Sei sulla pagina 1di 40

05/2013

27007642 rev.0

Professionale caldo

Condexa Pro3
Moduli e sistemi a condensazione a gas per interno

Possibilit di cascata fino a 1150 kW


Progettata con filosofia modulare per garantire una facile
e veloce installazione
Rendimento secondo la Direttiva Europea CEE 92/42
Basse emissioni inquinanti, Classe 5 (UNI EN 297)

www.riello.it

Energy For Life

PROFESSIONALE CALDO
Moduli e sistemi a condensazione a gas per interno

Condexa Pro3
DESCRIZIONE PRODOTTO
Nellottica di perseguire la massima flessibilit installativa ed ergonomia degli spazi, Riello propone il nuovo sistema modulare a condensazione
Condexa Pro3, che garantisce prestazioni di altissimo livello e copre una vasta gamma di applicazioni, con possibilit di cascate fino a 1150 kW.
Il sistema si compone di:
- Condexa Pro3 M (Modulo termico da 115 kW in versione Master), specificatamente progettato per lavorare stand-alone o gestire le unit
Slave in applicazioni in cascata;
- Condexa Pro3 S (Modulo termico da 115 kW in versione Slave), specificamente progettato per lavorare in applicazioni in cascata, gestita
dallUnit Master;
- Accessoristica specificatamente progettata per applicazioni modulari, con possibilit di lavoro con diverse logiche di gestione idraulica,
ossia moduli termici con circolatori, valvole a 2 vie o nessuna intercettazione.
Ogni modulo termico dotato dellinnovativo scambiatore di calore a geometrie brevettate, costituito da un tubo liscio pentagonale in
acciaio inox ed uno corrugato bi-metallico Cu-inox, che lavorano in parallelo, garantendo elevate superfici di scambio, resistenza alla
corrosione e la possibilit di lavorare con alti t, riducendo i tempi di messa a regime dellimpianto.
Lelettronica di base include la regolazione climatica, la gestione della cascata dei moduli (unit Master) e la possibilit di gestire una zona
diretta, una miscelata ed un bollitore.
Tramite appositi accessori vi inoltre la possibilit di gestire ulteriori zone miscelate (fino a 16). Lottimale gestione della combustione e
gli elevati rapporti di modulazione, fino a 1 a 50 per la versione con 10 moduli termici, consentono elevati rendimenti e basse emissioni
inquinanti (Classe 5 secondo UNI EN 297).
- La continuit di servizio garantita dalla modularit del sistema: anche in caso di guasto di un modulo il funzionamento complessivo non
pregiudicato
- Pressione massima di esercizio: 6 bar
- Una vasta gamma di accessori disponibile per assicurare uninstallazione semplice, veloce e completo a cascata.

DATI TECNICI
CONDEXA PRO3 115
Materiale
Classe di rendimento
Combustibile di alimentazione
Temperatura ambiente di prova
P. foc. max
P. foc. min
P. nominale max 80-60C
P. nominale min 80-60C
P. nominale max 50-30C
P. nominale min 50-30C
Rendimento a P. max 80-60C
Rendimento a P. min 80-60C
Rendimento a P. max 50-30C
Rendimento a P. min 50-30C
Rendimento utile 30%
Perdite camino bruciatore spento
Perdite camino bruciatore acceso P. max
Perdite camino bruciatore acceso P. min
Perdite al mantello con T media 70C e bruciatore acceso
Perdite al mantello con T media 70C e bruciatore spento
Temperatura fumi a P. max e P. min 80-60C
Temperatura fumi a P. max e P. min 50-30C
Eccesso daria a P. max
Eccesso daria a P. min
Portata massica fumi max-min
Prevalenza residua fumi
Perdita di carico
NOx
Perdite di carico lato acqua con delta T 20C
Prevalenza residua lato acqua con delta T 20C
Perdite di carico lato acqua con delta T 10C
Perdita residua lato acqua con delta T 10C
Contenuto di acqua
Pressione massima di esercizio
Capacit vaso di espansione
Tensione di alimentazione
Potenza elettrica assorbita caldaia a P. max
Potenza elettrica assorbita pompe a P. max/min UPS 32-80
Potenza elettrica assorbita pompe a P. max/min UPML 32-105
Potenza elettrica al 30% del carico UPS 32-80
Potenza elettrica al 30% del carico UPML 32-105
Diametro scarico fumi
Peso a vuoto

C
kW
kW
kW
kW
kW
kW
%
%
%
%
%
%
%
%
%
%
C
C
%
%
kg/s
Pa
mbar
mg/kWh
mbar
mbar
mbar
mbar
l
bar
l
Volt/Hertz
W
W
W
W
W
mm
kg

115
ACCIAIO/RAME
93 + 2 log Pn
MTN/GPL
20
115
23
113,4
124,9
98,6
108,6
109
0,1
1,3
0,1
0,1
68
38
27
27
0,055-0,01
500
25
425
150
27
6
230-50
250
220/130/110
80

Condexa Pro3

DIMENSIONI DINGOMBRO SINGOLO MODULO


L

S.F.

S.F.

H1

H1
H

S.F.

S.F.

S.F.

S.F.

CONDEXA PRO3
H
H1
L
P
Scarico fumi S.F.

mm
mm
mm
mm

900
1030
500
570
110

DIMENSIONI MODULO ACCESSORIATO


SFS

H2

H2

SFP

H2
SFP

H2

SFS

CONDEXA PRO3
H
H2
L
P
SFP
SFS

mm
mm
mm
mm
mm
mm

1725
825
500
570
985
115,5

6
7

PROFESSIONALE CALDO

Moduli e sistemi a condensazione a gas per interno


14

15

4
8
3

DESCRIZIONE COMPONENTI
9
6
7
14

15

10

4
8

11
3

2
10

11
13
12

17

23

1 Scambiatore
2 Tubo mandata
2 3 Elettrodo di accensione
4 Valvola di sfiato automatica
1
5 Rubinetto gas
6 Valvola gas
7 Presa analisi fumi
13
8 Ventilatore
9 Scheda master
12 10 Interruttore
11 Scheda slave
12 Sonda fumi
13 Pressostato differenziale acqua e di minima (a 5 bar)
14 Termostato di sicurezza
15 Sonda di mandata
17 16 Sonda di ritorno
17 Tubo Venturi
18 Ingresso gas
19 Mandata
20 Ritorno
21 Scarico condensa
22 Tubo fumi
23 Uscita posteriore fumi (opzionale)
24 Convogliatore fumi con clapet incorporato

23

23
23

16

24

16

24

22
19

20

22
20

19

21

18

21

R
R
ritorno
ritorno

18

Mmandata
mandata

COLLEGAMENTI
Mandata Impianto
Ritorno Impianto
Gas

S.C.
S.C.
scarico
scarico
condensa
condensa 25
25

G
gas

G
gas

Scarico Condensa

11/2
2
1
25 mm

Condexa Pro3

RENDIMENTI

Efficienza utile (%)

Il diagramma permette di calcolare lefficienza della caldaia, anche a carico ridotto (30%), in funzione della temperatura di ritorno.

112,0
111,0
110,0
109,0
108,0
107,0
106,0
105,0
104,0
103,0
102,0
101,0
100,0
99,0
98,0
97,0
96,0
95,0
30

30% carico
100% carico

35

40

45

50

55

60

65

70

Temperatura acqua di ritorno (C)

100% (80- 60C) (Hi)

98,6

100% carico

30% carico

100% (60- 40C) (Hi)

104,0

98,5

99,0

70

100% (50- 30C) (Hi)

108,6

98,6

99,2

60

100% (40- 30C) (Hi)

109,4

104,0

104,7

40

30% (80- 60C) (Hi)

99,2

109,4

110,1

30

30% (60- 40C) (Hi)

104,7

30% (50- 30C) (Hi)

108,9

30% (40- 30C) (Hi)

110,1

CIRCUITO IDRAULICO
1 Scambiatore di calore
2 Bruciatore
3 Soffiante
4 Venturi
5 Valvola gas
6 Valvola di sfiato
7 Termostato di sicurezza
8 Pressostato differenziale acqua

e di minima (0,5 bar)
9 Controllo temperatura mandata
10 Controllo temperatura ritorno
11 Controllo temperatura fumi
12 Tubo ritorno
13 Tubo mandata
14 Tubo gas
15 Aspirazione aria
16 Scarico fumi
17 Scarico condensa
18 Clapet
19 Scarico fumi posteriore (opzionale)

CHE SCAMBIATORE

costituito da PROFESSIONALE
due fondelli in acciaio
inox che fungono anche da collettori idraulici di ritorno e mandata; tra i due fondelli ci
CALDO
tini, uno in acciaio
inox
realizzato
da
tubo liscioaagas
sezione
pentagonale (pi interno) e uno da tubo corrugato in Cuprosteel
Moduli e sistemi a condensazione
per interno
PROFESSIONALE
re (pi esterno).
I fumi
caldialasciano
il bruciatore
Moduli
e sistemi
condensazionea
gas (sospinti dal ventilatore) e lambiscono dapprima la superficie del tubo liscio
el tubo corrugato consentendo un rapido abbattimento delle temperature fumi e un efficiente riscaldamento dellacqua
fondello inferiore scorre in parallelo (verso lalto) allinterno dei due serpentini e viene inviata allutenza dal fondello
CARATTERISTICHE
ura sono schematizzati
i principaliSCAMBIATORE
flussi acqua, gas, condensa e fumi allinterno dello scambiatore di calore.

CARATTERISTICHE SCAMBIATORE

Lo scambiatore
costituito
da due
fondelli
in acciaio
che fungono
dada
collettori
idraulici
didi
ritorno
ee
mandata;
tra
i due
Lo scambiatore
costituito
da due
fondelli
in acciaio
inox inox
che fungono
anche
collettori
idraulici
ritorno
mandata;
tra
i duefondelli
fondellicicisono
due
serpentini,
uno
in
acciaio
inox
realizzato
da
tubo
liscio
a
sezione
pentagonale
(pi
interno)
e
uno
da
tubo
corrugato
in
Cuprosteel a
sono due serpentini, uno in acciaio inox realizzato da tubo liscio a sezione pentagonale (pi interno) e uno da tubo corrugato in Cuprosteel
periore
Miscelae lambiscono dapprima la superficie del tubo liscio e
sezione
circolare
(pi
esterno).
I fumi
caldi
lasciano
il bruciatore
(sospinti
ventilatore)
a sezione
circolare
(pi
esterno).
I fumi
caldi
lasciano
il bruciatore
(sospinti
daldal
ventilatore)
e
lambiscono
dapprima
la
superficie
del
tubo
liscio
combustibileuprosteel
quindi
quella
tubo
corrugato
consentendo
rapido
abbattimento
delle
temperature
fumi
e un
efficiente
riscaldamento
dellacqua che
e quindi
quella
deldel
tubo
corrugato
consentendo
unun
rapido
abbattimento
delle
temperature
fumi
e un
efficiente
riscaldamento
dellacqua
comburente
SF
sezione pentagonale
che a
a partire
partire dal
dal fondello
fondello inferiore
inferiore scorre
scorre in
inparallelo
parallelo(verso
(versolalto)
lalto)allinterno
allinternodei
deidue
dueserpentini
serpentinieeviene
vieneinviata
inviataallutenza
allutenzadal
dalfondello
fondellosuperiore.
lindrico superiore.
In figura
sono
schematizzati
i
principali
flussi
acqua,
gas,
condensa
e
fumi
allinterno
dello
scambiatore
di
calore.
In figura sono schematizzati i principali flussi acqua, gas, condensa e fumi allinterno dello scambiatore di calore.

a fumi
eriore
ndrico
anto
pianto
ensa

FS

FS
TC
TL
BR
P
FI
M
RI
MI
SC
SF

Fondello superiore
Corrugato cuprosteel
TuboFondello
liscio a sezione
pentagonale
FS
superiore
Bruciatore
cilindrico
TC
Corrugato
cuprosteel
PlugTubo
barriera
TL
lisciofumi
a sezione pentagonale
Fondello inferiore
BR Bruciatore cilindrico
Mantello cilindrico
P Plug barriera fumi
Ritorno impianto
FI Fondello inferiore
Mandata impianto
M Mantello cilindrico
Scarico condensa
RI
Ritorno
Scarico
fumiimpianto
MI Mandata impianto
SC Scarico condensa
SF Scarico fumi
CL Convogliatore fumi con clapet incorporato

BR

Miscela
Miscela
combustibilecombustibilecomburente
comburente

M
TL

FS

TC

M
TL

TC

BR

FS

SF SF

BR

M
TL

TC
SF
(opzionale)

FI

FI

CL

FI

SC

RI

SC

MI
MI

RI

SC

RI

ARICO SCAMBIATORE (p scambiatore 115 kW)


PERDITE DI CARICO SCAMBIATORE (p scambiatore 115 kW)
600
600

500

p (mbar)

p (mbar)

500

400
300

400
300
200

200

100

100

1000

2000

1000

3000

Q (l/h)
6
6

2000

3000

4000

4000 Q (l/h) 5000

5000

6000

SC

MI

6000

Condexa Pro3

COLLEGAMENTO SONDA ESTERNA


Il corretto posizionamento della sonda esterna fondamentale
per il buon funzionamento del controllo climatico.
La sonda deve essere installata allesterno delledificio da
riscaldare, a circa 2/3 dellaltezza della facciata a Nord o NordOvest e distante da canne fumarie, porte, finestre ed aree
assolate.
La lunghezza massima del collegamento tra sonda esterna e
pannello comandi di 50 m. Nel caso di collegamenti con cavo
di lunghezza maggiore di 50 m, verificare la rispondenza del
valore letto dalla scheda con una misurazione reale ed agire sul
parametro 39 per effettuare leventuale correzione.
Il cavo di collegamento tra sonda esterna e quadro di comando
non deve avere giunte; nel caso fossero necessarie, devono
essere stagnate e adeguatamente protette.
Eventuali canalizzazioni del cavo di collegamento devono essere
separate da cavi in tensione (230 Vac).
Se la sonda esterna non viene collegata impostare i parametri
14 e 22 a 0.

SCARICO FUMI
Negli attuali modelli Condexa Pro3 stato modificato lo scarico fumi, inserendo un convogliatore fumi con clapet integrato allinterno
del gruppo termico (Fig. 1).

Fig. 1

A: Scarico condensa prodotta allinterno dello scambiatore.


B: Scarico della condensa residua nel tubo di scarico,
(evita laccumulo di condensa sopra il clapet impedendone
la corretta apertura).

PROFESSIONALE CALDO
Moduli e sistemi a condensazione a gas per interno

Oltre allo scarico fumi tradizionale posto nella parte superiore


del gruppo termico (A) c la possibilit di scaricare i fumi dal
retro-basso del gruppo termico (B).
In corrispondenza dello scarico opzionale (B) il mantello del
gruppo termico pretranciato.
B
B

ACCESSORI CONDEXA PRO 115


KIT TELAIO CONDEXA PRO3
Il kit telaio sostiene un solo modulo Condexa Pro, e permette lalloggiamento nella parte inferiore delle tubazioni di mandata-ritorno-gas e
scarico condensa mediante appositi supporti.

Nota: I supporti non sono forniti a corredo del


kit telaio ma con il kit collettori.

MISURE
Il modulo termico nella configurazione in linea pu essere installato a muro quindi il kit telaio non obbligatorio, ma vivamente consigliato
per la semplicit di installazione, obbligatorio nella configurazione. (schiena-schiena)
555

825

485

Nota: Il kit telaio scomponibile.

Condexa Pro3

KIT RAMPA CON POMPA INIEZIONE


Il kit rampa con pompa iniezione va ordinato in caso di installazione di un singolo gruppo termico o con configurazioni in linea, 1 kit per
singolo modulo.

11

10

Pos.

Denominazione

Q.t

Curva CU 11/2 FF

Valv. a sfera 11/2mm + leva

Tubo CU circol. rampa front/back

Riduzione OT 2F-11/2m x pompa

Valv. dev. a sfera 3 vie man 11/4FFF

Niplo ridotto OT 11/2-11/4 con sede OR

Tubo CU mand. oriz. rampa front.

Tubo CU mand. vert. rampa front.

Valv. a sfera 11/2mm + leva

10

Circolatore
Tubo CU rampa frontale gas

11

KIT RAMPA CON POMPA INIEZIONE B2B


Il kit rampa con pompa iniezione B2B permette di collegare il gruppo termico posteriore ai collettori, mandata-ritorno-gas e scarico condensa,
posizionati sotto il gruppo termico anteriore.

10

9
8

4
3

11

Pos.

Denominazione

Q.t

Tubo CU rit. oriz. rampa post. + interc.

Valv. a sfera 11/2mm + leva

Tubo CU circol. rampa front/back

Riduzione OT 2F-11/2m x pompa

Valv. dev. a sfera 3 vie man 11/4FFF

Niplo ridotto OT 11/2-11/4 con sede OR

Tubo CU mand. oriz. rampa post.

Tubo CU mand. vert. rampa front.

Valv. a sfera 11/2mm + leva

10

Circolatore
Tubo CU rampa posteriore gas

11

NOTA: Entrambi i kit sono per singolo modulo. In caso di configurazione B2B necessario ordinare entrambi i kit.

PROFESSIONALE CALDO
Moduli e sistemi a condensazione a gas per interno

CONFIGURAZIONI

Configurazione con singolo modulo

Configurazione B2B dove necessario lutilizzo di entrambi i kit.

POMPE INIEZIONE
I kit rampa con pompa sono disponibili in 2 versioni, con pompa iniezione UPS 32-80 o con pompa iniezione in classe A.
p
(kPa)
p
(kPa)
70
70
60
60
50
50
40
40
30
30
20
20
10
10
0
0

p
[kPa]
p
[kPa]
100
100
80
80
60
60
40
40
20
20
0
0

10

H
CURVE UPS 32-80
(m)
H
(m) 8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
0
0 0
0
0
0

Velocit P 1 (W)
3
220
Velocit
P 1200
(W)
2
31
220
135
2
200
1
135

3
3
2
2
1
1

1
1

2
2
1
1

3
3

2
2

4
4

5
5

3
3

6
6

7
7

4
4

8
8

9
9
5
5

H CURVE CIRCOLATORE CLASSE A UPML 32-105


[m]
H
[m]
10
10
8
8
6
6
4
4
2
2
0
0.5
1.0
1.5
2.5
3.0
3.5
4.0
4.5
2.0
0 0
0
0.5
1.0
1.5
2.0
2.5
3.0
3.5
4.0
4.5
0
0.2
0.4
0.8
1.0
0.6
1.2
0.2
0.4
0.6
0.8
1.0
1.2
P1 [w]0
P1 [w]
120
120
80
80
40
40
0
0 0
0

In (A)
0,98
In0,90
(A)
0,98
0,60
0,90
0,60

0.5
0.5

1.0
1.0

1.5
1.5

2.0
2.0

2.5
2.5

3.0
3.0

3.5
3.5

4.0
4.0

4.5
4.5

10
10

Q (m3/h)
Q (m3/h)
Q (l/s)
Q (l/s)

5.0
5.0
1.4
1.4

Q [m3/h]
Q [m3/h]
Q [l/s]
Q [l/s]

5.0
5.0

Q [m3/h]
Q [m3/h]

Condexa Pro3

KIT RAMPA CON VALVOLA A 2 VIE


Per installazione singolo modulo o configurazioni in linea. 1 kit per ogni singolo modulo.

12

8
11

10
4

6
7

Pos.

Denominazione

Q.t

Curva CU 11/2 FF rit. front.

Valv. a sfera 11/2mm + leva

Tubo CU rit. rampe + 3 vie + interc. SA

Tappo cieco zincato 11/4mm

Valv. dev. a sfera 3 vie man 11/4FFF

Niplo ridotto OT 11/2-11/4 con sede OR

Tubo CU mand. oriz. rampa front.

Tubo CU mand. vert. rampa front.

Valv. a sfera 11/2mm + leva

10

Valvola serie V3000 11/4 3 vie

11

Tubo CU rampa frontale gas


Niplo ridotto OT 2-11/4 con sede OR

Pos.

Denominazione

Q.t

Tubo CU rit. oriz. rampa post. + interc.

Valv. a sfera 11/2mm + leva

Tubo CU rit. rampe + 3 vie + interc. SA

Tappo cieco zincato 11/4mm

Valv. dev. a sfera 3 vie man 11/4FFF

Niplo ridotto OT 11/2-11/4 con sede OR

12

5
1

KIT RAMPA CON VALVOLA A 2 VIE B2B


Per installazioni con configurazione B2B. 1 kit per singolo modulo posteriore

12
10
4
9
6

11

Tubo CU mand. oriz. rampa post.

Tubo CU mand. vert. rampa front.

Valv. a sfera 11/2mm + leva

10

Valvola serie V3000 11/4 3 vie

11

Tubo CU rampa posteriore gas


Niplo ridotto OT 2-11/4 con sede OR

12

11

PROFESSIONALE CALDO
Moduli e sistemi a condensazione a gas per interno

CONFIGURAZIONI

4
3

Configurazione con singolo modulo o pi moduli in linea

Configurazione B2B dove necessario luso di entrambi i kit

KIT RAMPA SENZA INTERCETTAZIONI


Per installazione singolo modulo o configurazioni in linea.
1 kit per ogni singolo modulo.

KIT RAMPA SENZA INTERCETTAZIONI B2B


Per installazioni con configurazioni B2B, 1 kit per singolo modulo
posteriore.

2
4

1
2
3
4

Tubo CU ritorno rampa frontale


Riduzione 2 Fx11/2m per rampa

Tubo CU mandata rampa frontale


Tubo CU rampa frontale gas

1
3

Tubo CU ritorno rampa posteriore


Riduzione 2 Fx11/2m per rampa
Tubo CU mandata rampa posteriore
Tubo CU rampa posteriore gas

NOTA: Le configurazioni per i kit rampa senza intercettazioni sono analoghe alle configurazioni dei kit con pompa iniezione e valvola 2 vie.

12

Condexa Pro3

KIT COLLETTORI
KIT COLLETTORE 2 CONDEXA PRO3 L = 0,5m con tappi
Il kit collettore 2 dimensionato per potenze fino a 230 kW.
Materiale a corredo:
11

8
9

11

14
14

10
10

16

12
16

12

13

15

13
15

1
7
7
Pos.
1

2
2

2
3
4
5
6

5
4
4
6
6

9
10
11
12
13
14
15
16

Denominazione

Collett. mandata 2 0,5 MT coibentato


Collett. ritorno 2 0,5 MT coibentato
Collett. gas 2 0,5 MT
Tubo PP collettore condensa
Tubo PP DN50 giunzione collett. condensa
Tappo in PP D=50
Raccordo niple ottone 2mm CH=60 L=43
Staffa sx coll. acqua 2
Staffa dx coll. acqua 2
Fascetta fiss. coll. condensa
Staffa collett. gas 2
Tappo zincato 1F (Calotta)
Tappo cromato 11/2F (Calotta)
Staffa fiss. tubo PP cond.
Tappo cieco zincato 2m
Tappo in PP 25

Q.t
1
1
1
1
1
1
3
2
2
8
2
1
2
2
3
4

CONFIGURAZIONI POSSIBILI

1 MODULO TERMICO
115 kW n. 1 Kit Collettore

2 MODULI TERMICI IN LINEA


230 kW n. 2 Kit Collettore

2 MODULI TERMICI B2B


230 kW n. 1 Kit Collettore

Il kit viene fornito corredato di tutti i tappi necessari per ogni tipo di configurazione

13

PROFESSIONALE CALDO
Moduli e sistemi a condensazione a gas per interno

KIT COLLETTORI 3 CONDEXA PRO3 L = 1m


Il kit collettori 3 dimensionato per potenze fino a 460 kW.
Il kit collettori non ha a corredo i tappi chiusura laterale mandata, ritorno, gas e scarico condensa. Il kit tappi disponibile come accessorio.

1
3

12

7
13

5
4

11
8
10

Pos.
1
2
3
3

12

5
6
7
8
9
7

13

5
4

11

11
12
13

8
10

10

Denominazione

Collett. mandata 3 1 MT coibentato


Collett. ritorno 3 1 MT coibentato
Collett. gas 2 1 MT
Tubo PP collettore condensa
Tubo PP DN50 giunzione collett. condensa
Staffa sx coll. acqua 3
Staffa dx coll. acqua 3
Staffa collett. gas 2
Staffa fiss. tubo PP cond.
Fascetta fiss. coll. condensa
Raccordo niple ottone 2mm CH=60 L=43
Tappo cromato 11/2F (Calotta)
Tappo zincato 1F (Calotta)

CONFIGURAZIONI POSSIBILI

3 MODULI TERMICI B2B (2+1)


345 kW n. 1 Kit Collettore

14

4 MODULI TERMICI B2B


460 kW n. 1 Kit Collettore

4 MODULI TERMICI in linea


460 kW n. 2 Kit Collettore

Q.t
1
1
1
2
2
2
2
2
4
6
1
4
2

Condexa Pro3

KIT COLLETTORI 3 CONDEXA PRO3 L = 1,5m


Il kit collettori 3 dimensionato per potenze fino a 460 kW.
Il kit collettori non ha a corredo i tappi chiusura laterale mandata, ritorno, gas e scarico condensa. Il kit tappi disponibile come accessorio.

12

7
13

5
4

11

8
10
9

Pos.
1

Denominazione

2
3
4
5
3

12

8
9

13

6
8

11
10

10 7
5
11 4
12
13

Collett. mandata 3 1,5 MT coibentato


Collett. ritorno 3 1,5 MT coibentato
Collett. gas 2 1,5 MT
Tubo PP collettore condensa
Tubo PP DN50 giunzione collett. condensa
Staffa sx coll. acqua 3
Staffa dx coll. acqua 2
Staffa collett. gas 2
Staffa fiss. tubo PP cond.
Fascetta fiss. coll. condensa
Raccordo niple ottone 2mm CH=60 L=43
Tappo cromato 11/2F (Calotta)
Tappo zincato 1F (Calotta)

Q.t
1
1
1
3
3
2
2
2
6
8
1
6
3

CONFIGURAZIONI POSSIBILI

3 MODULI TERMICI in linea


345 kW n. 1 Kit Collettore

4 MODULI TERMICI B2B (3+1)


460 kW n. 1 Kit Collettore

15

9
PROFESSIONALE CALDO

Moduli e sistemi a condensazione a gas per interno

10

KIT COLLETTORI 5 CONDEXA PRO3 L = 1m


Il kit collettori 5 dimensionato per potenze fino a 1150 kW.

10

Pos.
1
2
3

11

5
6

11

9
10
11

8
9

Denominazione

Collett. mandata 5 1 MT coibentato


Collett. ritorno 5 1 MT coibentato
Collett. gas 3 1 MT
Tubo PP collettore condensa
Tubo PP DN50 giunzione collett. condensa
Staffa sx coll. acqua 5
Staffa dx coll. acqua 5
Staffa fiss. tubo PP cond.
Fascetta fiss. coll. condensa
Tappo cromato 11/2F (Calotta)
Tappo zincato 1F (Calotta)

Q.t
1
1
1
2
2
2
2
4
4
4
2

KIT COLLETTORI 5 CONDEXA PRO3 L = 1,5m


Il kit collettori 5 dimensionato per potenze fino a 1150 kW.

Pos.
1

10

2
3

5
6

11

8
9

10
11

Denominazione

Collett. mandata 5 1,5 MT coibentato


Collett. ritorno 5 1,5 MT coibentato
Collett. gas 3 1,5 MT
Tubo PP collettore condensa
Tubo PP DN50 giunzione collett. condensa
Staffa sx coll. acqua 5
Staffa dx coll. acqua 5
Staffa fissa tubo PP cond.
Fascetta fiss. coll. condensa
Tappo cromato 11/2F (Calotta)
Tappo zincato 1F (Calotta)

Q.t
1
1
1
3
3
2
2
6
8
6
3

NOTA: Entrambi i kit collettori sono forniti senza tappi chiusura laterale mandata, ritorno, gas e scarico condensa. Il kit tappi disponibile come accessorio.

CONFIGURAZIONI POSSIBILI

Le configurazioni con il kit collettore 5 sono comprese da 580 kW


a 1150 kW, ovvero da 5 a 10 moduli termici.

10 moduli termici B2B (configurazione massima)


1150 kW n. 1 Kit Collettore L=1m + n. 1 Kit Collettore L=1,5m

16

10 moduli termici in linea (configurazione massima)


1150 kW n. 2 Kit Collettore L=1m + n. 2 Kit Collettore L=1,5m

Condexa Pro3

MISURE CONDEXA PRO3 CON ACCESSORI FINO 230 kW

MI

Mandata Impianto

RI

Ritorno Impianto

Gas

SC

Scarico Condensa

667,6

247

MI

557,6

587,6

RI

550

367,6

257,6

SC
107,6

194,6

339

342
G

KIT CON POMPA PRIMARIO + SEPARATORE


Le misure riportate sono uguali sia con kit pompa primario che con kit pompa gemellare.

(*)

342

550

17

PROFESSIONALE CALDO
Moduli e sistemi a condensazione a gas per interno

ACCESSORI CONDEXA PRO3 FINO 230 kW


Gli accessori kit tronchetto, kit pompa primario e kit pompa primario gemellare possono essere installati in versione dx o sx in funzione
delle esigenze installative.
Kit separatore idraulico fino 230 kW
Attacchi lato impianto filettati 2F - Separatore 3

KIT TRONCHETTO ISPESL FINO 230 kW


Il kit comprende il tronchetto di mandata, con alloggiamento
per sicurezze ISPESL, e tronchetto di ritorno.

NOTA: Il kit viene fornito privo di sicurezze ISPESL.

Kit pompa di primario fino 230 kW


Il kit comprende il tronchetto ISPESL (privo di sicurezze) e circolatore primario Vega RMDA 40-80.

CURVE CIRCOLATORE VEGA RMDA 40-80


0

[m/s]

H[m]

H[m]
12

12

-c

-v

10

10
8

ax

2
0
0

4
1

Q[m/ h]

0
0

6 Q[l/s]

0
P1[W]
400
200
0
0

18

min

[m/s]

12

16
4

40

20
5

max.

12

8
2

12
3

20

16

20

40

Q[m/ h]
6 Q[l/s]
Q[Igpm]

60
max.

400

m 11m 10m 9m 8m 7m 6m 5m 4m

12

200
min.

min.
8

4
1

P1[W]

2m

1m

min

Q[Igpm]

60

.
max 12m
m
10m 9m 8m 7m 6m 5m 4m
11
3m

20

ax

16

20

Q[m/ h]

0
0

12

16

20

Q[m/ h]

Condexa Pro3

Kit pompa di primario GEMELLARE fino 230 kW


Il kit comprende il tronchetto ISPESL (privo di sicurezze) e circolatore gemellare primario Vega RGDA 40-80.

CURVE CIRCOLATORE
0

VEGA RGDA 40-80


2

7 [m/s]

H[m]

7 [m/s]

H[m]

12

12
p

-c

10

10

-v

ax

ax

mi

0
0

0
0
P1[W]
800

n.

in

10

15

20

20

40

max.
12m 11m

60

8
100

80

Q[l/s]

Q[Igpm]

max.
10m

9m

8m 7m

10

15

2
20

20

4
40

30 Q[m/ h]

25
6

60

Q[l/s]

Q[Igpm]

100

80

P1[W]

6m 5m 4m

800

3m

400

max.

12m 11m 10m

9m 8m 7m 6m 5m 4m

2m

min.
5

30 Q[m/ h]

25
6

400
0
0

0
0

1m
10

15

20

25

30 Q[m/ h]

0
0

min.
5

10

15

20

25

30 Q[m/ h]

19

PROFESSIONALE CALDO
Moduli e sistemi a condensazione a gas per interno

MISURE CONDEXA PRO3 CON ACCESSORI FINO 460 kW

559,5

735

MI

590

KIT TRONCHETTO ISPESL

KIT CON POMPA PRIMARIO + SEPARATORE IDRAULICO


*Le misure riportate sono uguali sia con il kit pompa gemellare
che con kit pompa primario.

735

(*)

54,4
1072,5

337,5

20

224,5

250

SC
109,4

192,7

337,5

587,6

RI

68,4

Condexa Pro3

ACCESSORI CONDEXA PRO3 FINO 460 kW


Gli accessori kit tronchetto, kit pompa primario e kit pompa primario gemellare possono essere installati in versione dx o sx in funzione
delle esigenze installative.
KIT SEPARATORE IDRAULICO FINO 460 kW
Separatore Flangiato in entrambi i lati con flange DN 80 PN6
Separatore 5

KIT TRONCHETTO ISPESL FINO 460 KW


Il kit comprende il tronchetto di mandata con alloggiamento per
sicurezze ISPESL e tronchetto di ritorno. Il kit viene fornito privo
di sicurezze. Flangiato in entrambi i lati con flange DN80 PN6

KIT POMPA DI PRIMARIO FINO 460 KW


Il kit comprende il tronchetto ISPESL (privo di sicurezze) e circolatore primario Vega RMDA 65-90

CURVE CIRCOLATORE
0

VEGA RMDA 65-90

[m/s]

10

10

-c

-v

ax

ax

mi

mi

n.

10

n.

20
4

30
6

40

80

Q[m/ h]

40

10
120

0
0

160 Q[Igpm]

10
2

20
4

30
6

40

80

Q[m/ h]

40

10

12

Q[l/s]

160 Q[Igpm]

120

P1[W]
max.

800

10m

9m

8m

6m

7m

400

5m

10

400

0m

9m 8m 7m

6m 5m 4m

min.

min.
20

max.

800

4m 3m

2m

1m
0

Q[l/s]

12

P1[W]

[m/s]

H[m]

H[m]

30

40

Q[m/ h]

10

20

30

40

Q[m/ h]

21

PROFESSIONALE CALDO
Moduli e sistemi a condensazione a gas per interno

KIT POMPA DI PRIMARIO GEMELLARE FINO 460 KW


Il kit comprende il tronchetto ISPESL (privo di sicurezze) e circolatore gemellare primario Vega RGDA 65-90

CURVE CIRCOLATORE VEGA RGDA 65-90


0

[m/s]

H[m]

H[m]
10

10

-v

-c

ax

10

20

30

40
9

100

15

150

.
max
10m 9m

70 Q[m/ h]

in

10

250 Q[Igpm]

18

200

max.

8m

7m

6m

5m

Q[l/s]

60

50
12

P1[W]

min.
0

10

VegA RMDA
65-90

1m

20

30

40

50

60

20

70 Q[m/ h]

30

6
50

40
9

100

15

150

18

max.

0m

9m

8m

7m

6m 5m 4m

VegA RMDA
65-90

min.
0

Q[l/s]
250 Q[Igpm]

200

500
0

70 Q[m/ h]

60

50
12

P1[W]

1000

2m

500

1500

4m 3m

1000

22

50

1500

ax

in

[m/s]

10

20

30

40

50

60

70 Q[m/ h]

Condexa Pro3

MISURE CONDEXA PRO3 CON ACCESSORI FINO 580 kW

1190

500

338

390
890

338

1190

KIT CON POMPA PRIMARIO + SEPARATORE IDRAULICO


Le misure riportate sono uguali sia con kit pompa primario che con kit pompa gemellare.

638
1154,5

23

PROFESSIONALE CALDO
Moduli e sistemi a condensazione a gas per interno

ACCESSORI CONDEXA PRO3 FINO 580 kW


Gli accessori kit tronchetto, kit pompa primario e kit pompa primario gemellare possono eseere installati in versione dx o sx in funzione
delle esigenze installative.
KIT SEPARATORE IDRAULICO FINO 580 kW
Separatore flangiato in entrambi i lati con flange DN 125 PN6
Separatore 10

KIT TRONCHETTO ISPESL FINO 1150 KW


Il kit comprende il tronchetto di mandata, con alloggiamento per
sicurezze ISPESL e tronchetto di ritorno. Il tronchetto viene fornito
privo di sicurezze. Flangiato in entrambi i lati con flange DN125 PN6

KIT POMPA DI PRIMARIO FINO 580 KW


Il kit comprende il tronchetto ISPESL (privo di sicurezze) e circolatore primario Vega RMDA 65-90

CURVE CIRCOLATORE
0

VEGA RMDA 65-90

[m/s]

10

10

-c

-v

ax

ax

mi

mi

n.

10

n.

20
4

30
6

40

80

Q[m/ h]

40

10
120

160 Q[Igpm]

10
2

20
4

30
6

40

80

Q[m/ h]

40

10

12

Q[l/s]

160 Q[Igpm]

120

P1[W]

10m

9m

8m

6m

7m

400

24

0
0

max.

800

5m

10

400

0m

9m 8m 7m

6m 5m 4m

min.

min.
20

max.

800

4m 3m

2m

1m
0

Q[l/s]

12

P1[W]

[m/s]

H[m]

H[m]

30

40

Q[m/ h]

10

20

30

40

Q[m/ h]

Condexa Pro3

KIT POMPA DI PRIMARIO GEMELLARE FINO 580 KW


Il kit comprende il tronchetto ISPESL (privo di sicurezze) e circolatore gemellare primario Vega RGDA 65-90

CURVE CIRCOLATORE
0

VEGA RGDA 65-90

[m/s]

H[m]

H[m]
10

10

-v

-c

ax

10

in

20

30

6
50

40
9

100

15

150

.
max
10m 9m

70 Q[m/ h]

10

250 Q[Igpm]

18

200

max.

8m

7m

6m

5m

Q[l/s]

60

50
12

P1[W]
1500

ax

in

min.
0

10

VegA RMDA
65-90

1m

20

30

40

50

60

20

70 Q[m/ h]

30

6
50

40
9

100

15

150

18

max.

0m

9m

8m

7m

6m 5m 4m

VegA RMDA
65-90

min.
0

Q[l/s]
250 Q[Igpm]

200

500
0

70 Q[m/ h]

60

50
12

P1[W]

1000

2m

500

1500

4m 3m

1000

[m/s]

10

20

30

40

50

60

70 Q[m/ h]

25

PROFESSIONALE CALDO
Moduli e sistemi a condensazione a gas per interno

MISURE CONDEXA PRO3 CON ACCESSORI FINO 1150 kW

1190

500

338

390
890

338

1190

KIT CON POMPA PRIMARIO + SEPARATORE IDRAULICO


Le misure riportate sono uguali sia con kit pompa primario che con kit pompa gemellare.

638
1154,5

26

Condexa Pro3

ACCESSORI CONDEXA PRO3 FINO 1150 kW


Gli accessori kit tronchetto, kit pompa primario e kit pompa primario gemellare possono essere installati in versione dx o sx in funzione
delle esigenze installative.
KIT SEPARATORE IDRAULICO FINO 1150 kW
Separatore flangiato in entrambi i lati con flange DN 125 PN6
Separatore 10

KIT TRONCHETTO ISPESL FINO 1150 KW


Il kit comprende il tronchetto di mandata, con alloggiamento per
sicurezze ISPESL e tronchetto di ritorno. Il tronchetto viene fornito
privo di sicurezze. Flangiato in entrambi i lati con flange DN125 PN6

Nel separatore fino 1150 kW


inserito un setto calibrato per
evitare fenomeni di by-pass
allinterno dello scambiatore.
(A)

Setto allinterno del tubo da 10


per potenze fino 1150 kW

KIT POMPA DI PRIMARIO FINO 1150 KW


Il kit comprende il tronchetto ISPESL (privo di sicurezze) e circolatore primario Vega RMDA 80-90

CURVE CIRCOLATORE
0
0

0,5

VEGA RMDA 80-90

1,0

v
2,0

1,5

0,4

0,8

2,5

1,2

3,0 DN 80

[m/s]
2,0 DN 100

1,6

0,5

1,0

v
2,0

1,5

0,4

0,8

2,5

1,2

3,0 DN 80

[m/s]
2,0 DN 100

1,6

H[m]

H[m]
12

12

-v

-c

10

10

10

20
4

30

40

40

80

50
12

120

1000

160

200

max
10m

6m

10

1m
20

Q[Igpm]

40

10

20

40

60 Q[m/ h]

40

8
80

50
12

120

160

Q[l/s]
Q[Igpm]

200
max.

1500

60 Q[m/ h]
16

P1[W]

11m

12m

500
50

30

1000

4m

2m
min.
30

n.

0
0
0

12m
8m

mi

Q[l/s]

max.

500
0
0

60 Q[m/ h]
16

P1[W]
1500

0
0

min

2
0
0

ax

ax

10m

9m
8m

5m

7m
6m

4m

min.
0

10

20

30

40

50

60 Q[m/ h]

27

PROFESSIONALE CALDO
Moduli e sistemi a condensazione a gas per interno

KIT POMPA DI PRIMARIO GEMELLARE FINO 1150 KW


Il kit comprende il tronchetto ISPESL (privo di sicurezze) e circolatore gemellare primario Vega RGDA 80-90

CURVE CIRCOLATORE
0

VEGA RGDA 80-90


2

[m/s]

H[m]

H[m]
12

12

-c

-v

10

10
8

ax

ax

4
m

in

2
0
0
0
0

40
10

60
15

100

80

2000

200

max

12m

Q[m/ h]

20

2m
1m
40

60

20

40

10
100

60
15

80

200

Q[m/ h]

Q[Igpm]

300
max.

m
12m 11m 10m 9m 8m 7m 6m 5
4m

2000

100

Q[m/ h]
30 Q[l/s]

25

3000

1000
0
0

100

20

P1[W]

VegA RMDA
80-90

80

Q[Igpm]

300

3m
min.

0
0

30 Q[l/s]

25

11m 10m 9m 8m 7m 6m 5m 4m

1000
0
0

100

20

max.

3000

in

20
5

P1[W]

28

6 [m/s]

20

min.
40

VegA RMDA
80-90

60

80

100

Q[m/ h]

Condexa Pro3

SCARICHI FUMO (ACCESSORIO)


KIT COLLETTORE FUMI SINGOLO DN160 (PER SINGOLO SCARICO FUMI)

Pos.

Denominazione

Q.t

Collett. fumi PPTL DN160/1x110 L:500


Curva PPTL ispezione DN110

Pos.

Denominazione

Q.t

Collett. fumi PPTL DN200/1x110 L:500


Curva PPTL ispezione DN110

KIT COLLETTORE FUMI SINGOLO DN200

VISTA CON KIT INSTALLATI

NOTA: I kit collettori fumi sono tutti singoli, prevedere un kit per ogni modulo termico, il diametro scelto in funzione della potenza installata.

29

PROFESSIONALE CALDO
Moduli e sistemi a condensazione a gas per interno

KIT RACCORDO A Y DN160

Pos.

Denominazione

Collett. fumi PPTL DN160/1x160 L:500

Tubo PPTL D=160 1 bicch. L=0,50MT


Gomito PPTL DN160 45 con 1 bicch. trasl.

Pos.

Denominazione

Q.t

Collett. fumi PPTL DN200/1x200 L:500

Tubo PPTL D=200 1 bicch. L=0,50MT


Gomito PPTL DN200 45 con 1 bicch. trasl.

Q.t

KIT RACCORDO A Y DN200

VISTA CON KIT INSTALLATI

I kit raccordi A Y sono necessari per le configurazioni B2B. Per tali


configurazioni necessaria linstallazione di un kit scarico fumi
per ogni modulo termico ed 1 solo kit raccordo A Y.

30

Condexa Pro3

KIT SIFONE SCARICO CONDENSA


Il kit sifone scarico condensa viene fornito come accessorio con DN:
kit sifone scarico condensa collettore fumi DN160
kit sifone scarico condensa collettore fumi DN200

lunghezza massima del condotto


espressa in metri
potenza installata (kW)

con 110

con 160

con 200

115

50

60

230

60

345

60

460

40

60

575

25

60

690

60

805

55

920

40

1035

35

1150

25

VALVOLE DI SICUREZZA
(ACCESSORIO)

kit valvola intercettazione combustibile


(accessorio)

Valvola di sicurezza ispesl fino a 460 kW (5,4 bar 3/4F)


Valvola di sicurezza fino a 580 kW (5,4 bar 1F)

kit valvola intercettazione combustibile (VIC) fino a 115 kW


kit valvola intercettazione combustibile (VIC) fino a 230 kW
kit valvola intercettazione combustibile (VIC) fino a 580 kW
kit valvola intercettazione combustibile (VIC) fino a 1150 kW

NOTA:
Per potenze da 580 kW a 920 kW prevedere 2 valvole da 5,4 bar
3/4F (quelle dimensionate fino a 460 kW)
Per potenze da 920 kW a 1150 kW prevedere 2 valvole da 5,4 bar
1F (quelle dimensionate fino a 580 kW)

kit sicurezze ispesl (accessorio)


Il kit comprende termometro, manometro, pressostato di massima e tutta la raccorderia per una corretta installazione sul
tronchetto ISPESL.

31

massimo di 60 unit (115 kW).


Il controllo Master centrale termica opera sulle schede slave ad
Pu gestire 3 circuiti secondari (1 zona diretta, 1 zona miscelata e
essa connesse e gestisce pi di 80 parametri e cascate fino a un
1 bollitore). Inoltre possibile pilotare il sistema in potenza o in
massimo di 60 unit (115 kW).
temperatura con ingresso analogico 0-10 V.
Pu gestire 3 circuiti secondari (1 zona diretta, 1 zona miscelata e
Nei modelli Condexa Pro3 la scheda master stata remotata
1 bollitore). Inoltre possibile pilotare il sistema in potenza o in
allesterno dellarmadio
PROFESSIONALE
CALDO tecnico e inserita allinterno di un
temperatura con ingresso analogico 0-10 V.
quadro
di centrale.
Moduli
e sistemi
a condensazione a gas per interno
Nei modelli Condexa Pro3 la scheda master stata remotata
Il quadro pu essere installato ad una distanza massima dalla
allesterno dellarmadio tecnico e inserita allinterno di un
caldaia di 20 metri.
quadro di centrale.
Grado di protezione elettrica IP65.
Il quadro pu essere installato ad una distanza massima dalla
QUADRO
caldaia COMANDI
di 20 metri.
Grado di protezione elettrica IP65.
Il comando Master opera sulle schede Slave ad esso connesse e gestisce pi di 80 parametri e cascate fino ad un massimo di 60 unit (115 kW).
Pu gestire 3 circuiti secondari (1 zona diretta, 1 zona miscelata e 1 bollitore). Inoltre possibile pilotare il sistema in potenza o in temperatura
con ingresso analogico 0-10V.

QUADRO COMANDI
QUADRO COMANDI

4 5 6

4 5 6

4 5 6

4 5 6

4 5 6

4 5 6

12

13

22

21

11
16

12

14 15

6
7
8
6
7
8

13

14 15

1
2
3
14
2
3
4
5

11
16

20

10

10

17

17

19

Segnalazione di alimentazione elettrica


22
21
20
19
Interfaccia utente Master
Interfaccia utente Slave
Segnalazione
alimentazione
elettrica
Segnalazione di
stato
funzionamento
scheda Slave:
Interfaccia utente
Master
LAMPEGGIA
in assenza
di richiesta calore
Interfaccia
Slave durante il ciclo di accensione
LAMPEGGIA utente
VELOCEMENTE
Segnalazione
stato funzionamento
scheda Slave:
ACCESA
con presenza
di fiamma
LAMPEGGIA
in di
assenza
richiesta
calore termico:
Segnalazione
bloccodi
singolo
elemento
LAMPEGGIA
VELOCEMENTE
durante il ciclo di accensione
SPENTA in assenza
di errori
ACCESA
con VELOCEMENTE
presenza di fiamma
LAMPEGGIA
in presenza di errori disattivabili
Segnalazione
di blocco singolo elemento termico:
automaticamente
SPENTA
in presenza
assenza didierrori
ACCESA in
errori permanenti
LAMPEGGIA
presenza
di errori disattivabili
Tasto
Reset VELOCEMENTE
Slave singolo in
elemento
termico
automaticamente
Pannello porta strumenti
ACCESA
in presenza
errori permanenti
Interruttore
QUARTOdielemento
termico
Tasto Reset Slave singolo elemento termico
Pannello porta strumenti
Interruttore QUARTO elemento termico

18

18

9
10
11
9
12
10
13
11
14
12
15
13
16
14
17
15
18
16
19
17
20
18
21
19
22
20
21
22

Interruttore TERZO elemento termico


Interruttore SECONDO elemento termico
Interruttore PRIMO elemento termico
Interruttore
TERZO elemento
termico
Quadro di comando
principale
Interruttore
termico
Interruttore SECONDO
principaleelemento
del sistema
modulare
Interruttore
elemento termico
SegnalazionePRIMO
di alimentazione
elettrica
Quadro di comando
principale
Segnalazione
di blocco
del sistema modulare
Interruttore principale del sistema modulare
Display
Segnalazione
di alimentazione
elettrica
Tasto
incremento
valori
Segnalazione
di blocco
Tasto
decremento
valoridel sistema modulare
Display
Tasto memorizzazione
Tasto
valori
Tasto incremento
selezione parametri
Tasto
valori
Tasto decremento
selezione modo
di funzionamento
Tasto Reset
memorizzazione
Tasto
Master
Tasto selezione parametri
Tasto selezione modo di funzionamento
Tasto Reset Master
13

13

32

PROFESSIONALE

Condexa Pro3

Moduli e sistemi a condensazionea gas

COLLEGAMENTI ELETTRICI

MORSETTIERA INTERNA AL QUADRO DI COMANDO


Pump

28
27

Pump

24
23

Valv. Mix
0
OFF
ON
Alarm

Sonda zona 1
alta temperatura

Circolatore sanitario

26 PZ1 (*)
25

Pump 3

SZ1 1

PB (*)

SB

Circolatore impianto
Alta Temperatura

Sonda di bollitore

Sonda zona 2
bassa temperatura

Bassa Temperatura

22

SE

VM (*)
21 Valvola
miscelatrice

Sonda esterna

20
19
18

TA2

Contatto per
segnalazione
di allarme

Termostato ambiente
Bassa Temperatura

Controllo
remoto

NTC

4
6
7

NTC

Circ. 2
NTC

TA1

Termostato ambiente
Alta Temperatura

Ingresso
analogico
0-10V

BUS

17 16 15 14 13 12 11 10
Com

IA

CR

24V

SZ2 5

PZ2 (*) Circolatore impianto

NTC

Analogic
Input

Circ. 2

(*) 230V~50Hz

obbligatorio:
1 - limpiego di un interruttore magnetotermico onnipolare, sezionatore di linea, conforme alle Norme CEI-EN (apertura dei contatti di
almeno 3 mm);
2 - rispettare il collegamento L1 (Fase) - N (Neutro) - PE (terra). Mantenere il conduttore di terra pi lungo di circa 2 cm rispetto ai conduttori
di alimentazione.
3 - utilizzare cavi con sezione maggiore o uguale a 1,5 mm2, completi di puntalini capocorda;
4 - riferirsi agli schemi elettrici del presente libretto per qualsiasi intervento di natura elettrica.
5 - collegare lapparecchio ad un efficace impianto di terra.
vietato luso dei tubi gas e/o acqua per la messa a terra dellapparecchio.
vietato far passare i cavi di alimentazione e del termostato ambiente in prossimit di superfici calde (tubi di mandata).
Nel caso sia possibile il contatto con parti aventi temperatura superiore ai 50C utilizzare un cavo di tipo adeguato (marcatura T).
Il costruttore non responsabile per eventuali danni causati dalla mancanza di messa a terra dellapparecchio e dallinnosservanza di
quanto riportato negli schemi elettrici.

14

33

Condexa Pro3 IN - Pro3 EXT

Condexa Pro3 IN - Pro3 EXT

PROFESSIONALE CALDO
KIT CONTROLLO
(ACCESSORIO)
Moduli
e sistemi aREMOTO
condensazione
a gas per interno
Il Kit Controllo Remoto lo strumento che consente di gestire a
KIT
CONTROLLO
REMOTO
(ACCESSORIO)
distanza
il gruppo termico
Condexa
Pro3 e quindi tutti i gruppi
KIT
CONTROLLO
REMOTO
(ACCESSORIO)
termici
Condexa Pro3
di tipo Slave
eventualmente collegati.
Esso svolge la funzione di controllo remoto con la possibilit
Il Kit Controllo Remoto lo strumento che consente di gestire a
di impostare i parametri di accensione e spegnimento
distanza
il gruppo
termico
Condexa Pro3
quindi tutti
i gruppi
Il
Kit Controllo
Remoto
lo strumento
cheeconsente
di gestire
relativamente
a tretermico
circuitiCondexa
indipendenti
temperatura,
a
distanza
il gruppo
Pro3. (alta collegati.
termici
Condexa
Pro3 di tipo Slave
eventualmente
bassasvolge
temperatura
e sanitario).
Esso
controllo
remoto
con
la possibilit
Esso svolgela
lafunzione
funzionedidi
controllo
remoto
con
la possibilit
inoltre
in grado
di visualizzare
sul display
e di individuare
di
impostare
i
parametri
di accensione
e spegnimento
di impostare i parametri
di accensione
e spegnimento
eventuali anomalie
presenti
nel sistema.(alta temperatura,
relativamente
circuiti
indipendenti
relativamente aatre
tre
circuiti
indipendenti (alta temperatura,
bassa
sanitario).
Il kit temperatura
composto daen.
1 controllo remoto, n. 2 viti con tassello e
bassa temperatura e sanitario).

inoltrefoglio
in grado
di visualizzare sul display e di individuare
relativo
istruzioni.
inoltre in
grado di
visualizzare
sul display e di individuare
eventuali
anomalie
presenti
nel sistema.
Per
una
corretta
installazione
occorre
tenere presente che il Controllo Remoto:
eventuali
anomalie
nel
sistema.
Il
kit composto
da presenti
n. 1 controllo
remoto, n. 2 viti con tassello
- relativo
deve
essere
installato
una parete,
possibilmente
Il
kit
composto
da n. 1 su
controllo
remoto,
n. 2 viti coninterna,
tassello che
e non sia attraversata da tubazioni calde o fredde;
e
foglio
istruzioni.
deve
a circa 1,5occorre
m da terra;
relativo
foglio fissato
istruzioni.
Per
unaessere
corretta
installazione
tenere presente che il Controllo Remoto:
non
deve essere
installato
in prossimit
di porte o finestre,
apparecchi
diattraversata
cottura, termosifoni,
ventilconvettori
o pi in generale non deve
deve
installato
su una
parete,tenere
possibilmente
che nonRemoto:
sia
da tubazioni
calde o fredde;
Per
unaessere
corretta
installazione
occorre
presenteinterna,
che il Controllo
deve influenzato
essere fissato
circa 1,5 mche
da possono
terra; generare perturbazioni alle temperature rilevate.
essere
daasituazioni
- deve essere installato su una parete, possibilmente interna, che non sia attraversata da tubazioni calde o fredde;
pannello controllo
non ha funzione
di cronotermostato.
Laillunghezza
massimaremoto
del collegamento
tra pannello
comandi e caldaia di 100 m.
- deve essere fissato a circa 1,5 m da terra;
La
lunghezza
massima del
collegamento
tra pannello
comandi
e caldaia
di
100 m.nel caso fossero necessarie, devono essere stagnate e
Il cavo
di collegamento
tra
pannello comandi
e caldaia
non deve
avere
giunte;
non
deve
essere
installato
in
prossimit
di
porte
o
finestre,
apparecchi
di cottura,
termosifoni,
ventilconvettori
o pi
in generale
non
Il
cavo di collegamento
tra pannello comandi e caldaia non deve
avere giunte;
nel caso
fossero necessarie,
devono
essere
stagnate
e deve
adeguatamente
protette.
essere influenzato
da situazioni che possono generare perturbazioni alle temperature rilevate.
adeguatamente
protette.
Eventuali canalizzazioni del cavo di collegamento devono essere separate da cavi in tensione (230 V.a.C.).
La lunghezza
massima del
tra pannello
comandi
e caldaia
di
Eventuali
canalizzazioni
delcollegamento
cavo di collegamento
devono
essere
separate
da100
cavim.
in tensione (230 V.a.C.).
Il cavo di collegamento tra pannello comandi e caldaia non deve avere giunte; nel caso fossero necessarie, devono essere stagnate e
adeguatamente protette.
Eventuali canalizzazioni del cavo di collegamento devono essere separate da cavi in tensione (230 V.a.C.).

MORSETTIERA INTERNA AL QUADRO DI COMANDO MASTER


28

Sonda zona 1
alta temperatura

PB (*)

1
SZ1

Circolatore sanitario
27
MORSETTIERA INTERNA AL QUADRO DI COMANDO MASTER
26
PZ1 (*)
Sonda di bollitor e
SB
Circolatore impianto
28
A
lta(*)
T empera tura
Sonda zona 1
25
PB
SZ1
alta
temperatura
Circolatore sanitario
27
24
PZ2 (*) Circolatore di anello o
Sonda zona 2
SZ2
26
PZ1
bassa temperatura
Pbas(*)
(*) Circolatore impianto
23
Sonda di bollitor e
SB
CircolatoreBassa
impianto
Temperatura
Alta T empera tura
25
22
Sonda ester na
SE
24
VM (*)
PZ2
(*) Circolatore di anello o
21
Sonda zona 2
SZ2
Va lvola mis c ela tric e
bassa temperatura
Pbas
(*)
Cir
colator
e
impianto
23
20
Bassa Temperatura
22
19
Sonda ester na
SE
Contatto per
VM (*) di allarme
segnalazione
21
Va lvola mis c ela tric e
18
T A1
T A2
20
Ter mos ta to a mbiente
Ter mos ta to a mbiente
Bassa Temperatura

19

B US

24V

18

C om

Contatto per
segnalazione di allarme

2
3
1
4
2
5
3
6
4
7
5
8
6
7
8

Alta Temperatura

IA
Ingr esso
analogico T A2
Ter m0-10V
os ta to a mbiente
Bassa Temperatura

T A1
Ter mos ta to a mbiente
Alta Temperatura

B US

24V

C om

IA
Ingr esso
analogico
0-10V

17 16 15 14 13 12 11 10 9

(*) 230V~50Hz
17 16 15 14 13 12 11 10 9

1 5 -B U S

1 6 - C om

1 7 -2 4 V

1 6 - C om

1 7 -2 4 V

MORSETTIERA INTERNA
AL CONTROLLO REMOTO

1 5 -B U S

(*) 230V~50Hz
MORSETTIERA INTERNA
AL CONTROLLO REMOTO

15

15

34

1 7 -24V

1 6-C om

1 5-BU S

(*) 230V~50Hz

Condexa Pro3

MORSETTIERA INTERNA
AL CONTROLLO REMOTO

Funzioni
Il controllo remoto permette la programmazione e il monitoraggio dei parametri fondamentali dellimpianto (timer, ore di funzionamento
del sistema per i tre circuiti, stato dei circolatori, potenza dellimpianto, ecc.).
Il controllo remoto, una volta collegato alla scheda Master, permette la programmazione e il monitoraggio dei parametri fondamentali
Principali caratteristiche:
dellimpianto (timer, ore di funzionamento del sistema per i tre circuiti, stato dei circolatori, potenza dellimpianto, ecc.).
- Display retroilluminato a 20 x 4 caratteri.
- Massima distanza di installazione del controllo remoto: 100 m
Principali caratteristiche:
- Facilit di programmazione e monitoraggio
- Display retrolluminato a 20 x 4 caratteri
- Sonda ambiente integrata
- Massima distanza di installazione del controllo remoto : 100 m
- Alimentazione: 24Vdc.
- Facilit di programmazione e monitoraggio
Il dispositivo consente di eseguire unampia gamma di funzioni tramite lutilizzo di soli quattro tasti, in maniera tale da semplificare qualsiasi operazione.
- Sonda ambiente integrata
- Alimentazione: 24Vdc.
Il dispositivo consente di eseguire unampia gamma di funzioni tramite lutilizzo di soli quattro tasti, in maniera tale da semplificare qualsiasi
operazione.

Display

Tasto INCREMENTO
Permette di muoversi verso lalto sul diplay e di aumentare un determinato valore

Tasto DECREMENTO
Permette di muoversi verso il basso sul display e di diminuire un determinato valore

Tasto di CONFERMA e di ACCESSO al Men principale


Permette di entrare nella schermata desiderata o nella impostazione
desiderata.
Se si nella prima schermata permette di accedere alla schermata Men.

Tasto ESC
Tasto di RESET se premuto per 5 sec.
Permette di tornare alla schermata precedente o di uscire da unimpostazione. Se premuto per 5 sec quando si nella schermata principale, in
presenza di uno o pi errori di tipo A funziona da tasto di reset sia per la
master che per le slave.
16

35

PROFESSIONALE CALDO
Moduli e sistemi a condensazione a gas per interno

LISTA COMPLETA ACCESSORI CONDEXA PRO3


KIT IDRAULICI

Kit rampa con pompa di iniezione cp3 (classe A)


Kit rampa con pompa di iniezione cp3 (classe A) b2b (2)
Kit rampa con pompa di iniezione cp3
Kit rampa con pompa di iniezione cp3 b2b
Kit rampa con valvola 2 vie cp3
Kit rampa con valvola 2 vie cp3 b2b
Kit rampa senza intercettazioni cp3
Kit rampa senza intercettazioni cp3 b2b
Kit collettori 2 con tappi - L=0,5 m cp3 (per 1 modulo, 2 moduli b2b o in linea)
Kit collettori 3 - L=1,0 m cp3 (per 2 moduli in linea, 3 o 4 moduli b2b)
Kit collettori 3 - L=1,5 m cp3 (per 3 moduli in linea, 4 moduli b2b)
Kit tappi di chiusura 3 cp3
Kit collettori 5 - L=1,0 m cp3 (da 5 a 10 moduli)
Kit collettori 5 - L=1,5 m cp3 (da 5 a 10 moduli)
Kit tappi di chiusura 5 cp3
Kit telaio cp3
Kit tronchetto ispesl fino a 230 kW cp3
Kit tronchetto ispesl fino a 460 kW cp3
Kit tronchetto ispesl fino a 1150 kW cp3
Kit pompa di primario fino a 230 kW
Kit pompa di primario fino a 460 kW
Kit pompa di primario fino a 580 kW
Kit pompa di primario fino a 1150 kW
Kit pompa di primario gemellare fino a 230 kW
Kit pompa di primario gemellare fino a 460 kW
Kit pompa di primario gemellare fino a 580 kW
Kit pompa di primario gemellare fino a 1150 kW
Kit sicurezze ispesl senza valv. di sicurezza cp3
Valvola sicurezza ispesl fino a 460 kW (5,4 bar 3/4F)
Valvola di sicurezza fino a 580 kW (5,4 bar 1F)
Kit valvola intercettazione combustibile (vic) fino a 115 kW
Kit valvola intercettazione combustibile (vic) fino a 230 kW
Kit valvola intercettazione combustibile (vic) fino a 580 kW
Kit valvola intercettazione combustibile (vic) fino a 1150 kW
Kit separatore idraulico fino a 230 kW cp3
Kit separatore idraulico fino a 460 kW
Kit separatore idraulico fino a 580 kW
Kit separatore idraulico fino a 1150 kW
Scarichi fumo
Kit collettore fumi singolo dn 160 (per singolo scarico fumi)
Kit collettore fumi singolo dn 200 (per singolo scarico fumi)
Kit raccordo a y dn 160
Kit raccordo a y dn 200
Kit sifone scarico condensa collettore fumi dn160
Kit sifone scarico condensa per collettore fumi dn200
Elettronica
Controllo remoto
Kit elettronico gestione zona mix aggiuntiva
Neutralizzazione condensa
Kit neutralizzatore n2
Kit neutralizzatore hn2
Kit neutralizzatore n3
Kit neutralizzatore hn3
(1) Dotato di pompa di estrazione.
(A) Disponibilit del materiale presso nostro magazzino: 30 gg. lavorativi dalla data di ricevimento dellordine.
(2) Per applicazioni Back-to-Back (Schiena-Schiena)
(3) Non comprende le sicurezze ISPESL e la valvola di intercettazione combustibile (VIC) (da ordinare separatamente)
(4) Non contiene la valvola di sicurezza (da ordinare separatamente)
(5) Contiene kit ISPESL (senza sicurezze e VIC) e pompa di primario

36

NOTE
(2)
(2)
(2)
(2)

(3)
(3)
(3)
(3)
(5)
(5)
(5)
(5)
(5)
(5)
(5)
(4)

(2)
(2)

(A)(1)
(A)
(A)(1)

Condexa Pro3

CONDEXA PRO3
DESCRIZIONE COSTRUTTIVA PER CAPITOLATO SINTETICO
Generatore di calore tipo Condexa Pro3 acqua calda a condensazione, modulare, modulante, con bruciatore premiscelato a basse
emissioni inquinanti (classe 5) di tipo B23.
Ogni generatore provvisto di convogliatore fumi con clapet incorporato.
Portata termica (focolare) min/max compresa tra 23 - 115 kW
Rendimento utile a Pn max con temperatura 80/60C del 98,6%
Rendimento utile a Pn max con temperatura 50/30C del 108,6%
Rendimento utile al 30% Pn max con temperatura 80/60C del 99,2%
Temperatura fumi maggiore di circa 8C rispetto alla temperatura di ritorno
Temperatura massima ammessa: 90C
La massima pressione di esercizio 6 bar
Possibilit di collegare fino a 10 moduli termici per una potenza massima di 1.150 kW
DESCRIZIONE COSTRUTTIVA PER CAPITOLATO
Generatore di calore tipo Condexa Pro3 ad acqua calda a condensazione, modulare, modulante, con bruciatore premiscelato a basse
emissioni inquinanti (classe 5) di tipo B23.
Ogni generatore provvisto di convogliatore fumi con clapet incorporato.
Portata termica (focolare) min/max compresa tra 23-115 kW
Rendimento utile a Pn max con temperatura 80/60C del 98,6%
Rendimento utile a Pn max con temperatura 50/30C del 108,6%
Rendimento utile al 30% Pn max con temperatura 80/60C del 99,2%
Mantello caldaia verniciato con polveri epossidiche per interni
Grado di protezione elettrica IP X4D
Generatore di calore, caratterizzato da:
- 1 elemento termico di combustione
- rubinetto intercettazione alimentazione gas
- il generatore pu essere equipaggiato con kit rampa con pompa iniezione (in classe A o tradizionale) oppure con kit rampa con valvole a 2
vie, oppure con kit rampa senza intercettazioni
- circolatore posizionato tra collettore di ritorno e singolo elemento termico
- rubinetti di intercettazione mandata e ritorno versione con kit rampa o pompa iniezione
- rubinetto di scarico circuito idraulico
convogliatore fumi con clapet incorporato e attacco per scarico condensa.
- scambiatore costituito da due fondelli in acciaio inox che fungono anche da collettori idraulici di ritorno e mandata; due serpentini, uno
in acciaio inox realizzato da tubo liscio a sezione pentagonale (pi interno) e uno da tubo corrugato in Cuprosteel a sezione circolare (pi
esterno). I fumi caldi lambiscono prima la superficie del tubo liscio e poi quella del tubo corrugato consentendo un rapido abbattimento
delle temperature fumi e un efficiente riscaldamento dellacqua.
- funzione antilegionella per leventuale bollitore abbinato (solo con comando remoto abbinato)
- possibilit di collegare fino a 10 unit singole Condexa Pro3 (115 kW cad.)
- predisposizione per gestire fino a 60 elementi termici comandati dalla caldaia versione Master, con rotazione della sequenza e selezione
della strategia di cascata
- ingresso 0-10 Vdc lineare per richiesta di calore in potenza o in temperatura
- uscita a rel per segnalazioni a distanza degli allarmi
- predisposizione per possibile collegamento a bollitore esterno completo di sonda/termostato e circolatore, un impianto diretto con
circolatore e termostato e un impianto miscelato con circolatore, valvola miscelatrice e termostato oppure una valvola miscelatrice
indipendente la cui pompa gestita esternamente da un termostato ed un circolatore caldaia
- funzionamento climatico con sonda esterna, la regolazione climatica agisce direttamente sul bruciatore
- pressione massima di esercizio riscaldamento 6 bar
- temperatura massima ammessa: 90C
- temperatura selezionabile: 20-80C
- temperatura fumi maggiore di circa 8 C rispetto alla temperatura di ritorno
La singola unit di combustione, composta da:
- bruciatore premiscelato a microfiamma modulante e a basse emissioni inquinanti classe 5 NOx
- accensione elettronica con controllo di fiamma a ionizzazione con elettrodo unico
- rapporto di modulazione 5:1 (115 kW)
- interruttore di sezionamento per ciascun elemento termico
- termostato di sicurezza su ogni elemento termico
- sonde caldaia di tipo NTC di mandata e ritorno
- valvola di sfiato automatica
- sonda fumi su ogni elemento
- sistema antigelo di primo livello per temperatura fino a 3C
- sistema anti-bloccaggio del circolatore
- pressostato differenziale per sicurezza circolazione acqua e di minima (0,5 bar)
- pressione massima di esercizio riscaldamento 6 bar
- conforme alle norme CEI
- basse emissioni classe 5 NOx
- conforme alla direttiva 90/396/CEE-marcatura CE
- conforme alla direttiva 89/336/CEE (compatibilit elettromagnetica)
- conforme alla direttiva 73/23/CEE (bassa tensione)
- conforme alla direttiva 92/42/CEE (rendimenti) -4 stelle

37

PROFESSIONALE CALDO
Moduli e sistemi a condensazione a gas per interno

38

Condexa Pro3

39

RIELLO S.p.A. - 37045 Legnago (VR)


tel. +39 0442 630111 - fax +39 0442 630371
www.riello.it

Poich l'Azienda costantemente impegnata nel continuo perfezionamento di tutta la sua produzione,
le caratteristiche estetiche e dimensionali, i dati tecnici, gli equipaggiamenti e gli accessori, possono
essere soggetti a variazione.