Sei sulla pagina 1di 2

RELATORI

IN OCCASIONE DEL
Ferdinando Abbri, Universit di Siena GIOSE FFO ZAR L IN O,
C I N Q U E C E N T E NA R I O
Brenno Boccadoro, Universit de Geneve R ISTAURATOR E
D E L L A NA S C I TA
Davide Daolmi, Universit Statale di Milano DE L LA MUSICA L E
DI GIOSEFFO ZARLINO
SC IE NZA E P ER IZI A
Nicola Di Stefano, Universit di Roma3 - (1517-2017)
Universit Campus Bio-Medico di Roma

Enrico Fubini, f.r. Universit di Torino

Giovanni Guanti, Universit di Roma3

Stefano A. E. Leoni, Conserv. Statale di Maecenas


Musica "G.Verdi",Torino-Univ. di Urbino "C.Bo"

Mattias Lundberg, University of Uppsala

Guido Mambella, Universit di Bologna

Paolo Tonini Bossi, Conservatorio Statale di


Musica "G.Verdi", Torino
In ognuna delle tre sessioni verranno
Matteo M. Vecchio, st. indip. discusse le tematiche fondamentali di
questi nostro incontro di studi: Zarlino, le
Luisa Zanoncelli, f.r. Universit di Torino - fonti e il suo tempo, Zarlino e la musica
Fondazione Levi Venezia pratica, Zarlino e la sua eredit, anche in
ottica lata.
COMUNICAZIONI

Andrea Giansanti, Universit di Roma La VENERD 24, ORE 21.00


Sapienza SALONE DEL CONSERVATORIO:
Andrea Lanza, f.r. Conserv. Statale di Musica
CONCERTO DEDICATO A
"G.Verdi", Torino
MUSICHE DI ZARLINO E DI
SUOI CONTEMPORANEI E A Convegno di studi
Marco Ravasini, Conserv. Statale di Musica
"G.Verdi", Torino COMPOSIZIONI SU TEMI Conservatorio Statale di Musica
ZARLINIANI E GALILEIANI G.Verdi Torino
INTERVIENE REALIZZATE DA STUDENTI DI 24-25 novembre 2017
COMPOSIZIONE DEL
Luigi Berlinguer, MIUR CONSERVATORIO
GI O SE F FO Z A RL IN O, R I STAUR ATORE
DEL LA MU SI CA L E SC I EN ZA E PE RI ZIA

Venerd 24 novembre 2017 Venerd 24 novembre 2017 Sabato 25 novembre 2017


ore 9,30 Apertura lavori ore 15.00 prosecuzione lavori ore 10.00 prosecuzione lavori

Presentazione del Convegno Chairman Pietro Greco Chairman Andrea Lanza

Prolusione 15.oo Mattias Lundbergd 10.00 Matteo M. Vecchio


Luigi Berlinguer, MIUR Zarlino e il Tonus Peregrinus La tesi di laurea di Nino Rota su Zarlino

Chairman: Enrico Fubini 15.30 Luisa Zanoncelli 10.30 Brenno Boccadoro


Zarlino e la trattatistica greca e greco-ellenistica Zarlino e gli aetti. Larmonia, il numero e la sua
10.00 Paolo Tonini Bossi incarnazione

Zarlino e la didattica del contrappunto 16.00 Enrico Fubini


Zarlino, Vicentino e il melodramma 11.00 Davide Daolmi

10,30 Ferdinando Abbri Zarlino e il mito dellorigine della musica

La polemica V.Galilei-Zarlino 16.30 Stefano A.E. Leoni


Mersenne e Zarlino: chiose a Claude V. Palisca 11.30 Marco Ravasini

11.30 Nicola Di Stefano da(rli)nov: la terza maggiore e il trionfo del socialismo

Il modello aritmetico della consonanza tra 17.00 Guido Mambella


Pitagora, Zarlino e le neuroscienze. Zarlino e la matematica del suo tempo 11.50 Conclusioni
Fisica, estetica e biologia del suono

17.30 Giovanni Guanti


12.00 Andrea Lanza Tartini lettore di Zarlino
Zarlino, Monteverdi e il 'nuovo' come
concetto storico-musicale
18.00Andrea Giansanti
Sulla naturalit delle scale musicali: Zarlino e la scala
enneadecafonica di Emilio Gagliardo