Sei sulla pagina 1di 31

www.nuovaigienenaturale.

it

Nuova Igiene Naturale - La Scienza della Salute


IGIENISMO - NATURAL HYGIENE

Igea la Dea della Salute

www.nuovaigienenaturale.it

www.vivocrudo.it

su Facebook ..puoi iscriverti al gruppo: Nuova Igiene Naturale da J.Tilden a H.Shelton con gli strumenti della PNL

www.nuovaigienenaturale.it Indice Antefatto.. 1. Il Movimento Igienista: un p di storia.. 2. Approccio al modello della Nuova Igiene Naturale.. 3. Tossiemia e disintossicazione del dr J.H. Tilden..
(rielaborazione dr G. Cocca)

4. Il diagramma del dr. J.H. Tilden.. (rivisto) 5. La salute.. 6. Introduzione allalimentazione Igienista.. 7. Il digiuno fisiologico.. 8. Il triangolo della salute.. 9. Sole, respirazione, aria, acqua e movimento.. 10. I Presupposti.. Sintesi e conclusione

www.nuovaigienenaturale.it

www.vivocrudo.it

su Facebook ..puoi iscriverti al gruppo: Nuova Igiene Naturale da J.Tilden a H.Shelton con gli strumenti della PNL

www.nuovaigienenaturale.it

Nuova Igiene Naturale - La Scienza della Salute


IGIENISMO - NATURAL HYGIENE

Questo e-book degli anni novanta.. mi era stato chiesto di scrivere unintroduzione allIgiene Naturale da allegare come inserto gratuito per il settimanale lEuropeo. per diversi motivi non fu pubblicato. Il mio amico Ren Andreani insieme alla parte dedicata al digiuno, ne fece un libro Un Ettaro di Libert .. ma nel libro molti argomenti dal mio punto di vista non sono in sintonia con lo spirito dellIgienismo.. Alla versione originale del 93/4 .. ho apportato diverse modifiche.. che sono frutto di nuove esperienze, nuove valutazioni.. nuove convinzioni.. su Igienismo, malattia e salute.. Giuseppe dr Cocca
www.nuovaigienenaturale.it www.vivocrudo.it

Ringraziamo Promiseland per aver mantenuto per anni questo testo sul web

www.nuovaigienenaturale.it

Antefatto
Agli inizi degli anni 80, ero prossimo alla laurea in medicina e chirurgia, ma non ne ero tanto soddisfatto, perch mi ponevo dei dubbi sulla validit degli studi fatti. Il mio background sostanzialmente era di tipo scientifico/matematico, ma per me la medicina sembrava tutto.. meno che scientifica. La medicina cammina su un doppio binario, si definisce scientifica grazie alle tecnologie che utilizza, ma le teorie ed i presupposti su cui si basa, molte volte sembrano appartenere ad un mondo fiabesco.. Alcuni termini ed i luoghi comuni utilizzati, spesso sono cos assurdi da poter essere spiegati, solo da anni di condizionamenti culturali collettivi.. ..ed anche se questo non il tema dell e-book, ecco alcuni esempi di termini utilizzati e di frasi fatte.. Ho preso una malattia.. Le malattie si prendono o si costruiscono..?? sono in relazione con il comportamento o dipendono da fattori indipendenti dallo stile di vita..?? Riguardo alle malattie genetiche, vedere gli studi del dr. Lipton nel suo libro La Biologia delle Credenze. Sono stato infettato.. da virus, da batteri, ecc.. Si considera come infezione batterica.. un esercito invasore e distruttivo di batteri..o linvasione di semplici batteri che solo successivamente, trovando allinterno dellorganismo le condizioni e lambiente favorevole iniziano un processo di moltiplicazione..??

www.nuovaigienenaturale.it
..qualcuno di voi pensa davvero, che il compito dei batteri sia quello di contagiare/contagiarci??!!.. Osservando un campo di margherite, non penso che il campo sia stato contagiato, ma piuttosto che i semi di margherita hanno trovato un terreno/ambiente fertile per crescere e moltiplicarsi.. I batteri sono organismi viventi, che ovviamente necessitano per vivere di cibo e di un ambiente adatto.. quindi se trovano queste caratteristiche nel nostro organismo, si moltiplicano.. ..se non trovano invece del cibo ed un ambiente adatto alle loro esigenze, non possono ne crescere, ne moltiplicarsi.. non mi dilungo oltre, perch non largomento di questo ebook.. Si racconta, che lo stesso Pasteur, in punto di morte disse ad un suo assistente: Claude Bernard aveva ragione, il terreno tutto, il microbo nulla.
http://www.mednat.org/cure_natur/pasteur.htm

Anche lo stesso termine malattia fuorviante, perch con questo termine diamo un giudizio su dei sintomi/comportamenti del nostro organismo..
Prossimamente e-book sintomi.. malattie??

In seguito mi interessai allomeopatia e alla medicina tradizionale cinese, ma fu la lettura di un libro di Shelton a sconvolgere il mio modo di interpretare i concetti di salute, di malattia, ecc.. ..questa la frase che lui pronunci ad una paziente/cliente: signora ringrazi il suo tumore, se non avesse avuto il tumore sarebbe gi morta. Mi sembr inizialmente, una frase inaccettabile ed inammissibile, pronunciata da una persona letteralmente fuori di testa.. ..ma in seguito, la scoperta della PNL, del pensiero Sistemico ed Ecologico, del Fuzzy pensiero e

www.nuovaigienenaturale.it
dellatteggiamento di molti mistici rispetto alla vita, mi diedero la possibilit di osservare la vita da diversi punti di vista.. Ora vi presento lIgiene Naturale Natural Hygiene, non prendiamo per vero tutto ci che questo modello propone, ma riflettiamo e allarghiamo i nostri orizzonti..

Ad un seminario mi ha colpito la seguente frase..

La verit in mano a chi ha in casa una sola enciclopedia. e.. se avessimo pi enciclopedie a disposizione.. ..quante verit avremmo a disposizione!!??

www.nuovaigienenaturale.it Facebook ..puoi iscriverti al gruppo:

www.vivocrudo.itsu

Nuova Igiene Naturale da J.Tilden a H.Shelton con gli strumenti della PNL

www.nuovaigienenaturale.it

1. Il Movimento Igienista: un poco di storia


Il Movimento Igienista nato nella prima met del 1800. Grazie a Sylvester Graham (1794 - 1851), grande oratore e uomo religioso (forse anche un pocobigotto). Studi per prepararsi al sacerdozio, in seguito lavor due anni nella lega contro l'alcolismo della Pennsylvania; subito dopo fond il movimento per la riforma della vita affermando..(con un certo coraggio, considerando i tempi!)

- la strada per una salute ottimale parte ..non dai farmaci e dai trattamenti medici. - ..ma parte.. dallo stile di vita.
Inizi cos a diffondere questo messaggio attraverso le sue riviste, ed i suoi seguaci aumentarono progressivamente, fino a giungere allapertura di alberghi e case di ristoro che operavano ispirandosi alla dieta e agli insegnamenti di Graham. In seguito, i lavori di questo pioniere furono ripresi e organizzati in modo razionale dal dott. Isaac Jenning, dal dott. Russel Trall e dal dott. George H. Taylor. Il Movimento Igienista nacque in un momento storico in cui lopinione pubblica era pervasa da un'ondata di sdegno e proteste a causa dell'abuso di farmaci e dei dosaggi eroici, praticati dai medici ufficiali del tempo; In quel periodo iniziarono anche a diffondersi modelli terapeutici come l'omeopatia, la naturopatia, la fisioterapia e altre metodologie;

www.nuovaigienenaturale.it
Modelli nati per soddisfare le richieste di cure meno invasive, a favore di quelle pi leggere Fra queste nuove discipline, il modello igienista forse il meno conosciuto; si svilupp opponendosi inizialmente a qualsiasi tipo di terapia e mettendo in discussione.. il concetto stesso di cura/terapia.. Interessante la storia del dott. Isaac Jenning (17881874) che dopo aver praticato la medicina ufficiale per vent'anni, abbandon pillole, impiastri, polveri, clisteri e salassi, per esplorare un nuovo campo.. Vent'anni di esperienza lo portarono a fidarsi sempre meno delle cure farmacologiche, cos inizi sempre pi a riscoprire e utilizzare, i mezzi, gli strumenti e i poteri, insiti in tutti gli organismi viventi .. il potere della vita. Inizi a trattare i suoi pazienti con pillole di pane e acqua colorata.. (farmaci placebo) allinizio per le cosiddette malattie semplici, poi anche per malattie sempre pi gravi e complesse.. Ottenne risultati inaspettati e senza nessun effetto collaterale.. al farmaco placebo era solito associare consigli per uno stile di vita ed unalimentazione pi funzionale per lorganismo, insegnando/installando alle persone delle credenze/convinzioni pi corrette e funzionali sul concetto di malattia e di salute. Il cambio di paradigma avvenne inizialmente nei confronti di piccoli disturbi della salute, ma ben presto incoraggiato dai successi ottenuti, Jenning inizi a trattare patologie sempre pi gravi e complesse.

www.nuovaigienenaturale.it
I risultati del suo metodo furono cos eclatanti, che decise di trasmetterlo al maggior numero di persone. Nei suoi insegnamenti, affermava che il sistema basato sulla cura delle malattie con labbondante somministrazione di farmaci era sbagliato, perch ostacolava il sistema di cura della natura. (lopera della vis medicatrix Naturae). Nel modello terapeutico elaborato da Jenning, la malattia che si manifesta sotto forma di febbre, eruzione cutanea, diarrea, catarro ecc. in realt una delle metodiche che lorganismo utilizza, per liberarsi dalle scorie metaboliche, cio le tossine.. E la Vis Medicatrix Naturae che in questo modello porta il paziente alla guarigione; ma solo quando questa forza posta nelle migliori condizioni per poter svolgere il compito.. J.H. Tilden (1851-1940), con il saggio Tossiemia e disintossicazione - libro per certi versi ancora attuale, pone le basi teoriche del modello Igienista. Caposcuola dellIgienismo contemporaneo sicuramente H.M. Shelton (1895-1985).. Questo maestro ha realizzato unopera monumentale in sette volumi, Il Sistema Igienista, che la sintesi e la rielaborazione del lavoro dei suoi predecessori, il tutto mediato dalla sua grande esperienza.. H.M. Shelton opera per sessanta anni nella sua clinica in cui segue pi di ventimila digiuni, scrive quaranta libri e migliaia di articoli, per divulgare un metodo che d dei

www.nuovaigienenaturale.it
risultati che sembrano miracolosi, anche in patologie considerate gravi o gravissime. (tutto questo tra enormi difficolt, diffidenze e attacchi non solo personali, dai depositari del potere sanitario dellepoca)..

www.nuovaigienenaturale.it www.vivocrudo.it Facebook ..puoi iscriverti al gruppo: Nuova Igiene Naturale da J.Tilden a H.Shelton con gli strumenti della PNL

www.nuovaigienenaturale.it

2. Approccio al modello della Nuova Igiene Naturale


Del modello Igienista, utilizzato per ritrovare o mantenere una salute ottimale, si pu dire di tutto: affascinante, sconvolgente, semplice, pratico, veloce. ..ma un modello che soprattutto inizialmente necessit di una certa elasticit mentale, poich mettendo in discussione convinzioni e credenze non funzionali (credenze che in molte persone possono essere ancora consolidate), potrebbe risultare per certi aspetti un po duro. NellIgiene Naturale le comuni convinzioni sui concetti di salute e di malattia vengono ribaltate, ed invece i nuovi presupposti proposti, sembrano andare contro il comune senso di logica.. Il primo assunto che la Salute la condizione normale degli organismi viventi. La malattia, intesa come corredo sintomatologico, interpretata come una strategia adottata dallorganismo per poi ritornare ad uno stato di salute ottimale, quindi una scelta vitale e fisiologica finalizzata alla sopravvivenza. La malattia chiamata Ortopatia (dritta malattia) o Eupatia (giusta malattia) per darle una connotazione funzionale e finalizzata al benessere. Nel modello igienista, la malattia (corredo sintomatologico) viene considerata unespressione di forza e vitalit, per quanto paradossale possa sembrare.

www.nuovaigienenaturale.it
Quando si ammalati importante non fare niente, ma questo niente bisogna saperlo fare molto, ma molto bene. H.M. Shelton Questi concetti sono ripresi anche dal dr. Hamer (dopo un secolo circa dalle affermazioni dei primi Igienisti) nella nuova medicina germanica, in particolare nella sua quinta legge ferrea, la legge sulla quintessenza della malattia.. malattia intesa come parte di uno o pi programmi speciali biologici e sensati della natura, finalizzati alla sopravvivenza dellindividuo, come soluzione pratica per risolvere dei conflitti biologici. Hamer parla di soluzione biologica sensata del cervello, come ultima possibilit di sopravvivenza Conflitti biologici e tossiemia sono in stretta relazione, una diminuzione della tossiemia pu alleggerire un conflitto biologico..un conflitto biologico pu aumentare lo stato di tossiemia e viceversa.. le malattie possono trovare la loro origine sia nella tossiemia, sia nei conflitti biologici.. ..tutto questo dipende dalla propria mappa del mondo.. dal modo originale con cui ognuno di noi si rappresenta/interagisce/risponde alla vita..
Viviamo la vita per quella che o per come ognuno di noi se la rappresenta? Attualmente la relazione tra tossiemia, convinzioni, conflitti ecc.. viene spiegata durante i nostri soggiorni disintossicanti e seminari.

www.nuovaigienenaturale.it
Quasi tutti gli uomini muoiono a causa delle cure, non a causa delle malattie (Moliere)
www.nuovaigienenarurale.it www.vivocrudo.it

www.nuovaigienenaturale.it

3. Tossiemia e disintossicazione del dr J.H. Tilden


(rielaborazione dr G. Cocca)

Il dottor Tilden afferm che la causa primaria di tutte le malattie la Tossiemia, cio laumento oltre il limite di tolleranza degli scarti metabolici nel circolo sanguigno. Il corpo umano costituito da organi, sistemi e apparati che lavorano in armonia ed equilibrio per il mantenimento del benessere dellorganismo; gli organi sono formati da tessuti, i quali a loro volta sono costituiti da cellule. La cellula lunit strutturale degli organismi viventi: ogni fiore, albero, uccello, verme, filo d'erba, animale o uomo formato da cellule. Il corpo umano, quindi, si pu considerare una comunit di cellule, dunque la salute dell'organismo dipende dalla salute delle singole cellule che lo compongono. Per comprendere meglio il significato della Tossiemia, pensiamo ad un organismo unicellulare acquatico, come ad esempio lameba, questo protozoo, assorbe il cibo e lossigeno direttamente dall'acqua e nellacqua espelle successivamente i rifiuti metabolici.. Anche le cellule umane vivono in un ambiente liquido, sia esso sangue, linfa, liquido interstiziale.. da esso assorbono i nutrienti, per poter svolgere le proprie funzioni metaboliche, ed in seguito espellono i rifiuti/scorie metaboliche nei liquidi che le circondano. Le nostre cellule per vivono in un ambiente limitato e fanno parte di un ecosistema che il nostro organismo.

www.nuovaigienenaturale.it
Lameba dopo aver eliminato le scorie metaboliche si allontana.. Nel nostro organismo il processo di disintossicazione un processo attivo, lorganismo che tramite il sistema vascolare allontana, le scorie dalle cellule, scorie che sono in seguito eliminate grazie agli organi predisposti.. In conclusione, il sangue e la linfa trasportano il nutrimento a tutte le cellule del corpo, e ne ricevono in cambio scarti metabolici.. che trasportano agli organi, predisposti alla disintossicazione.. Ricerche di laboratorio, realizzate anche dal dott. Alexis Carrel, hanno dimostrato che le cellule di tessuti animali, inserite in un ambiente in cui garantita la presenza del nutrimento, sopravvivono solo pochi giorni se non resa possibile la rimozione/espulsione degli scarti metabolici. Essendo quindi indispensabile lespulsione o detossicazione di queste tossine, gli organismi viventi, nel corso dellevoluzione, hanno sviluppato strutture specializzate per lelaborazione ed eliminazione degli scarti metabolici: fegato, reni, polmoni, ecc.. organi indispensabili per mantenere puliti al meglio il sangue, linfa organi cellule ecc.. In una situazione in cui lorganismo non pi in grado di smaltire completamente le tossine, lambiente in cui vive la cellula si inquina, fino ad arrivare ad una condizione di tossiemia. In un ambiente intossicato, le cellule si indeboliscono, deperiscono, invecchiano precocemente e muoiono; esiste un livello di tossiemia oltre il quale impossibile la vita cellulare.

www.nuovaigienenaturale.it
Quando viene raggiunto questo livello limite, ovvero quando si sbilancia il delicato equilibrio tra la formazione di scorie per opera del processo metabolico e leliminazione delle stesse per opera degli organi emuntori (fegato, reni, polmoni, ecc.), si attivano metodiche, strategie, meccanismi di emergenza, per abbassare il livello di tossiemia. Queste strategie di emergenza secondo Tilden, si chiamano malattie. La malattia quindi intesa come una strategia arcaica che lorganismo utilizza per abbassare la tossiemia nelle situazioni di emergenza. I sintomi della malattia sono interpretati come meccanismi di azione/reazione dellorganismo che si attivano..per abbassare il livello della tossiemia espellendo le scorie.. Per questo motivo, per gli Igienisti discutibile il sistema di affidarsi ai farmaci per eliminare i sintomi; come preoccuparsi di spegnere una sirena molto fastidiosa che si attiva in presenza di una fuga di gas nocivo. Molte volte sono costretto a banalizzare concetti complessi. Per comprendere al meglio alcune asserzioni e concetti, per questo ritengo che sia quasi indispensabile frequentare un corso dal vivo, o fare unesperienza di disintossicazione vissuta con un esperto. Consiglio di leggere queste poche pagine con uno spirito indagatore e la giusta curiosit per poter interpretare con unaltra ottica ci che comunemente chiamiamo malattia o malessere.

www.nuovaigienenaturale.it
E importante - quasi indispensabile! sottolineare che anche i conflitti emotivi determinano (indirettamente) laumento della tossiemia, e che un livello elevato di tossiemia pu rendere pi sensibili allinsorgenza degli stessi conflitti emotivi..

www.nuovaigienenaturale.it

www.vivocrudo.it

su Facebook ..puoi iscriverti al gruppo: Nuova Igiene Naturale da J.Tilden a H.Shelton con gli strumenti della PNL

www.nuovaigienenaturale.it

4. Il diagramma del dr. J.H. Tilden (rivisto)


Il dott. J.H.Tilden ha elaborato un diagramma per spiegare (ovviamente dal suo punto di vista) lorigine della tossiemia e delle malattie in generale. Questo diagramma, va interpretato attentamente in ogni suo passaggio. Anche se analizza solo una delle possibili cause delle malattie, se ben utilizzato pu risultare veramente utile, ed inoltre ci offre una visione sistemica, su argomenti come salute, malattia e tossiemia..
Convinzioni, pensieri ricorrenti, stress ambientale, abitudini quotidiane I Tensione, fisica, mentale ed emotiva I Indebolimento (enervazione) I Eliminazione tossiemica insufficiente attraverso polmoni, fegato, reni, pelle, intestino ecc. I Ritenzione degli scarti metabolici I TOSSIEMIA I Crisi di disintossicazione I Reazioni di malattia acuta I Reazioni croniche-degenerative I Condizioni croniche-degenerative

Questo schema porta a comprendere la genesi della tossiemia e le sue conseguenze.. e ci aiuta a comprendere il modello igienista che interpreta le malattie/sintomi come crisi di eliminazione/disintossicazione.

www.nuovaigienenaturale.it
Differentemente da come molti Igienisti hanno utilizzato il concetto di tossiemia, il dr J.H. Tilden non mette al primo posto alimentazione per il recupero della salute ottimale, ma il cambio di convinzioni che determina un nuovo modo di interagire con il mondo. (.. e smettere di peccare ..interagire con il mondo con i 7 vizi capitali, J.Tilden un uomo degli inizi del 1900..)

***********************************************

ed ora ecco le modalit che l'Igienismo utilizza per diminuire i livelli di tossiemia e ristabilire la salute ottimale. Il recupero della salute incentrato sullutilizzo e recupero dell'energia vitale per fini disintossicanti e tanto altro..

www.nuovaigienenaturale.it

www.vivocrudo.it

su Facebook ..puoi iscriverti al gruppo: Nuova Igiene Naturale da J.Tilden a H.Shelton con gli strumenti della PNL

www.nuovaigienenaturale.it

5. La salute
Quelli che chiamiamo sintomi o malattie sono per lIgiene Naturale solamente dei programmi biologici sensati (utilizzando il termine del dott. Hamer) finalizzati alla sopravvivenza. Ma ci.. e lo dico con rammarico, non implica che siano sempre efficaci. La sopravvivenza lobiettivo del programma, ma leffetto pu essere devastante se non gestito in modo efficace. Gli igienisti sostengono che la salute sia il perfetto funzionamento di tutti gli organi del nostro corpo La salute Gioia. Per ottenerla e mantenerla non bisogna far altro che soddisfare le necessit del nostro organismo. Le leggi naturali alle quali meglio adattarsi, sono le leggi della vita. Esistono regole per guidare la macchina, per preparare una ricetta, per costruire una casa ecc.. non seguire determinate regole pu portare a dei risultati catastrofici; non seguire le leggi della vita porta alla . Secondo gli Igienisti la malattia il tentativo del corpo di ritrovare il benessere: voler curarne i sintomi equivale quindi alla preoccupazione di spegnere un allarme che segnala la presenza di gas tossico, ostacolando in pi i meccanismi di reazione del nostro organismo, perch per lIgenismo il sintomo non solo lallarme, ma molte

www.nuovaigienenaturale.it
volte anche la soluzione della causa.. diarrea, eruzioni cutanee, raffreddori ecc.. Le principali necessit della vita sono le stesse dalle quali dipendevano i nostri antenati.. aria, acqua, cibo sano, sole, riposo, esercizio fisico, sonno, amore, interessi, rappresentazioni mentali funzionali ecc.. Tutti questi fattori.. sono importanti, e dal loro equilibrio di dipende la nostra salute.

www.nuovaigienenaturale.it

www.vivocrudo.it

su Facebook ..puoi iscriverti al gruppo: Nuova Igiene Naturale da J.Tilden a H.Shelton con gli strumenti della PNL

www.nuovaigienenaturale.it

6. Introduzione alimentazione Igienista


Per molti, mangiare significa solo riempire lo stomaco in maniera piacevole; ..cos le nostre scelte alimentari non sono mediate dal nostro istinto o dalle disponibilit stagionali, ma principalmente dalla pubblicit e dal nostro bisogno di appagamento emotivo. Parlare di alimentazione corretta come cacciarsi in un ginepraio Numerosi sono i modelli alimentari proposti negli ultimi anni. Il modello alimentare Igienista tiene conto principalmente della fisiologia umana e dell'anatomia comparata. L'alimentazione ideale dovrebbe essere, secondo lIgiene Naturale, quella frugivora (frutta, semi oleosi e ortaggi crudi). Riguardo allalimentazione personalmente consiglio di trovare un giusto compromesso tra le esigenze del nostro organismo (biologia e fisiologia) e tutte le esigenze culturali, frutto dei nostri condizionamenti (vedi imprinting biologico e culturale). Gli igienisti attribuiscono anche una grande importanza alla combinazione degli alimenti. H.M. Shelton ha evidenziato il fatto che alimenti tra loro diversi vengono digeriti in maniera diversa, dal nostro organismo. Per digerire, i cibi ricchi di amidi (come il riso, il pane, la pasta, le patate, ecc.) lorganismo utilizza la ptialina e un ambiente digestivo alcalino;

www.nuovaigienenaturale.it
i cibi proteici (come la carne, il pesce, i formaggi, le uova, le noci, ecc.) sono invece digeriti dalla pepsina che agisce in ambiente acido.. Poich nessun ambiente pu essere contemporaneamente sia alcalino, sia acido, sarebbe importante consumare nello stesso pasto solo i cibi che si digeriscono nello stesso ambiente (acido o alcalino)..o comunque meglio abbastanza compatibili tra loro. H. M. Shelton sostiene che mangiare male, ci sottrae unenorme quantit di energia, oltre a regalarci stanchezza e cattive digestioni. Se ingeriamo pertanto un cibo prevalentemente proteico insieme a un cibo prevalentemente amidaceo, la digestione diventa pi complessa, con conseguenti turbe digestive. Leggere e-book Lalimentazione sequenziale
evoluzione ed aggiornamento delle combinazioni alimentari di H.M.Shelton

In contrasto con le convinzioni correnti, gli igienisti invitano inoltre a non consumare proteine in eccesso. Una pubblicit mirata ha convinto tantissima gente, numerosi medici e tante mamme, che per mantenere un ottimo stato di salute e benessere abbiamo bisogno di una dieta altamente proteica. In realt un eccesso di proteine dannoso per la nostra salute, perch pu sovraccaricare il sistema urinario ed epatico, e in pi predispone alle malattie croniche degenerative. La salute strettamente correlata al consumo intelligente del cibo, numerosi studi hanno dimostrato come un consumo corretto di cibo aiuti a vivere meglio e pi a lungo.

www.nuovaigienenaturale.it
Il cibo un piacere, allora facciamo in modo che questo piacere rimanga un piacere

www.nuovaigienenaturale.it

www.vivocrudo.it

su Facebook ..puoi iscriverti al gruppo: Nuova Igiene Naturale da J.Tilden a H.Shelton con gli strumenti della PNL

www.nuovaigienenaturale.it

7. Il digiuno fisiologico
Per gli igienisti il mezzo pi veloce, pratico e semplice per recuperare le energie il riposo fisiologico che si ottiene praticando quella che forse la pi antica forma di terapia: il digiuno. L'astensione dal cibo evoca nella mente della maggioranza delle persone immagini di carestie, sofferenze, bambini denutriti e morte. Molti dicono: "Io non potrei mai farlo". Ma se ci fermiamo a riflettere scopriamo che tutti noi digiuniamo regolarmente e non solo tra un pasto e laltro, ma anche per tutta la notte. La paura del digiuno scaturisce principalmente da una cattiva informazione: gli esseri umani possono vivere pochi minuti senza respirare, giorni senza bere acqua, diverse settimane senza assumere cibo; come unautomobile possiede unautonomia di circa 400600 km dopo un pieno di benzina, cos ogni persona (anche quelle magre, limportante che non siano denutrite) ha riserve energetiche e nutritive nel suo organismo che bastano anche per diverse settimane. Molti confondono la parola digiuno con linedia (la fame acuta), cio con la fase che interviene quando le riserve energetiche dell'organismo terminano; nessun digiuno volontario arriva a quella fase, si interrompe molto, ma molto prima. Vedere e-book gratuito il Digiuno Igienista

www.nuovaigienenaturale.it

8. Il triangolo della salute


Per la dottrina igienista sono tre gli elementi da considerare per avere/ritrovare/mantenere un buon equilibrio fisico e mentale: 1) l'equilibrio biochimico del corpo, la qualit del metabolismo, la tossiemia, l'equilibrio ormonale ecc..; 2) la costruzione fisica del corpo, la correlazione tra colonna vertebrale, cranio, bacino e sistema nervoso e organi interni; le tensioni muscolari, la postura abituale; 3) il proprio sistema di credenze, il modo unico che ciascuno ha di rappresentarsi e percepire il mondo. Questi tre elementi sono tra di loro interdipendenti poich la nostra biochimica e la nostra postura influenzano il nostro modo di percepire la realt; se ad esempio ci troviamo in uno stato fisiologico di grande tensione o siamo terribilmente stanchi, in preda a dolori fisici o con un basso livello glicemico, tendiamo a rappresentarci il mondo di conseguenza. Una buona postura migliora la circolazione, che a sua volta migliora la biochimica, che influenza anche il nostro modo originale di rappresentarci la realt. I risultati che si possono ottenere sulla strada che porta alla salute dipendono in larga parte dal modo di percepire il mondo, dai sistemi di credenze/convinzioni, dal modo in cui noi ci rappresentiamo la realt. Ci che noi crediamo pi importante di ci che esiste nella realt. Ma esiste la realt???)

www.nuovaigienenaturale.it
Il modello igienista approda ad una visione olistica (globale) dell'uomo, per cui la malattia rappresenta una soluzione, un comportamento che l'organismo ha trovato per agire/reagire ad eventi esterni fisici e psico/mentali.. un modo di interagire sia con la nostra realt esterna (eventi/valutazioni), sia con la nostra realt interna (lo stato metabolico e livello di tossiemia). La malattia il risultato di tutti i nostri comportamenti (stile di vita), del nostro modo originale di interagire con il nostro mondo. Voler eliminare la malattia (intesa come soluzione), senza rivedere i comportamenti che l'hanno prodotta, avvertono gli Igienisti come voler cambiare solo il risultato di una somma aritmetica senza interessarsi ai numeri che hanno prodotto il risultato stesso. Stesso stile di vita, stesso risultato. Fai quello che hai sempre fatto e otterrai quello che hai sempre ottenuto, migliora lo stile di vita, e migliorerai la tua vita.

www.nuovaigienenaturale.it

www.vivocrudo.it

www.nuovaigienenaturale.it

9. Sole, respirazione, aria, acqua e movimento


Secondo il movimento Igienista, sole, respirazione, aria acqua e movimento, sono tutti fattori di salute, ancora non pienamente valorizzati dalle metodiche tradizionali; non molti conoscono la loro effettiva importanza, essi fondamentali per il recupero e il mantenimento della nostra energia nervosa, per la nostra salute e per il nostro benessere. I raggi del sole sono un vero e proprio alimento per il nostro corpo, una terra senza sole inimmaginabile, esso la sorgente di tutta la vita; Sono consigliati i bagni di sole e di aria del mattino e del tramonto, presa questa abitudine, gli effetti benefici arrivano abbastanza velocemente. E divertente osservare che molte persone stanno pi attente all'acqua che introducono nel ferro da stiro o nella batteria dellauto, piuttosto che a quella che bevono; l'acqua inquinata, piena di calcare e di cloro un vero e proprio attentato alla salute. Con la respirazione introduciamo nel nostro organismo uno dei beni pi preziosi, l'aria; inquinarla un vero attentato alla salute. E' utile, quando possibile, abbandonare le citt e andare a respirare dove l'aria migliore. ..dare la giusta importanza alla respirazione (essa alla base della vita), influenza il nostro umore, la nostra vitalit..

www.nuovaigienenaturale.it Presupposti
Alcuni dei presupposti della Natural Hygiene a) ognuno di noi vive in ogni momento il massimo della salute possibile.. b) la nostra salute dipende dalla salute delle nostre cellule. c) la salute delle nostre cellule dipende dal grado di tossiemia d) la tossiemia dipende dalla quantit di energia a disposizione dei nostri organi emuntori/disintossicazione.. e) la quantit di energie a disposizione degli organi addetti alla disintossicazione dipende dal modello alimentare e tipo di alimentazione, dai conflitti emotivi, dallo stile di vita ecc.. f) ecc.. Risultati che lIgiene Naturale promette: a) capacit di gestire la propria salute.. b) disintossicarsi..con tutti i relativi effetti sul metabolismo delle cellule.. c) disintossicarsi con tutti i relativi effetti sullorganismo.. d) disintossicarsi con tutti i relativi effetti sullo stato psico/emozionale/mentale e) aumentare il proprio livello di energia disponibile, utile sia alla vis medicatrix naturae, sia alla propria vita di relazione..

www.nuovaigienenaturale.it
f) vi anche una terminologia utilizzata in ambito Igienista che non condivido, non perch non possa essere vera, ma perch non n condivido i presupposti.. Si ringiovanisce - la pelle diventa pi sana e splendente si pu guarire dalle malattie cronico/degenerative e metaboliche - aumentano le energie vitali - aumentata capacit di gestione dei conflitti interiori - si vive con forza ed energia sino ai nostri 120 anni ecc.

www.nuovaigienenaturale.it

www.vivocrudo.it

su Facebook ..puoi iscriverti al gruppo: Nuova Igiene Naturale da J.Tilden a H.Shelton con gli strumenti della PNL

www.nuovaigienenaturale.it

Sintesi e conclusione
La malattia il tentativo del corpo di ritrovare la salute , come conseguenza della tossiemia. La dottrina igienista adotta una visione olistica (globale) dell'uomo per cui la cosiddetta malattia rappresenta una soluzione, un comportamento che l'organismo ha adottato per reagire/interagire con gli eventi esterni e con le condizioni interne metaboliche, la Tossiemia.. La malattia/ortopatia/eupatia il risultato di tutti i nostri comportamenti, che dipendono dalle nostre convinzioni sulla vita, su noi, su cosa giusto/sbagliato ecc..

Giuseppe dr Cocca
www.nuovaigienenaturale.it su Facebook ..puoi iscriverti al gruppo: Nuova Igiene Naturale da J.Tilden a H.Shelton con gli strumenti della PNL www.vivocrudo.it