Sei sulla pagina 1di 2

PAESE :Italia AUTORE :N.D.

PAGINE :23
SUPERFICIE :34 %

19 novembre 2021 - Edizione Pesaro

i collegi universitari
I cinghiali assediano
Studentipreoccupati.
C’èchi non escedallacameraperchéteme,comespessoaccade,
di trovarsi di fronteagli animali
URBINO zione?
«Io non voglio abbatterei cin-
AuroraMaglio, 21anni, studen- ghiali, non ho nulla contro di es-
tessa diScienze Biologichea Ur- si, peròcosì non si può andare
bino, è “ assediata“ dai cinghiali avanti. Vogliamo solo che ven-
ai collegi assiemealle sue com- gano allontanati dal nostro terri-
pagne. torio e magari messiin unariser-
Auroracosasta succedendo? va. Non si può pensarechel’Uni-
«Siamo terrorizzatidalla presen- versità di Urbino ospiti oltre agli
za dei cinghiali. Noi studentia studentianchei cinghiali. Passi
Urbino li vediamo spessovicino per la volpe, che abbiamo trova-
ai collegi chesonodiventati il lo- to vicino alle nostrestanze,lun-
ro habitatnaturale » go i blocchi, malei almeno scap-
Dove li vede?
«In via De Carlo, oppure in via pa, non fa nulla. I cinghiali inve-
dei Cappuccini a pocadistanza ce no».
dalle camere.Li troviamo lungo Come si spiegala presenzadi
la strada, sia vicino alle camere cosìtanti cinghiali nei collegi?
che lungo il tragitto che porta al- «Siamovicini ai boschied esco-
le nostreresidenze
»
Avete paura? no ».
La vostraareaandrebberecin-
«Sì molta, temiamo per la no-
tata?
stra incolumità, chi ci dice che « Non so se questorisolverebbe
questi animali, magari perpro- il problema, siamo troppo vicini
teggere i loro piccoli, decidano al bosco».
di attaccarel’uomo? Non è la pri- Ma se li portanovia comechie-
ma volta che accade.E’ una si- de lei, poi ritornano.
tuazione irreale, siamo molto « Non lo so ma il sindaco faccia
spaventati tutti da loro. Si muo- qualcosa,non è possibile che
vono indisturbati tra le automo- noi alle cinquedel pomeriggio
bili e gli studenti e questonon non possiamo più uscire perché
ce li troviamo a pochimetri di di-
va bene». stanza. In qualche modo questi
E’ mai accadutonulla? animali ci condizionano».
«No, al momento no, ma celi sia- Ne ha parlatoconi suoi genito-
mo trovati a tre metri di distan- ri a Sapri,città dadove provie-
za, sono sbucati all’improvviso ne?
mentre noi camminavamo e la «Sì e mi dicono disegnalare
paura è stata tanta. Non sono questo problema alle autorità,
animali domestici e sono tanti: sono preoccupaticome me e
io neho visti due ma ce ne sono tanti altri studenti».
molti di più». E’ la prima volta che si trova
Cosafarà? ad affrontare questo singola-
«Denuncerò questa situazione, re problema?
«No, a Sapri non c’è questasi-
lancerò una raccolta di firme promiscua, cinghiali e
con un volantino nelle portedei tuazione non
persone vivono assiemee
collegi, e porterò la raccoltaai
vigili urbani». le personesono libere di uscire
a tutte le ore senzatemere per
Come si risolve questa situa- la loro incolumità ».

Tutti i diritti riservati


PAESE :Italia AUTORE :N.D.
PAGINE :23
SUPERFICIE :34 %

19 novembre 2021 - Edizione Pesaro

Davide Eusebi
© RIPRODUZIONERISERVATA

«SI FACCIA QUALCOSA »


Sconcertoper questa
presenza.«Pazienza
perla volpe chefugge
Questi invece no»

Famiglie di
cinghiali girano
indisturbati
attornoai
collegi
universitari
Molti studenti
temono di
usciredalla
camerache
spessosi
affaccia sul
verde

Tutti i diritti riservati