Sei sulla pagina 1di 2

Articoli

La Settima Torre http://www.settimatorre.com

Creare un PNG
articolo scritto da Drider il 05/09/2007

Quello della creazione di un PNG uno degli aspetti del gioco di ruolo che pi spesso causa problemi ai neo-master. Molto spesso infatti, nonostante tutto limpegno profuso nella creazione di tali personaggi, essi risultano poco profondi, quasi inconsistenti, un po come delle sagome di cartone messe al posto degli attori su una scena teatrale. In linea generale i migliori Personaggi Non Giocanti sono quelli facilmente riadattabili alle varie necessit di gioco, riutilizzabili (un trucchetto che i master con pi esperienza conoscono bene) e soprattutto dotati di un background abbastanza completo. Pi particolari e tratti peculiari ha un personaggio, pi realistico sembrer ai giocatori che lo incontreranno nelle loro avventure... chiaramente facendo attenzione a non eccedere, per non renderli delle caricature. Possiamo dividere i Personaggi Non Giocanti in due grosse categorie: secondo limpatto che avranno nel gioco infatti possiamo parlare di PNG principali e PNG secondari. I primi saranno, chiaramente, abbastanza pi dettagliati dei secondi, avendo un impatto maggiore sul gioco. Il Necromante nemico dei personaggi o il Contrabbandiere che si offre di accompagnare i personaggi con la propria nave spaziale possono essere buoni esempi di PNG principali. Il giocatore dazzardo incontrato nel saloon o il gestore del negozio di alcolici sono invece esempi di PNG secondari. Creare PNG principali Il primo passo per un buon PNG pensare al ruolo generale che dovr assumere allinterno del gioco: capo delle guardie, combattente da strada, astronauta corporativo, arcimago o tribuno della plebe che sia, il suo ruolo decider una buona percentuale dello sviluppo successivo. Una volta assegnato questo primo tratto, il momento di cominciare a stabilire come tale personaggio sia arrivato al punto in cui . Normalmente conviene procedere andando a ritroso lungo limmaginaria linea della sua vita, partendo proprio dal punto darrivo, piuttosto che cominciare a pensare allinfanzia del personaggio stesso. Non necessario ancora scendere molto nei particolari, poich quello sar solo lultimo passo. Come arrivato al punto in cui ? Ha seguito dei corsi specifici? Ha avuto un mentore, o un istruttore, o piuttosto stato un autodidatta? Come ha conosciuto il suo mentore, oppure come ha sviluppato linteresse verso lambito in cui si muove? Ed ancora, tornando indietro, come ha trascorso la sua vita? C stato qualche evento scatenante che ha dato una brusca svolta al suo passato, o piuttosto tutta la sua vita stata lineare e priva di imprevisti? Se presenti, quali sono stati tali eventi? Fornite queste linee generali, giunto il momento di aggiungere dei particolari: rapporti con la famiglia, presenza di fratelli, inserimento allinterno della societ ( un reietto che si muove ai margini, un appartenente al ceto medio o piuttosto un personaggio in vista?), amicizie importanti o influenti, eventi particolari in mezzo ai quali s trovato (hai presente il rogo nei sobborghi periferici della citt? Beh, passavo di l per caso e...). Fatto questo, si possono inserire dei tratti peculiari: tic, parole ripetute spesso, zoppia da una gamba o cicatrici a vista sono dei buoni esempi di questo tipo di tratti. importante non esagerare aggiungendo troppe peculiarit, altrimenti si rischia di trasformare un PNG in una grottesca caricatura (ad esempio loste guercio, pelato, zoppo, col naso grosso, lalito pestilenziale, monco da una mano, appassionato bevitore di superalcolici, con laccento tedesco, la pronuncia blesa, la R moscia, lercio e burbero sarebbe unevidente esagerazione). Infine giunge il momento di dare un aspetto fisico e dei vestiti al personaggio, chiaramente cercando di restare fedeli ai tratti gi descritti: razza dappartenenza, capigliatura, presenza di orecchini, abbigliamento ed equipaggiamento generale sono le cose essenziali. Anche in questo caso consigliabile inserire qualche peculiarit: la pesante rivoltella col calcio in madreperla e le iniziali incise e la spada con la lama lavorata in modo da avere unaffilatura particolare sono solo due esempi. Questo anche il momento buono per decidere se il nostro abbia dei possedimenti immobili o se sia un nullatenente che vive alla giornata. A questo punto il personaggio dovrebbe essere praticamente pronto, e non ci resta che riordinare il tutto in ordine

Il contenuto di questo documento rilasciato sotto licenza Creative Commons 2.5 http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.5/it/

Articoli
La Settima Torre http://www.settimatorre.com

cronologico e dare una piccola rilettura per vedere che tutti gli aspetti collimino tra di loro e non ci siano incongruenze, correggendo, ovviamente, quelle che eventualmente vengono riscontrate. Creare PNG secondari La creazione di PNG secondari indubbiamente pi semplice rispetto a quella di un Personaggio Non Giocante primario, ma non per questo da sottovalutare. In generale, per creare un PNG secondario basta definirne il ruolo, la razza, uno o due tratti peculiari (conviene in genere, per questo tipo di personaggi, focalizzarsi su piccoli difetti fisici), labbigliamento ed un abbozzo di storia, senza troppi particolari e possibilmente legata al proprio ruolo nella storia (ad esempio per il PNG giocatore dazzardo di cui sopra, basterebbe un aneddoto che narri di una partita a poker in cui era presente, dalla quale scaturita una grossa rissa che finita in sparatoria con decine di morti). Capita spesso, oltretutto, che un PNG ideato per avere un ruolo marginale, si trasformi in uno principale a causa dei giocatori (il classico esempio quello dellarmaiolo da cui i personaggi si riforniscono per un lungo periodo della storia, instaurando un rapporto pi profondo del classico venditore-cliente), pertanto bene appuntarsi anche i tratti di questi PNG minori, in maniera da mantenere la coerenza in caso di modifiche che tendano a trasformarli in PNG principali. Regolamenti Il personaggio che abbiamo appena creato, come molti di voi avranno notato, ancora privo di statistiche, classe e altre cose strettamente legate al sistema di regole: chiaramente questo un aspetto voluto, per fare in modo che il master possa poi, secondo il sistema di regole che utilizza, assegnare tali caratteristiche in base alla situazione che si vuole creare. Lo stesso Capo delle Guardie, ad esempio, potrebbe essere un Guerriero Legale Neutrale di 5 livello nel d20 System, o un Soldato Caotico con 4 avanzamenti di carriera in Martelli da Guerra. Se il personaggio stato creato in maniera coerente e rispettando questo piccolo vademecum, comunque, affidare delle statistiche al personaggio non dovrebbe essere pi difficile di unire i puntini numerati nel classico gioco da rivista di enigmistica. Immagine - altair4444 di DeviantArt -

Il contenuto di questo documento rilasciato sotto licenza Creative Commons 2.5 http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.5/it/