Sei sulla pagina 1di 1

,f'ECEN'5 ION'I

5 EGN'4 L4ZION'I

strade, alle scale e alle rampe che si nascondono


tortuose per collegare la citt di sotto con quella
di sopra, che, salendo e scendendo,
l'attraversano come ferite aperte e arcane, il libro
un viaggio turistico e iniziatico nel capoluogo
campano e nei suoi dintorni (Pompei, Baia,
Ischia ... ). Si passa per i palazzi, le citt sepolte, i
mari, le coste, le eccellenze gastronomiche e le
canzonii si percorrono i vicoli e i luoghi in cui scrittori, poeti, artisti, letterati, filosofi hanno vissuto, amato e sofferto lasciando tracce indelebili
del loro passaggio.
Dopo l'eccezionale successo di Misteri, segreti e
storie insolite di Napoli, Agnese Palumbo e
Maurizio Ponticello tornano in libreria con un
pretesto certamente pi leggero che non tradisce, per, il peculiare approccio di ricerca dei due
scrittori. Non mancano, per esempio, scoperte
ignorate come quella nei luoghi dei grandi riti
Eleusini della Canefora di San Gregorio Armeno,
nella via tradizionale dei presepi e dei pastori: un
bassorilievo precristiano ricollegabile al culto di
Cerere/Demetra -la figura leggiadra di una fanciulla che porta un canestro- del tutto dimenticato dalle istituzioni e
custodito per un quarIL GIRO DI
to di secolo dagli espositori di un mastro preseparo. In questo sti molante manuale, la
LUOGHI
citt non rivela le proprie piaghe dolenti,
n la sua anima severa e violata, n quella
drammaticit
che
spesso invade i quotidiani: i due autori
hanno scelto, piuttosto, di spalancare i
portali dei segreti pi
intimi di Napoli- quelli esoterici e intriganti-, di
rivelare intrecci incredibili e sconosciuti, di far
riemergere grovigli di immagini, storie e simboli
diversi. Tutto questo, e molto altro ancora, fa de
Il giro di Napoli in so~ luoghi una guida speciale,
un cammino di scoperte e di riscoperte, una vera
e propria occasione per addentrarsi nel cuore di
una citt mitica e per cercare di carpirne almeno
alcuni dei suoi infiniti segreti.
Annalisa Nuzzo

NAPOLI

IN501

AGNESE PALUMBO, MAURIZIO PONTICELLO

IL GIRO DI NAPOLI IN 501 LUOGHI


Newton Compton (tel. o6 65002553)
Pagg. 560, g,go
"Bisogna ritornare sui passi gi dati - scriveva
Jos Saramago nel suo viaggio portoghese per ripeterli, e per tracciarvi a fianco nuovi cammini". La citazione in epigrafe de Il giro di Napoli
in so~ luoghi chiaramente una dichiarazione di
intenti degli autori per l'ambizioso progetto di
una guida non-guida che si propone come la
genesi di nuovi percorsi: territori perlustrati con
occhi diversi, luoghi avvolti da secoli in una
dimensione antropologica e misteriosa, mitica
e storica, ancestrale e primordiale, sacra e profana che ora viene finalmente rivelata in tutto il
suo fascino. Dai castelli rivoluzionari ai portali
dell'Oltretomba, dai quartieri pi conosciuti alle

512 GdM

63