Sei sulla pagina 1di 11

Taoismo: Termine che designa

l'insieme delle dottrine filosofiche


e religiose in concorrenza con il
confucianesimo: infatti preferisce
distogliere lo sguardo dalla società
e dedicarsi alla contemplazione
mistica della natura. Il taoismo
come dottrina filosofica è un
sistema eminentemente
naturalistico fondato sulla dottrina
del tao.
Si presuppone che il Taoismo abbia avuto origine
intorno al IV secolo a.C. in Cina, ma è difficile
stabilirlo con precisione. La difficoltà è dovuta al
fatto che, esistono due forme di taoismo:
il taoismo filosofico (Tao-chia) e
il taoismo religioso (Tao-chiao).

Entrambe si
rifanno al
filosofo Lao-tzu
(VI o V secolo
a.C.) come loro
fondatore.
Il simbolo viene chiamato anche
Tai-Ki il quale è raffigurato da un
circolo diviso in due da una linea a
forma di S (esse ) le due parti
risultanti nel circolo somigliano a
due grandi virgole o a due pesci
stretti l’uno all’altro in modo che
la coda dell’uno circondi la testa
dell’altra. Essi rappresentano le
propietà alternanti di Yin-Yang,
ossia, oscurità e luce, forza
negativa e positiva, maschio e
femmina, luce e sole.
La
La moderna
moderna sinologia
sinologia (studio
(studio
della
della civiltà
civiltà cinese)
cinese) dubita
dubita
dell'esistenza
dell'esistenza storica
storica didi Lao-
Lao-
tzu
tzu ee Lieh-tzu
Lieh-tzu..
Affascinanti
Affascinanti sono
sono le
le leggende
leggende
sorte
sorte attorno
attorno aa questa
questa figura.
figura.
Si
Si narra
narra infatti
infatti che
che egli
egli fosse
fosse
stato
stato generato
generato da da un
un raggio
raggio di
di
sole
sole che
che aveva
aveva colpito
colpito la
la madre.
madre.
Lao-tzu
Lao-tzu nacque
nacque dopo
dopo ottantuno
ottantuno
anni
anni di
di gravidanza,
gravidanza, partorito
partorito
dalla
dalla ascella
ascella sinistra
sinistra della
della
madre
madre all'ombra
all'ombra didi un
un susino.
susino.
Per
Per questo
questo egli
egli venne
venne chiamato
chiamato
Li
Li (nome
(nome dell'albero)
dell'albero) ErEr (senza
(senza
padre).
padre).
Il
Il nome
nome Lao-tzu
Lao-tzu gli gli venne
venne dato
dato in
in un
un
secondo
secondo momento,
momento, quandoquando venne
venne
riconosciuto
riconosciuto come come un un grande
grande saggio:
saggio: Lao-
Lao-
tzu
tzu infatti
infatti significa
significa letteralmente
letteralmente
"Vecchio
"Vecchio Maestro
Maestro". ". Fu
Fu archivista
archivista nella
nella
capitale,
capitale, Luoyi.
Luoyi. Incontrò
Incontrò ilil maestro
maestro
Confucio,
Confucio, con con ilil quale
quale ebbe
ebbe unun importante
importante
scambio
scambio di di idee.
idee. Egli
Egli pensava
pensava che
che ilil
saggio
saggio dovesse
dovesse ritirarsi
ritirarsi dal
dal mondo
mondo per per
meditare.
meditare. E E fu
fu per
per questo
questo cheche abbandonò
abbandonò
ilil suo
suo lavoro
lavoro ee lala città.
città. LaLa leggenda
leggenda narra
narra
che
che raggiunto
raggiunto ilil confine
confine di di Hangu
Hangu in
in
groppa
groppa aa un un bufalo,
bufalo, una una sentinella
sentinella lo lo
supplicò
supplicò di di raccogliere
raccogliere ilil suo suo pensiero
pensiero in in
un
un testo,
testo, per
per lasciare
lasciare una una testimonianza
testimonianza
scritta
scritta prima
prima della
della suasua scomparsa.
scomparsa.
Le
Le dottrine
dottrine taoiste
taoiste fondamentali,
fondamentali, sia sia filosofiche
filosofiche sia sia
mistiche,
mistiche, sono sono contenute
contenute nel nel Tao-te
Tao-te ching
ching (Libro
(Libro della
della via
via
ee della
della virtù),
virtù), che
che risale
risale al
al III
III secolo
secolo a.C.
a.C. ee viene
viene
attribuito
attribuito aa Lao Lao zi,
zi, un
un testo
testo composto
composto di di parabole
parabole ee
metafore.
metafore. Il Il taoismo
taoismo affermava
affermava che che l'individuo
l'individuo dovrebbe
dovrebbe
ignorare
ignorare le le imposizioni
imposizioni della
della società
società ee cercare
cercare unicamente
unicamente
di
di conformarsi
conformarsi al al disegno
disegno della
della natura
natura,, ilil Tao
Tao oo Dao
Dao (la
(la
"via",
"via", ilil "cammino",
"cammino", ilil "principio"),
"principio"), che che non
non èè definibile
definibile aa
parole
parole né né concepibile
concepibile con con ilil pensiero.
pensiero. PerPer essere
essere in in armonia
armonia
con
con ilil Tao
Tao èè necessario
necessario "non"non agire
agire"" (wu-wei)
(wu-wei) cioècioè da
da un
un
punto
punto di di vista
vista etico,
etico, esso
esso comporta
comporta la la scelta
scelta di di non
non agire
agire
sugli
sugli eventi
eventi ee sulle
sulle cose,
cose, per
per lasciare
lasciare che
che ilil divenire
divenire
naturale
naturale ee ii principi
principi che
che stabiliscono
stabiliscono l'ordine
l'ordine cosmico
cosmico
facciano
facciano ilil loro
loro corso
corso.. Chi
Chi segue
segue ilil wu-wei
wu-wei èè un un uomo
uomo
avviato
avviato allaalla perfezione;
perfezione; egliegli sisi caratterizza
caratterizza inoltre
inoltre per
per
mitezza,
mitezza, tranquillità,
tranquillità, altruismo,
altruismo, tolleranza
tolleranza ee bontà
bontà nei
nei
confronti
confronti di di tutte
tutte lele creature.
creature.
LUOGO SACRO
Attuali giardini di meditazione: sono simbolo della perfezione
dell’universo e aiutano a migliorare lo spirito della persona.
I Taoisti, segregati nei
loro ritiri di montagna e
nei loro padiglioni
lacustri, sono stati
veramente i poeti della
natura. Questo senso di
poetica bellezza e il
desiderio di conseguire
l’umiltà col TAO ha
animato anche oggi la
religione taoista.
TESTI SACRI:
del taoismo sono il
TAO-TE-CHING
e il libro di
CHUANG-TZU.
UOMO SACRO: nel taoismo non esiste un vero e proprio
clero ma c’è un monachesimo colto dedito alla conservazione
e alla interpretazione dei testi, alla preghiera-meditazione e
all’insegnamento.