Sei sulla pagina 1di 8

Cosa SCIENZA in Forma e Condizione (FITNESS)

Come agire scientificamente nel Resistance Training (RT)

S U M M A R IO
Il termine prove di base ' ha da qualche tempo iniziato a circolare nel campo
di azione del RT di alta qualifica. Nonostante i numerosi centri di formazione
operanti in Italia questo termine e ancora pressoch sconosciuto nella
comunit degli operatori professionali. Lungi dallessere un mero slogan la
pratica basata su prove (PBP) un processo ben definito dove i tecnici
(nel nostro caso operatori professionisti di Resistance Training) incorporano le
migliori prove disponibili nella formazione quotidiana di atleti e/o clienti .
Lincorporazione della modalit PBP, gi in atto, nella progettazione di
programmi di allenamento aumenter il prestigio e la posizione dei tecnici facente
parte la nostra organizzazione.

Introduzione

Recentemente, la proposizione basarsi sulle evidenze ha cominciato a comparire


nel campo del RT. Questo termine stato utilizzato con sempre maggiore frequenza
nelle conferenze nazionali ed internazionali, nelle comunicazioni interne e nei
recenti
lavori dei tecnici del RT. Poich in Italia il termine PBP deve ancora essere
formalmente introdotto corre il serio rischio dessere frainteso e purtroppo, usato
impropriamente per promuovere prodotti e concetti con altre finalit. Il termine
pratica basata su prove ha avuto origine nel campo della medicina, negli anni
novanta. Medicina basata sullevidenza. La critica che meno della
met delle decisioni cliniche erano basate su antiquati testi di medicina,
informazioni ottenute da scuole di medicina vecchie di decenni e pratiche
tramandate da mentori (guru) e vecchi medici ha indotto il dott. Sackett ideatore del
metodo a formulare un processo sistematico mediante il quale i medici potrebbero
incorporare migliori evidenze (per esempio, ricerche all'avanguardia) per ampliare le
conoscenze professionali e di esperienza e di informare la loro pratica clinica
quotidiana. La storia incredibilmente simile a quanto accade nel nostro campo.
Vecchi guru e antiquate nozioni appaiono ancora in tutti i balconi. Alla luce di
questo percepiamo come un grande potenziale di maturazione professionale
ladozione della PBP nel campo di forma e condizionamento. Per questo
essenziale fornire una chiara comprensione del processo e definire con precisione
ci che ' evidenza di base' nel nostro campo specifico. Cos, lo scopo di questo
articolo quello di :
(a) definire chiaramente PBP, per quanto riguarda il campo di F&C
(b) brevemente descrivere i 5 passi del processo PBP
(c) di discutere l'utilit di PBP nella moderna F&C
(d) fornire alcune raccomandazioni per l'integrazione scienza ed esperienza per
migliorare la pratica.

SCIENZA IN F&C
Definizione di PBP: un sistematico e continuo processo di aggiornamento e
crescita!
Vi proponiamo una adeguata definizione di PBP, adattata per il campo della Forma e
Condizionamento: un approccio sistematico per l'addestramento degli atleti e i
clienti, sulla base delle recenti migliori ricerche e dopo un approfondito
ragionamento professionale di un gruppo di esperti.

Questo approccio dovrebbe essere utilizzato nel contesto di un'analisi dei bisogni
specifici. Questa definizione contiene diversi componenti importanti. In primo luogo,
PBP un processo sistematico che richiede una ricerca coscienziosa e giudiziosa
dei lavori su ricerche disponibili per trovare la miglior prova corrente per un dato
soggetto (12). PBP non seguire ciecamente le raccomandazioni degli esperti o
decisioni di base sulla lettura casuale di alcuni abstracts scientifici. un processo
continuo che richiede un impegno continuo nel procurarsi informazioni
approfondite sui vari temi che permettono di prendere le decisioni migliori per gli
atleti ed i clienti. Inoltre, quando si cerca di trovare le prove per sostenere o
confutare una tecnica di allenamento, utilizzare una tecnica di esecuzione o
supplemento nutrizionale, i professionisti di F&C devono mantenere una
mente aperta. Il tecnico deve pesare l'evidenza, dando un trattamento equo e
uguale per entrambi i lati. In secondo luogo, non si deve semplicemente attuare una
ricerca di prove, si devono cercare le migliori prove attuali. Prove su lavori scientifici
ottenuti su atleti del campo del RT. Inutili lavori scientifici su prove eseguite in
campi ad esempio di resistenza aerobica. Indipendentemente dalla questione,
probabile che ci sia almeno qualche informazione sia a sostegno che a
confutazione di una determinata pratica. Si deve andare alla ricerca della prova
migliore . anche importante rendersi conto che la miglior prova corrente possa
cambiare nel tempo per questo consideriamo PBP un processo continuo. E molto
probabile comunque che pi che stravolgere si tratti di aggiustare il tiro. Lobiettivo
finale dar forza nella progettazione dei programmi di F&C nel fornire
agli atleti ed ai clienti il miglior piano di formazione basato sullo stato attuale delle
conoscenze. Inoltre, un corretto confronto di ragionamenti sar sempre parte
integrante della pratica professionale. Spesso, non ci sono prove specifiche
disponibile per una nuova tecnica di formazione. Se i tecnici limitano la loro
formazione alle sole tecniche, per le quali la ricerca ha raggiunto un consenso, la
formazione progredir con molta dicolt. Anche se tutti i programmi dovrebbero
basarsi su tecniche comprovate provenienti da una valutazione coscienziosa e
giudiziosa delle migliori prove correnti, ragionamento e riflessione professionale
sono necessari per colmare le lacune e guidare le prestazioni a livelli superiori. A
sua volta, le esperienze pratiche guideranno la ricerca a nuovi livelli. Infine, un
programma sar ecace solamente se viene creato nell'ambito di specifiche
esigenze del cliente/atleta/squadra. Programmi che arontano queste esigenze
specifiche utilizzando le ricerche pi recenti e approcci professionali eleveranno le
probabilit di successo negli obiettivi e nei risultati di F&C.

PBP un processo a 5 fasi


PBP, come definito da Sackett et al (9), un processo di 5 fasi utilizzato per trovare
e integrare le ricerche scientifiche nella pratica del programma. Queste le 5 fasi:
1) sviluppare una domanda,
2) trovare prove che forniscono una risposta completa o parziale
3) valutare le prove e la sovrapponibilit ai quesiti posti dalla domanda ,
4) integrare la prova nella pratica
5) valutare gli eetti delle prove e se validi stabilmente renderle operative
tab.1!

Abbiamo precedentemente discusso in dettaglio i passaggi in PBP per rimanere


allinterno del metodo scientifico (1,2). Qui vogliamo semplicemente sottolineare
alcuni punti importanti tracciando un semplice suggerimento operativo.

Fase 1: Impostare una domanda

Il processo PBP inizia con una domanda molto pratica, per esempio:

Nello stesso esercizio il volume di lavoro A o B che influenza ha sulla


forza ?
Oppure, pu il supplemento X migliorare il recupero dopo un esercizio esauriente?
Per ottenere risposte precise, essenziale definire precisamente la questione.
Dovrebbe essere impostata seguendo una precisa logica:
chi il soggetto ?
quale il programma di RT proposto?
quali sono i termini di un confronto ?
misura di un risultato
tempo del programma ?

La domanda prenderebbe la seguente forma nel pratico :


Soggetti femmine sane con un tempo di allenamento entro 6-12 mesi.
Lesercizio di programma il Back squat.
Confronto carico 3set/ 1set .
Misura: test sul numero di reps a sfinimento con una R di 85%1RM nello squat.
Tempo 8 settimane.

Passo 2: Trovare prove scientifiche


I tecnici del RT possono ottenere evidenza da 2 importanti fonti:
(a) Esperienza e ricerca professionale

5 Fasi di EPB
Fase 1 Impostare la Domanda
Fase 2 Cercare prove scientifiche
Fase 3 Valutare le prove
Fase 4 Trasferire la teoria nella pratica
Fase 5 Rivalutare le prove

Fase 1 /a Ricerca scientifica intorno largomento

Questo sentimento si riflette nella missione editoriale del nostro sito. Pubblicare
articoli che coniugano le applicazioni pratiche dei risultati della ricerca di
peerreviewed
pubblicati in precedenza e la conoscenza di esperti professionisti '.
Maggior consapevolezza dei praticanti si ottengono con lesperienza
professionale attraverso la formazione di atleti e clienti, interagendo con i colleghi
e frequentando conferenze (per esempio le nostre iniziative nelambito di Rimini
Welness ). In alternativa, prove scientifiche sono ottenuta consultando
pubblicazioni esaurienti (ad es., Journal of Strength e Condizionamento sez.
journal & research) e frequentando conferenze qualificate e basate sulla ricerca.
Una ricerca di letteratura online con lutilizzo di parole chiave ed utilizzando un
motore di ricerca, quali PubMed, Google Scholar, SPORTDiscus, ecc., seguita da
riferimenti incrociati e ricerche manuali dovrebbero procurare la maggior parte
della letteratura di cui si ha bisogno su un determinato argomento.

Passo 3: Valutare le prove

Questo forse il passo pi dicile, perch le evidenze disponibili possono essere in


conflitto. Pertanto, allenatori e praticanti devono valutare attentamente le
consistenze e le debolezze di ogni forma di prova per determinare quelli ai quali
dovrebbero essere dato pi peso a causa della loro maggiore validit. PBP fornisce
un metodo sistematico, imparziale e riproducibile di conciliare queste dierenze
attraverso la rimozione di valutazioni emotive che possono portare a decisioni
soggettive di programmazione. Ci compiuto classificando le prove secondo la
loro validit (tabella 2). Questo sistema di classificazione indicato come 'livelli di
prova o validit delle fonti. (Si rimanda il lettore interessato ad altra pubblicazione
(1)); Basti per dire che le forme pi oggettive di prova sono i controlli randomizzati
con classifica, mentre le forme potenzialmente pi distorte come le opinioni degli
esperti ricevano la bassa classifica. Ad esempio: un ' esperto allenatore potrebbe
insistere sul fatto che tutti gli atleti che hanno assunto il supplemento X hanno
incrementato i guadagni di forza (che la prova di livello D), mentre numerosi studi
di ricerca esaurientemente dimostrano quel supplemento X chiaramente
inecace (che la prova di livello A, B o C secondo il disegno di studio).
Unoperazione basata sull'evidenza pu risolvere questo conflitto basandosi sui dati
pi obiettivi minimoordinati (studi peer-reviewed) come base per il processo
decisionale, rifiutando cos il supplemento X. Tuttavia, in assenza di prove di ricerca
(prove di livello A, B o C),un medico avrebbe giustamente sceglie di utilizzare
supplemento X se il parere di esperti suggerisce che ecace. Cos, gli istruttori
mai devono aver paura di prendere decisioni quando manca la prova di ricerca. Ci
particolarmente rilevanteper l'avanguardia e dispositivi appena emergenti di
formazione, programmi e supplementi nutrizionali.
Passo 4: Integrare la nozione nella Pratica

La via pi ragionevole ed il modo pi ecace per integrare la prova nella pratica


quotidiana si basa sulle interrelazioni tra le 4 componenti:
1. La forza delle prove di ricerca disponibili. Se forti evidenze sono disponibili, gli
allenatori dovrebbero cercare di incorporare l'evidenza nella pratica. Tuttavia, se
la prova debole o incoerente, allora bene approfondire con altre ricerche.
2. Le esigenze specifiche del cliente o atleta. Specifiche esigenze di atleti o clienti
dovrebbero essere considerate prima di integrare la prova nella pratica. Lesioni
precedenti, preferenze alimentari, limitazioni funzionali, ecc., dovrebbero essere
considerati per evitare di sviluppare un approccio 'taglia unica.
Valore della fonte Forma della Fonte. Definizione

A Trial randomizzato (RCTs)


con un alto numero di dati
La prova viene da studi randomizzati ben
disegnati che forniscono un modello
coerente dei risultati nella popolazione
raccomandazioni su eventuali rischi.
Richiede un numero consistente di studi che
coinvolgono un numero consistente di
partecipanti.

B Trial randomizzati con


basso numero di dati
La prova viene da studi che includono un
numero limitato di RCTs, post-hoc o analisi
di un sottogruppo di RCTs, o meta-analisi di
studi randomizzati. Pertanto quando
esistono pochi studi clinici randomizzati, o
sono piccoli e i risultati sono un p non
coerenti o le prove sono state intraprese in
una popolazione che si dierenzia dalla
popolazione bersaglio della
raccomandazione.

C Trials non randomizzati


o frutto di osservazioni
ripetute
La prova consiste in esiti di sperimentazioni
incontrollate o non randomizzate o da studi
osservazionali possibilmente confermati da
elementi del gruppo di pari. E il livello
minimo accettato.

D Opinioni di esperti
(Guru)
Il parere di esperti basato sull'esperienza
personale o livelli di conoscenza che non
soddisfano i criteri sopra elencati,
certificazioni non qualificate.
3. Restrizioni. Di fronte a vincoli di bilancio o limitazioni dattrezzature si consiglia
concentrare le risorse per pratiche di formazione supportate da pi forti evidenze. !
4. Professionalit. Date le considerazioni di cui sopra, professionisti della Forma e
Condizione possono generare soluzioni pragmatiche accettate e condivise dal
gruppo e organizzare soluzioni creative per fornire il programma di formazione
migliore per i loro atleti e clienti.

Passo 5: Rivalutare le prove

Il passo finale rivalutare le prove. PBP un processo continuo e sottolinea le


costanti, solitamente sottili, spostamenti per portare la pratica in linea con le pi
recenti scoperte scientifiche. Ad esempio, una societ potrebbe cercare di vendere
un nuovo dispositivo di addestramento costoso. Se non esiste nessuna ricerca
pubblicata, un allenatore potrebbe scegliere di astenersi dall'acquistare del
dispositivo basato sulla mancanza di prove. Tuttavia se qualche tempo dopo, diversi
studi dimostrano chiaramente l'ecacia del dispositivo, l'allenatore potrebbe voler
riconsiderare la decisione.
L'utilit di PBP per forza e condizionamento
Oltre a guidare il processo decisionale, PBP ore ai professionisti di forma e
condizionamento 'la forza della certezza' per quanto riguarda le decisioni di
programmazione. Il numero degli studi esistenti, la consistenza delle loro scoperte e
la loro qualit (cio, validit) determina la forza della certezza. Quando numerosi
studi ben controllati esistono per sostenere o confutare una determinata pratica,
aumenta la certezza del tecnico per quanto riguarda la decisione di integrare la
pratica nella loro programmazione o meno. Quando poca o nessuna ricerca stata
condotta per valutare un particolare dispositivo o programma tecnico, la forza della
certezza relativamente bassa. Anche se questo non preclude l'uso di dispositivi
all'avanguardia, programmi e integratori, i professionisti dovrebbero valutare
criticamente questi nuovi elementi e valutarli per stabilire un livello di evidenza per
la loro ecacia (o mancanza della stessa). Questo aspetto di 'forza di sicurezza' del
PBP particolarmente utile quando necessario difendere le proprie decisioni o di
convincere uno scettico della validit di una particolare applicazione pratica. Un
atleta che riluttante a rinunciare a una pratica di addestramento inecaci o
controproducenti che lui/lei ha utilizzato per un lungo periodo potrebbe essere
meglio convinto da una ampia quantit di prove di ricerca che dimostra il merito (o
la loro mancanza) della pratica. Tutti i programmi di esercizio dovrebbero essere
costruiti usando una combinazione di ricerca e di esperienza professionale. Ci
vogliono molti anni e molti tentativi ed errori per un singolo professionista o gruppo
di praticanti di valutare personalmente numerose pratiche di addestramento. Idee
provenienti da altri professionisti sono spesso le fonti primarie di nuove
conoscenze. Tuttavia, tutte le nuove idee dovrebbero essere sistematicamente
valutate sulla base
delle prove disponibili; replica e riproducibilit conferiscono forza e validit
allesperienza professionale ed particolarmente importante perch consente ai
giovani tecnici di sopperire alla mancanza di prove solide di ricerca. Professionisti
della F&C possono aumentare la solidit delle decisioni prese sulla base di
esperienza professionale, mantenendo la completa programmazione per record.
Diari di atleta e clienti, protocolli di allenamento e i risultati ottenuti aumentano la
forza della certezza delle decisioni di programmazione basate sull'esperienza ed
ovvia alla mancanza di ricerche specifiche. Ottimi risultati di un programma sono
utilizzabili anche come dati pilota per sviluppare studi di ricerca (con o senza la
collaborazione di altri ricercatori) che possono fornire conclusioni pi definitive
sugli argomenti controversi o emergenti. La fiducia riposta su un nuova tecnica o un
dispositivo di addestramento dovrebbe corrispondere alla prova dei risutati ripetuti
che ha fornito. Praticanti in genere (e giustamente) concentrano lattenzione su
singoli atleti o clienti e non su sperimentazioni imparziali e attentamente controllate.
PBP permette ad individui e professionisti di beneficiare subito del lavoro di altri
professionisti e ricercatori cui unico compito quello di valutare
sistematicamente
i vari programmi di formazione, dispositivi e integratori alimentari oltre alla loro
esperienza. Quando nessuna ricerca stata condotta per valutare, ad esempio, un
dispositivo di addestramento particolare, i praticanti dovrebbero andare avanti con
una decisione basata sul ragionamento professionale che faccia inferenze dal corpo
esistente della ricerca e dall'esperienza. Teorie che apparentemente contraddicono
l'evidenza disponibile dovrebbero essere considerate con estrema cautela, non
importa chi le promuove.
RACCOMANDAZIONI
Per integrare scienza ed esperienza per migliorare la pratica basare la
programmazione delle decisioni sulle prove migliori e pi attuali. I tecnici
professionisti devono essere consumatori di ricerca. In generale, professionisti
coinvolti nella F&C con vocazione tendono a lavorare o come scienziati o come
allenatori. Cos, o generano ricerca (come gli scienziati) o sono professionisti
esigenti che i praticanti diventano consumatori di certezze scientifiche. Si richiede
ai
praticanti di esaminare regolarmente la letteratura di ricerca per rimanere informato
di conoscenze all'avanguardia che sono pertinenti per gli atleti e i clienti che si
allenano. Ci sono diversi modi che gli operatori possono 'consumare ' ricerca. In
primo luogo, essi dovrebbero regolarmente ricercare letteratura su argomenti
rilevanti per il loro quotidiano esercizio delle responsabilit di programmazione. Per
esempio, allenatori responsabili di squadre di calcio dovrebbero rimanere al passo
con la ricerca che pertinente nel migliorare le prestazioni dio forza/potenza degli
atleti giovani maschi. In secondo luogo, personale (ad es., coaching personale)
possono tenere un regolare club-journal ( mensile) dove discutere e digerire un
articolo scientifico adeguato alle loro esigenze. Infine, praticanti possono
consultare
la letteratura o il sito di RT quando si presenta una situazione unica che di fuori
della loro conoscenza base. Un recente articolo sulla stessa rivista dettaglia un
metodo utile per i praticanti di cercare e valutare la letteratura scientifica in aree
che
potrebbero essere poco familiare (4). Gli esperti possono facilitare questo processo
promuovendo la via PBP. Quando dando lezioni e consulenza a professionisti, gli
scienziati possono fare le loro raccomandazioni per aiutare i professionisti ad
apprezzare la forza della certezza associato a queste raccomandazioni, scienziati e
professionisti possono colmare il divario tra scienza e applicazione insieme (NSCA
Mission Statement). Anche se la revisione sistematica e limplementazione della
ricerca prevede la applicazione PBP, riflessioni professionali e valutazione delle
esigenze specifiche sono anche parte integrante del processo (13). Studi controllati
randomizzati forniscono il controllo necessario per stabilire il nesso di causalit, ma
sono in grado di catturare la variabilit dalle esigenze delle diverse popolazioni di
atleta e clienti e loro requisiti di formazione complessa. Cos, mentre la ricerca di
prove dovrebbe fornire le basi per tutta la programmazione, il giudizio di un esperto
professionale sar sempre parte integrante della pratica nel RT. La chiave per la
sana pratica costruire il quadro di un programma intorno a tecniche comprovate e
poi colmare le lacune basandosi sull esperienza e la conoscenza del singolo
tecnico, nonch le esigenze del cliente degli atleti o squadre. Infine, ricerca e
applicazione pratica dovrebbe essere un processo bidirezionale. Evidenze
scientifiche ed esperienza pratica sono componenti necessari e complementari di
promozione PBP. Ricerca scientifica dovrebbe costituire la base di partenza, ma
l'esperienza pratica dovrebbe portare anche a ricerca applicabile. Un praticante pu
costruire un solido quadro di riferimento basato sulla ricerca disponibile. Tuttavia,
se
nuove tecniche non sono mai tentate, la formazione diventer stagnante. Da altro
lato i ricercatori dovrebbero dare un aiuto per indagare nuovi approcci di
addestramento per contribuire a sostanziare l'interazione di scienza e pratica che
favorisce l'evoluzione dei concetti che possono consolidare il quadro generale della
programmazione.

PROSPETTIVE!
Cosa possiamo fare noi come operatori e ricercatori di Forma e Condizione per
progettare programmi ecaci, per i nostri atleti e i clienti? Su cosa possiamo
basare
solidamente le nostre decisioni per decidere se eseguire squat invece di leg
extension, riposare tra le serie 3 minuti invece di 1 minuto, eseguire lavoro continuo
o interrotto tra le ripetizioni, per addestrare al 90% 1RM invece del 70%? Cosa
succede se un allenatore noto suggerisce un approccio allallenamento da romanzo
o di un produttore di attrezzature sportive principali che inizia un nuovo gadget
insolito di vendite? Queste domande possono trovare risposte adeguate nel nostro
gruppo RT. Sostenere e diondere la conoscenza basata sulla ricerca e la sua
applicazione pratica per migliorare le prestazioni atletiche e fitness. Come disciplina
costruita sulla scienza, Forma & Condizione non deve mai essere un campo in cui si
fanno le cose solo perch un'autorit ha detto o ci che abbiamo usato per
addestrare fin dai vecchi tempi. Tali motivazioni sono incongrue in una visione
oggettiva, basata sulla scienza del RT. Il processo di PBP un modo definito per
separare il proverbiale grano dal loglio un metodo chiaro e riproducibile di
distinzione fra legittimi progressi nella conoscenza sulla scienza dellallenamento e
lorgia dei movimenti alla quale abbiamo di recente assistito. PBP un paradigma
stabilito che permetter ai professionisti di valutare l'ecacia della 'prova '
oggettivamente riguardo un obiettivo.