Sei sulla pagina 1di 4

Il mensile della

Numero 1
5C
Febbraio 2015
3 FEBBRAIO: GIURAMENTO DEL NUOVO
PRESIDENTE DELLA REPLUBBLICA SERGIO

SOMMARIO:

Le vittorie di karat

Carnevale romano a
scuola

In onda la musica
italiana

Corso di spagnolo

Intervista a una
campionessa

Forza virtus... ol

Notizie di rilievo:
Mattarella presidente

Sabato 31 Gennaio
stato eletto il nuovo
presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella e oggi, 3 febbraio,
ci sar il giuramento nella sede del Parlamento
dove sono state messe
le 21 bandiere che rappresentano tutte le regioni dItalia.
Sergio Mattarella un
palermitano, quindi di
origine siciliana, ha 73
anni, si occupava di giustizia e costituzione.
Questa elezione stata
necessaria perch lex
presidente, Giorgio Napolitano, si dimesso
dal suo incarico, perch
ormai troppo anziano .
Mattarella rimarr in
carica 7 anni .
La votazione avvenuta

nella sede del parlamento, a Montecitorio, a


Roma .
Hanno votato circa 1000
politici tra deputati, senatori e rappresentanti
delle regioni .
Ha ottenuto 665 voti,
100 circa sono state le
schede bianche .
I giornalisti della classe V C

Un nuovo arrivato: Fallou


Prove di teatro a scuola
La scelta dello spagnolo

UN NUOVO ARRIVATO
In 5C c un nuovo compagno : Fallou
Fallou, un bambino venuto dal
Senegal , si trasferito in Italia
per riunirsi alla sua famiglia
perch suo padre in Italia da
molto tempo. Lui venuto a
scuola il 20 Gennaio 2015 ed
stato assegnato alla nostra classe. Fallou un bambino di 12
anni, molto scuro di pelle, con i

capelli rasati neri, gli occhi neri


molto grandi.
Quando Fallou entrato in classe per la prima volta si sentiva
timido e insicuro, ma noi per
farlo sentire a suo agio gli abbiamo cantato una canzone di
benvenuto intitolata : Aggiungi
un posto a tavola .
Da quando Fallou arrivato
sono passate ben 3 settimane

ed gi in grado di capire tante


parole.
Noi cerchiamo di coinvolgerlo
nei nostri giochi e parlare il pi
possibile per farlo abituare all
italiano.
Lo abbiamo persino coinvolto
nella nostra recita sui Romani,
vestendolo da patrizio.
Alice L. , Omnia, Sara M.

Le vittorie di karat
A Giussano nuovi campioni
Diverse squadre lombarde, tutte
di origini e categorie diverse, hanno partecipato il giorno 25 maggio
2014 alle finali di karat, in Svizzera .
Il ritrovo stato nella palestra
svizzera pi vicina alla Lombardia .
La finale iniziata verso le 10.00 di
mattina; gli atleti hanno rivolto il
saluto ai maestri e al pubblico
dopodich iniziata la gara vera e
propria al cospetto dei giudici.
Tutti i partecipanti erano agitati
perch era il loro primo torneo .
I giudici iniziavano a chiamare i
caratechi nella materassina che
davano il massimo di loro stessi e

cercavano di non compiere errori.


La gara finita verso le 18.00 e gli
atleti sono tornati a casa con il
pullman delle varie societ .
La societ di Giussano emersa
grazie alla presenza dei fratelli Sarli
che si sono distinti classificandosi
primo e terzo e sono stati premiati con due medaglie.
Questo titolo ha permesso ai due
ragazzi di essere invitati alla premiazione dei migliori atleti Giussanesi presso la sala consigliare, alla
presenza del vice sindaco.
DAVIDE, AHMED,KEVIN

I ragazzi di 5C organizzano delle scenette per Carnevale .


CARNEVALE ROMANO A SCUOLA
I ragazzi propongono il loro spettacolo ai compagni pi piccoli .

Noi ragazzi di 5C abbiamo organizzato delle piccole drammatizzazioni, nella nostra scuola G. Piola,
in via Massimo dAzeglio.
Abbiamo deciso di metterle in
scena e mostrarle ai bambini di
prima per la festa di Carnevale .
Abbiamo pensato di inventare le
scenette per rendere felice e allegro il Carnevale dei bambini di
prima e di tutta la scuola.
Innanzitutto ci siamo ispirati per la
sceneggiatura al nostro libro di
storia perch stiamo studiando i

Romani.
Studiando la loro vita c venuta
lidea di riproporre alcune loro
leggende, anche se leggermente
modificate.
Abbiamo organizzato due spettacoli i cui titoli sono: Il regno degli
dei e la leggenda di Venere.
Nella prima rappresentazione Alessia interpreta una schiava che viene
uccisa dal re Tarquinio il Superbo
mentre altri ragazzi interpreteranno il ruolo degli dei; nella seconda
invece Jennifer riveste il ruolo della dea Minerva e Mira ha la parte di
Vulcano, un dio vecchio e brutto.
Vi invitiamo ai nostri spettacoli.
Redattori: ALESSIA, JENNIFER
MIRA

Pagina 2

Pagina 3

IN ONDA LA MUSICA ITALIANA


Sanremo 2015 sfonda
con canzoni e personaggi
nuovi

Il festival di Sanremo 2015 iniziato e vi hanno partecipato molti


cantanti italiani, nella solita splendida citt della Liguria: Sanremo.
Il festival ha debuttato il 10 febbraio 2015 e, come ogni anno, celebra la festa dei cantanti italiani
perch si esibiscono cantanti conosciuti da anni e altri giovani mai
saliti su un palco, tutti con nuove
canzoni.
Il festival presentato dal conduttore Carlo Conti insieme a Emma
Marrone.

Il festival esiste da 65 anni e nonostante alcune critiche ogni anno ha


un grande successo ed seguito
da un milione di persone.
La prima sera si esibito un cantante molto apprezzato: Tiziano
Ferro.
Durante la prima puntata ha partecipato, come ospite, un comico
napoletano molto famoso, Alessandro Siani, che ha divertito molto il pubblico.

Presentatori Festival Sanremo 2015

Gli spettatori possono votare i


cantanti da casa collegandosi a
w.w.w.raisanremo.it , mandando
un sms e pagando euro 1.01 oppure andando a vederlo dal vivo
pagando dai 200 ai 500 euro a
persona.

Corso di spagnolo
La maggior parte degli alunni della
classe 5C ha scelto di frequentare
alla scuola secondaria di 1 grado
il corso di spagnolo. Infatti
nellanno 2015-16 nella nuova
scuola che frequenteranno ci sar
lopportunit di poter partecipare
a un corso di spagnolo anzich
aderire a quello di francese.

5C: La scelta della


seconda lingua
Gli alunni sono entusiasti perch sperano di stare tutti nella
stessa classe.
La mamma di Sara De Nigris
convinta che lo spagnolo sia la
seconda lingua estera pi parlata al

mondo, dopo linglese e ha insistito caldamente affinch sua figlia si convincesse. Secondo Omnia, invece, la maggior
parte degli alunni ha scelto spagnolo perch una lingua molto simile allitaliano
e quindi potrebbe risultare pi semplice
impararla.
Simone uno dei pochi compagni della
classe che invece ha scelto il corso di
francese, perch spera che sua mamma
lo possa aiutare meglio in quanto conosce gi questa lingua.
Giovanni invece ha seguito le orme di
sua sorella e ha scelto il corso di francese, anche perch lui gi andato a Parigi
e quindi conosce gi qualche parola .
Per tutti lanno prossimo sar comunque
una nuova avventura!
SARA D., SIMONE, GIOVANNI

UNA CAMPIONESSA PER GIUSSANO


ABBIAMO INTERVISTATO LA CAMPIONESSA ITALIANA DI ORIEENTERING FACENDOLE LE DOMANDE PIU ESSENZIALI.
Alessia Tealdo una ragazza di quattordici anni che vive nel nostro paese.
Lanno scorso questa ragazza ha conseguito il titolo di campionessa italiana di orienteering, uno
sport dove si corre con una cartina e una bussola per trovare delle lanterne con accanto una punzonatrice per chi a appena incominciato a praticare questo sport, o con un controllo elettronico per
chi gi a livello agonistico.
Questa gara si disputata a Lignano Sabbia doro in Veneto, in un campeggio vicino al mare.
Alessia vi ha potuto partecipato perch ha superato tante gare regionali e quindi arrivata al livello
nazionale.
A LEI RIVOLGIAMO LA SEGUENTE INTERVISTA:
1 A che et hai cominciato questo sport ?
Ho cominciato nellestate del 2009, avevo appena 9 anni quando ho incominciato ad allenarmi in Trentino con mio nonno e
facevo le gare con mia mamma, invece nel 2011 ho iniziato a gareggiare da sola.
2 A cosa pensi mentre gareggi?
Quando corro, mi faccio un sacco di paranoie, perch vorrei smettere di correre, ma non posso, ho paura di sbagliare e
quindi di deludere le aspettative degli altri.
Ogni volta che trovo una lanterna una piccola soddisfazione.
3 Consigli lorienteering agli altri?
S, perch molto stimolante mentalmente, ti fa stare a contatto con la natura, con persone che vengono da luoghi diversi
e ti mantiene in forma.
Speriamo che tanti altri ragazzi e ragazze vogliano provare l orienteering almeno si divertono e, come ha detto Alessia,
stanno a contatto con la natura.
TEALDO VALERIA

FORZA VIRTUS OLEE!!!


IL 24 GENNAIO 2015 Alice Tettamanti, Sofia Sestito e Giorgia Zangirolami insieme alle loro compagne, si
sono esibite ad una gara presso la
palestra della scuola di Birone.
Le loro allenatrici volevano mettere
alla prova la loro abilit, non durante
il solito allenamento, ma in una vera
gara.
Il 1 febbraio poi hanno partecipato a
unaltra esibizione presso il palaextra
di Mariano.
Questo saggio ha avuto inizio alle
16.30 ed finito alle 18.30, perch
non si sono esibite solo le atlete del
corso avanzato, ma anche le atlete di
1,2,3 fascia , le baby jim e quelle dell agonistico.
Il tutto avvenuto sotto lo sguardo
strabiliato di genitori e amici delle
giovani ginnaste che applaudivano
calorosamente.
Alla fine del saggio il Vice Sindaco e
lassessore hanno regalato loro un
piccolo calendario del 2015, a ricordo

della manifestazione e dellesperienza


vissuta.
In quella occasione le allenatrici hanno comunicato alle atlete che a fine
anno parteciperanno a un altro saggio, presso la palestra di Birone, durante il quale le allenatrici di 1fascia
osserveranno l allenamento e le tre
atlete migliori passeranno di categoria
Giorgia, Alice e Sofia sono emozionate e sperano di passare in 1 fascia.
.Chi fermer pi oramai le nostre
giovani ginnaste?
Le giornaliste:Giorgia,Sofia,Alice T.

COLOMBO MARTINA

Interessi correlati