Sei sulla pagina 1di 15

Zecchino doro

iao, Napoleone di Bambini

44 gatti

Gianluca De Micheli (Beretta - Cavallaro)

Nella cantina di un palazzone/Tutti i gattini senza padrone Organizzarono una riunione/Per precisare la situazione Quarantaquattro gatti in fila per sei col resto di due Si unirono compatti in fila per sei col resto di due Coi affi allineati in fila per sei col resto di due !e code attorcigliate in fila per sei col resto di due Sei per sette quarantadue pi" due quarantaquattro !oro chiede#ano a tutti i am ini/Che sono amici di tutti i gattini $n pasto al giorno e alloccasione/Poter dormire sulle poltrone Quarantaquattro gatti in fila per sei col resto di due Si unirono compatti in fila per sei col resto di due Coi affi allineati in fila per sei col resto di due !e code attorcigliate in fila per sei col resto di due Sei per sette quarantadue pi" due quarantaquattro Naturalmente tutti i am ini/Tutte le code pote#an tirare Ogni momento e a loro piacere/Con tutti quanti giocherellare Quarantaquattro gatti in fila per sei col resto di due Si unirono compatti in fila per sei col resto di due Coi affi allineati in fila per sei col resto di due !e code attorcigliate in fila per sei col resto di due Sei per sette quarantadue pi" due quarantaquattro Quando alla fine della riunione/%u definita la situazione &nd' in giardino tutto il plotone/(i quei gattini senza padrone Quarantaquattro gatti in fila per sei col resto di due )arciarono compatti in fila per sei col resto di due Coi affi allineati in fila per sei col resto di due !e code dritte dritte in fila per sei col resto di due Sei per sette quarantadue pi" due quarantaquattro*

Napoleon, Napoleon, Napoleon! Il re del mio cortile un gatto con la bile, un u!to di gattone Che !i chiama Napoleone! "urtroppo # malandato, me$$o rovinato, %ul petto ha una medaglia Che in battaglia !i con&ui!t'! Ciao, Napoleone, %impatico gattone, (i manca me$$o orecchio, Ci vedi con un occhio! Ciao, ciao, ciao! Ciao, Napoleone, (re gambe ed un ba!tone, )a coda mor!icata da un bulldog! Napoleon, Napoleon, Napoleon! vecchio e malandato, tutto !pelacchiato * &uando vien la !era +a !ui tetti con la pancera! "erduta la !ua boria, I topi an baldoria, * vive a pane e latte "erch- i denti non ce li ha pi.! Ciao, Napoleone, %impatico gattone, (i manca me$$o orecchio, Ci vedi con un occhio! Ciao, ciao, ciao! Ciao, Napoleone, (re gambe ed un ba!tone, )a coda mor!icata da un bulldog!

Testo Il Valzer Del Moscerino Zecchino D'oro


+eppone russa#a Nel grande giardino , sul suo nasone -ol' un moscerino .l #ento suona#a

$n el #alzerino Cos/ il moscerino Si mise a allar* 0it* $n lalla un lalla un lallal1 Questo 2 il #alzer (el )oscerino un lalla un lalla un lallal1 questo 2 il #alzer Che fa lallal1 Nel sonno +eppone Che pi" non russa#a .l naso arriccia#a 0ide#a sogna#a Sogna#a una piuma $n fiocco di ne#e $n petalo di rosa Caduto dal ciel* 0it* )a un gatto ir one , pazzerellone Colp/ il moscerino 3raffi' il suo nasone , il #alzer fini#a , il gatto fuggi#a Cos/ per +eppone !4incanto s#an/*

Ciao, Napoleone, %impatico gattone, (i manca me$$o orecchio, Ci vedi con un occhio! Ciao, ciao, ciao, Ciao, Napoleone, (re gambe ed un ba!tone, )a coda mor!icata da un bulldog!

Napoleon, Napoleon, Napoleon! )allalallalalla )alallalallalalla

* &ue!to # Napoleon!

E ciunfete nel pozzo


A. Testa - G. Kramer Cirillo curiosone a#e#a un gran nasone9 guarda#a dappertutto non si fida#a mai* Pensa#a :in fondo al pozzo de#4esserci qualcosa***: e tutti i giorni anda#a a curiosare un po4* , ciunf; , ciunf; , tutti i giorni*** ciunf; 0itornello< , ciunfete*** nel pozzo con la testa all4ingi"; &iuto; &iuto; &iuto; , il pap1 lo tira su* col nasone 5 ne gocciolone 5 ne facendo glu 5 glu 5 glu*** Cirillo curiosone giura non lo faccio pi"; !a mamma gli dice#a :attento a non agnarti perch2 col raffreddore il naso ingrosser1***: , lui le promette#a di non andare al pozzo

Testo Popoff Zecchino D'oro


Popoff &* +enassi 5 P* 3ualdi 5 )* Pagano 5 Cantata da 6alter +rugiolo

Nella steppa sconfinata a 47 sotto 7 se ne infischiano del gelo i cosacchi dello Zar* Col col acco e gli sti#ali camminando tutti in fila con la ne#e a mezza gam a #anno #erso il fiume (on* )a Popof s uffa8 s uffa e dopo un po4 gli si affonda lo sti#ale

nella ne#e e resta li* )a Popof del cosacco che cos4ha ha il col acco e gli sti#ali8 ma non possono astar* . cosacchi lunghi e fieri con i affi #olti in su nella ne#e #anno alteri ma Popof non c42 pi"* ,4 rimasto senza fiato sulla pancia acco#acciato< che cosacco sfortunato questo po#ero Popof* )a Popof non si arrende e dopo un po4 sci#olando sulla pancia fila #erso il fiume (on* =ei; Popof cos/ proprio non si pu' non cammina in questo modo un cosacco dello zar* . cosacchi sono stanchi non si #ede il fiume (on con i affi congelati pi" non #ogliono marciar* Nella steppa sconfinata a 47 sotto 7 sono fermi in mezzo al gelo i cosacchi dello zar* )a Popof cos/ tondo che far1 rotolando nella ne#e fino al fiume arri#er1

ma poi non resiste#a alla curiosit1* , ciunf; , ciunf; , tutti i giorni*** ciunf; 0itornello< , ciunfete*** nel pozzo con la testa all4ingi"; &iuto; &iuto; &iuto; , il pap1 lo tira su* col nasone 5 ne gocciolone 5 ne facendo glu 5 glu 5 glu*** Cirillo curiosone giura non lo faccio pi"; @gridatoA , ciunfete;

La giostra del carillon


S. Tuminelli - Famauri C42 una fata fortunata che ha una piccola giostra posata su di un carillon* ,d ogni notte8 a mezzanotte l/ si #anno a posare i sogni dei im i9 per farsi cullar8 per farsi cullar*** . ca#alli son piccoli piccoli e girano girano sul carillon* ,d i sogni dei im i galoppano piccoli piccoli sul carillon* , ogni sogno che lie#e si dondola sopra la groppa di un ca#allin8 una fa#ola mera#igliosa porta nel sonno di ogni am in* $na fa#ola mera#igliosa porta nel sonno di ogni am in**** 3ira8 gira8 gira8 gira il carillon9 il carillon sale8 sale8 #ola8 #ola sempre pi" su* Sempre pi" su*** . ca#alli son sempre pi" piccoli8 ora si fermano in alto lass"* ,d i sogni dei im i scolorano8 mentre la musica non s4ode pi"*** )a la fata si s#eglia e ricarica tutta la corda del carillon* , ogni sogno riprende a girare

Testo Il Caff Della Peppina Zecchino D'oro


.l caff2 della Peppina non si e#e alla mattina n> col latte n> col the ma perch>8 perch>8 perch>? !a Peppina fa il caff2 fa il caff2 con la cioccolata ma ci mette la marmellata mezzo chilo di cipolle quattro o cinque caramelle

sette ali di farfalle e poi dice< :Che caff2;;;: .l caff2 della Peppina non si e#e alla mattina n> col latte n> col the ma perch>8 perch>8 perch>? !a Peppina fa il caff2 fa il caff2 col rosmarino mette qualche formaggino una zampa di tacchino una penna di pulcino cinque sacchi di farina e poi dice< :Che caff>;;;: .l caff2 della Peppina non si e#e alla mattina n> col latte n> col the ma perch>8 perch>8 perch>? !a Peppina fa il caff2 fa il caff2 con pepe e sale l4aglio no perch> fa male l4acqua si ma col petrolio8 insalata senza olio quando pro#a col tritolo salta in aria col caff2* .l caff2 della Peppina non si e#e alla mattina n> col latte n> col the ma perch>8 perch>8 perch>?

sopra la groppa del ca#allin* , una fa#ola mera#igliosa scende nel sogno di ogni am in*

Coriolano l'allegro cai!ano


V. Sessa Vitali - V. Buffoli !ungo il Nilo lentamente una zattera #iaggia#a9 sotto il sole trasporta#a cento otti e forse pi"* $n caimano smisurato minaccioso si accost'* .l caimano Coriolano lungo metri #entitr2 con la coda un gran fendente alla zattera assest' e una otte casualmente dentro il Nilo and'* Con la coda8 con i denti sulla otte si accan/ e in pochissimi momenti dalla otte il #ino usc/* &h; Che #ino preli ato; Che fantastico sapore; .l caimano deliziato tracanna#a con ardor* .l caimano Coriolano lungo metri #entitr2 senza alcuna esitazione sulla zattera mont'9 con la forza di un ciclone lui si scaten'* Con i denti in un istante cento otti fracass'< per il #ino tra occante tutto il Nilo s4arross'* &h; Che #ino preli ato; Che fantastico sapore; .l caimano deliziato e#e8 e#e8 e#e8 ancor* .l caimano Coriolano lungo metri #entitr2 alla fine #a giuli#o lungo il Nilo su e gi" e la grinta da catti#o lui non ce l4ha pi"* !ungo il Nilo tutto arzillo8 tutto allegro se ne #a*

Testo Dagli Una pinta Zecchino D'oro


il caro nonno &sdru ale lasci' un4eredit18 a noi tocc' una macchina di B74 annifa* un tipo d4automo ile che ridere pu' far8 ma ridere per ridere8 pap1 ci #olle andar* e dopo C78D7 E7 s uffi del motor8 la gente tutt4intorno gli grida#a con ardor<

!a uona zia %elicita che oscilla sul quintal8 d4in#erno la domenica sui monti #a a sciar* #ederla 2 C spettacolo8 col suo maglione lu8 ma nella ne#e soffice sprofonda sempre gi"* e dopo C78 D78 E7 sforzi per partir rimane l/ impalata mentre intorno sente dir< dai8 dai8 dai dagli una spinta8 dagli una spinta perch2 cos/ non #a; (ai dai dai dagli una spinta8 dagli una

spinta #edrai che partir1; (i scena sono i missili e raggi a propulsion qualcuno entrain or ita qualcuno fa eccezion poi quelli che ricadono in fumo se ne #an8 son cose che succedono ma si rimedier1* fra C7 o CF anni per la luna partirem e questo ritornello forse ancora sentirem< dai dai dai8dagli una spinta8 dagli una spina perch2 cos/ non #a; (ai dai dai8 dagli una spinta dagli una spinta #edrai che partir1;

Coriolano adesso 2 rillo e paura pi" non fa;

%&)). C0,SC,0, . (,NT. (&-&NT. Natale 2 ancor lontano oh mio am in 3es" ma gi1 ti chiedo un dono un dono e nulla pi" %ammi crescere i denti da#anti te ne prego am ino 3es" sono due ma mi sem rano tanti son caduti e non crescono pi" Quando gioco insieme ai compagni ridon sempre e mi fanno< cuc" .o m4arra io e non posso dir niente perch2 so che mi urlan di pi" %ammi crescere i denti da#anti te ne prego am ino 3es" sono due ma mi sem rano tanti son caduti e non crescono pi" Quando parlo e dico l4effe -iene un fischio -iene un fischio poi m4intoppo e mi confondo non son uono pi" a parlar @!a #ispa Teresa a#ea tra l4er ettaA @a #olo sorpresa?A @a #olo sorpresa?A @a #olo sorpresa?A no? no no no no no? no? %ammi crescere i denti da#anti te ne prego am ino 3es" sono due ma mi sem rano tanti son caduti e non crescono pi"* Quando gioco insieme ai compagni ridon sempre e mi

Il corsaro nero nero


S. Tuminelli Cera un #ascello nero8 nero8 nero con un corsaro nero8 nero come il car on5 on; ,ra un corsaro nero8 nero con locchio nero e fiero8 a#e#a i affi neri8 neri ed i pensieri neri come il car on5 on; &#e#a i denti neri8 neri mangia#a liquirizia8 le unghie nere di sporcizia molta pigrizia8 niente8 niente sapon5pon; &G#eG#a un gatto nero8 nero che si chiama#a H)ister )isteroI la sua andiera nera nera8 nella ufera era nera di pi"; ,ra pi" nero del catrame8 nero pi" della fameG Ciglia aggrottate8 sguardo tor#o sem ra#a un cor#o nero come il car on5 on; H,ra un ra#o ragazzo lui era un ra#o ragazzo lui ,ra un ra#o ragazzoG ma nero come il car on5 on;I Sopra la spalla nera8 nera pensate un po chi cera? Con gli occhi neri da sciacallo un pappagallo nero come il car on5 on; 3ioca#a ai dadi #erso sera gli anda#a nera sempre pi" neraG 0imasto senza pi" do loni solo i ottoni pote#a giocar; &llora ara#a e li sfida#a con locchio da spar#iero8 ma gli face#ano da##ero quellocchio nero come il car on; H,ra un ra#o ragazzo lui era un ra#o ragazzo lui

,ra un ra#o ragazzoG ma nero come il car on5 on;I

fanno< c" c" io m4arra io e non posso dir niente prrch2 so che mi "#racada#ra urlan di pi" by A. Aloisini, E. Giovando - Cantata da Daniela uiu %ammi crescere i denti da#anti te Se ti tro#i all4equator ne prego am ino 3es" sono due e t4im atti in un leone8 ma mi sem rano tanti son caduti non far1 di te un occone e n on crescono pi"* se gli canterai cos/< Questo dono ti chiedo soltanto @0it*A e i capricci io non far' mai pi" :& racada ra zulun a al" si? si? truccalamela aliga tul" questo giochetto puoi farlo anche tu< non far' pi" & racada ra zulun a al"8 si? si? @coroA & racada ra zulun a al":* non far' pi" non far' pi"* Se ti tro#i in mezzo al mar
ed incontri un pescecane star1 uono come il pane se gli canterai cos/< @0it*A :& racada ra zulun a al" truccalamela aliga tul" questo giochetto puoi farlo anche tu< & racada ra zulun a al"8 @coroA & racada ra zulun a al":* Se la squadra del tuo cuor #uoi che #inca la partita8 usa l4arma preferita8 grida8 cantale cos/< @0it*A :& racada ra zulun a al" truccalamela aliga tul" questo giochetto puoi farlo anche tu< & racada ra zulun a al"8 @coroA & racada ra zulun a al":* Se la mamma oppur pap1 oggi hai fatto disperare8 potrai farti perdonare se gli canterai cos/< @0it*A :& racada ra zulun a al" truccalamela aliga tul" questo giochetto puoi farlo anche tu< & racada ra zulun a al"8 @coroA & racada ra zulun a al":* @%inaleA @CoroA & racada ra zulun a al"

Cin Ciu * )/ 0anin - G/ B/ Martelli - G/ "erotti

1n amore di gattina a la nanna !ul canape era nata nella Cina !otto un mandorlo tutto in ior/ Cin ciu e Cin ciu e non beve latte ma !olo the e per il !olito !puntino !olo ri!o vuol mangiar Cin ciu e Cin ciu e potrebbe vivere come un re in Cina a corte un mandarino la teneva accanto a !e/ %otto un pe!co a a !ognare &uel gattino orientale &uando # l2ora di mangiare le !i a !uonare il gong Cin ciu e Cin Ciu e non beve latte ma !olo the e per il !olito !puntino !olo ri!o vuol mangiar/ "a!!a il tempo piano piano e un bel micio italiano volle arle a!!aggiare gli !paghetti col

truccalamela aliga tul" questo giochetto puoi farlo anche tu< & racada ra zulun a al"* @SoloA & racada ra zulun a al" truccalamela aliga tul" questo giochetto puoi farlo anche tu< & racada ra zulun a al"* @TuttiA Zulun a al"*

rag. Cin Ciu e Cin ciu e non vuol pi. ri!o e nemmeno the e per il !olito !puntino gli !paghetti vuol mangiar/ "a!!a un anno e dopo un me!e un micione bologne!e volle arle a!!aggiare torellini col rag. Cin ciu e Cin Ciu e non vuol pi. ri!o e nemmeno the e per il !olito !puntino vuole !olo tortellini vuole !olo tortellini tortellini col rag./
Bambini attenti, attenti...! di Bambini Barbara %edici e Marco Dirani (Beretta - Martelli)

Non lo faccio pi"

De Simone ! Ca"otosti #e$$%ino d&oro '()*

.l testo di questa canzone mi 2 stato in#iato da !uca @DF marzo D77CA* (ammi un acio su ito< son quiGson quiG per chiederti perdono8 mammaG Sulla codina del gatto !o smalto rosso e lu Non lo metto pi"G , quella ionda parrucca &lla zia di Cant" Non la strappo pi"G* Sotto le scarpe del nonno !e ucce di anana Non metter'G* , nel cappello del a o .l #asetto della colla Non #erser'G* )amma non lo faccio pi"< perdonamiGperdonamiG* Non lo faccio proprio pi" Per'Gper'G Ti de#o ancora confessareG* Quei confettini alla frutta Che prima di dormire Ti mangi tuG Nel mio pancino goloso !i sento andar su e gi"G Non lo faccio pi"G; )amma non lo faccio pi"< perdonamiGperdonamiG*

3acconta la mia nonna Che chi non ha cervello certamente uguale 4 un povero a!inello, * chi di anta!ia In ta!ca ce ne ha poca "u' certo are il trio Con la gallina e l2oca! Chi # gro!!o ed # pe!ante come l2ele ante, Chi # urbo e malandrino come un topolino! 5h! 5h! 5h! 5h///! Bambini attenti, attenti Che uomini e animali %e li guardate bene Non !ono tutti uguali/// Ma gli animali e gli uomini,

Non lo faccio proprio pi" Per'Gper'G Ti de#o ancora confessareG* Quei confettini alla frutta Che prima di dormire Ti mangi tuG Nel mio pancino goloso !i sento andar su e gi"G Non lo faccio pi"G; Non lo faccio pi"G Non lo faccio pi"G
"atri$ia Barnaba (0anin - Bergamini)

4de!!o ve lo canto, 3inchiu!i in una gabbia %i ra!!omiglian tanto///! 5rche!tra 3acconta la mia nonna * noi acciamo il coro Che l2uomo nella uria Incorna come un toro/// Chi invece a!!ai potente Dall2alto tutto arra a 6a certamente parte Del clan della gira a! Chi ha l2erre molto !trana "arente # della rana Chi # gra!!o ed # ciccione come un porcellone! 5h! 5h! 5h! 5h///! Bambini attenti, attenti Che uomini e animali %e li guardate bene Non !ono tutti uguali/// Ma gli animali e gli uomini, 4de!!o ve lo canto 3inchiu!i in una gabbia %i ra!!omiglian tanto///! 5rche!tra 3acconta la mia nonna, 4ttenti un attimino, Chi non ri!ponde a !cuola un muto pe!ciolino, Chi invece # di!petto!o * i !a!!olini getta come una bertuccia, come una !cimmietta!

Malato di noia 1n cane barbone Decide bene o male Di are carnevale/ * ruba una parrucca * ruba una chitarra In ca!a del padrone Che ha un iglio capellone/ Bu-bu ba-ba *ccomi &ua/// * &ue!ta # la can$one Del cane capellone/ Bu-bu ba-ba Che male c2# %e !uono il chitarrone 6a !ol la !i do re/ "oi !cende le !cale 4rriva al portone * come o!!e niente Compare ra la gente/ %cuotendo la parrucca %tra$iando la chitarra Il cane capellone 3i!cuote un !ucce!!one/ Bu-bu ba-ba *cc/// ecc/// )a voce !i !parge/// * un grande impre!ario )o invita a contrattare7 1n divo ne vuol are/ Ma lui non vuole altro Che un o!!o ed una cuccia Nel !olito cantone +icino al !uo padrone/ Bu-bu ba-ba *cc/// ecc/

Il cane capellone Il cane capellon/ 4na %tambu8 4rmaroli (Nov8ovic (Beretta)

Chi va !ul piedi!tallo "arente # del cavallo, Chi piange e a lo !trillo come il coccodrillo! 5h! 5h! 5h! 5h///! Bambini attenti, attenti Che uomini e animali %e li guardate bene Non !ono tutti uguali/// Ma gli animali e gli uomini, 4de!!o ve lo canto 3inchiu!i in una gabbia %i ra!!omiglian tanto///! Bambini attenti, attenti Che uomini e animali %e li guardate bene Non !ono tutti uguali/// Ma gli animali e gli uomini, 4de!!o ve lo canto, 3inchiu!i in una gabbia %i ra!!omiglian tanto/// 3inchiu!i in una gabbia %i ra!!omiglian tanto///!

(icche-ticche-t9/// la pioggia batte ai vetri/// Che co!a mai dir9 col !uo ticchete-t9/// Dice che oramai l2inverno !e n2# andato/// * !u un cavallo d2oro in cielo arriva il !ole, )e api anno un coro cantando con le viole///! (icche-ticche-tacche/// ma non # la pioggia/// il mio cuor che batte goccia dopo goccia/// (icche-ticche-tacche/// ecco le vacan$e! +iene l2e!tate7 notti !tellate e giorni in libert9! :*I! (icche-ticche-tacche/// # il mio cuor che batte "rima di !oppiatto, dopo come un matto/// (icche-ticche-tacche/// ecco le vacan$e! +iene l2e!tate7 notti !tellate e giorni in libert9! :*I! Interludio (icche-ticche-t9/// la alce !ul rumento/// Che co!a mai dir9 col !uo ticchete-t9/// Dice che oramai l2e!tate !e n2# andata/// %u due cavalli bianchi la neve arriva a iocchi, Il buon Ge!. Bambino ci porter9 i balocchi///! (i8e ti8e tac8e - nema vi!e vrac8e (i8e ti8e tac8e - nema vi!e vrac8e (i8e ti8e tac8e - nema vi!e vrac8e ;en8o vrati - mora da plati Mora da plati !ve :*I! (icche-ticche-tacche/// # il mio cuor che batte "rima di !oppiatto, dopo come un matto/// (icche-ticche-tacche/// !empre giorno e notte/// 5ggi bambino, uomo domani e ticcheticchete-t9! :*I! (i8e ti8e tac8e - nema vi!e vrac8e (i8e ti8e tac8e - nema vi!e vrac8e (icche-ticche-tacche/// !empre giorno e notte/// (icche-tacche/// ticchete-tacche/// ticche-

Caro Ges Bambino di Bambini Chri!tian Morandi (di7 Cariaggi - "iero %o ici) *di$ione7 Italcari!ch - "eer < 4ndrea Bocelli - =>>? M@ Chri!tma! Caro Ge!. Bambino, tu che !ei tanto buo no, ammi &ue!to piacer, la!cia una volta il cielo e vieni a giocar, a giocare con me/

ticchete-t9! :*I! La banda del formaggio di Bambini Aatia 6a!oli e )uigi Merici (0anin - Cordara)

(u !ai che il babbo # povero ed io non ho giocattoli, !ono un bambino buo - no come lo o!ti tu/

%ono tredici topolini 4 !cavare una galleria "re!!o la !alumeria In via Cacio al numero tre/ )una piena in un ciel di maggio, Me$$anotte, &ua!i l2una, * la BBanda del 6ormaggioC +uole ancor ar parlare di !Il gatto dov2#D Il gatto dov2#D %ar9 andato al bar 4 bere un ca #! 5ra i BtrediciC meno uno Che a il B"aloC, non !o chi !ia Del groviera an ra$$ia In via Cacio al numero tre/// la BBan - Banda del 6ormaggioC Che lavora !olo in maggio, "oi durante tutto l2anno "a!!a il tempo a ballare lo !ha8e Il gatto dov2#D Il gatto dov2#D %ar9 andato al bar 4 bere un ca #! In via Cacio, a me$$anotte, Euando l2aria !a di mughetti, (utti i gatti van !ui tetti * ci !tanno anche ino alle tre/// * &uei tredici topolini, 1na banda organi$$ata, 6anno il BcolpoC in &uella data, Euando l2ombra di un ba o non c2#! *d ecco perchIn maggio non c2# 1n gatto in via Cacio

+edrai per' !e vieni noi ci divertiremo anche !en$a balocchi, vieni Bambin Ge!./

Caro Ge!. Bambino, tu che !ei tanto buo no, ammi &ue!to piacer, la!cia una volta il cielo e vieni a giocar, a giocare con me/ +ieni Ge!. Bambino, vieni Bambin Ge!./// Bambin Ge - !./

Il torero Camomillo di 0ecchino d2oro Michele Grandol o (Mare!ca - "agano) < Cri!tina D24vena

)allara lallara lallara lalla )allara lallara lallara lalla )allara lallara lallara lalla la 5l-! Gi9 il toro # nell2arena "er' non c2# il torero/// Co!2# &ue!to mi!teroD Chi!!9 dove !ar9/// 5l-!

4l numero tre! 5rche!tra In via Cacio, a me$$anotte, Euando l2aria !a di mughetti, (utti i gatti van !ui tetti * ci !tanno anche ino alle tre/// * &uei tredici topolini, 1na banda organi$$ata, 6anno il BcolpoC in &uella data, Euando l2ombra di un ba o non c2#! *d ecco perchIn maggio non c2# 1n gatto in via Cacio 4l numero tre////!!! I pescatori del Canada di Bambini Gennaro "alumbo ((radi$ionale (%terpellone) - 3ielab/ Martelli)

)o cercano dovun&ue, )a olla intanto grida Che vuole la corrida Che vuole il matador/// 5l- 5l- 5l-! Il matador chi #D (orero Camomillo, Il matador tran&uillo Che dorme appena pu'/ (orero Camomillo, %e il toro ti # vicino (u !chiacci un pi!olino * non ci pen!i pi./ )allara lallara lallara lalla )allara lallara lallara lalla )allara lallara lallara lalla la 5l-! *d ecco inalmente Che !cende nell2arena7 Non !embra dar!i pena, +a con tran&uillit9/ 5l-! 4van$a lemme lemme, %i piega !ui ginocchi * !i !tropiccia gli occhi Il grande matador/// 5l- 5l- 5l-! Il matador chi #D (orero Camomillo, Il matador tran&uillo Che dorme appena pu'/ (orero Camomillo, %e il toro ti # vicino (u !chiacci un pi!olino e non ci pen!i pi./

"e!catori di (erranova %u, venite a pe!care con me7 Gamberetti, aringhe e merlu$$i, 1n &uintale per uno ce n2#///! 5h/// "e!catori gettate la rete, )a ortuna vi aiuter97 (anti pe!ci pe!care potrete Nel mare a$$urro del Canad9! (utti, tutti a ca!a mia! %ar9 elice il mio pap97 )F !i a !empre tanta allegria (ra pe!catori del Canad9///! 5h/// "e!catori gettate la rete, )a ortuna vi aiuter97 (anti pe!ci pe!care potrete Nel mare a$$urro del Canad9! (utte le !ere !i canta e !i !uona, * ino a tardi baldoria !i a/// Ci raccontiamo tutte le !torie Dei pe!ciolini del Canad9///! 5h/// catch o all thi! 4nd catch o all that, 6rom !Ging around thi! (o !Ging around chie ,

6rom dance around thi! 6rom dance around that 5ne deedle dum thi! 5ne deedle dum dee///! %veglia! l2ora di ripartire "erch- ra poco l2alba verr9, * chi vuole ancora dormire I pe!ciolini non piglier9///!

)allara lallara lallara lalla )allara lallara lallara lalla )allara lallara lallara lalla la 5l-! )a olla va in delirio +edendo &uel torero 4ccare$$are il toro * poi dormirci !u/ 5l-! buono e !ottome!!o Euel toro grande e gro!!o Che a da matera!!o 4l grande matador/// 5l- 5l- 5l-! Il matador chi #D (orero Camomillo, Il matador tran&uillo Che dorme appena pu'/ (orero Camomillo, %e il toro ti # vicino (u !chiacci un pi!olino * non ci pen!i pi./ 5rche!tra (orero Camomillo, %e il toro ti # vicino (u !chiacci un pi!olino * non ci pen!i pi./ )allara lallara lallara lalla )allara lallara lallara lalla )allara lallara lallara lalla la 5l-!

Catch o all thi! 4nd catch o all that, 6rom !Ging around thi! (o !Ging around chie , 6rom dance around thi! 6rom dance around that 5ne deedle dum thi! 5ne deedle dum dee///! 5h/// "e!catori gettate la rete )a ortuna vi aiuter97 (anti pe!ci pe!care potrete Nel mare a$$urro del Canad9/// Nel mare a$$urro del Canad9// Il barone sbadiglione di Bambini Marco Cantagalli e *li!abetta Gennari ("ara$$ini - Ca!tellari)

4l ca!tello di "ompeo C2eran !trani cavalieri, 4!pettavano il torneo "er u!cire vincitori/ )a regina I!abella, Con al !eguito l2ancella, Come al !olito !i impegna Di pa!!arli in ra!!egna////7 C2# me!!ere )ancillotto Che !ul na!o ha un cerotto, C2# il cavalier del vento Che ha un oruncolo !ul mento, C2# anche il duca di "arenti Che # rima!to !en$a denti/// "oi in ondo c2# il barone %badiglione/// Che # un grande dormiglione! %ba - !ba - !badigliando

Testo Il Pulcino $allerino Zecchino D'oro


@Zecchino d4OroA CJB4

4 - a-dagio adagio 6a - a - a il contagio 4 - a - a comando! 4 - a-dagio adagio D9 - d9 - d9 il contagio 4 &uei prodi cavalier///! C2# me!!ere )ancillotto Che !onnecchia nel !alotto, 4nche il cavalier del vento %ta ru!!ando !ul rumento, * il duca di "arenti %i addormenta !ull2attenti/// * per colpa del barone %badiglione (utti an la ninna nanna! %ba - !ba - !badigliando 4 - a-dagio adagio 6a - a - a il contagio 4 - a - a comando! 4 - a-dagio adagio D9 - d9 - d9 il contagio 4 &uei prodi cavalier///! 4 &uei prodi cavalier///!!! Lettera a Pinocchio di Bambini

il pulcino allerino (all4uo#o go o di una gallina zoppa nacque un pulcino che zoppica#a un p' sem ra#a triste perci' la mamma chioccia per consolarlo l4hullK gullK gli insegn' ticche tocche ticch2 toc il pulcino dopo un p' ticche tocche ticch2 toc a allare incominci' tre galletti #erdi e gialli professori di hullK gullK il pulcino allerino salutarono cos/ chicchirich/*** chicchirich/*** Per l4hullK gullK di quel pulcino zoppo grilli e cicale

(di Mario "an$eri) ;honn@ Dorelli - Mino 3eitano - Euartetto Cetra - I "iccoli Grilli < 3ita "avone H?IJ < I "iccoli Grilli - H?J= Bambino "inocchio e i !uoi amici in tv < *li!abetta +iviani - =>>K :eidi L Il coccodrillo come a (Intro) :o tanto de!iderio &ue!ta !era/di !crivere una lettera a &ualcuno e ra gli amici della primavera al mio pi. caro amico !criver'/

face#ano cricr/ il a o*** gallo scoppia#a dalla gioia e nel pollaio una festa organizz' ticche tocche ticch2 toc il pulcino dopo un p' ticche tocche ticch2 toc a allare incominci' tre galletti #erdi e gialli professori di hullK gullK il pulcino allerino salutarono cos/ chicchirich/*** chicchirich/*** tre galletti #erdi e gialli professori di hullK gullK

Cari!!imo "inocchio amico dei giorni pi. lieti di tutti i miei !egreti che con idavo a te

Cari!!imo "inocchio ricordi &uand2ero bambino nel bianco mio lettino (i ! ogliai (i parlai (i !ognai Dove !ei ti vorrei veder del tuo mondo vorrei !aper or!e babbo Geppetto # con te Dov2# il gatto che t2ingann' il buon grillo che ti parl' e la ata turchina dov2#D Cari!!imo "inocchio amico dei giorni pi. lieti con tutti i miei !egreti re!ti ancor nel mio cuor come allor (!egue coro) cari!!imo pinocchio ricordi &uand2ero bambino nel bianco mio lettino ti ! ogliai ti parlai ti !ognai Dove !ei ti vorrei veder del tuo mondo vorrei !aper or!e babbo Geppetto # con te Dov2# il gatto che t2ingann' il buon grillo che ti parl' e la ata turchina dov2#D Cari!!imo "inocchio amico dei giorni pi. lieti con tutti i miei !egreti re!ti ancor nel mio cuor come allor Cari!!imo "inocchio amico dei giorni pi. lieti con tutti i miei !egreti re!ti ancor nel mio cuor come allo

il pulcino allerino salutarono cos/ chicchirich/*** chicchirich/*** chicchirich/*** chicchirich/*** chicchirich/***

ZECCHINO D'ORO ALI BABA LYRICS


Nel deserto sconfinato tutto avvolto da un mantello a cavallo di un cammello sta arrivando Al Bab partito dalloriente con due sacchi di diamanti porta zaffiri e brillanti li va a vendere citt Al Bab Al Bab Sta portando un gran tesore che appartiene a un Maraj Al Bab Al Bab Sotto il sole del deserto chiss uando arriver Ma i predoni del deserto in agguato sanno certo !he a cavallo di un cammello Sta arrivando Al Bab Sono armati fino ai denti sono uasi "#$ e discendono le dune circondando Al Bab Al Bab Al Bab !os solo nel deserto ora arrendersi dovr !ome far come far A difendere il tesoro che appartiene al Maraj !ircondato dai predoni Sta per perdere il tesoro%

Vorrei %olare
+arole e musi$a di +oli - V. Van$%eri - Cantata da Gior,io Santi -aurino Coro< Se sono un po malinconico

&lzo la sguardo e millumino< -edo nel cielo magnifico $n regno in tecnicolorG Solista< Tutto mi sem ra pi" facile ,d io respiro pi" li ero8 ,ntro nel mondo di fa#ole8 Posso fantasticarG* Coro< -orrei #olare come Come #olan le rondini8 -orrei #olare Per giocare con gli angeli* -orrei toccare Con le mani le nu#ole , andar di qua e di l1 Su paesi e citt1* Sempre pi" su8 su8 suG , ancora gi"8 gi"8 gi"G -elocemente in su -erso le #ie che portano in cielG; -orrei #olare Come #olan le rondini8 -orrei #olare Su paesi e citt1* Orchestra Sempre pi" su8 su8 suG , ancora gi"8 gi"8 gi"G -elocemente in su -erso le #ie che portano in cielG; -orrei #olare Come #olan le rondini8 -orrei #olare Su paesi e citt1* -orrei #olare Su paesi e citt1G;;;

Ma si libera di loro lo sapete come fa !ol cammello si seduto Su di un magico tappeto &l tappeto poi si alzato 'rasportando Al Bab Al Bab Al Bab (ugge fugge dai predoni e fa loro maramao Al Bab Al Bab !ol cammello ed il tesoro sano e salvo arriver Al Bab Al Bab (ugge fugge dai predoni e fa loro maramao Al Bab Al Bab !ol cammello ed il tesoro sano e salvo arriver !ol cammello ed il tesoro sano e salvo arriver