Sei sulla pagina 1di 5

Progetto

NWT, New Web Television, un progetto per la creazione di una nuova televisione in Internet che, oltre ai classici contenuti di una Web radio (fondamentalmente musica) ne proponga anche altri, per attrarre maggiore raccolta pubblicitaria nel mondo dei media, sfruttando le potenzialit che le nuove tecnologie di comunicazione mettono oggi a disposizione. Inoltre, vista la persistente crisi, il web apre le porte a giovani professionisti e produttori che vogliono emergere e mostrare il proprio talento (non solo canoro o calcistico) in un progetto imprenditoriale che li veda coinvolti.

Il panorama attuale Le emittenti


Oggi, in Italia, il panorama dellemittenza televisiva ripartito tra DTV, satellite e web. Il DTV dominato dai grandi network nazionali, RAI o Mediaset, che coprono la totalit del pubblico regionali (es. Mediapason) se non addirittura provinciali che si rivolgono allo stesso pubblico generalista, ma, quantitativamente molto inferiore per via della minor copertura del segnale sul territorio

Il satellite (SKY) che si rivolge anchesso alla totalit del pubblico ma, comunque inferiore, da un punto di vista numerico, perch il costo dellabbonamento particolarmente elevato se rapportato ai canali nazionali. In compenso, sul satellite, la programmazione dei canali (bouquet) studiata in unottica di pubblico pi targettizzato offrendo canali specialistici per lo sport, il cinema, i documentari, la musica, ecc. Questo ultimo aspetto si riscontra anche sul DTV Mediaset Premium. Il Web , oggi, un coacervo di quasi 400 emittenti costituito, per oltre 2/3 in canali che o replicano in streaming le stesse trasmissioni date sulle due piattaforme precedenti (DTV e/o satellite), o sono a livello amatoriale o, infine, sono dei portali Internet che trasmettono in streaming materiale disponibile gratuitamente su YouTube. Nessuna di queste emittenti trasmette in diretta, ma tutte trasmettono in podcast (emissione da un server).

La tecnologia
Le novit oggi proposte nel mondo dei media tradizionali sono, sostanzialmente, SKY GO, come tipologia di trasmissione: uso Internet per guardare i programmi e la tecnologia delle Smart TV che prefigura una TV sempre pi orientata verso il web.

Perch una NWT


Grazie alle tecnologie di Internet quali Hangouts1 (Google) e/o Skype possibile creare programmi che consentano interviste e dibattito in diretta col pubblico e, in contemporanea, tra gli utenti stessi, difficilmente realizzabili coi media tradizionali, che, tramite i diversi social network (FB, Twitter) portano a un considerevole aumento dellinteresse e degli ascolti. Praticamente possibile mettere in comunicazione contemporaneamente: il conduttore, lospite, il pubblico e gli sponsor del programma. Un esempio il programma Kalu Libre, rubrica giornalistica, condotta da Gianluca Valli, che si occupa di temi vari (arte, musica, cinema, religione, attualit) che, dato il crescente numero di ascolti, ha dato vita ad una proficua collaborazione con lorganizzazione Pro-test (revisore scientifico: Sen. Silvio Garattini) la quale fornisce il contributo contenutistico e divulgativo di giovani ricercatori che operano nellIstituto M. Negri. Ci ha portato questa rubrica ad essere conosciuta e seguita, oltre che dal normale pubblico, anche da quello universitario, in particolare ha riscosso un notevole interesse tra i docenti universitari che operano allo I.E.O. e al Politecnico di Milano e di Torino. La capacit di questa rubrica anche quella di saper cogliere aspetti di tendenza culturale e/o di fenomeni sociali che hanno portato, ad esempio, un gruppo dopinione sconosciuto ai pi, costituito da giovani sardi goliardici (167 mila contatti sul loro sito a giugno 2013) a sviluppare gli stessi contatti, dopo la trasmissione dellintervista (puntata del 15/07/2013) portandoli a oltre 1,2 milioni, al punto che, come dichiarato nel loro sito, hanno deciso di trasformarsi da semplice gruppo dopinione in un vero movimento politico. Questa intervista stata vista, oltre che dal solito pubblico (prevalentemente lombardo) anche da pi di 13 mila utenti in Sardegna, questo grazie al fatto che il web non ha barriere n geografiche n culturali. Consideriamo che Virgin radio, la pi importante web radio, (solo musica) raggiunge punte di ascolto di 2.000 unit. Oltre ai ricercatori scientifici del Mario Negri, la rubrica, svolge unattivit non solo divulgativa ma anche di cool hunting ospitando, in trasmissione giovani artisti: attori, registi, truccatori, costumisti, cantanti pop ecc. (come, ad esempio, Seth Storm) che sono considerati, come indicato nelledizione del 19/09/2013 della rivista Marie Claire, delle Web Stars. Oltre a Storm hanno riscosso un particolare successo il sosia di Jack Sparrow, truccato in diretta da una giovane makeup artist della Scala, e una cover artist che reinterpreta, in chiave lirica, i brani della musica pop.

video ritrovi che consentono un iterazione visiva tra il pubblico e lo studio televisivo

Nuove attivit da creare


Il progetto NWT parte dal presupposto che la raccolta pubblicitaria, basata sulle fasce orarie (Prime Time), non sia economicamente interessante per una emittente web in quanto il pubblico, anche se numericamente molto pi consistente, persino del nazionale, , in effetti, molto difficile da raggiungere coi mezzi tradizionali. Pertanto la nostra idea di base che la raccolta pubblicitaria sia, invece, fatta, sulla base del target di pubblico definito e fidelizzato da ricercare e contattare attraverso gli strumenti di Internet e che con NWT si possono creare specifici prodotti (rubriche, media in genere, ecc.) che possono essere appetibili per un pubblico targettizzato oltrepassando anche i confini nazionali.

Nuove rubriche
Questo pubblico, a ns. avviso, va ricercato tra coloro che non sono numericamente appetibili per il mercato dellemittenza tradizionale ma lo sono per unemittenza web, in particolare, a puro titolo di esempio: disabili anziani etnie diverse: o stranieri in Italia o italiani allestero nottambuli acquirenti del luxury ecc

Per questi si potrebbero creare le seguenti attivit: Rubriche rivolte a tutti ma con uno spazio riservato a queste categorie, ad es. una rubrica sportiva che oltre a parlare dello sport in genere (di cui parlano tutti) tratta anche gli sport minori compresi quelli per disabili (di cui nessuno parla se non una settimana ogni 4 anni in occasione delle para olimpiadi). Teniamo conto che, in particolare, i disabili motori, nella maggior parte dei casi, hanno una notevole capacit di spesa e ci sono molte aziende, che operano nel settore, che non hanno spazi televisivi disponibili per mostrare i loro prodotti, mentre, con questa NWT, potrebbero farlo e si rivolgerebbero direttamente ad un pubblico definito. A titolo di esempio aziende che operano nella domotica, nei dispositivi di guida, nei dispositivi sanitari specifici (carrozzine) nelledilizia (ascensori per piccoli ambienti) ecc Rubriche indirizzate alle specifiche utenze, ad esempio: o Nonno Tano, per favorire il dialogo fra giovani ed anziani ed anche per dare informazioni di pubblica utilit per gli anziani. Chi vende prodotti dedicati agli anziani troverebbe qui il suo pubblico o Notiziari in lingua, per le diverse etnie o Programmi di burlesque e Drag Queen per i nottambuli o Musica non main stream. Ai giovani piace anche la musica classica !!! o Rubriche di arte o di articoli particolari (auto depoca) o altro

Dibattiti in studio con tesi contrapposte (confronto allamericana) che, grazie allinterattivit, tipica del web, vedrebbero il coinvolgimento del pubblico il quale, in diretta, potrebbe intervenire proponendo domande e/o esprimendo il proprio gradimento con una specie di votazione in progress.

Iniziative sinergiche
Per garantire un maggior ricavo allemittente, si potrebbero ideare nuovi prodotti /aziende che siano sinergici tra loro. Per farlo, bisogna creare un circolo virtuoso in cui NWT, operando come cool hunter fornisca risorse valide (giovani con nuove idee ed iniziative) a basso costo (in maggioranza stagisti) con professionalit diverse (registi, costumisti, attori, attori sosia, truccatori, ecc.) che, dato il clima di forte recessione economica, non trovano alcun sbocco professionale adeguato, anzi, spesso, proprio nessuno sbocco lavorativo. Queste persone sono oggi in grado, lo hanno gi fatto in passato, di produrre, ad esempio, corto e lungometraggi ad alta qualit e basso costo (poche migliaia di euro) che, sono gi stati venduti in paesi esteri, doppiandoli direttamente, dove le web TV sono da pi tempo presenti. Quindi, sfruttando queste competenze, si potrebbero realizzare le seguenti attivit/prodotti: Web on demand (o Pay per View). Sono disponibili a collaborare, e sono gi state avviate trattative in tal senso, case di produzione cinematografica indipendente che ci fornirebbero, in cambio di un passaggio promozionale (intervista) alcune decine di titoli, coi quali, sfruttando il server dellemittente, iniziare questattivit; Prodotti di supporto allevent planning, sia per privati che per aziende; A puro titolo di esempio: ripresa di qualit cinematografica di un matrimonio e/o di altri eventi in costume e non, con la presenza di attori e sosia per la documentazione ed animazione dellevento stesso; applicabile anche per corsi di formazione aziendale (Role Party). Tutorial su argomenti vari: o sulluso del computer per anziani. Quante sono le aziende che, attraverso le parrocchie cercano di vendere computer a persone di una certa et insegnando loro ad usarli ? o sui giochi pi diffusi (scacchi, poker, burraco, bridge) con la possibile collaborazione dellUESM (Universit Europea per gli Sport della Mente) o sugli sport pi esclusivi quali: vela, golf, ecc. Questi prodotti, sfruttando la tecnologia on demand, potrebbero essere scaricati, a pagamento, dal sito di NWT pi e pi volte o essere guardati in streaming da chi ha fatto un login pagando. Doppiaggio film e tutorial Produzione di film a basso costo per aumentare lofferta On Demand Produzione di spot audio/video per gli sponsor dellemittente Produzione di spot audio/video da postare su siti Internet internazionali (o collegamento con web radio/TV allestero) per la vendita di prodotti (medio alto profilo) del made in Italy su mercati quali USA, Canada, Giappone e Russia

In sintesi, le sinergie che si potrebbero creare sono molte e, si concretizzano, sostanzialmente, in questi passaggi: lemittente, come cool hunter, fornisce il personale necessario (cast e tecnico) a basso costo le aziende realizzano i loro prodotti e li vendono direttamente (Event Planning) e/o attraverso lemittente stessa (Web On Demand) e/o pubblicizzandoli sul canale

Lidea che si creino delle piccole realt imprenditoriali la cui propriet sia divisa tra lemittente (quota di maggioranza) e coloro che realizzano i prodotti.

Il tutto integrando un portale di streaming web TV. In questo modo si realizzerebbe una Web TV che sposa la diretta con il tradizionale streaming raggiungendo cos un pubblico numericamente e qualitativamente interessante per linserzionista pubblicitario, perch targettizzato e fidelizzato.