You are on page 1of 91

Sennar Karu

La chiave COSMICA
L'attivazione del corpo di luce mediante l'amore

Propriet artistica e letteraria riservata

Titolo dell'opera : La chiave cosmica l'attivazione del corpo di luce mediante l'amore by Sennar Karu

Copyright 2012 Sennar Karu & CoscienzaNuova.net Tutti i diritti riservati vietata la riproduzione Prima edizione Novembre 2012 Seconda Edizione Gennaio 2013 Terza Edizione Maggio 2013 ISBN 978-1-291-22994-3
Grafica di copertina : RamsesII Stampato nella comunit Europea

Note di Copyright I diritti di traduzione, riproduzione e di adattamento totale o parziale e con ogni altro mezzo (incluse fotocopie anastatiche, film, microfilm e pagine web) sono riservati in qualsiasi paese. E' espressamente vietata la riproduzione in qualsivoglia forma.
Qualsiasi riproduzione deve essere preventivamente autorizzata dall'autore,

Contatti dell'autore Website : www.coscienzanuova.net E-mail : sennar@coscienzanuova.net Web : www.coscienzanuova.net

Dedico questo libro alla pura luce bianca che mi ha guidato verso la rinascita Dedico questo libro ad Alice, bimba meravigliosa e nuova speranza nel mondo Dedico questo libro ad Ale, il mio viaggio non sarebbe stato lo stesso senza di te Dedico questo libro a mio fratello e alle mie sorelle in questa vita. Grazie per la vostra vicinanza Dedico questo libro ai miei genitori umani che hanno permesso al mio spirito di incarnarsi in questo tempo Infine, all'umanit intera, ai miei fratelli umani perch tutti possano risvegliarsi ed unirsi nell'amore

La chiave cosmica Prefazione

Prefazione
Poche ma spero significative parole per introdurre la mia opera. Questo libro ha lo scopo di aiutare l'umanit a prendere coscienza del proprio potenziale divino. E' stato scritto nell'ottica dell'amore e del servizio compassionevole, al fine di aiutare coloro che oggi sentono l'onda del cambiamento o che desiderano sentirla con tutto il loro cuore. A queste persone dico: non siete sole e siete immensamente amate. Questo libro frutto del mio percorso spirituale ed una gioia poter condividere con voi ci che ho potuto apprendere nel corso del risveglio personale e dalle sfere spirituali. In questo libro vengono illustrate verit essenziali sulla realt universale che ci circonda. Probabilmente questi temi non saranno di immediata comprensione per chiunque, nonostante gi da diversi anni molti autori si siano prodigati in sforzi per divulgare queste informazioni. La verit che l'umanit muove solo ora timidi passi verso un mondo pi vasto. Per questo motivo ho fatto del mio meglio per rendere gli argomenti facilmente comprensibili. Credo fermamente nei contenuti del presente libro e ritengo che l'umanit sia ora matura per un nuovo meraviglioso salto di evoluzione, ma dovremo lavorare su noi stessi e abbracciare il cambiamento. Penso che l'ascensione o l'attivazione del corpo di luce, siano traguardi raggiungibili individualmente, traguardi che potranno essere tagliati solo se ognuno guarder in se stesso e trover il coraggio di eseguire una profonda trasformazione. Infine, considero il nostro un lavoro di luce, e siamo tutti nell'onda del ritorno all'integrit, che potremo raggiungere illuminando noi stessi e trascendendo pesi e fardelli emozionali Auguro dal profondo del cuore ad ogni essere umano buon cammino e che luce sia! L'autore
-3-

La chiave cosmica note introduttive

Capitolo 1

Note introduttive
Chi sono
Sono un Walk-in, un essere proveniente da un'altro sistema stellare entrato sulla terra sostituendo l'anima di un essere umano incarnato con il quale avevo un accordo pre-natale. Prima di spiegare questa dinamica vorrei dirvi che sul pianeta terra attualmente non abitano soltanto gli umani terresti, ma anche anime provenienti da altre stelle, pianeti e dimensioni che hanno scelto di incarnarsi sul pianeta terra allo scopo di contribuire e favorire il risveglio delle coscienze. Questi esseri sono servitori divini al servizio del risveglio e sono qui oggi per aiutare l'umanit intera ad uscire dallo stato di inconsapevolezza e cecit spirituale in cui si trova. Tra questi servitori alcuni di essi sono nati sulla terra con un accordo prenatale. Tale accordo stipulato con un essere di luce prevedeva che ad un certo momento della loro vita essi avrebbero lasciato il corpo, consentendo l'ingresso all'essere di luce che sarebbe entrato per svolgere una missione senza dover affrontare il ciclo della nascita e della crescita. Io sono un Walk-in, un'anima subentrata in questo corpo umano per accordo prenatale. L'anima che ha ceduto il suo corpo e che mi consente oggi di svolgere la mia missione fa parte dello stesso gruppo animico dal quale provengo io. Io sono subentrato al mio predecessore nel 2012, ma a livello terrestre sono nato sulla terra nel settembre del 1984. In quegli anni iniziavano ad arrivare quelli che poi sono stati definiti bambini indaco, una nuova coscienza preannunciante la nuova era in arrivo. Alcuni di questi bambini si rivelarono poi essere degli starseed, ossia anime provenienti da altri pianeti e sistemi stellari. Lo scopo e la funzione di noi, che oggi viviamo sulla terra come esseri umani, quella di inserire un seme nella coscienza dell'umanit, il seme del risveglio.
-5-

La chiave cosmica note introduttive

Risvegliarsi significa riappropriarsi della capacit di vedere e non di guardare semplicemente. E' il momento di operare un grande cambiamento, e nuove scelte basate sulla vibrazione del cuore, ma affinch ci possa avvenire sono le coscienze individuali a doversi risvegliare. Infatti il cambiamento planetario transita proprio attraverso il lavoro interiore di ognuno di noi.

Questo libro
Vi offro questo libro con amore infinito e dedizione e mi scuso quindi se sono presenti imprecisioni nel linguaggio o errori nella punteggiatura. Il lavoro di questo libro l'ho svolto interamente io, senza l'ausilio di un editor n dello staff di una casa editrice. Infatti questo lavoro vi offerto gratuitamente, anche se ne esiste una versione cartacea che possibile acquistare. Il presente volume scritto per concetti essenziali e senza dare troppo peso alla forma. La chiave cosmica si basa principalmente sul lavoro del cuore ed al di la di ogni dogma o fede religiosa. Ovviamente questo libro rappresenta lesperienza individuale di chi scrive e non ha la pretesa di essere lunica via. In ogni caso esso concepito in particolar modo per coloro che vogliono eseguire lascensione ( o illuminazione ) e che sentono la necessit di lavorare per un cambiamento, un rinnovamento dell'intero sistema umano. Chi ha ancora desiderio di sperimentare la vecchia realt e non pronto ad abbandonarla trover comunque qualche spunto interessante. Stesso discorso vale per chi si sente spinto al cambiamento ma ha ancora i piedi in due staffe e non sa come muoversi.

-6-

La chiave cosmica momento storico

Capitolo 2

Momento storico
Dove siamo attualmente
Se accendete la televisione e guardate la prossima edizione del telegiornale osservando oltre le abitudini vi renderete conto che il metodo che il sistema mainstream sta adottando per trasmettervi notizie e informazioni quello della paura. Catastrofi, negativit, sciagure, disgrazie, morti, guerre, sofferenza, la crisi! Non c' da stupirsi se sempre pi persone si consegnano alla disperazione e alla depressione. Tale sistema stato progettato appositamente sulle basi di una legge fondamentale, e funziona perfettamente. Se chiedete a qualsiasi altra persona cosa pensa del periodo attuale, vi dir che la situazione attualmente insostenibile, che non si vive pi e che il male ovunque. La maggior parte della societ totalmente convinta che tutto questo sia reale ed completamente avvitata a questi schemi negativi da considerarli quasi normali. Niente di pi falso.

Chi governa il pianeta a livello materiale


Anche se nessuna televisione ve lo dice, il pianeta a livello materiale e fisico in mano al governo ombra del new world order composto da banche, associazioni a delinquere a vario titolo, rampolli delle famiglie reali europee, magnati dei vari settori e via dicendo. Gruppi di potere capitanati da esseri che lavorano a pi non posso per realizzare il totale assoggettamento umano. Ma non dovete dare peso a questo fatto Quello che vi sto dicendo la semplice realt. I governi ufficiali dei vari paesi sono solamente la facciata pubblica dell'intero meccanismo ed hanno in realt pochissimo potere.
-7-

La chiave cosmica momento storico

Cercate su internet e troverete moltissimo materiale a tal riguardo.

Il governo della paura


Questa situazione orchestrata al fine di nascondere la realt, ossia che lessere umano una magnifica emanazione del divino, che l'uomo ha il potere di creare la realt e noi siamo alle porte di un grande cambiamento che riguarda levoluzione di ognuno di noi come anima e come coscienza. Attraverso la menzogna, la paura e la mistificazione essi reprimono il potere dellessere umano, riducendo l'umanit ad un recinto di pecore da tenere a bada.

L'attuale sistema di informazione terrestre


Linformazione strumentalizzata. E' un dato oggettivo ed evidente. E veicolata nella paura e nella menzogna. Niente di ci che vi viene raccontato realt, a partire da chi siete, come funziona il mondo, la vita e quantaltro. Nulla verit. I mezzi di informazione sono una via facile attraverso cui il governo ombra pu insegnarvi quale sia la realt o meglio la realt che loro vogliono creare.

Come si crea la realt


Vi spiego come una menzogna pu diventare realt. Loro sanno bene , come vedremo dopo nel libro, che la realt una proiezione della coscienza. Hanno istituito un sistema ufficiale di informazione, canali ritenuti ufficiali quali TV, stampa e purtroppo in parte anche Internet. Sono riusciti a convincere il mondo che soltanto le cose vere ed importanti transitano attraverso i canali ufficiali, tutte quelle che non vengono confermate mediante tali mezzi sono false e inattendibili. Cos facendo hanno creato un potentissimo strumento che consente loro di educarvi alla realt da loro desiderata.
-8-

La chiave cosmica momento storico

Vi insegnano cos il mondo e quello che dovete fare, e voi dando la vostra fiducia ( il vostro potere e la vostra energia divina ) a loro create con la vostra mente la loro realt : quella della paura.

Celare la verit
Se ogni persona sul pianeta, fosse a conoscenza di quello che vi sto dicendo e si risvegliasse in questo preciso istante, i governi ufficiali ed il governo ombra perderebbero tutto il loro potere. Per questo motivo il sistema esiste, per nascondere la verit, altrimenti le persone riacquisterebbero il loro potere ed esso non sarebbe pi nelle mani di pochi.

Le illusioni del benessere


Ogni cosa che viene diffusa con lo scopo di migliorare la qualit della vita purtroppo ha poco di benevolo e umanitario. In realt nasconde un subdolo scopo : ridurre il vostro potenziale e la vostra consapevolezza ai minimi termini. Se vi dicessi che voi potete in realt spostarvi nello spazio e nel tempo e comunicare telepaticamente? Tuttavia se siete convinti di non poterlo fare non potete e questo schema talmente radicato in profondit da essere difficilissimo da rimuovere. Gli esseri umani sono educati a essere niente, da sempre. Questo fa si che lenergia collettiva delle menti continui a sostenere questa realt, dove lessere umano da solo impotente, privo di potere e ha bisogno degli strumenti della tecnologia per prosperare. Questa una colossale menzogna.

Tutto ci che esiste creato dalla vostra coscienza


Ogni cosa che esiste creata dalla coscienza, da ci che credete e dai vostri pensieri ricorrenti.
-9-

La chiave cosmica momento storico

Voi vedete quello in cui credete, quello in cui credevano i vostri genitori e quelli prima di essi, quello che vi viene tramandato a livello genetico, mentale e psichico e che vi viene inculcato fin da bambini. La realt ci in cui lessere umano crede e che continua a sostenere con la sua coscienza. La realt lillusione comunemente percepita. La realt l'esito dell'esperienza individuale. Esistono tante realt quanti sono coloro che la sperimentano. I governi segreti ed I loro apparati desiderano una sola realt e attraverso I potenti mezzi di cui dispongono vi insegnano quale realt creare. Il mondo materiale un costante stato di sogno. L'essere umano sogna 24 ore su 24. Il mondo una proiezione della coscienza. La realt attuale della terra un sogno collettivo.

Assimilare queste informazioni con il cuore aperto


Assimilare queste informazioni necessario, ma occorre farlo senza giudizio e senza odio nei confronti di chi ha posto in essere la situazione attuale. Come vedremo nel libro ogni cosa ha un suo perch ed funzionale allesperienza. Il gioco delle parti Smettete di avvalervi del giudizio e guardate oltre il velo. Non esiste il male, esso semplicemente esperienza espressa sottoforma di libera scelta di ogni individuo. Ognuno gode di libero arbitrio e pu scegliere di essere ci che desidera in un eterno gioco di luci e ombre. Non esiste il male, esso solo esperienza. L'esperienza attraverso cui comprendiamo l'amore e l'unit. Non giudicate coloro che oggi sperimentano la via del male, anche voi l'avete sperimentata, in questa o in altre vite. Essi sono un faro per voi e con molto coraggio hanno scelto questa via per mostrare agli altri cosa non sono. Proprio in virt di questo siate consapevoli di chi ha scelto la via del sacrificio ed onorateli innalzandovi nella luce e nell'amore universale ed incondizionato. Non odiate chi fa del male, anzi mandate loro luce e amore.
- 10 -

La chiave cosmica verso un nuovo giorno

Capitolo 3

Verso un nuovo giorno

Una nuova societ


Starseed, esseri umani illuminati e le gerarchie spirituali stanno lavorando per portare l'umanit verso un nuovo tipo di societ basato sull'amore, purtroppo ancora ritenuta utopistica dalle grandi masse. Il prossimo modello di societ sar basato sulla collaborazione, ogni individuo comprender che lamore la colonna portante di ogni cosa, che labbondanza un bene di tutti, lo spreco superfluo e dannoso per la collettivit e il denaro non ha motivo d'essere. In questa societ non occorrer il denaro poich ognuno contribuir mettendo a disposizione della collettivit il propri talenti, e ci che produrr sar interamente donato alla societ in modo che ognuno possa avere altrettanto e ottenere tutto ci di cui ha bisogno e che desidera. Se ad esempio io produco mobili di legno, tengo per me quello che mi occorre e tutto il resto va alla societ. Se tizio produce scarpe, anchegli mette a disposizione della societ ci che produce, cos se io ho bisogno di scarpe vado nel suo negozio e prendo tutto ci che mi occorre nella consapevolezza del reciproco contributo e nel mutuo riconoscimento che tutti contribuiscono parimenti al benessere comune. Le materie prime saranno di tutti in quanto appartenenti alla madre terra e non esisteranno sistemi di sfruttamento delle risorse tali da pregiudicare la salute del pianeta. Tutto sar alimentato con Free Energy. Ovviamente per funzionare, questo tipo di societ, sar necessario che le coscienze dei singoli si elevino nella comprensione del bene supremo, lavorando per abbandonare il possesso e mettere da parte lego che fa desiderare ad alcuni di avere pi di altri.
- 11 -

La chiave cosmica verso un nuovo giorno

Questa l'unica strada per poter costruire una societ giusta ed equa. Societ come questa sono gi in essere nelle Pleiadi, nelle civilt Siriane, Arturiane e in molti altri luoghi della galassia.

La verit del momento storico attuale


Posso assicurarvi che in realt siamo alle porte di un grandissimo cambiamento. Possiamo entrare in una nuova era e sta solo a noi abbracciare questa grande e meravigliosa opportunit. Le porte del cambiamento si aprono in forma di portali dimensionali di energia e di amore. La frequenza del pianeta sta aumentatando e ora gli esseri umani sono pronti a risvegliare la propria coscienza.

Un cambiamento sul quale hanno lavorato tutti


Le possibilit di cambiamento oggi presenti esistono grazie al lavoro di milioni di anime che sono venute qui con questo scopo. Ossia tutti voi. Nessuna vita inutile. Ogni esperienza, oltre che al servizio della propria individualit, al servizio della collettivit.

Creare la nuova realt insieme


Per creare la nuova realt dobbiamo immaginarla, accarezzarla col pensiero e comportarci come se fosse gi. Esattamente come crediamo che i muri delle nostra abitazioni siano solidi. Credetemi. Le coscienze creano la realt e tutto possibile.

Smettere di credere nel sistema economico


Il sistema economico in verit non esiste. E creato dalle menti che lo sostengono continuamente credendo in esso e trasformandolo in realt.

- 12 -

La chiave cosmica verso un nuovo giorno

E un sistema creato da menti umane e che non funziona come dovrebbe, dato che regge il gioco della paura e dellassoggettazione e che serve a chi lo controlla per mantenere il potere. Smettiamo di credere che sia indispensabile, guardiamolo per quello che : una prigione. Se continuiamo a crederci, perpetreremo quel sistema di cose di cui ogni giorno ci lamentiamo. Pensiamo e immaginiamo un mondo dove la ricchezza un bene comune e non necessario disporre di denaro. Con questo non voglio dire che lidea di base con cui il denaro nato sia sbagliata. Il denaro di per s soltanto un mezzo. E tutto lapparato che c dietro che lo rende ormai obsoleto e inadatto. In verit il denaro come qualsiasi altra cosa in questa realt fisica : pu essere creato con la mente e materializzato nella vita con il puro intento. Finch questo sistema esiste, vediamo il denaro come un mezzo e mai come un fine. Smettiamo di permettere a noi stessi che la questione soldi trasformi la nostra vita in angoscia e disperazione.

Smettere di credere nelle televisioni e nell'informazione


Buttiamo via quelle scatole parlanti! Servono soltanto a nascondere la verit. A partire dai film fino ad arrivare ai servizi di informazione. Io avevo tre televisori, me ne sono disfatto. Avevo una collezione di quattrocento dvd, eliminati tutti. I film vi raccontano, per lo pi, la stessa vecchia realt, parlano di drammi umani e I drammi sono schemi ciclici che si ripetono e che vanno trascesi. Se vogliamo creare un nuova realt basata sull'amore dobbiamo deprogrammarci da tutto quello che conosciamo. Se pensiamo di dover restare informati cadiamo in un grossolano inganno. Linformazione illusione. Sapere che oggi la crisi va peggio o meglio ( illusione ) o che in tal parte del mondo accaduto questo o quello non ci occorre. Cos facendo consegnate il vostro potere a quel sistema che tenta in ogni modo di restare in piedi. Altro inganno la politica.
- 13 -

La chiave cosmica verso un nuovo giorno

Lasciamola perdere e smettiamo di seguirla. Quelli che vengono eletti sono solo fantocci senza potere che non ci governano affatto. Le vere decisioni arrivano dal governo ombra. Ci che realmente ci occorre oggi lavorare su di noi al fine di aumentare la consapevolezza e raggiungere l'integrit. Imparare a vedere e non guardare soltanto.

Collassare le strutture portanti dei vecchi schemi di convinzione e credenze


Per trasformare la realt terrestre bisogna far collassare le strutture dei precedenti modelli di credenze. Questo possibile smettendo di credere in essi e vedendoli come illusioni. Poniamoci in uno stato critico verso ogni cosa, anche quelle che ci sembrano palesi. Le informazioni sono onde di energia ed i sistemi di credenza sono informazioni, nulla di pi. Lasciamo collassare queste onde semplicemente non credendo pi in esse. Aiutate me, gli altri come me e il piano Divino di cambiamento in corso, collassando le strutture portanti delle nostre credenze attuali e permettendo cos alla societ e alla terra di evolvere e cambiare. Non adagiamoci a vivere come la societ ci ha insegnato. Non importa se ci vorr un p per collassare la realt attuale, crediamo di poterlo fare e riusciremo a farlo.

Credere in un mondo di energia e Amore


Crediamo e vediamo il mondo come amore, luce ed energia. Questo il prossimo stadio dellevoluzione. Ogni cosa che prende forma origina dalla proiezione della coscienza. In quanto esseri di luce, creiamo costantemente la nostra realt e versioni di essa.
- 14 -

La chiave cosmica verso un nuovo giorno

Al contrario di quanto ci insegnano i canali ufficiali, instillando in noi sfiducia, paura e impotenza, possiamo credere in un mondo di luce, amore ed energia dove le possibilit sono infinite. Impariamo a fare questo ogni giorno della nostra vita. Cambiamo la nostra percezione del mondo. Non dobbiamo pensare che la vita faccia schifo o che tutto sia difficile, perch non deve essere per forza cos. Il governo ombra pu solo esserci grato del fatto che noi ( miliardi di individui ) con la nostra inattivit e quindi accettando le cose come stanno, li stiamo aiutando a consolidare definitivamente la realt da loro desiderata. Cambiamo le cose, non restiamo indifferenti di fronte a ci che non funziona. Agiamo e portiamo agli altri messaggi di unit, fratellanza e amore.

Le risorse sono infinite


Le risorse in questo pianeta e nelluniverso, fisico e non-fisico sono illimitate e infinite. Questo non lo dico io ma la scienza. Sappiate che tutto ci che esiste creato dalla luce della consapevolezza. Ogni cosa nel cosmo stata creata dalla volont creativa di qualcuno. La creazione illimitata si blocca solo dove esiste la paura, dove lego ci suggerisce che se doniamo agli altri, mancher a noi. Lego ci dice che il mondo finito, nel senso che le risorse sono limitate ed in esaurimento. Questo falso. Nelluniverso infinito ed illimitato in cui viviamo tutto creato alloccorrenza poich la luce e lenergia sono infinite cos come l'infinito amore della sorgente divina.

- 15 -

La chiave cosmica verso un nuovo giorno

L'anima l'unico canale attendibile


Una volta compresa la necessit di essere integri e luminosi, lunica informazione che ci servir sar quella dellanima, il canale pi puro e potente che pu guidarci in ogni circostanza. Lanima la parte spirituale di noi, luce pura ed essenza dellamore e non abbiamo bisogno d'altro per vivere meravigliosamente. Quando l'anima a guidarci non ci servono strutture religiose e nemmeno governi che ci dicano cosa fare. E' essenziale recuperare oggi la sintonia divina con il proprio vero s e ricordarsi di essere luce spirituale che abita un corpo e non il contrario.

- 16 -

La chiave cosmica la storia delle cose

Capitolo 4

La storia delle cose


Il pianeta terra
Questo meraviglioso e splendido pianeta esiste attualmente nella terza dimensione fisica. La terra una gemma azzurra brulicante di vita, un mondo creato appositamente per accogliere la vita e favorire cos laccumulo di esperienza delle anime che scelgono di incarnarsi qui. Questi crediti di esperienza si traducono in luce e consapevolezza per l'anima. Sostanzialmente noi tutti ci troviamo in un campo-scuola dove ogni esperienza ha la sola finalit di conferirirci conoscenza e consapevolezza.

La terra un pianeta di terza dimensione


La terra, come gi detto, esiste nella terza dimensione, una dimensione di esistenza fisica dove ogni cosa duale ( maschio/femmina buono/cattivo - bello/brutto - magro/grasso ), dove si sperimenta la separazione e ogni cosa percepita come a se stante. Persone, animali e cose sono percepite come individuali e non connesse le une alle altre. Questa realt non realt ma un caleidoscopio di esperienze al fine di elevare l'anima e consentirle di raggiungere quell'evoluzione che le permetter di ritornare all'uno.

Molti pianeti come il nostro nell'universo


Nel nostro universo esistono molti campi scuola come la terra, ognuno con il suo livello di evoluzione. La terra ha raggiunto la maturit per salire dimensionalmente e diventare un pianeta di quinta dimensione.
- 17 -

La chiave cosmica la storia delle cose

Il pianeta terra ha offerto, finora, per le anime di questo universo uno scenario unico dove sperimentare l'esistenza al fine dell'evoluzione. Infatti essa, tra tutti i pianeti-scuola risulta essere quello dove presente la maggior quantit di dualit e separazione dalla sorgente divina. Questo perch la terra situata in una zona periferica della galassia, lontana dal centro galattico che rappresenta la fonte della luce. A sua volta la via lattea situata in una regione periferica dell'universo. Pi si distanti dalla sorgente e maggiore la dualit e il livello di separazione. Come detto per, tutto questo offre opportunit uniche di apprendimento ed per questo motivo che le anime fanno la fila per incarnarsi sulla terra.

Cala il velo sulle coscienze


Quando un'entit decide di incarnarsi cala un velo sulla coscienza e la parte di consapevolezza riguardo alla realt di ci che realmente , da dove proviene, il ricordo delle molte esistenze passate, la divinit dellanima e via dicendo diventa temporaneamente inaccessibile in modo da permettere la sperimentazione fisica senza facilitazioni.

La scelta di venire sul pianeta terra


Se state leggendo questo libro significa che avete scelto di incarnarvi in terza dimensione e nello specifico sul pianeta terra. Questo vuol dire che avete operato una scelta individuale e nessuno vi ha obbligati a farlo. Dobbiamo essere grati di questa opportunit. L'abbiamo fatto spontaneamente e consapevoli delle potenzialit di apprendimento che lincarnazione qui sulla terra offriva, specialmente in questo momento storico. Forse potr sembrare che la scelta della vita non sia stata nostra ma dei nostri genitori, ma non cos. Le vostre anime e quelle dei vostri genitori erano daccordo nel far accadere la nascita e quindi alla fine della fiera il potere della scelta lavete avuto voi prima di incarnarvi su questo pianeta.

- 18 -

La chiave cosmica la storia delle cose

Il nostro universo
La nostra terra inserita allinterno di uno dei molti universi esistenti. Questo universo in evoluzione e attraversa una fase di crescita spirituale a cui stanno partecipando tutti gli esseri, incarnati e non incarnati, su ogni livello o dimensione. Anche voi che leggete partecipate a questa evoluzione, consapevoli o meno di questa realt. Persino il vostro vicino di casa che di spirituale non ha nulla sta partecipando allevoluzione di questo universo. L'evoluzione non soltanto individuale ma di tutto ci che esiste. Mentre ognuno evolve per s, contribuisce all'evoluzione di tutto ci che .

Un universo di co-creatori
Viviamo allinterno di un universo popolato da entit co-creatrici, dove ogni essere collabora nel creare la realt. Luniverso e tutto ci che rappresenta non esiste al di l della nostra consapevolezza, ma esiste grazie ad essa. Su ogni livello di esistenza la realt creata dalle coscienze e dal continuo processo di osservazione della creazione. L'universo il risultato della continua esperienza di creazione delle anime che sperimentano se stesse.

La percezione della realt


Ci che viene percepito come reale in realt solo una frazione infinitesimale di ci che realmente esiste. Espandendo la consapevolezza entriamo in uno stato che ci consente di percepire i mondi intorno a noi e le altre dimensioni. La convinzione che l'unica realt sia quella tangibile, instillata fin dalla nascita ad un livello sottile e continuativo, svilisce i sensi superiori del nuovo nato fino a porlo nella gabbia da lui stesso creata con la mente : unillusione collettiva che imprigiona mente e spirito e impedisce di vedere la verit.

- 19 -

La chiave cosmica la storia delle cose

Siamo co-creatori di mondi e realt


In quanto manifestazioni del tutto, ognuno di noi ha il potere di creare la realt. La materia un perfetto esempio di come la realt viene creata continuativamente in un universo in cui tutti partecipano. La materia esiste per favorire l'esperienza ed stata creata da noi. Essa continua ad esistere grazie alla credenza collettiva delle che la alimentano sperimentandola ed osservandola.

Il multiverso : un universo olografico


Dovremmo definire luniverso un multiverso, unagglomerato multidimensionale dove ogni dimensione connessa alle altre e si compenetra allinfinito, dove ogni cosa esiste ovunque in qualsiasi luogo ed in qualsiasi momento a livello potenziale e a livello assoluto. Nelluniverso ogni cosa un riflesso dellaltra e in ogni cosa esiste il progetto dellintero. Nell'universo tutto esiste su pi livelli e realt parallele. La terra ad esempio esiste in ogni armonica dimensionale e ognuna di esse offre un'esperienza unica ma allo stesso tempo parte dell'entit terra. Immaginate le realt parallele come una cipolla. Ogni strato una realt completa in s, con i suoi schemi, la sua vita e le sue possibilit, ma fa sempre parte dell'entit cipolla e ogni strato non deve essere per forza consapevole degli altri.

Il campo unificato di coscienza


Il campo unificato quella sostanza universale che pervade ogni cosa, ogni luogo e tempo, che connette ogni cosa, ogni dimensione e ogni realt e che compenetra ogni porzione dellesistenza, sia fisica che spirituale. E un campo di energia, coscienza e consapevolezza che contiene, attraversa e connette tutto nellesperienza delluno per mezzo dellamore. Tramite esso ogni cosa in comunione con ogni altra e tutto unit. Esotericamente chiamato Etere o Akasha.

- 20 -

La chiave cosmica la storia delle cose

Le infinite possibilit del campo unificato


Il campo unificato connette anche tutti i potenziali, ossia quelle realt che non esistono nella nostra attuale coordinata ma che esistono o a livello di potenziale o a livello di realt parallela. Ci significa che qualsiasi cosa possiamo immaginare esiste come potenziale del campo unificato. A livello quantistico le possibilit sono illimitate e possiamo utilizzarle e manifestarle nella nostra coordinata attuale.

Le dimensioni
Le dimensioni sono stadi di coscienza. Tutto l'universo una gigantesca proiezione e costruzione della coscienza divina. Tutto esiste nella coscienza. Le dimensioni sono livelli di consapevolezza spirituale. Il mondo fisico una porzione infinitesimale dellintera esistenza, quella che vibra a pi bassa frequenza ed la pi densa. Se dovessi quantificarla approssimativamente direi che rappresenta solo il 5% di ci che . La materia costituente il nostro corpo solo una minima parte di ci che siamo. Nella realt in cui viviamo ( terza dimensione ) per tale materialit e fisicit sono percepite come uniche realt. Questo linganno della dualit. Le dimensioni di questo universo sono dodici. Ogni dimensione a sua volta contiene altrettante sottodimensioni o armoniche dimensionali. Allinterno di una dimensione ci si sposta in vari piani di esistenza a seconda del livello di coscienza ed evoluzione dellanima. Il nostro corpo, ed il pianeta terra attualmente esistono nella quarta armonica della terza dimensione. Vale la regola che salendo di dimensione, aumentano la consapevolezza e la percezione dellunit. Lo scopo dellevoluzione spirituale quello di raggiungere la fonte. Ma per questo la strada ancora lunga. Il prossimo passo per gli umani della terra lascesa alla quinta dimensione, attraverso il tunnel dimensione della quarta dimensione. Le persone che stanno lavorando su di s per sviluppare il corpo di luce e passare alla quinta dimensione, pur avendo un corpo di terza dimensione corrispondono ad una densit di coscienza di quarta dimensione.
- 21 -

La chiave cosmica la storia delle cose

La terza dimensione
La terza dimensione il livello di esistenza dove si sperimenta la fisicit, la dualit e la separazione. E' la dimensione della consapevolezza fisica, na realt creata dalle anime per sperimentare e accrescere il proprio bagaglio esperienziale. E sostanzialmente unillusione polarizzata dove ogni cosa duale e dove, per poterne uscire, occorre spezzare il meccanismo della separazione e sperimentare lunit. La terza dimensione la porzione di esistenza dove esistono la terra e tutte le realt unicamentente fisiche, compresi tutti gli altri pianeti-scuola.

La quarta dimensione
La quarta dimensione una terra di mezzo esistente tra la terza e la quinta dimensione. Alla quarta dimensione appartengono sia i mondi spirituali o aspetti di sogno della realt di terza dimensione che i piani astrali. La quarta dimensione un tunnel dimensionale tra la terza e la quinta densit. In quarta dimensione ancora possibile sperimentare l'ambito fisico nel modo in qui lo conosciamo.

La quinta dimensione
La quinta dimensione la dimensione superiore dove la fisicit integrata dalla luce e dalla spiritualit in un'esperienza di unificazione di livello superiore. E la dimensione dove il pianeta, e noi come razza stiamo andando, e dove molte altre razze ci attendono. La quinta dimensione quella dei maestri ascesi. Qui esiste ancora la dualit ma ad un livello nettamente inferiore rispetto a quello di terza dimensione. In quinta dimensione non esiste la paura, la menzogna, i segreti. La coscienza collettiva vissuta in modo cosciente e tutto connesso. E' una dimensione di pura gioia e piena consapevolezza in forma ancora individuale.
- 22 -

La chiave cosmica la storia delle cose

Dalla sesta dimensione


Dalla sesta dimensione in poi si cessa di esistere in forma individuale e si inizia l'esperienza come gruppi di coscienze o coscienze unite. Da questo stadio la fisicit completamente trascesa.

Le dimensioni coesistono nel qui e ora


In realt le dimensioni non sono separate ma coesistono. Ogni cosa esiste simultaneamente nel qui e ora. Infatti un essere incarnato in terza dimensione comunque in grado di percepire la realt spirituale, anche se solo parzialmente

Chi siamo noi


Siamo anime che hanno scelto di incarnarsi in un pianeta di terza di dimensione per sperimentare la dualit e la separazione al fine di accumulare esperienza. Questo il principale scopo per il quale siamo qui. L'esperienza che accumuliamo come esseri incarnati, per la legge dell'uno che vedremo dopo, contribuisce all'evoluzione non solo di noi come anima, ma anche del nostro gruppo animico, del pianeta e dell'universo intero. Un'anima una porzione di un'entit pi grande chiamata s superiore. L'anima un'emanazione del s superiore che sperimenta l'esistenza. In realt il nostro s superiore ha molte emanazioni ed esistenze simultanee, ma siamo sempre noi, esseri di luce dalle infinite possibilit e potenzialit. Basta solo che lo ricordiamo e che riattiviamo la connessione con la parte divina presente in ciascuno di noi.

- 23 -

La chiave cosmica la storia delle cose

Il ciclo delle incarnazioni


Il ciclo delle incarnazioni ha lo scopo di perfezionare l'anima al fine di farle raggiungere il massimo grado di esperienza nella terza dimensione. Il ciclo termina quando l'anima divenuta maestra di terza dimensione e pu iniziare la scuola nella dimensione successiva. Quando ogni anima, appartenente al vostro s superiore ( gruppo animico ) ha terminato il ciclo delle incarnazioni e ha acquisito l'esperienza necessaria per passare oltre, esse lasciano le sfere della dualit ricongiungendosi in un unico essere androgino che entrer a far parte delle schiere degli arcangeli come coscienza unita. Qualora una delle anime del s superiore ( noi ad esempio ) termini il ciclo delle incarnazioni prima delle altre spezzando la dualit, salir nella quinta dimensione come maestro asceso e attender li che tutte le sue altre parti abbiano completato tale processo.

L'illusione del corpo fisico : smettere di identificarsi esclusivamente nell'involucro fisico


Noi non siamo il nostro corpo fisico, almeno non interamente. Il corpo solo un involucro che consente lesperienza terrena in terza dimensione e rappresenta solo una frazione infinitesimale di ci che siamo. In realt siamo esseri multidimensionali che coesistono in innumerevoli piani di esistenza o dimensioni proprio qui e ora. Quello che ci impedisce di percepire la verit la mancanza di consapevolezza di noi stessi e della verit sul mondo e sulla creazione. Esercitiamoci a vederci come esseri infiniti e multidimensionali, anime dotate di un corpo e non corpi dotati di anima.

- 24 -

La chiave cosmica la storia delle cose

La percezione del tempo : passato, presente e futuro


Un'altra delle illusioni della dualit che il tempo sia una costante lineare rappresentabile da una linea retta che procede verso l'infinito. In realt il tempo non esiste, una mera illusione generata dalla gravit e pertanto passato, presente e futuro coesistono simultaneamente. E' pi facile comprendere questo concetto se immaginiamo il tempo come circolare e non come lineare. Sappiate che un'anima pu anche incarnarsi nel passato, in una diversa coordinata dimensionale ( realt parallela ).

Il S Superiore
Il s superiore la parte pi elevata di noi. E' il nostro genitore cosmico, quella parte della nostra essenza che risiede nelle pi elevate dimensioni spirituali. E' il nostro s originario, che tutto sa e conosce poich onniveggente ed onnipresente. Esso acquisisce consapevolezza, esperienza e luce grazie alle parti di s ( anime ) inviate nell'universo della dualit allo scopo di fare esperienza. Il nostro s superiore, a sua volta parte di Dio e di tutto ci che . Nella nostra manifestazione fisica siamo un'emanazione di quel s superiore, un barlume della sua coscienza, che a livello assoluto sempre NOI. Il s superiore il nostro splendido s divino, la sorgente di ogni espressione di coscienza che emanate nelluniverso e nelle dimensioni. In realt ogni essere esiste su tutti i livelli cosmici e dimensionali dato che i s superiori co-creano le realt e rilasciano parti di s in ogni dimensione al fine dellevoluzione di se stessi e dell'intero universo. Il fine ultimo di tutto l'esperienza.

- 25 -

La chiave cosmica la storia delle cose

La coscienza universale, che potremmo chiamare Dio, espandendosi al fine di sperimentare se stessa, ha creato le realt e rilasciato parti di s dotate di luce e consapevolezza, i s superiori. Essi sono esseri di luce che a loro volta co-creano e collaborano allevoluzione delluniverso. Noi siamo un'emanazione di quel s originario ed esistiamo su moltissimi livelli contemporaneamente, anche se la dualit di questa manifestazione di terza dimensione ci offusca la vista. Esistiamo simultaneamente anche in diversi mondi e vite fisiche, qui e ora. Dobbiamo vivere le nostre vite sempre nella consapevolezza del nostro s superiore. Parliamo con esso, invitiamolo in noi. La sua luce e la sua infinita conoscenza e saggezza possono guidarci in ogni momento della nostra vita. Siamo il nostro s superiore, risplendiamo della bellezza di Dio ricordandoci che proprio noi siamo Dio, proprio noi , qui e ora, siamo meravigliose espressioni divine, raggi d'amore inviati qui a portare la luce e gioia.

I molti s
In verit esistono innumerevoli noi stessi, tutti connessi spiritualmente e rappresentanti ununica coscienza unita : il s superiore. Tali molti s includono le nostre manifestazioni nelle molteplici vite, passate, presenti e future, le nostre manifestazioni nei vari livelli spirituali, nelle dimensioni e molto altro ancora. Ogni frammento di noi ( ogni s ) anche se non sempre consapevole dellesistenza degli altri connesso animicamente alla stessa sorgente : il nostro s superiore, attraverso cui possiamo avere accesso a miliardi di informazioni, capacit, luce ed energia.

- 26 -

La chiave cosmica la storia delle cose

Consapevolezza
La consapevolezza il frutto dell'esperienza maturata dall'anima che sperimenta se stessa nel corso delle esistenze. La consapevolezza la percezione e la conoscenza di s e della realt circostante, quell'attributo che l'anima acquisisce sempre pi nel corso dell'evoluzione e che le consente di arrivare ad avere piena esperienza dell'amore e dell'unit con il tutto. La carenza di consapevolezza richiede che l'anima sperimenti nella dualit mediante il ciclo delle incarnazioni. Aumentando la consapevolezza, aumentano le vibrazioni energetiche dell'anima e la sua luce. E' possibile sviluppare la consapevolezza con la meditazione, la trascendenza, il distacco dal mondo materiale, purificando se stess dagli schemi duali e dissolvendo l'ego. In questo modo si ha la possibilit di raggiungere l'esperienza dell'unit con l'universo.

Trappole ovunque intorno a noi


Essendo anime incarnate sulle cui coscienze calato un velo atto a farci dimenticare la nostra vera natura, siamo costantemente sottoposti alle illusioni del mondo materiale che tenta di riportare la nostra attenzione sull'aspetto fisico ed esteriore a discapito di quello spirituale. La realt duale esercita questa influenza su di noi costantemente, tentando di offuscare I nostri sensi. Ricordiamoci per che la realt materiale una prigione. talvolta dorata, con le sue mille sfaccettature, ma pur sempre una prigione e siamo qui per concludere il ciclo delle incarnazioni. Non dimentichiamolo.

- 27 -

La chiave cosmica la storia delle cose

Smettere di focalizzare il pensiero sulla materialit


Iniziamo a considerare la nostra vita fisica come esperienza e non come realt. Ogni qualvolta concentriamo i pensieri verso un problema, un desiderio o una necessit diveniamo materia e perdiamo consapevolezza, luce ed energia.

Siamo un riflesso di tutto ci che


Ogni singola parte di noi unesatta copia in miniatura ( microcosmo ) di tutto ci che ( macrocosmo ). Allinterno di noi e tutto intorno a noi, dai livelli pi bassi ( fisico ) a quelli pi elevati ( anima ) esiste tutta la creazione e il multiverso nelle sue infinite forme, esistenze e possibilit. Noi siete parte dell'universo e l'universo stesso. Pertanto per comprendere e assimilare verit lavoriamo in noi stessi e osserviamo le maree dentro di noi. Ci che accade dentro di noi accade anche nel mondo. I flussi ed i reflussi sono sempre gli stessi.

Siamo esseri interdimensionali e multidimensionali


Bench la terza dimensione fisica stia offuscando larga parte della nostra consapevolezza originaria, siamo esseri interdimensionali e multidimensionali, coscienze infinite e illimitate. E solo la percezione che abbiamo di noi stessi, o che decidiamo di avere, a limitarci. Spesso le persone si lasciano convincere da schemi religiosi, sociali e via dicendo di essere qualcosa che in realt non sono affatto, diventando in questo quello che pensano di essere.

Smettere di definire se stessi : trascendere ogni ruolo umano per abbracciare l'essenza dell'IO SONO
A qualsiasi livello, dobbiamo smettere di giudicarci o di definire noi stessi allinterno di definizioni limitanti quali : sono grasso, magro, alto, povero, ricco, bello, brutto ecc. Semplicemente noi siamo.
- 28 -

La chiave cosmica la storia delle cose

Ogni volta che ci definiamo, ci proiettiamo nella definizione stessa, perdendo luce, energia e consapevolezza. Se siamo stanchi non dovremmo dire sono stanco, ma semplicemente vado a riposarmi. Questo esercizio ci aiuta a distaccarci dalle definizioni limitanti che ci sono state insegnate. Noi siamo, permettiamoci di essere semplicemente. Ogni altra cosa superflua.

Il creatore infinito
Dio ( Dea, fonte, sorgente o qualsiasi altro appellativo ) coscienza, la pi elevata forma di consapevolezza che tutto ha creato e che emana attraverso lamore creando costantemente le realt e tutto ci che esiste. Lessenza di Dio eterna ed illimitata. Dio esiste da sempre e sempre esister. La sua coscienza esiste in ogni cosa visibile ed invisibile. Lamore la bellezza del creatore sono ovunque intorno a noi e dentro di noi. Tutto ci che esiste parte di Dio che sperimenta se stesso nelle sue infinite possibilit. Inizialmente il creatore era coscienza infinita ed illimitata che divenendo consapevole di s inizi ad espandersi al fine di fare esperienza di se stesso in quanto creatore. Si suddivise in altri se stesso che a loro volta fecero esperienza come co-creatori, e utilizzando l'infinita energia intelligente ereditata dal creatore infinito crearono nuovi sub-creatori e numerose dimensioni e livelli per sperimentare se stessi, fino ad arrivare ai s superiori e alle dimensioni fisiche.

Noi siete Dio


Si, noi siamo Dio. Ognuno di noi unemanazione di Dio pertanto parte di Dio, ed Dio stesso.

- 29 -

La chiave cosmica la storia delle cose

Ogni anima ha le stesse caratteristiche, qualit e poteri dellemanazione originaria cio il creatore infinito. Non esistendo la separazione ogni cosa parte di Dio, ed ogni creatura il creatore stesso. Quante volte ci siamo sentiti impotenti di fronte alla vita, senza potere, e quante volte le nostre strutture religiose hanno puntualizzato che Dio una realt separata, esterna in grado di punirci e giudicarci ? Questa percezione dovuta allillusione di separazione creata dalla terza dimensione fisica dove si percepisce la dualit. Dio tuttaltro che questo. Dio tutto ci che esiste, energia infinita che sperimenta le sue infinite possibilit attraverso l'esperienza. Tutto uno e conseguentemente tutto Dio. Il creatore infinito la massima espressione di coscienza e consapevolezza, quindi luce e amore, che emana la sua essenza in tutto il multiverso rilasciando ovunque parti di consapevolezza ( s superiori ) che hanno ogni caratteristica originaria del creatore e possono agire come co-creatori individuali pur essendo parti del creatore infinito. In sostanza ed in poche parole Dio la pi grande coscienza unita, quella universale che le contiene tutte. Noi non siamo soltanto figli di Dio ma siamo Dio stesso. I

Il creatore infinito neutro e non giudica


Essendo coscienza unita e la massima espressione di amore e luce, vi pare possibile che in suo nome si combattano guerre? Questa una distorsione dellego umano e non ha nulla a che vedere con Dio.

- 30 -

La chiave cosmica la storia delle cose

In quanto coscienza unificata, Dio ogni cosa simultaneamente e non ha giudizio verso niente e nessuno. Non esiste un giudizio universale, nemmeno per coloro che sperimentano il male, dato che solo esperienza funzionale ad accrescere la consapevolezza. Ricordiamoci che tutti, prima o poi, in una o pi incarnazioni siamo stati o saremo malvagi, nessuno escluso.

Altri noi stessi : vedere il proprio prossimo come un'altra versione di se stessi
Ogni creatura che esiste nel multiverso unaltro noi stesso. Non un individuo a s stante. Al di l della percezione della realt che si sperimenta qui in terza dimensione dove tutto duale, ogni cosa unificata. Tutto uno, pertanto ogni creatura unaltro noi stesso, unaltra emanazione del creatore infinito, del quale anche noi siamo parte. Se iniziamo a considerare gli altri per quello che sono realmente, e cio altri noi stessi, smetteremo di far uso del giudizio, smetteremo di odiare, cesser lintolleranza e ci renderemo conto che ogni creatura unespressione del divino in noi.

La preghiera
Quando utilizziamo il potere della preghiera ci rivolgete alla nostra anima, al nostro s superiore, che parte del creatore infinito e per estensione ci stiamo rivolgendo al creatore infinito stesso. Quando preghiamo entriamo in sintonia con le espressioni pi elevate dell'essere e consapevoli o meno, ci stiamo sintonizzando con la nostra espressione pi pura : il s superiore.
- 31 -

La chiave cosmica le leggi dell'universo

Capitolo 5

Le leggi dell'universo

Premessa
Le leggi dell'universo sono migliaia se non milioni. L'universo mutevole. In questa sede tratter solo quelle di rilevanza per la nostra evoluzione spirituale attuale. In realt ogni dimensione ha le sue leggi e anche il mondo fisico ( terza dimensione ) ha le sue leggi, come il moto dei pianeti o la gravit. Esistono tuttavia alcune leggi che sono al di sopra di qualsiasi altra legge. Queste leggi ad un livello pi elevato sono la stessa cosa, si compenetrano e sono l'una l'estensione dell'altra.

La legge dell'uno
E' la legge fondamentale di tutto l'universo, osservata da ogni essere a livello dell'anima. Questa legge afferma che tutto uno, nulla mai separato e tutto esiste nella perfezione dell'amore di Dio. Nella terza dimensione di densit, sulla terra e gli altri mondi di terza dimensione, ogni cosa sperimentata come duale. In realt tutto unificato, solo la percezione dell'insieme che varia a seconda dell'evoluzione della coscienza. L'albero della creazione Immaginate l'intera creazione, visibile ed invisibile in tutte le sue dimensioni spirituali e fisiche come un'albero gigantesco con miliardi di miliardi di rami. Voi siete un ramo di quell'albero, e pur sempre parte dell'albero stesso.

- 32 -

La chiave cosmica le leggi dell'universo

La legge dell'amore
L'amore il connettore universale. E' ci che unisce ogni cosa, la condizione attraverso cui ogni cosa percepita come unita e tutto dentro tutto. E' una condizione naturale e normale e non qualcosa di presente o meno come viene percepito in terza dimensione. E' una legge fondamentale e tutti ne facciamo parte. La legge dell'amore contempla l'amore incondizionato che contiene tutti gli altri tipi di amore esistenti nelle realt vibrazionali pi basse. Ogni essere deve sperimentare l'amore incondizionato per potersi elevare e ascendere ad una dimensione pi elevata dell'esistenza. Lamore la massima espressione di coscienza e consapevolezza, labbraccio infinito in cui ogni cosa percepita come unita e parte di tutto. Quando amiamo siamo uno con tutto e questa la massima espressione damore possibile, quello divino, quello della nostra meravigliosa anima illuminata, quello verso cui tutti andiamo. Nella quinta dimensione e oltre lamore una cosa nota, non va ricordato, esiste come costante essenziale della vita ed essenza unificante di tutto e gli esseri non esprimono il loro amore in modo umano poich esso, come gi detto una costante. Non esistono effusioni daffetto proprio perch lamore noto, conosciuto, reale, essenziale, eternamente presente e non un qualcosa che c o non c come qui in terza dimensione. Ci fa comprendere come in realt la verit sia una, varia solo la percezione di essa relativamente al livello di consapevolezza raggiunto. La percezione dellamore in terza dimensione invece diversa, la focalizzazione del sentimento verso una singola identit o un gruppo ristretto di persone, un mix di possesso, attaccamento e desiderio unito al sentirsi parte di quella cosa ma in un senso limitato.

- 33 -

La chiave cosmica le leggi dell'universo

La legge della compassione


Compassione consapevolezza che lamore pervade ogni cosa, che tutto unito, che lamore la sublimazione di ogni esperienza e che consente la comunione con tutto e il profondo desiderio di essere tutto e fondersi con esso. E il principio che da origine alla necessit di aiutare il prossimo. E la dissoluzione dei propri schemi nellinfinit dellamore consapevole. Quando un essere illuminato s che ogni cosa parte del tutto e non vede gli altri come distaccati il che gli consente di donare se stesso senza sacrificio.

La legge del libero arbitrio


Ovunque nel multiverso ( universo ) una delle leggi pi importanti quella del libero arbitrio. Ogni essere, ogni anima, ogni creatura pu scegliere per s cosa meglio, senza limitazioni, senza preconcetti o pregiudizi ed in funzione del libero arbitrio sceglie lesperienza ed il suo percorso. Essendo luniverso partecipativo ed osservando la legge dellunit dove ogni cosa in realt uno, il libero arbitrio di ogni scintilla divina ( anima ) interconnesso al libero arbitrio altrui, e le anime collaborano continuativamente per il reciproco apprendimento creando circostanze dove possono scambiarsi reciproche lezioni. Una delle lezioni da apprendere qui che nessuno ha diritto di interferire con il libero arbitrio altrui.

La legge di attrazione
E' una legge semplice, il simile attira il simile, piove sempre sul bagnato, siete quello che pensate e cos via. In sintesi ricordatevi che un tipo di energia attira a s energie simili, pertanto se volete eventi positivi nella vostra vita dovrete pensare positivamente.

- 34 -

La chiave cosmica salire di dimensione

Capitolo 6

Salire di dimensione

Ascensione
Lascensione rappresenta il passaggio ad una sfera di coscienza superiore, allinnalzamento della vibrazione che porta al raggiungimento di una dimensione di esistenza superiore. Per fare questo occorre prima terminare il ciclo di incarnazioni in terza dimensione e spezzare la dualit. In questa nuova coscienza si sperimenta la realt in cui ogni cosa esiste simultaneamente in un campo unificato di energia e coscienza, dove ogni cosa contiene tutte le altre, dove ogni cosa e nota e lamore la sostanza primaria di cui tutto fatto. In questa realt non esistono pi distanze, tempo, passato, presente e futuro coesistono simultaneamente. Ascendere significa sollevare il velo che annebbia la nostra vista e che ci impedisce di vedere la realt. In questo momento sulla terra sono presenti frequenze ascensionali che consentono di eseguire pi facilmente il lavoro di purificazione di se stessi che permette di interrompere il ciclo delle incarnazioni e di passare al successivo stadio evolutivo. La sorgente creatrice ha stabilito che questo piano di esistenza oggi maturo e molte intelligenze cosmiche stanno collaborando, coadiuvando e assistendo questo delicato processo. Altres moltissime persone nel mondo percepiscono londa del cambiamento in arrivo. Ascendere non significa divenire puro spirito e svanire, piuttosto integrare le frequenze della luce nel corpo fisico e iniziare un nuovo ciclo di apprendimento passando al livello successivo dell'evoluzione rappresentato dalla dimensione superiore di quinta densit, acquisendo un corpo multidimensionale in grado di transitare tra le dimensioni e vibrante di luce e amore.

- 35 -

La chiave cosmica salire di dimensione

Attivare il corpo di luce


Quando un essere umano ascende, il suo corpo fisico passa alla vibrazione energetica della quinta dimensione, divenendo uno con la luce e perdendo densit materiale. Questo processo chiamato attivazione del corpo di luce o MerKaBa e rappresenta il prossimo traguardo della razza umana.

L'ascensione individuale
Ogni persona ascende individualmente, integrando le frequenze della luce nel proprio corpo e cessando il ciclo delle incarnazioni. Tuttavia essendo parte dell'uno e non esistendo la separazione, il processo individuale va ad arricchire anche la collettivit. E' per questo motivo che la terra stessa oggi pronta a divenire una stella pentadimensionale e ascendere cos alla quinta dimensione. Maggiore sar il numero di persone in grado di spezzare la dualit e ascendere, pi rapido sar il passaggio alla quinta dimensione del pianeta. E' fondamentale che oggi il maggior numero di persone comprenda e si inserisca in questo processo. Il periodo attuale un meraviglioso dono del grande sole centrale, il logo galattico ( s superiore della galassia ) che ci da una spinta energetica per accelerare il percorso ascensionale.

L'esperienza del singolo ha effetti su tutte l'umanit


Come detto poco fa, e per fare il punto della questione, bene ricordare di nuovo che non esistendo come unit a se stante ognuno di noi, con la propria esperienza illusoriamente percepita come individuale, contribuisce allinnalzamento collettivo, ed ogni barlume di coscienza ed esperienza va ad arricchire larchivio akashico del nostro pianeta, della nostra razza, della galassia e cos via.

- 36 -

La chiave cosmica salire di dimensione

I tempi per l'ascensione


Lascensione un traguardo individuale. Oggi siamo facilitati ad eseguirla viste le frequenze in crescita presenti sulla terra, ma ogni singolo individuo ascender o non ascender in base al proprio percorso evolutivo ma soprattutto in accordo con la decisione di ascendere o meno stabilita prima della nascita. Ovviamente non esistono freni o limiti e chiunque essendo pienamente cosciente pu stabilire di inserirsi in un percorso di ascensione e lavorare su se stesso per poter raggiungere questo traguardo.

Come fare l'ascensione


Per ascendere necessario purificarsi dagli schemi duali, eliminare la negativit e soprattutto sciogliere i nodi karmici e apprendere le lezioni che vi tengono legati alla terza dimensione. Cos facendo si ritorna ad essere Essenza unificata ed possibile trascendere questa dimensione fisica. Questo libro, guida proprio in questa direzione : purificare mente e spirito per poter entrare nella prossima dimensione spirituale.

Non si entra in quinta dimensione senza terminare il ciclo di esperienze della terza dimensione
Per entrare nella quinta dimensione occorre spezzare la dualit e vincere la separazione sperimentata in terza dimensione e per cui la vostra anima si incarna qui. Non si possono portare nella quinta dimensione gli schemi bloccanti di questa dimensione, gli schemi dellego e i concetti umani, quindi se non si lavora in tal senso non si potr accedere allo stadio successivo e continuerete ad incarnarvi in terza dimensione per sperimentare la dualit al fine di spezzarla.

- 37 -

La chiave cosmica salire di dimensione

Cosa accade a chi non ascende


Nulla. La sua anima continuer il suo percorso evolutivo e lillusione della dualit in altre situazioni, spazi, tempi e modi di terza dimensione. Queste anime sceglieranno di ripetere il ciclo delle incarnazioni al fine di imparare ci che non hanno appreso nell'arco di questo ciclo cosmico.

- 38 -

La chiave cosmica verso le stelle

Capitolo 7

Verso le stelle

Trascendere la dualit
Per annullare la dualit occorre fare esperienza dellunit, fondersi con la legge delluno che una cosa sola con la legge dellamore e della compassione. Soltanto tramite lesperienza unificante potremo trascendere la dualit. Sperimentare lunit significa che dovete divenire amore. Non si pu essere unit se non siete amore incondizionato verso tutto ci che . Per poter sperimentare lunificazione occorre prima purificarsi da tutte le scorie energetiche e animiche accumulate in questa e nelle altre esistenze, su questo pianeta o altrove. Divenire amore significa cessare la lotta. Le guerre esistono nella realt quotidiana come nella realt di una nazione. Bisogna cessare ogni guerra, interiore ed esteriore per poter spezzare la dualit. Questo processo, per la verit, sempre stato disponibile a coloro che intendessero intraprenderlo in quanto, proprio per sua natura, questo pianeta esiste a tal fine. Oggi siamo alle porte di un grande cambiamento, e le coscienze cominciano lentamente a risvegliarsi. Ne consegue che lavorare su se stessi oggi pi facile date le frequenze pi elevate presenti oggi sul pianeta. Prima di tutto dovete comprendere che nulla davvero separato e questa lillusione che la materia vi offre come specchietto per le allodole. In questa finestra chiamata vita lanima messa a dura prova, e questi pianeti di terza dimensione ( come la terra ) sono proprio il banco di prova che ci consente di apprendere che ogni cosa in realt unificata anche se da questa prospettiva limitante non appare cos. Mano a mano che vi risvegliate comincerete a percepire le anime degli altri come le vostre e cos varr anche per tutte le altre creature esistenti.

- 39 -

La chiave cosmica verso le stelle

Non esiste separazione, tutto e uno con lamore di Dio. Per poter ascendere dovete sentire le pietre, laria, la terra, lacqua, gli animali e tutto ci che esiste come parte di voi ad un livello cos profondo da vibrare con essi. Lamore il connettore universale e anche qui, dove la dualit percepita come realt, lamore connette ogni cosa ricordandoci che siamo tutti UNO. Questo processo di unificazione legato alleliminazione delle negativit del karma, che quel meccanismo che ci tiene legati alla terza dimensione.

L'ego
Lego lio terreno, lio umano, il nostro s inferiore che tenta in ogni modo di esistere e di tenerci ancorati a questa realt. Rappresenta la personalit, il concentrato di individualit acquisito in questo mondo duale dalla nascita fino al momento presente e che solitamente esiste fino alla morte fisica. Lego nutrito dai sogni, dalle speranze, dalle convinzioni, dalle lusinghe e cos via. E parte dellesperienza in terza dimensione ed legato ad una singola esistenza. Nonostante lego sia legato ad una incarnazione e non lo si porti dietro in unaltra vita, esso il maggior responsabile degli schemi karmici che ci portiamo di esistenza in esistenza. Lego alla continua ricerca di conferme e ci porta continuamente a cercare il consenso del mondo, a confrontarci con lesterno e a lanciare o accettare sfide. Lego quella parte che va dissolta per poterci riconnettere allesperienza delluno rappresentata dal vostro s superiore.

Il karma
Il karma la legge di causa ed effetto. E stata creata allo scopo di regolare e gestire lapprendimento e levoluzione delle anime incarnate in terza dimensione. Il karma una legge duale, presente solo ove esiste la separazione. Il karma legato allesperienza dellego, e quando una coscienza di terza dimensione, essa sottost alla sua legge.

- 40 -

La chiave cosmica verso le stelle

Inoltre fortemente legata alla percezione che lanima ha di se stessa in relazione ad uno specifico evento. Quando unanima ritiene di non aver compreso qualcosa e di dover fare esperienza allora scatta il meccanismo karmico. E ragionevole ritenere che nellesperienza in forma fisica umana i meccanismi karmici entrino in gioco solamente dal momento in cui lindividuo acquisce una certa consapevolezza ed entra nellet della ragione. I bambini fino ad una certa et sono al di l di tali meccanismi e tali anni servono loro per connettersi allesperienza della materialit, per lennesima volta.

La violenza innesca il karma


La violenza a qualsiasi livello innesca il Karma. Se ad esempio agiamo assecondando istinti violenti verso unaltra persona o unaltro essere in generale, in quel momento inneschiamo un meccanismo karmico che ci porter a dover sperimentare per via diretta una simile situazione al fine di apprendere. Il karma la conseguenza di pensieri, parole e azioni.

I sensi di colpa innescano il karma


Quando nella vita ci capita di sentirci in colpa per aver commesso ci che riteniamo un errore, inneschiamo un meccanismo karmico. In pratica a livello sottile stiamo stabilendo che, siccome abbiamo commesso un errore, dobbiamo ripetere quella situazione al fine di apprendere come agire per il bene supremo. Ad ogni situazione sempre bene relazionarsi in modo distaccato e applicare il NONGIUDIZIO. Una cosa sbagliata solo quando giudicandola diviene tale. Evitiamo di sentirci in colpa e guardiamo allevento come ad esperienza che ci consentir, grazie alla consapevolezza, di agire meglio la prossima volta. Cos facendo eviteremo di generare ulteriore Karma.

- 41 -

La chiave cosmica verso le stelle

Tutto soltanto esperienza


In quanto realt di gioco, dove fare lesperienza, sulla terra non esiste alcunch di sbagliato. Tutto esperienza, da quelle che ritenete cose giuste a quelle che ritenete sbagliate. Non esiste nulla di sbagliato. Tutto solo ed esclusivamente esperienza e va guardato per quello che . Non spaventiamoci di fronte agli errori, perch non esistono.

L'esperienza si divide in livelli differenti


Non esiste giusto o sbagliato, come gi detto, ma solo esperienza di livello vibrazionale pi alto o meno alto. Non c nulla di male a sperimentare lesperienza sui livelli energetici bassi, ma unanima in evoluzione tende a spostare il focus dellesperienza verso ambiti sempre pi luminosi ed elevati.

Gli errori non esistono


Il concetto di errore puramente umano. Dal momento che lanima eterna, immortale, infinita e illimitata e pu incarnarsi in terza dimensione infinite volte, il concetto di errore sbiadisce fino a perdere di consistenza. Quando viviamo addensati nella materia in questa densit, tendiamo a considerare questa come lunica vera realt. Allora consideriamo la vostra esperienza di vita in questo momento come lunica esperienza e questo ci conduce a provare sensi di colpa quando riteniamo di aver commesso un errore. Vi assicuro che non cos. Lerrore non esiste, solo un concetto umano duale e di terza dimensione.

- 42 -

La chiave cosmica verso le stelle

La sofferenza
La sofferenza soltanto uno dei veicoli attraverso cui lanima decide di fare esperienza in forma fisica. Non una punizione, non esistono infatti punizioni divine ma solo esperienza. Lanima consapevole pu scegliere di sperimentare senza sofferenza, ma per fare questo deve prima abbracciarla, comprenderla, passare attraverso la sofferenza ed osservarla. Dobbiamo ringraziare la sofferenza per linsegnamento che ci da, a qualunque livello essa si presenti. Inoltre essendo questa realt una parte infinitesimale di ci che siamo, non dovremmo lasciarci travolgere dallonda dellinganno materiale e delle emozioni terrene. Ricordiamoci sempre che sono soltanto una gabbia per la nostra anima e sono la quintessenza della dualit. In ogni caso non giudichiamo la sofferenza. Essa tale solo fintanto ch la riteniamo tale. La sofferenza esperienza , n bianca n nera e non scalfisce minimamente lessenza di ci che siamo : pura coscienza illuminata.

Se scappiamo dalla sofferenza essa ci inseguir


Possiamo vivere ed apprendere senza sofferenza. Ma se fuggiamo dinnanzi ad essa senza comprenderla ed affrontarla, la nostra anima creer infinite situazioni analoghe al fine di farci sperimentare tutto questo. Prima comprendiamo questo meccanismo e prima procediamo oltre.

- 43 -

La chiave cosmica verso le stelle

Il possesso e l'attaccamento
L'attaccamento crea sofferenza poich quando teniamo a qualcosa abbiamo paura di perderla e questo genera sofferenza e la necessit di sperimentare ancora la dualit. Il sistema di attaccamento relativo alla dualit delle terza dimensione, ma il nostro scopo trascendere la dualit. Possesso e attaccamento vanno intesi nel senso pi ampio, dall'attacamento agli oggetti materiali all'attaccamento che si sviluppa nei confronti delle persone che amiamo o addirittura degli animali. Non esiste nulla di male a possedere qualcosa o amare qualcuno, dato che non esiste giusto o sbagliato ma solo esperienza, ma ricordiamoci che lattaccamento genera sofferenza e necessit di sperimentare nella nostra forma duale e fisica. Esercitiamoci ed impariamo a distaccarci e ad amare tutto ci che esiste in modo distaccato. Amare in modo distaccato significa amare senza permettere a quella cosa di coinvolgerci tanto da abbassarci energeticamente ed addensare la vostra coscienza nella materia. Significa poter amare anche se quella cosa o persona non pi nella vostra vita, consapevoli che tutto uno e nulla mai separato. In effetti il concetto di amore incondizionato molto differente dal concetto umano di amore ed l'amore incondizionato, Lamore senza condizioni, quello che dovreste sviluppare.

Ogni esperienza chiave gi decisa


Quando decidiamo di incarnarci, veniamo qui con un bagaglio di esperienze da fare. Alcune creature si incarnano per sperimentare la sofferenza di un incidente mortale, oppure un terremoto o ancora la malattia. Tutto questo solo esperienza e non rappresenta la fine di una vita in quanto non siamo il nostro corpo fisico e siamo eterni, immortali, infiniti e illuminati. Non dobbiamo mai giudicare gli eventi, o dire poverino/a, guarda cosa gli capitato, lanima illimitata ed eterna e la sofferenza fisica solo esperienza che non intacca minimimanete lessenza di ci che siete. Distacchiamoci dal concetto
- 44 -

La chiave cosmica verso le stelle

Sono il mio corpo. Alcune esperienze, che io definisco esperienze chiave, sono quelle che avete deciso di fare prima di nascere

Gli umani illuminati scelgono esperienze di luce ogni giorno


Come gi detto lerrore non esiste e voi non dovremmo giudicare nemmeno i casi di omicidio poich ogni esperienza stata gi stabilit dallanima che la sperimenta in accordo con il suo piano evolutivo. Ovviamente un essere consapevole pu scegliere di fare solo esperienze differenti e quindi non agisce con violenza e non commette azioni egoistiche. In realt la consapevolezza guida le azioni e unessere di luce consapevole che pu vivere senza incorrere nellesperienza del dramma e del dolore.

Tutto perfezione
Nonostante le persone non facciano che lamentarsi del mondo che non funziona, in realt tutto perfetto e tutto esiste per una specifica ragione desperienza e apprendimento. Anche le esperienze negative esistono per portare la luce e vanno bene cos, non giudichiamole, viviamole, osserviamole, assimiliamole e andiamo oltre. Non sprechiamo pi le nostre energie, la nostra luce ed il nostro potere per dare forma a critiche, giudizi e lamentele continue. Quando non vogliamo qualcosa nella nostra vita possiamo cambiarla istantaneamente.

Non preoccuparsi : smettete di farlo


Dato che tutto perfezione e tutto ci che accade solo esperienza, smettiamo di preoccuparci. Le preoccupazioni sono i messaggi di insicurezza dellego. Ci che vi circonda solo una minima parte di ci che esiste e lattaccamento ad esso limita la vostra percezione e riduce
- 45 -

La chiave cosmica verso le stelle

la nostra consapevolezza e la nostra luce. Non esiste nulla di sbagliato, nulla di terribile, nulla di irreparabile. Se ad esempio non abbiamo il denaro per pagare laffitto smettiamo di agire nel modo in cui lego ci suggerisce, ossia assecondare il sistema e preoccuparci, angosciarci e via dicendo. Semplicemente viviamo lesperienza e osserviamola, consapevoli che nulla pu turbarci in quanto anima infinita e illimitata e che noi, in quanto essenza Divina, possiamo cambiare la realt con la nostra volonta.

Gli schemi della paura


La paura l'istinto di sopravvivenza dell'ego , un segnale di disagio che ci dice che qualcosa non funziona e va affrontata subito. Quando abbiamo paura perch listinto ci suggerisce di proteggere lunica cosa che l'ego riconosce come reale, cio la nostra esistenza fisica. In realt anche se perdeste linvolucro fisico saremmo sempre e comunque eterni e illimitati quindi perch avere paura ? Smettiamo di avere paura, ricordandoci chi siamo, ovvero esseri di luce. Lombra svanisce alla luce di una candela. Nessun problema terreno pu davvero nuocerci dato che non siamo il nostro corpo fisico ma unanima infinita e illimitata.

Gli schemi del dramma


Molte persone, anche se non lo ammetteranno mai, amano vivere nel dramma e alcuni addirittura trovano incredibilmente romantica la dinamica del dramma. Alcune persone vivono piangendosi addosso, alla disperata ricerca di commiserazione. Personalmente e senza volere n potere dare alcun giudizio invito queste persone a una riflessione su ci che realmente il dramma . In definitiva il dramma una condizione al cui centro regnano sovrane le emozioni e queste emozioni sono legate a situazioni di stress, di difficolt, di paura, di disperazione, di angoscia. Sebbene alcune forti
- 46 -

La chiave cosmica verso le stelle

emozioni siano in grado di influire sulla realt circostante - anche a nostro favore - bene che un essere luminoso sia in grado di controllare le emozioni.

Con questo non voglio assolutamente dire che le emozioni vanno represse, ma controllate. Siamo noi che controlliamo i nostri cicli, le nostre frequenze, le nostre emozioni e non il contrario. Una volta compresa lessenza della realt diventiamo consapevoli che protrarre schemi drammatici alimenta soltanto il problema e rende ancora pi difficile liberarsi delle catene che ci tengono prigionieri. Come gi postulato precedentemente siamo e attiriamo ci che pensiamo; I nostri pensieri sono entit vive e non importante in che termini si pensi a qualcosa ( positivo/negativo ), il pensiero ricorrente crea quella realt. Se cerchiamo con la mente di scacciare qualcosa o di combatterlo lo attiriamo comunque nella nostra vita. Ci tanto pi vero quanto pi i livelli di consapevolezza, coscienza e luce dellindividuo sono elevati.

Siamo ci che pensiamo


Focalizzare il pensiero su qualcosa ci rende la cosa stessa. Avete notato che chi per tutta la vita ritiene di essere povero lo resta per sempre? Noi siamo quello che pensiamo dato che i pensieri sono energia ed il mondo creato dalla coscienza. Controlliamo il flusso dei nostri pensieri, impariamo a disciplinarlo e pensiamo solo al meglio che possiamo pensare per noi e per gli altri. Se ad esempio siamo nervosi, trasformiamo quell'energia in qualcosa di positivo concentrandoci su risvolti e soluzioni positive. Ricordiamoci sempre che la nostra vita il frutto di quello che pensiamo di noi e del mondo, e che abbiamo sempre la possibilit di scegliere di non essere nervosi o non dare peso
- 47 -

La chiave cosmica verso le stelle

ad una situazione che ci prostra emotivamente e psicologicamente. Di seguito voglio raccontarvi una storia che descrive perfettamente come il pensiero attira situazioni ed eventi ad esso affini vibrazionalmente.

Storia di un pensiero focalizzato che divent realt Cera una volta un ragazzino di tredici anni, era un bambino indaco e come tale gi in precocissima et era attratto e si interessava di tecniche energetiche. Amava i cristalli ed in particolare ne amava uno di quarzo bianco trasparente. Era cos attaccato a quel minerale da portarlo con se ovunque, parlava con esso come se fosse il suo pi caro amico, lo accudiva e lo riponeva in un sacchetto di stoffa per proteggerlo. Quotidianamente meditava con esso, e al termine di quella meditazione lo purificava e ricaricava. Adorava quel cristallo e lo custodiva gelosamente, non permettendo a nessuno di avvicinarsi o toccarlo. Ovviamente la cosa che pi di tutte temeva era che si rompesse. Questa paura attraversava i suoi pensieri sistematicamente e con insistenza. Addirittura gli capitava di visualizzare involontariamente la scena del cristallo che si rompeva cadendo. Con tutte le sue forze, ogni volta, il ragazzino ricacciava quei pensieri nei meandri della sua mente, ripetendo a s stesso che non sarebbe mai accaduto. I giorni trascorrevano e la potenza di quella paura divenne ossessione, tanto che il cristallo veniva protetto con sempre maggiori accortezze e controllato a vista. Tuttavia allepoca quel ragazzino non conosceva una delle leggi fondamentali : qualsiasi cosa pensi sia essa positiva o negativa la stai creando e manifestando. Razionalmente era sicurissimo che ci non sarebbe accaduto e ripeteva a s stesso come potr rompersi? Lo tengo saldamente e lo proteggo con ogni accortezza possibile . E f per altre vie che quella realt si concretizz. Un giorno ripose il cristallo in una bella scatola e la adagi in alto su un mobile che riteva assolutamente sicuro e fuori portata. Si allontan
- 48 -

La chiave cosmica verso le stelle

brevemente e nel frattempo accadde quello che molte volte aveva visualizzato : il cristallo cadde e si ruppe. Ovviamente non cadde da solo. Il fratellino di tre anni si era con tanto ardimento arrampicato su quel mobile tirando giu la scatola in cui risiedeva il prezioso cristallo. Quando il ragazzino torn e vide il suo amato cristallo in frantumi ebbe un colpo al cuore.. Ci vollero per anni affinch egli comprendesse il meccanismo della legge di attrazione... Questa storia vera dato che quel ragazzino ero io, e dimostra perfettamente come un pensiero focalizzato pu diventare realt.

- 49 -

La chiave cosmica verso le stelle

Il mondo uno specchio


Il mondo circostante ( essendo illusione ) uno specchio di ci che la nostra mente crea. Ci che viviamo la realt che ci siamo costruiti. Iniziamo a cambiare le nostre convinzioni, cambiamo il flusso dei pensieri.

Le relazioni sono uno specchio


Ci che abbiamo intorno a noi uno specchio di ci che abbiamo dentro. Il modo in cui viviamo i nostri rapporti umani rivela ci che abbiamo dentro e sono importanti strumenti di valutazione per comprendere quali nodi karmici dobbiamo ancora sciogliere. Se intorno a noi ci sono persone che ci maltrattano o non ci danno ci che riteniamo di meritare significa che c' una lezione connessa a quell'esperienza che dobbiamo apprendere e la cosa migliore da fare e meditare su come poterne uscire, lavorare su di noi e non arrabbiarsi, quelle persone sono li perch affinch apprendiamo qualcosa.

I problemi sono tali solo finch li consideriamo tali


I problemi non esistono! Esistono solo le situazioni create per lapprendimento e accumulare esperienza.Abbiamo nelle nostre mani il potere di creare mondi e realt, dunque possiamo facimente cambiare qualsiasi situazione. I problemi diventano problemi e ci appaiono insormontabili solo quando noi li ritenete tali, trasformandoli in entit reali. Cos facendo gli diamo corpo e conferiamo ai problemi unidentit rendendoli reali nel mondo. Affrontiamoli come situazioni, ed esprimiamo gratitudine per la soluzione in arrivo. Ricordiamo sempre che ci che vediamo ci che la nostra coscienza proietta.
- 50 -

La chiave cosmica verso le stelle

Anche nella peggiore delle situazioni fisiche in terza dimensione, noi siamo Essenza pura, luce, ed esistiamo. Noi siamo. Possiamo affrontare e cambiare qualunque cosa. Nel momento in cui osserviamo il problema e smettiamo di considerarlo tale esso svanisce. Ricordiamoci sempre : la realt l'esito del nostro status interiore.

La noia
La noia una condizione di insofferenza suggerita dallego frenetico che ci dice che dobbiamo sempre essere in movimento. E unaltra trappola per impedirci di vedere la verit, visibile solo quando la vita rallenta, quando si spettatori e quando si sperimenta la trascendenza.

La pratica del non fare come soluzione ai problemi


Sediamo tranquilli, in uno stato di non fare. Contempliamo il potere della non-azione. Il nostro ego ci suggerisce continuamente che occorre agire in questo mondo frenetico per restare al passo. Per raggiungere la connessione con luno necessario invece rallentare. Permettersi di essere semplicemente, di non agire, di non considerare i problemi come insiemi di cose da risolvere con azioni mirate e concrete. Lasciare fluire, lasciare correre, senza pensieri, senza paure. Rilasciare il concetto di tempo e comprenderete che tutto semplicemente. Qualcuno potrebbe sostenere di avere famiglia a carico e impegni da assolvere. Se cos probabilmente non siete pronti ad osservarvi in questa vita e non c' nulla di male in questo. Ma ricordate che la frenesia figlia della dualit e dell'illusione di dover sopravvivere in questa realt.

- 51 -

La chiave cosmica verso le stelle

Sensazioni di panico, disagio e sofferenza come segnalatori di uno schema karmico da sciogliere
In generale, quando ci trovate di fronte ad una situazione che ci da una morsa allo stomaco, disagio, sofferenza o qualsiasi altra sensazione negativa allora significa che siamo di fronte ad una situazione karmica, dove c' una lezione da apprendere. Non ignoriamo la cosa, non fuggiamo dinnanzi a quella sensazione ma affrontiamola! Guardiamola dallinterno, passandoci attraverso, comprenderla, sorridergli e ringrazierla e quando la si compresa dichiariamo alluniverso di aver fatto quellesperienza e di voler procedere oltre. Non si ripresenter mai pi!

Il karma pu ora essere sciolto senza processi


Tradizionalmente il karma si dissolve tramite processi evolutivi. Oggi, con la nuova energia, possibile sciogliere facilmente il karma mediante azioni introspettive, compassionevoli e damore.

La pratica del perdono per sciogliere il karma


Quando una persona ci arreca dolore, in quel momento si sta crando karma. Sciogliere il nodo karmico con il perdono sincero del cuore. Perdonare quella persona nella consapevolezza che nulla qui a piano fisico veramente reale, il dramma non esiste, solo una concezione limitante umana dellego.

Perdonare gli altri


Se vogliamo crescere nella luce dobbiamo purificare i nodi karmici relativi al nostro gruppo animico locale ( famiglia ) e al gruppo che ci segue da innumerevoli vite per via dei legami karmici.
- 52 -

La chiave cosmica verso le stelle

Riflettiamo sulle persone che ci hanno fatto soffire e perdoniamole, facciamolo ora! Nella consapevolezza dellamore e dellunita e che ogni cosa qui solo esperienza e nulla di pi. Lesperienza sempre relativa e mai assoluta e ad ogni scatto evolutivo della coscienza, ci che ci sembrava assoluto, pesante, orribile da digerire ci apparir sempre pi leggero e inconsistente. Non esiste nulla di assoluto qui, ogni sofferenza solo esperienza e non ci sono ragioni di odiare qualcuno che ci ha soltanto aiutato a crescere. Se siamo in lite con qualcuno raggiungiamolo con il cuore, perdoniamolo e non importa se egli non perdona noi. Perdonandolo scioglieremo il karma di entrambi. Se ci viene in mente qualcuno da perdonare che non pi parte della nostra vita e non possiamo raggiungerlo, baster esprimere quel pensiero alluniverso, orientadolo al S superiore della creatura in questione.

Perdonare se stessi
Dobbiamo perdonare noi stessi di non essere come avremmo voluto, perdonarsi per quelli che riteniamo fallimenti personali, perdonarsi per non essere ricchi o belli o magri, insomma perdonarsi per tutto ci che ci fa soffrire. Ricordiamo le volte in cui vi siete sentiti terribilmente deboli e rendetevi conto che in realt non lo eravamo affatto, che abbiamo fatto solo esperienza e che tutto perfetto cos. Amiamoci, profondamente, e perdoniamoci, sciogliendo le catene dei ruoli che giochiamo e quei nodi karmici che ci ancrano alla nostra esperienza in terza dimensione.

Guarire dalle dipendenze


E' ovvio che nel processo di purificazione vanno incluse anche le dipendenze, a qualsiasi livello esse siano presenti.

- 53 -

La chiave cosmica verso le stelle

Dipendenze da fumo, alcool, droga, cibo, attaccamenti ossessivi alle persone e cos via ci terranno imprigionati se non vengono guariti. L'attaccamento solitamente nasconde un problema irrisolto ed una insicurezza latente. Portare luce dentro di noi e scoprire quali convinzioni ci impediscono di abbandonare quella dipendenza. Ricordiamoci che siamo esseri di luce, infiniti ed illimitati e non abbiamo alcun bisogno di attaccamenti e dipendenze terrene. In merito alle dipendenze vorrei raccontarvi la storia della mia dipendenza dal fumo. Iniziai a fumare prima della trasmigrazione e prima di subentrare come Walk-in. All'epoca in realt detestavo il fumo ed ero l'unico del mio entourage a non fumare. Iniziai in seguito ad una sofferenza sentimentale. Man mano che il tempo passava fumavo sempre di pi finch arrivai a quattro pacchetti al giorno. Quando smisi di fumare ero gi entrato in questo piano di cose e presi quella decisione da un giorno all'altro. In ventiquattr'ore passai da ottanta sigarette al giorno a zero utilizzando semplicemente il potere della luce e dell'amore. Questo dimostra che tutto pu essere guarito, senza nessuna eccezione. Occorre comprendere che non possiamo passare alla fase successiva dell'evoluzione se qualcosa ci tiene ancora bloccati qui. Lavorare su noi per depurarci dalle dipendenze. In modo particolare fumo, alcool e droga sono catalizzatori di energie negative che poco a poco distruggono il nostro organismo e danneggiano la nostra aura. Vi posso assicurare che smettere una possibilit concreta e anche a me prima di farlo sembrava un passo impossibile. Poi l'ho fatto. Se abbiamo dipendenze abbattettiamole e recuperiamo il pieno controllo della nostra vita. Spesso le persone giustificano la dipendenza sostenendo che in realt loro possono uscirne quando vogliono e che non lo fanno perch a loro sta bene cos. Niente di pi falso, questa la scusa che l'ego tira fuori pur di farci restare legati ai nostri vizi.

- 54 -

La chiave cosmica verso le stelle

Le dipendenze sentimentali
Desidero parlare delle dipendenze sentimentali dato che rappresentano uno dei pi grandi attaccamenti dell'essere umano. Le persone tendono ad attaccarsi in modo morboso a coloro che amano e questo ha dei risvolti a livello energetico / karmico, sia per il soggetto che sperimenta questa realt, sia per l'altra persona, destinataria delle morbose attenzioni. E' necessario capire che noi siamo in questa dimensione per sperimentare l'individualit e cos facendo riconnetterci all'essenza di tutto, ricordandoci l'unita con tutte le cose spezzando la dualit. Per poter proseguire sul cammino dobbiamo rilasciare gli attaccamenti e quindi anche quelli sentimentali. Non sto dicendo che non concesso amare, tutt'altro! Sto dicendo che dobbiamo imparare ad amare in modo distaccato, con amorevole distacco. Questo semplicemente significa che non permetteremo pi al dramma di farsi strada in noi, alla sofferenza di toccarci, poich comprendiamo nel nostro intimo di essere connessi a tutto, che tutto unit e che nulla mai separato. Parte di questo processo comprende realizzare che ogni essere umano una creatura di luce in esperienza qui nel pianeta terrascuola e che non appartiene fisicamente a nessuno se non a se stessa. Questo vale nei rapporti di coppia come nei rapporti familiari e di amicizia.

Rilasciare la gelosia
Ricordiamoci che siamo qui per lavorare solo su noi stessi e questo l'unico modo per progredire. Ovviamente abbiamo un entourage familiare e di persone che ci circondano e questo perch loro e noi siamo portatori di insegnamenti che possiamo darci reciprocamente. Tuttavia il sentimento della gelosia l'ombra del possesso e dell'attaccamento e occorre lavorare su di esso al fine di rimuoverlo.

- 55 -

La chiave cosmica verso le stelle

Sciogliere i legami insignificanti


Proseguendo nel percorso di purificazione, si sale verso vibrazioni spirituali sempre pi elevate e ci sentiremo sempre pi immersi nella luce. Di contro le persone che fanno parte della nostra vita potrebbero non risuonare pi con le nostre nuove frequenze vibratorie. In questa fase ci rendiamo conto che alcune persone vicino a noi sono deleterie per il nostro percorso e che la loro stessa presenza pu crearci scompensi energetici o difficolt. A questo punto non forziamo le cose, lasciamo andare con amore e senza giudizio le persone che non sono pi in sintonia con noi e interiormente ringraziamole per aver condiviso con noi parte del loro percorso. Non vi dico di prendere le distanze con sgarbo e da un giorno all'altro : ricordate che non esiste nulla di veramente sbagliato ed il percorso di queste persone va rispettato esattamente come il nostro. In sostanza comunque vi sconsiglio di tenere in piedi situazioni stagnanti, amicizie o relazioni che non risuonano pi in sintonia con le vostre nuove vibrazioni. A volte tentare di tenere insieme i cocci pu rivelarsi dannoso e comunque presto o tardi le discrepanze saranno cos evidenti da condurre a rotture inevitabili. Se queste persone non si avvicinano a noi intraprendendo un percorso di purificazione, significa che non il momento per loro ed meglio lasciarle andare, senza rimpianto. Inoltre e vale come regola generale, quando un amico a noi caro ci ferisce costantemente e nonostante glielo si abbia detto pi volte continua a non capire, smettiamo di considerare questa persona come un amico e consideriamola semplicemente un conoscente. Rilasciare la rabbia e lasciare andare ogni risentimento.

Rilasciare il rimpianto
Rimpiangiamo quando siamo in una condizione di assenza di accettazione amorevole, quando non ci rendiamo conto che ogni cosa esperienza, che tutto perfetto, che siamo luce, infiniti ed eterni e che possiamo fare qualunque cosa e sperimentare qualsiasi realt.
- 56 -

La chiave cosmica verso le stelle

Rimpiangiamo quando ci manca la consapevolezza che tutto uno, tutto dentro tutto e che nulla mai diviso. Non dobbiamo rimpiangere ci che non abbiamo fatto, chi abbiamo perduto e le scelte che riteniamo sbagliate. Dobbiamo vivere nella gratitudine per quelle esperienze e nella consapevolezza che possiamo trasformarci in qualsiasi cosa desideriamo.

Rilasciare il rancore
E' necessario che rilasciate il rancore, ove presente. Inviare emanazioni di luce a quelle parti di noi che provano rancore o risentimento verso qualcuno. Perdonando queste persone e ci illuminiamo di pura luce bianca. Il rancore danneggia solo noi e non loro ed in ogni caso se comprendiamo che questa vita solo esperienza non proviamo pi rancore verso chi solo stato un insegnante per noi.

Distaccarsi da ci che si teme di perdere


E' fondamentale ricercare un distacco amorevole dalle cose che temiamo di perdere, materiali o meno che siano. Il nostro ego responsabile dei nostri attaccamenti e dobbiamo rilasciare ogni sentimento di possesso per poterci staccare dalla terza dimensione fisica.

La pratica del non-giudizio


Accostiamoci agli altri senza giudizio. Evitiamo il giudizio in qualsiasi forma, ricordandoci sempre che tutto solo esperienza e nessuno in grado di comprendere ogni realt. Potr sembrare strano riuscire a non giudicare chi si comporta male, egoisticamente o addirituttura in
- 57 -

La chiave cosmica verso le stelle

modo criminale eppure sappiate che anche quelle persone stanno facendo la loro esperienza e che il male, come ogni altra cosa, solo esperienza e null'altro. Ognuno di noi in altre esistenze abbiamo sperimentato il male e siamo stati malvagi. Ci indispensabile per accumulare esperienza animica e non bisogna giudicare questo processo. Ci non significa che bisogna consentire al male di dilagare deliberatamente ma solo che occorre essere consapevoli che esso in realt esiste solo per l'esperienza in un ambiente duale. La pratica del non giudizio deve essere estesa ad ogni ambito dell'esistenza. Non dare giudizi sull'estetica di qualcuno, sul suo status sociale, sul suo carattere o su qualsiasi altro aspetto. Il giudizio non fa onore a nessuno. Non dobbiamo ritenere di poter giudicare perch pensiamo che in quella situazione noi avremmo fatto meglio di qualcun'altro. Non giudichiamo la vostra classe politica, e chi nel mondo produce sofferenza. E' solo un gioco di luci e ombre, il gioco delle parti e dall'altra parte del velo siamo tutti fratelli senza distinzioni. Ricordiamoci, infine, che la terza dimensione un'illusione creata per l'apprendimento. Gli esseri di luce non giudicano poich conoscono la verit : tutto esperienza e tutto gioco in questo pianeta-scuola. Sforziamoci di essere neutrali e di non farci trascinare nella spirale del giudizio. Tutto va bene, tutto perfetto.

La pratica della tolleranza


Dobbiamo lavorare per sviluppare un'assoluta tolleranza. Ogni essere ha diritto di sperimentare la vita senza altrui giudizi e soprattutto esattamente come desidera. Non fare agli altri ci che non vogliamo sia fatto a noi. E' importante essere amorevoli e accettare le altrui diversit. Essere intolleranti e credere di essere migliori degli altri non ci fa onore e soprattutto una distorsione individuale. Se siamo intolleranti verso il mondo, inoltre, viviamo veramente male dato che siete sempre sulla difensiva, sempre in uno stato di insofferenza dovuto a ci che non accettate e per riflesso riceviamo altrettanta intolleranza. Occorre essere tolleranti verso ogni cosa che esiste.
- 58 -

La chiave cosmica verso le stelle

Quando siamo al supermercato lavoriamo sul non innervosirci se la persona davanti a voi lenta, sul non innervosirci quando restiamo ingorgati nel traffico. Questo ci fa perdere luce, energia e consapevolezza. Concentriamoci sempre e solo su pensieri positivi e sulle soluzioni, ricordandoci che i pensieri e la coscienza creano la realt e quando qualcosa non ci piace possiamo cambiarla con amore e gratitudine.

La pratica della gratitudine


Se pensiamo che esprimere gratitudine sia possibile solo quando ricviamo qualcosa di positivo, affrontiam la questione in modo limitato. Vivere con gratitudine significa capire che abbiamo una meravigliosa possibilit nelle mani, vivere un'esistenza qui per apprendere. Dobbiamo essere grati di questo. Non possibile incolpare nessuno di ci che viviamo individualmente, poich il risultato del flusso dei nostri pensieri. Se per tutta la vita pensiamo che gli altri ci tradiscono e abbiamo paura che ci possa accadere, accadr senz'altro ma solo perch l'abbiamo creato noi. Vivere con gratitudine significa ringraziare per le esperienze di apprendimento e per la sofferenza, grande maestra nella vita. Dobbiamo essere grati per ogni nuovo giorno che abbiamo la possibilit di vivere e non arrabbiarsi quando le cose non funzionano, sorridiamo e cambiamole. Vivere nella perenne gratitudine, ringraziare il cielo, il sole, l'aria che respiriamo, la madre terra e tutto ci che esiste.

La pratica della serenit


Vivere le nostre vite con serenit e pacatezza. La serenit uno stato interiore, indipendente dalle illusioni di agio e benessere della vita materiale. Possiamo essere sereni anche nel cuore della tempesta. Possiamo affrontare qualsiasi cosa con amore e gratitudine. Quando ci irritiamo e arrabbiamo proiettiamo energie che arrestano il flusso di abbondanza e soluzioni. Smettiamo di permettere al mondo di renderci
- 59 -

La chiave cosmica verso le stelle

arrabbiati. Quando ci rendiamo conto che una lite sta iniziando a prendere corpo ( e il nostro ego al timone ) spezziamo il ciclo con un respiro profondo. Poi visualizzate la pura luce bianca che si diffonde nel nostro essere, guarendoci e purificandoci.

La pratica dell'onest
Essere onesti significa essere trasparenti sia con se stessi che con gli altri. L'onest e la trasparenza attivano il flusso delle cose e ci inseriscono nel circuito dell'eterno presente, poich smettiamo di proiettare contraddizione e disarmonia nel mondo. Dobbiamo essere onesti, con noi stessi e con gli altri. Farne un valore assoluto, giorno per giorno. Capire interiormente cosa sia l'onest, che non ha a che fare soltanto con i soldi ma un modo di essere. Comprendere la necessit di comportarsi in modo retto ed equo. Essere sempre nel canale dell'onest ed ogni cosa intorno a noi sar meravigliosa. Il nostro lavoro di pulizia per tornare all'integrit, ad essere trasparenti e limpidi come il cristallo. Nella quinta dimensione non si accede senza trasparenza. Essere onesti non significa soltanto nei gesti ma anche nei pensieri. Altrettanto importante esserlo con noi stessi, ammettendo i nostri limiti e lavorando su di essi.

La pratica della pazienza


Fondersi con la pazienza e la calma. Rilasciare l'insofferenza e l'impazienza, concedendoci di essere calmi in qualsiasi situazione. Il flusso degli eventi accelera e migliora quando siamo calmi, mentre quando siamo nervosi tutto tende a irrigidirsi ed insorgono i problemi.

La pratica della fiducia


Vivete la nostra vita ponendoci in uno stato di fiducia, verso noi stessi, verso gli altri, verso la possibilit di un mondo migliore. Se siamo diffidenti verso il mondo otterremo esattamente ci che temiamo di ricevere.
- 60 -

La chiave cosmica verso le stelle

Servizio compassionevole
Mettiamoci a disposizione di chi ha bisogno, donando noi stessi ed il nostro tempo, essendo partecipi delle esistenze di chi ci chiede aiuto e senza egoismo. Mettersi a disposizione del prossimo il passo decisivo nella creazione di un mondo di luce e per la nostra evoluzione personale. Ricordiamoci che tutto uno in verit e che l'amore la sorgente di ogni cosa. Oltre che nelle cose fisiche e terrene, mettere a disposizione se stessi anche spiritualmente e attraverso i nostri doni spirituali. Gratuitamente. Senza richiedere compenso poich comprediamo che gli altri sono parti di noi. Tutto ci che diamo ci torna, e le nostre azioni compassionevoli, pure come l'oro, ci ritorneranno moltiplicate mille volte.

Lavorate su voi stessi, non cercare di cambiare gli altri


Quando comprendiamo che la cosa migliore lavorare su di s piuttosto che cercare di cambiare gli altri, facciamo un passo avanti notevole. Accettare gli altri per quello che sono, senza interferire. Se I loro comportamenti ci creano sofferenza, cercare dentro di noi le risposte. Ricordiamoci che possiamo cambiare il corso della nostra vita e scegliere di inserirci su un percorso diverso, salutando con gratitudine chi ha accompagnato parte della nostra vita.

Perch le persone entrano nella nostra vita


Le persone entrano nella vostra vita perch sono portatrici di insegnamenti che abbiamo deciso di apprendere, e perch noi siamo portatori di lezioni che loro devono apprendere. Non esiste il caso. Attiriamo le persone per compatibilit vibrazionale ed energetica, relativa alle lezioni, al karma e ai percorsi.

- 61 -

La chiave cosmica verso le stelle

Proteggere la vita
Lavoriamo per rispettare la vita, sotto qualsiasi forma essa si manifesti. Portiamo amore e rispetto verso la natura, grande madre e fonte di illuminazione, prendiamoci cura del mondo in cui viviamo in quanto giardino sacro e meraviglioso. Amiamo gli animali, non uccidiamo gli animali, nemmeno una mosca. Mostriamo rispetto e gratitudine verso ogni cosa che esiste, poich parte di noi e di tutto il creato. Se creiamo disarmonia essa si propaga nella rete del tutto, tramite le connessioni infinite che collegano ogni elemento dell'esistenza. Se gli animali soffrono, la sofferenza si propaga nel nostro mondo. Cos come vorremmo proteggere i nostri figli e persone care, cos dobbiamo proteggere la vita sotto ogni aspetto. Anche l'insetto pi brutto ai vostri occhi, in realt meraviglia pura e merita di vivere. Ergersi a giudice e carnefice stabilendo quando togliere la vita non si addice ad un essere luminoso ed in evoluzione. Anche l'ambiente merita rispetto. La terra la nostra casa finch siamo qui e dobbiamo proteggerla. Non buttare cartacce a terra, non inquinare l'ambiente con i nostri rifiuti e collaborare alle iniziative per la tutela dell'ambiente, sono cose normali e giuste. In definitiva considerare ogni cosa che esiste come nostra pari e meritevole del medesimo rispetto. Infine non riteniamoci superiori soltanto perch gli animali non hanno la parola.

Alimentazione
Questo un tema a me molto caro e assolutamente da trattare. Penso sinceramente che gli animali siano fratelli e la maggior parte delle persone non ha idea delle indicibili torture e tormenti che questi esseri meravigliosi sono costretti a sopportare ogni giorno a casa della crudelt umana, a causa del volersi cibare dei loro cadaveri a tutti i costi. Al di l del fatto che estramente dannoso per l'organismo, per l'aura e per i corpi sottili nutrirsi di cadaveri, questa una questione etica e del cuore. Faccio mia una meravigliosa affermazione di Paul McCartney
- 62 -

La chiave cosmica verso le stelle

Non si pu mangiare ci che ha un volto. Gli Anima-li hanno anima, cuore e sentimenti. Sanno amare, piangere, proteggere i figli e come noi sognano e sperano in un futuro migliore. Ho pianto lacrime amare vedendo cosa accade nei macelli, e scoppio in lacrime ogni volta che i miei pensieri tornano a quelle immagini. Vi prego di aprire il vostro cuore a questa visione d'amore. Considerate che madre natura, nella sua infinita bont, ci dona attraverso la terra tutto ci di cui abbiamo bisogno per vivere e prosperare. Frutta, verdura, cereali, legumi. Vivere assecondando questo sistema di tortura, spietato e disumano significa essere quel sistema stesso. Quando vedete le confezioni al supermercato ricordatevi che non sono bistecche o affettati, ma Anima-li tagliati a fette che hanno sofferto in modo indicibile, dopo una vita d'inferno e prigionia.

********************

Le piante non muoiono mai veramente. Quando vengono private dei frutti restano vive, anzi salutare per loro che i frutti vengano asportati ad un certo punto. Vi prego, se vi cibate di anima-li passate ad una alimentazione naturale basata su frutta e verdura. Stesso discorso degli animali vale per i pesci. Anche in tal caso state mangiando il frutto di torture indicibili su creature innocenti e, vibrazionalmente parlando, portate all'interno di voi la sofferenza di quelle creature.

- 63 -

La chiave cosmica verso le stelle

Per non parlare dello sfruttamento animale che le multinazionali pongono in essere. Un esempio su tutti : il tonno. Il tonno in via d'estinzione, ma lo sfruttamento continua per la tavola degli esseri umani e ovviamente la cattura non rispetta minimamente criteri ecosostenibili. Cominciare a vedere con il cuore e rendersi conto che il cibo che mangiamo frutto di abomini. Discorso analogo vale per tutto ci che contiene conservanti. Evitare il cibo in scatola, il cibo spazzatura e tutto ci che non pi che naturale. Cos facendo danneggiamo il nostro involucro fisico e perpretriamo un sistema di alimentazione assolutamente deleterio per l'essere umano. Riddure il pi possibile anche l'uso di surgelati. Inoltre mi sento di consigliarvi di evitare uscite nei vari fast food, che vi rifilano solo spazzatura piena di conservanti e sostanze chimiche. In cambio di soldi rovinano la nostra salute e riempiono il nostro corpo di tossine e negativit. Per di pi gli alimenti proposti dai fast food creano dipendenza; chi mangia in quei posti tende a tornarci spesso. Stesso discorso vale per le bevande gasate e zuccherate. Sono piene di conservanti e agenti chimici. Un'ultima parola voglio spenderla riguardo le bevande alcoliche. Ridurne l'utilizzo, anzi evitarle proprio. Oltre a rimbambire il cervello producendo stati alterati di coscienza, sono anche pericolose per chi guida.

- 64 -

La chiave cosmica la chiave cosmica

Capitolo 8

La chiave cosmica

L'amore la chiave
Arrivati a questo punto penso che abbiate capito che la chiave di volta dell'intero universo il puro e luminoso amore incondizionato che ci consente di sperimentare l'unit con tutto. Questa la lezione principale da apprendere per passare oltre. Non esiste nulla senza amore, ogni atomo, ogni cellula esiste grazie all'infinito amore emanato dai piani della creazione. Noi siamo energia d'amore in un corpo fisico. Comprendiamo quindi l'importanza di sviluppare un cuore amorevole che faccia da sfondo nella nostra vita. Attraverso l'amore incondizionato possiamo sperimentare l'unione con tutte le cose e riconnetterci all'energia del creatore. Per poter sviluppare un cuore amorevole occorre lavorare su noi stessi al fine di eliminare ogni scoria, ogni pensiero limitante, ogni preconcetto, ogni residuo di dualit. Pensate a Ges Cristo o al Buddha. Essi non avevano nulla di pi di quanto non abbiamo noi, erano solo pi connessi e centrati, centratura che possiamo raggiungere noi tutti. Esercitiamoci continuamente a rilasciare i sentimenti negativi e a sviluppare l'amore incondizionato. Mentre siamo al supermercato, in coda ad uno sportello o ovunque nel mondo guardiamo agli altri con amore, come altri noi stessi, osserviamo come gli altri vivono ed esistono e fondiamoci con la gratitudine con la magnificienza di tutto ci che . L'amore l'unica cosa vera, tutto il resto illusione. L'amore vero non limitato quanto quello unidirezionale che pu essere provato verso un compagno, verso un figlio o verso una madre. L'amore incondizionato abbraccia tutto ci che esiste ed quello che dobbiamo sviluppare nei nostri cuori. Pensate a creature come Madre Teresa di Calcutta, Ghandi o Ges stesso e fondetevi con la loro essenza di luce e amore.
- 65 -

La chiave cosmica la chiave cosmica

E' molto importante riuscire ad apprezzare ogni cosa per riuscire ad amarla. Non si pu amare incondizionatamente se si nel giudizio. Esercitiamoci nel vedere il buono, il bello e il positivo in ogni cosa che vediamo o tocchiamo. Questo il primo passo per sviluppare un profondo amore incondizionato. Rilasciando l'odio ci rendiamo conto di come ogni cosa ha un suo preciso posto nel creato e che tutto, in fondo, risuona con l'energia del creatore che parte di noi.

Vivere compassionevolmente
Compassione non significa piet, bene fare questa distinzione. Essere compassionevoli comporta percepire l'unit delle cose e conseguentemente porre al centro di ogni azione e pensiero l'amore verso tutto ci che esiste, dato che ogni cosa parte di noi. Da questo scaturisce il desiderio di aiutare il prossimo e di alleviare le sofferenze del mondo. Sviluppare il senso della compassione l'unico modo per contribuire in modo significativo all'evoluzione del mondo. Una societ priva di compassione destinata al declino, e la storia lo ha dimostrato innumerevoli volte. Il potere dell'amore presente ovunque. Inspiriamo amore nella nostra vita donandolo a nostra volta. Immaginiamoci come dispensatori d'amore ma al contempo ricevitori d'amore. L'amore la colonna portante dell'esistenza, in terza dimensione come in ogni altra dimensione universale.

Essere operatori di luce


Essere operatori di luce significa essere consapevoli della propria essenza luminosa e d'amore e canalizzarla verso il mondo. Essere operatori di luce significa scegliere consapevolmente nel qui e ora di portare bellezza, meraviglia, guarigione e amore nel mondo, significa essere al servizio del risveglio e scegliere di impegnarsi costantemente nel miglioramento di se stessi, poich comprendiamo che la guarigione e trasformazione planetaria transita attraverso la guarigione e trasfomazione di ognuno di noi.
- 66 -

La chiave cosmica la chiave cosmica

Essere operatori di luce significa agire secondo l'ordine divino e contribuire all'elevazione spirituale della terra. Portare le nostre doti di luce e amore al nostro prossimo, senza riserve. Mentre perfezioniamo noi stessi, sappiate che stiamo facendo un immenso dono al mondo intero. Siamo incarnati sulla terra e quindi siamo la terra stessa, noi siamo Gaia e facciamo parte di questa meravigliosa famiglia cosmica. Ogni azione ha effetto sul mondo e la nostra ascesa nella luce innalzer il livello globale del pianeta e di tutti i suoi abitanti. Stiamo facendo moltissimo in realt, anche solo pensando agli argomenti di questo libro. Viviamo come Operatori di Luce, siamo luce ed irradiamo la nostra consapevolezza nel mondo ogni giorno.

Fare meditazione e preghiera


Spendere parte del proprio tempo dedicandolo alla preghiera e alla meditazione trascendentale. Fondersi con l'essenza dell'amore incondizionato e permettersi di contemplare la vita piuttosto che esserne parte freneticamente. La vera essenza della meditazione raggiungere uno stato di trascendenza e di assenza di pensiero. Quando raggiungiamo quello stato e l'ego viene dissolto, allora arriva l'illuminazione dello spirito. Esercitiamoci a distaccarci dai nostri desideri passionali attraverso la meditazione e innalziamoci verso il nostro vero s.

- 67 -

La chiave cosmica il manuale di vita

Capitolo 9

Il manuale di vita

Auto-affermazioni quotidiane per l'illuminazione

1) Da oggi vivr nella piena consapevolezza che ogni cosa in realt UNO, che la separazione non esiste e che tutto il creato un'espressione di me stesso. Sono perfettamente consapevole e ricordo ogni giorno di essere parte di un tutt'uno cosmico, e che tale tutt'uno Dio, l'infinito creatore, che sperimenta se stesso nelle moltitudini di forme, colori e possibilit. La vita in ogni sua forma un'emanazione, una possibilit di Dio che si manifesta coscientemente e concretamente. Di questo io sono perfettamente consapevole e ogni giorno ricordo e vedo il mondo e ogni sua parte come un tutt'uno. Il mio prossimo parte di me, molto di pi che un fratello, ma parte di me cos come lo sono gli animali, le piante, i minerali, i pianeti, le stelle e tutto ci che esiste.

- 68 -

La chiave cosmica il manuale di vita

2) Da oggi vivr comprendendo profondamente che Io sono una meravigliosa espressione del divino e che ho la capacit di creare la mia realt. So che sono una parte di Dio e di tutto ci che esiste e per questo motivo ogni giorno celebrer il mio potere e la mia forza quale entit co-creatrice. Non mi sentir pi impotente di fronte alla vita o incapace. So che posso cambiare la realt intorno a me utilizzando la mia mente creativa ed il potere della mia anima. Proprio per questo da oggi assumo la totale responsabilit della mia vita. Cesso istantaneamente di piangermi addosso o di incolpare qualcun'altro per ci che non mi piace. Ho il potere di cambiare la realt a mio piacere e lo user per il mio massimo bene e per il massimo bene di tutti. 3) Da oggi vivr consapevolmente la mia missione sulla terra So che ho scelto in piena autonomia di incarnarmi sul pianeta e che i miei genitori, che siano stati o meni buoni genitori, sono il canale attraverso il quale ho raggiunto questo piano di realt. Sono infinitamente grato a loro per questo e li amo. Le loro anime si sono rese disponibili per la mia nascita. Per questo motivo ogni giorno onorer la vita per l'opportunit di essere qui. Sono venuto sul pianeta terra per espandere la mia conoscenza e la mia esperienza, ma soprattutto per fare di questo pianeta un luogo splendido. Ogni giorno onorer questo impegno e mi impegner al meglio delle mie forze per visualizzare il mondo come un luogo incantevole e pieno d'amore. So benissimo che sono un CANALE DI LUCE e che per poter innalzare questo pianeta dovr lavorare su di me per aumentare le mie vibrazioni. Ad ogni scatto di consapevolezza che riuscir a raggiungere, il pianeta e gli altri me stesso, cio i miei fratelli umani, ne beneficieranno TUTTI.

- 69 -

La chiave cosmica il manuale di vita

4) Da oggi riconoscer ogni giorno la perfezione che mi circonda e cesser ogni giudizio sul mondo ed i suoi abitanti e me stesso. Sono consapevole che ogni cosa perfetta perch questo pianeta esiste per l'apprendimento delle anime. Certo, potremmo renderlo pi luminoso e capace di accogliere esperienze del puro cuore piuttosto che esperienze basate sulla paura. Per questo motivo io sono qui e lavoro per rendere questo pianeta un posto sempre pi luminoso. In questo percorso di crescita ed evoluzione non esprimo alcun giudizio, perch so che ogni cosa avviene per una determinata ragione. So anche che non esiste il male, perch bene e male sono concetti della dualit : forme ed espressioni che mi consentono di sperimentare ed acquisire coscienza. Nonostante questo so che al di l dell'illusione della dualit ogni cosa unita ed il male non esiste. Da oggi vedr il male solo come scelta d'apprendimento ed una guida per comprendere cosa sia l'amore. Pertanto non giudicher i miei simili e nemmeno me stesso, non dar giudizi sulle situazioni, i comportamenti o qualsiasi altro accadimento terreno. Non mi sentir in colpa quando riterr di aver sbagliato, sorrider ed il giorno dopo far meglio. Posso sorridere perch gli errori non esistono, esiste soltanto l'esperienza. Cos non fisser i miei pensieri e non permetter a me stesso di restare bloccato in schemi mentali depotenzianti. La mia mente libera e vivo in modo semplice la mia vita. Allo stesso modo non giudicher i governanti per le loro scelte poco luminose, anzi invier i miei pensieri positivi e la mia luce alla mia classe politica affinch possa raggiungere una consapevolezza maggiore in grado di contemplare il bene di tutti. Sono in equilibrio e nella consapevolezza di trovarmi in un campo-scuola dove tutto avviene per una ragione. Non ho bisogno di giudicare niente, nemmeno le cose che una volta ritenevo ingiustizie e decido di rilasciare il giudizio in ogni sua forma. Per questo motivo da oggi sar meno condizionato da quello che raccontano le televisioni, i giornali e l'informazione pubblica che so essere strumentalizzata e pilotata dagli attori della vecchia energia. Anzi da oggi cercher di rendermi indipendente e di seguire il mio cuore piuttosto che i dettami della societ.
- 70 -

La chiave cosmica il manuale di vita

5) Da oggi vivr in assenza di Paura e nella perfetta fiducia So che la paura il vero antagonista dell'amore e non ne ho bisogno. So anche che la paura figlia del vecchio sistema di energia e che questa emozione mi impedisce di vedere la realt e vivere la bellezza del mio vero s : un'autentica espressione del divino. Sono nella consapevolezza perfetta che la mia mente crea la realt e che se do retta al vecchio sistema di paura e ascolto la voce della societ che parla di crisi, catastrofi e paura non far altro che rafforzare questo sistema. Da oggi vivr nella fiducia che l'universo si prender cura di me e mi comporter aspettandomi dal mondo solo bellezza e meraviglia, ogni giorno. Da oggi guarder il mondo con gli occhi di un bambino che si aspetta solo meraviglia dal mondo e riceve solo quella. Rilascio e cesso ogni paura del domani. So che questa realt un gioco e so che posso giocare imparando in assenza di paura. Desidero la gioia e l'amore per me e per tutti gli esseri viventi. Da oggi rilascio il vecchio schema paura-reazione. So che se resto attaccato a questo schema non produrr alcun cambiamento positivo e d'ora in avanti quando un mio fratello umano ancora attaccato a questo schema mi provocher non reagir, anzi invier ad esso tanto amore incondizionato, cercando di insegnargli tutto questo, se il suo cuore mi permetter di farlo. Comprendo che solo distaccandomi dal vecchio schema paura-reazione potr creare davvero una nuova realt. Facendo questo so che altri mi seguiranno, a partire da quelli a me vicini fino a cerchi concentrici sempre pi vasti formati da cuori umani. So che l'onda del cambiamento si esprime in cerchi e come la goccia che cade nell'acqua creando un'increspatura che aumenta sempre pi d'intensit cos il mio cambiamento produrr cambiamenti in coloro che mi sono vicini. Da oggi quindi esco dal gregge e decido di creare una nuova realt basata sul cuore. Non credo pi nell'esistenza di sistemi economici, non credo pi nel debito e nella paura, non credo pi nel male, e guardo al futuro con speranza e fiducia.

- 71 -

La chiave cosmica il manuale di vita

6) Da oggi lavorer sul mio cuore, per sviluppare un perfetto e potente CUORE AMOREVOLE. So che l'essenza di ogni cosa il puro amore e quindi desidero sviluppare il mio cuore per farlo diventare un cuore amorevole, un motore di puro amore incondizionato verso ogni cosa che esiste. Da oggi amer il mio prossimo intensamente; amer gli animali con la stessa intensit; amer il pianeta con la stessa intensit; amer tutto l'universo; AMERO' ME STESSO INTENSAMENTE! So benissimo che non esistono discriminazioni di nessun tipo e ogni cosa ha lo stesso valore di tutte le altre. Mi impegno a sviluppare giorno per giorno un cuore amore privo di giudizio, di risentimento, rancore ed Odio. So di essere puro e incondizionato amore ed questo il messaggio che voglio portare nel mondo. Se amo il mio prossimo il mio prossimo amer me. Amo cos tanto che non cerco pi di cambiare gli altri o il mondo in conformit al mio egoismo. Accetto il mondo cos com' consapevole del fatto che perfetto e consapevole del fatto che rilasciando la lotta sotto ogni aspetto e abbracciando l'accettazione , il mondo mi dar tutto l'amore e il sostentamento di cui ho bisogno. Amando profondamente divento unit con tutte le cose e divento consapevole del fatto che non esiste la competizione nell'universo. Gli esseri coesistono rispettandosi reciprocamente e amandosi come riflesso l'un l'altro dell'amore di Dio. 7) Da oggi la mia parola chiave sar PERDONO Sono consapevole che lo scopo dell'esistenza l'apprendimento ed il mio cuore sa e desidera ardentemente perdonare. Sono consapevole che il perdono scioglie gli schemi karmici e guarisce ogni ferita e danno accumulato durante le incarnazioni. In piena coscienza decido di perdonare me stesso per tutti i fallimenti che ritengo di aver commesso in questa o in qualsiasi altra vita. Perdono me stesso per non essere stato come avrei voluto E MI ACCETTO AMOREVOLMENTE COSI' COME SONO. Allo stesso modo decido di perdonare tutti e a qualsiasi livello, coloro che mi hanno fatto del male.
- 72 -

La chiave cosmica il manuale di vita

Rilascio qualsiasi rancore perdonando queste persone di vero cuore. So che i torti e il male subiti avevano un preciso scopo di apprendimento e da questo momento NON DESIDERO PIU' RESTARE ATTACCATO AGLI SCHEMI DEL DRAMMA. Sono libero. Allo stesso modo perdono le persone che mi hanno abbandonato, comprendendo in perfetto amore che il loro percorso prendeva strade diverse e non ho alcun risentimento per questo. 8) Da oggi sar amorevole e tollerante verso qualsiasi creatura e rispetter la vita Sono consapevole che ogni cosa che esiste parte di Dio, pertanto da oggi scelgo di essere tollerante e amorevole verso ogni creatura esistente. Non mi innervosir pi quando al supermercato c' la coda da fare, o quando l'ego mi spinge ad inserirmi nella frenesia della vita quotidiana. So anche che ogni persona gioca un RUOLO e anche se il mio RUOLO diametralmente opposto, non dar giudizi ritendo quella persona ed il suo ruolo sbagliato o peggiore perch sono consapevole che l'apprendimento delle anime e il ciclo delle incarnazioni contempla l'esperienza sotto ogni forma ed espressione. 9) Da oggi rilascio l'egoismo e metto me stesso e le mie risorse a disposizione del mio prossimo. Sono consapevole che il vecchio sistema alimentato dalla paura, una paura che porta le persone a sviluppare l'istinto di sopravvivenza e il terrore che non ci sia abbastanza per se stesse e per i loro cari. Non facendo pi parte di questo sistema so benissimo che le risorse sono illimitate e che l'universo, nella sua infinita abbondanza e generosit, crea tutte le risorse necessarie ad ogni sua parte. Da oggi condivider quello che ho con le persone che ne hanno bisogno e non mi lascer pi condizionare dal sistema DENARO. So che tale sistema un'invenzione creata apposta per controllarmi e da oggi decido di utilizzarlo, finch esister, soltanto come mezzo e mai come fine.
- 73 -

La chiave cosmica il manuale di vita

Quando non avr abbastanza denaro non prover paura perch so che l'universo si prender cura di me. So di essere infinitamente amato e questo mi da tutta la serenit e la gioia di cui ho bisogno per portare avanti la mia missione terrena. 10) Da oggi rilascio ogni ruolo e abbraccio la pura essenza dell'IO SONO Sono perfettamente consapevole che la mia vera natura pura essenza e luce e conseguentemente so che ogni ruolo che interpreto nella vita limitante e depotenziante e mi impedisce di essere nella mia interezza. So che gli esseri umani giocano molti ruoli quali ad esempio i ruoi di Padre, Madre, Fratello, Sorella, Persona ferita, Imprenditore, Carnefice, Vittima e via dicendo. Mi rendo conto che se voglio raggiungere la perfetta illuminazione spirituale devo trascendere qualsiasi ruolo terreno e abbracciare l'essenza dell'IO SONO. In effetti io sono tutto ci che . Dentro di me esistono i potenziali di ogni cosa e le basi dell'intero universo. Rilascio ogni ruolo e giudizio relativo ai ruoli. Continuer ad amare ogni persona nella mia vita ma smetter di definirmi nei confini di un ruolo, una professione, uno stato sociale, il sesso e via dicendo. 11) Da oggi rispetter profondamente il pianeta in cui vivo, gli animali che sono miei fratelli e tutto ci che esiste. Mi rendo conto che la terra una parte di Dio ed quindi parte di me. Amo questo pianeta e lo rispetto ogni giorno. Non butter cartacce per terra e non inquiner il mondo, anzi contribuir a renderlo un posto pulito e in salute. La nostra madre terra, Gaia, un'entit Divina e luminosa e ci sta dando tutto il suo amore per la nostra crescita. Merita altrettanto e cos far ogni giorno. Allo stesso modo rispetter gli animali, non uccidendone alcuno, neppure un insetto.

- 74 -

La chiave cosmica il manuale di vita

Mi impegno inoltre fin da oggi a riflettere sulla mia alimentazione e a cercare di comprendere che nutrirsi di altri essere viventi non solo barbaro ma anche la causa di molte negativit. Madre natura, attraverso le piante, la frutta e la verdura, ci d gi tutto ci di cui abbiamo bisogno. 12) Da oggi mi impegner a sciogliere ogni nodo Karmico per me e tutta la mia linea di antenati So che lo scopo dell'evoluzione l'esperienza. Sono consapevole che di vita in vita mi porto appresso nodi karmici e traumi da dissolvere. Da oggi mi impegner a lavorare su di essi e a riconoscerne uno ogni qualvolt prover una sensazione di disagio, paura o rabbia. Allora osserver quella sensazione, ci passer attraverso, la ringrazier e la lascer andare. Altres ogni giorno affermer di rilasciare a qualsiasi livello tutto il karma per me ed i miei antenati, cos da poter liberare i miei vari me stesso in ogni piega del tempo e consentire alla nostra entit collettiva di procedere lungo il sentiero dell'illuminazione. 13) Da oggi mi impegner a non creare ulteriore Karma da dissolvere Sono perfettamente consapevole che il karma generato da Pensieri, Parole e Azioni negative e violente. Mi impegno a disciplinare il flusso dei miei pensieri e ad imparare ad avere soltanto pensieri amorevoli. Allo stesso modo agir nel mondo con onest, rettitudine e amore, nel pieno rispetto di ogni forma di vita. So che per poter trascendere questa dimensione devo sciogliere tutto il karma, e cos far per il mio e l'altrui massimo bene supremo.

- 75 -

La chiave cosmica il manuale di vita

14) Da oggi mi impegner a sviluppare una salda connessione con il mio S Superiore Sono consapevole che il mio s superiore il mio genitore cosmico, la parte pi elevata di me, che esiste nelle sfere della spiritualit. Sono cosciente del fatto che egli non pu discendere in me volontariamente per via di una precisa legge cosmica ma devo essere io ad innalzarmi verso di lui. Pertanto da oggi mi impegno a sviluppare una salda connessione con il mio s superiore e a farlo discendere nel mio cuore. 15) Da oggi mi impegner a non considerare i problemi come tali ma soltanto come possibilit d'esperienza e apprendimento Sono consapevole del fatto che i problemi in realt non esistono. E' il focalizzare la mia attenzione su di essi e giudicarli tali a renderli cos insormontabili, e questo perch so che la mia coscienza pu creare la realt. Da oggi sorrider di fronte ai problemi e smetter di considerarli tali, vedendoli solo come l'opportunit di apprendere nuove cose e sviluppare nuove ed emozionanti soluzioni. 16) Da oggi mi impegner a sostenere uno stile di vita compassionevole e orientato al servizio compassionevole. Mi rendo conto che una societ illuminata necessit della collaborazione amorevole di tutti. Il profondo amore verso tutto ci che che provo nel cuore mi mette nella condizione di guardare agli altri con compassione e di considerare la vita degli altri come parte della mia e cos sento la necessit di alleviare le pene del prossimo. Grazie all'amore so che ogni cosa UNO e Da oggi offrir il mio aiuto gratuitamente e con amore a chi ne avr bisogno. Soprattutto mettendo a disposizione la mia energia e le mie capacit spirituali.

- 76 -

La chiave cosmica il manuale di vita

17) Da oggi rispetter il libero arbitrio altrui e lavorer su di me piuttosto che cercare di cambiare gli altri Sono nella piena consapevolezza di essere qui per il mio massimo bene supremo nell'ottica dell'apprendimento e lo sviluppo. Cos so che anche gli altri sono qui per questo. Da oggi lavorer sul rispettare il libero arbitrio altrui e consentir a chiunque di essere esattamente ci che vuole senza giudizio. Non cercher di impedire agli altri di uscire dalla mia vita, se questo quello che desiderano, e non prover alcun dolore ma solamente gioia perch so che niente mai separato e che siamo tutti UNO. Vivo nella piena consapevolezza che il mondo uno specchio di ci che ho dentro e che le relazioni cos come ogni altra cosa che sperimento qui sulla terra quello che mi sono costruito con i miei pensieri e le mie azioni oppure che ho scelto di sperimentare prima di venire qui. In piena coscienza di quanto sopra lavorer su me stesso piuttosto che cercare di cambiare gli altri e cos facendo so che il mondo mi dar tutto quello di cui ho bisogno. 18) Da oggi vivr rilasciando il possesso e la gelosia So che il possesso e la gelosia sono le chiavi della sofferenza. So anche che l'attacamento crea sofferenza e che per poter trascendere questa dimensione devo sperimentare amore verso ogni cosa ma senza attaccamento. Sono consapevole di poter amare tutte le persone della mia vita senza coinvolgimento e senza provare sofferenza. So anche che posso lasciare andare le persone, quando esse desiderano farlo, senza soffrire. Posso farlo perch so che non siamo mai divisi e siamo tutti UNO.

- 77 -

La chiave cosmica il manuale di vita

19) Da oggi conceder a me stesso di essere grato ogni giorno e vivere con gratitudine Provo immensa gioia a sperimentare la vita e sono grato per tutto quello che ho. Il mio bicchiere stracolmo e sono grato anche per le sofferenze che TANTO mi hanno insegnato. Da oggi consentir a me stesso di essere sempre gioioso e grato e non mi arrabbier. 20) Infine, da oggi lavorer per la luce su questo pianeta, attraverso la preghiera e la meditazione Desidero ardententemente che questo pianeta ascenda ad una dimensione di luce, pace e amore e DA OGGI IO STESSO SONO LUCE, PACE E AMORE. La mia presenza porta la luce e onorer questa realt pregando, lavorando e inviando luce al pianeta e tutti i suoi abitanti. Sono nella piena consapevolezza che il mio amore cambia il mondo e che la meditazione la chiave per la mia e la comune illuminazione.

- 78 -

Conclusioni
Scrivere questo libro stata un'esperienza illuminante, momento per momento. Di nuovo desidero scusarmi per eventuali imprecisioni nel linguaggio. Ho svolto tutto il lavoro da solo senza il supporto di una casa editrice o di un editor professionale. Spero di cuore che le informazioni contenute in questo scritto possano esservi state di aiuto per la vostra crescita personale ed auguro a tutti un cammino luminoso e pieno di soddisfazioni. Con infinito amore Sennar K.

Indice

Prefazione................................................................... Cap.1 Note introduttive............................................... Cap.2 Momento storico............................................... Cap.3 Verso un nuovo giorno...................................... Cap.4 La storia delle cose........................................... Cap.5 Le leggi dell'universo........................................ Cap.6 Salire di dimensione.......................................... Cap.7 Verso le stelle.................................................... Cap.8 La chiave cosmica............................................. Conclusioni...................................................................

3 5 7 11 17 32 35 39 65 80

Cap.12 Il manuale di vita............................................. 68

Informazioni sull'autore
Sennar Karu un Walk-in, channeler e contattista italiano. Fin da bambino ha vissuto forti esperienze paranormali e ha dimostrato una forte predisposizione per la spiritualit, l'esoterismo e le tecniche di guarigione spirituale. Nel 2012, in seguito ad un'esperienza di trasmigrazione animica che ha cambiato radicalmente la sua vita, ha abbracciato la missione di diffondere messaggi di luce, pace e amore al fine di promuovere il risveglio delle coscienze e lo sviluppo di una nuova societ basata sull'amore e la condivisione. Oggi si occupa di canalizzazione dei messaggi provenienti dalle sfere spirituali, tra cui gli Arturiani, esseri di luce evoluti e vicini all'umanit in questo momento di grande transizione planetaria. Da molti anni inoltre studia e pratica tecniche di guarigione spirituale, tra cui reiki di cui diventato insegnante nel 2003, sciamanesimo, cristalli e magia.

Come contattare l'autore


Via E-mail : sennar@coscienzanuova.net Sito Web : www.coscienzanuova.net Profilo FB : www.facebook.com/sennar.karu Pagina FB : www.facebook.com/CoscienzaNuova

Dallo stesso autore

Sono venuti sulla terra con una missione : portare il cambiamento Per informazioni http://www.coscienzanuova.net/libri