Sei sulla pagina 1di 6

SCHEDA TECNICA

Technical data sheet


Data: 01/04/2016

PRODOTTO : WATERSTOP - GIUNTI DI DILATAZIONE

PRODUCT : WATERSTOP - EXPANSION JOINTS


Materia prima : GRANULO P:V:C GIALLO RAL 1018

Raw material: GRANULE P.V.C.YELLOW RAL 1018

Funzione

I waterstop sono comunemente impiegati per garantire la tenuta idraulica per le riprese di getto
nonché per giunti di dilatazione (interruzioni della continuità di un opera volutamente predisposti).
Si tratta di profili in PVC con una particolare conformazione in sezione,con o senza bulbo, tale da
garantire il perfetto ancoraggio al calcestruzzo.

Function
The waterstop are commonly used to ensure a watertight seal for construction joints and
expansion joint (breaks the continuity of a work deliberately arranged). It is PVC profiles with a
particular shape in cross section, with or without bulb, such as to guarantee perfect anchorage to
the concrete.

Compatibilità
Fondazioni in genere , locali interrati, gallerie, serbatoi, dighe, vasche, piscine, muri contro terra,
grandi opere.

Compatibility
Foundations in general, basements, tunnels, dams, reservoirs, swimming pools, retaining walls,
works great.

1
Gamma
Dimensioni WS in mm : ( A ; B ) ( 150 mm X 2,5 mm ) ; ( 200 mm X 2,5 mm) ; ( 220 mm X 3,0
mm ) ;
( 250 mm X 3,5 mm ) ; (300 mm X 4,0 mm )

Dimensioni WSB in mm : ( A ;B ) (180 mm X 2,5 mm ) ; ( 200 mm X 2,5 mm) ; ( 220 mm X 3,0


mm ) ;
(250 mm X 3,5 mm ) ; (300 mm X 4,0 mm )

Range
Sizes WS in mm : ( A ; B ) ( 150 mm X 2,5 mm ) ; ( 200 mm X 2,5 mm) ; ( 220 mm X 3,0
mm ) ;
( 250 mm X 3,5 mm ) ; (300 mm X 4,0 mm )

Sizes WSB in mm : ( A ; B ) (180 mm X 2,5 mm ) ; ( 200 mm X 2,5 mm) ; ( 220 mm X 3,0


mm ) ;
(250 mm X 3,5 mm ) ; (300 mm X 4,0 mm )

Caratteristiche

Sono resistenti alle aggressioni degli agenti atmosferici e chimici presenti nell’aria e nell’acqua
mantengono una adeguata flessibilità anche alle basse temperature e sono in grado di resistere a
medie sollecitazioni longitudinali e trasversali che si verificano durante l’assestamento della
struttura.
Mantengono inalterate le loro caratteristiche anche a basse temperature (temperature di utilizzo
-30°C+60°C) senza limiti di tempo. Hanno un’ottima resistenza all’invecchiamento, all’aggressione
chimica in ambienti alcalini, acque salmastre e soluzioni acide. Sono studiati per resistere alle
sollecitazioni cui è sottoposta la struttura in fase di assestamento. Sono facilmente saldabili con
lame riscaldabili o con aria calda .

Performance
They are resistant to the aggression of atmospheric and chemical agents present in air and
maintain an adequate flexibility even at low temperatures and are able to withstand longitudinal
and transverse stresses medium that occur during the settling of the structure.
Maintain their original characteristics even at low temperatures (temperatures of -30° C to + 60 ° C)
without any time limit. They have excellent resistance to aging, chemical attack in alkaline
environments, salt water and acid solutions. They are designed to withstand the stresses to which
the structure is subjected to run in. They are easily welded blades is heated with hot air.

Modalità d’uso

Posa in opera
I profili waterstop e waterstop con bulbo vengono annegati nei getti in calcestruzzo , posizionati
centralmente .
I profili dovranno essere opportunamente ancorati all’armatura con filo di ferro o con apposite
graffe a clip , in modo da assicurare una certa stabilità al momento del getto , evitando pieghe.

2
Quando si usa il waterstop senza bulbo i due getti dovranno essere a contatto ; con il waterstop
con bulbo i getti avranno un intercapedine pari alla larghezza del bulbo riempita da materiale
elastico , tale da impedire l’intasamento con parti rigide del giunto stesso .
Entrambe i profili vengono impiegati a filo esterno del getto in calcestruzzo , il loro fissaggio
avviene direttamente sul cassero o sul sottofondo .
Si raccomanda la massima cura nella vibrazione del calcestruzzo , tale da ottenere una ottimale
compattazione del conglomerato.
Saldatura dei profilati
Il profilato dovrà essere tagliato ad angolo retto, e le due estremità accuratamente pulite per
consentire una perfetta adesione su tutta la superficie al momento della fusione.
La lama riscaldante utilizzata per la saldatura, dovrà essere ben pulita e collegata ad una presa di
corrente a 220 V in modo da raggiungere i 150/180°C in 3-4 minuti.
Le parti da saldare verranno poste su di un piano rigido(tavola), ed accostate perfettamente
(considerate che 5-10 mm andranno persi con la saldatura).
La lama va annegata per circa 20 secondi fra le estremità del profilo e durante la fusione una
piccola quantità di PVC pari a mm 3 circa dovrà comparire su entrambi i lati della lama riscaldante.
A questo punto togliere la lama con un movimento rapido verso l'alto in modo da rimuovere la
minima quantità di PVC e subito accostare le due estremità trattenendole unite per 20 secondi per
consentire il raffreddamento del PVC.
Con un coltello rifilare la giuntura e collaudarla piegandola più volte.
Durante la saldatura deve essere tenuto un esatto allineamento dei due bordi in modo che i rinforzi
ed il bulbo corrispondano e quindi ricostituiscano la continuità di sbarramento al passaggio
dell'acqua.
E' necessario ricordare che la lama riscaldata dovrà essere sempre ripulita mentre è ancora calda
e che il profilato saldato, durante la fase d'installazione, non deve essere piegato in modo brusco
in prossimità della giuntura.
Le saldature eseguite con il procedimento indicato garantiscono un perfetto ancoraggio dei vari
elementi ed una completa impermeabilità della giuntura.

How to use

Laying
The profiles waterstop and waterstop bulb are embedded in concrete castings, positioned centrally.
The profiles must be suitably anchored to the armature with wire or with special clips to the clip, so
as to ensure a certain stability at the time of the casting, avoiding folds.
When you use the bulb waterstop without the two jets will be in contact; with the waterstop with
bulb jets will have a gap equal to the width of the bulb filled with elastic material, such as to prevent
clogging with rigid parts of the same joint.
Both profiles are used at the outer edge of the concrete casting, fixing them takes place directly on
the deck or on the substrate.
Use extra care in the vibration of the concrete, to obtain an optimal compaction of the concrete.

Welding profiles
The section must be cut at right angles, and the two ends carefully cleaned to allow a perfect
adhesion on the entire surface at the time of fusion.
The blade heating used for welding,must be well cleaned and connected to a power outlet at 220 V
in order to reach the 160/170 ° C in 3-4 minutes.
The parts to be welded are placed on a hard surface (table), and put together perfectly (5-10 mm
considered that will be lost with the welding).
The blade must be embedded for about 20 seconds between the ends of the profile during the
fusion and a small amount of PVC equal to about 3 mm will appear on both sides of the blade
heating.
At this point remove the blade with a quick movement upwards in order to remove the minimum
amount of PVC and immediately pull the two ends holding them together for 20 seconds to allow
3
the cooling of the PVC.
With a knife, trim the seam and test it by bending over.
During the welding must be kept an exact alignment of the two edges so that the reinforcements
and the bulb match, and then reconstitute the continuity of the barrier to the passage of water.
And necessary to remember that the heated blade must always be cleaned while it is still hot and
in that the profiled welded, during the installation phase, must not be bent abruptly in the vicinity of
the seam.
The welds performed by the procedure specified guarantee a perfect adhesion of the various
elements and a totally waterproof seam.

WS - Ripresa di getto WSB - Giunto di dilatazione


WS - Construction joint WSB - Expansion joint

Temperatura di applicazione +10°C; +45°C Prodotto con materiale riciclato NO


Application temperature +10°C; +45°C Manufactured with recycled NO

Temperatura di esercizio -30°C ; +60° C Prodotto con materiale riciclabile SI


Use temperature -30°C ; +60° C Produced with recyclable material YES

4
SENZA BULBO (mm)

A 150 200 220 250 300

B 2,5 2,5 3,0 3,5 4,0

CON BULBO (mm)

180
A 200 220 250 300

2,5
B 2,5 3,0 3,5 4,0

5
Caratteristiche fisico meccaniche.

Physical and mechanical properties

Caratteristiche fisico meccaniche UNITA’DI VALORI METODO

Physical and mechanical MISURA


properties

DUREZZA Sh A 15” 70 /75 ± 2 ISO 868

PESO SPECIFICO g/CM3 1.40 ± 0.03 ISO 1183

CARICO DI ROTTURA N/mm2 12 ± 2 ISO 527

ALLUNGAMENTO A ROTTURA % 300 ± 30 ISO 527

TEMPERATURA DI C° -25 ±5 ISO 458/2


IRRIGIDIMENTO

INFIAMMABILITA’ Classe V0 UL 94

Limitazioni per l’ uso

NESSUNA

Limitations for the use


NONE

AVVERTENZA: i dati riportati sulla presente pubblicazione sono forniti a titolo indicativo. Essi sono basati
sulle nostre conoscenze attuali, non possono in alcun caso implicare una garanzia da parte nostra né
causare la nostra responsabilità riguardo all’impiego del prodotto. I dati si riferiscono agli standard di
fornitura valevoli alla data di stampa.
WARNING: The data shown in this publication are for informational purposes only. They are based on our present knowledge, can not
in any way imply a guarantee by us nor cause our responsibility with regard to the use of the product. The data refer to the standard
supply valid at time of printing.