Sei sulla pagina 1di 30

1

Introduzione Villa Fiore


A TUTTI IL BENVENUTO VENIAMO AD AUGURARE IN QUESTA BELLA STORIA CHE ANDIAMO A RACCONTARE DI MUSICA E DAMORE VI VOGLIAM PARLARE SIVIGLIA FA DA QUADRO A CHI SI VUOLE AMARE E IL CONTE INNAMORATO ROSINA VUOL SPOSARE. OH BELLA MIA ROSINA, LE CANTA DISPERATO SON QUI IN QUESTA PIAZZA TRISTE E INNAMORATO E IN QUESTA NOTTE BUIA, TRA LACRIME E DOLORE TI CHIEDO CON ARDORE PIETA PER IL MIO AMORE. LA BELLA NON SAFFACCIA, LEI TEME IL SUO TUTORE DON BARTOLO SI CHIAMA IL VECCHIO MALFATTORE LA TIENE PRIGIONIERA IN CASA SEGREGATA E DALLA SUA GALERA TRISTE E ADDOLORATA FIGARO BARBIERE E LUOMO TUTTOFARE CHE UNICO AL MONDO LI POTRA AIUTARE PERO NON VADO OLTRE SARETE VOI A GUARDARE COME TRA MILLE ASTUZIE CE LA POTRANNO FARE LA LORO TRISTE SORTE TRA MILLE PROVE E STENTI COME UNA FIABA ANTICA FARA MUTAR GLI EVENTI ED ALLA FINE SPOSI TRA BALLI ROCK E LENTI VIVRANNO PER SEMPRE FELICI E CONTENTI

PRIMA SCENA Personaggi 4 venditori 2 ragazze la poetessa inglese Lindoro Figaro Don Bartolo Rosina tre soldati maga MERCATO Entrano i venditori al suono della tarantella poggiano gli oggetti TARANTELLA Tornano ai posti stabiliti Maga pipidip pipidip La pozione io far Se ti serve un buon cervello Ho bisogno di questo e di quello Queste ampolle Nellacqua che bolle E con un po di nitroglicerina Metto questa polverina . Se il risultato non dovesse piacere Son desolata far le pozioni non il mio mestiere

Ehi bel soldato Hai forse un amore contrastato? Io cara maga Dell amore ho un idea vaga Le ragazze Per me sono pazze

Una la prendo, laltra la rendo Io qui a Siviglia faccio un parapiglia Maga e tu bellufficiale? Stai forse un poco male Ufficiale io son pi sfortunato, la mia bella mi ha lasciato or vorrei una fidanzata come quella che passata sei cos bella mi sembri una stella. Soldato ehi non mi lasciare!!!! Voglio anchio corteggiare Capitano1 ehi soldati basta a far gli innamorati Presto in caserma dovete rientrare E con me dovete parlare Capitano 2 e tu imbrogliona duna maga Via da qui altrimenti qualcuno ti paga Con lacrime e pene legata in catene Maga vado, vado, vado via ma ti far una triste magia!!! (V1 CON STOFFE V2 VERDURA E FRUTTA V3 MAGA DUE RAGAZZE CON VENTAGLIO) V 1 Qui nella piazza di Siviglia tutto ci che desideri si piglia V2 Vuoi dellaglio? Te lo taglio vuoi verdura e frutta fresca? Ecco qua una bella pesca!!! V3 se ti serve un po damore questa polvere del cuore V. Rodrigo Ventagli !Pendagli !Sonagli Un piccolo ricordo di Siviglia? Dai su pochi soldi e se lo piglia

Un ventaglio con merletto? Ci sta bene sul corsetto. Io son stufo di parlare , qui nessun mi sa ascoltare. La mia merce non volete? ,all inferno andar potete, vieni amico all osteria ,la tristezza porta via . Davide tu va pure a bisbocciare io qua resto a guardare V4 (entrando con ogni genere di cianfrusaglia) Cappelli! Coltelli! Martelli gioielli Ragazza 1 (avvicinandosi guardano la merce) Oh che bel cappello ! Lo prendo cos bello! Che ne dici amica mia (laltra distratta) ehi rispondi dai suvvia! Ragazza1 Zitta, zitta non parlare guarda sotto a quel balcone che bel giovane signore, lui l da molte ore Com bello chi sar? V4 Eh ragazza quello l merce tua mai sar. DAlmaviva lui il Conte serenate ha sempre pronte per la bella sua Rosina V1 (intromettendosi) gi la Rosina vuole amare e con lei cerca di parlare V2 Ecos innamorato che la sua terra ha lasciato un solo sguardo ed stato subito fulminato V1 da quel d che incontr la bella Rosina vien qui ogni mattina RAGAZZE STRANIERA INGLESE V4 Ecco ecco le inglesine lor son qui ogni mattina a declamar lamor e lo strazio del loro cor LE DUE riprendono a declamare il sonetto sospirano ed escono Ragazza 1 d buon uomo ma Rosina? Non lo V4 lei lo vuol ma il suo tutore, Don Bartolo il dottore la controlla a tutte lore Tutti la controlla a tutte lore!!! V4 Geloso e sospettoso sempre l smanioso la tien serrata in casa perch la vuole in sposa! TUTTI la vuole in sposa???

V2 guarda il conte poverino ridotto al lumicino la sua bella non saffaccia e lui sogna la sua faccia! TUTTI la sua bella non saffaccia e lui sogna la sua faccia! V1 laltra sera una serenata le ha cantato ma senza alcun risultato!!! Ragazza1 una serenata! Sono gi innamorata! V1 eV2 le fanno leco: lei gi innamorata!!! Ragazza 1Mi sento cos emozionata, quasi quasi frastornata V1 eV2 le fanno leco: quasi quasi frastornata!!! Ragazza2 un bel giovane cos non si incontra tutti i d V4 Cos stato quel rumore? Guarda il conte con Fiorello fuggon dietro a quel cancello V2 Chi sar che viene qua? V3 ( Sporgendosi per vedere meglio) E Figaro il barbiere V2 Figaro? V1 Figaro!!! TUTTI Figaro Entra Figaro (Canto cavatina) Escono i mercanti salutandolo a gesti e inchini Figaro rimane solo in sena mima e canta solo i due nascosti si intravedono Il conte esce dal nascondiglio e si posiziona sul proscenio dal lato opposto Figaro (osservando da lontano il conte) quel soggetto lho visto altrove Conte quella figura non mi nuova Figaro no non mi sbaglio quellaria nobile Conte quel portamento grottesco e comico Figaro Lo riconosco quello il conte

Conte Certo costui quel birbante di Figaro Andandosi incontro. Figaro conte sono io Conte Briccon, se parli Figaro Non parlo certo... Conte Non nominarmi. Figaro Bene, eccellenza. Conte Usa prudenza Figaro Se lei comanda vado via di qua Conte No resta qui devo parlar con te ( tra s) questo sveglio potr servirmi Figaro Figaro tra s (certo un intrigo qui ci sar) Figaro Caro Conte un piacere rivederti Conte Chiamami solo Lindoro: non vedi questo mio travestimento? Sono in incognita Figaro Ubbidir ( ah s c puzza dimbroglio) Conte Piuttosto cosa fai qui a Siviglia?Lultima volta non ti avevo raccomandato di cercar lavoro? Figaro Oh s son andato garzone ma fui cacciato Conte E come mai poco fa ti ho sentito cantare con tanta grazia

Figaro E questo fu, signor, la mia disgrazia. Quando il ministro seppe che facevo sonetti, madrigali, epitalami, idilli, odi e canzoni, ed altre sorti di composizioni, egli tragicamente, oh sorte mia! Dall'impiego mi fece mandar via Cos per non saper che fare mi misi a viaggiare e sol col rasoio, senza contanti facendo barbe tiro avanti Ma ditemi perch continuate a guardare da quella parte?

Conte Zitto vieni qua ti racconto Son tanto innamorato Che mi sento frastornato Dai Fiorello servo mio Digli tutto al posto mio Fiorello Signor Figaro qua siam venuti Per la bella sua Rosina Ogni sera e ogni mattina Lui sospira prega e spera Che la dolce sua amata Esca fuori dalla grata Figaro Davvero? Rosina? Conte si lei la pi bella fanciulla mai conosciutaio lamo ma quel brutto ceffo Figaro brutto ceffo chi? Fiorello Quello che la tiene prigioniera in quella brutta maniera Lui Bartolo suo padre Figaro Don Barolo suo padre? No ti sbagli la carogna il suo tutore un mascalzone di dottore che la vuole sposare .Zitto vien qua sta uscendo Entra Don Bartolo in scena che parla alla cameriera Don Bartolo : chiudi bene a chiave e non aprire a nessuno mentre vado da don Basilio ad organizzare le nozze. Don Bartolo si allontana Conte Chi don Basilio?

E un solenne imbroglione di matrimoni, un collo torto, un vero disperato, sempre senza un quattrino. E il maestro di musica di Rosina. Conte (agitato) Come posso fare accidenti devo fare qualcosa Figaro Caro conte non disperare che ne dici di una bella serenata alla ragazza? Al suono della mia chitarra nessuno resister vai conte qualcosa di sprint di moderno vai Serenata Rep Rosina ( da dentro ) continuate mio caro, continuate cos Che bella serenata son gi di lui innamorata Figaro:Vai dai funziona Lamorosa e sincera Rosina di Lindor . Conte Si interrotta come mai Zitto zitto c qualcuno ( i due si appartano) Berta signora Rosina chiudete la grata Se il vostro tutore vi vede affacciata A tutti ci insulta Magari ci multa Rosina oh Berta, non senti che canto Ha una voce dincanto E questa serenata Mi ha gi innamorata Lo voglio guardare E anche un po amare Berta suvvia chiudiamo e dentro torniamo Rosina aspetta un biglietto

Dai solo un foglietto Ecco lho qui sotto il corsetto Conte S ma adesso come faccio? Tu mi devi aiutare Lei mi ama hai sentito? Ora damor mi brucia il cor Figaro Che fretta!!! Conte Dai su figaro Fatti venire unidea geniale Sapr essere molto riconoscente. Fiorello porta la borsa dei denari Fiorello Tutta la borsa???? Son ( tra s a me fa patir la fame mentre d tutto per le sue dame) Figaro (guardando la borsa molto contento)Mi gi venuta unidea sta per arrivare un reggimento e tu saresti proprio un buon soldato tu sai che i soldati possono per legge essere accolti in tutte le abitazioni e cos facilmente potrai presentarti in casa di Don Bartolo. Per essere pi credibile potrai fingerti ubriaco e anche straniero tu conosci un po linglese? Conte Figaro tu sei un genio presto andiamo devo travestirmi per bene!!!!!Saro uno straniero perfetto! Good Bay Pezzo cavatina mentre escono

10

Scena interno monologo di Rosina Alba Cap

Rosina :- Ah, come sono innamorata di quel giovane Lindoro! Una voce poco fa qui nel cor mi risuon, il mio cor ferito gi, e Lindor fu che il piag. S, lindoro mio sar; lo giurai,la vincer: Io sono docile, son rispettosa, sono obbediente, dolce,amorosa, mi lasco reggere, mi fo' guidar: Ma se mi toccano dov' il mio debole sono una vipera e cento trappole prima di cedere far giocar

Governante 1 ( mentre riordinano):- E' docile, rispettosa, ubbidiente... Governante 2 :-eh s! ma se qualcuno contrasta il suo amore... pronta a far di tutto per averlo! Rosina in parte intenta a scrivere Gov 1 :- ma che sta facendo? Gov 2 :- sta scrivendo una lettera al suo amato Lindoro. Gov 1 :- gi ma chi lo sa...come far a dargliela? Visto che non si pu fidare di nessuno? Gov 2 .- lunico che potr aiutarla Figaro. Gov 1:- S perch l'ha visto parlare con Lindoro quindi sa che si conosconoe poi...Figaro un suo amico, non la tradirebbe mai! Rosina di scatto si alza si avvicina alle due donne

11

Rosina:- state forse parlando di me?

Entra Don Bartolo Le due fanno l'inchino :- Don Bartolo! escono

Bartolo .- Per caso hai visto qualcuno Rosina? Rosina .- Io??? no!!!! Bartolo:- Ti vedo strana...tu non me la racconti giusta! Ti sei incontrata con qualcuno? Rosina:- Ho detto di nooo! Bartolo:- dimmi la verit! Quell' impiccione di Figaro?? ..un giovane...una donna...il conte D' Almaviva???' Rosina:- no...nooo...nooooo!!!!

Continua con monologo di Don Bartolo

Don Bartolo ( rimugina):- Non me la racconta giusta, deve esserci sicuramente di mezzo quell' impiccione di Figaro! Devo fare qualcosa! Ah, si! Stavolta me la paga, chiss cosa avr messo in mente alla mia pupilla!

entra di corsa e trafelato Don Basilio e grida Don Basilio :- Una notizia terribile Aria di tempesta in giro! Si dice che sia arrivato a Siviglia il conte D'Almaviva! Bartolo:- Cooosa?? Il conte d'Almaviva?! Lo dicevo io che c'era qualcuno di strano in giro! Dobbiamo trovare una soluzione! Tu Basilio, cosa consigli? Una sfida?? Un duello??? Basilio:Ma che sfida! Ma che duello! Pensiamo...pensiamo...pensiamo....Ecco ho trovato: LA CALUNNIA. Diffondiamo notizie infamanti sul Conte. Diremo cose terribili su di lui! E...quando tutto ci arriver alle orecchie di Rosina...lei lo canceller dai suoi pensieri!.....Ti vedo titubante, forse non sapete cos' la calunnia? Bartolo:- No davvero!

intanto Figaro nascosto ed ascolta tutto

12

CORO : Canto LA CALUNNIA

Bartolo:- Non mi convince la tua idea, caro Basilio..ho deciso...sposer Rosina in giornata, andiamo a preparare le nozze o no!

Figaro :- ( che ha ascoltato tutto):- Andiamo a preparare le nozze!!!!Ah..ah..ah...!!! Brutto rimbambito, non te la dar vinta! Informer subito Rosina dei tuoi progetti.... Rooosinaaaa!!!!Roooosinaaaa!!! Rosina! Don Bartalo ti vuole sposare in mattinata.

Rosina.- Ahhhhh!!!!!barbiere, non ci credo! E' uno dei tuoi scherzi!

Figaro:- Nooo!!! Guarda che ho appena sentito don Bartolo parlare con Don Basilio:

Rosina:- Per davvero??? Povero sciocco!! Se la vedr con me! Non ho paura di Don Bartolo e dei suoi intrighi. Figaro dimmi un po' chi era quel giovane con cui stavi parlando sotto la mia finestra??? Figaro:- Mio cugino! E' innamorato pazzo! Rosina :- ma di chi ???? qual la fortunata? Devo saperlo!!! ebbene?????.... Si chiama????.... Figaro : - Poverina!!!! Si chiama....R O = RO...S I...= SI....N A = NA....ROSINA!!!! Rosina:- Ah!...dunque, tu non m'inganni! Sono io la fortunata??? ( si gira verso il pubblico) Lo sapevo prima di te! Figaro:- Di Lindoro l'amato oggetto siete voi, Bella Rosina (si gira verso il pubblico ) Oh che volpe sopraffina, lo sapeva prima di me! Rosina:- Senti... senti, come si fa a parlare con Lindoro? Figaro : - Zitta zitta!!!! Qui Lindoro per parlarti verr! Rosina:- per parlarmi? Bravo, bravo, venga pure, io gi muoio d'impazienza! Figaro.- Egli attende un tuo segno, dai, fai 2 righe in un foglietto! Rosina :-..non vorrei... Figaro : - su coraggio! Rosina:- ..non saprei!!!! Figaro:- solo 2 righe! Rosina:- Mi vergogno!

13

Figaro.- Ma di che? Presto dai un biglietto! Rosina :-( togliendo dalla tasca un biglietto glielo d ) un biglietto?? eccolo qua!! Figaro:- Gi era scritto? Ma che bestia! ( guardando il pubblico) Non le serve un maestro! Sale in cattedra costei! Donne, donne..eterni dei, chi mai potr capirle! Rosina:- oh! Sono proprio fortunata! Ora comincio a respirare, sono proprio innamorata! Oh!!! Figaro( mentre va via) :- Le donne...oh...la donne! Rosina:- Ora mi sento meglio, questo Figaro un bravo giovanotto!

Entra Bartolo e con aria sospetta... prende in mano il dito di Rosina....

Bartolo:- Cosa ha fatto questo dito cos sporco d'inchiostro? Rosina :- sporco...sporco..nulla! Me l'ero scottato e con l'inchiostro l'ho medicato!

Bartolo si mette a controllare le carte sulla scrivania..

Bartolo: Diavolo...e questi fogli? Ora sono 5 mentre prima ne erano 6? Rosina:- ( in difficolt) Questi fogli? E' vero! Di uno mi sono servita per mandare dei confetti a Marcellina. Bartolo:- ..e la penna? Perch stata temperata? Rosina ( fra s) :- sii maledetto! .la penna ...per disegnare un fiore sul tamburo. Bartolo( irritato):- Un fiore??' Rosina:- Un fiore! Bartolo( irritato):- Un fiore...ahhhh fraschetta! Rosina :- Davvero! Bartolo( irritato):- Zitta! Rosina :- Credimi! Bartolo( irritato):- Basta cos ! Rosina :- Signore.... Bartolo ( molto arrabbiato):- Non fiatate! Tacete! Un dottore come me, quante scuse signorina?? I confetti alla ragazza? Un fiore sul tamburo? Vi siete scottata...... l'inchiostro....??? Ci vuole altro per farmi imbrogliare! Perch manca quel foglio? Voglio sapere cos' questo imbroglio..!!!! Sono inutili le smorfie, ferma, non toccate!

14

Figlia mia , non lo sperate...non mi faccio infinocchiare!

Escono Rosina e Bartolo ( da parti diverse)

SCENA 2- RAP

Bussano alla porta...le cameriere vanno ad aprire Entra il Conte d ' Almaviva travestito da soldato.

Conte:- Ehi, di casa! Nessuno mi sente? Entra Don Bartolo: Chi costui? Che brutta faccia! E' ubriaco! Chi sar! Conte : - Sono un povero soldato che cerca ospitalit ( si mette a cercare in tasca un biglietto per presentarsi) Conte :- siete voi il signor Balordo? Bartolo:- ma che Balordo??? Conte (leggendo il biglietto) Ah no! Scusi Bertoldo! Bartolo: -macch Bertoldo!!! andate al diavolo sono il dottor Bartolo! Conte: -Oh! Bravissimo dottor Barbaro! Benissimo, non c' molta differenza..

Intanto il Conte si avvicina verso il pubblico.

Conte:- Non si vede, che impazienza... quanto tarda...dove sta?!...

Contemporaneamente Bartolo, vicino alla sua scrivania, borbotta.

Bartolo:- Sto perdendo la pazienza... ci vuole molta prudenza....

Conte: - Dunque.... voi siete dottore? Bartolo:- Sono dottore, sissignore! Il Conte ( abbracciandolo) :- un abbraccio, qua collega! Bartolo:-Indietro! Conte (lo abbraccia per forza):- sono anch'io dottore al 100%, sono maniscalco del mio

15

reggimento!

Conte, verso il pubblico impaziente, cerca con gli occhi Rosina e tra s e s si chiede come mai non arrivi.

Rosina (tra s e s): - un soldato con il tutore? Cosa faranno? Conte: Rosina finalmente! Rosina: - Mi sta guardando, si avvicina Conte: - sono Lindoro Rosina: cielo! Cosa sento! Bartolo ( vedendo Rosina): Signorina, che cercate? Presto, andate via! Rosina:-Vado...vado via! Conte :- Ragazza..vengo anch'io Bartolo:- no no signore, non vi possiamo alloggiare! Conte:- ma siete obbligati! Bartolo :-ma io ho il brevetto d'esenzione Conte:- ( arrabbiato) il brevetto! Bartolo :- un momento e ve lo mostrer ( va verso la scrivania e cerca)

Conte e Rosina intanto cominciano a parlarsi e il conte le dice

Conte :- se non posso restare allora prendete questo Rosina :- attento, ci guarda! Bartolo:- ecco qua il brevetto...

il conte si avvicina e fa cadere la carta

Bartolo:- cosa fa signore? Conte :- zitto somaro, il mo alloggio qui, e qui voglio restare! Bartolo:- andate via o un buon bastone vi far sloggiare Conte.- Vuoi battaglia? ..Beh, battaglia ti do ..attenzione venite qua entrano le cameriere attratte dalle grida Gov 1 .- che succede....c' Don Basilio.. Basilio:- che cos' questa confusione?

16

Entra di corsa la seconda cameriera: - quanta gente! Rosina( piangendo).- ecco qua, sempre oppressa e maltrattata, la mia vita disperata, non la sopporto pi! Bartolo.- Rosina ...poverina! Conte :- vieni qua! Litigano..e tutti quanti dicono..:- fermatevi soccorretelo, Rosina:- calmatevi1 Gente ...aiuto...per piet! Entra Figaro: fermi tutti! Che succede? Che cos' questo chiasso? Gi in strada si radunata mezza citt! (verso il conte piano) signore giudizio per carit Bartolo (additando il conte) questo un birbante Conte (additando il Bartolo) questo un briccone Figaro signor soldato porti rispetto (verso il conte piano) signore giudizio per carit Conte : brutto scimmiotto Bartolo: (grida)birbante infame!!! Tutti zitto dottore Bartolo voglio gridare Tutti (al conte) fermo signore Conte voglio ammazzar!!! Tutti fate silenzio per caritsenti che colpi chi mai sar Si sentono dei colpi Soldati da fuori: aprite forze dellordine!!! Entrano i soldati Bartolo: questa bestia di soldato mi ha maltrattato Figaro: io sono venuto qua per calmare questo chiasso Berta e Basilio (indicando il conte) ha fatto un gran rumore e dice che lo vuole ammazzare! Conte: questo briccone non mi volle dare alloggio! Rosina: perdonatelo poverino tutta colpa fu de vino!! Tutti: s, signori cos Ufficiale: galantuomo siete in arresto fuori presto andiamo via Conte: io in arresto? Venite qua Il conte si apparta con lufficiale e si fa riconoscere. Lufficiale si mette sullattenti Tutti stupiti

17

ATTO SCECONDO Villa Fiore SCENA PRIMA Se il sodato ha gi fallito lui dovr cambiar vestito E se un colpo andato a vuoto lui riprova con un voto presto tunica e cappello don Alonzo diverr quel novel travestimento pi propizio a lui sar

Bussano alla porta...le cameriere vanno ad aprire Conte la pace e la goia sia con voi Bartolo mille grazie non sincomodi Conte gioia e pace per mille anni Bartolo obbigato ( tra s questo volto non mi nuovo dove lavr mai visto) Conte ( tra s da soldato non mi riuscito stavolta questo balordo lo imbroglio di certo) gioa e pace, pace e gioia Bartolo ho capito, ( cielo che noia!) Conte gioia e pace di cuore Bartolo basta basta per piet ( tra s che barbaro destino tutti oggi i matti a casa mia) Conte ( tra s il vecchione non mi ha riconosciuto oh mia sorte fortunata) Bartolo insomma signore chi lei si pu sapere? Conte Don Alonzo professore di musica ed allievo di Don Basilio. Il poverino malato e mi ha mandato al suo posto per dare lezione di canto a Rosina

18

Bartolo ( questo tipo non mi convince lo caccer presto ) via via fuori Rosina per oggi pu far a meno dei suoi servigi. Non le far male un po di riposo. Aspetteremo che si ristabilisca Don Basilio Conte ( tra s accidenti il vecchio un osso duro ma io lavevo previsto ed ho unarma di riserva9 rivolto a don Bartolo: peccato potevo esserle daiuto b se proprio non vuolepazienza ( fa per andar via) Bartolo curioso non capisco come potrebbe aiutarmi Conte gli mostra la lettera questa lho trovata per caso deve essere una lettera molto importante.finge di leggerla: amore mio.certo se Rosina sapesse che stata scritta da unamante segreta del conta offesa e disgustata non ne vorrebbe pi sapere di luila chiude b ma se non interessa fa di nuovo il gesto di andarsene Bartolo non no aspetti caro amico..non se ne vada , sono un po burbero ma la sua idea geniale Berta Berta Signore mi dica Bartolo chiama Rosina per la lezione di canto Berta subito signore Bartolo lo invita ad accomodarsi Entra Rosina con Berta Bartolo venite signorina Don Alonzo che qui vedete ora vi dar lezioni di canto Rosina (riconoscendo il conte ) Ahhh Bartolo che ti succede? Cosa stato? Rosina Nulla un crampo al piede un gran crampo accidenti che dolore!!! Ahi ahi ahi Conte si sieda signorina qui vicino a me se non vi spiace vidar lezione io al posto di Don Basilio Rosina oh s con gran piacere mi siedo vicino a lei signore Conte cosa gradite cantare bella fanciulla

19

Rosina se le aggrada io canto .. Conte da brava incominciamo Bartolo ma questaria assai noiosa la musica ai miei tempi era altra cosa ( si mette a ballare) Entra Figaro e gli balla alle spalle Bartolo si accorge :ma bravo signor barbiere Figaro non successo nulla mi scusi son debolezze Bartolo caro burlone che fai da queste parti? Figaro oh bella vengo a farvi la barba oggi vi tocca Bartolo oggi non voglio Figaro ma che mi avete preso per un barbiere da contadini? Chiamate quancun altro (fa il gesto di andarsene) Bartolo (stendendogli le chiavi ) va in camera a pigliare la biancheria..anzi no vado io stesso Figaro: ( ah se mi dava in mano il mazzo delle chiavi eravamo a cavallo!) chiede a Rosina: dite non era tra quelle la chiave del portone? Rosina s certo quella pi nuova Bartolo rientrando fra s( pensa che fesso stavo per lasciare qui da solo quel diavolo di barbiere!) ci ho rispensato vai tu stesso ( gli d le chiavi) passato il corridoio troverai loccorrente sopra larmadio. Bada non toccar nulla. Figaro Eh non sono matto ( allegri vado e tornoil colpo fatto!) esce Bartolo: al conte e quel briccone che ha portato il biglietto di Rosina al conte Conte mi sembra un imbroglione di prima qualit Bartolo ah ma a me non la fa Rumore di piatti che cadono

20

Bartolo ah digraziato me Rosina Cos questo rumore? Chi sar? Cosa succede? Bartolo che briccone me lo diceva il cuore che non dovevo fidarmi. Conte: quel Figaro un grande uomo. Ora che siamo soli puoi dirmi se sei contenta di unire il tuo destino al mio Rosina ah caro non desidero altro ( si ricompone allentrata di Bartolo e figaro) Conte allora cosa successo? Bartolo. Mi ha rotto tutto sei piatti otto bicchieri, una terrina Figaro ( mostrando la chiave al conte) il corridoio era tanto buio se non mi fossi attaccato alla chiave mi sarei spezzato losso del collo. Ogni sua stanza buiae poi.. Bartolo interrompendolo basta Figaro dunque iniziamo ai due e voi giudizio Bartolo a noi e siede per farsi fare la barba Entra Don Basilio Rosina Don Basilio!! Conte ( accidenti non ci voleva cosa vedo) Figaro ( che intoppo!!) Bartolo Come mai qui? Conte a don Basilio Con la febbre Don Basilio non si va in giro Figaro ascolta con attenzione per fare il gioco del conte Basilio ( stupito) con la febbre? Conte E che vi pare siete giallo come un morto Basilio Sono giallo come un morto? Figaro (tastando il polso a Don Basilio) caspiterina che tremarella questa febbre scarlattina

21

Basilio: scarlattina??? Conte ( di nascosto d a Don Basilio una borsa di soldi) via prendete sono medicine curatevi non vi strapazzate Figaro Presto Presto andate a letto Conte mi fate paura Rosina ha ragione andate a letto uuu che brutta cera!!!! Tutti Presto andate a riposare Basilio ( una borsa andate a letto ma qui saranno tutti daccordo) Tutti presto a letto. Basilio eh mica sono sordo! Non mi faccio pi pregare vado vado Figaro che colorito Conte che brutta cera!!!! Basilio brutta cera!! Conte Figaro Bartolo ohhh brutta assai Basilio dunque vado Tutti vada vada buonasera, mio signore, presto, andate via di qua. Figaro Conte e Rosina Maledetto seccatore!! Tutti pace sonno e sanit Basilio buonasera Figaro ors signor Bartolo ( si avvicina con un asciugamano per la barba) Bartolo eccomi ( a figaro che gli stringe lasciugamano al collo) stringimi bravissimo Conte Rosina ascoltatemi a mezzanotte in punto vi veniamo a prendere ora abbiamo le chiavi non ci sono problemi Figaro ( distraendo Bartolo) ahi ahi

22

Bartolo Che succede cos stato Figaro un qualcosa nellocchio guardate senza toccare per piet soffiate. Rosina a mezzanotte in punto anima mia ti aspetto Conte io gi attendo il momento di stare con te Bartolo ( in un momento di distrazione di Figaro si alza e si avvicina agli amanti che non lo vedono e continuano a parlare Conte vi voglio avvertire cara che il vostro biglietto lho utilizzato.per il mio travestimento Bartolo ( scatta sentendo quelle parole) il suo travestimento? Ah bravo, bravissimi il caro il Don Alonzo bravi bravi a tutti bricconi briganti avete congiurato alle mie spalle! Berta e Ambrogio entrano allarmati Berta Ma che succede? Ambrogio cos stato? Bartolo hanno congiurato contro di me furfanti briganti Via fuori ( camminando avanti e indietro) di rabbia e di sdegno mi sento crepar e presto me ne voglio andar!!!!! Berta che vecchio sospettoso! Vada pure e ci sta finche crepi Ambrogio che ragazza puntigliosa! Vada pure col suo amante e ci sta finche crepi Berta sempre grida e tumulti in questa casa Ambrogio si litiga si piange, si minaccia Berta non v unora di pace con questo vecchio avaro e brontolone Ambrogio non v unora di pace con questa giovane che fa sempre confusione Berta oh che casa o che casa rumorosa .

23

Ambrogio Vuol marito la ragazza Berta il vecchiotto cerca moglie Berta quello freme Ambrogio Questa pazza TUTTI E DUE tutti e due son da legar Berta ma cos questo amore che fa tutti delirar Ambrogio Ma cos questo amore che fa tutti sospirar TUTTI E DUE egli un male universale una smania, un pizzicore, un solletico, un tormento Berta poverina anchio lo sento non so come finir Ambrogio poverino anchio lo sento MA so come finir Berta Oh vecchiaia maledetta, son da tutti disprezzata, e vecchietta disperata mi convien cos crepar Ambrogio Oh vecchiaia maledetta, sei da tutti disprezzata, e vecchietta disperata ti convien cos crepar Bartolo basta anche voi due finitela mi gira la testa mi sento male via tutti tutti via mi gira tutto accidenti via state alla larga da me via viaaaaaaaaaa Rosina Conte Figaro: lamico delira la testa vi gira Ma zitto dottore, vi fate burlar. Tacete tacete, non serve gridar Intesi ci siamo non v a replicar

24

Don Bartolo il dottore preso dal furore ALBA I due lhanno ingannato e passeggia sconsolato deluso e canzonato si sente frastornato riprende il suo controllo e stila un protocollo o hie lui chiama don Basilio che accorre a suo consiglio su presto dal notaio per non passare un guaio due fogli da firmare e presto sullaltare facciamo questa cosa lei presto sar sposa finalmente sar mio tutto questo ben di Dio Entra don Basilio: Mi avete fatto chiamare? Bartolo: S voglio sapere chi questo Don Alonso vostro aiutante che avete mandato al posto vostro! Basilio: Don Alonso? Mai visto in vita mia! Bartolo: Dunque voi don Alonso non lo conoscete affatto? Basilio: Affatto Bartolo: Ah certo il conte lo mand. Qualche gran trama qua si prepara. Basilio: deve averlo mandato il conte visto la borsa di denari che mi ha dato Bartolo: Ora basta vai a chiamre il notaio stasera stessa sposer Rosina Basilio? Ma piove tardi e poi il notaio stasera deve sposare la nipote di Figaro il barbiere! Bartolo: nipote? Quale nipote Il barbiere non ha nipoti! Lo sapevo che era tutto un imbroglio me la volevano fare sotto al naso!! Presto il notaio, che venga subito qua..eccovi la chiave!!!

25

Basilio: Non temete due salti e son qua. Bartolo: (camminando avanti e indietro parla tra s) Per forza o per amore Rosina dovr sposarmi!... Mi viene un'altra idea. (toglie dalla tasca il biglietto datogli dal Conte) Questo biglietto che scrisse la ragazza ad Almaviva potr servirmi. Che colpo da maestro! Sei grande Bartolo! Don Alonso il briccone, senza volerlo mi ha dato in mano larma giusta. Ehi Rosina, Rosina Entra Rosina che scostante chiede: cosa volete? Bartolo. Voglio darvi notizie sul vostro amato vi stanno tendendo un tranello (gli mostra il biglietto) Lo riconoscete? Rosina: Oh cielo , il mio biglietto! Bartolo: Don Alonso o meglio Lindoro. e il barbiere stanno tramando contro di voi, non vi fidate vogliono condurre fra le braccia del conte dAlmaviva. Rosina Fra le braccia di un altro? Lindoro il mio amato.. tradirmi? Ah s se cos vendetta!!! Vedranno chi Rosina! Ditemi signore volete ancora sposarmi? Bartolo: non desidero altro! Rosina: ebbene sia ma prima ascoltatemi. A mezzanotte Lindoro e Figaro verranno a prendermi perch io possa fuggire e sposare Lindoro Bartolo: Ah scellerati..corro a sbarrare la porta. Rosina:Ma no signore entrano dalla finestra hanno la chiave. Don Bartolo: Figliola cara in che guaio ti sei cacciata. Chiuditi in camera mentre io vado a chiamare le guardie. Rosina: Come sono sfortunata! Che sorte crudelle Lindoro voleva solo darmi al conte!!!ma me la pagher!!! Rap Rosina disperata, furente ed indignata Lindoro vuol punire e con lui non vuol pi partire! La notte arrivata e la piccola brigata Da lei verr cacciata con una bella sfuriata.

Enrano Figaro e il conte ( mantelli) Figaro: Schhh fate piano schh

26

Rosina: traditore ti ho scoperto! Non mi volevi per te ma per il tuo padrone il conte dAlmaviva d a quel vecchio malandrino che non sar mai suaEd ora fuoriiiiii andate via Conte: (si toglie il mantello) Guardami o tesoro Almaviva son io non son Lindoro, Rosina:- Ah, che colpo inaspettato, son sorpresa mio adorato. Figaro:- Son rimasti senza fiato.che capolavor ho combinato Conte:- son feliceche momento! Presto sarai mia sposa!Oh che gioia! Rosina:- Si presto sar tua sposa..oh che gioia! Figaro:- smettetela di sospirare! Se si tarda i miei raggiri faran fiasco in verit! ( guardando fuori dal balcone)..accidenti cosa vedo ..ci sono 2 persone alla porta..Che si fa? Conte:- hai visto 2 persone? Rosina, Conte e Figaro:- che si fa? ( CANTO ZITTI ZITTI PIANO PIANO) Figaro( angosciato):- Ah..disgraziati noi..come si fa? Conte:- Che succede? Figaro:- la scala Conte e Rosina :- La scala? Figaro:- la scala non c pi! Conte ( sorpreso):- ma che dici? Figaro:- Chi mai lavr levata? Rosina :- me sventurata! Figaro:- zitti zitti, sento gente! Ci siamo! Conte:- mia Rosina coraggio Figaro Eccoli qua , nascondiamoci! (Entra Don Basilio con il notaio) Basilio Don Bartolo, don Bartolo! Gifaro( al conte sussurrando) :- de!on basilio! Conte:- e quellaltro? Figaro:- il nostro notaio!( allegramente)..lsciate fre a me! ( rivolto al notaio) Signor notaio, dovevate venore a casa mia questa sera per il contratto di nozze fra il Conte dAlmaviva e mia nipote, gli sposi eccoli qua! Avete con voi i registri? ( il notaio glieli mostra Gigaro:- benissimo!

27

Basilio :- no ,piano piano, don Bartolo dov? Il conte ( avvicinandosi a don basilio si sfila un anello dal dito e glielo stende facendo cenno di tacere)..:- don basilio questo anello per voi! Basilio:- ma io non Il conte ( Togliendosi a pistola e puntandogliela):- per voi ci sono anche 2 palle nel cervello se vi opponete! Basilio ( prendendo lanello):-Oib..prendo lanello ! Chi firma? Conte e Rosina :- Eccoci qua..( e firmano) Il conte :- son testimoni figaro e don basilioessa mia sposa! Figaro e don basilio: Evviva! Conte:- oh mio contento! Rosina:- oh sospirata mia felicit! Tutti:-Evviva!!! Entra bartolo con i soldati Bartolo:- fermi tutti! Eccoli qua ! Lufficiale:- tutti fermi Bartolo:- signori..sono ladri ..arrestate ..arrestate! Lufficiale ( rivolgendosi al conte):- Signore il suo nome? Conte :- il conte dAlmaviva sono io! Lufficiale si mette sullattenti, tutti guardano severamente don Bartolo. Bartolo:- insomma io ho tutti i torti! (poi prendendosela con don basilio) ..ma tu briccone! Anche tu mi hai tradito e hai fatto loro d testimone! Basilio:- ah Bartolo mio quel signor conte ha tante ragioni in tasca! E a certi argomenti non si risponde! Bartolo:- E io bestia solenne, per meglio assicurarmi il matrimonio, ho portato via lascal dal balcone! Figaro:- Ecco che fa uninutile precauzione! Di questo felice innesto serbiam memoria eterna ..io smorzo la lanterna qui pi non ho da far!

Canto e ballo finale

28

29

30