Sei sulla pagina 1di 1
blog: www.progettom6punto5.wordpress.com facebook: Progetto M6.5 mail: progettom6.5@gmail.com Il prima & il dopo

blog: www.progettom6punto5.wordpress.com facebook: Progetto M6.5 mail: progettom6.5@gmail.com

facebook: Progetto M6.5 mail: progettom6.5@gmail.com Il prima & il dopo (#01) La Scuola elementare e materna

Il prima & il dopo (#01) La Scuola elementare e materna di Cesaproba

IL PRIMA Qualche tempo fa avevamo segnalato la situazione della scuola di Montereale; anzi, per essere più precisi, di Cesaproba, frazione di Montereale. Per chi se lo fosse perso, l'articolo è qui. Eravamo preoccupati perché, secondo le schede di rilievo degli edifici scolastici regionali, una piccola scuola si presentava in condizioni non proprio esaltanti: lesioni strutturali diffuse, probabili cedimenti in fondazione. Ed avevamo raccontato come la Regione Abruzzo avesse stanziato quasi centomila euro per i lavori di messa in sicurezza. Era il 30 novembre 2010. Il 14 dicembre cominciavano i lavori

IL DOPO Ieri (10 gennaio 2011) abbiamo letto (con soddisfazione nostra e degli amici di Montereale) della riapertura delle attività didattiche in quella scuola; lavori ultimati, con tanto di nastro tagliato, bambini festanti e autorità varie. Adesso la domanda è (non per essere ficcanaso, ma un po' lo siamo): cosa avranno mai fatto a Cesaproba? Hanno sistemato solo la scarpata sopra la scuola? Per carità, era un intervento necessario; ma hanno consolidato anche la struttura del fabbricato? Non era necessario farlo? Le osservazioni che abbiamo riportato il 30 novembre hanno trovato risposta?

Si inaugura un muro di contenimento di una strada o, come abbiamo letto, Chiodi inaugura scuola anti-

sismica a Cesaproba o, addirittura, nuova scuola elementare a Cesaproba? I titoli, si sa, non sempre coincidono con le notizie.

Noi lo chiediamo ai nostri amici di Montereale: raccontateci cosa hanno fatto a quella piccola scuola, per renderla sismicamente sicura in meno di trenta giorni. Sarà interessante vedere quali interventi sono stati realizzati e, magari, metterli a confronto con le osservazioni fatte (e gli interventi suggeriti) nelle schede di rilievo degli edifici scolastici che si trovano negli archivi della Regione Abruzzo (SIES). Ricordando a tutti noi che Montereale è stato uno dei pochi comuni della Provincia dell'Aquila ad essere riclassificati come sismico di 1 a categoria nel 2003; e ricordando pure che gli edifici realizzati prima di quella data possono essere stati costruiti (legittimamente) per resistere fino a un certo grado di scuotimento.

Riteniamo che anche questo sia un modo per valutare le scelte dei decisori pubblici e, magari, fare un plauso quando se lo meritano; o per verificare che le informazioni dei mezzi di comunicazione siano il più possibile obiettive.

Ci proponiamo di farlo ogni volta che ne avremo l'occasione. Inauguriamo una rubrica, uno spazio

dedicato ai lavori di messa in sicurezza del patrimonio pubblico: il prima & il dopo. Chissà cosa ne verrà fuori.

Di sicuro informazioni utili per chi è tecnico, ma anche per chi, non essendo un tecnico, vuole solo

sapere come vengono impiegati i soldi pubblici.

Amici di Montereale (e dintorni), cominciamo da lì: aspettiamo vostre notizie!

Sulmona, 11 gennaio 2011