Sei sulla pagina 1di 2

YOGA E MEDITAZIONE

Scheda tecnica n. 28.2

Ardha Chandrasana in ginocchio con stiramento laterale #2

Nella Scheda Tecnica n.28.1 ho presentato la prima sana del concatenamento Ardha Chandrasana in ginocchio ora passiamo alla seconda sana del concatenamento: Ardha Chandrasana in ginocchio con stiramento laterale#1

1) Partendo dalla posizione di Vajrsana (la posizione del diamante o seduti sui talloni (Vedi Scheda Tecnica n.6.1).

2) portarsi verticalmente sulle ginocchia

3) 4)

Distendere lateralmente sinistra, piede al suolo.

la

gamba

Adagiare il palmo della mano destra sul pavimento con il braccio completamente disteso, rilassato e perpendicolare al suolo, (dovr sostenere il peso del tronco). La mano deve trovarsi sulla stessa linea della ginocchio adagiato al suolo e del piede della gamba tesa. INSP. distendere il braccio sinistro sul prolungamento della gamba distesa e del tronco, in questo modo tutto il lato sinistro del corpo disteso. Ruotate leggermente il pube verso il visto, mantenete i glutei rilassati.

5)

6)

queste schede non costituiscono unalternativa alla frequentazione di un corso settimanale e alla guida di un maestro qualificato, perch solo un maestro che ti pu trasmettere il respiro dello yoga e il ritmo della sequenza...

http://yogaemeditazione.myblog.it/

YOGA E MEDITAZIONE
Scheda tecnica n. 28.2
7)

Ardha Chandrasana in ginocchio con stiramento laterale #2

Prendete consapevolezza di tutta la zona del bacino che la zona di forza nella posizione: mantenete il bacino sullo stesso asse del tronco, del piede e della mano al suolo. Mantenete la respirazione profonda e lenta ESP. uscite dalla posizione lasciando cadere il braccio sinistro davanti al visto e sollevando il tronco in verticale e Passando dalla posizione in verticale sulle ginocchia (fig.2) ritornate in Vajrsana per accogliere gli effetti della postura appena fatta, attendete che il respiro ritorni calmo e quando anche il battito del cuore naturale eseguite dallaltra parte

8) 9)

10) Quindi ripetete la posizione dal punto 1 dallaltro lato 11) Al termine ritornate in Vajrsana lasciando che il corpo assorba gli effetti della postura. Restate in ascolto. Solo quando il respiro sar ritornato fluido e il battito del cuore calmo vi inoltrerete nella terza postura della concatenazione Ardha Chandrasana in ginocchio con stiramento laterale#3 (che sar oggetto di un prossimo articolo)

queste schede non costituiscono unalternativa alla frequentazione di un corso settimanale e alla guida di un maestro qualificato, perch solo un maestro che ti pu trasmettere il respiro dello yoga e il ritmo della sequenza...

http://yogaemeditazione.myblog.it/

Interessi correlati