Sei sulla pagina 1di 2

It Started With Goodbye

(Una commedia moderna basata sull’intreccio di Cenerentola:


http://blinkyabooks.com/books/it-started-with-goodbye)
La sedicenne Tatum Elsea sta per cominciare la peggiore estate mai
registrata. Dopo essere stata ingiustamente coinvolta in una delle idee
della sua migliore amica andata storta, la matrigna la mette agli arresti
domiciliari virtuali. Ma con sua grande sorpresa, l’estate si stava
rivelando non essere così male. E le cose cominciano a migliorare quando
apre una sua attività di graphic designer e incontra un cliente
violoncellista, Seamus. Se Tatum legge bene le sue mail, Seamus è
divertente, intelligente, talentuoso-e sembra pensare lo stesso di lei.
Purtroppo lui sta trascorrendo l’estate oltreoceano in Irlanda…non che a
Tatum sarebbe stato permesso di avere un appuntamento, comunque.
Ma nel corso dell’estate, Tatum imparerà che a volte cercare di prendere
quello che si vuole significa infrangere le regole. Contemporaneamente,
scoprirà delle cose sulle sue amiche, la sua famiglia, e se stessa che
non avrebbe mai potuto immaginare. E nel momento in cui Seamus si sarebbe
rivelato più vicino di quanto pensasse, avrebbe avuto davvero il bacio
perfetto in aggiunta.

Everywhere you want to be


(Una storia moderna ispirata alla classica Cappuccetto Rosso:
http://blinkyabooks.com/books/everywhere-you-want-to-be)
Matilda Castillo ha sempre fatto quello che le veniva detto, ma quando
rimane ferita nell’anno del diploma, guarda il suo sogno di diventare una
ballerina di danza contemporanea scivolare via. E così quando Tilly ha
l'opportunità unica nella vita di trascorrere l’estate con una
compagnia di danza di New York, niente la può fermare da dire sì—non sua
madre, non le sue paure della grande città, e non l’impegno preso per
Georgetown. La madre le permette di andare a due condizioni: uno, Tilly
farà regolarmente visita alla abuela in New Jersey, e due, dopo l’estate,
mollerà la danza e andrà all'università.
Armata dei suoi occhiali da sole d’epoca rossi e della sua lista di pro e
contro, Tilly parte, determinata a trasformare un lavoro estivo in
carriera. Lungo la strada incontra nuovi amici…e nuovi nemici. Tilly non
è l’unica pronta a tutto per ballare, e una collega della compagnia
Sabrina Wolfrik ha tutta l’intenzione di riuscire ad ogni costo. Ma
nonostante schivi un sabotaggio e i tentativi di ricatto da parte di
Sabrina, Tilly non può fare a meno di innamorarsi della città, specie da
quando Paolo, un bel musicista del suo passato, sta cercando casa a New
York per l’estate.
Mentre le settimane diminuiscono e la competizione con Sabrina si
accende, il futuro di Tilly è a rischio. Deve decidere se seguire la
strada della madre per Georgetown o inseguire i propri sogni.

No place like here (una variante moderna di Hansel e Gretel:


http://blinkyabooks.com/books/no-place-like-here)
Ashlyn Zannotti ha grandi piani per l’estate. Ha appena trascorso un
anno in collegio e non vede l’ora di rientrare a casa. Ma quando il
padre viene arrestato per evasione fiscale e sua madre entra in un
centro riabilitazione per “esaurimento”, ossia depressione, la sua
vita viene capovolta.
La ciliegina sulla torta? Il padre la manda a lavorare con una cugina che
nemmeno conosce in un ritiro aziendale per rafforzare lo spirito di
gruppo rustico, in mezzo al nulla. Un’auto-proclamata “casalinga,”
nemmeno l’abitudine di Ash di lasciare molliche di citazioni –le frasi
ispiratrici che scarabocchia dappertutto- può aiutarla ad andare avanti.
Con una direttrice del campo pericolosamente negligente che distribuiva
il lavoro noioso, un padre borioso che prova a controllarla persino dalla
prigione, e più di un dramma dei ragazzini cui far fronte, l’estate è
piena di sfide. E Ashlyn deve prendere la decisione più dura della sua
vita: restare in silenzio e seguire gli ordini di marcia del papà, o
trovare il coraggio di opporsi finalmente a suo padre per avere qualche
speranza di trovare la strada di casa.