nostra età.

superato il grande centro commerciale

poco fuori dal quartiere popolare È la notte di natale in questo posto non si sta poi
male
mi hanno parcheggiato qui.
dopo cena ci hanno dato pure un pezzettino di
Io se la memoria è ancora a posto panettone
arrivai di pomeriggio il 7 agosto Mario ha la padella piena Ferdinando tocca il culo
non ricordo ma probabilmente era un venerdì. all'infermeria

Le pasticche per il cuore, per la tosse e il Aldo era un vecchio partigiano se n'è andato ieri
raffreddore, sera

niente dolci col diabete, e tu prendimi per scemo, ma io sono vivo e tremo

le pantofole imbottite. alza l'apparecchio per sentirmi sto per dirti che ti
amo
Senza tante discussioni ora vivo qui
a quest'ora tutti dormono solo io e lei ci siamo
Via dai coglioni! svegliati

Dentro la mia stanza sopra il comodino le dispiace se solo stasera la chiamo Lucia

accanto al lavandino immerso in un bicchiere se la prendo per mano e proviamo ad andarcene


d'acqua via

galleggia il mio sorriso. e già m'immagino quando la sposerò,

L'aria che respiro sa di mele cotte e faremo la lista di nozze in una farmacia

di disinfettante e e di scuregge abbandonate di mi conceda quest'ultimo valzer signora Lucia


notte dal mio vicino
su questa musica di troppo tempo fa
e poi scala briscola e scopone, partite a bocce se
c'è il sole, il cuore batte più forte tutt'altro che un'anomalia

se piove passi le giornate incollato alla ricomincia stanotte in un valzer la vita mia
televisione,

per fortuna una bellissima signora è proprio qui,


accanto a me.

Le dispiace se solo stasera ci diamo del tu

se balliamo abbracciati fin quando non ce la fa


più

su questa musica di tanto tempo fa


VIVERE (V.ROSSI) VIVERE!

Vivere anche se sei morto dentro

è passato tanto tempo VIVERE!

Vivere! e devi essere sempre contento!

è un ricordo senza tempo VIVERE!

Vivere è come un comandamento

è un po' come perder tempo VIVERE..... o SOPRAVVIVERE....

Vivere.....e Sorridere!....... senza perdersi d'animo mai

VIVERE! e combattere e lottare contro tutto contro!.....

è passato tanto tempo OGGI NON HO TEMPO

VIVERE! OGGI VOGLIO STARE SPENTO!.....

è un ricordo senza tempo

VIVERE! VIVERE

è un po' come perder tempo e sperare di star meglio

VIVERE....e Sorridere dei guai VIVERE VIVERE

così come non hai fatto mai e non essere mai contento

e poi pensare che domani sarà sempre meglio VIVERE VIVERE

OGGI NON HO TEMPO e restare sempre al vento a

OGGI VOGLIO STARE SPENTO! VIVERE.....e sorridere dei guai

proprio (così) come non hai fatto mai

Vivere! e pensare che domani sarà sempre meglio!!!!!

e sperare di star meglio

Vivere

e non essere mai contento

Vivere

come stare sempre al vento

VIVERE!......COME RIDERE!!!
OGNI VOLTA(V.ROSSI) ogni volta che non guardo in faccia a niente

E ogni volta che viene giorno e ogni volta che dopo piango

ogni volta che ritorno ogni volta che rimango

ogni volta che cammino e con la testa tra le mani

mi sembra di averti vicino e rimando tutto a domani

ogni volta che mi guardo intorno

ogni volta che non me ne accorgo

ogni volta che viene giorno

E ogni volta che mi sveglio

ogni volta che mi sbaglio

ogni volta che sono sicuro e

ogni volta che mi sento solo

ogni volta che mi viene in mente

qualche cosa che non c'entra niente

ogni volta

E ogni volta che non sono coerente

e ogni volta che non è importante

ogni volta che qualcuno si preoccupa per me

ogni volta che non c'è

proprio quanto la stavo cercando

ogni volta

ogni volta quando....

E ogni volta torna sera

e la paura

e ogni volta torna sera

e la paura

E ogni volta che non c'entro

ogni volta che non sono stato


SALLY(V.ROSSI) Senti che fuori piove

Sally cammina per la strada senza nemmeno senti che bel rumore

guardare per terra

Sally è una donna che non ha più voglia Ma forse Sally è proprio questo il senso, il senso

di fare la guerra del tuo vagare

Sally ha patito troppo forse davvero ci si deve sentire

Sally ha già visto che cosa alla fine un po' male

ti può crollare addosso Forse alla fine di questa triste storia

Sally è già stata punita qualcuno troverà il coraggio

per ogni sua distrazione o debolezza per affrontare i sensi di colpa

per ogni candida carezza e cancellarli da questo viaggio

data per non sentire l'amarezza per vivere davvero ogni momento

con ogni suo turbamento

Senti che fuori piove e come se fosse l'ultimo

senti che bel rumore

Sally cammina per la strada leggera

Sally cammina per la strada sicura ormai è sera

senza pensare a niente si accendono le luci dei lampioni

ormai guarda la gente tutta la gente corre a casa davanti alle televisioni

con aria indifferente ed un pensiero le passa per la testa

Sono lontani quei momenti forse la vita non è stata tutta persa

quando uno sguardo provocava turbamenti forse qualcosa s'è salvato

quando la vita era più facile forse davvero non è stato poi tutto sbagliato

e si potevano mangiare anche le fragole forse era giusto così

perché la vita è un brivido che vola via eheheh

è tutto un equilibrio sopra la follia forse ma forse ma si

sopra follia cosa vuoi che ti dica io

senti che bel rumore


OGGI SONO IO(A.BRITTI)

E non so perché quello che ti voglio dire E così, anche questa notte è già finita

poi lo scrivo dentro una canzone e non so ancora dentro come sei

non so neanche se l'ascolterai non so neanche se ti rivedrò

o resterà soltanto un'altra fragile illusione o resterà soltanto un'altra inutile occasione

se le parole fossero una musica potrei suonare e domani poi ti rivedo ancora...
ore ed ore,

ancora ore e dirti tutto di me


...e mi piaci per davvero anche se non te l'ho
detto

Ma quando poi ti vedo c'è qualcosa che mi blocca perché è squallido provarci solo per portarti a
letto
e non riesco a dire neanche come stai
e non me ne frega niente se non è successo
come stai bene con quei pantaloni neri
ancora
come stai bene oggi aspetterò quand'è il momento e non sarà una
come non vorrei cadere in quei discorsi già sentiti volta sola
mille volte ma spero più che posso che non sia soltanto
e rovinare tutto sesso

questa volta lo pretendo..

come vorrei poter parlare senza preoccuparmi,

senza quella sensazione che non mi fa dire Preferisco stare qui da solo che con una finta
compagnia

e se davvero prenderò il volo aspetterò l'amore


che mi piaci per davvero anche se non te l'ho
detto e amore sia

perché è squallido provarci solo per portarti a e non so se sarai tu davvero o forse sei solo
letto un'illusione

e non me ne frega niente se dovrò aspettare però stasera mi rilasso, penso a te e scrivo una
ancora canzone

per parlarti finalmente dolce più che posso

dirti solo una parola ma dolce più che posso come il mare come il sesso

come il mare come il sesso questa volta lo pretendo

finalmente mi presento perché oggi sono io, oggi sono io


REGGINELLA(BOVIO-LAMA)

T si fatt na vesta scullat nun o vir aggia apert a caiula

nu cappiell cu e nastr che ros reginell è vulat e tu vol

stiv mizz a tre o quatt sciantos vol e cant nun chiagnr ca

e parlav o frances accussì tia truvà na padrona sincera

fu l'at ier c taggia ncuntrat che è chiù degn e sentirt e cantà

fu l'at ier a tulet gnor sì

taggia vulut ben a te

I taggia vulut ben a te tu me vulut ben a me

tu me vulut ben a me mo nun c'amam chiù

mo nun c'amam chiù ma e vot tu distrattament chiam a me

ma e vot tu

distrattament piens a me

reginè quan stiv cu mic

nun magnav ca pan e ceras

ne campavn e vas, e c vas

tu cantav e chiagniv p me

e o cardill cantav cu tig

reginell vo ben a stu rre

I taggia vulut ben a te

tu me vulut ben a me

mo nun c'amam chiù

ma e vot tu

distrattament parl e me

ohi cardill a chi aspiett staser


CIAO AMORE(L.TENCO) Ciao amore,

La solita strada, bianca come il sale ciao amore, ciao amore ciao.

il grano da crescere, i campi da arare. Ciao amore,

Guardare ogni giorno ciao amore, ciao amore ciao

se piove o c'e' il sole,

per saper se domani

si vive o si muore

e un bel giorno dire basta e andare via.

Ciao amore,

ciao amore, ciao amore ciao.

Ciao amore,

ciao amore, ciao amore ciao.

Andare via lontano

a cercare un altro mondo

dire addio al cortile,

andarsene sognando.

E poi mille strade grigie come il fumo

in un mondo di luci sentirsi nessuno.

Saltare cent'anni in un giorno solo,

dai carri dei campi

agli aerei nel cielo.

E non capirci niente e aver voglia di tornare da te.

Ciao amore,

ciao amore, ciao amore ciao.

Ciao amore,

ciao amore, ciao amore ciao.

Non saper fare niente in un mondo che sa tutto

e non avere un soldo nemmeno per tornare.


"Morning Glory(OASIS) Today's the day that all the world will see

(It's) another sunny afternoon

All your dreams are made Yeah I'm walking to the sound of my favorite tune

When you're chained to (your) mirror with (your) Tomorrow doesn't know what it doesn't know
razor blade too soon

Today's the day that all the world will see

Another sunny afternoon Need a little time to wake up

(I'm) walking to the sound of your favorite tune Need a little time to wake up

Tomorrow never knows what it doesn't know too Need a little time to wake up
soon
Need a little time to rest your mind

You know you should so I guess that you might as


Need a little time to wake up well

Need a little time to wake up wake up

Need a little time to wake up What's the story morning glory?

Need a little time to rest your mind Well

You know you should so I guess you might as well Need a little time to wake up, wake up

Well

What's the story morning glory? What's the story morning glory?

Well Well

(you) need a little time to wake up

Wake up well Need a little time to wake up, wake up

What's the story morning glory? Well

Well What's the story morning glory?

Need a little time to wake up Well

Wake up Need a little time to wake up, wake up

Well

(Cos) all your dreams are made What's the story morning glory?

Now you're chained to the mirror with your razor Well?


blade
"A Day In The Life"(BEATLES)

I read the news today oh boy

I read the news today oh boy Four thousand holes in Blackburn, Lancashire

About a lucky man who made the grade And though the holes were rather small

And though the news was rather sad They had to count them all

Well I just had to laugh Now they know how many holes it takes to fill
the Albert Hall
I saw the photograph
I'd love to turn you on
He blew his mind out in a car

He didn't notice that the lights had changed

A crowd of people stood and stared

They'd seen his face before

Nobody was really sure

If he was from the House of Lords

I saw a film today oh boy

The English Army had just won the war

A crowd of people turned away

But I just had to look

Having read the book

I'd love to turn you on

Woke up, fell out of bed

Dragged a comb across my head

Found my way downstairs and drank a cup

And looking up I noticed I was late

Found my coat and grabbed my hat

Made the bus in seconds flat

Found my way upstairs and had a smoke

And somebody spoke and I went into a dream


"Don't Know Why"(N.JONES) I feel as empty as a drum

I don't know why I didn't come

I waited 'til I saw the sun I don't know why I didn't come

I don't know why I didn't come I don't know why I didn't come

I left you by the house of fun

I don't know why I didn't come

I don't know why I didn't come

When I saw the break of day

I wished that I could fly away

Instead of kneeling in the sand

Catching teardrops in my hand

My heart is drenched in wine

But you'll be on my mind

Forever

Out across the endless sea

I would die in ecstasy

But I'll be a bag of bones

Driving down the road alone

My heart is drenched in wine

But you'll be on my mind

Forever

Something has to make you run

I don't know why I didn't come


ELEONOR RIGBY(BEATLES)

Ah, look at all the lonely people Eleanor Rigby died in the church and was buried
along with her name
Ah, look at all the lonely people
Nobody came

Father McKenzie wiping the dirt from his hands


Eleanor Rigby picks up the rice in the church
as he walks from the grave
where a wedding has been
No one was saved
Lives in a dream

Waits at the window, wearing the face that she


keeps in a jar by the door All the lonely people (Ah, look at all the lonely
people)
Who is it for?
Where do they all come from?

All the lonely people (Ah, look at all the lonely


All the lonely people people)
Where do they all come from? Where do they all belong?
All the lonely people

Where do they all belong?

Father McKenzie writing the words of a sermon


that no one will hear

No one comes near

Look at him working, darning his socks in the


night when there's nobody there

What does he care?

All the lonely people

Where do they all come from?

All the lonely people

Where do they all belong?

Ah, look at all the lonely people

Ah, look at all the lonely people


"When I'm Sixty Four"

When I get older losing my hair We shall scrimp and save

Many years from now Grandchildren on your knee

Will you still be sending me a valentine Vera, Chuck & Dave

Birthday greetings, bottle of wine?

If I'd been out till quarter to three Send me a postcard, drop me a line

Would you lock the door? Stating point of view

Will you still need me, will you still feed me Indicate precisely what you mean to say

When I'm sixty-four? Yours sincerely, wasting away

Give me your answer, fill in a form

You'll be older too Mine for evermore

And if you say the word Will you still need me, will you still feed me

I could stay with you When I'm sixty-four?

Ho!

I could be handy, mending a fuse

When your lights have gone

You can knit a sweater by the fireside

Sunday mornings go for a ride

Doing the garden, digging the weeds

Who could ask for more?

Will you still need me, will you still feed me

When I'm sixty-four?

Every summer we can rent a cottage in the Isle of


Wight

If it's not too dear