Sei sulla pagina 1di 16

ROMA

MERCOLEDÌ 17 MARZO 2021

corriere.it
roma.corriere.it
Via Campania 59/C, Roma 00187 - Tel. 06 688281
Fax 06 68828541- mail: romail@rcs.it

Street art Calcio 13°


Nubi sparse
5.4 Km/h
A Settecamini Gol e orgoglio 50%

e a Corviale: Immobile sfida GIO VEN SAB DOM

murales e diritti Lewandowski


6°/ 13° 7°/ 10° 10°/ 11° 8°/ 18°
Servizio di Stefano Agresti
Patrizio, Gertrude
a pagina 14 a pagina 13

SBARRATI GLI HUB DI FIUMICINO, TERMINI E NUVOLA

Aumentano i ricoveri, i vaccini no


Le chiusure dopo lo stop ad AstraZeneca: cancellate migliaia di prenotazioni. Scorte in esaurimento, più decessi
Nel Lazio è boom di ricoveri: in un uni- tre 10mila le prenotazioni annullate, e al- rà?», si chiedono in molti. E c’è anche chi
SE I PERICOLI co giorno i pazienti in corsia sono au-
mentati di 102 unità e sono arrivati 2.399.
tre 14 mila le disdette che arriveranno tra
oggi e domani, in attesa della decisione
racconta di aver avuto diversi effetti col-
laterali tra i docenti e gli agenti delle for- ● La giornata
VENGONO Stabili le Terapie intensive, mentre dimi-
nuiscono i contagi (1.497) e crescono i
di Aifa. Chiusi gli hub di Termini, Nuvola
e Fiumicino. Proprio i vaccinati nel mega
ze dell’ordine già vaccinati con AstraZe-
neca. Intanto, allo Spallanzani, prose- REGIONE/CORRUZIONE

DAL NASO decessi (32). Solo nella Capitale, nelle ul-


time 24 ore, i nuovi casi sono 777. Con lo
hub di Fiumicino mostrano preoccupa-
zione per lo stop al siero anglo-svedese:
guono le immunizzazioni per gli over 80,
tra scetticismo e fiducia nel siero.
Rifiuti,arrestati
di Antonio Macaluso
stop del vaccino AstraZeneca sono già ol- «E, adesso, per il richiamo come si fa- alle pagine 2 e 3 V. Costantini e Salvatori unimprenditore
eunadirigente

C
osa c’è di peggio
Piazza Venezia Pavimentazione rifatta Sono finiti ai domiciliari
di chi non utilizza per corruzione la dirigente
la mascherina? C’è responsabile del ciclo dei
il vero e proprio rifiuti della Regione, Fla-
esercito di quelli minia Tosini, 53 anni, e
che la indossano l’imprenditore Valter Loz-
coprendo solo la bocca e za, 74, proprietario della
non il naso. Una presa in discarica di Monte Carne-
giro, un bluff che un anno vale e di altri siti.
di costrizioni non ci fa più a pagina 7 Fiano
tollerare. Anche perché è
stato spiegato in ogni VALE 24 MILIONI
lingua che proprio il naso
è una delle porte di
Il Centro carni
ingresso del virus nel ora fa gola
nostro organismo. Un
potenziale colpevole che è ad Amazon
sotto gli occhi di tutti
potremmo dire con una Potrebbe esserci Ama-
battuta sdrammatizzante. zon nel futuro del Centro
E che dunque andrebbe Carni più grande d’Italia in
tenuto sotto osservazione. viale Palmiro Togliatti. Ne
Giorni di appostamenti sono convinti - e preoccu-
in varie strade di Roma ci pati - i lavoratori della
hanno però mostrato una struttura di 23 ettari valuta-
realtà allarmante: tante, ta dal Comune 24 milioni
troppe persone di ogni età di euro, dopo che negli an-
non si coprono anche il ni scorsi era stata stimata
naso con la mascherina e, 140. a pagina 5 Frignani
a fronte di questo, la
vigilanza è pressoché PRATI FISCALI
inesistente. Solo in un
paio di occasioni ci siamo
Ragazzavenduta
imbattuti – dopo ore di
Storica pedana Il primo vigile urbano, di turno ieri mattina, che è tornato a dirigere il traffico su piazza Venezia dopo i lavori (foto Antimiani/Ansa)
per10milaeuro:
ricognizione – in
carabinieri che hanno cinqueincella
fermato e chiesto di
indossare correttamente
la mascherina a chi non lo Con fischietto e guanti C on fischietto e guanti bianchi, gesti eleganti e autorevoli, è
tornato al suo posto il pizzardone più famoso della città.
«Qualche giorno fa, arrivando in Campidoglio, ho visto di
Venduta come schiava e
fatta prostituire nella zona
faceva.
Francamente troppo
poco, tenuto conto che è
il «pizzardone» torna nuovo in funzione la storica pedana dei vigili urbani in piazza
Venezia — ha detto la sindaca Virginia Raggi —. Noi romani
la conosciamo bene, anche perché compare in una famosa
di Prati Fiscali. La storia
drammatica di una ragaz-
za di 20 anni salvata dai ca-
anche per colpa di questi
sostenitori del «naso
libero» che ci ritroviamo
a dirigere il traffico scena del film con Alberto Sordi “Il vigile”». Il funzionamento
della predella mobile era stato sospeso un anno fa per i lavori
di rifacimento del selciato in sampietrini, ora conclusi. Ieri a
rabinieri. Cinque in ma-
nette, compresa la mai-
tresse che l’aveva compra-
chiusi dentro per altre salutare il primo agente in turno si è recato anche il comanda- ta dall’ex fidanzato per 10
settimane. di Manuela Pelati te del Corpo, Ugo Angeloni. continua a pagina 9 mila euro. a pagina 7
continua a pagina 5

Gualtieri? Sì, ma facciamo le primarie


Il Pd (e gli alleati) commentano le voci sempre più insistenti. Calenda non arretra
di Maria Egizia Fiaschetti mesi, a breve potrebbe scio-
e Maria Rosaria Spadaccino gliere la riserva ma non è
escluso che, dopo l’incontro
«Siamo fiduciosi - dice Bru- positivo con i vertici locali del
no Astorre, segretario regio- partito (oltre ad Astorre, il se-
nale del Pd - di ottenere al più gretario romano Andrea Ca-
presto la disponibilità di su) voglia prendersi ancora
un’autorevole candidatura co- qualche giorno per ponderare
me Roberto Gualtieri per Ro- la decisione. Resta in campo
ma». Si fanno sempre più in- l’ipotesi delle primarie, seb-
sistenti le voci che danno l’ex bene non siano ancora stati
ministro dell’Economia nel definiti i tempi (l’andamento
governo Conte 2 a un passo della pandemia non consente
dall’ufficializzazione, ma la li- di fare previsioni) e le modali-
nea del partito è procedere tà (il voto dovrebbe svolgersi
con cautela. Il designato, il cui online).
nome continua a circolare da Candidato Roberto Gualtieri continua a pagina 5
2
RM CRONACA DI ROMA Mercoledì 17 Marzo 2021 Corriere della Sera

Primo piano La nuova ondata

Boom di ricoveri Covid,


terapie intensive al limite
Vaccini, chiusi tre hub
Sono finiti in ospedale altri 102 malati, crescono pure i decessi
Per AstraZeneca fermi i centri di Termini, Fiumicino e Nuvola
Boom di ricoveri in area contagi nella Capitale restano

14 ospedaliera: nelle ultime 24


ore sono stati 102 i pazienti
entrati nelle corsie Covid,
vicini a quota ottocento: 777 i
nuovi malati a Roma città e
sedici le vittime. Nelle provin-
mila portando il numero a 2.399. ce sono dieci i morti e 372 i
le prenotazioni Un numero che comincia a casi: 116 a Latina; 193 a Frosi-
annullate fino a destare preoccupazione, dal none; 46 a Viterbo; e 17 a Rieti.
giovedì dopo lo momento che venerdì, prima Ieri ha poi compiuto un anno
stop dell’Ema degli aumenti dei contagi ne- il Columbus Covid 2 hospital:
al preparato gli ultimi giorni, il tasso di realizzato a tempo di record
anglo-svedese ospedalizzazione era arrivato all’inizio della prima ondata
al 32%, ma che ora si sta inevi- della pandemia, da allora ha

777 tabilmente avvicinando alla


soglia critica del 40. Stesso di-
scorso vale per le Terapie in-
assistito e curato 4.350 positi-
vi. Di cui circa mille sono tut-
tora seguiti nel primo Day ho-
i nuovi casi tensive che erano al 28% (il li- spital italiano dedicato al fol-
di positività mite è fissato al 30). E che low-up dei pazienti infettati re regionale alla Sanità, Ales-
al coronavirus continuano ad aumentare di dal coronavirus. Ritmo ridotto sio D’Amato. «Siamo pronti a
in città. Ieri giorno in giorno: 294, uno in Dopo la sospensione di Si prosegue con Pfizer ripartire immediatamente.
inoltre sono più, i malati gravi che necessi- AstraZeneca e lo stop agli hub Nessuno rimarrà senza vacci-
stati registrati tano di supporto respiratorio. di Fiumicino, Termini e Nuvo- e Moderna, ma no». Bloccate le richieste di
16 decessi I nuovi casi, con un tasso di la, proseguono le sommini- la media giornaliera è nuovi appuntamenti. Disdet-
positività al 3,8%, sono in di- strazioni (in totale 718.352) ridotta di 12 mila dosi te, tramite sms, già 10mila
minuzione: se ne contano dei vaccini Pfizer e Moderna prenotazioni e altre 14mila
1.497, ovvero 39 in meno del per gli over 80 e per le grandi quelle annullate fino a giove-
giorno precedente. Di contro vulnerabilità. «Ma viaggiamo dì. «Saranno tutti automatica-
però sono aumentati i deces- a una media giornaliera ridot- mente reinseriti presso gli
si: ne sono stati notificati ta di 12mila vaccinazioni»: so- stessi centri vaccinali non ap-
trentadue, cioè dodici in più. I In prima linea L’assessore alla Sanità Alessio D’Amato no state le parole dell’assesso- pena si avranno indicazioni

«Sono stato male, spero che il siero non sia sprecato»


Preoccupazione e dubbi tra chi ha ricevuto l’iniezione in aeroporto. «E ora che faccio con il richiamo?»
«Preoccupati perché vacci- scienza – sottolinea Claudia Bo- toria quindi dico: meglio il vac- ti, come è capitato a Riccardo all’hub di Fiumicino e che si au-
nati con AstraZeneca? Un po’, logni, insegnante di 43 anni, cino del Covid – spiega Marili- Ciofi, vigile del fuoco della Ca- gura di poter effettuare il ri-
ma più che altro temiamo salti che confida anche di aver avuto na Lombardo, docente di 60 an- pitale. «In effetti sono stato ma- chiamo fissato per il 10 maggio.
la seconda dose». La sospen- un attimo di sgomento quando ni che per evitare eventuali sin- le, ma è durata poco, ora però è Anche Emilia Cicconetti, far-
sione del siero anglo-svedese, ha scoperto il numero del suo tomi dopo la prima dose aveva tutto così incerto che ti assale macista di Anzio ha avuto una
in via precauzionale e provviso- lotto, coincidente con quelli preso una tachipirina su consi- più che altro il timore di poter reazione violenta ad AstraZene-
ria, da parte dell’Agenzia per il contestati -. Certo le ultime no- glio del medico –. Sospendo il sprecare il tuo vaccino. Ecco, ca. «Immaginavo che arrivasse
farmaco italiana, ha creato non tizie ti lasciano parecchia con- giudizio su AstraZeneca per questo spero non accada» dice lo stop di Aifa, c’erano troppi
pochi timori e incertezze tra le fusione, ma continuo a credere ora, preferisco attendere i risul- il pompiere, sottoposto all’ino- casi sospetti, c’è bisogno di un
migliaia di cittadini che nell’ul- nei vaccini. Ero emozionata tati dei controlli, ma parliamo culazione il 21 febbraio scorso monitoraggio che rassicuri tut-
timo mese si sono sottoposti al- quando è toccato a me, lo scor- di numeri esigui di decessi ri- ti – dichiara la 50enne profes-
la vaccinazione. C’è fibrillazio- so 4 marzo, sapevo che stavo fa- spetto al totale. Ho un po’ di an- sionista che domenica scorsa
ne tra i docenti, gli operatori cendo qualcosa di utile anche sia per il richiamo, speriamo La farmacista era tra i farmacisti in fila all’ae-
delle forze dell’ordine o i sani- per gli altri». vada tutto bene». «Ho avuto una roporto per la sua dose –. Spa-
tari, ma anche la speranza che a La preoccupazione condivisa In molti confermano forti ef- ventata? Non proprio, ma mi
breve la situazione si possa ri- è quella per i richiami, l’attesa è fetti collaterali alla prima som- reazione violenta, chiedo soprattutto una cosa:
solvere nel migliore dei modi. tutta per i responsi dell’Ema. ministrazione, passati però immaginavo arrivasse dovrò rifare il vaccino?».
«Ho messo in gioco il mio cor- «Tutti i farmaci danno reazioni, nell’arco di 48 ore. Febbre alta, lo stop dell’Aifa» Valeria Costantini
po perché ho fiducia nella In allarme Docenti e forze dell’ordine io ho una problematica respira- dolori alle ossa, mal di testa for- © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Mercoledì 17 Marzo 2021
CRONACA DI ROMA 3
RM

Bloccati
A sinistra,
l’ingresso
sbarrato, ieri
mattina,
del grande
hub vaccinale
di Fiumicino.
A destra,
sopra e sotto,
due immagini
dell’hub della
Nuvola, all’Eur,
anch'esso
chiuso:
entrambi
utilizzavano
soltanto
i vaccini
AstraZeneca
(foto di
Puccini/Ima-
goeconomica)

da Aifa».
Al via da stanotte le preno-
tazioni per i non vedenti (co-
dice di esenzione C05). Il che
La lotta al virus
I nonni in fila allo Spallanzani:
«Paura? Restiamo fiduciosi»
ha scatenato le ire di immu-
nodepressi e trapiantati.
«Perché loro prima di diabeti-
ci o oncologici? Spiegateme-
lo», «Nessuna informazione
dai centri, sbloccate le liste
per soggetti vulnerabili». Ma in molti avrebbero rifiutato se non fosse stato disponibile Moderna
Cla. Sa.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

❞ ❞
Le due facce della meda- to sulla prenotazione cosa le aspettare e avere almeno ri- costretta dalla pandemia di
LA SITUAZIONE glia. Se da un lato lo scettici- avrebbero somministrato, sposte certe su cosa sia real- Covid-19 a rinviare la cerimo-
NELLA REGIONE smo sul vaccino AstraZeneca
ormai dilaga, dopo tutti i «tira
quindi eravamo tranquilli. Ma
se a noi dovessero proporre
mente accaduto alle persone
che sono morte. Ma l’Aifa de-
nia di nozze. Anche lei è allo
Spallanzani per il vaccino del-
LAZIO casi totali
e molla» dell’Agenzia italiana Sicurezza AstraZeneca non lo farem- ve sbrigarsi, prima che la gen- Attesa la sua mamma. «Sarei stata
del farmaco, (prima era adat- Voglio mo». La ragione è nelle frasi te perda la fiducia e decida di Mia moglie felice e tranquilla anche se lo
258.829 to solo per gli under 55, poi aspettare e che aggiunge Massimiliano: non vaccinarsi più». non ha avesse fatto con AstraZeneca.
per gli under 65, poi per tutti, «Perché? Perché lo ha fatto la Anche Emanuele Cioffi co- Certo magari lei sarebbe stata
LAZIO casi nuovi infine per nessuno tanto da avere settimana scorsa la mia com- nosce persone, come ad avuto più titubante e alla fine è an-
1.497 +0,58%** sospenderne la somministra- almeno pagna e sta male ancora og- esempio sua cognata, che grossi data benissimo così, con Mo-
zione, che a breve sembra ver- risposte su gi». hanno dato disdetta appena effetti derna. Io invece lo farei anche
LAZIO morti totali rà di nuovo concessa), la fidu- cosa sia Gli occhi colmi di felicità saputo dei possibili rischi di collaterali, domani: è necessario, tanto
6.235 cia nei sieri anti Covid non è successo a per Emanuele e Gloria Cioffi, reazioni avverse derivanti dal io lo farò altra soluzione perché tutto
stata fortunatamente intacca- chi è morto dopo che hanno portato la lo- siero AstraZeneca, ma la sua presto questo finisca non esiste».
32* +0,51%** ta. Almeno non in tutti. Lo di- ro mamma a farsi finalmente esperienza diretta parla d’al- E riguardo le ragioni che
ITALIA casi totali mostrano le voci raccolte al- immunizzare contro il Covid. tro. «Mia moglie lo ha fatto e hanno portato alla momenta-
l’Istituto nazionale per le ma- «Ci siamo fidati e siamo venu- non ha avuto grandi fastidi, nea sospensione in via pre-
3.258.770 lattie infettive Spallanzani, tra ti questa mattina solo perché un po’ di febbre e di dolore al- cauzionale del siero afferma:
gli over 80 in fila per ricevere sapevamo che le avrebbero le ossa. E adesso voglio farlo «Una percentuale di persone
ITALIA casi nuovi le dosi e i loro parenti che li fatto il vaccino Moderna - af- quanto prima anch’io, tanto che manifestano effetti colla-
20.396* +0,62%** accompagnano, tenendoli ferma Gloria, che poi scuote la che ho contattato il medico di terali, più o meno gravi, c’è
saldamente sotto braccio. testa e ammette con sincerità medicina generale e ho chie- sempre purtroppo - conclude
ITALIA morti totali «Mia madre ha appena fat- - AstraZeneca dà troppi effetti sto di tenermi in considera- -. Se ne sente parlare ogni vol-
103.001 to il vaccino Moderna - rac- collaterali, me lo hanno rac- zione per la vaccinazione ta che c’è di mezzo un vaccino,
conta Katia A. all’uscita dal- contato tante colleghe inse- quanto prima». Dobbiamo anche imparare a
502* +0,48%** l’Inmi, dove ha accompagnato gnanti quanto sono state ma- Più fiduciosa nella scienza, fidarci».
*ieri ** rispetto all’altro ieri la mamma insieme a suo fra- le. Io non ho ancora prenotato nella medicina e nella loro ap- Clarida Salvatori
Fonte: Protezione Civile tello Massimiliano -. Era scrit- la mia dose perché voglio plicazione invece Pamela S., © RIPRODUZIONE RISERVATA
4 Mercoledì 17 Marzo 2021 Corriere della Sera
RM
Corriere della Sera Mercoledì 17 Marzo 2021
CRONACA DI ROMA 5
RM

L’ipotesiGualtierisparigliaancheilM5S
Comunali, divisi i grillini. Pacetti: stiamo con Virginia. De Vito: «L’ex ministro? Si eleva il confronto»
SEGUE DALLA PRIMA simo noi a consultarlo?». Roberta Lombardi, non man- ecologista che proporrà una
Le tappe L’accelerazione in casa dem ca di ribadire: «La Capitale re- sua lista. «La candidatura di
Nel frattempo, nella coali- potrebbe sbloccare lo stallo sta fuori dall’accordo Pd- Gualtieri è davvero una buona
● Roberto zione di centrosinistra è già ri- nel centrodestra, il cui bari- M5S». Ma tra i fedelissimi del- notizia - commenta Amedeo
Gualtieri partito il pressing per aprire centro con Lega e FI al gover- la sindaca, il deputato grillino Ciaccheri, presidente dell’ VIII
starebbe per alla consultazione degli attivi- no si è spostato sui temi na- Francesco Silvestri controbat- Municipio - . Auspico una sua
ufficializzare sti: «La candidatura di Gual- zionali. La segretaria di FdI, te: «Il Movimento si tiene conferma al più presto, biso-
la candidatura tieri è un’ottima notizia - os- Giorgia Meloni, ha chiesto stretta Virginia». Una posizio- gna impegnarsi come sta fa-
a sindaco serva Tobia Zevi, in campo da agli alleati di fare presto. ne confermata da Giuliano Pa- cendo “Liberare Roma” per il
di Roma, ma luglio nella sfida di Palazzo Quanto ai possibili candidati cetti (M5S), portavoce dell’as- Sindaca Virginia Raggi principio di unità della coali-
nel Pd prevale Senatorio - , le primarie servo- lo schema è fermo al presi- semblea capitolina: «Il nostro zione: per fare questo è neces-
la cautela no a far scegliere le persone, il dente del Credito sportivo, sindaco resta Virginia, anche sario lo strumento delle pri-
gruppo dirigente e il pro- Andrea Abodi, e all’ex capo Grillo, Di Battista e Di Maio marie. Indispensabile che il
● Giorgia gramma». Reagisce stizzito al- della Protezione civile, Guido hanno confermato la loro vici- Pd, ovvero il maggiorente del-
Meloni (FdI) la probabile investitura dell’ex Bertolaso, caldeggiato da Mat- nanza». Più formale la reazio- lo schieramento, sciolga il
chiede numero uno di via XX Settem- teo Salvini e dagli azzurri. ne di Marcello De Vito (M5S), dubbio sulla loro necessità.
agli alleati bre Carlo Calenda, leader di Tra i pochi punti fermi, per presidente del consiglio co- Anche perché bisogna pre-
di accelerare. Azione: «Appare evidente la ora, il «no a Raggi» sul quale munale: «Si eleva il livello del sentare prima possibile una
Nel M5S resta scelta di rompere. Ci confron- si compatta il centrosinistra. confronto con un ex ministro proposta alternativa a Raggi e
in campo teremo alle elezioni». Secon- La neo assessora alla Transi- del Mef. Questo è molto im- alle destre». Per Stefano Fassi-
l’ipotesi Raggi do quanto trapela da ambienti zione ecologica in Regione, portante per Roma, a prescin- Sfidante Carlo Calenda na, deputato LeU promotore
a lui vicini, «nel Pd avrebbero dere da chi la governerà, ma di Roma Ventuno, «senza un


soltanto sparato cannonate sempre nell’interesse dei cit- programma condiviso le pri-
senza essersi mai interessati a tadini. Ora attendiamo il can- marie diventerebbero una
capirlo». I dem capitolini re- didato dello schieramento del puntata di X-Factor. Lavoria-
spingono gli attacchi rove- centrodestra che non potrà mo sul programma, la coali-
sciando il punto di vista: «È Bruno Astorre (Pd) che essere di pari livello» zione progressista non può
stato lui per primo a candidar- Siamo fiduciosi di ottenere al più A sinistra della coalizione perdere ancora altri mesi, sia-
si senza avvisare nessuno - ri- c’è fermento con la presenta- mo già in ritardo».
corda Giulio Pelonzi, capo- presto la disponibilità di un’autorevole zione oggi all’area progressi- Maria Egizia Fiaschetti
gruppo Pd in aula Giulio Cesa- candidatura come Roberto Gualtieri sta romana di «Liberare Ro- Maria Rosaria Spadaccino
re - , adesso vorrebbe che fos- ma», movimento civico ed Centrosinistra Stefano Fassina © RIPRODUZIONE RISERVATA

Consiglio di Stato
In viale Togliatti
Ticket Colosseo,
di Rinaldo Frignani
la gara Consip
è annullata

«In pochi anni il Centro


Carni è passato da un valore
I l Consiglio di Stato ha
annullato la gara
Consip bandita nel
2019 per la concessione
dei servizi museali
immobiliare di oltre cento riguardanti il parco
milioni a poco meno di 24. E archeologico del
questo è il suo vero valore: il Colosseo. Giudicando sul
fatto che il Comune lo abbia rispetto di una
sancito pochi giorni or sono, precedente pronuncia, ha
ci fa pensare tuttavia che die- accolto il ricorso di una
tro possa esserci qualche ac- società del settore (la
quirente pronto a subentrare, D’Uva s.r.l) che chiedeva
come Amazon». Per Fabrizio L’ingresso in via Carlo Arturo Jemolo L’area del Centro Carni si estende per circa 230mila metri quadri. Da tempo il futuro della struttura è incerto l’annullamento. La

Il Centro carni svalutato a 24 milioni


Forti, presidente dell’Associa- sentenza della quinta
zione Centro Carni, che rag- sezione del Consiglio di
gruppa gli operatori dell’im- Stato evidenzia che
mensa struttura in viale Pal- «l’amministrazione può

adesso potrebbe far gola ad Amazon


miro Togliatti, erede dello esternalizzare a privati tali
storico Mattatoio di Testaccio, servizi, in quanto ciò
questo è più di un sospetto. risulti strumentale alla
All’inizio di marzo il Campi- valorizzazione culturale
doglio ha iscritto a bilancio dei siti». E questa «deve
l’intera area per 23 milioni e
650 mila euro, chiudendo i
Il colosso commerciale sarebbe interessato a farne l’hub alimentare essere il parametro
caratterizzante la migliore
conti Ama - proprietaria del
complesso - del triennio 2017-
con Prime now. Forti: qui lavorano 1.200 persone, che fine faranno? offerta».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

2019 con l’approvazione del

fatto il nome di Amazon come Capitale». Da oltre un decen- denziale, mai edificata in
La storia
È stato costruito dopo
il trasferimento
possibile acquirente per il
Centro Carni. Fino a oggi non
se n’è fatto nulla, ma certo
nio il complesso è al centro di
affari, progetti, un’indagine
della Guardia di Finanza (sul-
140 quanto la variante urbanistica
non è mai stata ratificata.
Gran parte dei 1.200 lavoratori
● Il commento
del vecchio mattatoio
adesso a quel prezzo, con il
valore dell’immobile definito
l’ipotesi di un falso in bilancio
di Ama) e soprattutto polemi-
milioni
il prezzo
del Centro Carni sono sempre
stati contrari a quell’operazio-
Seipericoli
di Testaccio ufficialmente dal Comune, che. In particolare da quando originario del ne, «ma abbiamo anche atte- vengonodalnaso
tutto è possibile. Con conse- è stata ceduta all’Ama, nel Centro carni so la riqualificazione dell’area
Jeff Bezos, guenze che pensiamo possa- 2010, inserita in un fondo Bnp che in poco annunciata l’anno scorso pro- di Antonio Macaluso
piano di risanamento e ricapi- patron di no essere pesanti per il com- Real Estate Sgr e usata come tempo ha visto prio dal Comune (con una ca-
talizzazione della municipa- Amazon, è mercio romano, vista la con- garanzia per un mutuo da 120 crollare il suo bina di regia successiva a una
lizzata (-115 milioni nel 2017). l’uomo più ricco correnza che Amazon potreb- milioni di euro per la costru- valore sul riunione della commissione SEGUE DALLA PRIMA
Ma nel 2009 la municipalizza- be fare sul mercato della zione di una cittadella resi- Trasparenza), ma nemmeno

O
del mondo mercato
ta per la raccolta dei rifiuti. questo è avvenuto, nonostan- gni contagio
aveva valutato il complesso La protesta nel grande deposito-magazzino te chi opera nella struttura ha favorito da chi ha
140 milioni. continuato a lavorare senza agito con leggerezza

E Passo Corese prepara lo sciopero


Una gonfiatura legata a sosta assicurando l’integrità diventa – in questa
un’operazione poco traspa- della filiera e della distribu- situazione – una
rente e un azzardo quello di zione della carne in tutta la violazione della libertà
allora, secondo l’attuale guida Capitale e anche fuori - ag- altrui, un attentato alla
5 Stelle del Campidoglio, una giunge Forti -. Senza contare salute di tutti. Per questo,
manovra che potrebbe invece
offrire oggi l’area al colosso di
spedizioni che, secondo gli
operatori del mercato della
carne più grande d’Italia, po-
N el centro Amazon di Passo Corese
fattorini e dipendenti della logistica
sono in agitazione. «I ritmi sono
insostenibili, abbiamo una sorta di conta-
operazioni, un rate, sempre visibile ai
circa 3mila dipendenti, nel 2018 si è distinto
come primo magazzino europeo per volumi:
un milione gli oggetti processati e spediti, in
sole due settimane. «Abbiamo turni con
cinque notti di fila» spiega il dipendente. I
la nostra disponibilità a ospi-
tare il centro Covid per i tam-
poni, con migliaia di romani
che ogni giorno si sono rivolti
alla nostra struttura. E sentire
soprattutto la polizia
urbana avrebbe dovuto e
dovrebbe ora tener
d’occhio più i nasi dei
romani che le targhe delle
trebbe instaurare sulla To- manager. Se è basso ne chiedono conto», sindacati Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uil Trasporti di la sindaca Raggi che definisce loro auto. Il Comune
gliatti un centro smistamento racconta un lavoratore che vuole rimanere Roma e Lazio hanno aderito allo sciopero il Centro Carni “un campo di incasserebbe meno soldi
di alimenti nell’ambito del anonimo. Una precauzione necessaria nazionale del 22 marzo: «Un treno da non cicoria un po’ sopravvalutato” dalle multe, ma eviterebbe
prime now, già utilizzato da nell’hub dove il mancato riconoscimento da perdere con un obiettivo potenzialmente non ci ha fatto certo piacere. a qualcuno di finire in
milioni di clienti. Anche se parte di Amazon di un rappresentate storico». Lo stop comporterebbe il blocco Ma quello che adesso ci chie- ospedale o al camposanto.
non si escludono altre figure sindacale, è valso all’azienda una condanna delle consegne nella città in zona rossa. diamo è: che fine faranno i la- Magari per colpa del naso
interessate all’affare. «Già nel del Tribunale di Rieti per condotta Diana Romersi voratori, una volta che l’area di un altro.
giugno dello scorso anno - antisindacale. Il sito, dove sono impiegati © RIPRODUZIONE RISERVATA dovesse essere venduta?». © RIPRODUZIONE RISERVATA

spiega ancora Forti - era stato © RIPRODUZIONE RISERVATA


6 Mercoledì 17 Marzo 2021 Corriere della Sera
RM
Corriere della Sera Mercoledì 17 Marzo 2021
CRONACA DI ROMA 7
RM

Venduta come schiava agli sfruttatori, cinque in cella


Ragazza di 20 anni costretta a prostituirsi ai Prati Fiscali. Il fidanzato l’aveva ceduta per 10 mila euro
Ora è a casa. Aiutata dai ca- a venderla per 10mila euro ad come è successo durante il troppa convinzione, ma è sta-
La vicenda rabinieri che l’hanno salvata una banda di sfruttatori che lockdown 2020, in apparta- La banda to dapprima invitato a versare
dalla strada, insieme con un gestiva un pezzo di marciapie- menti presi in affitto dove Una 8mila euro per riscattare Ma-
● I carabinieri suo amico che l’ha riportata de ai Prati Fiscali e Casal Ber- c’erano anche altre ragazze. ria e quindi, quando si è rifiu-
del comando dalla madre a Tuscania, nel vi- tone. A capo del gruppo una Per la 20enne era ancora peg- donna al tato di pagare, aggredito. Non
provinciale di terbese. Maria, un nome di romena di 47 anni, arrestata a gio, perché la vittima ha un vertice del ha mai denunciato il fatto. La
Viterbo hanno fantasia, ha 20 anni e una sto- Catania dai carabinieri del Nu- deficit cognitivo: veniva pic- gruppo banda tuttavia non aveva solo
salvato una
ragazza di 20
ria drammatica. Quella che ac- cleo investigativo di Viterbo chiata se non guadagnava al- che la prostituzione come interes-
compagna le ragazze vittime per riduzione in schiavitù e al- meno 250 euro a notte. A de- gestiva se. Con le ragazze il gruppo
anni sfruttata di sfruttatori senza scrupoli tri reati collegati allo sfrutta- nunciare la scomparsa era sta- riusciva a incassare anche 600
da una banda che subentrano di solito a per- mento della prostituzione. ta la madre. Da allora i carabi- ragazze euro al giorno, ma più del
di aguzzini sone di fiducia delle giovani. Con lei sono finiti in carcere nieri del comando e cocaina doppio - circa 1.500 euro - arri-
a Prati Fiscali Sono proprio loro a farle pre- tre albanesi, di 40, 27 e 20, e la provinciale, coordinati dalla vava con lo spaccio di cocaina.
cipitare nell’incubo della pro- compagna di uno di loro, di Direzione distrettuale antima- Droga che veniva recapitata
● La giovane stituzione su strada, schiave di 21, romena anche lei, trovata fia di Roma, hanno ricostruito regolarmente a una cinquan-
era stata organizzazioni che le compra- in possesso di mezzo etto di i suoi spostamenti in giro per tina di clienti fissi con taxi op-
portata via no e le vendono in tutta Euro- cocaina. Sono in cella al Mam- l’Europa e poi hanno identifi- pure fingendosi rider per le
da casa dal pa. Maria era diventata una di magialla di Viterbo. Costrin- cato gli acquirenti, che la tene- consegne di alimenti sempre
fidanzato queste giovani, tradita dall’ex gevano Maria ad assumere co- vano segregata in un’abitazio- durante il lockdown e nei me-
e venduta fidanzato che l’aveva portata caina ogni volta che l’accom- ne a Montesacro. Un cliente, si successivi.
ai criminali per via da casa, per trasferirsi in pagnavano a incontrare i che si era invaghito di lei, ha R.Fr.
10 mila euro Inghilterra e in Romania, fino clienti in mezzo alla strada o, In strada Un’altra storia di violenza cercato di liberarla, senza © RIPRODUZIONE RISERVATA

L’inchiesta
Tangenti,arrestatigli«sponsor» IN BREVE
TERMINI

delladiscaricaaMonteCarnevale Firma dalla polizia


e molesta una giovane
Firma presso il
Ai domiciliari una dirigente regionale e un imprenditore commissariato Viminale
dopo una condanna per reati
sessuali e poi, in via Gioberti,
vicino alla stazione Termini,
Attesa da anni e con una ge- tante sfuggita ai tentativi di guatezza del sito indicato, in- molesta una ragazza. Un
L’accusa nesi travagliatissima, la scelta parlare in codice e cancellare fine trova l’escamotage di far Nel Lazio romeno di 28 anni è stato
più caratterizzante del nuovo le prove, a partire dalle e-mail. approvare una prima mini di- Individuati nuovamente arrestato dalla
● Sono sati piano rifiuti per la Capitale La scelta di Monte Carneva- scarica da 75mila metri cubi polizia per violenza sessuale,
arrestati ieri, ai muore prima ancora di nasce- le, secondo il gip, arriva al cul- così da sfuggire alle verifiche anche ille- ma anche per resistenza e
domiciliari, a re, data l’inchiesta che ha por- mine di «una azione persuasi- su una capienza più grossa, citi sulle violenza a pubblico ufficiale:
direttrice tato ai domiciliari due dei suoi va subdola e insidiosa che ap- pensando poi di ingrandirla discariche al momento dell’arresto ha
regionale alle attori principali: la direttrice proda all’illecito preordina- strada facendo. «Con straor- di Civita- reagito ai poliziotti.
politiche regionale alle politiche am- to». Tosini mette pressioni sul dinaria astuzia e inconsueta vecchia, © RIPRODUZIONE RISERVATA

ambientali, bientali, Flaminia Tosini, 53 precedente propietario della Proprietario Valter Lozza, 74 anni, a disinvoltura, in disprezzo di
Flaminia Tosini, anni, e l’imprenditore Valter discarica, autorizzata ad acco- cui fa capo Monte Carnevale ogni regola di trasparenza — Bracciano, PIAZZA BOLOGNA
Lozza, 74, proprietario della gliere i soli materiali inerti, scrive ancora il gip — la futura Rocca-
53 anni, e
l’imprenditore discarica di Monte Carnevale. per convincerlo a cedere le gionale all’Ambiente Massi- discarica per i rifiuti urbani al secca Ladresullametro
Valter Lozza, L’individuazione di questo si- quote societarie della sua Ngr miliano Valeriani («Abbiamo servizio del territorio di Roma inseguiteecatturate
74, proprietario to per seppellire i rifiuti di Ro- a Lozza dietro la minaccia di l’urgenza...»), aggira le obie- finirà per essere autorizzata
della discarica ma (non a caso soprannomi- un esproprio, supera le obie- zioni sollevate al tavolo tecni- sulla base della valutazione di Due ragazze di 23 e 25 anni
di Monte nato Malagrotta 2), sarebbe fi- zioni del suo collaboratore co dall’ingegnere incaricato impatto ambientale effettuata sono state arrestate dai
Carnevale. glia della corruzione e della sulla necessità di una Via per il dal Campidoglio, annacqua le per una discarica di inerti». carabinieri fuori dalla
L’individuazio- relazione personale tra la fun- cambio di destinazione («Non obiezioni di Enac, Autorità di Fulvio Fiano stazione metro di piazza
ne di questo zionaria e l’imprenditore: me ne frega un c...»), vince le bacino, Aeroporti di Roma e ffiano@rcs.it Bologna dopo che avevano
sito sarebbe «L’inchiesta svela con sgo- perplessità dell’assessore re- Comando miliare sulla inade- © RIPRODUZIONE RISERVATA cercato di derubare una
figlia della mento come la Tosini si dedi- 77enne del portafoglio. Le
corruzione e chi anima e corpo a muovere due venivano pedinate dagli
della relazione pedine e tessere relazioni per investigatori dell’Arma fin
personale tra la favorire l’attività di Lozza in un dalla fermata di piazza di
funzionaria e totale asservimento degli inte- Spagna, dove avevano cercato
l’imprenditore ressi pubblici», scrive il gip di mettere a segno altri
Annalisa Marzano. borseggi.
Le indagini dei carabinieri © RIPRODUZIONE RISERVATA

del Nucleo tutela ambiente,


coordinati dal pm Rosalia Af- FLAMINIO
Terrapieno frana
vicino al mercato
Dedizione
«La Tosini si dedica Momenti di apprensione ieri
anima e corpo a muo- pomeriggio al Flaminio per il
cedimento di un terrapieno
vere pedine e tessere che ha provocato il crollo di
relazioni per favorire un muro nei pressi del
l’attività di Lozza» mercato rionale in via
Flaminia. Sul posto i vigili del
fuoco che hanno messo in
finito e dagli aggiunti Paolo sicurezza l’area. Il sospetto è
Ielo e Nunzia D’Elia, toccano che la frana sia stata
anche illeciti che riguardano provocata da infiltrazioni
le discariche di Civitavecchia, d’acqua. La zona è stata
Bracciano e Roccasecca, tutte chiusa al passaggio dei
controllate da Lozza e favorite pedoni. © RIPRODUZIONE RISERVATA

in vario modo da Tosini, tanto Immondizia La dirigente Flaminia Tosini, 53 anni, responsabile del ciclo dei rifiuti dell’assessorato all’Ambiente della Regione
da considerare la potente re- ESQUILINO
sponsabile delle politiche am-
bientali della Regione «ammi-
Scontro Comune-Pisana sulla scelta del sito Rapinano un 91enne
Presi due banditi
Raggi: io
nistratrice di fatto» delle so-
cietà dell’imprenditore. «’Sti
soldi ti sono arrivati? — gli
chiede lei in una intercettazio-
ne —. Qualcosa ci faremo!»,
dove la prima persona plurale
massacrata, «N on è da escludere che la
delibera del 31 dicembre
2019 (della giunta Raggi,
ndr), che individuava Monte
Carnevale come luogo per la
dovuto subire, avvierò la revoca per
Monte Carnevale», attacca la sindaca.
«L’inchiesta non ha nulla a che
vedere con il piano rifiuti, mentre il
sito di Monte Carnevale è stato
Seguono un pensionato di 91
anni e si appostano lungo via
Filippo Turati, all’Esquilino,
per rapinarlo, dopo avergli
equivale a una confessione.
Lozza ripaga Tosini con regali ora avvio discarica della città, sia seguita alle
suggestive indicazioni della Tosini,
esclusivamente scelto dal
Campidoglio», replica l’assessore
frugato nelle tasche del
giaccone. Ma due marocchini
costosi (una borsa Prada da
duemila euro, un bracciale
Cartier da tremila, poi restitui-
la revoca forte della professionalità acquisita
nel settore». Così scrive il giudice
nella sua ordinanza e su quella scelta
regionale, Massimiliano Valeriani.
Sollievo e «nessuna sorpresa» per gli
arresti esprime il comitato della Valle
di 19 e 20 anni sono stati
sorpresi dagli agenti del
commissariato di zona che li
to nel timore di un sequestro, torna a riaccendersi lo scontro Galeria, mentre la Regione, rinnova hanno arrestati dopo un
viaggi di lusso) e secondo la politico. «Sono stata “massacrata” «l’apprezzamento nei confronti della inseguimento che si è
Procura anche con questo fine cinque anni perché mi opponevo al direttrice Tosini» ma la sospende concluso in piazza Manfredo
lei ne alimenta gli affari: «Sto modello di gestione dei rifiuti della come da regolamento dal suo Fanti. Recuperato il bottino
euforica, approfittane... come Regione Lazio. Le discariche sono incarico. (F. Fia.) della rapina all’anziano.
ti posso aiutare?», chiede la una scelta che noi romani abbiamo © RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA

dirigente in una frase tra le


8 Mercoledì 17 Marzo 2021 Corriere della Sera
RM
Corriere della Sera Mercoledì 17 Marzo 2021
CRONACA DI ROMA 9
RM

Uccise il nipote Dopo un anno


Piazza Venezia,
per errore, è tornato
il pizzardone

tre anni al nonno N


SEGUE DALLA PRIMA

on sempre leggenda e
orgoglio per la Capi-
Il colpo partito durante la pulizia della pistola tale, i vigili a volte fati-
cano ad avere la stima dei
romani. E se negli anni Ses-
santa sono stati un punto di
riferimento, a Capodanno
Con un colpo di pistola par- cui hanno scritto di aver per- del 2105 più di 700 sono sta-
tito per errore durante la puli- La vicenda donato fin da subito il nonno. ti accusati di assenteismo,
zia dell’arma, ha ucciso il ni- «Una sentenza severa, faremo poi tutti scagionati tranne
potino Massimo di 5 anni. ● Il 13 agosto appello. Giandomenico è sette. Ora in piazza Venezia
Una tragedia, avvenuta il 13 del 2020 adorato dai nipotini, quanto lo storico pizzardone è tor-
agosto del 2020, per cui Gian- Giandomenico successo è la sua pena», dice nato a gestire il traffico del
domenico Tozzi, 77 anni, ex Tozzi, 77 anni, l’avvocato Gabriele Galeazzi. crocevia, dove sfociano le
cancelliere, è stato condanna- ex cancelliere, È il mattino del 13 agosto strade provenienti dalla sta-
to ieri a tre anni e 4 mesi di re- ha ucciso della scorsa estate. Valerio zione Termini e dal lungote-
clusione con l’accusa di omi- per errore Tozzi va dal padre e ad accom- vere Aventino per confluire
cidio colposo al termine del il nipotino pagnarlo c’è Massimo. Le so- verso San Pietro e via del
rito abbreviato. Il gup ha ac- Massimo, relline sono a casa con la Corso.
colto le richieste della Procura 5 anni: mamma. Padre e figlio salgo- Nella piazza dove i lavori
in particolare per quanto con- l’anziano stava no verso le 10.30 a casa dell’ex per la fermata della metro C
cerne la mancata concessione pulendo la sua cancelliere in via Val Sillaro, non si concluderanno pri-
delle attenuanti generiche, pistola quando zona Conca d’Oro. Tozzi in ma del 2025, scorrono an-
che avrebbero portato a una è partito quel momento sta pulendo che più di 30 linee di auto-
riduzione sostanziale della un colpo. La una Glock regolarmente regi- bus, sullo sfondo dell’altare
pena. Il pm Marcello Cascini tragedia è strata. L’ex cancelliere è un della Patria, via dei Fori Im-
si è opposto al loro riconosci- avvenuta esperto di armi, infatti gli in- periali e Colosseo. La riqua-
mento perché, pur conside- in casa di Tozzi, vestigatori troveranno nell’ap- lificazione del lastricato in
rando l’evento una tragica fa- in via Val partamento altre due pistole, sampietrini, partita con i
talità, ha giudicato grave lo Sillaro, a Conca anche queste regolari. Duran- fondi del Giubileo all’epoca
sbaglio commesso dall’ex d’Oro te la visita Valerio si allontana dell’ex sindaco Ignazio Ma-
cancelliere. Valutazione con- dal salone, ma all’improvviso rino nel 2016, si è conclusa
divisa dal gup. ● Ieri Tozzi sente un colpo di pistola. Tor- con nuovi progetti e stanzia-
Al processo, seduto in aula, è stato na in soggiorno e trova il fi- menti della giunta Raggi.
c’era anche Valerio Tozzi, il condannato glioletto riverso al suolo in «Abbiamo posato nel sotto-
papà del bambino, che non ha a tre anni e una pozza di sangue. Tozzi è suolo una struttura di me-
voluto abbandonare il padre, quattro mesi invece in uno stato catatoni- tallo che sosterrà meglio il
facendogli sentire il suo so- per omicidio co, incapace in quell’istante di selciato» aveva dichiarato lo
stegno pure in un periodo co- colposo capire cosa sia successo. Ogni scorso novembre l’assessora
sì doloroso. Prima dell’inizio tentativo di salvare il piccolo, ai Lavori Pubblici, Linda
dell’udienza i genitori di Mas- subito trasportato al policlini- Meleo.
simo hanno depositato una co Umberto I, sarà inutile. Alberto Sordi in una scena del film «Il vigile». Nell’immaginario cinematografico, la Manuela Pelati
lettera ciascuno al giudice Giulio De Santis postazione tonda per dirigere il traffico a piazza Venezia ha sempre avuto molto spazio © RIPRODUZIONE RISERVATA

dell’udienza preliminare, in © RIPRODUZIONE RISERVATA


10 Mercoledì 17 Marzo 2021 Corriere della Sera
RM
Corriere della Sera Mercoledì 17 Marzo 2021
LETTERE 11


RM

Una città, mille domande di Paolo Conti ● Roma che innova


TERZA ETÀ, EDUCAZIONE E REGOLE
SE GLI OVER 70 IGNORANO LE FILE di Carlo Alberto Pratesi

Laneuro-estetica
LETTERE studiachilegge
AL CORRIERE laDivinaCommedia

L
Le lettere vanno Caro Conti, che abbiamo tanta vita alle spalle dovremmo dare a neuro-estetica, che
inviate a: questa terribile pandemia mette a nudo i difetti peg- l’esempio. Non so perché, ma vedo l’individualismo ro- indaga le basi
Viale XXI Aprile Corriere della Sera giori di tutti: altro che «crescita» da emergenza, non mano all’ennesima potenza. Poi ci lamentiamo se i ra- biologiche
via Campania, 59/C siamo diventati migliori.... Io ho 60 anni e noto in tan- gazzi si assembrano la sera a Trastevere…. dell’esperienza
Quegli autobus fermi 00187 Roma te e tanti romane e romani molto più anziani di me la artistica, ha esteso la sua
Lorenza Di Rosa

I
Ormai da un anno molti Fax: 0668825841 tendenza insopportabile a ignorare (non trasgredire! area di indagine anche alla

@
autobus girano di fatto vuoti. proprio ignorare!) le regole. Si attraversa quando e do- nutile citare l’ovvio «De Senectute» di Cicerone: af- letteratura. Uno studio
Osservo che al capolinea di ve si pare, a rischio della vita propria e altrui, non si frontare l’invecchiamento è un’arte e non tutti so- neuro-scientifico della
viale XXI Aprile sono sempre attendono i turni e le file diventano una pura ipotesi: e no pronti a praticarla. La sua osservazione è auten- Sapienza, guidato da Fabio
fermi tre o quattro automezzi cronacarm@rcs.it diventa imbarazzante richiamare chi ha i capelli bian- tica, soprattutto qui a Roma. Praticare la tolleranza Babiloni e Paolo Canettieri -
della linea 309. Da questo si chi a non violare il diritto alla precedenza. Con la scusa è un’altra arte. In questi terribili tempi controlliamo i rispettivamente dei
capisce bene che il percorso è pagina a cura di della stanchezza si getta l’immondizia non «nei» cas- nostri gesti restando generosi: anche con gli egoisti. dipartimenti di Medicina
coperto da troppi automezzi ESTER PALMA sonetti ma «accanto», e così via. Mi amareggia: noi pconti@corriere.it molecolare e Studi europei,
e che togliendone uno il ser- americani e interculturali -
vizio non verrebbe penalizza- in collaborazione con la
to. La stessa cosa avviene per startup BrainSigns
molte altre linee la 235, la 351 mente finiscono in strada. Il Senzatetto pete la salute di un povero Pandemia dell’ateneo, ha misurato
e chissà quante altre. Non sa- risultato è facilmente intui- malato di mente? l’attività cerebrale di chi
rebbe opportuno da parte di bile: una gran poltiglia ai «Arnaud è ancora solo» Michele Gandini Consiglio ai mendicanti ascolta i passi della Divina
Atac rivedere il numero dei margini dei marciapiedi che Sul caso del povero Ar- Non tutti sono come san Commedia. Lo scopo era
mezzi in circolazione rispetto impiega mesi a disfarsi. naud, il clochard franco ira- Vaccini Covid Francesco che abbracciò il leb- quello di valutare se le
alle esigenze, ai percorsi e al- Spesso è lo stesso incaricato persone esperte, in questo
le frequenze? Con il Gps di
niano abbandonato alla sua Il Pertini «gentile» broso e neppure come l’erga-
caso studenti di corsi
di distribuire il materiale demenza, la prima segnala- stolano nel film Papillon, che
cui sono dotati tutti i mezzi è pubblicitario che svuota la Siamo 2 attempate signore pure abbraccia un lebbroso. In umanistici, mostrassero
facile arrivare a decisioni giu- zione sulla Rubrica è del 3 vaccinate al Pertini. Poiché in reazioni differenti rispetto ai
cassetta, getta tutto sul- marzo. Ma la situazione è ri- questo periodo assai brutto di
ste per risparmiare. l’asfalto e lascia il proprio. questa povera Italia va sempre non esperti (studenti di
Damaso Manieri masta la stessa, bivacca sem- tutto a rotoli, ci sentiamo per pandemia, molti sono restii ad materie scientifiche). I
Proposta: vogliamo tassare pre all’aperto in Viale dell’ abbassare il finestrino per dare
in maniera considerevole il questa volta di dover dissenti- risultati hanno mostrato che
Esercito, incapace di inten- qualche spicciolo al mendi-
Pubblicità materiale distribuito? Obbli- re dalla comune vulgata.Le
cante che chiede l’elemosina al
gli «esperti» manifestano un
dere e di volere, obnubilato operazioni vaccinali si sono maggiore coinvolgimento
Chi smaltisce i depliant gando le società che stampa- dall’ alcol . Forse a Roma è in svolte in modo perfetto per semaforo. E così ai mendicanti cerebrale, che però si
Da qualche anno quasi tut- no e distribuiscono a iscri- vigore la legge del «non mi puntualità, professionalità e vorrei dare un consiglio, se già accompagna a una minore
ti i condomini hanno instal- versi ad un registro e comu- compete»? Chi deve control- gentilezza del personale me- non ci hanno pensato. Potreb- partecipazione emotiva. In
lato, fuori del portone d’in- nicare preventivamente la lare una persona in stato di dico e paramedico. Per questo bero applicare un recipiente, pratica, si conferma quello
gresso del palazzo, una cas- zona e la quantità, per poter incoscienza? Si muove senza vogliamo ringraziare tutto il un bicchiere di plastica ad che era stato dimostrato da
setta per i depliant pubblici- facilmente controllare chi mascherina, né guanti, è in- personale ospedaliero del esempio, sulla punta di un’asta altri studi sull’arte figurativa:
tari. Noto con sempre evade. Le risorse reperite an- fettato o asintomatico? Fre- Pertini e augurare a tutti di di legno, così da stare ad una meno se ne sa e più ci si
maggiore frequenza che i fo- drebbero poi strade Che ne quenta un ipermercato dove avere la stessa buona sorte. buona distanza dalla macchi- emoziona.
glietti, laddove nessuno pen- pensa il Comune? spesso la distanza è facoltati- Maria Rosa Bontempo na, in sicurezza. © RIPRODUZIONE RISERVATA
sa a smaltirli, immancabil- Roberto Fiorillo va. Ci sarà qualcuno cui com- Annamaria Tomaselli Renato Pierri
12
RM SPORT Mercoledì 17 Marzo 2021 Corriere della Sera

A Kiev

Stadio semiaperto
Un settore per
i giallorossi ucraini
Preso atto che non ci sarà
nessun rinvio della partita
contro il Napoli - ma questo
alla Roma lo sapevano nel
momento stesso in cui hanno
5
gol segnati da
S ulle tribune dello stadio Olimpico di
Kiev, che ospiterà la gara di ritorno
degli ottavi di finale di Europa League
tra lo Shakhtar Donetsk e la Roma, ci sarà
anche una rappresentanza di romanisti. Il
inviato la richiesta alla lega Borja Mayoral governo ucraino, infatti, ha dato il via
Calcio -, Paulo Fonseca sta in questa libera per l’accesso allo stadio a 15 mila
pensando a come alternare i edizione di tifosi e, poiché in Ucraina la Roma ha un
calciatori giallorossi nelle ga- Europa league buon seguito, ci sarà una parte dello stadio
re di Europa League contro lo (il settore 26) che sarà dedicato ai tifosi
Shakhtar (giovedì alle 18.55 a
Kiev) e di campionato (dome-
nica sera alle 20.45). Un vero e
3-0 giallorossi ucraini, a cui si uniranno alcuni
italiani emigrati.
C’è addirittura un gruppo di tifosi
proprio tour de force, consi- il risultato organizzati che si chiama Fronte Ucraino,
derando che la squadra farà della partita di nato nel 2004 quasi per caso, in occasione
ritorno a Roma venerdì, per andata tra della partita giocata dalla Roma contro la
cui sarà importantissimo riu- Centravanti Borja Mayoral, 23 anni, alla prima stagione con la maglia della Roma Roma e Dinamo Kiev. Sono una cinquantina di

La Roma si sdoppia
scire a dosare le forze. Shakhtar
Il tecnico portoghese darà In gruppo
vita ad un turnover ragionato, Sciarpe e
tenendo presente che contro entusiasmo per
lo Shakhtar si parte dal van- il Fronte Ucraino

per battere la fatica


taggio dell’andata (3-0) ma sa- dei tifosi
rà comunque importantissi- giallorossi
mo non sbagliare l’approccio
e non far tornare gli ucraini in
corsa per la qualificazione.
Già con il Parma, Fonseca ha
cominciato a ruotare gli uo-
mini e domani sera (arbitra lo
Gare ravvicinate: tanto turnover tra Shakhtar e Napoli romanisti che, prima delle limitazioni
imposte dal Covid, si vedevano nei bar per
spagnolo Lahoz) farà altret- assistere alle partite della Roma e che ora
tanto. A partire dal trio d’at- si limitano a commentarle, tutti insieme,
tacco, che contro lo Shakhtar Europa League. Sugli esterni poli. Contro lo Shakhtar, dun- suo processo di ambienta- sulle varie chat social. Domani saranno allo
Donetsk dovrebbe essere Karsdorp, che ha riposato a que, dietro dovrebbe toccare a mento. A tale proposito, l’ex stadio, rispettando le distanze e
composto solo da spagnoli, Parma, dovrebbe giocarle en- Ibanez, Kumbulla e Mancini calciatore del Dallas ha deci- indossando la mascherina.
Carles Perez, Pedro e Borja trambe mentre Spinazzola mentre in campionato il trio so, ricevendo l’ok da parte «I tifosi arriveranno da tutta l’Ucraina –
Mayoral, mentre contro il Na- potrebbe fermarsi in coppa e sarà composto da Mancini, della federazione, di rifiutare ha raccontato a forzaroma.info Diana, la
poli toccherà a Dzeko e El ritornare in campionato, con Cristante e Smalling. la convocazione con gli Stati fondatrice del gruppo – ma si sarebbero
Shaarawy, con Pellegrini che Bruno Peres, che è squalifica- Chi non partirà per Kiev Uniti per il torneo pre olimpi- uniti anche i ragazzi del Roma club di
potrebbe anche arretrare a to per Roma-Napoli, titolare a (non è in lista Uefa) è Bryan co che si svolgerà in Centro Mosca e San Pietroburgo. Purtroppo anche
centrocampo. Kiev. In difesa molto dipende- Reynolds. Il terzino america- America e che gli avrebbe fat- per loro in questo momento non è facile
In mezzo al campo dovreb- rà dalla condizioni di Chris no, che a Parma ha fatto il suo to saltare un mese di lavoro. A spostarsi».
be essere Amadou Diawara Smalling, che continua a svol- esordio con la maglia della Trigoria hanno apprezzato. G.P.
quello chiamato ad un doppio gere un lavoro finalizzato al Roma, rimarrà a lavorare a Gianluca Piacentini © RIPRODUZIONE RISERVATA

impegno, con Villar titolare in recupero per la gara con il Na- nella Capitale per accelerare il © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Mercoledì 17 Marzo 2021
SPORT 13
RM

Gli avversari
Bayern degli invincibili
Neuer può recuperare
Flick risparmia Coman

I l Bayern Monaco è ritornato


irresistibile. Dopo la vittoria all’andata
contro la Lazio, quel netto 4-1 che ha
spianato la strada verso i quarti di
Champions, ha vinto tre partite in
Bundesliga segnando la bellezza di 12 gol,
4 dei quali al Borussia Dortmund. Ora ha
quattro punti di vantaggio sul Lipsia,
secondo, che sfiderà il 3 aprile (sabato
giocherà invece contro lo Stoccarda). Flick
si gode il volo della sua squadra: «Stiamo
facendo molto bene, sono contento. Ora
dobbiamo continuare così». Due i dubbi
per la partita di stasera: Neuer e Coman.
«Non si sono allenati, li valuteremo prima
della gara». È probabile che il portiere sia
in campo mentre il francese, ex Juve,
difficilmente partirà dall’inizio.
S.A.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Qua la mano Il saluto tra Ciro Immobile, 31 anni, e Robert Lewandowski, 32, alla fine della partita di andata tra Lazio e Bayern Monaco

Lazio, per i gol e per l’orgoglio


Immobile rinnova la sfida a Lewa
te, magari con un gol, gli fa-
rebbe riacquistare coraggio e
fiducia. È vero, all’atto pratico
sarebbe inutile perché la qua-
lificazione è oggettivamente
irraggiungibile, ma lo lance-
Il bomber non va a segno dal 7 febbraio e prova a sbloccarsi contro il grande rivale rebbe verso un finale di sta-
gione in linea con il rendi-
mento delle ultime straordi-
narie annate. Sarebbe una
Non vale per la qualificazio- conto. Il fatto è che Ciro sba- pegno c’è in ogni circostanza. prattutto a un attaccante, ba- grande notizia anche per la
ne, ormai andata dopo l’1-4 di
Roma, ma per l’onore e il mo-
rale. Non poco, comunque.
19 glia quasi sempre la partita,
lui che di solito sa rendersi
utile anche quando non mette
Non adesso, non in questo
periodo nero, con l’unico
squarcio brillante della Scar-
sta una partita per ricomin-
ciare a volare. A maggior ra-
gione se questa gara è presti-
Lazio, che non ha perso la
speranza di raggiungere il
quarto posto e qualificarsi di
Ciro Immobile si è costruito gol messi a la palla in rete. È raro che con- pa d’oro. Stanchezza? Anche, giosa. Perciò stasera, contro il nuovo per la Champions, ma
con la voglia, l’entusiasmo, la segno da Ciro cluda un incontro senza la- certo. Ma pure nervosismo, Bayern, Immobile ha l’occa- sa che la strada è percorribile
cattiveria: senza queste quali- Immobile in 30 sciare traccia: il suo contribu- scarsa tranquillità, tensione. sione per ripartire. Una pre- solo se Immobile torna se
tà non sarebbe mai arrivato a partite tra to di corsa, dinamismo e im- Spesso a un calciatore, so- stazione piena, soddisfacen- stesso, o qualcosa di simile.
competere con i migliori at- campionato,
taccanti del mondo. E anche a Champions
La formazione
batterli. Ora sta chiamando a League e Momento no
Ciro farà coppia in attacco con Caicedo
raccolta le sue doti perché il Coppa Italia Nella scorsa stagione
momento è difficilissimo. È

38
in difficoltà la Lazio, che dopo ha battuto il polacco
la sconfitta contro il Bayern ha
smarrito fiducia e gioia, ma lo Escalante e non Leiva a centrocampo per la Scarpa d’oro
ma ora è in difficoltà
è ancora di più il centravanti. gol segnati da
È la legge del contrappasso:

N
Robert
nei giorni in cui il suo succes- Lewandowski on ci sarà turnover, perché la partita è mezzo, Radu sul centrosinistra. Non è una Immobile a Monaco farà
so professionale è stato più in 30 partite tra troppo importante – e il rischio di un difesa per giovani, perché va dai 38 anni quasi sicuramente coppia con
celebrato, con la consegna Bundesliga, passaggio a vuoto è elevato – per far dello spagnolo ai 30 dell’argentino, con una Caicedo. Non è una novità,
della Scarpa d’oro in Campi- Champions, riposare i giocatori migliori. Semmai media di quasi 34 anni. La necessità di hanno già dimostrato molte
doglio, lui si è infilato in un Supercoppa e Inzaghi cercherà di mettere in campo gli intervenire sul mercato con forze nuove, volte di potersi integrare: so-
tunnel. Vuole tirarsene fuori Mondiale club uomini più in forma per limitare il Bayern. rimarcata da Inzaghi in queste stagioni, è no due centravanti, ma con
contro Lewandowski, un fuo- Da qui la decisione di rinunciare a un punto diventata urgente. Sulle fasce verranno caratteristiche diverse e com-
riclasse che però nello scorso fermo, Leiva, per dare spazio a Escalante, confermati Marusic e Fares, nonostante patibili. Venerdì, quando è
campionato ha segnato meno che non è un regista e nemmeno un quest’ultimo abbia commesso un stato sostituito dall’ecuado-
di Ciro. campione ma in questo momento è grossolano fallo da rigore in campionato; riano, Ciro era furioso: ce
Immobile non segna dal 7 superiore al brasiliano per brillantezza e evidentemente Lulic non è pronto. l’aveva con se stesso, perché
febbraio, quando ha deciso la aggressività. L’argentino è stato provato Prima della partenza per Monaco, Inzaghi aveva giocato un’altra brutta
partita contro il Cagliari. Da nella rifinitura di ieri, tra Milinkovic-Savic e ha provato due coppie d’attacco: Caicedo- partita, e il compagno che gli
quel giorno, il buio: nessuna Luis Alberto, e a meno di sorprese sarà lui a Immobile e Correa-Muriqi. Ci sono pochi è subentrato è stato decisivo.
rete in campionato, nelle cin- cominciare la gara dell’Allianz Arena. dubbi sul fatto che venga preferita la prima, Stanotte proprio Felipe po-
que gare che ha disputato (In- Anche dietro Inzaghi cambierà una visto che l’ecuadoriano è sembrato in trebbe aiutarlo a ripartire.
ter, Samp, Bologna, Juve, Cro- pedina rispetto alla formazione che ha condizione (ed è stato decisivo con il Non serve molto, in fondo. Gli
tone); tanto meno in Cham- battuto 3-2 il Crotone: sul centrodestra ci Crotone) e Ciro è comunque intoccabile. basta un gol, per ricominciare
pions, proprio con il Bayern. Il sarà Musacchio anziché Hoedt. Confermati S.A. a essere se stesso.
problema non è solo il gol, gli altri «vecchi»: Reina in porta, Acerbi in © RIPRODUZIONE RISERVATA Stefano Agresti
che già è un guaio di non poco © RIPRODUZIONE RISERVATA

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO


Radiotelevisione Italiana Spa DEI MINISTRI
Viale Mazzini,14 - 00195 Roma
DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE
ESTRATTO DI BANDO AVVISO DI AGGIUDICAZIONE APPALTO
DI GARA La Presidenza del Consiglio dei Ministri - Diparti-
Oggetto: Procedura aperta, mento della Protezione Civile ha attuato una proce-
dura negoziata, senza previa pubblicazione di bando
suddivisa in due Lotti, ai sensi di gara - ai sensi dell’art. 63, comma 2, punto “b”
dell’art. 60 del d.lgs. n. 50/2016 del d.lgs. n. 50/2016, nonché dell’art. 2, commi 3
e 4, del d. l. 16 luglio 2020, n. 76, convertito, con
e s.m.i. per l’affidamento della modificazioni, dalla l. del 11 settembre 2020, n.
“Fornitura e aggiornamento di 120 - per l’affidamento del servizio unitario di ma-
licenze software Plug In per nutenzione, di connettività satellitare e terrestre e
di assistenza sistemistica, nonché il supporto alla
Postazioni PPV di Montaggio gestione ordinaria e straordinaria della Rete Radar
e Grafica - BorisFX - MAXON” Meteorologica Nazionale (RRMN), al R.T.I. Leonardo
Germany GMBH / Leonardo SpA. - CIG 8621557DE5.
(Lotto 1 CIG n. 86571000EC; Il relativo contratto di appalto è stato stipulato in
Lotto 2 CIG n. 86571011BF) data 16/02/2021.
Tipo di procedura: aperta Valore dell’affidamento:€ 3.532.683,51 IVA esclusa.
Avviso GUUE inviato per la pubblicazione il 5/03/2021
Criterio di aggiudicazione: Il Vice Capo Dipartimento - Dott.ssa Maria Siclari.
Minor Prezzo.
Importo totale dell’appalto:
479.265,37 I.V.A. esclusa
Condizioni di partecipazione:
Specificate nel Bando.
Le offerte devono essere
Ogni venerdì in edicola presentate entro 24/03/2021
con Corriere della Sera ore 16:00.
Il Bando è stato trasmesso alla
G.U.U.E. il 05/03/2021.
La documentazione di gara è
Per la pubblicità legale rivolgersi a: disponibile sul profilo committente
tel. 02 2584 6576 - 02 2584 6577
www.portaleacquisti.rai.it
e-mail pubblicitalegale@cairorcsmedia.it La Direzione Acquisti
14 Mercoledì 17 Marzo 2021 Corriere della Sera
RM

Cultura Maxxi online dedicata a Lucio Dalla e una biografia musicale piena
(Mondadori), In conversazione di vita: la storia della musica
Lucio Dalla secondo

& Tempo libero


con Giancarlo De Cataldo e italiana si snoda con ricchezza di
Castaldo e Assante introdotti da Giovanna Melandri.
Assante e Castaldo
aneddoti e svela la figura di un
artista unico e imparagonabile,
Continuano gli incontri online su ripercorreranno le tracce e le un numero primo irriverente e
maxxi.art e sui canali social del note del cantautore bolognese libero, capace di andare contro
museo. Oggi alle 17 i giornalisti scomparso nel 2012. Dalle tutto e tutti grazie al suo genio e
musicali Ernesto Assante e Gino pagine del libro emerge una alla sua caparbietà. Info e
Castaldo, autori di una biografia biografia umana piena di musica streaming: www.maxxi.art

Impegno A Corviale
e a Settecamini
i murales di Moby
Dick, Solo e Diamond
interpretano temi
dell’agenda Onu 2030

L
a fabula picta su scala
Il progetto urbana intercetta le
sfide del nostro tempo
● «Street art aggiornate all’agenda
for rights» (18- Onu per lo sviluppo
28 marzo), sostenibile 2030, ovvero i tra-
progetto ideato guardi da raggiungere nell’arco
da Giuseppe del decennio. Per stimolare la
Casa e a cura di riflessione su questioni univer-
Oriana Rizzuto, sali, dopo che la pandemia ci
è organizzato ha ricordato quanto siamo in-
dall’associazio- terconnessi e in simbiosi con la
ne culturale natura, il progetto «Street art
Taste and for life», ideato da Giuseppe
Trave in Casa e a cura di Oriana Rizzuto,
collaborazione recepisce tre degli obiettivi in-
con dividuati dalle Nazioni unite: il
MArtegallery: compito di interpretarli viene
17 opere di affidato ad alcuni protagonisti
arte urbana della scena artistica romana,
nelle periferie all’opera da domani fino al 28
reinterpretano marzo.
gli obiettivi al Sulla parete esterna di un
2030 per lo edificio nel quartiere Corviale
sviluppo Moby Dick, attivista di Sea She-

La street art per i diritti


sostenibile pherd, dipingerà un’allegoria
dell’Onu degli organi umani, quintes-
senza del tema «salute e benes-
● I primi tre sere»: «Il cuore come simbolo
interventi di lavaggio dell’anima, di asso-
saranno nanza tra il prendersi cura di sé
realizzati da e il rispetto per l’ambiente e gli
Moby Dick altri esseri viventi — racconta
(Corviale) e da da un santuario animalista a
Solo e Nepi, dove collabora come vo- di portarlo in scena come l’an- ma anche di sapere e condivi-
Diamond lontario —. Con la deforesta- tieroe che rubava ai ricchi per sione».
(Settecamini). zione e gli allevamenti intensi- donare ai poveri». Messaggio Il focus sulla sostenibilità si
All’iniziativa si vi la stiamo facendo da padro- fin troppo esplicito, se non fos- riflette nell’uso di speciali ver-
accompagnano ni: la street art è un megafono se che la parabola si nasconde nici ecocompatibili in grado di
web talk e efficace, riesce a parlare a tutti tra le pieghe del feuilleton sen- assorbire le emissioni inqui-
performance di senza distinzioni di età o di ce- timentale: «Lady Marion che nanti. Ciascun murale sarà
arte circense to sociale». Lo pseudonimo guarda innamorata il manife- inoltre dotato di un codice a
senza pubblico non è un tributo al romanzo di sto con la taglia “Vivo o morto”, barre, leggibile dallo smar-
a causa delle Herman Melville, ma racchiu- in un frame ho cercato di rac- tphone, per scaricare tutte le
restrizioni de un aneddoto: «Stavo dise- contare la storia». informazioni sull’opera. Dopo
sanitarie. gnando una balena per una Nel declinare l’obiettivo Roma, la coppia Solo-Diamond
Vincitore del campagna di sensibilizzazione umanitario di sconfiggere la fa- ha in programma un altro in-
bando quando un bambino, vedendo- me nel mondo Diamond attin- tervento a Cassino, nell’ambito
Contemporane la, ha urlato al nonno: “Guarda, ge, invece, all’iconografia nip- della stessa iniziativa: «Ad
amente Roma, è Moby Dick”. Ho pensato che ponica: «La suggestione ri- aprile ci sposteremo lì e speria-
il progetto fosse una buona idea per il mio manda alla stampa di una mo che le condizioni meteo si-
sposa una alias...». geisha che mangia polpette di ano favorevoli per lavorare al-
campagna di A Settecamini Solo, ricono- riso, mentre i capelli si trasfor- I disegni l’aperto, con il ritorno in zona
raccolta fondi scibile per il linguaggio visivo mano in serpenti e banchetta- In alto, l’immagine gigante di una tigre dipinta rossa le gallerie d’arte hanno
per enti ispirato al mondo dei fumetti, no assieme a lei: nella mia rilet- da Moby Dick, attivista di Sea Shepherd che si batte dovuto chiudere ed è di nuovo
benefici tra cui sceglie come suo beniamino tura li ho sostituiti con due ma- in difesa degli animali. A sinistra, un ritratto femminile tutto fermo».
Sant’Egidio Robin Hood per rappresentare ni, per esprimere l’importanza realizzato da Diamond; a destra, un murale Maria Egizia Fiaschetti
la lotta alla povertà: «Ho deciso di non nutrirsi soltanto di cibo, di Solo che si ispira all’immaginario dei fumetti © RIPRODUZIONE RISERVATA
Corriere della Sera Mercoledì 17 Marzo 2021
TEMPO LIBERO 15
RM

Quarticciolo YouTube e Facebook Sui social


Targhetta, «Le vite potenziali» Federico Fellini e il litorale romano Errichetta, suoni dai Balcani
VIVERE Oggi alle 17, per il progetto «Letteratura e Seguendo le orme di Fellini lungo il litorale Al via oggi, ore 20, in streaming sul canale
LA Periferia», promosso dal Teatro Biblioteca
Quarticciolo, incontro con Francesco Targhetta,
romano, Nicla Vassallo dialoga con Anna Longo
— autrice con Romano Puglisi di Fellini guarda il
youtube e sui social del gruppo, «In viaggio con
Errichetta», serie di tre appuntamenti in cui la
CITTÀ autore del volume Le vite potenziali (Premio mare. In bici alla scoperta delle località felliniane band romana Errichetta Underground, che
Campiello 2018), edito da Mondadori. Interviene nel Lazio. Con Giuseppe Cederna e Antonio Dalla propone musiche tradizionali dei Balcani, klezmer
Veronica Raimo. Sul canale YouTube e sulla Venezia. Alle 17, sul canale YouTube e sulla pagina e dell’area mediterranea, approfondisce online
pagina Facebook di Biblioteche di Roma. Facebook della Biblioteca Universitaria di Genova. temi relativi a diverse culture.

Incontro
Un viaggio musicale ● Schermo Capitale
di Franco Cordelli

lungo tre secoli «La terra dell’abbastanza»


alla periferia di ogni suburra

Dido and Aeneas di Purcell


DaPurcellaJobim:glispettacolistoricidellaFilarmonica
Rilettura clarinettista che spazia con
L a terra dell’abbastanza
dei fratelli D’Innocenzo,
Damiano e Fabio, si apre
su uno sterminato e
abbandonato campo chiuso
vitreo-azzurri di Matteo
Olivetti (Mirko) e i capelli
neri e agonizzanti di Andrea
Carpenzano (Manolo). I due
vivono nella disattenzione
cantata da Jessye Norman e «Don Giovanni» disinvoltura fra classica e
Lauda per la natività del Si- secondo jazz. Ricorderanno alcuni si- da un orizzonte di palazzi. verso ogni cosa, investono un
gnore di Ottorino Respighi l’Orchestra gnificativi concerti dedicati Potrebbe essere la versione uomo e se ne accorgono
con le scene di Giorgio de di Piazza al jazz e alla musica popolare. periferica (proletaria) di disinteressandosene. Sono il
Chirico. Un viaggio lungo tre Vittorio Alternando al racconto l’ese- piazza di Siena, ma suppongo contrario di Frank, il
secoli di teatro musicale. Fi- è uno degli cuzione di pagine latino- molti spettatori non sappiano protagonista de La neve era
no a Carmen dell’Orchestra allestimenti americane. Dalla gloria del cos’è. Stando ai titoli di coda sporca di Simenon all’inizio,
di Piazza Vittorio e la bossa- di cui si parlerà nuovo romanticismo argen- può essere la Valle dell’Aniene e uguale a lui nelle azioni che
nova di Carlos Jobim. domani tino Carlos Guastavino a due (un’ipotesi troppo passiva), e compiono. Frank non vuole
Proseguono gli appunta- musicisti che rappresentano tutto il film è così, girato in altro che uccidere a sangue
menti per festeggiare il bi- il passato e il presente del luoghi irriconoscibili o poco freddo. I due amici lo fanno
centenario dell’Accademia Brasile: il mitico inventore conosciuti. Sempre leggendo non perché lo vogliono ma
Filarmonica Romana. In di- della bossanova Antônio Car- i titoli di coda i luoghi sono perché lasciano che i capi
retta dalla sala Casella doma- los Jobim e André Mehmari, Ponte di Nona, Tor Carbone, decidano per loro:
ni è in programma un incon- classe 1977, tra le voci più in- Tor Sapienza, Tor Bella nell’ambiente ma anche nelle
tro sul teatro musicale da ca- teressanti della scena brasi- Monaca: una Roma che non è circostanze siamo nella
mera che ripercorrerà i più Roma il celebre soprano sta- date poi anche le produzioni liana. Roma, non è la Roma de La periferia di ogni «suburra».
importanti allestimenti della tunitense Jessye Norman. Ma più recenti. Come la collabo- L’attenzione per la musica grande bellezza, e tuttavia Quale il fine delle azioni di
Filarmonica dal secondo No- anche lo storico trittico che razione con la multietnica di altre culture è sempre stata Roma è, l’incalcolabile Roma Mirko e Manolo? Essere
vecento ad oggi (ore 21, su alcuni anni prima aveva af- Orchestra di Piazza Vittorio. un elemento centrale nella delle periferie e di ciò che va ricchi e potenti? No, questo è
www.youtube.com/user/Fi- fiancato Lauda per la nativi- Per cui la Filarmonica ha pro- programmazione della Filar- oltre gli immaginari confini lo scopo di chi li guida. Nei
larmonicaRomana). tà del Signore di Ottorino Re- dotto con grande successo monica. Ogni estate nei suoi d’ognuna di loro. È, come dai due sciagurati
Il direttore artistico Andrea spighi, Beatitudines di Gof- Carmen e Don Giovanni. giardini artisti e musicisti di fratelli D’Innocenzo l’inconsapevole fine è di
Lucchesini e il regista Cesare fredo Petrassi e la Messa di Durante il secondo appun- diverse culture si confronta- dichiarato, la loro Oxford: a vivere una tragedia che come
Scarton proporranno l’ascol- Igor Stravinskij. A realizzare tamento di giovedì 25 marzo no. Fra tradizioni millenarie, Tor Bella Monaca ci sono nati. tragedia non debbano
to e la visione di alcune opere le scene e i costumi c’erano Lucchesini sarà protagonista cucina etnica e concerti sotto In quella Oxford, così a fondo riconoscere e non
selezionate per l’occasione. tre grandi artisti come Gior- nella doppia veste di diretto- le stelle. conosciuta, splendono, riconosceranno.
Fra queste Dido and Aeneas gio de Chirico, Mario Ceroli e re artistico e pianista. Insie- Marco Andreetti allucinati, abbagliati, gli occhi © RIPRODUZIONE RISERVATA

di Purcell che nel 1978 portò a Corrado Cagli. Saranno ricor- me a lui Gabriele Mirabassi, © RIPRODUZIONE RISERVATA
16 Mercoledì 17 Marzo 2021 Corriere della Sera
RM