Sei sulla pagina 1di 8

GENER ATORI DARIA CALDA SOFFIATI

< Back
4.1.1 11.2006

a gasolio

Generatori daria calda progettati per il riscaldamento di villette, appartamenti, uffici, negozi, ristoranti, bar, laboratori e simili. La diffusione dellaria calda avviene direttamente o mediante canalizzazione. I generatori possono essere forniti, su richiesta, completi di serbatoio autonomo per il combustibile. Limmediata utilizzabilit del calore prodotto li rende particolarmente indicati dove le necessit di riscaldamento non siano costanti e programmabili nel tempo.

PLUS DI PRODOTTO
Risparmio energetico garantito dallalto rendimento termico e dalla bassa inerzia termica. Silenziosit di funzionamento. Funzionamento completamente automatico. Ridotte dimensioni di ingombro. Diffusione dellaria diretta o canalizzata.

VANTAGGI PER LINSTALLAZIONE E MANUTENZIONE


Rapidit e semplicit di installazione. Manutenzione agevolata dalla facile accessibilit a tutti gli organi interni.

ACR DM
Portata termica Potenza termica utile Rendimento di combustione Pressione focolare Volume focolare Temperatura fumi (T) Portata massica fumi Taratura termostato FAN Taratura termostato LIMIT Temperatura limite di funzionamento Pressione statica utile non canalizzato min/max canalizzato Portata aria ventilatore * Salto termico T (mandata/ripresa) ** Alimentazione elettrica Potenza massima assorbita *** Grado di protezione elettrica Peso netto ***
* Riferito alla temperatura di 20C. ** Alla portata nominale. *** Senza bruciatore.

ACR 20
kW Mcal/h kW Mcal/h % mbar Pa dm3 C kg/h C C C mbar Pa min/max mbar Pa m /h
3

ACR 25 DM
34,1 29,3 30 25,8 88 0,15 15 75 ~ 260 0,016 25/35 120 0/+40 0/0,5 0/70 70/150 1600 11.500 56 230 500 20 116

23,7 20,4 21 18 88,6 0,15 15 54 ~ 260 0,011 25/35 120 0/+40 0,5 0/50 0,5/0,8 50/80 1100 56 230 230 20 97

C V/Hz kW IP kg

DIMENSIONI DINGOMBRO
L P

Modelli

ACR DM 20

ACR DM 25

L - Larghezza P - Lunghezza H - Altezza

mm mm mm mm

390 960 960 120

430 1030 1030 130

STRUTTUR A
Legenda 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 2 Selettore velocit ventilatore (min-max) Bitermostato FAN-LIMIT Griglia di mandata Raccordo canale da fumo Tubi di fumo Visore amma Piastra portabruciatore Camera di combustione Pannello posteriore Intercapedine passaggio (Collegamenti) Motore ventilatore Ventilatore Filtro aria Pannello accesso vano bruciatore

SCARICO FUMI
Le tenute delle giunzioni vanno realizzate con materiali resistenti a temperature di almeno 350C (ad esempio: stucchi, mastici, preparati siliconici). I condotti di scarico non isolati sono potenziali fonti di pericolo. Il canale da fumo e il raccordo alla canna fumaria devono essere realizzati in conformit alle norme, alla legislazione vigente e ai regolamenti locali. obbligatorio luso di condotti rigidi, a tenuta e resistenti alla temperatura e alle sollecitazioni meccaniche.

UBICAZIONE
I generatori daria calda ACR DM devono essere installati in locali dotati di aperture di aerazione conformi alle norme tecniche e adeguatamente dimensionate. Per una corretta installazione tenere presente che: i generatori siano posizionati su una superficie livellata siano rispettati gli spazi necessari allaccessibilit ai dispositivi di sicurezza e regolazione e per leffettuazione delle operazioni di manutenzione siano mantenute le distanze di sicurezza da materiali infiammabili. Verificare che il grado di protezione elettrica del generatore sia adeguato alle caratteristiche del locale di installazione. I generatori daria calda non possono essere installati allaperto perch non sono progettati per funzionare allesterno.

DISTRIBUZIONE ARIA
I generatori ACR DM sono studiati per essere impiegati sia senza, sia con canalizzazioni per laria di mandata e di ripresa. Canalizzazione di mandata

Legenda 1 2 3 4 5 6 Griglia di mandata Canalizzazione Pannello anteriore Canalizzazione Vano bruciatore Apertura

Canalizzazione di ripresa Il collegamento di ripresa dellaria pu essere realizzato solo nei casi permessi dalle norme di installazione e dalla legislazione vigente. Nel caso venga realizzata SOLO la canalizzazione di mandata, le aperture di aerazione devono avere dimensioni adeguate a soddisfare sia la portata daria comburente, sia quella del ventilatore centrifugo (aria da trattare). Installare serrande tagliafuoco quando sono richieste dalle norme di installazione vigenti. La lunghezza dei canali di mandata e di ripresa dellaria, deve essere effettuata da persona qualificata, considerando le prestazioni massime del generatore.

COLLEGAMENTI COMBUSTIBILE
Per i collegamenti del combustibile riferirsi al libretto di istruzione del bruciatore. I tubi flessibili devono fuoriuscire dallapparecchio attraverso la canalina predisposta allo scopo. Le tubazioni del combustibile possono essere posizionate lungo lapparecchio, nella parte bassa. obbligatorio limpiego di un filtro di dimensioni adeguate sulla linea di aspirazione del combustibile. Ad installazione effettuata verificare che le giunzioni siano a tenuta. Sono disponibili, come accessori serbatoi del combustibile da installare, secondo quanto stabilito dalle norme e dalla legislazione vigente e solo se permessi.

SERBATOIO (accessorio)
Da utilizzare in mancanza dellapposita cisterna. Costruito in robusta lamiera di forma parallelepipeda, verniciato nel colore degli apparecchi, pu essere affiancato agli stessi e costituire un tuttuno con il generatore. La buona capacit consente una notevole autonomia di funzionamento. Il serbatoio dotato di attacchi per lalimentazione e il ritorno del combustibile.

Modello

ACR DM 20

ACR DM 25

Altezza Larghezza Profondit Capacit

mm mm mm mm

960 390 300 100

1030 430 320 130

PANNELLI DI COMANDO
I generatori daria calda ACR DM necessitano dei collegamenti elettrici sottoriportati che devono essere eseguiti da personale professionalmente qualificato. obbligatorio: 1Limpiego di un interruttore magnetotermico onnipolare, sezionatore di linea, conforme alle norme CEIEN (apertura dei contatti di almeno 3 mm) 2Rispettare il collegamento L (Fase) - N (Neutro) 3Utilizzare cavi di sezione 1,5 mm2 completi di puntalini capocorda 4Realizzare un efficace collegamento di terra Il costruttore non responsabile per eventuali danni causati dalla mancanza di messa a terra del generatore e/o dellinosservanza di quanto riportato negli schemi elettrici.

Legenda MG Morsettiera generatore TA Termostato ambiente B Bruciatore IMT Interruttore magnetotermico F Fusibile (6 A)

Schema elettrico funzionale


Collegamenti eseguiti in fabbrica

Legenda MG Morsettiera generatore BT Bitermostato FAN-LIMIT P Pulsante per sola ventilazione FAN Termostato FAN (ON 35C - OFF 25C) LIMIT Termostato LIMIT (120C) (0/-6) S Selettore velocit ventilatore V Ventilatore C Condensatore

PANNELLI DI COMANDO
Il generatore ACR DM non necessita di pannello di comando perch si avvia e si arresta in funzione della temperatura impostata con il termostato ambiente o con il programmatore orario. dotato di un selettore (1) di velocit del ventilatore (MIN-MAX) posizionato allinterno del vano bruciatore.

BRUCIATORI CONSIGLIATI
Il bruciatore consigliato per ottenere le migliori prestazioni del generatore il bruciatore di gasolio serie REG. Riferirsi al manuale distruzione fornito a corredo del bruciatore per: - linstallazione del bruciatore - i collegamenti elettrici - le regolazioni necessarie.

ACR BASIC
DESCRIZIONE COSTRUTTIVA PER CAPITOLATO SINTETICO
Generatore daria calda integrato ad alto rendimento del tipo basamento per gasolio. Idoneo al riscaldamento di ambienti.

DESCRIZIONE COSTRUTTIVA PER CAPITOLATO

Il generatore di aria calda per gasolio composto da: - involucro esterno costituito da una struttura di acciaio verniciata con polveri, con pannelli di chiusura facilmente smontabili - isolamento termico con materiale a superficie antiradiante e vani del ventilatore e del bruciatore con materiale fonoassorbent - camera di combustione in acciaio resistente alle alte temperature, ad inversione di fiamma - fascio tubiero in acciaio con tubi di fumo a sezione tubolare appiattita con impronte turbolatrici dei fumi per il massimo rendimento termico, completo di collettore anteriore e posteriore con portina di ispezione smontabile ed imbocco per attacco camino - ventilatore centrifugo, silenzioso, a doppia aspirazione, equilibrato staticamente e dinamicamente comandato da un motore elettrico a 3 velocit selezionabili : massima velocit per il collegamento da usare con canale di distribuzione dellaria; bassa e media velocit per lutilizzo con diffusione diretta - quadro elettrico di comando e controllo completo di interruttore on/off, morsettiera e collegamenti elettrici - bi-termostato fan-limit per lavviamento automatico del ventilatore e per il blocco di sicurezza del bruciatore per evitare il surriscaldamento dellaria - commutatore che consente di utilizzare la minima/media velocit - imbocco con piastra portabruciatore e portina spia per il controllo di fiamma - filtro daria in schiuma poliuretanica di grande superficie, del tipo rigenerabile e pulibile con lavaggio o con aspirapolvere - griglie per la mandata dellaria a diffusione diretta con alette fisse, inclinate. Le griglie sono orientabili sui quattro lati per direzionare il flusso di aria - conforme alle norme CEI - grado di protezione elettrica IP20 - conforme alla direttiva 89/336/CEE (compatibilit elettromagnetica) - conforme alla direttiva 72/23/CEE (bassa tensione)

MATERIALE A CORREDO

- certificato di garanzia dellapparecchio - monografia tecnica a disposizione di installazione, uso e manutenzione - targhetta di identificazione prodotto

ACCESSORI
Sono disponibili i seguenti accessori da richiedere separatamente:

- Serbatoio - Serbatoio

mod. 20 mod. 25

NORME DI INSTALLAZIONE
Il generatore ACR DM deve essere installato secondo quanto prescritto dalla Circolare 73/71 per i combustibili liquidi. Devono essere effettuate verifiche ed interventi periodici per il controllo della combustione secondo DPR 412/93, DPR 551/99 e Decreto Legislativo 192/05.
Cod. 9373624 rev. 2 11/2006