Sei sulla pagina 1di 55

F I L I P P O

S C Y' Z Z A R I

Fette di Cuore

La Faccenda sinizia cos: senza ragionevoli otivi! solo "erc#$ le va! la ne%%ia decide di alzarsi e rivelare il "ro&ilo stu"ido e rugginoso! a &erro da stiro! del va"ore italiano 'Oceano( c#e i %ozzolato &iducioso tra )uei veli di &u o se ne sta asso"ito nellac)ua a &accia in gi*! sognando rotte &avolose ai solcate+ , lunico suo sogno+ -ei )uarantacin)ue anni della sua esistenza! trascorsi a ricalcare orizzonti! do""iar "unte! incres"are tra onti nei delta! "erder sug#i na&tosi nei "orti! se "re inosservato! ai denunciato! il %asti ento s. guadagnato il diritto di &arsi considerare una nullit/! e giusta ente anc#e adesso continua a dor ire! co e gli #anno insegnato &in dal cantiere+ Ron&a! dondola! ron&a! galleggia! altro non &a+ La ne%%ia si . dileguata! e lui . stu"ido+ Lui . stu"ido! e la ne%%ia si . dileguata+ 0cco )ui+ Il are! una ar ellata %ollente dalg#e orte e torsoli di 1! "ur ninnandolo con cautela &ra le %raccia olli! non #a andato a dirgli un %el nulla su ne%%ie e ica ne%%ie: nessun in&or atore u ano! divino! et/ e et/ 2disco%oli deca"itati! trire i con due ila an&ore dolio! torri saracene! la "elle di 3ragadin! &ari a &uoco greco4! "ro"rio nessuno gli #a rivelato alcunc#$ sullevolversi delle cose+ 0 se le sue s"ie igliori nulla dicono al are! c#e cosa "otr/ ai dire il are alle navi c#e culla1 -ulla+ 0cco s"iegata! con dovizia di "articolari! la sordina da o%itorio c#e la Faccenda! una Faccenda di Co unicazioni! #a scelto co e stru ento di conoscenza "er i "ro"ri attori+

A costo di a""arir didascalici! &ornia o anc#e un %el disegno! c#e illustra a "untino di c#e "asta . &atto )uel 5 )uel galleggiante: se 'Oceano( avesse sa"uto c#e a %reve sare%%e stato al centro dellattenzione! se avesse "otuto dis"orre di un congruo

"reavviso 2dicia o un due anni "er stare sul sicuro4! si sare%%e &orse s&orzato di snellire "o""a! "rua! casseri! agari di sgrossare lunico suo &uligginoso tu%o a centronave! agari dividendolo in due "i* svelti &u aioletti! uno dietro laltro e vicini vicini! co . di oda sul naviglio i "ortante! s"ecie se di ce""o anglosassone+ 6a i "arato a%%astanza recente ente c#e i "i* grossi ne #anno addirittura tre! e trasecolato #a a""reso c#e )uei villani senza "iet/ della Cunard #anno decretato! esclusiva ente in virt* del are di denaro in cui a&&ogano! c#e un %asti ento eriti "asseggeri u ani con relativi cani e servi dacco "agno solo se . incoronato da cin)ue ci iniere! grosse! dritte! rosse! con la "unta nera+ Sottolineasi cin)ue+ Se""oi gli avessero &atto un &isc#io ulteriore! lo zelante 'Oceano( si sare%%e volentieri dato una ri"assata di %elletto igienizzante: via le scrostature e le incrostazioni! e gi* ettolitri di %uon inio rin&rescatore! c#e o"era iracoli incredi%ili su "aratie giunte al dun)ue da un "ezzo+ 7li sce i lo sanno c#e la""arenza ecc ecc+ Con un volonteroso sur"lus di zelo avre%%e anc#e rinnovato catene! &uni! &unicelle! e anovre! e antenne! avre%%e saldato o stuccato rug#e! cricc#e! s agliaturine! disconnessioni! cedi enti! "iccoli crolli! se )ualcuno si &osse degnato di co unicargli )ualcosa! se avesse avuto a "ro"ria dis"osizione voglia! )uattrini! o"erai! te "o "er se stesso! oltre c#e cantieri eno inclini allincrocio delle %raccia e allannodo delle gru+ Se se se+ Si sare%%e &atto trovare "ronto "er la ri%alta! ecco+ 8a sono dettagli+ La verit/ . c#e le cose e le )uestioni italiane sono note "er ro "ere le scatole a orte! se si co ette lerrore di accendere i ri&lettori+ 9ui il "unto non . il inio+ Il "unto )ui .: nessuno #a voluto &are una inc#ia+ :naltra occasione . stata s"edita! senza cena e guai se ti volti! nello sga%uzzino dei ri "ianti e delle discussioni! a&&ollato allinverosi ile+ 0 "ro"rio sicco e non %isogna ai concedere ai latini alcuna scusa! ca"aci esclusiva ente della solita an&rina del se tu se io! aallora tu allora io! la Faccenda! un0ntit/ con &ondi non s isurati! avoca a S. la "ratica e Ordina di Accontentarsi: c#e lo"era orta venga ravvivata "overa ente da la "ioncini tricolori! ri asugli dun raduno di ra""resentanti della "re iata ditta '3uton(! e stia o cal i tutti+ Sulla &inta carta di riso in galalite! in&atti! ed . una con&er a c#e giova! )ualcuno con serigra&ica insistenza #a sta "ato 3uton davanti e dietro! due volte a la "ioncino! cin)ue ilaottocento volte+ :na %ella &orza dani o+ Pura tigna+ I cla ori di )uella riuscitissi a &esta! cele%rata in altre ere ed in altri ari! durante la )uale nessuno vo it; o si u%riac; o es"lor; il sedere della oglie di nessuno! sono svaniti nelluniverso: ora la noia regna totale! dalle co&&e alle elic#e i o%ili+ I "ro%le i sono altri+ Se "oi c. )ualc#e dis"ettoso insoddis&atto da )uesto inci"it a %asso %udget a travolgente! . "regato acco odarsi gi* al "onte nove! in &anculera: verr/ accolto da in&er ieri a&&a%ili! c#e serviranno senza %isogno di ance una gar%ata cr. e das"aragi all'ortica+

3ene+ , giunto il o ento c#e la Faccenda lo dic#iari: 'Oceano( si trova alla &onda nella %aia di Costantino"oli da assurdi cin)uantasette giorni locali! or ai! "oic#. la locale Ca"itaneria di Porto! tutta %a&&i e zero voglia di &are! "ur sa"endo %enissi o c#e le"ide ia di <ala5Azar in citt/ . sva"orata da anni! . ancora turc#esca ente restia a concedere alla nave il nulla osta des"atrio+ :na sua "ilotina! con un grande occ#io ed un grande %a&&o di"inti sulla "rua! si . "iazzata "oc#i etri al traverso di 'Oceano(! il "ri o giorno! e da l non s. "i* ossa+ 6a iniziato su%ito a dondolare anc#e lei! "er &ar co "agnia alla sua nuova grande a ica e &arla sentire eno sce a! "oi "er; %asta coi convenevoli! e s. co e rintanata in se stessa+ =a un %ordo o dallaltro ogni tanto le s"untano canne da "esca+ La radiolina se "re accesa tras ette i la enti di una cantante unta e %os&ora! c#e non "otr/ ai godere di grandi a ori "oic#$ gi/ gode di grandi co edoni! se"olti sotto il &ard*>! a c#e ca?ini la "ri a notte )uando il io a @ru> le>>#er/z via tuttu> e sA@"rir/z lo s#>B&u>+ Aa+ Aaaa aaaaaa+ Aaaa+ Ananaaaa+ Oi oii oiiii oiiiioiCCCC****>+ Se 'Oceano( "rotesta con )ualc#e rutto delle sirene e coi %atti ani %e&&ardi dei "asseggeri! dalla "ilotina s"arano dilatate scoregge! ognuna desinente in Duu*>! con susseguenti risate desinenti in a# a# a#a#! e ci; . considerato dalle ris"ettive ciur e un %uon "areggio+

Il Ca"itano FRA-7IPA-I #a certo sentito "arlare di )uarantena! a ai di cin)uantasettenaE inoltre! nella sua "roso"o"ea di italiano doccidente! #a se "re creduto c#e ligienico istituto! di cui "ure &u &ervido "ro"ugnatore! andasse a""licato a naviglio straniero in&etto in entrata! non gi/ a s agliante naviglio italiano in uscita+ L:&&iciale! a""artenente alla =estra Convinta! non ignora certo c#e "er&ino in )uesta "orzione del "ianeta alligna "ros"eroso listituto della 3usta Facilitante! no%ilitato dal no e u&&iciale di 3acF#iF#! a #a se "re creduto c#e il scivoloso istituto! di cui "ure &u &ervido "ro"ugnatore! &osse da esercitare esclusiva ente sotto la voce 0ntrate! e ai sotto la "ericolosa voce :scite+ , del tutto "alese co e la 8ezza Luna stia as"ettando con l'intera! enor e "azienza di cui . ca"ace c#e Saccoccia Saldata! lo stu"ido in&edele! il senza %a&&i! torni a studiare il ondo e trovi odo di dare! =A5R0! una rin&rescata alla "ro"ria cultura arinara! "er tacere del &atto c#e coo"erativo . %ello! sotto )ualsiasi %andiera+ 0ccoci: visto1 La Faccenda . a""rodata alle 3andiereE succede i anca%il ente )uando si tratta di Faccende u ane+ Gi orosa di nuove inso""orta%ili Crociate! la 3a&&uta Ca"itaneria &in dalla "ri a al%a #a antenuto sotto osservazione tignosa a ezzo %inocoli la Hasc#etta degli Avari+ 7iorno e notte! notte e giorno+ -on #a voluto "erdersi nulla di )uel c#e accadeva in co"erta! e s. accorta al volo c#e Ca"itan Girc#io una sera! una delle "ri issi e! la )uinta o la sesta! #a &atto s"arire dalla "rua la %andiera della "atria da""artenenza+ Insolito+ Finito il t. alla enta e i "asticcini alla ci"ria di rose! sciac)uate le dita! i su%li i "ortinai della Su%li e Porta alcuni giorni do"o si sono "resi la %riga di controllare un "oc#ino eglio! ed #anno i ediata ente a""urato c#e )uei &ur%oni laggi* si sono di enticati di togliere la "ezza di "o""a! un tricolore %ianco rosso e verde con scudetto centrale! %en "i* grosso e sventolante di )uello eli inato+ Con un sos"iro ed uno sguardo al cielo! lintera guarnigione! nei &ortini c#e serrano il 3os&oro di )ua e di l/! #a ricevuto con&er a in )uesto odo c#e )uella nave! %ruttina! di %asso "ro&ilo! "overetta! con un ca ino solitario! una %andiera tricolore in&ilata nel culo ed un ca"itano c#e si vergogna di &ar ca"ire da dove viene! a c#e ne . &iero! "u; solo essere i5ta5lia5na e c#e la du"lice asserzione IGALIA! es"osta a "rua e a "o""a! azzurra! enor e sotto la ruggine della targa 'Oceano(! . autentica e "ossia o &idarci+ Solo loro &anno Iste cazzate! non glielo dicia o noi+ ettia o via i %inocoli+ Forza! c#i #a "ortato le carte1 9uelli non vanno da nessuna "arte se

Considerato "er; da %ordo! il co "orta ento del aledetto Gurco "eloso! cane circonciso c#e non sa ai co e s&ruttare )uesta sua unica sua "rerogativa! . la &astidiosa di ostrazione di un teore a c#e Ca"+ FRA-7IPA-I . venuto ela%orando in )uesti giorni di sosta &orzata! e di cui solo nelle ulti e ore . riuscito ad annodare i ca"i s&uggenti: le )uarantene cui vengono sotto"oste le navi e le erci italiane nei "orti del 8ondo sono se "re! se "re "i* lung#e e eticolose di )uelle in&litte a %asti enti di altre "i* "regiate ditte+ 9uaranta contro cin)uantasette: anc#e )uaggi* la storia si . ri"etuta+ I G*r>*> vogliono in&ilarsi nelle sottane dell0uro"a ed #anno i "arato c#e! se vogliono essere considerati a livello! "ure loro devono stracciare il >azz*s agli Italiani e a c#i li ra""resenta di &ronte al consesso delle nazioni+ Sc#i&osi >a";+ 8a al lu"o di are . venuta una gran "ensata! ed #a &atto su%ito togliere il tricolore l/ davantiE con )uella ne%%ia i cani circoncisi )uasi certa ente non l#anno riconosciuto! ad ogni odo con c#i crederanno ai di avere a c#e &are! non "otranno "i* esser sicuri di nulla! adesso! con c#i credevano di avere a c#e &are+ -ella ne%%ia dei loro cervelli %a&&uti &atti di rose alla enta "erderanno gli usuali ri&eri enti! non ca"iranno con c#i #anno a c#e &are! do"o un "o si stu&eranno di ostacolare )uel legno isterioso! certa ente non italiano! non sa"ranno c#e &are! si vorranno li%erare veloci delli "iccio internazionale! col %isogno c#e #anno di 0uro"a e %enevolenza eurica! e lo lasceranno andare via! co e gli altri+ :naltra volta i "arano+ Si tratta solo di resistere un secondo "i* del ne ico+ Con c#i diavolo "ensavano di avere a c#e &are1 Il lucido! lucido FRA-7IPA-I+ C#e cosa lo #a s"into a )uesta risoluzione o"erativa1 3rillante e o"erativa1 Ci #a "ensato su un &racco! "er otto setti ane #a cercato di darsi ris"oste c#e avessero un senso+ Con lincredi%ile %agaglio di geo"olitica e sociologia c#e in tanti anni #a inca erato sui ari della Gerra! avre%%e dovuto venire a ca"o del istero in "oc#i secondi! . il "ri o a rendersene conto+ Ridurre i "ro%le i co "lessi alle loro co "onenti "i* se "lici . se "re stata la sua s"ecialit/! e gli . seccato esser tanto in ritardo+ -on si . dato "ace! dietro le lenti 7alileo con cui #a s"iato i &ortini dei ro "icoglioni+

8a &inal ente nel %uio . scoccato il &al;J ORA 07LI SAJ 9uaranta contro cin)uantasette+ 3astava &are un "o di arit etica dei "o"oli+ Se ci te ono co e nazione "ros"era e volitiva! cui guardare con ra%%ia! invidia e lascivia stu"roide! . arrivato &inal ente ad argo entarsi l:&&iciale! ecco allora c#e si s&orzano de ularci con un di "i* di "ignoleria! nella s"eranza c#e la "ignoleria e lesattezza nel re"ertare a e%e e ne atodi tra &rustoli di erda avvicini il giovane e tecnico Occidente ed allontani lOriente! antico! diarroico "er costu e+ Pazzi+ Irriguardosi+ A 5 a ici degli stronzi+ Le 7alileo sa""annano+ Se invece ci te ono co e nazione di straccioni e di a""estati! allora gi* e eglio a sceverare &eci! contare a e%e! sgranare ossiuri: in )uanto s"orc#icci! &ur%etti e isera%ili! c#iss/ le "orc#erie e le "iag#e c#e nascondia o tra le "ieg#e delle utande ai utateJ Griste e i eritata sti ata di un "aese c#e nessuno sa ai se considerare o lu inoso o al lu icino+ 9uaranta contro cin)uantasette+ -on "oteva venir i in ente "ri a1

Il Ca"itano! oltre c#e aestro nellindagare arit etica ente lani o di )uei cani %a&&uti senzani a! . 8aestro anc#e nellinanellare allitterazioni &inissi e e gustose! e il suo disa""unto di "arsi onioso "atriota "reso a ga%%o da nani! canaglie! su%u ani e "attu e con "ilotine circoncise gli eriter/ "resto lonor del "arla ento! se "ri a sulla sua c#iatta non sc#iatta di ra%%ia ra%%iosa+ Se s ettesse di %ollire! e i "iegasse un "aio di secondi a considerare c#e nessun :&&iciale 8edico con "eli nasali a ezza luna s. "reso &inora la %riga di salire a %ordo "er &u igare a lisolo sentine! cessi o cucine! co incere%%e a cannoneggiare lo stretto! la sua ra%%ia ra%%iosa tras&or ata in Iraconda Iradiddio Internazionale+ Per "re unirsi al riguardo! "er "roteggersi da se stesso! "er salvaguardare la "ace ondiale! "er non dover i "orre ai canili doriente la %en "i* luttuosa PaK Frangi"anica! l:&&iciale a""oggia il %inocolo! trae di tasca e scartoccia due %on%on di digitalina allo L!MN 2ecci"ienti: rosa entolata e enta rosolata )+%+4! noto disannodante degli ingorg#i di "etto! e li ingoia assie e al "ro"rio dis"etto+ Poi si ri"iazza al %inocolo! e rico incia a scrutare i &ortini c#e scrutano lui! il "i* &orte in assoluto+

LOriente "er;! e sar/ %ene c#e il signor FRA-7IPA-I se lo scriva da )ualc#e "arte! lo ri"onga in )ualc#e saccoccia del cervello &inc#$ #a te "o! lo i "ari in &retta e la "ianti con le sce enze! s"esso si incarica di giustiziare idee "reconcette e ne%%iose co e le sue+ Lo &a! lo &a+ Osse lo &a+ 0 )uando giustizier/! ingoiare cara elline digitali servir/ a "oco+ Se lo segni! Ca"itano+

La Faccenda "rosegue! zu ando in avvicina ento sul "onte di "asseggiata: centinaia di la "ioncini %o %ati o s&erici o cilindrici! tricolori a s"enti! a""esi ad ogni s"orgenza dis"oni%ile! incorniciano di zero5luce gli os"iti a "aga ento della nave+ Ognuno . %arricato nella "ro"ria "ersonale ar atura di tedio+ =i )uando in )uando la sirena di 'Oceano(! volonterosa! cerca di eccitarli tutti con un sonoro G::::G! lieve ente rasc#iante sul &inale+ Ragioni "recise "er )uesto suo attivis o non ce ne sono! e ne eno il arinaio c#e ogni )uattro inuti a""oggia il "ollice s"orco di orc#ia sul "ulsantone rosso c#e d/ voce alla""arato! sa"re%%e &ornire indicazioni "lausi%ili+ -on #a ricevuto ordini in tal senso! di ci; . )uasi sicuroE sa solo c#e . la stessa cosa c#e &a a casa! )uando in inverno le notti son lung#e! la oglie non c. "i* e lui gli "rende la "aura+

Anc#e O! grande invalido civile! . stravolto dagli s%adigli a! "er non cadere in narcosi da i"erventilazione! &in dalli %arco #a deciso c#e . i "erativo torturare col assi o delli "egno la %ellissi a signora sottile c#e "er ognuno dei cin)uantasette giorni lo #a esi%ito su e gi*! da "rua a "o""a lato di dritta! e gi* e su! da "o""a a "rua lato di sinistra! incastrato in una carrozzella Suzu>D stracro ata! dal "edigree assai "ro%a%il ente orientale+ I "overi arti in&eriori! aciull. e sco %icc#er.! sono isericordiosa ente rico"erti da una co"ertina in lana ecru di Da> della 8ongolia! sulla )uale line&&a%ile adonna #a rica ato unenor e! nera P coi "eli razziati a olte sc#iave! "er segnalare agli eventuali interessati c#e . su )uel coso c#e vanno indirizzati "iet/! scongiuri scrotali e ri%rezzo! non certo su di lei! invisc#iata arginal ente e controvolere nellantico agguato+ C#iun)ue a %ordo #a a ato il grissino con la%%ri di negra succ#iatora! il sogno c#e nei di%attiti &e%%rili in sala co ando! nelle sale da &u o Q?! R?! S?! T? "onte! in sala acc#ine . diventato a "oco a "oco! a inarresta%ile co e un incendio nella "atta! L0I+ Gutti a %ordo #anno odiato O e il suo tres"olo %ar%agliante e la sua %rillantina %ar%agliante e il suo %astoncino di 8alacca %ar%agliante+ Gutti a %ordo l#anno s)uartato di ille orti! l#anno arrostito di ille aledizioni! #anno invocato cancri e dina ite! "ur di cancellare la convinzione c#e assie e a loro navigasse lOsceno 2o lo Sce o! se c#i s aniava aveva assunto un cal ante4+ Gutti a %ordo si sono c#iesti co e! una volta acinato lostacolo! avre%%e "otuto tras&or arsi la loro vita! co e avre%%e "otuto essere anzi La Hita In 7enere! accanto a )uell0ssera cos elegante e &orte! dalla &ronte cos lu inosa e %ella! dalla %occa cos idrovora! dalla sc#iena cos ritta a cos c#i/J r/J enteJ con&igurata "er c#inarsi e di enarsi+ Gutti a %ordo! una volta s%riciolato losceno sce o e sostituitolo con la "ro"ria Persona Incredi%ile! #anno "rovato e ri"rovato allo s"ecc#io! o in cuccetta con lo s"ecc#io! le asc#ie contorsioni c#e avre%%ero assunto sotto )uella %occarda al lavoro! #anno "rovato ad indovinare lesatta )uantit/ di "ugni o "reg#iere o ricatti o "ianti o calci o &iori o soldi o centi etri c#e avre%%ero dovuto so inistrare "er survoltarne le "restazioni+ -elle riunioni in Sala Ping Pong si era )uasi su%ito arrivati a sta%ilire a aggioranza se "lice c#e )uasi"ro%a%il ente la violenza non avre%%e avuto ragion dessere: )uelle eravigliose ginocc#ia erano c#i/J r/J enteJ costruite "er &arLa stare in ginocc#io tutto il giorno! ostentavano )uesta assoluta volont/+ Rendia oci conto di )uanto son tonde+ -on vedete )uanto son lucide1 Co e &are%%e! se no1 -on "enserete c#e gliele lucidi )uelle%ete+ Adesso . un caso c#e La vedia o in "iedi o seduta accanto alla erda! a cosa credete! c#e stia in "iedi tutto il giorno1 0dd/i! ragionate! non vedete )uanto son lucide! non vedete )uanto sono tonde! "oi dal &ondo si alzava uno! ontava sul tavolo del "ing "ong e c#iedeva a di cosa "arlia o! ginocc#ia o la%%ra o tette! "erc#$ se . alle tette c#e "ensate! )uelle non le #a+ La calca ridevano! a non si &acevano distrarre da )uel &ur%o e si acca"igliavano e sincastravano sulla "orta "er ricorrere &uori a &arsi rivedere da L0I! "er inna orarla ancora coi loro co "letini! coi loro orologi! con le loro considerazioni sul governo di una )ualsiasi nazione "resa a caso! "er studiare i "unti de%oli nella di&esa di O+ Partivano in un "ugno di secondi go itate incredi%ili! testate! ginocc#iate: lulti o ad uscire non se la sare%%e ai "erdonata! non avre%%e so""ortato la&&ronto di vedersi ru%are da altri nasi laria es"irata da Lei a""osta "er lui! "ensando a lui+ Lulti o! esatta ente co e lo sc#i&oso "ri o! A-0LAHA a )uellaria usata da "ol oni divini e ancora "er "oco sotto "adrone+ Sotto il vecc#io "adrone+ A sera! al ri"aro dai rivali c#e stu"idi i %ecilli "erdevano te "o a %allare tra di loro e "arlar di ca "ionato! gli inna orati "azzi c#ini dietro le "al e di carta della sala da %allo! in gran segreto! &elici ed orgogliosi "er )uella inti it/ c#e avevan &aticato tanto "er ottenerla 2strizzatine docc#io da lontano a inti e! inti e! "edinare lento e insistito con tossicc#ia enti "er segnalarle c#e loro cerano! erano l! la "roteggevano! %astava desse un segnale e le avre%%ero scaraventato in are la cacca annodata! %igliettini "ro&u ati consegnati a %uon &ine da esosissi i ca erieri! contar &e%%rile di inuti se"aranti da a""unta ento con Paradiso4! entre il "iano&orte suonava il loro "ezzo! una %eguine costata )uasi lintero %udget delle vacanze! aledetti i "ianisti! gli inna orati "azzi dietro le %enedette "al e &atte accostare a o di "alizzata da aledetti servi di sala costosi )uanto i "ianisti! dito nella &iga le avre%%ero illustrato i ris"ettivi "rogetti %rillantissi i e uKoricidi "er la sua e anci"azione &e inile oderna! 0 diti nel culo lavre%%ero convinta ed ecco sare%%e stata &inal ente loro! e%%ra di gioia e &renetica nel di ostrare di c#e cos. ca"ace una donna in ginocc#io )uando . e%%ra di gioia dietro le "al e di carta+ C#i &ra )uei "roci aveva studiato! tra se e se giurava: &or ever! cazzoJ 0 si guardava attorno! "ronto ad a azzare se "re e se "re! la scia"a traduzione in italiano di &or ever+ Cazzo si dire%%e dic>! a adesso non centra! &orse do"o! anzi certa ente! &iguria oci se non glielo &accio entrare in )uello s"alanco c#e si ritrova! sai c#e &atica! lo S"alanco 0c#eggiante! lA%isso =ivoratore! la Caverna ove ri"osare Caldini! il Fosso =o inicale "er stanc#i Hiandanti! il 7rand 6otel a Stanzone unico+ Con Cantina altrettanto Ca"iente! a )uel c#e si dice in giro+ In una "arola: Lei! a "iantia ola adesso di ragionare in )uesti ter ini ateriali! %asta con )uesta trivialit/

ca ionista! )ui c. della gran "oesia! c. il are! la luna! la ezza luna! #o voglia! #o necessit/ di "ensare solo alla ore e non #o voglia di "arlare con voi %uzzurri! cosa ne ca"ite! %allate contenti e lasciate i solo o vi acco""o anc#e a voi col %astone+ Sono inna orato+ A-0LO+

9uesto &uoco e )uesto odio e )uesta &ollia "er; succedevano e covavano nei "ri i giorni della cin)uantasettena! )uando i due costituivano un elegante diversivo! anc#e "er i ozzi del car%one tredicenni del RM? "onte e gli sc#iavi sc#iu atori di sentina! c#e ogni tanto rie ergevano &ung#esca ente a cercare luce! ci%o! ossigeno e distrazioni+ 0ra allora tutto un rovellarsi! tra la %assa e la %assissi a &orza! sulle &unzioni c#e il %astoncino di 8alacca "oteva rivestire nellecono ia di )uella co""ia: era un ar a "er tenere a %ada la rotondit/ di )uelle ginocc#ia! "er non &arsi di 5 divorare1 Per "unire la tro""a lucidit/ ginocc#iale1 O 5 o era un surrogato! un gioc#ino "er "re iarla! "er ontarle a distanza la cre a nella tazza1 9uando L0I era "resa dalle ire! indu%%ia ente ire di sc#i&osa invinci%ile! gra&&iava lui o""ure gra&&iava il %astoncino! co e i gatti1 O gra&&iava entra %i gli attrezzi! co e i gatti ingordi1 So&&iava! durante1 Piegava indietro le orecc#ine! durante1 0 lui a L0I c#e le &aceva! in ris"osta! glielo s"accava sulla sc#iena! o nella+++1 I car%onai tredicenni ululavano! e le "rese daria in co"erta a "li&icavano gutturali )uelle so&&erenze di se"olti tro""o vivi+ Allora+ Agli inizi del &er o nave+ Adesso i due! "er )uel c#e gliene i "orta al resto degli i %arcati! "er il nullo s#oU ancora in grado di o&&rire do"o )uasi due esi! sono diventati assoluta ente interca %ia%ili 5 &ungi%ili! sostiene FRA-7IPA-I 5 con le sovrastrutture del "onte! coi la "ioncini! e O "u; &inal ente rivolgersi a L0I a suo %ellagio! dirle tutto )uello c#e gli "are e nei toni c#e gli "are! senza dover sc#ivare occ#iatacce di disa""rovazione o coltellate concorrenziali+ -ella sua totale idiozia! nella sua totale i %ecillaggine! O osa "arlare a L0I+ C#iun)ue a %ordo! i "ri i giorni! si c#iedeva stu"e&atto dove ai lo trovasse! il coraggio! a lenergia generale c#e la nave i "iegava "er "orsi )uesiti del genere or ai . s&rigolata via nel caldiccio dellattesa! si . disciolta nella caccia ai osc#icci! nel dondolare ventagli! . ad uno storico zero s"acc#.! e %asta a""ena "er registrare il tono )uerulo! sal odiante e scocciantissi o di O: 'C#e caldo+ C#e rottura+ C#e errore! "uttana+ -on e l#ai i "edito! al tuo solito+ 8i ci #ai s"into! al tuo solito+ =allesotica e tentacolare Costantino"oli alla noia "o odoresca di un %asti ento italiano+ Hia! via! via! via! )uanto #ai insistito! ricordi1 Co e la cantavi! la tua canzone+ Hia! via! via+ Ad ascoltarti se %rava dovesse s"accarsi il cielo+++ S"ero sarai contenta+ =alle nenie sinco"ate a si "atic#e dei uezzin al uggito su"eridiota di )uesta sirena c#e i ossessiona! dal %elato di )uelle tor e di ragazzini c#e o&&rivano i loro s"anati culi di zenzero allo zero della tua conversazione! c#e non i o&&re nulla+ , stato un salto un "o %rusco! non ti "are1 0#! "uttana1 -on . un errore c#e andre%%e corretto a ner%ate1( Piega e tor enta il %astoncino! gli &a &isc#iare uuiis# uuiis# suggestivi! s&erzando "ericolosi crocioni nellaria+ La guarda! a non ne attende la ris"osta! c#e non gli interessa+ Or ai #a "reso la%%rivio! solo )uello conta! la%%rivio+ Ca"irle! le carrozzelle+ '6ai intenzione di ri ediare1 =i &are )ualcosa "er e1 Se non i ar i )ualcosa di creativo "i* c#e in &retta! )ualcosa di %islacco e distraente! arriver; a Gangeri con la ascella slogata+ , )uesto c#e vuoi! slogar i+ L#o ca"ito sin dal "ri o giorno! #ai tutto cos tras"arente su )uella &ronte di sc#i&osa+++( e recita un lungo! &alsissi o s%adiglio da attore su"er%rocco! un e&&erato e orri"ilante uggiolio grasso di vocali! con rasc#io li)uido e %iascic#io &inale! co e a sottolineare c#e )uando ce n. &ondato otivo lo s%adiglio va &atto in aniera seria! adulta! "ro&essionale! vadano a&&anculo i "resenti+ 0 le "resenti+ L0I! s%iancata terrea! a indo ita 2a ore V allena ento4! non #a ai "er esso a nessuno di trascinarla in alcuna %agarre! essendo &autrice attiva del "ri ato della conversazione sulla rissa: 'Aaa#""iantala! non ti si slog#er/ nessuna ascella+ Se ti &ossi degnato una ezza volta! stor"ietto io arc#esino! avresti notato anc#e tu c#e razza di gente! )ui a %ordo+ Ricordi )uante volte t#o avvertito! gi/ alli %arco1 'Attenzione Attenzione! ro%a strana(+ Sono due esi c#e ci studiano! razza di serve! a io #o s"iato loro! "er gli stessi due esi! e tassicuro c#e saranno la tua salvezza+ Se la cosa &unziona &orse ci sca""er/ )ualcosa anc#e "er e! non credere c#e i diverta "oi cos tanto! )uass*+ =a i retta! c. odo! devi solo lasciar i &are+ Su col orale(+ O: '3e! ragazza ia! "arli a vanvera+ Se non i . arrivata nelle scorse setti ane! la salvezza! "erc#$ dovre%%e arrivar i

adesso1 0 da c#i1( Poi )uel c#e #a detto la donna! co e lo #a detto! la sua allegria! il rosa degli zigo i! &inal ente gli arrivano in centrale+ -on se "re accade+ La guarda eglio! strizzando gli occ#i o"ac#i! orti+ La trova viva: 'C#e cosa stai co %inando1( L0I si c#ina su di lui e dal d$collet$ estrae in co "lice trion&o )uattro! cin)ue &ogli s"iegazzati! e glieli "orge+ Sa di essere andata anc#e )uesta volta olto al di l/ e oltre il "ro"rio dovere! a del resto . se "re stata cos: consa"evole &ino allo%lio di s$ c#e le vere donne allinterno del torace non al%ergano solo le radici delle zi""e+ Girare &uori ro%a dal %usto . una%itudine c#e olto lo estasi; ai loro inizi! )uando! assie e ad una tenera oggettistica 2gioiellini! &iorucci! "asticcini al "istacc#io4! o%lata in o aggio alla asc#ia e ancor non di inuita "resenza di )uellanconetana seK ac#ine! venivano estratti "er intense o&&erte al suo orso gli enor issi i ca"ezzoli neri! stre"itosi su a elle s"orgenti )uanto uova &ritte+ Allora+ Ora lunica cosa vera ente i "ortante! nelluniverso di O! . c#e le ruote in lega della carrozzina sulla )uale s ania! %rontola! s%adiglia! &a tutto! luccic#ino %ene! rotolino e non cigolino+ L0I! nelle occasioni giuste! se sollecitata nei odi consoni! se &atta rotolare! sare%%e ancora %enissi a ente in grado di luccicare e cigolareE di iagolare! volendo! se i odi &ossero olto consoni+ 8a non ci "ensa ne eno "i*! e s. adattata a giocare con )uello in cui incia "a: 'Lo vedi )uellandroide laggi*! )uel se a&oro calvo dal cranio tirato a Sidol1 7uarda c#e "orta ento+ O soldato! o "oeta! o agari tutti e due! ci sco etterei il tuo alacc#ino+ 0ro in gita turistica allo s"accio di terza! ieri sera! e cera anc#e lui+ -on si . accorto c#e entre "agava le sue So%ranie 3al>an 0Ktra -avD Cut 3occ#ino =Oro #a "erso )uesti &oglietti+ 8olto sti olanti! devo dire: #o su%ito "ensato alla i 5 alla nostra noia+ 7lieli restituir;! "enso! credo! sono una donna non sono una serva! a "ri a volevo leggerteli+ Conversazione zero! zelo ille+ =i i %rava(+ O! c#e dal te "o della sua disgrazia #a s arrito il concetto di Odiosit/ a ne #a coltivato "ertinace il &iore "i* "ro&u ato! la Stronzeria! stra""a il %ottino dalle ani della co "lice! e lo s&oglia vorace+ Lillusione . %reve! la delusione a%ituale! anc#e se sera i aginato c#iss/ cosa! e stizzito! col algar%o dogni ora! ri&icca i &ogli nelle ani della noiosa: O: 'La &otoco"ia di un '=iscorso del Sindaco di Gorino( di trentacin)ue anni &a1 Sei i "azzita1 Cosa dovrei &arci1 Sai )uanto odio la letteratura! la storia! la "olitica e la geogra&ia+ Cosa c. in )uesti &ogli c#e i dovre%%e eccitare! secondo te1 Il loro odore1( Annusa le carte: '9ui c. solo il tuo+ Gra laltro ti sei lavata! co e tavevo "roi%ito+ Continuo seria ente a "ensare c#e essere sca""ati da )uella erdosa Costantino"oli ediorientale alla lunga si sia rivelato uno s%aglio orri%ile+ Perc#$ non e l#ai i "edito1(! e entre ci ri&/ con le vecc#ie accuse! ri"iglia a &rullare laria col &rustino+ Frusta in giro! "reciso! "er cin)uantasette secondi! uno "er ogni giorno "assato so"ra )uella co"erta e sotto )uella co"ertina+ 0 in&ine! aaa####! si "rende una "ausa dalla sc#er a+ Patetico+ Gace "er )ualc#e inuto! ansi a soloE dal corrugarsi esto della &ronte . evidente c#e si sta ri"assando lintera enciclo"edia 'Fregature della Hita(! volu e "er volu e! le a "er le a+ :n nistag o orizzontale denuncia c#e si . esso a s&ogliare antic#i orrori! c#iss/ c#e cosa vede! se "oi vede+ S%u&&a! scuote la testa! dai lung#i ca"elli lerci sc#izzano via goccine di s"ettri "i* lerci! &or&ore di errori e scelte caccose+ 8a eeecco! ri"one la scia%oletta! ri"rende! con %ella &oga: O: 'Costantino"oli+ La giudicavo tro""o %izantina! tro""o or%ida! tro""o odorosa di garo&ano! Corano! agnelli! ventri de"ilati+ 8i #ai &atto &are la cazzata di scartarla! e adesso dove i ritrovo1 A %ordo di una nave italiana! con un co andante citrullo! e accudito da una &olle c#e i "ro"one letture di docu enti sci""ati+ Se "re cos con )uesti &a osi Ponti tra Oriente e Occidente: uno gli d/ retta! si distrae! e loro ZZAC! ti &regano+ :no . l! %el tran)uillo! e alli "rovviso ZZACJ 0ccolo l+ Fregato+ Per tutta la vita! do"o! ci si c#iede co e sia stato "ossi%ile+++ Si era cos attenti! cos &resc#i e ordaci! cos "rivi di ne ici+++ Co . "otuto accadere1 C#i l#a "er esso1 Perc#$ l#ai "er esso1( O si "erde uto a valutare se sia eglio &arsi &regare da un vecc#io Ponte o ZZAC! &regare vecc#ie carte a uno c#e &u a

So%ranie! a la donna si stu&a "resto di )uel rovello senile! c#e conosce a enadito! e si "re"ara a leggere a voce alta! senza "erdere di vista il cranio in lucente avorio da %iliardo del su""osto 8ilitar Poeta! c#e ancora volta loro le s"alle a c#e! con una sua sostenuta rigidit/ nucale! gi/ desidera signi&icare ai "resenti sor"resa e risentita disa""rovazione+ Ci si trova con %ella evidenza solo allinizio! e il deru%ato vuole cauta ente vedere dove la Faccenda "orter/ tutti )uanti! a intanto darsi un tono . i "erativo+ 0 ettere segnali cor"orei! adottare le idonee "osture! e c#e il tutto sia &acil ente leggi%ile "er c#iun)ue: nessuna s"iritosa sciac)uetta deve arrivare a "ensare c#e con lui . gioco &acile+ 7uai+ 8ai+ L0I "rova "iet/ "er la sigaretta nera cincisc#iata nervosa ente dal CALHO! agni&ica voce! di dar inizio al recital+ a ci; non le i "edisce! sc#iaritasi la

La "er anenza sul "irosca&o sar/ lunga! FRA-7IPA-I lAcuto non &ornisce s"eranze di ravvedi ento! ci sar/ %ene il te "o di &are la "ace+

L0I 2con tras"orto4: '+++)uando vide il co "agno di%attersi terrorizzato nel &iu e! si stra""; i vestiti di dosso! anc#e gli sli"s iuventini! "oic#$ aveva se "re a ato ricevere sullo scroto lo sc#ia&&o &rizzante dei &iu i invernali! e si tu&&;+ 8olti! assie"ati lungo il "onte Carlo da : %ertide! gli augurarono golosi un 'Ganneg#iJ( antici"atorio+ - 5non %ad;! e nuotando &orsennato sindustri; di tenere a %ada le "revisioni e la sinco"e+ Il &iu e era gon&io e a&&a ato! a egli si slanci; contro la orte con tutte le &orze del suo "iccolo cor"o e del suo s"ortivo cuore! &idando anc#e con collaudata incoscienza giovanile nella ro%usta &i%ra del "ro"rio sedere &ortunello! "er lui se "re storica ente deter inante(+ Il CALHO! orri"ilato! zu""o di sudore gelido! travolto ancora da ac)ue al ri osse! scruta di sottecc#i in giro! esiste "er nessuno+ I "asseggeri sono lontani! ed il disa%ile! "ur i %ronciato! #a occ#i e orecc#i solo "er a non

L0I: 'Raggiunse lidiota c#e gi/ era sottac)ua! e lo tir; a galla+ Lott; &uriosa ente con londa c#e! leccandosi incredula e &a elica le rive! adesso se li voleva s%a&are entra %i! e col co "agno! c#e cercava in tutti i odi di coinvolgerlo e tirarlo sotto! atteggia ento ti"ico dei co "agni )uando si trovano con lac)ua alla gola+ Pi* volte a&&ondarono! "i* volte ria&&iorarono+ C#i assisteva divertito dalla s"onda si godeva lo s"ettacolo del salvatore c#e! nel lu eggiare di i "ortanti &ette di g#iaccio! si "rendeva a cazzotti se "re "i* viola! lenti! de%oli! con un &antoccio di stracci c#e non voleva n$ galleggiare n$ cre"are da solo+ La &olla viveva la scena co e una ra""resentazione un "o cruda! a istruttiva! della vita )uotidiana di ognuno dei "ro"ri co "onenti+ 8olte guardie &luviali si distri%uivano "acc#e sulle s"alle asciutte e additavano il atto! e ridevano a"erta ente di sollievo! %en conscie c#e era un altro a &are il risc#ioso lavoro "er cui loro erano sti"endiate e ricevevano un torrone a -atale+ A""laudivano riconoscenti! dallalto! le iserevoli "alline %luWnere del nuotatore il )uale! nel suo santo e tosto "ro"osito! non rivestiva se "lice ente il ruolo del ragazzo nudo c#e cerca di salvare un altro vestito! a "iuttosto )uello di uno c#e sa %enissi o c#e se il socio a&&oga "oi son dolori "er tutti! e c#e non ci sta "er niente a osse)uiare genu&lesso circostanze volte in s&iga atrocissi a+ Rivestiva anc#e il ruolo del lecc#ino a""ena arrivato! lo svelto c#e si vuol ettere in %ella ostra e si incarica degli a&&ari degli altri s"erando c#e il ca"ou&&icio lo tenga "resente nei rendiconti di &ine anno! a nella "resente g#iacciola evenienza )uelle enti "iccine! retrattili! non consideravano ci; un disvalore+ Si sare%%e visto a &ine anno a c#i avre%%ero au entato il torrone e a c#i eventual ente no! inutile starsi a "reoccu"are adesso+ 7odia oci la scena+ In&ine tanta dis"erata "rodezza non &u inutile+ Il nautico &anciullo ultiruolo! c#e "er ris"etto alla "rivacD da )ui in "oi verr/ c#ia ato "er se "re 0st#er! stra""; al &iu e )uel gatto di "io %o! lo ri"ort; a riva! lo ricol ;! do"o i "ugni! di ti"ici %aci salvi&ici! )uelli con linsu&&lazione e il risucc#io ossigenatori+ La "ratica e%%e successo! e ai "ri i col"i di tosse! alle "ri e &ranc#e "rese daria! 0st#er inizi; selvaggia ente a "rendere a calci il &agotto! "erc#$ di "rovviso sera ricordato co e se lera "assata negli ulti i dieci inuti! dovera stato e "er col"a di c#i+ Alcuni cavalleggeri di Saluzzo nitrirono deliziati+ 9uasi "rendendolo a suggeri ento! dieci o venti agistrati del &iu e intervennero in&ine di corsa con calde co"erte da cavallo! e co"rirono svelti la co""ia c#e lottava e &u ava+ Inizi; su%ito un discreto giro di sco esse(+ L0I si interro "e! studia O! studia il ta%agista calvo! scosso da &re iti invi"eriti! studia altri due c#e si sono avvicinati senza "arere e senza i "egno+

Sale su una scaletta "er eglio col"ire lesiguo "u%%lico+ I "ostato il dia&ra a "re endo al centro delle uova &ritte! essasi a "osto un ricciolo eraviglioso! co incia a decla are con "iglio sguaiato! i "ostato sul odo '"escivendola(: 'SI7-ORI! S0 30LLO , L0ROIS8O -0LL:O8O! FI7:RAG0HI :- PO -0L FA-CI:LLO+ -0L FA-CI:LLO 0SSO 0ROIS8O PARG0CIPA =0L =IHI-O+ -O- SO S0 8I SPI07O+ 0CCOH0LO 9:I IL SALHAGOR0 70-0ROSO 0 70-GIL0J FORZA! AHA-GI CO- 7LI 0-CO8IJ GR:PPA C60 RI=0G0! 0 HOI! FIACC60 7:AR=I0 FL:HIALI 09:IPA77IAG0 CO- GROPP0 80=A7LI0! APP:-GAG0 =A C6ISSAC6X 0 C6ISSAP0RC6Y! -0RI G0RRO-I S0-SI3ILI SOLO AI 3IA-C6I GORRO-IE 7:AR=I0 =AZIARI0! S08PR0 GROPPO AGG0-G0 A7LI AI:GI-I C60 H0-GRA-O I- GASCA 0 8AI A 9:0L C60 0SC0 7I:LIHOE PO8PI0RI I- =IHISA =I 7ALA! CO- L0 SCAL0 0 I 7A-CI C60 0RA-O -0LLALGRA A:GOPO8PAE 8A=RI! =O--0 C60 AH0G0 HAL:GAGO 0 APPR0ZZAGO PARGICOLARI C60 -O- =OH0HAG0 I- 9:A-GO 8I-ORILI 0 CO8:-9:0 AL 8O80-GO =ISA3ILIGAGI! 0 P:R0 COI COLORI S3A7LIAGIE 3A83I-I =ALLA 8IRA I-FALLI3IL0! C60 AH0G0 FAGGO IL GIRO A S07-O SPARA-=O F:R30 PALL0 =I -0H0 COL 76IACCIO =0-GROE I8PI07AGI =0L 8:-ICIPIO! C60 AH0G0 =IHISO GRA HOI I SOL=I C60 S0RHIHA-O P0R PIAZZAR0 R0GI A-GIS:ICI=IOE LAHORAGORI =0L G0RZIARIO AHA-ZAGO! 0 3ASGA 9:0SGO A =0SCRIH0RHIE 7IZ G:GGI I- 7I-OCC6IO! 8IS0RA3ILI AFFO7AGORI! PROSGAG0HI 0 P0-GIG0HI =I--A-ZI A 9:0SGO I8PR0SSIO-A-G0 -A:GIL:S =0LLA3-07AZIO-0! 9:0SGO FR0-0GICO -0GG:-I-O :8I=O =I 3RAHIGZ! 9:0SG0SG60R C60 S0 -O- , :-A 30LL0ZZA 6A C0RGA80-G0 PR0SO :- 3A7-O+ :G:FF0GGO! P0R L:I! 8A :- 7RA-=0 GO-FO P0R L:8A-IG[! C60 -O- POSS0=0G0+ A PARZIAL0 RISARCI80-GO! I--ALZAG07LI S0-ZALGRO G:GGI I P0A-A C60 RI:SCIG0 A RICOR=AR0! 80-GR0 IO 8I RIPOSO :- AGGI8OJ 0-GRA83I LO 80RIGIA8OJ 0 80-GR0 IO 8I RIPOSO! HOI H0=0G0 30-0 =I 7RI=AR7LI 0:HOY! 0:HOY! 0:HOY! A PI0-O P0GGO! S0-ZA RISPAR8IO+ GA-G0 HOLG0 9:A-GI SO-O I 8I-:GI C60 LA-I8OSO P0SC0GGO 6A CR0=:GO S:O =OH0R0 PASSAR0 GRA L0 AC9:0 7LACY+ A OCC6IO =IR0I C60 H0-GI GR0-GA 0:HOY SIA-O CO-FAC0-GI+ SOPRAGG:GGO! -ORISPAR8IAG0 7LI 0:HOYJ 7LI0LI =OH0G0J IO SO-O 9:I! 8A HI ASS0 COLGOJ 0HHI H0=OJ FORZA! 0:HOY+ A-C60 HOI =:0! L[ =I0GRO! HO7LIO S0-GIR0 IL HOSGRO 0:HOY! O77I , =A SGRO-ZI 0SS0R0 SGRO-ZIJ ASP0GGAG0 =O8A-IJ(+

L0I si siede sui gradini della scaletta a ri"igliare &iato: le sca""a da ridere "er )uelle cretinate! e "oi non . a%ituata a decla are in "u%%lico! a dire "arolacce a voce tanto alta+ La attina . assai calda! e u ida! co e ogni attina in )uesta &etta di ondoE . di&&icile c#e unoccidentale la s&ang#i! con le iso%are della 8ezzaluna dAgosto+ Sulla scorta di )uesta inacciosa "revisione eteo! la ragazza do"o un "o! ter inato lansi are! decide c#e . eglio s"icciarsi e &inire la lettura! aledizione agli i "egni+ Controlla lordine dei &oglietti+ La voglia di ridere le . "assata! le gira lieve ente la testa entre si ri ette in "iedi! e le duole un "oco la gola! a rico incia a strillare con %ella lena: '0 HOI! LA77IZ! C60 HI PI7IAG0 CO80 ACCI:760 -0LL:-GA LAGGI-A! 0 HOI ALGR0! 9:A77IZ! =O--0 0 FI7LIOL0 =0I 8ILIGARI! CO- L0 SOGGOH0SGI C0L0SGI 0 L0 8:GA-=0 O=OROS0 =I GRIFOLA =0LL0 LA-760! S0 , GRIFOLA =0LL0 LA-760! SGA8PAG0HI S:LLA R,GI-A IL HIS0GGO =I 9:0SGO RARI-A-G0 G:GGO PALL0! ALGRO C60 PALLI-0J 0 SGA8PAG0H0LO A CAL=O! I- PIA-A! I- OFFS0G! AL GORC6IOJ C60 IL RICOR=O S:O 0 =I 9:0L C60 6A CO83I-AGO -O- HI SI SC6IAHAR=I 8AI PIZ =AL C:OR0J 7:AI S0 HI SI SC6IAHAR=AJ IO SAR\ S08PR0 9:I! 0LLO SAPR\ S0 HI SI SC6IAHAR=AJ R080830RJ G:J =ICO A G0J AHHICI-AGI 0RO0! 8O-SGR::8! POR7I8I IL S0-O SI-ISGROJ(

Con gli occ#i s%arrati sul &antas a di un Fanciullino c#e solo lei vede e c#e! se ai esistesse! co e ini o sul %avero della giacca ora avre%%e il distintivo di )ualc#e Associazione Pensionati I %estialiti! la ladra5lettrice si avvicina al CALHO! in segno di o aggio gli in&ila una ano ulie%rissi a sotto la ca icia di Ged La"idus! una cosa in deni ! ricciolina e "arecc#io ascolina! e co incia a ravanare in area cardiaco5ca"ezzolare+ Il rinveni ento di due anelli da tenda in ottone con&er a le caratteristic#e salienti del "ard: audace! co e sera evinto! a c#ea"+ Fuori dal coro! e""er; da rivedere a sette %re+ :n ca"o! &orse! a con &onda entali un tantino de%oli+ Li con&ronta coi "ro"ri e valuta c#e! dovesse eventual + i "egnarsi in una storia con )uesto )ua! avre%%e da "erderci+ =i a""endici e "rotesi etallic#e ne sa gi/ a%%astanza! vorre%%e a""rendere )ualcosa di nuovo! eventual ++ Il siste a nervoso del CALHO . or ai un rocc#etto di Ru# >or&& "rossi o al elt doUn: le a&&erra il "olso e lo %locca+ Al di l/ del &atto c#e lui . un uo o di )uelli c#e non c#iedono! ai! guai! si . co e ricordato c#e da due setti ane non lava n$ disin&etta il "iercing! il )uale! essendo &atto in casa e al ris"ar io! #a olto "i* %isogno di cure c#e non )uelli da ricc#i! s"ecial ente se non ci si vuol &ar rico"rire da crostoloni ecze atosi! %ei guai "ure loro+ Lodore sulle dita non %asta il sa"one! e il deni . di&&icile da s acc#iare+ La signora sussulta! torna in s$! e decide c#e . eglio ri"rendere a leggere e ter inare in &retta la recita: O li sta scrutando ale&ico! e lei non #a nessuna voglia di "assare la notte in ca%ina! a s"iegargli 2 entendo4 c#e tra lottone delle tende e il cro o della Suzu>D non c. gara+ 8a non divincola il "olso! e lo lascia "rigionieroE a""rezza &ino in &ondo )uel sentirsi cos vitella nelle s"ire di un ser"entone tanto anesco+ L0I 2urlandogli in &accia4: 'I- -O80 =0L PR0SI=0-G0 =0LLA R0PH33LICA IGALIA-A! SOGGO IL SHO ALGO PAGROCI-IO! IO GI =0CORO CO- LA 80=A7LIA AL HALOR0 CIHIL0! 0 A G0 SOLO IO =ICO: 7RAZI0! ASSOJ C60 IL RICOR=O =I 9H0SGA 7IOR-AGA COS] I-G0-SA80-G0 -AGAGORIO5H8A-IGARIA GI 8A-G0-7A A 7ALLA P0R GHGGA LA HIGAJ C60 -O- GI SI SC6IAHAR=I -0880-O A G0J P0SC0J ALYJ ALYYJ 6ALYYYJ 0:HOY J(

La gran stretta del CALHO! c#e non l#a del "olsino tintinnano+

ollata "er tutta la ceri onia della "re iazione! co incia a &arle

ale: le ossa

Risalita de&initiva ente dalla trance oratoria! L0I sco"re di avere gli occ#i a )uindici c dalla &ossetta del ento di lui! olto "ro&onda! coU%oia e arl%ora+ Co . naturale! a )uesto "unto le viene da c#iedersi a c#e cosa ai si de%%a )uella %urinata delle So%ranie! . %en strano+ Poi ricorda la storia dei &onda entali scarsini! e sos"ira+ Il deru%ato! ria&&iorato "ure lui dai gorg#i co iziali della ladra! aus"ice lincazzatura ora . deciso a "arlare! a di certo devono aver coo"erato "aritetici laura di aneto e carda o o nel &iato di lei! gli stordenti essaggi 8orse lanciati dai dia anti al gran co "leto della sua %occa! se "re di lei! il arroncino degli occ#i da Fata -occiola! il "er&etto s%riciola ento della 3al>an con la )uale gioc#icc#iava! e c#e negli ulti i )uattro inuti lo #a "rotetto da uni "ulsivit/ ascula! congegnata "er "rodurre esclusiva + disastri+ Ad ogni odo #a &inito la riserva di ali%i gestuali! e deve dic#iararsi! &are outing:

CALHO: '3rava+ Hera ente olto versata+ 8i "iace co e vola e rica a sulle "agine! co e colora e arricc#isce a %raccio )uel c#e legge+ 3ella &antasia+ 0 &arlo con docu enti co unali! "oi! cos aridi in "artenza! cos+++ cos+++ i consente "ede ontani1 Pri a solo Po! a ora anc#e "o^etici! nella sua traduzione(+ L0I s " a l a n c a gli occ#i+ -on ci vuol credere+ '0ccezionale! sul serio! non "ensavo+ Pro"rio una grande inter"retazione! una grande atin$e+ Ora "er; i ridia )uei &ogli+ , ro%a ia! e non intendo se"arar ene+ Adesso c#e #a avuto il suo )uarto dora di attivit/ a %ordo "u; restituir eli+ 0#1 8e li "u; restituire1 Signora1 Ora1( L0I &a di s col ca"o! a%%assa gli occ#i co e un "entito )ualsiasi! in realt/ non reggendo al cratere nel ento di lui! e "oi! "ercossa da un i "rovviso e "ito decisionale! si li%era dalla stretta sudata del CALHO con un geri5>Uo5to ;! un "o tro""o scolastico e da signorine! a e&&icace+ Si avvicina alla carrozzella di O! e ratta gli estir"a dal %avero un azzolino di violette c#e va indi a "orgere! teatralissi a! allenergu eno ancora l a &issarsi una ano re"entina ente svuotatasi di contenuti+ -ei sei inuti successivi la colonna sonora della Faccenda . "rinci"al ente costituita dalle stu"ite sni&&ate del CALHO! il nasone i erso nei "etalini viola+ -essuna donna gli #a ai &atto sentire )uellodore! nessuna ai regala alcunc#$ a c#i #a "erso i ca"elli! non so""orta i du%%i! le esse in discussione! i dileggi+ Sn&&+ Sn&&+ Odoran &orse di dileggio! )uesti "etalini usati1 C#e cosa ai al%erga! nel cuore di una donna! assie e alle radici delle zi""e1 9uali "rogetti! )uali raggiri1 S 5 sa"ranno rivelarglielo! le viole1 O: 'Le ie violeJ Le avevi regalate a e! %astardaJ Rida ele su%ito! costano un occ#io! di )uesta stagioneJ(

L0I: 'Cal ino! OJ =i &ronte agli eroi c. gente c#e arriva "ersino a togliersi il ca""ello! ad a""laudirli ai &unerali! e tu non sai "rivarti di un "o di "etali i %ecilli1 Le riavrai! le tue violette+ A "acc#i+ Se ora ci uovia o! agari do ani stesso sia o a Gangeri! ridente e "o"olosa cittadina ara%a sita in 8arocco! rino ata a""unto "er la stre"itosa )uantit/ e )ualit/ delle sue violette! le &a ose violette di Gangeri+ Ara%e "ure )uelle! c#e tu ci creda o no+ Hedi di darti una cal ata(+ Poi! si%ilando tra i denti un tango incongruo "er te "i 2sono le undici del attino4 e luog#i! scivola tra le %raccia del CALHO e lo sollecita con un aitante col"o di "u%e! cosa c#e "er; in Argentina "are non &acciano+ In Argentina "rendono in %occa le rose+ S"ine e tutto+ Per li itarsi alla %occa e alle rose+ L0I: '3aila os! io nuotatore generoso(+

-on avendo altro da &are! il CALHO! de"osti du%%i! dileggi e ire! :*n du. tr. 9u/ttro 0stensione! :*n du. tr. 9u/ttro A%duzione! esegue! zitto co e il suo uccello e )uasi altrettanto i "ettito+ O non "u; o""orsi alle voglie dalienit/ di )uella scro&a danzanteE nella sua )ualit/ di onco rintanato sotto i "eli di uno Da> orto! sa di non avere tro""o a""eal! l e in )uel o ento 2'Ri&iutere%%e )ualsiasi carit/ al tozzo di "ene c#e or ai i considera+ 8olto eglio ris"ar iare &iato ed energie "er )uando stasera le insegner; la "iet/ a s&erzate+ Sar/ lei a "iangere "er carit/ s etti di &are cos! "er carit/ A8OR0! non &are cos+ 0 io non sar; caritatevole+ Sar; nudo! tre endo e &rustatore+ Solo )uello te e e ris"etta: il io A ore 8alacc#ino+ Y "ro"rio una vacca+ 0 sa"r; essere il "i* e&&iciente dei andriani(4+ 8entre attende la rivincita! si guarda in giro! e in&ine decide+ Col "ro"rio scranno a rotelle &a rotta su di un ca eriere "iccolo! scuro! tosato cortissi o genere artintt %eccato coi "idocc#i! dal tratto ine)uivoca%il ente ag#re%ino! il )uale! "ur servendo ai tavoli! &in )ui si . goduto tutto e non #a "erso nulla+ Anc#e "er la %assa &orza il tedio sa essere alandrino! e acutizza la dis"oni%ilit/ a co "orta enti ancillari+ Il ezzo uo o s%erla i raggi delle "ro"rie roto5ga %e! a si &a ale e s ette su%ito+

O! studiandosi le nocc#e s%ucciate! edicandosele con ille %acini inna orati: '8aledizione a )uesta tra""ola erdosa+ 9uanto la odio! cristo&oro cazzo+ 7uarda! RuD 3la%l/! guarda )uei due e i "ara! tu c#e sei ta""o+ Stai guardando1 3ene! guarda solo lui! lei non tazzardare+ A""ena un ragazzo edia ente sano e ro%usto decide di esi%ire i "ettorali dellerois o! "er noi giovinetti rac#itici non c. "i* nulla da s"erare: &inite le oine! signori! &initi i ris"etti! &ate lo grazia di ritirarvi! e guai c#i %rontola+ I nostri cor"icini scontorti! i nostri ventri en&iati! le nostre go%%ine! le nostre giunture

avvelenate e assacrate dallossalato di salnitro assu ono %estial ente su%ito linconsistenza di &antas i "u%erali! di &isi e isteric#e+ Il %rillo dei nostri a""arecc#i orto"edici in "urissi o e costosissi o Acciaio Svedese Indurito a S#e&&ield si o%nu%ila di &ronte alla gi%igianna duna "atacca al valor civile! ottenuta non i "orta co e! "ietosa ente re"u%%licana e in vilissi o ver eil+ Oggi co e oggi non s#a "i* occ#i c#e "er vita ine e aero%iosi+ Il cra "o tetanico! la contrazione clonica! sono erde di gatto da s"alare via in &retta! &uori di vista: deve &are il suo ingresso 6is 8a_estD! G#e Stretc#ing! non si "u; risc#iare c#e incia "i su nessuna erda di gatto+ Oggi co e og( O sulla carrozzella a attane+ utolisce! e in giro ci si rilassa con grandi FI:::! co inciava vera ente a scassare! con )uelle

8a ecco! loggetto u anoide "rende a digrignare e s%avare! inizia un ini)uo agitar di sterno e sca"ole! con ovenze inconsulte e saettanti! acco "agnando c#iss/ )uale ri&& interiore con larit ico crocc#iare delle ga %ine ritorte e s"aventose+ 0 in giro ci si %u&alisce e si %arrisce POR<\==:0 e POR<OGGRY! "ro"rio adesso c#e co inciava o a rilassarci! ce n. se "re una! )uand. c#e la &inisce! so""ri ia olo! cerc#ia o un cuscino+ La testa gli s%atte di )ua e di l/! "roiettando tuttingiro arc#i di s"utazza "olio ielitica+ S"ettacolo assai %rutto e i %arazzante! a %ordo lo si sottolinea senza in&ingi enti+ Alluo"o! la nave si es"ri e con un ulti o! unitario 8APPOR<\==I0CI senza in&ingi enti! segnale &orte di rassegnazione della societ/ civile! c#e le #a assaggiate vera ente tutte e #a ca"ito c#e nutrire ancora illusioni vuol solo dire dai! "rendia olo nel+++ va%%e+ Co e si accorge c#e "i* danza "i* il cor"o gli si disarticola dalla realt/! O accelera gli scatti in una sara%anda da "ara"legico concla ato! una c;rea da tarantolato+ Ordina inconsulto 'SitzJ SIGZJ(! trattando la "ro"ria "orzione in&eriore alla stregua di un do%er ann da lager i "igliato in un reticolato di &ili elettrici! a al di l/ del &atto c#e )uelli erano ani ali o%%edienti e saggi! c#e giravano al largo dai reticolati! e no co e )uesto! a%ituato a scatenarsi )uando vuole! il teatrino degli sc#i&i gli "iace! . c#iaro+ O al eno lo trova consenziente+ '3rrr( dicono o "ensano i sani+ C#e a ruota iniziano a giudicare leutanasia in "riv$ una edicina non "oi cos a ara+ Perc#$ dar loro torto! considerando c#e "er so"ra ercato gli si . s"arso attorno odor di "eristalsi! una nuvola di gasosa indecenza in cui lind;lo e lo scat;lo dettano legge con la &orza dei loro anelli aro atici! il vitu"erato grisou della scuola %elga1 S! eutanasia . la "arola+ 0 veloK laggettivo! senza "rezzo+ Si sa da se "re c#e il %allo di San Hito non consente di tenere i "astoiati a lungo gli s&interi! ed a""unto le assassine avvisaglie aeree del cedi ento consigliano agli s"ettatori un arretra ento di "osizioni! "er; O non si odia &ino a )uel "unto! e con la re"entina saggezza del Ca"o! c#e ogni cosa "revede e ogni cosa decide "er il %ene "ro"rio e della Patria! a "ri a il "ro"rio! c#e . "oi )uello della Patria! co unica ai uscoli i "azziti c#e le danze nellaia sono revocate &ino a nuovo ordine! rientrassero tutti! . stata a "ia ente di ostrata unotti a &itness! grazie+ Fatta cessare la tec#no dance aliena con un "otente atto divino! lo stor"io si guarda attorno! accaldato e &aceto+ , ri&iorito! il oto gli #a &atto "ro"rio un gran %ene+ :n rictus gli torce le la%%rette! a . )uello c#e allo s"ecc#io denuncia se "re co e 'il io &a oso sorriso sco"atore(! e se non se ne vergogna lui! c#i se ne deve vergognare1 O: 'SXJ S! sar/ eglio sorridere+ Sorridere se "re! signori! di ogni as"etto e di ogni dis"etto della erdosa vita! "er dissi ulare la&&anno e asc#erare lavita inosi o icida+ Ora . lora delle "otenti teste di cazzo unte! Du""e e citrulle! u"5to5date! tutte 7ol& e gol&ini! e a -oi =isa%ili ci tocca di consolarci a suon di carrozzelle e violette di Gangeri+ Le violette di Gangeri di do ani! oltretutto e "erdio+ AARR7766J( e cerca con le due ani! ollati alacc#ino e c#iacc#iera! di strozzare sul nascere le nuove! autono e! dolorose iniziative della cosiddetta coscina sinistra! da se "re la "i* ri%elle e "ro%le atica+ I %en noti cra "i del sa%ato sera! "ensa il CALHO! cos "ericolosi "er la nostra giovent*+ -e "arlano giornali+ O! c#e non ce la &a a tenere nel corral la coscietta i %izzarrita! si rivolge so&&iando a R:Y 3LA3L`: 'OORR76! aiuta i! negro in&ingardo(+ Lara%o non si uove assoluta ente+ alissi o anc#e i

Si uovono invece gli altri! e o%%edendo alle annoiate istruzioni di L0I riescono! do"o una diecina di durissi a e u iliante! a do are la tetana senile dellinvalido+

inuti di lotta

Lung#issi o silenzio salottiero! c#e esalta luggiolio di O e il &rinire dei lacri oni! c#e gli strisciano gi* gi* lungo i reveres del &rac! "er annullarsi "oi nel "resuntuoso s&orzo di anna&&iare e rinverdire a""arati sterili da anni+ 7occe dagli occ#i! alzi un dito c#i le ca"isce+

Ancora silenzio+

:lteriore silenzio+

:lteriore ulteriore silenzio+

Ad un tratto la sirena del

arinaio sce o! con un sor"rendentissi o GOOOG di "etto! riani a uove+ Final enteJ =o ani sare o a Gangeri la 3ella(!

R:Y 3LA3L`: '0#il/+ 0#il/! signori! sentito1 Ci si

e co incia a s"arecc#iare ansioso e svelto i tavolini! co e se si dovesse scendere adesso dalla nave+ 8a i "aziente interro "e su%ito i lavori di sgo %ero! si s"orge dal ca"o di %anda e sc#er andosi con la ano gli occ#i dal sole delle QQ!QM! siouK editerraneo! &issa un "unto lontano! a cercar sullorizzonte la con&er a della "ro"ria "ro&ezia nocc#iera+ , un ag#re%ino di razza! altri dire%%ero uno s"orco ara%o! a s"orco o di razza! se "re di )uelle "arti .: un levantino! e co e tale "ro&essionista so o delle dazioni a %ientali! del 3acF#iF#! lunico essere a %ordo in grado di giudicare se FRA-7IPA-I continui a &are lo sce o! o se si sia deciso in&ine a &ornire davvero segni di ravvedi ento+ Y "er )uesto c#e s"encolandosi ansioso sul are scruta attorno+ Senza tante i agini e si ilitudini i "araticce! sia su&&iciente dire c#e cerca "rove+ 0 le ottiene! in&atti+ C#i #a %isogno di sgang#erati "ool eneg#ini! col ag#re%ino in giro a vegliare1 Poteva invero li itarsi a notare e a &ar notare co e le vi%razioni della sala acc#ine da )ualc#e inuto avessero ca %iato olto di sostanziosit/! e dal ron ron della "ura so"ravvivenza si &ossero destate ad un &attivo RRRRR loco otivo+ La eccanica non . "er; "an "er selvaggi: )uelli ca"iscono solo ele osina e ner%ate! al "i*! e se non si agitano e danzano e &anno casino ad ogni occasione non sono contenti+ Co inciano gi/ a ca"ire di "i* )uando li si &a %allare con la itraglia! &orse "er; a )uel "unto . tardi "er ris"edirli a scuola+ 8a a )uesto selvaggio non gli si agita una setola: #a assunto anc#e &or al ente il loo> del setter di successo! e do"o un "o sente di dover ri%adire: '3A:J GangeriJ GangeriJ 6AALYYJ(+ Indica &renetico la "ilotina c#e sallontana+ Al di l/ dei va"ori nerastri del suo dieselino s andra""ato e s"etazzante! lus atore di tracce riesce ad intravedere le sago e di due co issari "ortuali c#e stanno togliendo ro%a da un sacco circonciso! e la contano! e se la dividono! e &anno a coltellate+ A )uesto "unto lo s"orco ara%etto di razza si rassicura in via de&initiva: FRA-7IPA-I ce l#a &atta a ca"ire! e la &estiva annunciazione di cui ante aveva &onda enta solide+ Alza il nasone al vento salso! agita le u ide &roge sensi%ili a intercettare anc#e il dellA&rica -era eccita i sensi! si sa+ 0 se non lo si sa"eva! adesso si sa+ Il venticello di inizio corsa &a oscillare i la "ioncini+ -elle case su terra un terre otino si annuncere%%e &acendo oscillare i la "adari! vi%rare le %occette dei "ro&u i in %agno! traslare un 8ing verso il %ordo del tavolino di lacca! &are%%e s%attere una "orta! agari dividendo in due il gatto c#e tentava di sc#izzar &uori+ Su 'Oceano( i ton&i e le vi%razioni della sala acc#ine non &anno "ro"rio niente+ In ateria di segnalazioni #a gi/ &atto tutto il venticello+ Si . incaricato "ersino di curvare allindietro la colonna del &u o &u aiolico! e ini issi o alito di datteri+ Lodore

di )uesto in e&&etti non lo credeva ca"ace nessuno! alla luce della de%olezza di cui #a dato "rova in %en due esi di &orzata %onaccia! durante i )uali non . riuscito ai a &ar ra%%rividire ne""ure le ventole del cucinino di FRA-7IPA-I! uno c#e! al assi o! a "ro"rio assi o assi o! in un giorno etter/ su una na"oletana da due tazzine si e no! se ri edia )ualcuno c#e gli &accia co "agnia! )uindi non . c#e "roduca "oi tutto )uesto granc#$ di 5 s! o>! SGOP+ Ci si uove! . u&&iciale+ Lo dicono e lo con&er ano sia la s"u a sotto il culone della nave! sia i tu&&i in )uella s"u a dei ga%%iani a&&a ati+ C#e cosa ci trovino di cos s"eciale gli uccelli nei "rodotti di un sedere di nave non lo sa nessuno+ Per avere una ris"osta &orse %isognere%%e avere la loro &a e+ O riuscire a ca"ire "erc#$ ai "esci non entra in testa c#e le elic#e sono il ne ico! c#e non son &atte "er giocarci attraverso! )uando iniziano a sconvolgere il ondo con tutte )uelle %olle! ricc#e di ossigeno dardanello+

Su%itanea riani azione della Faccenda! con li%erazione della creativit/ delle &orze sane di %ordo 2gli Italiani4+ Il CALHO sco"re in un angolo! dietro un %occa"orto! un o""ortuno "iano&orte dai %ei %ronzi verdeggianti di salsedine+ Lo sco"erc#ia! e ingaggia un otivetto ara%o! "i* Carosone c#e 8edina+ Si guarda co "iaciuto le dita c#e scorrono veloci sui tasti: "er )uanto ingiallite dalloro e dalla niotanba delle So%Canie! non vanno assoluta ente "aragonate ai %acc#etti rivoltanti di )uellescre ento s%agliato sulla sua sedia a rotelle! laggi*+

=a )uando . nato! le nere orecc#ie di R:Y 3LA3L` non #anno ai ca"tato un solo ezzo secondo di usica c#e non "rovenisse da ta %urini in terracotta e "elle di ca"ra "erci;! ra"ito da note tanto evocative! decide di scordare Gangeri+ A voce alta inizia a dare la stura ai ricordi "ersonali: gli "are il o ento adatto sia di ettere in "iazza una "iccola tranc#e della "ro"ria esistenza! sia di condirla con uno straccio di colonna sonora+ Sulla tolda sa"re il di%attito: c#i inc#ia glielo #a ordinato1 9uali sono i otivi1 C#i cavolo ne sente il %isogno1 A c#i #a c#iesto il "er esso1 Perc#$ non s"arecc#ia e %asta1 Perc#$ tenta di saltare la lista di attesa e si ostina a non voler considerare il "ro"rio reale livello in classi&ica! "aria con le "ezze al culo c#e non . altro1 C#i ti #a autorizzato1 Continua cos e vedrai se non salta &uori )ualcuno a insegnarti il ris"etto+ Forse . )uello c#e c#iedi+ 0#i! >azzo #ai da guardare1 Poi "er; ci si ricorda )uanto siano noti la aleducazione e il &orte "otere in&iltrante dei usul ani! la "assione c#e nutrono "er indossare cinture di dina ite e venirti vicino se dissenti da loro! e con sollievo ci si ricorda "ure c#e so""ortare i isera%ili della terra &a &ino+ 9ualcuno 2O4 si ri"ro ette &ervido c#e "ri a dello s%arco %isogner/ assoluta ente "iazzare tri"li cinturoni di tritolo attorno a "iano! "ianista e ca eriere+ Intrisa di gioia! "i* vi%rante del ar ittonare "ro&ondo c#e esce a nuvoloni dal &u aiolo! li%era da "astoie razziali! es"lode la c#iacc#iera &essa e itragliesca di R:Y3LA3L[: '3enc#$ oggi la cosa "ossa risultare "ortentosa! alle"oca ero un grazioso %eduino di tredici anni! nero di ca"elli e nero di viso! &iglio di un nero i "iegato delle strade &errate il )uale! con olta nera &a iglia e "oco sti"endio in nero era+++ ! nera ente "overo(+ Sinterro "e educato "er &ar "osto alla risata del "u%%lico! c#e son ricc#i a anc#e colti e &ini+ Pur se non esatta ente de ocratici! sa"ranno di sicuro riconoscere le ouvertures di classe! no1 La risata arriva! in&atti! assie e al lancio di )ualc#e ancetta c#e lo incoraggia a "roseguire: '7razie! "latea+ 8io "adre a ava! sa"ete! ed era assai %uono e indulgente+ Ognuno . al corrente di )uanto gli ara%i venerino i %a %ini! al eno &inc#$ non ettono su i "eli+ 0gli era "er; severissi o in &accende di scuola: dovevo s%rigar i a &inir di studiare e a trovare un i "iego statale! "ortare a casa %uste "aga e giusta ente ri&ondere a vita c#i i aveva esso al ondo+ -ella tre"ida attesa c#e il &iglio "ri ogenito e "rediletto lo "roiettasse ai &astigi della vera ricc#ezza! egli %ecc#ettava )ua e l/ lavori da co"ialettere! e anzi ulti a ente una "ri aria casa editrice del -ord! assai notoria "erc#$ davanti alla sua sede cera un lag#etto con lac)ua e le "a"ere! laveva incaricato di co"iare su &ascette no i e indirizzi dei "ro"ri a%%onati: ezzo dinaro ogni ille "ezzi+ Il lavoro era duro! ed essendosene la entato! 'A#! "overi occ#i(! i o&&ersi a "i* ri"rese di aiutarlo+ 8a lui ri&iut; ogni volta: '-o! &iglio! studia+ La tua scuola e il tuo &uturo sti"endio sono assai "i* i "ortanti delle &ascette e dei iei occ#i+ 7razie! a no(+ -on %isognava insistere "i* di tantoE da noi i "adri sono dei "adreterni! con lo scudiscio+ Ad ogni odo decisi di non dargli retta! da noi i &igli sono dei veri &igli di "uttana! col enin"i""o+ Oltretutto odiavo olto "i* di lui lindigenza! c#e non i "er etteva di cavalcare ca ellini truccati e con le go%%e ri%assate e col sellino

allungato in cuoio dellO an co e tutti i iei a ici+ 0ra un sogno di o%ilit/ e indi"endenza c#e i &aceva s%avare! in &a iglia a""unto solo )uello "oteva o "er etterci noi giovani asc#i: la %ava+ Le ragazze ne eno )uella! "ena a "utazioni varie+

:na sera as"ettai c#e 0l 3a%*n s ettesse e saddor entasse+ 8i alzai ratto! i intru&olai nel suo studio5tenda! i accucciai alla sua scrivania e iniziai anc#io a co"iare &ascette+ Per lui! e so"rattutto "er e e il io ca ellino coi "araocc#i in "leKiglas e gli zoccoli lucidati e la coda sdo""iata 2non intendevo s"endere ne eno unoncia di desiderio sui leggendari dro edarietti con le &roge slargate! la go%%a "iallata! a cazzo e a coda tronc#i! di cui si %is%igliava in classe+ Facevano "arte di un altro "iano della realt/! irraggiungi%ili "er de&inizione4+ Avevo olta "aura! a ero veloce: due ila &ascette scrissi! vi rendete conto1 :n dinaroJ Gornai al "agliericcio ingo%%ito e intirizzito e! "ur addor entando i di sc#ianto! la ia ano seguit; a tracciare &antas i nella "aglia "er svariate ore+ Il io 3a%*n non saccorse di nulla! ed il giorno do"o a tavola si &ece i co "li enti: (Sono ancora un %uon lavoratore! ano lesta ed occ#ietti vis"iJ(! arrivando "overaccio a %attersi una ano sulla s"alla+ Poi savvent; sul ontone allo Dogurt ed io! i iei &ratellini! le ie sorelline! ia adre e le altre ogli! con gli altri &igli e &iglie! dove o as"ettare c#e &inisse! c#e ruttasse! c#e si alzasse! c#e si s"azzolasse il %urnus! c#e andasse nellaltra tenda a dar gi* alla oglie nuova! "ri a di "oterci dividere un "iattino di cavallette azzi e! ne eno tanto &resc#e! visto c#e dove o venire a "atti coi ver i delle sa%%ie e cedere le coscine a loro+ 0ro &elice "er lui+ 8oltissi e altre notti i alzai a sostituirlo )uando s etteva! &aceva &inta di essere distrutto! si stirava sorridendo "er &ar vedere )uanto gli s"orgeva il %urnus! strizzava locc#ietto solo a noi &igli asc#i! e s"ariva "er andare a distruggere la oglie nuovissi a+ Continuava a non accorgersi di niente! se non! "er &ol>loristico costu e di noi ara%i dello"ec! dellau entato consu o di "etrolio la "ante! c#e lo incuriosiva! a il cui istero risolveva dic#iarando sa"uto c#e con )uel caldo &iguria oci se non eva"ora anc#e il "etrolio nei lu i(+ Gutti ridono! si guardano tra loro scuotendo la testa! si uovono e si sc#iariscono la gola+ Si alzano in "iedi! co e se il racconto &osse ter inato+ Il dis"rezzo nei con&ronti dei usl #a odo di essere rinnovellato "ro"rio in occasioni co e )ueste! con co "orta enti co e )uesti! e nessuno intende &arseli sca""are+ 9ualc#e %ianco allunga a R:Y 3LA3L[ ulteriori soldini! c#e gli i "ongono di continuare con un "erentorio '8AJ( a dito levato! c#e li ri ette in riga e li &a ri"io %are a sedere+ R:Y 3LA3L[: '8AJ A &orza di &ar cos tardi la notte! la scuola ne risent+ 8i addor entavo sui co "iti e in classe! e di )uesto 0l 3a%*n si accorse+ Lo venne a sa"ere! e non ne &u "er niente contento+ Co un)ue tac)ue! e lasci; lo scudiscio nella sua custodia in "elle di rinoceronte! &orse distratto e a or%idito dai trentadue dinari in "i* c#e )uel ese si era ritrovato in %usta "aga+ Fui l l "er con&essare 5 %enc#$ %er%ero! "ure io #o lorgoglio degli s"ortivi di razza 5 c#e ero io! IO latleta i enso c#e gli aveva co "osto! in zelanti virgole ara%e! le cT+LLL etic#ette allorigine delle sue so"ravvenienze attive! e non lui! "overo inuscolo vecc#io %rocco s"o "ato! ca"ace solo di c#iavare senza il &reno! a alla &ine tenni "er e il io dolce segreto+ -atural ente! tutto Isto scrivere indirizzi notturni co "ort; a gioco edio%reve c#e la ia ano co inci; a &are la atta anc#e di giorno+ =ovevo tenerla se "re in tasca! dove ring#iava e scal"itava con scandalizzato stu"ore di ia adre! c#e te eva &osse giunta "ure "er e! assie e ai "ri i %ru&oli! la stagione sacra ad ogni ragazzino del -ord A&rica+ 7lielo leggevo negli occ#i! il du%%io: eglio la co "lice tasca interna del %urnus! o il &idanza ento "u%%lico con la ca"retta dei vicini1 Fin c#e 0l 3a%*n dovette recarsi a scuola! convocato da 6ar*n 0l Presd:

'Suo &iglio s%adigliare! crollare sul %anco! dor ire! essere distratto! agitare se "re ano destra in tasca+ Suo &iglio essere intelligente! a "otere dare di "i*! olto di "i*! se a""licarsi a dovere e non "ensare cos tanto a &iga &e inile+ Consiglio &rustare+ Anzi! sa cosa1 Ordino &rustare(+ 9uella sera 0l 3a%*n sollev; il grande i ene nero in sacc#i di "lastica riciclata cuciti assie e! c#e divideva il resto della sua tenda dalla "arte segreta! )uella dove le ragazzine riottose e con grilli venivano decurtate! e nella )uale solo rarissi a ente erano os"itati ragazzini da denculare+ 8i ci &ece entrare+ 0d entr; lui "ure! dietro di e+ 0ra adesso c#e dovevo co inciare a "reoccu"ar i1 -on sa"evo co e co "ortar i! era la "ri a volta "er e: i "reoccu"o "ri a1 8i "reoccu"o durante1 8i "reoccu"o do"o1 0ro "reoccu"atissi o+

Piangendo e accarezzando i!

i disse!

entre

i tirava gi* le %rag#ette:

'RuD 3la%l/! io #o investito su di te a tu non i assecondi+ -on #ai cuore n$ "er e! n$ "er le tue adri! n$ "er i tuoi &ratellini e le tue sorelline+ So c#e sono oltissi i! i rendo conto! lo SO! a a "arte il &atto c#e sono a&&ari iei! . tuo "reciso dovere "ensare a loro! co e &accio io+ Io i logoro! e tu no! cucciolo vizioso+ Gu ti seg#i(+ 0 "er settanta volte sette ascoltai do#nnD Scudiscio and #is Orc#estra 2calci e "ugni4+ Ricevetti tutto in un sorridente indis"ettito silenzio! il c#e )uadru"lic; la dose+ a

Poi ci &urono le ri"etizioni! e le re"rises! e i ric#ia ini! e i consolida enti e le aggiunte e i P+S! "i* le dis"osizioni &inali e ica tanto transitorie+++ Per rassicurarlo c#e stavo i "arando %ene )uella lunga sessione educativa! i costrinse a ri"eterne i singoli ca"itoli sulla gro""etta di un io &ratellino "i* "iccolo! c#e di l a "oco "erse un %raccio+ -on "otevo avere una gran ira! accecato co ero dal dolore e dallodio &iliale+ 0ra il suo etodo "er dir i c#e non aveva nulla di "ersonale contro di e: laveva con c#iun)ue si &osse ostinato a distoglierlo dalle sue gravose "reoccu"azioni di collaudatore e scrivano+ 0 c#e non ci ri"rovassi+ 0l 3a%*n+ Oltre ad una gran voglia di strillare! e di sgozzarlo! e di %ere il sangue della sua gola! e un %ruciore lancinante alle QSLL losang#e della sc#iena! "rovavo anc#e unaliena dolcezza! caratteristica di noi eroi del lavoro acco""atore! "erci;! cadute i alcuni giorni do"o le croste "i* "iccole! ri"resi a scrivere+ Per tutto il ese! e )uello do"o! e )uello seguente+ Gra laltro! diso%%edire . il Paradiso+ La ia adre "ersonale si accorse "resto c#e )ualcosa non andava! c#e ero tro""o %ianc#iccio:

'RuD 3la%l/! c#e cosa ti senti1 Sei alato1 , stata la ca"retta1 Gi #a attaccato )ualc#e ne)uizia1 O sono le "iag#e e le losang#e1 Ci vuoi su degli anti%iotici! e)ui e solidali1( 0 rivolta a '0gli . io "adre! c#e ingrugnito se ne stava sul "ou& a leggere la Lettera 0cono ica dell0l A#ra :

alatoJ 0gli . "allidoJ 0gli #a le losang#eJ 0gli #a le "iag#eJ(

'8acc#$ "iag#e d0gitto+ -on . "i* io &iglio! cosa vuoi c#e e ne i "orti+ Sar/ tutto il "etrolio la "ante c#e si %eve! digli di s ettere+ Senti! #ai letto )ua1 Le &ascette sono salite di tre "unti so"ra il "ar+ 8i sa c#e c#iedo un au ento(+ Oltre alle %usse! era c#iaro c#e nel io &uturo! in ognuno dei iei "ro%a%ili &uturi! non cera s"azio "er nessun ca ellino! ne eno usato+ C#e cosa avrei "otuto &ar ene! &ra laltro! col culo a &ette c#e i ritrovavo1 Il cuore era anc#e "eggio+ =ecisi di "iantarla )uella sera stessa+ Allora solita! )uindi! do"o c#e 0l 3a%*n sera ritirato "er s%revettare una oglie in "rova da riconsegnare il attino do"o! a c#e ancora non aveva ca"ito cosavesse al collo c#e ri&iutava di "iegarsi! Iste gia""onesi non si ca"isce co e &unzionano! i alzai ed andai a salutare la %iro cinese! le &ascette e anc#e il lu ino consu ator di "etrolio! c#e i aveva esso in cos cattiva luce+ Holli &are ciao ciao a tutti )uegli odiosi oggetti! a urtai un Corano rilegato in "re"uzi di cai ani del -ilo e "rezioso Co "ensato Italiano ea Scelta! &rutto della Coo"erazione Italiana Ra re"u%%lica+ Il li%rone sc#iaccianocciole cadde sulla sa%%ia %attuta dello studio con un gran ton&o(+ O ride! e grida soddis&atto: '3:8! la &rittataJ( , lunico ad agitarsiE gli altri sono ri asti utoli! ra"iti dal &ia%esco di"anarsi del cic e cici; di

R:Y 3LA3L[: 'Stetti un %el "o ad orecc#ie tese! a non sentii nulla! "erci;! gi/ c#e cero! alla &ine volli rico"iare )ualc#e altra ila etic#ette! giusto cos! tanto "er &ar ca"ire alla %iro cinese c#i co andava+ :na sorta di addio alle ar i+ 9uelli c#e odiavo di "i* erano i no i e gli indirizzi degli a%%11at1 1srael1a11! col loro assurdo letter11g a "11t1 cr1ce c#e s%agliavo se "re! e )uellulti a notte decisi di saltarli in tronco+ Sare%%ero stati 111 acidi "er lenergu eno! la attina do"o! a unaltra volta avre%%e i "arato a enar i e a non lasciar i &are+ Scrissi! scrissi! scrissi+ 0 scrissi! scrissi! scrissi+

0ee scrissi! scrissi! scrissi+ Fuori della tenda i &uron co "agni solo un ru or veloce di carretto! luggiolio dis"erato di un cane! c#e su%ito cess; )uando il carretto gli "ass; so"ra scricc#iolando! i "assi veloci ed irosi! a cadenzati! dei giannizzeri allinsegui ento del carretto+ :n "oc#ino "i* in l/ nella notte i giunse lo scrosciare sordo delle ascelle delle iene! "endant o%%ligatorio dei carretti )uando vengono condotti in un certo odo! a nessuna ani&estazione della natura avre%%e "otuto distoglier i dai co "iti a anuensi c#e ero i "osto di co "letare+ 0 scrivevo! e scrivevo+ 0 scrivevo! e scrivevo+ 0 scrivevo! e scrivevalli "rovviso io "adre i a&&err; &orte da dietro+ 7li scricc#iolii! i guaiti! i giannizzeri! le iene avevan co"erto il &ruscio di lui c#e veniva svegliato dal 3:8 del Corano! lo sgniacc#o di lui c#e lo estraeva in &retta dal giro di "rova! lansi are di dis"etto della "rovanda! il si%ilo di lui c#e salzava dalla "elle di ula! a&&errava il "ugnale rituale "er "ri ogeniti! e veniva a vedere c#i gli consu ava i %arili di "etrolio e "erc#$+ 'Pa! "erdona iJ Perdona i! "aJ( :dii cadere il "ugnale! seguito dal tu "J di lui c#e crollava sulla sa%%ia ai iei "iedi+ io!

'-o! &iglio io! Gu "erdona iJ Ora #o visto! ora so! ora #o ca"ito+ Sono io c#e Gi c#iedo "erdono! santo! santo &iglio tre volte santo! settanta volte sette santoJ(

-on i "iac)ue lulti o totale! a &u i "ossi%ile ordinargli di ri&or ulare la ontare della ia gloria e del suo de%ito: non s etteva di "iangere e di %aciar i e di stringer i e di so&&ocar i e di "unger i con la %ar%a e di "iangere+ -oi eridionali in )ueste scene sia o terri%ili! non ce ne &otte "ro"rio c#e cos. il ritegno+ 8i "ort; di "eso nel suo odesto #are : otto sciite! una testa di vinile s%reccata a con la %occa s"alancata in un rotondo AAA8 di a irazione "re&a%%ricata! un gra""olo di a""ena arrivate! ca"aci solo di "iantar grane su )ualsiasi as"etto della vita di un &ig#$to a conduzione "atriarc#ico5&errea! a Ista s ania gli sare%%e "assata "resto! una ericanina 2la &a osa nuova! c#e "iangeva se "re4! V carni varie in "rova! tutte sotto i tredici e ancora col talloncino+ 8i scaric; di &ronte alla "i* nuda! c#e era anc#e la "i* grassa: '3acia )uestarcangelo! =eanna! )uest#asrafn c#e da esi non dor e e ci guadagna datteri! Dogurt e cuscus e lu>u ! e elagrane! e ca"retti e >e%a% e &ic#i e olive e arance e olio %uono e lu>u e grano saraceno e uva sultanina e lu>u e sale e enta e t. e %iscotti gran turc#esco! "i* lo sterco "er accender sotto il t.! a noi c#e non ca"iva o! a noi c#e lo "univa o! a noi c#e "ensava o c#e &osse un "oco di %uono! un salsiccino intinto nel gin+ A "ro"osito! tira &uori il %icc#iere! %rindo(+ =eanna! cio. credo ia adre! do"o aver rinunciato a indovinare a cosa si ri&erissero gli oscuri accenni a ci%i ai visti negli ulti i tre anni! es"lose in un li%eratorio ::::::::L:5L:5L:5L:5L:5L:5L:5L:5L:5lato di ringrazia ento allAltissi issi o lass* sulla L:5L:5L:5L:5Luna+ Poi disse! %ur%era %er%era: 'Figliolo! sei %ianco+ Ri ettilo nella "aglia! Calogero! non vedi c#e . %ianco1( -e dedussi allora! e ne sono convinto tuttora! c#e non sono un negro! )uindi ne e si getta su O "er s%ranarlo+ O! &iducioso nelle "ro"rie trascorse doti di s"adaccino! cerca di tenerlo lontano ulinando disordinata ente il %astoncino di 8alacca! stru ento di di&esa inadeguato contro gli energu eni del sud del 8ondo con torti da regolare+ R:Y 3LA3L`! es"osto a )uei si%ili da aterassaio! decide allora di so"rassedere! e rivestire i agnani i "anni del trion&atore orale+ Anc#e cos! senza %isogno di enare le ani o s"argere sangue arcissi o! "ossono esserci delle soddis&azioni! e la cosa . i "ortante! "er uno ta""o co e lui: '-on ti divorer;! #allou&+ Il Corano e lo vieta(+ eno in&ingardoJ(

Sussiegoso! si riassesta lo s"arato e si rivolge agli altri:

'Ha %ene! o>! "iaciuto il racconto della ia in&anzia1 Forte! no1 Certo! &arei il ca eriere di %ordo olto "i* volentieri se su 'Oceano( si "otessero se "re ascoltare storie edi&icanti co e )uella c#e la signora #a recitato! o co e la ia+ Al di l/ del &atto c#e noi sc#iu atori del deserto a%%ia o una cultura orale! &ondata sulle "arole 2e O c#e "ensava c#e si &ondasse invece sulla sa%%iaJ Ride interior ente! %udinesco! &acendo vi%rare "ianino la O della co"erta coi suoi i# i# i# sciocc#ini4! e c#e sia o a%ituati a "assare i lung#i inverni nevosi raccontandoci &ole e carole attorno al ca inetto "er ore e ore! ecco "erc#$ orale 2e col ento s&ida O! c#e di ri ando s%u&&a: il nano ente+ -on lo sa c#e cos. la neve+ La sta con&ondendo con la &or&ora dei ontoni! i# i# i#4! . assodato c#e con gli eroi la noia se ne va+ Siss+ 8i sono c#iesto s"esso se gli eroi sono consa"evoli! se la sanno! Ista storia della noia c#e svanisce al loro entrare in ca "o+++ '+

:no del gru""etto degli s"ettatori! c#e &inora #a taciuto "erc#$ non #a trovato nulla da dire! a c#e il "issi "issi dei cin)uantasette giorni "recedenti #a arc#iato co e lo SCRIGGOR0 "er il suo costante ri anersene a naso i erso in certi notes grigini di carta riciclata 2Cartiere del 3renta4! esatta ente co e sta &acendo adesso! annotandovi )uel c#e gli succedeva attorno senza ai sca %iare o"inioni con nessuno! decide c#e tocca a lui ora entrare in ca "o! o%%edendo al ta""o della ristorazione+ 8otivi1 -essuno+ La Faccenda . )uella c#e .+ Ri"one eticoloso la atitina nellanellino allinterno del li%ricino! c#iude! giacca! sos"ira! si alza e si &a avanti+ ette via tutto nella tasca interna della

La sua snellezza da "alestra! &or%ita a non &inocc#iesca! . co "leta ente sciu"ata da uneleganza sa"utella! con&ezionata da )ualc#e stilista eK socialista! e &ir ata sin gi* alle g#ette! inenarra%ili so"rascar"e di un "acc#iano arocc#ino rosso c#e R:Y 3LA3L` odia+ SCRIGGOR0: '8a s! s c#e la sanno+ Figuria oci+ La sanno %enissi o e si &anno "agare "ro&u ata ente! anc#e+ Ci ca "ano alla grande+ Purtro""o "er loro sono a&&etti da vita %revis! "erci; la loro corta giornata #a da essere intinta nel lusso e nel rag*+ =ietro ogni edaglia ci vogliono incollato un sostanzioso gettone di "resenza+ 0 lo andano anc#e a dire in giro! sai+ -on si "eritano+ Stanno %en attenti a c#e la gente non nutra le illusioni c#e nutri tu! negro in&ingardo: gli eroi non intendono viver daria+ Se no si c#ia ere%%ero "irli+ Se co "io )uesto voglio tot! se co "io )uello voglio tot+ Per ese "io! tu! ca eriere nano! eK gigante delle &ascette! co e l#ai nutrita la tua ani a di eroe del lavoro notturno1 =i c#e "asta sei lievitato! &acendoti! e# ! grande1 C#e cosa ci &ai su )uesto interessante %asti ento italiano1 -on i "are c#e il tuo der a sia tricolore+++(! e gli allunga un "izzicotto di controllo! ze""o di livore! in "iena guanciotta+ R:Y 3LA3L`! c#e non #a "er niente &inito di eta%olizzare ladrenalina della&&ronto "recedente! arretra con&uso! assaggiandosi la gota+ , un %a %ino ancora! non "u; reggere agli urti dellInconosci%ile! in agguato dietro ogni ces"uglio dell:niverso+ -on riesce ne eno ad estrarre il coltello rituale estir"a clitoridi del "adre! "erc#$ FRA-7IPA-I gliel#a se)uestrato e nascosto in ca%ina sotto il cuscino! "ro"rio lunica ca%ina c#e gli . stato "roi%ito di "ulire 2'-on a"rire )uella "ortaJ(4+ Pu; solo ris"ondere! con un tre ito di "ianto c#e gli centu"lica la &uria e la voglia di artirio altrui: R:Y 3LA3L`: 'Io &o il ca eriere! etto e cavo co"erti! servo ai tavoli! sgrasso "entole! tolgo il verdera e allancora! lucido la osc#euccia e la c#iesuola in sala co ando! gratto via le &atte di ga%%iano dai %ordi delle co&&e e delle crociere! lavo la %ianc#eria delle ense e sovente il sotto"ancia di viaggiatori inglesi c#e "ensano io sia greco+ Ri&accio letti c#e )ualc#e volta contri%uisco a dis&are! "asso straccio e ra azza sui "onti! la varec#ina nei cessi di terza! ne esa ino e %evo i %uglioli! -on a"ro )uella "ortaJ! e ille altre dure inco %enze+ 8i accontento di "an nero! e la notte! se non son stracco! se il sonno tarda a venire "erc#$ #o ancora ro%a %ugliola nello sto aco! ecco! converso coi "istoni "ossenti della sala acc#ine! giusto di l/ della "aratia della ia cuccia! in &ondo al Cunicolo Se+ 3Z8J &anno! con la loro etallica voce "roletaria+ 3Z8! 3Z8J i suggeriscono &raterni+ 3Z8! 3Z853Z8! e SGRA3Z8J! i ordinano o"erativi! de&initivi+ 9uanto vorrei dar loro retta+++( e si guarda ra"ito lindice e il edio della ano destra! giusta""osti a i itare la canna duna P+ Sg+

Lo SCRIGGOR0 arretra innervosito+ R:Y 3LA3L`: 'Co un)ue! "istoni o non "istoni! . cos c#e i "ago il "assaggio "er le A eric#e+ Hoi! non so(+

O! dalla carrozzina! a""laude entusiasta e ru oroso col ta>>ata>>ata>>ata>>a del %astoncino s%attuto sul legno raro e "regiato del "onte 2noce ansonia utelele4:

'3ravo! &iglioloJ 3ravo so"rattutto! in )uesta traversata eterna! ad aver saltato lItalia di "acca+ Scelta saggia! c#e testi onia tutto il %uongusto della tua illenaria e antic#issi a cultura %ant*+ Andresti "re iato con un di"lo a anc#e tu+ =i"lo a al =ri%%ling+ So c#e in giro ne distri%uiscono! se #ai un vero "assa"orto &also! e nonni uruguaDani+++(+ R:Y 3LA3L`: '8a )uale saltare+ , il ca"itano! )uelli %ecille di FRA-7IPA-I! c#e lo #a i "osto: da Costantino"oli a Gangeri! via 8alta! lItalia ne eno la si s&iora! isteriosa legge delle rotte arine+ 0d io ne "rovo dolore vivissi o! i credano tutti+ Se%%ene a%%ia &or a di stivale scalcagnato! il vostro . un grande "aese! "oic#$! "ur scalcagnato! . un grande "aese: #a dato i natali a ia adre+ -elle ie vene! a credo &er a ente anc#e nelle ie arterie! scorre sangue italiano! azzurroJ Sangue osc#ettiereJ Altro c#e %ant*+ duventino co e ini o(+ A 5 a )uesta agg#iacciante rivelazione tutti diventano rossi e %lu! e lo SCRIGGOR0! "i* rosso%lu degli altri! si a&&erra il ca"o! "er &ar vedere )uanto a%%ia "reso a girargli di traverso+ Il %ianco e il nero sono ne ici degli scrittori! vanno evitati+ -on sazzarda di &er are a ano ci; c#e in %asso c#e gli gira vera ente "erc#$ di &ronte a lui una signora! &ine a con la%%ri ragguardevoli! glielo sta irando stu"e&atta+ Prende un a""unto entale! c#e tras&erisce su%ito sul li%ricino: 'La "rossi a volta! incatenare di "i* e eglio+ Avvertire il &a%%ro(+ Ri"osto il notes! riesce a "arlare! "ur tra i conati e li %arazzo del giracazzo: SCRIGGOR0: 'Seee! osc#ettiereJ 3L::OR66<<<J Ascolta i %ene! signor iuventino del 33LL:AAAAAARR<S66OO! e de&iciente+ Sia o un "o"olo da nulla! invece! color di cloaca! altro c#e azzurro+ Li %evi e li angi! i %uglioli! dovresti ca"ire al volo di cosa sto "arlando+ L#ai ai visto lazzurro! l/ dentro1 Gutti in do""io"etti di s#antung e cravatte I Corneliani! a in cantina! a arcire! tonnellate di ca %iali e "ag#er;+ 0 sai c#e cosa ci sia o regalati con )uelle ca %iali1 Huoi la lista! sc#iavo dolce e ga%%ato1 Scuole "ietose! il cui o%soleto "arco insegnanti $ in grado solo di illustrarsi "er )uanto &u grande Ro a! carogna la onaca di 8onza! generoso Pietro 8icco! de ocratici i "artigiani! %i"artis/n e "rovvida la Costituzione! dolci&icante e ga%%ante l0ducazione Civica+ 7777RR::::A``PS6AA66+ <OR<+ Os"edali co e leta ai! ricettacoli di acellai e &annulloniE "er le strade virus e vi%rioni e ucc#e "azze a tonnellateE aria e ac)ue c#e uccidono! %enzina verde c#e uccide di "i*! assessori &olli! %osc#i e &iu i c#e vivono solo nelle &ilastrocc#e "er %i %e ricc#e+ Sa""ia o delle nazioni vicine un ilionesi o di )uello c#e gli altri sanno di noi+ Ci dis"rezzano in&atti! e )uesto invece di &arci a%%assare la cresta ce la &a drizzare! ancora "i* gon&ia+ Pensia o di essere loro "ari "erc#$ a%%ia o in tasca la loro stessa oneta! "er; co "ria o le stesse "orcate "agandole il tri"lo+ Su altri "ianeti i nostri %oss verre%%ero essi a s%adilar erda! invece da noi sia o noi c#e gli "er ettia o di &arcela angiare! vedere! res"irare! a""laudire e sognare+ 0 )uanto sia o contenti: nel cos o sia o noti co e )uelli di 'h la 8erdaJ(+ Il 3el Paese . solo in logo da &or aggiai! non . ai esistito! credi i! ara%o+

I turisti "resi "er il culo! )uando non s"arati e stu"rati! ed . vendetta da "overacci invidiosiE al%erg#i co e s"elonc#e! care e c#iassose! issati sui "unti igliori di un "anora a diventato un tesc#io di cavalla+ Gre treni! ca"aci solo di &isc#iare e stare &er i! co e i co "lici degli sci""atori nelli 3ologna tossica+ ensa -a"oli viziosa e nellunta

7uardie e guardiani "oc#i e i %ecilli! "ro&essionisti nello s"arar calci in &accia a c#i . gi/ a terra! a in co "enso corrotti! col "allino delle :no %ianc#e e delle 8olte troie nere! e delle anganellate se li &il i sul lavoro+ I agistrati un Carnevale! con la "anna dei loro %ei ca"elli %ianc#i ontata a &on! "er; ciec#i e "roni a "adrini! "adroni! "atroni! ladroni! atrone latrine! avvocati! e inenze! cavalieri! consorterie! cosc#e! agenzie di sta "a! anagers! collusioni! &ratellanze! &attanze! corsie "re&erenziali! canali "rivilegiati! "rivilegi di canaglie! logge! lo%%ie! cu"ole! )uinte colonne! covi! corvi! %ar! negozi di scar"e ogni tre etri! giornalisti cazzoni! giornalisti coi nei! giornalisti con lintervista! "iegati a iL gradi+ Poi grassatori! assicuratori! venditori! ag#i! cantanti! calciatori! indossatrici! "resentatori! es"erti! "resentatroie! assassini! strozzini! "restigiatori! &ur%astri! ar i e dina ite sotto ogni viadotto! "alazzo o asseria+ 0 non gliene &rega a nessuno! )uesto . il %ello+ Gutti ade"ti devotissi i di San Silenziatore+ 8a andre%%e "ro"alata da ogni antenna dis"oni%ile su "iazza )uesta erdosa verit/: lItaglia! dalle Al"i alle Pira idi! &a tro""o s#c#&al >/(

gli "io %a addosso un a ontare non secondario di valuta in lirette &an$! esotici dinari e contundentissi i eurini! scagliati con ra%%ia e sdegno da R:Y 3LA3L`: 'Ri"iglia le tue ancette! scrittoreJ In&;r ati: il nostro Parla ento #a gi/ discusso il Ca %ia entoJ -ei suoi atti lo #a de&inito 0"ocaleJ -on si va contro la Storia! vergognatiJ FascistaJ RazzistaJ 3ar%oneJ =elin)uenteJ -o 7lo%alJ Re atore ControJ RazzistaJ FascistaJ S"orco negroJ 3ruttoJ -on accetto ercede da c#i insozza la targa del "aese di a /! "erci; ioJ Sono un "atriota! sono un AzzurrinoJ CoesoJ Gorno a ri%adireJ( Lo SCRIGGOR0! con a""rezza%ile s"ortivit/! usuale in c#i . convinto sia un erito vivere di carta sta "ata! cade i ediata ente in ginocc#io! e coscienzioso ed es"erto! a surtout ra"ido! raccoglie i soldini! anc#e )uei oltissi i non suoi! e li %acia ad uno ad uno "ri a di ri"orli nelle tasc#e+ 2Ris"etta alla grande i doni del Signore: 0gli "otre%%e "iangere! o incazzarsi e non ri"etersi in una seconda! "rovvida! rin&rescante Pioggia =orata4+ 0d . svelto e anovriero anc#e a utar tono+ Ora . l0s"erto 0ducatore:

SCRIGGOR0: (Otti o+ Otti o! nanettoE . esatta ente cos c#e ci si &a strada nella vita+ Col carattere! con la volont/! a volte con la volont/ "olitica+ O si sc#iatta o si riesce+ , cos! . cos! i co "iaccio! sei su di unotti a strada! s"ero solo c#e tu a%%ia la tigna di ri anerci+ La Fortuna . un oleoso coadiuvante dellAudacia! non i stanco ai di ri"eterlo(+ L0I: (Sul serio non si stanca ai di ri"etere oleoso1 -on si stancano di ascoltarla1 8a "rinci"al ente: "ossi%ile c#e non le c#iedano c#e cosa centri la &ortuna1( SCRIGGOR0 2c#e "are non a%%ia sentito4: 'Ha%%.+ =i i! c#e cosa andresti a &are nelle A eric#e! oleoso a&ricano1 Hai a ettere radici1 O vai a &are )uattrini1 Le svanzic#e sono una gran %ella olla! #ai ragionissi a+ Gi "iacciono i =indi! e#1! il 8allo""o! il Gornaconto! il+++ il 3ottinoJ LArra&&oJ Co e ti ca"isco+ 8i sa c#e non sei cos &esso co e se %ri+ Solo un "o(+ R:Y 3LA3L`: 'Pi* o eno ci #a "reso! "i* o eno+ Hado a cercare ia adre la )uale! stu&a di &arsi arocc#inare gratis da 0l 3a%*n! c#e "eraltro da un "ezzo le stava di ostrando a gran segni di "re&erirle la %occa di vinile! e la do enica si "er etteva "ersino di andare L:I a "iedi al ercato con la ericanina e L0I sullasino! legata stretta stretta al %asto! si . tras&erita in Argentina! a veder di guadagnar tanto da ri "annucciare la &olla ri asta a casa+ Or ai "er; . "i* di un anno c#e non s"edisce una %reccola! aledetta! e i sto recando laggi* a controllare esatta ente co e ai+ 8olti di noi italiani #anno traslocato nel "aese delle %istecc#e di ca"inera "er cercarvi lavoro! i "arare %alli "ecca inosi al assi o e nuovi tagli di %a&&o! )uindi anc#io i son &atto coraggio! e in una lu inosa sera Ie aggio sono scattato dai %locc#i di "artenza "er un santo &ine+ Iddialla# aiuter/! e %enc#$ straniero in terra straniera non te er; alcun ale+ In e&&etti! c#e cosa i "u; ca"itare in un "aese governato dagli A ericani! dove tutti si c#ia ano =iego! e le &isar onic#e gentlD Uee"s! e gli a anti della %irra Peroni sono un "artito! e le 8adonne "ri a vanno al "otere "oi uoion di cancro! e si ris"etta solo la leD de &uga1 , un "eccato c#e l/ il denaro non valga un cent! )uesta gli a ericani l#anno "ro"rio to""ata! a )uello c#e i &a real ente i %estialire . rilevare )uanto sia svaccata la )ualit/ delle a e italiane! il loro netto decalage orale+ :n secondo &uori casa! e gi/ si scordano gli i "egni+ -e eno di loro ci si "u; "i* &idare+ S"orcaccioneJ GroieJ( Sono tutti col"iti dallulti o sostantivo! c#e &ranca ente li o&&ende+ Lunico a non risentirsene . il &iglio di troia del gru""o! O! contorto dentro e &uori e dai natali controversi+ Resuscita re"entino! )uasi non attendesse c#e )uelli %eccata! e dallordigno a ruotine co incia sarcastico a &are il verso a R:Y 3LA3L`! irridendone le traversie "assate e gu&andone le "eri"ezie &uture+ O: '8a eJ A#J Adesso lo sai anc#e tu cosa sono! stinco di stronzo+ Occristo! PIA7-O-0 A 3OR=OJ PIA7-O-0 A 3OR=OJ Huoi la a a! "iagnone1 8a a! adre ia! aiuta iJ Hieni i incontro c#e uoioJ O "overa adre ia! non ti vedr; ai "i*! i ritroverai orto sulla strada "olverosa+ =iio! c#e sc#i&o+ =ove sei! a etta ia santissi a addolorata1 Perc#$ santiddio! "erc#$ sguilli via cos1 PIA57-A57-A57-O57-0J Fatti trovare! ti su""lico! "er la ore tuo a etto c#e i "orti! entre son )ui sulla "u%%lica via! via "u%%licana! con la %occuccia tre ante e gli occ#ini gon&i di rorido "ianto! c#e todos i guardano! e un "o i vergogno anc#e+ 8aa a! #o &iniiito! aa a #o &iniiiiiitoJ Lava i il cuuulo! ti "rego! a iiiiiina+ Pi/J 7n\neJ Lavati il culoJ( Il gioco gli "rende la ano! e in un autentico ra"tus di realt/ virtuale il cD%org es"lode in escandescenze vaneggiative:

O: '8a a! dove sei1 8a a dove sei1 8A88A 8A--A77IA 8A88ACCIA 8A88A-A 8A--AIA 8ARO--A 8A--ARA 8AIALAJ SALGAG0 F:ORI G:GG0! 3ASGAR=0J( L0I si c#ina su di lui! cerca di &arlo tornare in s$ col nu ero dei ca"ezzoloni t#o visto e non t#o visto! glieli vedono gli altri! e ognuno "ensa 'C#e neriJ Hoglio 0ssere Stor"io Pazzo anc#ioJ(+ 8a tutto . vano! ed in casi co e )uesti %isogna ricorrere alla Soluzione Finale: decisa! a&&erra a "iena ano con tutte le &orze igliori il "acco del de%ole e! dio santo! s 5 scuote+ L0I: '8a s! s! urla s&ogati+ Piangi! ti &ar/ %ene+ Forza! cretino: 8A88AJ Allora1 -on urli "i*1 Coraggio! stu"ida virgola: a a! 8A88I-A 8IA 30LLAJ Pri a ti veniva %ene: 8A=R0J 8A880GGA 30LLAJ Al. Al. Al.+ Su! grida con e! stor"io snervante! cavaturaccioli della alora! usa )uei "ol oncini "er gattiJ( Gira! torce! strizza! accavalla! allunga! s"ettina! sc#iaccia! annoda+ Si concentra surtout sullo"erazione dellallungare+ SCRIGGOR0: '8a c#e cosa gli sta &acendo1 C#e cura .1 C#e cavolo gli &a1( L0I: '7li &accio da in&er iera+ Sono ventanni c#e gli &accio da in&er iera con uso di letto! e )uesto . lunico scuoterlo: scuoterglielo+ Huol &arlo lei1( e gli "orge lintero "acco+ O . svenuto! non "u; intro ettersi+ Lo SCRIGGOR0 s%ianca! deglutisce! rincula+ 7li si accende in auto atico la &antasia scrittora! ai trattata con edicinali e&&icaci! a%%assa gli occ#i sulla "ro"ria ano! ne intravede il &antas a crudele c#e ride e a "iene ung#ie stritola scroti! u idicci e gallati co e ros"i+ Cerca di svitarsela! a non ci riesce+ Si &a ancora "i* %ianco+ :na voce %e&&ardina lo ric#ia a in su"er&icie+ L0I: '-o! e#1 Allora &accio io+ -e stia &uori(+ 0 ancora scuote selvaggia il cavallo dello s unto O! c#e rinviene co e col"ito da elettros#oc> 2i ca"elli di L0I a dire il vero e&&ettiva + s"rizzano scintille e la "etti4+ S%arra gli occ#i e si%ila tra i denti e gorgoglia co e una ca&&ettiera+ Il dolore devessere in&ernale: gli altri asc#i della Faccenda arretrano di )ualc#e "asso! ano allin&orcatura e c#ini in avanti! verdi la &accia e con una s or&ia acida+ Solidariet/ sessuala+ Gele"atia coglionare+ Si sa gi/ tutto del &eno eno+ La Faccenda alza le s"alle+ Con la ano occu"ata 2"eraltro non "i* in l/ di un odesto TgN della ca"ienza totale del "iccolissi o "al o4 L0I! c#e deve aver studiato "sic#iatria alla Sal"etri.re sotto 8es .re e C#arcot! con s"ecializzazione alla Gorre di Londra sotto 6ang an! e dottorato alla Gre%linja! raccoglie la %andera lasciata cadere da O! e ne "rosegue il delirio+ La destra non olla! co e se "re+ =onna &orte+ =onna ungitora+ L0I: '0 se una sera! e sottolineo se! alli "rovviso ti sentissi stanco di te! e al calar del sole cin)ue grossi "eones ti caricassero a turno! dicia o sui loro carri! e ti "ortassero verso Gucu /n! lulti a citt/ dove &u vista o"erare tua adre! a "ri a c. da attraversare un gran lago salato! tu c#e &aresti1( O: 'Io li servir; senza un la ento! "orter; caric#i enor i! &ar; loro ogni servizio! sar; a%%everer;! li unger;! ci laver; il(+ Gace di scatto e stu"ito si "orta una sogg#igna alle lacri e di ano alla guancia sinistra! ulo e sar; ca"retta+ Li odo di

isteriosa ente diventata viola e gon&ia+ R:Y 3LA3L` anesco e grosso ed esigente! i "ercosse la

O: '8a una attina c#e avevo tardato a "ortar lac)ua! 7inos! il "eone "i* gota+ -O- GI =ISGRARR0! SCIAC9:0GGA(+

Alza di dieci clic> la voce! e ric#ia a la donna! c#e non gli sta dando retta: il "acco le si . cavalleresca ente inorgoglito tra le dita! total ente allinsa"uta del "adrone! lin&ervorato O: '8I P0RCOSS0! 7I:SGO1( Crollando il ca"o la donna si ridesta! anda al diavolo la resuscitazione! giudicandola corretta ente una era contrazione nervosa e non uno&&erta votiva 2"eccato "er;: si era arrivati ad un glorioso gSN4! e o%%ediente alle ric#ieste del suDo a ore! "rende a scalciare O:

L0I: 'Insacca esto! vaga%ondo! ca%ronJ Go aJ Portalo alla tua a etta! la tua "ongo de anseric#e! tu %a "intada! angel sucio! caral#o de "erroJ(

a acita

arrana! cara de

aric;n!

O: 'O adre ia! o adre ia! aiutoJ Hieni i incontro! c#e uoio! c#e i troverai cadavere in avanzato stato di lavorazione+ O#! )uanto so&&riresti tu! se sa"essi c#e #o cos &i&a! cos %ua lanoJ -on arriver; a stasera! e lo siento uc#oJ 9uestoggi uoio "er strada: le &atic#e crescono! le a e ritardano! i "eones non si lavano! i servizietti raddo""iano! le la%%ra si scre"olano! il %urro di cacao . &ini( 0 "oi! sincera ente stu"ito! O s"osta la 'O""erdioJ Ci #o la &e%%reJ( A&&erra la s"alla di L0I in "reda al "anico! &issandola con occ#ioni li)uidi! "rendendole una isuragli la te "eratura a suon di carezzine edicinali: 'Il &e%%roneJ( Lui "er "ri o . col"ito dalla "otenza e dalla veridicit/ della "ro"ria so atizzazione: non si &aceva cos %ravo! cos " 5 "roducente+ , ad un "asso dallautoco %ustione+ anina e costringendola a ano dalla guancia s%erlata dal 7inos alla &ronte arrossata:

Il CALHO! &inora ri astosene de&ilato e a""oggiato al "iano&orte in salsedine! decide a Isto "unto c#e deve! deve interro "ere la "i.ce: a suo "arere sta vera ente scadendo tro""o oltre il so""orta%ile+ Se vuole rialzarne le sorti! dovr/ "er &orza essere lui lani atore della &esta! al eno un "o: ci sono in giro guitti tali+++ Anc#e in )uesto caso nessuno si . sognato di c#iedere od ordinare niente! en c#e eno a lui! segnato da un viso assai anti"aticoE a si lascia correre "erc#$ si vuol veri&icare co e il nuovo stia esso a c#iacc#iera! ed un "oc#ino "erc#$ la noia . una consigliera generosa! larga di incoraggia enti a c#i "u; e a c#i osa+ Lintroi%o in e&&etti . degno dellas"ettativa generale: CALHO: 'Certo . sconcertante notare co e ancora una volta venga con&er ato il detto 'A ciascuno la sua croce(+ S+ A""lausi caldi e sentiti+ Ringalluzzi ento generale+ La croce! )uella degli altri! . un argo ento c#e #a se "re una sua "resa+ =o"o due illenni ci &anno ancora &ior di tras issioni! s"ecie alla tiv+ Il CALHO non se la "oteva studiare eglio! visto tra laltro c#e L0I #a voluto &ar ria&&iorare dalle ac)ue &onde del di enticatoio la sua! di croci! lorda di col"e 2-uotare -udo di Fronte alla 7ente! Ru%are Il Lavoro Agli Altri! di Fronte alla 7ente 3aciare in 3occa e Picc#iare a Sangue i Soci Caduti in Ac)ua! 3eccarsi 8edaglie Per ISte 3elle I "rese! Hantarsene Addirittura a Hoce Alta4+ =0H0 &ar di enticare )uellinso""orta%ile co "arsata a strilli! ti"ico teatro italiano! e deve recu"erare "unti+ ':na adre da re"erire . dovere "esante! co "ito tozzo! c#e sa di sacri&izio e nella &attis"ecie sacri&izio transoceanico+

8a tutto ci; . anc#e indu%ita%il ente estetico! da a""rezzare al giusto grado+ -on "oteva c#e essere cos! intendia oci: tutta la nostra Storia . &arcita di casi estetici+ Sta "elle contro cannoni! stivali di otti o cartone! gavette di g#iaccio! "iu e e "enne nei %erretti! Pieri Ca""oni! Carli Pisacane! &ratelli 3andiera! uccisioni di uo ini orti! o%%edisco! tire innanz! Luise Feride! Hie Raselle! 3eniti invertiti! "rocuratori a cavallo+ Sia o gente "eculiare: o ca"orioni! o Ca"oretti+ O Ca"o dOrlando! o Ca"o 8ata"an+ O ca"ito %oli o ca"itolazioni+ O ca"i&a iglia! o ca"i%astone+ 7randi Hecc#i! 7randi Fratelli! 0nor i Frittate+ 3ei gesti se "re! sostanza "oca! vittorie ai(+ Scuotendo il ca"o "er )uesta itragliata %en costrutta! al li ite "ure s"iritosa! si avvicina al "iano e do"o averne saggiata la sonorit/! inizia casuale il sol&eggio di una )ualc#e arcia ilitare! un edleD di 'Gu""e tu""e aresci/( e 'Hecc#io scar"one(+ 8a si interro "e su%ito! "ercosso da un ricordo eccitante e doloroso+ Il suo ento! co e dire1 vi%ra+

7li astanti intuiscono allora c#e a c#iacc#iera il CALHO se la cava alla grande! e c#e stanno "er riceverne una di ostrazione agistrale+ 9uei tre ors entonieri non "ossono c#e esserne lannunciazione+ C#i se ne &rega di )uello c#e co %ina )uando nuota! con la vecc#ia scusa dellac)ua nei "ol oni non #a ica succ#iato noi+ Ru ore di sedie s"ostate "erc#$ doverano "ri a non andava %ene! &ruscio di sederi acco odati! col"i di tosse! una lo&&a ingrugnita di O! sos"iri di

c#i si dis"one ad un lungo ascolto+ -e varr/ la "ena1

CALHO: 'I re e %er "er&ectlD c#e durante la 7uerra di Li%erazione! vicino a Carate 3rianza ed in una tie"ida attina di giugno! un odesto dra""ello di 'Ac#tung 3anditen( andava di lento "asso "er un sentiero di &ondo valle! tirato su a arg#erite! so&&ioni! %uganvillee! cardi! tronc#etti della li%idine! eliotro"i! ortic#e! Dosotis! "iscialetto e cacc#e di %ue+ 0ro "recisa ente io a ca"o di )uei "rodi+ 8i coadiuvava un general lo c#ia avi str*nz lui scattava uguale+ anager c#e in %attaglia &aceva '8oli%deno(! a se

0rava o lanciati verso il ne ico e noi si guardava lontano! dritto innanzi! a occ#i &issi! uti! "re"arati e vogliosi di sor"rendere tra &elci e ca"ri ulg#i le rosee cotenne del tognino invasore! a anc#e "arecc#io sensi%ili alle erde "er terra+ -on aveva o scordato! in&atti! c#e alla scuola di guerra del "artito si racco andavano se "re c#e )uando si arcia in &ila ucraina %isogna vigilare di &ianco! di dietro! di so"ra! a anc#e di sotto! e non sola ente davanti! alla %usca o& t#e sun c#e #a da ven+ La nuvolaglia ci &aceva co "agnia+ Ognuno di noi aveva la sua nu%e "re&erita! laveva %attezzata col no e della %ella restata a casa! ed era un continuo con&rontare di culi e tette va"orose+ Risult; vincitrice a ani %asse la nuvola Rosa! tras"osizione assunta in cielo della "ro essa s"osa di 7ian>o Ri>D! uno iugoslavo scontroso c#e ci stava un "o sulle %alle+ Aveva vera ente c#ia""e &avolose! "ro inenti e indecente ente s"artite 2la nuvola! dico+ Lui lo a azza oa %astonate in un casino di 3rescia a""ena &inita la 7uerra! a gli lascia o i vestiti! "er cui non sa"rei dire4+ ISta s"artizione era a "ia ente co entata! e 7ian>o! con una gran voglia di %uttarci addosso lintera sua dotazione di %o %e a ano! era &uori dalle grazie di =io+ Pri a c#e un nuvolone nero a &or a di Ze""elin da sinistra entrasse a dovere nelle grazie di Rosa e ne &acesse sce "io! arriva o "resso una casetta &into5rustica! circondata da &rassini! ansardata e terrazzatissi a+ eritato

Sullaia g#iaiosa se ne stava solo solissi o a Doung %oD di a""rossi ativi anni QR! c#e scortecciava e arrotondava a col"i di te "erino la "unta di un ra oscello dulivo di cui aveva conservato allaltra estre it/ due olivette grinzose+ 6e! o s#e! o it! Uas a "rettD %oD! o %oDa! o %oit! esi%iva un viso s&rontato co e i giovani %oDs s&rontati del C#ent;>D! &orse "ure di "i*+ a

Celesti eDes i "udenti! %ei %occoli lu inosi! lung#i! inanellati! %iondi co e solo un eticoloso! reiterato tratta ento a %ase ossigeno a cL volu i "u; garentire+ 0ra in anic#e di ca icia! c#e giudicai di sartoria ro ana edio &ine! e ostrava il "etto nudo+ -udo+ Radi i "eletti c#iarissi i! c#e "ure notai+ 8olto %ello e stil$ anc#e il gigantesco tatuaggio! c#e da unareola allaltra recitava accogliente GO=OS PASARA- in un so%rio 0le"#ant! cor"o QML+ =iedi i ediata ente lalt! a avrei voluto urlare 'Carica(! o 'Coricati( o 'Carica i( o 'Incarca i(! inso a cose cos+ A""ena ci vide! t#e >id %utt; via olle ente il %astoncino olivuto! si lev; il %erretto da A erican Co"! con %el gesto si lisci; e rei "ost; la essin"iega+ Cio.! la tru""a e lo dissero do"o )uanto era stato %ello il %el gestoE io era ri asto croci&isso a )uel gra&&ito+ Pare anc#e c#e a%%ia %elato! due volte+ agni&ico torso

'Cirio! #oneD(! I said #i + 'C#ecci &ai )ui! c#issei! c#evvuoi! co e ti c#ia i! "erc#$ non #ai tagliato la corda con la tua &a iglia(+ In realt/ volevo sa"ere se era s"osato! se aveva il &idanzato! se era verg 5+ '-on #o &a iglia io! son trovatello+ In&atti &accio servizi a c#i i trova! a adesso sia o in &ase di stanca+ Stavo )uass* a""ollaiato a vedere "assare la 7uerra+ Poco estetica! in verit/+ 8i c#ia o Gessa! e sono un nin&o &edele(+ '0 l#ai vista "assare la 7uerra! Gessa1( '-o! da tre giorni+ Pri a! a vagoni! "io %ati+ -on avete idea lodore(+ 'S+ C#e i dici dei lanzic#enecc#i1 3ir%e1(

'8a c#e ne so+ -oi civili venia o a sa"ere tutto se "re do"o(+ Lo guardavo! &acendo &inta di "ensare+ I alreadD loved t#at Doung "rettD stallion+ Corica i+ Inarcati+ Cucca i+ Incu 5

dovevo trovargli un incarico+ 'Sseenti! %isognere%%e c#e )ualcuno unocc#iata "er e! Gessa1( 'Sicuro c#e sarei %uono+ Sono %uono a '0 #ai vista %uona tu ! onello1( iglio(+ i salisse sugli al%eri a dare unocc#iata+++ Saresti cos %uono da salire e dare oltissi e cose: sono un onello(+

'Io1 Hedo un uccello lontano un

La tru""a non ud il ton&o o& D #eart onlD %ecause erava o assordati da grilli e cicale! c#e %adavano ai loro tra&&ici e c#e dei iei ton&i non volevano sa"ere niente+ '3enissi o! onta i su allora+ 8a di attaccar di notte1( i! "ri a c#e ti acco""ino: conosci i costu i di guerra dei tedesc#i1 Sai se son usi

'-on c. onella di Lo %ardia c#e non conosca gli usi dei tedesc#i+ -on attaccano ai di notteE tro""o "oca rodo"sina nei loro occ#ini di al%ini! i dicono+ Si ritirano "resto nelle >aserne! sotto )uei &anal se ne stanno a co "orre lieder ai crauti &ino allal%a! e "ri a delle otto di attina non li vede nessuno+ Per incre entarsi la visione notturna dovre%%ero angiare "i* irtilliE o carote! secondo e+ Secondo e ne guadagnere%%ero una visione della vita "i* a"erta! co e dire! "i* s"alancata alle istanze degli altri+ Co e ti s"alanca una carota non ti s"alanca nessuno+ 7uardi i conigli+(+ Sos"ir;: '8a son cose c#e si i "arano colles"erienza inde&essa di tutta una vita lavorativa! e )uelli sono ancora ragazzi! non ascoltano+ -on vanno "i* in l/ dei %astoni! non #anno ca"ito c#e %astone e carota entrano se "re dalla stessa "arte! a le carote al eno sono allegre! sanno solo di terra! sono aranci; 5(+ 8i guard;! di col"o serissi o: 'Lei sa le carote1( Il io ciu&&o &ece s+ 8a &orse &u lo ze&iro+ G#e ze"#ir said Desssss+++

'3e! )uelle(+ '3ravo Gessa! sali adesso+ 9uanto caric#i &or t#is _o%1( 'Sc#erza! vero! 8ister1 Per c#i i "rende+ Se &osse "er i tedesc#i! %e! "er i nostri! a"erto a tutto! e gratis+ 8i sun Lu %ardJ( 'O>! sali! a "ri a levati i "antaloni! levati I a ca isella+++( azzati+ agari )ualc#e Ukrstel glielo &arei tirar &uori! a

'A ca isella gnors gnors( cant; e &isc#i; la tru""a+ Li avrei a

'I "antaloni! Ia ca isella+ Potre%%ero sdrucirsi+++(! e gli accarezzai i ca"elli %ellissi i+ O%%ed allistante e ri ase con un "erizo ino leo"ardato! carinissi o col suo %ravo G0SSA rica ato a strass sul davanti! rigon&io e stortato ti"o G00SSA "er ovvi! cilindrici otivi+ :no scioccante co "os$ olto glitter! di grande classe! di grande cultura+ Ogni cosa in e gli &ece scia";+ Anc#e la ia ci a di Ca"o lo scia"; se lo &ece scivolare va: ai %locc#i di "artenza ci si li%era da ogni i "edi ento! "er correre i e ori verso lo%lio! verso il tunnel+++ A%%racci; il &usto del "ri o &rassino c#e gli ca"it; &ra le cosce! e &ece "er iniziare la scalata+ Aveva una sc#iena da orsi e da sta&&ile+

'Ge5essa###+++(! so&&iai+ Si volt; ad illu inar i con estasianti! accecanti ri&lettori delloltre ondo! glauc#i e interrogativi+ -e &ui ustionato+ =odici anni+

Let/ del sorriso+ Let/ delle "ri e 5 '-iente+ Ha su svelto(+ Il ragazzo cli %ed u"! ar onioso ed elastico li>e a "u a+ 8i ero &atto "i* sotto! e non "erdevo un ovi ento del suo s"ortivo &ilo dental! c#e rit ico s"ariva divorato dai uscoli elettrici e glutei! e rit ico ria""ariva allo s"a "aanaaarsi di )uelle ele ancora cos verdi a gi/ cos edi%ili+ La danza u%riacante allinterno della %olgetta ci vogliono anD dollars "er dirla )ui a voi+ 'Alloraccosa vedi(! urlai allangelo )uando &u in ci a+ Ai iei! dal "ri o allulti o col naso allins*! inti ai:

'HOI! guardate avanti! i ediatlD+ -on si sta con la testa &ra le nuvole )uando si . in zona do"erazioni+ =evo "ro"rio dirvi tutto1 7uardatevi le s"alle tra di voi! se non avete nientaltro da &are+ 9ui . occu"ato(+ Solo lo iugoslavo se ne &regava del &rassino e del suo occu"anteE lui era interessato esclusiva ente a Rosa! a co e! olto "i* in alto! si stesse co "ortando con gli Ze""elin neri! e i leo"ardi glitter "er lui non ruggivano+ In D o"inion era a alato! e in D o"inion lo a azza o "er )uesto! non "er altro+ G#e sun accendeva %ar%agli da %aal%ettio nei %occoli allossigeno del io t5tarzan+ Lass*! assunto in cielo! lo vedevo a""ena! tanto era "iccolo e stu"ida ente lontano da e+ Io! %asti enta di carnazza terrena! io guardava a )uel &aro di carna leggera! lu inosa! e "irea! ultraterrena! ultratorrona 2 asticare! leccare! suggere! ingolla ento zucc#eri4! s"eranzoso c#e di l a %reve i avre%%e indicato lingresso al "orto sicuro del suo 5 s! esatto! non c. %isogno di ridere+ Horrei veder voi+ 8i url; so et#ing: '=ue! a un c#ilo etro(+ La lontananza ar%orea gli &aceva &essa t#e voice+ '8ovono1( '0#1( 'Si uovono! cristo1(

'Sono &er iii+++(+ 'C#e cosa &annooo(+ 'Si stanno %aci/ 5 i #an vistooo+++(+

:dii lincon&ondi%ile 3angJ carogna dei 8auser in dotazione allusur"atore carogna+ lCe l#anno con eee+++ i stanno s"arandooo+++ "otevi avvertir i %ruttatestadicaaaarrgg# 5l

8aledizioneJ Hidi Gessa &alling doUn li>e a "era! sc#iantando nella caduta i ra oscelli con cui cercava di &renare la catastro&e+ 8a le &orze igliori gli vennero eno! e do"o una %este ia assai "recisa ed argo entata! "reci"it; a O! %raccia e ga %e s"alancate senza scru"oli+ 8olti "asserotti &rullarono via s"aventatiE il suo! stracciatello a eroico! ri ase invece dovera! l/ in alto! annidato nella &orcella accogliente di due ra i! i "lu i co e colui c#e avevano a""ena disar ato+ La 7uerra! c#e orrido sciu"o+++ Cadde _ust ai iei "iedi! "ercuotendo il "iancito del attatoio+ usc#io con "oco ri %alzo! col sordo '%u "( del vitellino c#e sa%%atte sul

9ualc#e secondo do"o un "lu" e un "lo" segnalarono lavvenuto atterraggio delle olivelle! c#e i ra i non avevano voluto "er s$+ :nolivol! e unolivol/+ Il io sto aco &ece S#/J <l/#J :na "alla e!iR con ca icia alluranio i "overito! sartoria ni%elungica! aveva disintegrato il tatuaggio del "etto descu%ierto+ Sulla "agina i onda e gualcita e straziata e carezzata nella caduta dagli artigli invidiosi di igliaia di ra i!

il testo era stato utato orrenda ente e alevol ente! e ora tra i gra&&i si leggeva a stento mW2GOROW^2=0PASS,4^ + I dolci ca"ezzolini erano un disastro! disassati! stra%ici! col &oro dentrata a &ar da terzo inco odo non invitato+ I "allidii! e co"ersi lo sce "io col tricolore di dotazione c#e "ortavo se "re nella ia venti)uattrore da ca "agna+ Lo straccio era un "o unto! "oic#$ il giorno "ri a vi avevo avvolto dieci! venti "orzioni di "ollo arrosto alla cenere con "atate novelle! re)uisito alla %aionetta "er su"eriori esigenze %ellic#e in un casolare di s&ollati! a "resto il dra""o sare%%e stato tutto insanguinato e "ieno di &or ic#e! e non se ne sare%%e accorto nessuno c#e era diventato la ia tovaglia da "icnic+ 'Poor %oD(! dissi triste ente+ 'So %rave! so gla our+++( Segnalai i "erioso a 8oli%deno di de"orre a &ianco del cadavere i suoi oggetti "ersonali! e gli inti ai di consegnar i il %erretto A erican Co"! la ca icia ro ana! il vario"into cac#e seK! il te "erino ed il ra oscello alle olive! tutta ro%a c#e al orto non serviva "i* e c#e volli tenere "er e in caro ricordo+ In "i*! la 7uerra era agli sgoccioli ed un "o di attrezzatura civile "er su"erare i "ri i anni della ricostruzione i "oteva &ar co odo+ Avevo i iei "rogetti+ I due coglioni s&ranti li lasciai doverano caduti! "er i grilli e le cicale+ ', orto da sold/! lo se""elliranno i sold/! se )uestaltra estate "asseranno di )ua+ 8a non credo+ Ad ogni odo noi "artigiani a%%ia o altro da &are+ O>! %iondino! si va+ :naltra volta ci &er ia o di "i*+ Salutaci c#i ci vuol ale+++(+ '8oli%deno( gli gett; so"ra! o aggio da virile a virile! lorecc#io secco di un sergente di 3re a! suo a uleto inse"ara%ile! e all D en e isero segnali &orti di ringrazia ento nei riguardi di )uelleroe giovanetto: c#i si toccava con le corna il cavallo! c#i s&iorava lestir"ato cavallo di lui! c#i gli %aciava la %occa sc#iu ante di orrido sangue "ol onare! c#i gliela &rugava in cerca doro! c#i de"ositava arg#erite sullestetico %usto in&ranto! c#i gliele toglieva e se le in&ilava alle orecc#ie! in allusiva e oria + Il dor iente lasciava c#e gli &acessero )uel c#e volevano! co e in vita! cal o in t#e grass! ravvolto nel io vessillo tricolore alle "atate! col viso di cenere adido e ilare! )uasi ca"isse e a""rezzasse )uei saluti e &osse sul serio verD #a""D daver dato via i ci/"" "er la Regione Lo %ardia e la sua o"erosa gente! cos onesta )uando . onesta+ In testa ai iei &uoriusciti ri"resi la ns+ issione a "iedi di controllo a %ientale del territorio+

7li uo ini cantarono! anc#e! gi/ di entic#i+ :n #it a %ase di i "renditori con %elle %rag#e %ianc#e! strana ente restii a so inistrare alle ondine )uel c#e si eritano+ - 5 non volli unire la ia a )uelle voci s argiasse+ Pro"rio non e la sentivo+ -on era solo Gessa+ Altri duri &atti arziali a""ena tre giorni "ri a i avevano sottratto il igliore dei iei "ards! un contadino astigiano c#e nelle %oscaglie e nelle i %oscate si era scelto il no e di '7rande 3le>(+ Il suo %erretto da duro dei %osc#i! lo scal"o "u%ico dun >a"oral di -ori %erga! e non illustro c#e razza di code gli "endessero sulla nuca! era diventato leggendario nel nostro teatro do"erazioni! a uno s#ra"nell ortalissi o e sc#eggioso gli aveva cancellato ogni voglia di s"iritosate e i aveva lasciato solo ad a&&rontare le "uttanate di )uel cretino di '8oli%deno( ed il suo lecc#inaggio "rotervo+ 0ro olto gi* di corda! e giunsi a "ensare c#e il io no e di %attaglia! 'Ca"itan 8i>i(! non &osse "er nulla il "i* adatto+ , in&atti "rovato in letteratura c#e nelle guerre civili! a anc#e in )uelle di li%erazione! un "o della vecc#ia &ortuna non guasta ai 2'I arescialli &ortunati sono )uelli coi %astoni nel culo(! sosteneva les"erto -a"oleone4! "erci; decisi di non s&idare tro""o il destino! e sotto le )uerce della 3rianza! di l a "oc#i anni destinate a tras&or arsi in seggiole e ar adietti "orta scar"e "er unItalia igliorata! i ri%attezzai '0l C.(: solo da co e i suonava i "areva olto "i* %envoluto dagli dei+ Al.+ Finito(+

Cos! secco+

8olle scia%ordio lungo le &iancate+ Piccole %rezze! "iccoli re&oli di vento! inin&luenti+

La %attagliola &isc#ia un "oc#ino!

a c#i d/ retta alle %attagliole1

-on sode un ga%%iano nel giro di sessanta iglia nautic#e+ La eraviglia "er la "arlantina allucinante dello SCRIGGOR0 #a annic#ilato ogni essere senziente+ Pro"rio non ci sono "arole: le #a consu ate tutte lui+

0""ure+ C. se "re uno c#e osa+ C#e cerca i ri&lettori+ C#e vuol &arsi notare! c#e non ca"ta il

o ento+

SCRIGGOR0: 'Partigiano e su"erstizioso1 Res rara genti%us+ 6a &inito coi suoi sc#i&osi ricordi di guerra1 Ci sia o vo itati lani a+ 9uesta doveva essere una crociera di li%erazione dallo stress! no La#5Li#53e#5Ra#5Zi;#5-e#+ -on ce ne s%atte niente di )uella'+ CALHO: '3e! inso a! o>! in realt/ la volete sa"ere una cosa1 La storia di e c#e #a %u&&i in&lussi sui &inisce a&&atto ai "iedi di )uel &rassino+ -onn;+ Ricordo alla "er&ezione c#e il giorno do(5 onelli non

L0I: '<e>>osa! ancora1 Lei sc#erza+ Le si son rotte le ac)ue1 O #a una %ella riserva di "annoloni! se gliene servono+ =iglielo! O(+ Lo storD teller gira la testa! la s)uadra! a lungo! a lungo! altri ricordi! altri &ucili+ La c#a ade di scuola &rancese+ a non la vede: col ta %uro della ente sta c#ia ando a raccolta

CALHO: 'IL 7IOR-O =OPO! noi su"erstiti di )uel lu inoso e s&ortunato e"isodio ci i %atte o in un altro villino solitario! c#e do inava lu%ertosa ca "agna circostante dallalto di una collinetta "osta a solato+ 0ra evidente co e )uelle valli negli anni a venire si sare%%ero rie "ite di tri%* dellest in cerca di carne &acile! e di villette da scassinare a an salva e &a iglie danarose da stu"rare con "ungoli elettrici da attatoio! un serengeti "er alieni agri e &a elici! a intanto erava o noi i custodi di )uella agni&ica natura! verde! %rillante! tre olante nella calura! "rona ai nostri voleri di scorridori della li%erazione+ 9uel c#e sare%%e successo do"o non ce ne &regava niente di niente+ Sare o stati vecc#i e accuditi! "er allora! e alcuni di noi "i* orti di adesso+ Ci stava o a""restando a s&ondare il "ortone! e giusta ente occu"are li%erando! c#e un igliaio e rotto tra halt#er! Sc# eisser! Lkger! 8auser e Gann#auser vo itarono su di noi tutto il loro livore razzista e auto atico di ar i su"eriori+ Lascia o alcuni orti accatastati sulla soglia 5 i vigliacc#i c#e "i* degli altri avevano avuto &uria di "reci"itarsi in salvo allinterno a c#e! incastratisi tra loro! ero stato costretto sveltissi a ente a &ar &ucilare alla sc#iena "er &ar "osto a )uelli c#e "re evano da dietro! in s"ecial odo a 80+ Ad ogni odo li voglio co e orare )ui: "uzzoni in vita! discreto ateriale da %arricata in orte! tignoso e con otti e ca"acit/ dincassare i col"i+ 'G7 Q(! 'G7R(! 'G7S(! &ratelli tre endi+ '8ollica(! tre endo anc#e lui+ 'Zanni orando(+ Gre ante nella lunga sorridente agonia+ 'Cardigan 3i&&i(+ Odoroso di incenso e &iorellini ru%ati a urne di %i %i+ -ella sua egalo ania studiava da "a"a! "er; la orte! eccola l! ai daccordo con nessuno! gli aveva o""osto il solito invalica%ile veto+ :no sco odo co "agno durante le esecuzioni! )uesto s! se "re vestito da suora e con la &issa di torturare i &ucilandi! di costringerli a andar gi* cose tonde! e disegnare su di loro strani gesti nellaria do"o la &unzione+ 'Signor 8/i>(! stra uorto da se "re+ 'Il 7iovane Casini(+ Gra ortito ora e "ri a e do"o+ 'Ciriaco Po icirino(! tre ante! zo""o! alato+ Ora guarito "er se "re+

'Lollo Ro "icollo(+ =i interessante solo il ciu&&o grigio+

'Il Prode 8ortadello(! ancora "i* tron&io+ O erano gi/ i gas della deco "osizione1 'Renaato! Renato renato(+ :n tri"lo zero s&ondato+ 'S%orrelli(! leggendario "arl; ane a cavallo! "oco "ericoloso e ora &inal ente a ri"oso+ 'Il Prezzo , 7iusto(+ 'Risc#io Gro""o! Hoglio =i V (+ 'Satira di =estra(! la -on Hiva! la -on 8orta! la 8ai -ata! e co un)ue eccola l riversa sul "avi ento assie e ed uguale gli altri nulli! senza nulla da dire co e gli altri nulli+ Gutti %ravi giovinotti c#e serano &atti in 5 i olare in aniera unitaria e "acata e coesa "er rendere il loro "aese "i* consono agli ideali di "ace e giustizia tra i "o"oli! e "arallela ente "re"ararlo allavvento dei de ocristiani e del %uon gusto in tutte le sue estrinsecazioni coese+ Ancora "i* in l/ nel te "o il loro sacri&icio sare%%e stato il leta e c#e avre%%e nutrito "iante vigorose! ti"o il garo&ano! la )uercia! la arg#erita! lulivoIn tre secondi s&onda o! entra o e ci "iazza o+ 7etta o i cadaveri sui davanzali e i &eriti gravi in cantina! al "osto loro! "oi sali o al "iano no%ile! dalle cui &inestre i "i* %ulli tra noi co inciarono a giocar di &ionda contro i crucc#i! a""ostatissi i e invisi%ili+ Stava o "rovando sulla nostra "elle la '7uera =is"ara( della scuola ro ana+ icidiala 7uerra a =ue Helocit/! Ge>nologia contro Gri""a! la %en nota e te uta

7i/ al )uarto dora erava o ri asti in duecento! duecentodieci! c#e . una edia di tutto ris"etto se devi &are a "iedi la Stallavena 5 3oscoc#iesanuova! a . una ci&ra "ietosa se devi &are a %otte con orde e orde di oliatissi e Fallsc#ir _ngergeUe#r TR c#e esigono il tuo culo! "ena lo straccia ento del contratto V "enalit/ salate+ Gra i iei avevo un eK %atterista sardo di "oco "i* di sei anni! ental ente "arlando+ Alto una cosa giusta! esiguo! %a&&etti ti"o Freddi 8ercuri )uel gioved "ri a di andarsene! collo isterico sor ontato da asseteri contratti a %en %utterati! &ronte de%ole e %ozzuta! occ#i inuscoli! alevoli! con una luce vigliacca c#e li rendeva "reoccu"anti+ -o e di scara uccia 'Igor t#e igor(! no e di riserva '3rocco 3rollo(! no e su"er segreto 'Clara%ello(! c#e lo sa""ia o solo tu e io! e se gli a ericani ti cercano "er i diritti io non #o detto niente+ Per divertire i co ilitoni angiava atite usate+ :n caso u ano %uttato i tra i "iedi dalla risacca della Storia! a ideale "er descrivere co e stavo a ateriale arrota%ile+ 0ra salito so"ra un tavolino! e stirando i cordoni del collo s"iava dalla &inestra gli assassini c#e avanzavano s"arando! sicuri a guarding#i! otivati e "ro&essionistici co e sanno esserlo gli Ariani )uando devono eli inare un ostacolo dal geno a non autorizzato+ -e risultava un &uoco din&erno! una grandine c#e scre"olava gli intonaci! s%riciolava so&&itti e controso&&itti! s e %rava i "oste! gelosie! o%ili del sei5settecento! a""li)ues! a%at5_our so&&ondenti luce %lu! redingotes! #ors5doeuvres! _ac)uard e _ac)ueries! alzava nugoli di calcinacci sci""ati a stucc#i e ar i e onici e "ietre serene! s"ezzava "orcellaneria &ine assortita e cristalli al "io %o! ricavandone sc#egge ortalissi e c#e si%ilavano con uno s&riggo da &endere il cranio e il orale! c#e in&atti ci stava colando a tutti &ra le ga %e! al eno a giudicare dal sentore aleggiante negli aviti )uartieri+ Aria di casa! se ili)uido odore dItalia! c#e ci &aceva "entiti delladesso e "resag#i del do ani! un aro a "iuttosto diverso da )uello della arziale cordite dei ne ici! c#e invidiava o non "otendolo &ornire noi! ediocri suonatori di &ionde e "ernacc#ie+ Co un)ue+ Alcuni iei suiveurs! col"iti non grave ente! %arcollavano di stanza in stanza "re endosi i gra&&i! e urlando alla a a dove cazzo aveva &iccato il cerotto+ Su un divano ca"itonn$! un %andito orto 2'Hilleneuve il Hecc#io(4 dor iva serena ente con la &ronte inculata! dalla )uale le idee! ovvia ente del rosso regola entare! &uoriuscivano ro %ando "er accu ularsi ortodosse sul "iancito in cotto &iorentino+ 0ccone un altro! "ensai! c#e si sare%%e ris"ar iato le u iliazioni! il "an duro e gli orrori della ricostruzione+ Io invidiava )uella &ronte s"accata: il se icerc#io unno si stringeva se "re "i*! e a se icerc#io c#iuso non sare%%e stata solo )uestione di &ronte+ Il "assero sardo si s%ar%ic; dal vano della sua "ostazione! e si avvicin; ad un vecc#io "iano&orte s%reccato! uno SteinUaD da concerto! %ianco con &ilettature lavanda e ri"ortini in "regiatissi a "lastica di GaiUan! enor e! c#e "endeva s%ilenco in unalcova tutta "izzi e acra .+ Per terra s"artiti stracciati ed un "oco cagati! )uasi tutti di dula de Pal a e della vecc#ia Hanoni Ornella+ -on so se #o reso+ Penso di s+ Lassurdo ragazzo cercava nella situazione %elligerante lis"irazione "er un nuovo canto di s&ida da gittare in &accia al Uundertea ostrogoto! a rinunci; "resto alla asc#ia "retesaE il ring#io delle du 5du c#e avevano "reso a sc#erzargli tra i ca"elli &aceva aggio sulla sua voglia di sol&eggio irridente a irrisorio(+

L0I! a )uestulti a! "urissi a stronzata! si c#iede se il CALHO a""artenga alla loro stessa di ensione! #o "er&ino %allato il tango "u%e a "u%e! cavolo! cosavevo in testa+ Il atto %eve un "o dac)uina! senza "arere si d/ unaggiustata alla %orsa! ricarica le %atterie! li vuole o ento+

a ne du%ita+ 0 ci assacrare+

-essuno "u; &ar nulla! al

CALHO: 'Holeva ettersi in ostra1 -on c#iedevo di eglio: dri%%lando anc#io le du 5du ! i avvicinai e con un calcio in "ancia lo &eci %alzar &uori da sotto il "iano! dove evidente ente contava di ri anere &in verso il RLLS+ '3atterista Igor! #ai tu del &egato1( 'Ancora un "o! credo! signor 'Ca"itan 8i>i(+ -e voleva1( '-on sono "i* 'Ca"itan 8i>i(! adesso+ Adesso sono '0l C.((+ 0 i toccai! di&esa latina+ 7li "inzai le orecc#ie e %randeggiandolo lo rivolsi alla ca "agna+ C#iaro nella valle il &iu e a""arve: '7uarda laggi*+ Hedi )uel luccic#io di %inocoli "untati da )uesta "arte1( '8i se %ra "i* un luccic#io di &orc#ette e ga elle+ Stanno angiando1(

'Anc#e+ Sono i nostri! i o%ili! c#e as"ettano di vedere co e va a &inire )ui+ Adesso tu "rendi )uesto %iglietto! i segui1! non &ai do ande! cerc#i una corda! leg#i la corda da )ualc#e "arte! a&&erri la corda! ti cali dal davanzale! divori la c#ina! anzi as"etta! torna indietro un atti o! olli la corda e "oi divori la c#ina! i segui1! arrivi dai nostri! cerc#i il "ri o co issario "olitico c#e dia segni di sa"er leggere e c#e a%%ia &inito di &ar erenda e! s"erando c#e non voglia usarti co e do"o5 erenda! i segui1! gli allung#i il essaggio+ La nostra salvezza sta nel tuo coraggio! nelle tue ga %ette! nella "ossi%ilit/ c#e i cecc#ini ne ici siano or%i e c#e il co issario non sia un socialista+ Ca"ito tutto1 8i #ai seguito1 Ci stai1 Ge la senti1( 'S+ C#i i co"re1(

'Io se non ti s"icci(+ 'Si &idi di e(+ azzare+ Auguri+++ Ancora )ui1(

'Sse#! &iguria oci+ Cio.! sta gi* nella discesa e vedi di non &arti a 'Holevo sa"ere+++ )uando torno! la corda la ritrovo se "re l/1( Scans; "er un "elo il

io secondo calcio! ed esegu le istruzioni a "untino+ Sardi+ eno

Lo vidi correr gi* a razzo e a zigo zago! con &renetici ca %i di direzione! sto" i "rovvisi e allung#i dis"erati! un 8artiradonna "i* isterico! un Cuccureddu "i* "aranoico! uno Zola "i* angosciato! un Hirdis olto! olto! olto alto(+

Il CALHO si &er a a ri"igliar &iato+ , tro""o c#e non corre dietro ad un auto%us o ad un a ore! e le So%ra.ie risuotArB So08Ppo0 "rqezzbr di jr.&idiB.za c#e concedono agli zotici+ R:Y 3LA3L` lo ristora allungandogli un 8artini secc#issi o 2 a senza alcool! "erc#$ lui . un ca eriere credente4+ 7li altri #anno attorniato il narratore! e soggiogati dalla ala della sua logorrea gli s"ruzzan la &ronte con "ro&u ini e ac)uette! lo sventolano con &azzoletti e tovaglioli! gli &anno sna" sna" davanti alla &accia "er distrarlo e riani arlo+ L0I gli #a slacciato la cintura! #a allentato il "ri o %ottone! e da e&&iciente secondo gli so&&ia nelle segrete dellin&orcatura+ Si es"ande sul "onte odor di deserto e di antic#e rovine+ In dis"arte anc#e O so&&ia! a in aria! grigiastro! artigliandosi il

"etto! urlando GA88AZZO HA88AZZO! in silenzio "erc#$ non gli esce la voce! un suo eventual + interessi c#e . sotto attacco cardiaco+

odo di segnalare a c#i

Ora sono "resi dallagitazione del atc#! dalla &renesia di ri ettere in sesto il loro ca "ione "ri a c#e suoni di nuovo il gong! a sin )ui tutti in realt/ #anno i ato ogni singolo "assaggio del re"ortage: L0I #a zo""icato attorno "re endosi un ginocc#io! assaggiandosi una c#ia""a segnata da )ualc#e sc#eggia! tenendosi %assa sotto le &inestre 2gli o%l; della sala da %allo4+ Lo SCRIGGOR0 si . so&&iato co e un atto sullindice destro arroventato dagli s"ari! e co e gli altri anc#e lui ansi a "er la corsa dis"erata del sardo! co e O! lunico a sostenere real ente un attacco! co e R:Y 3LA3L`! c#e si . %endato la &ronte con la cravatta divelta a O e c#e ri %alza &ra i tavolini! "ro"onendo ai "asseggeri il vassoio degli a"eritivi! "resuntuosa i itazione di un vassoio di %o %e a ano+

Il CALHO si ri"rende! alla &ine! sti olato certa ente dalla &rescura "roveniente da L0I! a "arecc#io anc#e dal consenso c#e sta suscitando+ Credeva "eggio: sera essa ale! )uando aveva iniziato la descrizione di Igor! il &antas a c#e lo "erseguita da anni+ 0rano ingialliti alli "rovviso! a "oi i vecc#i colori sudando e &aticando erano tornati+ Solo una o entanea ancanza di &iducia da "arte degli ascoltatori! a succedeva anc#e ad O ero! )uando esagerava con le descrizioni di )uei cazzoni cornuti degli ac#ei e la gente si alzava e andava a &arsi un "anino e una %irra e una "isciata e )uando tornava dovevano svegliare il vecc#io a sassate+ Adesso . accaduto anc#e a lui! a niente sassate! solo un "o di vento nelle utande ed un "aio di %icc#ieri vuoti e i "olverati! con dentro un %igliettino 2'8ARGI-I H0RY S0CCO(4+ :na s"ecie di "re io: R:Y 3LA3L` . uno scoco erato! a sa riconoscere la classe+ LO SA c#e lui non si addor enta sul "i* %ello! c#e L:I si ricorda se "re %enissi o co e e dove la Faccenda si . interrotta+ O ero va&anculo: CALHO: '+++ o un 8atteoli in croce! o un Pusceddu alla &ia a+ Poi lo vidi %arcollare e cadere+ Sardo sc#i&osissi o! sera &atto %eccare+ Lo vidi rialzarsi e zo""icare! sicura ente una storta! eno ale! o agari una nes"ola di striscio! c#ess;! una castagna! una %rutta noce+ Forza! &orza! avanti! corriJ 0d il %alente atleta corse! corse! &inc#$ non &ran; gi* di sc#ianto unaltra volta+ 0cco! lo sa"evoJ Altro c#e %alentaJ =io! )uanto #o se "re odiato i sardiJ Cre"assero tutti(+ L0I! eccitatissi a dalla radiocronaca! non sa &renare uno stentoreo! inaccioso:

'ARR0-G0G0FI! PA-GXGI IGA7LIA-IJ ZI0G0 ZIRR<O-GAGIJ <O-GIA8O ZI-AFY-GIJ AC6G:-76J 60RRORJ ZI-AGIYZIJ( c#e con&erisce aro a e rotondit/ acustico5"ros"ettica all#a""ening+ O la guarda a ega&ona! e "er starle a "aro contro"ro"one un: O: '80R=0J( la cui ucrona non "otre%%e essere "i* s accata+ -essuno ci &a caso! va %ene tutto+ Figurarsi! "er lo s#oU )uesto ed altro+ CALHO: 'Alzati! Princi"e IgorJ Igor t#e igorJ 3rocco 3rolloJ 7uadagnati la "aga del soldatoJ(! lo incitavo strillando li>e a serva dalla &inestrina+ '8a va! a corri! cazzo &aiJ A azzati! sco""ia! "ecoraio scellerato! go! go! goJ 3ravissi o! ecco c#e go+ -on ve lavevo detto1 A#! . la ia sta&&etta "re&erita+ Co e go )uella non go nessuna+ 9uando #o un "ro%le a co unicativo! dinter&accia ento! c#ia o lei! 'Clara%ello(+ :n &eno eno(+ O: 'Il tuo Igor . un cialtrone! a ico+ -on vedi c#e si . seduto sotto )uel sug#ero1 =eve aver sentito aria di casa: unaltra volta i "ara! coi sardi+ -egri in&ingardi! ecco cosa+ , tutta la traversata c#e te lo dico: "erc#$ non #ai assegnato a e il suo ruolo di cursore1 A )uestora ero gi/ )ui coi rin&orzi! le %irre e le sigarette+ 8ini o lintera %rigata 7ari%aldi! sal erie e lavanderine co "rese+ Lei i conosce! 8ister! sulla &ascia sono un cursore di )ualit/ e di )uantit/! canto e "orto la croce! e cristo se odio la "anc#inaJ( Percuote coi "ugnetti la carrozzina cro ata! sua ga%%ia s%rigato la cosa con una "arola sola+ entale "ri a ancora c#e &isica! anc#e se esistenziale avre%%e irato! non la sa"eva cos regista! cos

CALHO: 'S. rialzato! s. rialzato! se lo %utti al culo il suo sug#eroJ Ce l#a &atta! visto1 Sta "arlando con )ualcuno! indica da )uesta "arte(+ Si s%raccia convulso: 'Y::::! SO-O 9:I! SO-O 9:I! 8I H0=0G01 0cco! O: '0#1( ovono+++(+

CALHO: 'Cristo+ SI 8:OHono! non vedo "i* %rillare le loro &orc#ette+ Arrivano! %ravi c#e arrivano+ 0 guardate i G0G0S<I+ Sono &u i e %rontolii di &uga! )uelli! o s>orezze ti &i&a1(+ Il CALHO! in %ollore "er lo sca "ato "ericolo! ride a voce alta! &a corsette in giro! co incia a saltare su e gi* da una c#aise longue in idollino "er alati di tisi! c#e in&atti "resto si sc#ianta+ Con un calcio la scaraventa in are+ 0s"lode un coro di collettiva li%erazione al )uale O! scornato! non "arteci"a: G:GGI: ':-A 8AGGI-A! :-A 8AGGI-A! 30LLA CIAO! 30LLA CIAO! 30LLA CIAOCIAOCCIAO! :-A 8AGGI-AAAAA! 8I SO- SH07LIAGGOOO! 0 6O I-C:LA GGO 5 LI-HA 5 SOORRR(+ Risa e "acc#e reci"roc#e e congratulazioni "er la vita ulteriore guadagnata+ O! c#e degli interventi a cazzo #a &atto una religione! "er non restare indietro nei &esteggia enti urla di col"o a "ieni "ol oni e cattivo: 'GIGO 3OIA! R0-=ICI LA ZO-A 3J( Se avesse del catra e! una vecc#ia sco"a! la &acolt/ di restare in "iedi! "ennellere%%e la ric#iesta su ogni "aratia di 'Oceano(+ Sa %enissi o c#e . l'unico odo di ottener )ualcosa da Gito! c#iun)ue egli sia+ Il risultato . scarsissi o+ -essuno #a &atto anc#e solo la ossa di voltarsi verso di lui! c#e non #a "arteci"ato alla %attaglia! c#e #a solo guardato! c#e non #a s"arato alla "arte giusta! c#e non #a corso! c#e5non5.5 orto+ Gro""o &acile ora! a &esta &inita! avanzare rivendicazioni territoriali+ =overi tu )uando noi erava o in ontagna1 Al are1 0 allora sicco e crede di aver letto in un rotocalco "er esteti del roc> c#e se vuoi avere successo! a so"rattutto se vuoi vera ente arrivare al cuore della gente! devi sa"er "ro"orre canzoni vere! sincere! con addentellati "ro&ondi alla vita reale! )uella di tutti i giorni! )uella vissuta dalla gente! e niente stu"idate ti"o tre""arole sole5cuore5a ore c#e la gente #a i "arato a riconoscere co e &asulle! rivede il "ro"rio a""roccio nei con&ronti della gente e ris"olvera una cover garantita! sicura+ La sua cover! da urlare se "re a s)uarciagola in &accia alla gente: '0L CIO=O =0L F0RO H0CIO =0 LA 80CA-ICA =0 LA 80CA-ICA! 0L CIO=O =0L F0RO H0CIO =0 LA 80CA-ICA =0 PR0CISI\-J OI 8Y! LA 80C6X 80C\8ICA 80C6X 80C\8ICA 80C6X 80C\8ICA OI 8Y! LA 80C6X 80C\8ICA 80C6X 80C\8ICA =0 PR0CISI\-J( 6a "estato &uori sincrono col tallone dalla g#etta dacciaio+ 6a stro&inato il %astoncino sul violino delle coscine! ricavandone uno stridio da gatto torturato c#e secondo lui sa olto di so&&erenza! o"erazioni! "rotesi andate a ale! aliti

din&er ieri al attino! &ruscio delle tue riviste s&ogliate dalla oglie grassa del tuo co "agno di stanza alle )uattro di notte! "iccioni %ianc#i con stetosco"io! "asticcini al "istacc#io "ortati da L0I e &ottuti dal ni"otino di uno c#e dis"rezzi! violette di Gangeri "ortate da L0I e &ottute dalla oglie grassa di un altro co "agno di stanza! il "ri o non ce l#a &atta! incu%i danestesia! ra%%ie e terrori+ Se non li scuoto con )uesta sincerit/! %e! "overetti! non so "ro"rio c#e cosa &are con loro+ Forse . %ene c#e uoiano+ 8a sono du%%i retorici: c. riuscito alla "er&ezione+ La sincerit/ del vo ito generale . travolgente! una valanga! ed i va"ori dalla %attagliola di sinistra! sulla )uale lintera nave si . "reci"itata! arrivano "ersino a lui! cos sordo ai so ovi enti interiori degli altri+ Lo sc#ianto di gole e sto aci c#e si rivelano al ondo "u; %ene essere "aragonato al "i* caldo degli a""lausi+ Congratularsi con se stesso sare%%e &atuo! da sciocc#ini! a lui lo &a lo stesso! e attacca con un suo ta>>a ta>>a ta>>a ta>>a del alacc#ino sul ansonia utelele+ 0sser sciocc#ini! c#e &elicit/! c#e 5 c#e rie "i entoJ -on conosce altre &or e di auto gioia+

CALHO 2asciugandosi la %occa4: 'Su! %uoni! %asta vo itare adesso+ Gornate a "osto+ Ci sia o1 Hado1 Finita )uella &acile scara uccia dallena ento! i recai in una c#iesetta dis essa e delegitti ata l vicino! "er render grazie a Stalin! a era stata deru%ricata senza "reavviso e ingiusti&icata ente a os"edale da ca "o+ Feriti e inutili ori%ondi da tutte le "arti! su aterassi! su "aglia! su vo iti! sullaltare! nella "olvere+ =ue in&er ieri andavano e venivano c#iacc#ierando e &u ando senza &ar nulla! segno c#e la Produzione aveva da s"endere in co "arse &annullone+ A irai i loro ca ici i acolati e ina idatissi i! olto coreogra&ici+ 8i segnai da )ualc#e "arte il "ercorso di )uei due! lora! le soste! i te "i di "ercorrenza+ Le volte a croce delle navate ingigantivano grida! "ianti! grugniti! "reg#iere! giura enti e "ro esse e ulti i addii! ed e%%i il desiderio i "ellente di tagliare la corda! a i sentii c#ia are(+ Hocina tre ula di R:Y 3LA3L`: 'Ca"itan 8i>i! Ca"itan 8i>i+++(+ CALHO: '8i voltai sor"reso+ 0ra il cursore+ Lo salutai! da lontano: '0#il/! salve+ 6o gi/ dic#iarato in te "i non sos"etti c#e ora sono '0l C.(+ Gutti Fece segno di avvicinar i+ -on ca"ii! e ri asi dovero+ 'Son stato %ravo1( 'A#! ss+ 3e! c#e do anda+ Certo+ 6ai svolto &ino in &ondo il tuo dovere di "atriota e di s"ortivo+ :n %ellese "io "er )uelli c#e non ce l#anno &atta e "er i tacc#ini insolenti della Curva -ord! ai soddis&atti da )uel c#e si &a "er loro! di )uanto s"ende la dirigenza+ 6o a""rezzato olto co e #ai ta "onato sulla tre )uarti+++(+ L0I: '6o &atto solo il io "ossi%ile! 8ister+ -e andava lintero ca "ionato Alta Italia! e se i+++ AAA66oou#+++(+ uli voi sardi! e#1 C#e cosa vuoi1(

CALHO: 'Feci un "asso indietro+ 'G#anno %eccato dove(+ L0I: '=i&esa arcigna! i #a in)uadrato su%ito+ Arrivavo dieci inuti "ri a se non i &alciavano+ 7ran %rutto &allo! 8ister! l#a visto+ La stagione rovinata! lo sti"endio al ini o! i assaggiatori e lintero sta&& edico c#e davano la col"a a e! c#e nerviJ 8orivo dalla sete! orivo dalla &a e! te evo di non &arcela! "iangevo dalla ra%%ia+++(+ R:Y 3LA3L`: '0%%e! ci credo! avrei voluto vedere+++ 8a cosa avevi! cosa ti #anno rotto+ -OJ -on 8eniscoJ Il 8enisco1(+ L0I: 'S! il 8enisco! agaraJ 7uardi un "o )ua+++(+ i dire c#e . stato il

e sco"re con uni&ico! seKissi o e odori&ero sventolar di sottana una %ellissi a ga %a! anzi tutte e due+ Fin su su! al di l/ e OLGR0 i li iti del dovere+ Rosseggiar di "izzi ini issi i! nereggiar oicano di 5 I "asseggeri5attori5s"ettatori5guardoni asc#i inorridiscono! e "er "arteci"arsi a vicenda la sincerit/ del "ro"rio inorridire c. un violento! generale succ#iare a gara! tra denti serrati e sco"erti! &redde litrate daria+ Il "i* inorridito! )uello con lo SSSSSS "i* ssi%ilante . O! c#e nellagonis o della dra atizzazione collettiva non #a "erso di vista il &atto doloroso c#e ci sono %en S asc#i alieni inc#iodati a s"iare su su "er le ga %e del suo a ore+ :no addirittura . ara%o! in&ingardo &in c#e si vuole! a con note! invidiate e te ute caratteristic#e! "are in&ingarde "er niente+ R:Y 3LA3L`! rivolto al CALHO e reggendo con ani ze""e di dita una cicciosa coscia di L0I! con)uistata a suon di go itate e "recedendo di alcuni nanosecondi lo SCRIGGOR0: 'Siete voi il suo allenatore1 S"ero vi stiate vergognando+ -on so se . s&ortuna o idiozia! a ad ogni odo . un caso classico+ 7uardi+ :na ga %a c#e si sare%%e "otuta salvare con niente! %astava un ini o di riguardo! assi o tre do enic#e di ri"oso e doccia gessata+ 8a lavete costretto a giocare alleroe indis"ensa%ile! ed eccoci )ui: a%%ia o dovuto tagliare al volo+ 0rano "artiti 8enisco! lega enti crociati! "latis a! tensore della &ascia lata! s"ecial ente dal lato della &ascia tesaE grave ente co "ro essi il ge ello ed il cre asterico+ -on sare%%e stato "i* )uello di "ri a! #o &atto vera ente &atica a non s"arargli alla te "ia+ C#e ne &ar/! ora1 Lo indirizzer/ alla &a%%rica di colla o alla ri"roduzione1 In )uesta seconda evenienza! i ci anda anc#e e1 0#1 =ai(+ CALHO: 'Io i "allidii! corrugai le grandi so"racciglia %ianc#e e agitai le orecc#ie: era giunto il o ento di &are un altro "aio di "assi indietro+ -on i sarei ai avvicinato a )uellen&io oncone+ 7uardai &isso il %atterista sardo! e dalla ia "ostazione! vicino alla via di &uga "er i corridoi! co andai a segni c#e lo rico"rissero con la sua co"erta da cavallo+ Poi! lento e ieratico! i levai lo s#a>o dalla stellina rossa! c#inai il ca"o! es"losi in un atJ tentiJ &ervido! da a#J nuJ al.J e sollevai un ideologico &ist sinist verso lin&er o! %en c#iuso! senza il dito! c#e gli avre%%e con&erito tro""o un c#e di alleato usur"atore dalle rosee cotenne cocacolic#e+ -on si "u; ai dire: etti ci &osse 3ondarciuj da )uelle "arti! o GarjoUsjD! c#e so! a caccia di caratteristi e '"ri e volte(+ Sai la &igura! se i &ossi &atto sor"rendere in una recita sciatta! "our la onnaie+ Il cursorello "er; sciu"; tutto! sc#er endosi: L0I: '8a c#e cosa &a! co andante '0l C.(1 Si sca""ella1 Per e1(

CALHO: '0 allora io! rozzo soldato c#e era! ris"osi con voce indici%il ente a&&ettata e dolce: 'Io non sono c#e un I "ortante 9uadro Co %attente! 20S=4(+ a tu! 'Clara%ello(! tu sei un 0roe Sincera ente =e ocratico

Poi! se "re sotto gli aus"icati occ#i di 3ondarciuj! accorciai le distanze e i gettai a %raccia a"erte su di lui e volendolo %aciare sul Pur"le 6eart! "oic#$ ero di %uoni studi lo %aciai tra i seni! e non a sinistra co e &anno tanti+ Potei cos a irare uno stu"endo ese "io di artigianato logudorese: "er la seconda volta in t#e sa e Uar s( a c#e cosa centra adesso il sa ovar1(

O: (S.#! sa""ia o %ene c#e sei un co unista in&ingardo!

CALHO 2ondeggiante sotto la s%erla4: 'Per la seconda volta -0LLA SG0SSA 7:0RRA io ri irava un tatuaggio a% nor a! toracico anc#e )uello a Ista volta in tec#nicolor+ 0ra la "ianta della %ase di Perdasde&ogu! celata sotto un vello olto ac#o! color car%onc#io a ericano+ '0 la %ase di =eci o annu! ce l#ai1(! &eci a irato+ '=ove la nascondi1( Holli ri%altarlo! a il edico non lo "er ise+ I giovani! )uante sor"rese+++ I edici! )uante con&er e(+ Lara%ino sta lottando dis"erato con lo SCRIGGOR0+ CALHO: 'Ce l#ai o no1( L0I: 'Ce lai;! a olto "i* a sud! "osterior ente+ Huol %aciar i anc#e )uella1 O vuol "ri a &ar ta""a a Fontanarossa1 Se l. "ortato il acete "er dis%oscare1( SCRIGGOR0! in avvicina ento galo""anteE dalla %occa gli "enzola una lingua da &or ic#iere! tutta sug#i e colle e saetta enti e vi%razioni: '=ai! &orza! &a i visitare le tue %asi segrete+ , dallinizio c#e ti studio la a""a(+ -on . un uo o! non . un &or ic#iere:

. una lu aca di &ogna+ La donna lo legge sotto unaltra luce! ci &a su un "ensier 5 e "oi lo scarta: non ci si vede nel ruolo di carta assor%ente+ Sveltissi o! "ri a c#e lo &accia lo SCRIGGOR0! O a%%ranca L0I+ -essuno l#a sentito arrivare! la silenziosit/ suzu>a a volte #a i suoi vantaggi! e lAnnodato viene &inal ente ri"agato dei ilioni s"esi in lu%ri&icanti rotellici: '-OJ -o! signor '0l C.(! non lo &acciaJ 6o idea c#e ai la 5 non i tocc#iJ( onelli sui )uali ette gli occ#i lei "orti una s&iga a%issale+ -on

CALHO: 'A""rezzai il ordace s"irito isolano! e non volli &ar "esare "i* di tanto c#e il "overo 'Clara%ello( con tUo dita sc#i&iltose aveva allontanato da s$ la ia no%ile testa! odorosa di lini ento al geranio+ 7li sorrisi unulti a volta! arricciolai un %a&&o! "ettinai un &avorito! tirai su col naso! scossi e aggiustai eticoloso la "atta! scossi "ure il ca"o! aggiustai un "olsino! a""ena in te "o ricordai di aggiustar i anc#e laltro! eseguii un dietro&ront genere dressage! e s"arii+ -on a o stare in c#iesa a dis"etto dei sardi! e )uello non lo rividi ai "i*+ -on so c#e t#e &ine a%%ia &atto+ S"ero natural ente c#e sia orto su%itoE ne eno gli ani ali devono so&&rire cos! inutil ente+ Poi! andia o! uno c#e si &a c#ia are Igor t#e igor+ In D o"inion non "u; c#e essere una carogna+ La "rossi a volta i "ara+ And t#is is t#e 0nd+ G#e onlD 0nd(+

Il CALHO si stira! conscio di aver co "iuto un &antastico lavoro "arlantino! c#e sar/ di&&icile uguagliare+ Poi a giro! uno "er uno! scruta gli altri! "er controllare sui volti stu"orosi le&&etto delle "ro"rie &ollie+ Il colorito generale tira al verdino+ Si s&orza di incol"arne il al di are e! "er certi as"etti! "u; anc#e essere una tesi attendi%ile+ Scruta le ac)ue! e con un so"racciglio "rega le ondine di assecondarlo! di agitare il ondo al eno un "o! con le loro code cos seKD+ 0 natural ente c#iede scusa! cazzus! )uelle sono le sirene+ Hoi siete le ondine! cos %iondine e ridarelline! dai! altra categoria! co e #o &atto a con&onder i+ Siete tutte intere+ Hoi avete la &iga! giusto1 Sentite! a "ro"osito! e le naiadi c#i sono1 A c#e cosa servono1 Ce l#anno1 -atural ente nada de nada+ Cal a "iatta+ Le "iccole dee non #anno %isogno di realizzare i desideri di nessuno! e "oi "re&eriscono il %lu "etrolio+ Se! o "arl; ane! riuscirai a &arli diventare %lu "etrolio in &accia! tutti! anc#e la "olena! allora se ne "otr/ ri"arlare+ Per ora nada de nada+ Cal a "iatta+ Puoi a""ro&ittarne e ri"assare un "o di itologia greca! ci se %ri de%ole nel co "arto Pu"e 3agnate+ R rkz 3ag#atkkt+

L0I: '8i "iacciono i ilitari )uando son &atti a )uesto odo! )uando ca"iscono al volo )uale sia il loro vero "osto in graduatoria+ Ce ne &ossero+ In genere sono la su"er%ia incarnata! guardano noi civili con alterigia! con )uel loro eterno sorrisino gol"ista! e sono "i* ignoranti di un ciuco di ulino+ Li avete ai incontrati! gli u&&iciali! )uando escono in li%era uscita tutti in g#ing#eri! i %ottiti il "etto di %igiotteria %urina1 <o e ti &issano+++ 0 guai a s&iorare la "unta di )uel gladio da o"eretta c#e si "ortano a orosa ente in %raccioJ Su%ito gli onta il sangue alla &ronte! gli si gon&ian le corna! saettano "arole ingiuriose! inacciano di adire le su"eriori istanze! di s%atterti in galera! di &iccarti in &ortezza! strillano c#e . un attacco alle istituzioni! c#e gli si . voluto sgualcire a""osta la sciar"etta azzurra con cui adornano di s%ieco )uel loro stu"ido sterno da "iccioni+ 0 cos "atetici! "oi! )uando si ritirano in "ensione! gelosi icragni dei loro ra ati eurini! cos curvi! al ercato sotto casa! in caccia di verdurine %uone cadute sotto i %anconi! o in &ar acia! dove in lacri e i "etrano lele osina di un "o di edicine scadute+++ , un vero "eccato c#e nella stragrande aggioranza siano cos cretini! cos coglionelli! c#e a si&&atte galline siano a&&idate le sorti della nostra PAGRIA 8A7-IFICA! c#e si&&atte galline vengano nutrite con lintero %udget della =i&esa e non col "io %o c#e a ano tanto+ -on vi "are1( Si accorge i ediata ente di aver esagerato con la tirata+ Le . sca""ata! . vero! a vuole %attersi a dovere "er la Co""a del Suono e te e di essere ri asta indietro+ I suoi contendenti si sono esi%iti in nu eri stre"itosi! c#e l#anno inti idita! a non "er )uesto accetta di osse)uiare genu&lessa circostanze volte in s&iga atrociss 5 nnno! )uesto no! deve averlo gi/ detto da )ualc#e altra "arte+ 8i sto ri"etendo+ C#e sia il caldo1

O! adiratissi o! lorecc#io sK rosso! i ca"elli %ianc#i! lorecc#io dK verde : 'Gu! G::! se non ci vuoi ontar la &e%%re ai ca"itani! dovresti star lontana dalla "unta cos sensi%ile dei loro s"adini! carina+ Ci #ai ai seria ente "rovato1 =illo! c#e #ai seria ente "rovato(+ Risate di G:GGI! sc#ernie dal coro: SCRIGGOR0: '3ir%aJ( CALHO: '=isonestaJ Hisetto a "rezzo &issoJ( R:Y 3LA3L`: 'CrostinoJ Sciro""ettaJ( FRA-7IPA-I! c#e sta origliando dal cito&ono interno! si lascia sca""are al '3OCC6I-ARAJ( A "li&icato "er via elettronica! il co "li ento arinaro ri %o %a a sor"resa in ogni ca%ina! corridoio e cantuccio della nave! "er s"andersi "oi sul are! c#e si incarica servizievole di tras ettere ai suoi &ratelli! i Sette Oceani! la radiosa notizia: le italiane si vestono di nero! a sotto sono u ane! angiano cose u ane+ Le si "ensava dedite esclusiva + ai "o odori+ Le graziose R rkz 3ag#atkkt gi* nelle "ro&ondit/ ridacc#iano: c#e razza di de e#tks! gli uo ini+ Pensano se "re alle stesse cose a cui "ensano i del&ini! le creature "i* de&icienti c#e ci siano: catturare "esci con la %occa+ Costernazione di O! c#e si vede costretto a s"egnere lincendio i "iegando una&&a%ilit/ c#e non #a ai avuto: icro&ono viva voce un rauco:

'8addai! ragazzi! ess*! cazzavete ca"ito1 Io lo dicevo "er lei! "er il suo %ene+ S"ade! la e! siring#e! s"iedi! gladi! &orconi! rasoi! %isturi! anc#e &orc#ette! di )uandin)uando+ 8i &anno una "aura+++ A""ena il %ar%iere sa""resta a rader i con )uel suo orrore a la a a"erta e nuda! vicino alla ia gola! dio c#e sudori+ Lo con&esso! c#iudo se "re gli occ#i! a# lo sgozzatore &accia "ur di e )uel c#e vuole! io li ria"ro solo )uando i dice )uant.(+ -essuno vuol dirgli c#e di tutto ci; non gliene &rega niente a nessuno! "ro"rio "erc#$ a nessuno gli &rega di star l a "erder te "o a dirglielo+ La ancanza di reazioni incoraggia la erda u ana+

O: '0 )uando nei eriggi i asso"isco e sogno! i agino se "re allos"edale! stretto e tenuto su da %ende e s"aradra""i! assalito e a&&ettato! tagliato e gra&&iato! "unto e concusso! scu%ettato e seg#ettato da tutti gli stru enti da "unta e taglio c#e #o in cucina+ 6anno "erce"ito da su%ito il io terrore! &in dal "ri o o ento c#e li #o &atti entrare in casa! "orci! &inc#$ una notte si decidono! si coalizzano e i assalgono e i &anno a tocc#etti! "er con&er ar i c#e sono attrezzi "ericolosi! e guai a sc#erzarci+ 3RRRRJ 8a vender; cara la "elle! "orciJ( O i "ugna il alacc#ino e rico incia a ritirar di risc#er a contro olte"lici O %re 8inacciosissi e 7enerate =a Follia :lti o Stadio! Pregasi Legare 0 Ricoverare :rgente ente Senn; 3uttar Pur Hia! -on Piange -essuno+ 9uesto nessuno s! "er;+ Sco""ia in sing#iozzi! e urla: O: '8A88A! 8A88A! dove sei1( L0I &a cenno al CALHO di suonar )ualcosa al "iano! "oi a%%raccia O e gli "arla+ Cal a! eticolosa! suadente! dolce co e un "ugnale di sicario c#e tentri sottile nelle reni e tu te ne accorgi solo )uando sei gi/ "iatto nella "olvere dello stradone e "erdi sangue dalla %occa e ti anca laria e cerc#i laria! e a asanta se la vuoi! laria! a a gli "arla "er distrarlo dai suoi incu%i di "unta e taglio 2niente "i* c#e a ore 0 allena ento4: '0 se alli "rovviso! al calar del sole! &accia o verso le sei! sei un )uarto! ti dicessi c#e Gucu /n! dove #an visto la tua a etta! . a sole cin)uanta iglia da )ui! tu c#e cosa &aresti! ca%r;n1 8aldito ca%r;n1( O si scuote! ondeggia e rolla co e un vagone so"ra uno sca %io allentrata di Piacenza direzione 3ologna+ In e&&etti da un incu%o ad occ#i a"erti . deragliato su di un altro! la e e %agagli+ :na "sic#e tenuta su con lo s"uto! irrisolta! con &rane dai risvolti addirittura &erroviari+ Sare%%e sciocco negarlo! ed in&atti L0I non lo &a+ 6a scordato la Co""a del Suono! L0I

ascolta+ C#e cosa ci sar/ nelle orecc#ie delle donne! oltre alle radici delle zi""e1 O: 'S! il cielo ze""o di stelle s"lendentissi e non i era ai "arso cos %ello+ Sdraiato suller%a "er dor ire! &orse sognare! avevo "re&erito conte "lare Alde%aran! 3ellatriK! Fo al#aut! lOrsa! e:P! 3etelgeuse! 8arisa e intanto c#ieder i: '8adre ia! ti rivedr; io ai1 8adre ia! dove sei io ai1 C#e cosa &ai in )uesto "reciso o ento1(+ -oi atti ci interrog#ia o sovente su )ueste te atic#e(+ R:Y 3LA3L`! c#e oltre ad essere &inissi o us atore di datteri lontani! . "ure "ro&essionista nellindovinare "rese "er il culo vicine! scatta verso O! c#e gli #a ru%ato la "arte: . lui c#e va a cercare la a ina in Argentina! non )uello sga%ello sciroccato+ Co e si "er ette1 8aaa""oooi decide una volta di "i* di lasciar "erdere! con la generosit/ acclarata dei %er%eri )uando stanno "er tagliare la gola al ne ico del o ento! e invece non ne &anno nulla! tanto la ano "ietosa di Alla# conceder/ in&inite altre occasioni di vendetta su )uel+++ )uel salsiccino al gin+ 7i/ il Signore ci . andato "esante! conviene &idare nella Sua %enigna "redis"osizione ad annullare gli es"eri enti s%agliati+ As"ettare+ As"ettare! solo )uesto+ =ura "oco+ O non saccorge di nulla! )uando ai! e continua a ri irar le stelle! a "arlarci: iglia da te1

'C#e &ai a ina ia su nel ciel! di i! c#e&&ai1 Pensi al tuo "iccolo &igliolo ansi ante! a sole cin)uanta A# s! i "ensi1 0 9:A-GO i "ensi1 =i elo! )uanto i s(

SCRIGGOR0: ':u#! )uanto si va in l/ con la &antasia+++ -e &a di strada lei! e#1 a %ordo di )uella sua utilitaria da tera"legici+++ Se ci si a%itua a )uesto gioc#ino non si sa ai dove si &inisce+ Ar a "otente la &antasia! sa1 trastullo uncinante! c#e ci "orta dove vuole: agari! c#e so! dallalcova &e%%rile di una "rinci"essina tzigana tutta letture della ano! ci"rie e vulva! e#1! c#e #a visto in noi lunico gorillesco a ore degno di a%%everarsi alla sua &re)uentatissi a! callosa &ontana! &ino alla corsia dun os"edale! agari di Ro a Ca"itale! agari il San 7iovanni! agari il San Ca illo! e#1! dove solo -oi sia o =io! l a decidere con cal a "onderata c#i vive e c#i uore! c#i si raddrizza e c#i ri ane un tronco dulivo! c#i "u; ancora ridere un "o di anni e c#i #a solo da urlare+++ 0cco! visto1 6a colto anc#e e+ :n attacco di &antaste acuta+ Oddo c#e senso! adesso sono un &antasista anc#io! a#! a#! a#J C. un edico in sala1( L0I: '8edici! os"edali+++ 3ella ro%a! adonnina+ -e sa""ia o )ualcosa! vero O1(

Lo SCRIGGOR0 si intro ette! se "re sa"utello 2O . arancione di stizza+ Aveva "ronta "er il suo a ore una %ella ris"osta! a ara! icastica un ucc#io! ti"o va&&an)uiWva&&anl/! a )uello stronzo in&ingardo stracciacarte gliel#a %ruciata+ Alla "rossi a! co un)ue! or ai . segnato4: '=ia retta a e! sciocc#ina! c#e so! c#e so! c#e son scrittore! avvezzo a ca"ire )uali siano le vie del cervello e )uali )uelle del cuore+ Los"edale! lei dice+ 3ellargo ento: ace&alo crogiuolo di casi e di casini! "are "ro"rio "osto in essere "er nulli&icare lo s"u oso cervello e &ar "ri eggiare il uscoloso cuore! il rosso 'corazon( della "reclara scuola i%erica(+ O: '3e! "uttanateJ( La ris"osta "ensata non era assoluta ente )uesta! a lo stortignaccolo #a dovuto ri&or ularne unaltra in gran &retta! non ricordando "i* la "ri a+ -on ne . soddis&atto del tutto ne eno lui a! "ensa O! al eno di ostro di seguire la conversazione+ :na cosa . sicura: )uesto "arla co e uno scrittore di a%%ecedari "er &roci! a e non i incanta+ Orgoglioso "er esser stato ancora in grado di segnalare %uona sta ina contro le carogne! lo sciancato sasso"isce! con la testa allindietro+ 8ascella e andi%ola divorziano+ La lingua! nera! "are un u&&iciale dello stato civile disgustato dal dover "resenziare a )uestin&init/ di se"arazioni! dettate solo dalla oda e dalli aturit/+ Se &osse "er lui! "iuttosto! andere%%e i cara%inieri+ 9uelli s stronc#ere%%ero senza "iet/ un andazzo assoluta 5 SCRIGGOR0: '-on i credete1 -on sa"ete di c#e cosa sto "arlando1 Ascoltate! la conoscete )uella del &iglio dello"eraio di 3agnoli c#e nella tur"e -a"oli si reca ad assistere il "adre &inito al nosoco io1 -o1 Sentite allora co e il caso e la necessit/ a""arecc#iarono la &accenda! e con )uale dis"ettosa eleganza+ Siedi anc#e tu! negro! e "iantala di s"olverare(+

L0I si toglie la sciar"ina in organza color "anna! ideale "er il &resco delle sere otto ane 2anc#e "erc#$ or ai . )uasi luna! e alle latitudini della 8ezza Luna alluna si suda4! e la sventola s"iritosa ente co e una %andiera! co issaria di

"ercorso c#e d/ il via ad unaltra ta""a del Rall dei 8ulini a C#iacc#iera+ I contendenti sono agguerriti! con otori ricol i di lo&&iera e &u i+ C#i la "orter/ in trion&o1 C#i sul "odio della Hanvera ne esiger/ i %aci la%%ruti! le es"lorazioni linguesc#e1 O non sar/ la toreadora c#e nellArena della Co unicazione agita la gualdra""a di &ronte a toros go%%i! "er arrazzarli a %ucarla col corno sinistro della Panzana e col corno destro della S%ru&&oneria! e il "arlatore con le corna "i* lung#e e acute sar/ )uello c#e se la "orter/ via a &esteggiare nelle stalle di sua 8aest/! la 3alordaggine1 3isogna c#iederlo a L0I+ Lei #a gi/ scelto )uale carriera a%%racciare+ Sar/ Fo entatrice1 Sar/ Hacca1 A sian di&&erenze! lo dir/ "er te "o1 So"rattutto! alla Faccenda gliene &rega )ualcosa1 , interessata! a Ista collezione di Frescacce1 ettendo c#e ci

SCRIGGOR0 2si scrocc#ia le dita eticoloso! "er aiutarsi a raccogliere le idee+ Pri a tutte le giunture di una ano! una "er una! dito "er dito! GR0 "er dito! s<n;>! s<n;>! s<n;>! "oi le giunture dellaltra! dito "er dito! tre "er dito "ollici co "resi! c#e ne avre%%ero due a la loro aggior grossezza i "one un "edaggio "olitico! s<n;> s<n;> s<n;>+ In totale! contando anc#e gli S<-O<<Y dei due "olsi! GR0-GA=:0 s<n;>s+ L0I! c#e dovre%%e essere allenata alle iserie di O! si c#ina in avanti e ottunde i conati con la sciar"ina4+ O>! idee raccolte: 'In "ri is Ciccillo era nu "oco &esso! co e col/ c#ia ano gli stu"idini+ In secundis! Isto Ciccillo non aveva %a%%o+ ai visto il "adre! il suo tata! co e il eridionale stolta ente . uso c#ia are il s*

3ene+ Lo"eraio sera recato a sudare la &ronte in Francia! insoddis&atto del carico "roteico a""ortatogli dal suo italianissi o "ane e ezza ci"olla+ =o"o un tot danni "er; era tornato! nauseato dal co e col/ gli venivano cucinate le rane! se "re senza aglio! e le ascelle delle donne! se "re senza "eli+ Paese di selvaggi+ Il dio degli e igranti decise di "unire una cos scarsa c#iarezza di idee! ed un "alato cos ra&&inato! e &ece a alare lindeciso a""ena &u in vista delle ura cittadine+ 9uesta! "eraltro! . una cosa c#e a -a"oli accade soventeE ne #anno tratto "ersino uno slogan di successo! e solo gli oculisti del "osto si sono arra%%iati! #anno "resentato "etizioni+ Si sono cal ati su%ito )uando lOrdine #a sottolineato c#e "ossiede titoli "er "rotestare solo c#i #a laurea e licenza autentic#e+ Co un)ue+ Gata! dalla stazione delle corriere dovera crollato! &u "ortato da alcuni o"eratori della nettezza ur%ana al grande e oderno 'Got; Cotogno(! ove arriv; s"ogliato di tutto! docu enti e azzolino di &iori co "resi+ In su""lenza alle note! cronic#e ancanze ricettive dellenor e os"edale anda entale! orgoglio e gre""ia dellintera Regine Ca "ania! ad accudire il "adre &u dun)ue s"edito il %uon Ciccillo c#e! conce"ito e s&ornato durante la vacanza del genitore! ne ignorava le &attezze &isic#e+ La adre senza ne eno voltarsi gli aveva descritto Gata solo co e 'scassacazzo! vecc#io! "oco "otente(! "arole isteriose e non c#iari&icanti+ In astanteria il "ara edico di turno! esausto "er la giornata caldissi a! snervato "er la "osizione in classi&ica del suo Clu% "re&erito! stre ato dallaver dovuto &ornire ragguagli e s istato &olle di "arenti in ansia! si i %u&al alla vista della corta giacc#etta rivoltata e rivoltante del ragazzo! di )uello scurissi o nano(+ R:Y 3LA3L` allinea alla "er&ezione due Ca "arini sul vassoio delle %o %e a ano+ Pro%a%il ente dovr/ usarli in &retta+ 8a tutti lo stanno guardando! crede! e allora risco "iglia senza "arere le %ottigliette 28olotov! nelle sue "roiezioni li %ic#e4+ La ano generosa di Alla#! in una successiva occasione! consentir/ certo un secondo eccecc ed un terzo eccecc+ Sicura ente+ SCRIGGOR0: 'La giacc#etta ricordava tro""o %ene al cer%ero in %ianco unin&anzia c#e si era i "osto di di enticare non a""ena &osse riuscito a sca""are dal cerc#io del clan di a""artenenza+ Forn &rettolose! astiose in&or azioni! atte "i* o eno a re"erire il tata di )uel "aesano dalla &accia condita di %ru&oli! ti idezza! occio+ R:Y 3LA3L`! con voce cavernosa di &u atore: '9uarto ca erone in &ondo(+

SCRIGGOR0: 'Ciccillo non c#iese se destra o sinistra! non avendone il concetto! c#iese invece co e stava il "adre+ Lin&er iere! sto acato! &iss; a lungo il "olveroso ca"o s"alla del %a %ino! e inti ; in&ine un gelido 'Hieni con e(+ Ha )ui aggiunto c#e! "er una "erversa siste azione logistica i "osta senza alcuna logica da una Circolare "ro anata dalle Autorit/ Sanitarie! negli stanzoni dei ter inali &aceva ingiusta ente "i* &resco c#e in astanteria! lunico luogo del 'Got; Cotogno( dove si %adasse a lavorare sul serio e non si "erdesse te "o a tossire! scoreggiare o orire+ Allin&er iere! convinto di eritarsi in "ieno la vacanza di una "ausa5acco "agno! "arve "erci; utile &ar da guida alligno%ile ca&unciello! c#e conosceva a""ena da tre inuti a c#e gi/ gli stava sulle u/llere+ Ciccillo! c#e era "ro"rio a "ro"rio %ravo! con unalzata di s"alle volle di enticare ci; c#e gli a ic#etti del "aese gli avevano rivelato sulle incognite dello S"edale 2'AttentoJ I uorti uordonoJ(4! si &ece ani o e si tu&&; in )uel girone allitaliana! sonoro di grida e la enti! a%itato da tesc#i dis"erati con grandi occ#i s%arrati a es"lorare in antici"o laltra riva! )uella a cui tutti a""roderete! c#e a%%iate eritato o no il visto dingresso+ Ring#i! so&&i! %este ie! latrati &acevano da controcanto a ge iti! "ianti! vo iti! sing#iozzi! eruttazioni! vaneggia enti! "eti! "reg#iere! ululati! cac#inni di vecc#ie+ La colonna sonora era integrata dal %asso continuo delle "o "e dossigeno! delle seg#e! dei ditali! dei tra"ani! dei taglierini! delle &ustellatrici! delle ossivore! e dal ru ore %ianco di lontane a %ulanze in calore c#e a "iena sirena si inseguivano annusandosi nei curatissi i viali del "lesso sanitario+ O %re cavernoose! aaalte! "ro&ooonde! co e di cattedraaale! e ettevano ogni tanto dia&ane s&ocate silenti &igure con stetosco"io! c#e guardavano a )uesta realt/ e su%ito si dis&acevano in altre ne%%ie c#e si s&rangiavano nei &u i di una sin&onia odorosa! la leggendaria 'Patetica del Cotogno(: una acedonia di urina deco "osta! &eci &resc#issi e! -ielsen Herde! inestrine senza sale! edicinali &er entati! alcol! a oniaca! salu i^&or aggi "ortati da casa! LDsol! incenso s"eranzoso! sudore di "alle! ele cotte! detersivi! solventi! disin&ettanti! reagenti! ordenzanti! sur&attanti! cavie in attesa di artirio+ Il tutto legato ed esas"erato da una nuance di na&ta %ruciata verde c#e! attraverso la gola "ro&onda di corridoi ragnatelosi! giungeva alle corsie eiettata dal gru""o elettrogeno de ergenza di enticato acceso! un residuato della guerra di Corea c#e tirava gli ulti i gi* negli scantinati! dove nessun giudice ai sera sognato di ettere il naso+ O si sogner/ ai+ 8entre avanzavano nei canneti di )uesta "alude dei dolori! i due esseri vivi incrociavano le &antasi e di alcune suore! "u"e larvali decorative a olto "ie! con &accioni in estasi cronica e %raccia ricol e di croci&issi! adorati segna"osti "er il 3anc#etto di Fratel Her e c#e andavano de"onendo sulla &ronte degli s&initi co ensali! entre esalavano loro in &accia '8ale non &a###(+ 8edici veri nessuno+ Holontariato zero+ 8osc#e iliardi+

9uando lin&er iere! in &ondo al ca erone! s"ost; di alagrazia il "aravento a&&rescato da ditate di erda e lung#i &ili secc#i di s"er a! dicendo ecco "/tete! Ciccillo di$ in uno sco""io di "ianto! &$ cadere il &agotto dordinanza e si gitt; sullin&er o! c#e dal canto suo sagit; "oco o nulla+ 7i/ uorto1 Il ragazzo s ise di sing#iozzare! lev; la testa! guard; &ugg+ eglio il suo Gata! e ru""e in "ianto! I-AGA HOGA+ Lin&er iere

Povero Gata! co era conciato: %ianc#i i ca"elli e lis"ida %ar%a "roletaria! cis"e gialle &in nei so"raccigli ricc#i duna ordace avi&auna! la &accia "aonazza! lucida! ede atosa+ La sclera! color "ortogallo! rendeva ostruoso lo sguardo con cui la Cosa indagava "er"lessa il ragazzo+ Ciccillo in )uelle &attezze aliene! e dalienato! riconosceva co e "lausi%ili solo le grandi Irecc#ie! a &oglia larga! c#e la adre gli aveva descritto con "oc#i tratti: ', surdo solo )uann Io c#ia int Io liett! Isto ricc#i; Ie erd(+ 'Gata! Gata io! song#e Ciccille! Ciccille vostro! non i riconoscete1 0ss*! dite elo! c#e o vvulite dicere1 Hi #o &atto )ualcosa1 =icite e c#eccosa(+ Il alato! niente+ i riconoscete+ Pecc#$ ; nun

Anzi! do"o averlo guardato! e averli ri%altati al cielo! gli occ#i li c#iuse stretti+ 0 Ciccillo gi*: 'Gata! o Gata! o Gata! o Gata! o Gata! o Gata! o Gata! song#e Ciccille c#e vengo dal "aese! dicite e )ualcosa+ Pecc#$ ;

nun o vvulite dicere )ualcosa1 Hi #o &atto )ualcosa1 =icite e c#eccosa+ 0ddai! ess*! eddai! ess*! eddai! annaggia aronna ess*J(! a il alato an&anava e %asta! e ne eno tanto %ene+

Ciccillo! "ostosi in attesa di un edico! c#e ai veniva! ri"ens; al suo Gata! alla sc#eda segnaletica co "ostagli da a /! alla zero &ortuna ottenuta dal genitore in contrade s lluntane! e alla conseguente &utilit/ duna tras&erta durata tro""i anni! alla loro &a elica! irosa attesa! l/ a casa+ 0 dun su%ito si &igur; il "adre orto! consunto dalla col"a degli inca"aci! la adre in gra aglie e &uri%onda! non "i* %uona "er nisciuno e costretta a andar gi* lo zoccolare delle &iglie "i* grandi! lui e i suoi &ratellini e sorelline contendere ai to"i le rare %riciole duna ensa isera%ilissi a+ Arriv; &inal ente una suorella! nera e grigia! c#e lo distolse dal tragico docu entario interiore scuotendogli la s"alla+ Il guaglione torn; nel ondo e innest; loverdrive: 'C#e c#eccos/ Gata io! Gata io c#eccos/ ess*! eddai! ess*! eddai(+

0 la suorella! dolce e consolatrice co . s"esso ti"ico delle suorelle di corsia! "ri o "erc#$ gli viene %ene! "oi "erc#$ son "agate "er esserlo! gli &e! con angelico sorriso! ontato a transustanziazione e cilicio: '0ee#! sticc;se! c#iedillIa =dio+ Staracc/ tra ezzora(! e si allontan; assie e al culo s isurato e al tintinnio delle %ottigline e delle siring#e sul suo vassoio di latta+ Il lancinante tintinnio "er lintera ora seguente rintron; a Ciccillo da un ti "ano allaltro! il &a igerato 'tinnitus #isterit( della scuola salernitana+ In&ine la %rutta vi%razione &u sostituita dal suono "i* &esso di una ca "anella: era =io in visita "astorale ai reietti! olto in ritardo+ Le suorelle sca "anavano in antici"o "er avvertire i orituri c#e si s"icciassero a &are )uel c#e dovevano "ri a c#e la deit/ sostasse alla loro iseria: sgranc#i enti! scaccolature! conta degli s"iccioli! %este ie! via le &oto %rutte! gratta enti! "ettinarsi! lulti a lettera! "erc#$ "oi avre%%ero dovuto stare i o%ili! sullattenti sotto Q 2un4 lenzuolo! e zitti+ Al inistero isericordioso o&&iciavano un assistente con %ar%etta uso Italo 3al%o ed un in&er iere! c#e il sorriso con saliva e lingua "rotrusa e la nuca "iatta denunciavano co e un a&ragolese con i "ortanti s&u ature di '=oUn( aturo+ 9uando! e&&iJ nal enteJ! la Grinit/ dei 8orti si &er ; al loro letto! Ciccillo a&&err; =io "er una 'C#e c#eccos/ Gata io! Gata io c#eccos/(+ anica:

R:Y 3LA3L`! con voce di testa! %ianca! eunucoide: 'RISIPOLA FACCIAL0+ 30L CASO+ 7RAHISSI8O+ P0R\ 9:ALC60 HA7A SP0RA-ZA+ 8A AGG0-ZIO-0+ :-A! =:0! -O- =I PIu+ SG:PI=O ILL:=0RSI+ SGAR0 CO- L:I+ C6ISS` S0 S0RH0+ H0=R08O+ CO-GI-:AR0 COS](+ CALHO: '8a non i riconosce(+

L0I: 'G: SGAR0 CO- L:I! CO80 OR=I-AGOGI+ I-F0R8I0R0! AHH0RGIRLO =I -O- 8I GOCCAR0(+ SCRIGGOR0: '=io di divincol; sc#i&atissi o e svan! 3al%o! =oUn e il resto+ Si inizi; cos la nuova vita da onatto di Ciccillo: scacciava le osc#e! ascoltava annuendo i deliri! asciugava "iangendo le %ave! rastrellava vo itando i vo iti! ta "onava i occi! s"andeva c#iacc#ierando segatura tra le natic#e "iagate! dava da %ere! sgranava rosari entre strizzava "ia ente gli occ#i "er vedere eglio se il Signore "er caso non gli stesse ric#ia ando in ditta il "roteg.! ne sa"onava &isc#iettando lo scroto! "rendeva in giro i tanti ariti delle sorelle grandi! sostituiva "annoloni! so inistrava lo stracc#ino! raccontava dei discreti ra""orti tra la ti&oseria e la s)uadra do"o un inizio "asticciato! s"urgava trasecolato cateteri! estraeva a ano strunzi %ellicosi! dolci&icava la "arte con vasellina+ Con la "ratica! "ianino "ianino! i "ar; a dolci&icare "ri a! e non do"o! cos non dovette "i* vergognarsi delle "ro"rie ung#ie e nasconderle tra le ga %e )uando "assavano suorelle carine+ Inso a! cose cos! le a%%ia o &atte tutti e! se sia o stati %ravi )uando "oteva o! ce le &aranno tutti+ Il alato non lo riconosceva "ro"rioE solo! )uando il ragazzo savanzava con una orevole! &u ante su""osta can&orata! a volte aveva la &orza di "orgli una ano in ca"o! co e a dire: 'Fer o! c#e&&ai1( Ciccillo si ricaricava con %revi dor ite o%li)ue su di una seggiola rotta! sottratta nottete "o ai "arenti del ori%ondo di &ronte! e ridi"inta di rosa "er non &argliela riconoscere 2do"o aver natural ente li ato coi denti il nu ero dinventario

i "resso a &uoco sullo sc#ienale4! a su%ito %ruciava )uelle energiette con a&&annose incursioni al caro ca"ezzale! ove ri"igliava il suo u&&icio di scaccino a %ase di "reg#iere! corna e stangate alle osc#e! s&racellate con un '8attinIe -a"ule( trovato gi/ crostoloso e arrotolato sotto un letto+ Ha )ui "recisato c#e . "ro"rio )uesta la "rinci"ale ragione "er cui )uel )uotidiano viene scritto! diretto! sta "ato e distri%uito! se non letto: la caccia alle osc#e+ Co "ito utilissi o! "er svolgere e&&icace ente il )uale generazioni di ca orristi #anno so inistrato alla redazione generosi consigli e contri%uti+ Lenor e e "rag atico cuore di -a"oli "aracula+ Poi uno dice+ Ciccillo "arlava anc#e! a lungo! della a a e della &a e c#e aveva! delle sorelle e della &a e c#e avevano! dei &ratelli e della &a e c#e avevano! di se stesso e della &a e c#e aveva+ A )uesto "ro"osito! con "arole calde ed entusiaste! ogni giorno verso luna c#iedeva a Gata se "er caso dalla Francia non avesse ri"ortato nu "oc#e rr#ane o! in su%ordine! )ualc#e escarr#g; Io rr#ag*+ Il catarro da golosit/ e lac)uolina da "overo in&ranciosavano %enino la "ronuncia del )uestuante+ La u ia ugual ente niente ca"iva! e non avendo "ortato niente! niente "urtro""o dava+ -iente c#e si "otesse angiare+ Passarono a )uesto odo il secondo e addirittura il terzo giorno! a dis"etto di =io c#e in una %reve casuale a""arizione aveva sostenuto con singolare &acilit/ c#e 'tertiu non datur(+ Il )uarto giorno "ass; in una tarantella di igliora enti illusori e "eggiora enti certi+ :na suora! in arte 0 erenziana! al secolo 8onia 28onia la de onia! "ri a di ri&ugiarsi in convento4! "ort; nu "iezze "ane&&ur agge! c#e in %occa a Ciccillo si va"orizz; in tre secondi+ Pri o veniva certa ente Gata! a secondo veniva la""etito! ed il resto son c#iacc#iere+ Provate a tenere a stecc#etto un es"onente )ualsiasi del volontariato! e vedete un "o )uanti orti #a voglia di "ortare a casa+ Il "ianto senza luce dei ter inali! a volte laccorrere notturno di suore e "ortantini! auto atica ente seguito dal ruggito &uri%ondo dei "arenti c#e inseguivano "ortantini e suore! erano i nor ali accadi enti c#e "unteggiavano lesistenza di Ciccillo! a il "iccolo ne eno li notava! accecato dalla s"eranziella c#e gli allargava il cuore i rari o enti in cui lo scon&orto non glielo agg#iacciava testardo(+ Resuscita O: 'Senti! non "erderti nella disa ina interiore! non ce ne &otte niente+ Hai avanti+ =icci le suore(+ 0 ricade con la testa allindietro+ SCRIGGOR0: 'In )uinta giornata il "aziente "eggior; oltissi o+ '0 dico oltissi oJ(! urlava Ciccillo nei corridoi a c#iun)ue "assasse! a avevano tutti cose da &are! gente da vedere! cose da vedere! gente da &are+ Ai suoi interrogatori uti con occ#i s"alazzati! =io ris"ondeva "oi con "ari utis o! con occ#i al cielo e allargando le %raccia+ Invaria%il ente scuoteva in&ine la testa onocola triangolare! e alzava le s"alle: ga e over+++ Il ragazzo sco""i; &uor di coco ero: 'Coraggio Gata! guarirai! lavorerai! &atic#erai! ci s&a erai! vedrai c#e &este la a a! i &ratelli! le sorelline! anc#e le sorelle grandi se non riveli i ra""orti di "arentela! a &orse "uoi "ure dirli! e lavorerai lavorerai! vedrai se lavorerai(! e "er con&er argli c#e )uella &olie / deuK sare%%e di sicuro s&ociata in una lu inosa realt/! sul uro dietro al letto con le &eci del vecc#io scrisse ]Ao V 10,ZA F:SoLLo 1 Ogni )uarto dora urlava 'Forza Gata! al.! al.! &orza Gata! al.! al.! c#i nun salta Zna rana ,! .(+ 0 saltava un "o! e scuoteva in "reda a "arossis i il telaio del letto+ :na volta su dieci riusciva a &ar a"rire un occ#io a Gata! a causargli un %reve tre ito inconsulto delle la%%ra+ Cra "o! singulto daddio! otto di ringrazia ento! s&anculaggio di vecc#io irriconoscente! %este ia generalista! Ciccillo non "oteva dire+ I "adri sono strani+

Sera! interno s&iga+ Il %a %ino aveva a""ena dato la stura ad un nuovo esagitato ca "ionario di tenerezze esortative! c#e tenevano s di )ua Gata! a c#e s"ingevano ancor eglio nellaldil/ olti scocciatissi i ori%ondi! )uando &uori dalla "orta a vetri del ca erone ri %o %; un %e&&ardo: 'Arrivederci1 Arrivederci ass;retaJ( c#e agg#iacci; Ciccillo+ A""ena vide entrare il "adrone della voce! il guaglione &u ca"ace solo di strillare+ Luo one ristette attonito: 'CiccilloJ(! e si lanci; sul &iglio! c#e cadde co e uorto tra le %raccia del "adre! trasecolando lui! io! voi! noi! suore! in&er ieri! assassini! assistenti! s"azzini e tutti )uelli c#e "oterono levare il ca"o dal giaciglio 2tre4(+

O si sveglia di col"o! co e col"ito da un calcio nei 5: 'Senti "arolaio! )ui c. )ualcosa c#e non &unziona+ Co e #anno &atto a riconoscersi1 -on serano ai visti "ri a+ 6ai "er&ino suggerito c#e Ciccillo non . e non "u; essere &iglio di suo "adre: la adre si era &atta rie "ire )uando il cornuto era a lu ac#e senza ascelle in Francia+ C#e storia .! %roccolo1( SCRIGGOR0: '-on si deve c#iedere nulla allenor e cuore di -a"oli "aracula! doveri entre lo dicevo sei inuti &a1 Sei na"oletano! tu1 -o1 Allora lascia &are+ Lascia &ottere+ Ai na"oletani "iace! &ottersi tra di loro+ Gu>>e centri1 Sei na"oletano tu1 -o1 Allora non indagare+ Gaci+ Ascolta+ =or i+ =un)ue: 'Ciccillo io! Cicciiillo io! CIIIICCIIIIILLO 8IIIIIIO(! strideva il eridionale %aciandosi e ri%aciandosi il &essacc#iotto! 'c#e &&ai acc/! cu . Istaccosa! c#ess; Isti &issarie+++ #ai visto! %ell a "a"/! tanne "urtate int Io liett e nate! Isti s&acci Ie carognn(! e si ordeva i "ugni! e inacciava s&racelli! e si stritolava il suo %a %olotto+ Il "iccolo %al%ett; 'Co e sono &elice(+ 'Io di "i*J =i PIuJ Hene nennille! uscia o di )ui! aggio rutt Io ca 5'+

L0I: '-o! Gata io! c. )uel vecc#io cca s erdavo+ 8i guarda se "reE gli do da %ere! gli scaccio e usc#e! lo "ettino! gli dico cose! i vuole vicino! sta olto ale! non "osso lasciarlo! cu e se &a1 Lassa e acc/! "oi a""ena uore ti raggiungo+ 0#1( SCRIGGOR0: '0 %ravo "iccirilloJ(! interru""e &atuo lassistente! c#e s"ieg; "oi al "adre &urente a incuriosito c#i &osse il )ui "ro )uo: un "overo contadino+ 'Co e voi(! "recis;! a &issare %ene le distanze+ 'Risi"ola+ 3el caso+ =ura "oco+ 8assi o due tre ore+ =ica al ragazzo di "ulire "ri a di andarsene(+ (Resta(! ordin; il Hero P/tete! 'io vado a casa a s&a are tua adre+ 3el caso+ =uro olto(+

Lo %aci;! lo guard;! lo ri%aci;! lo scrut;! scosse la testa "er sottolineare guarda tu i "azzesc#i cazzi della vita! e alz; veloce i tacc#i+ La &retta del rientro+ Ciccillo rico inci; con le litanie e la &la> anti osc#e+ Gutto )uel giorno! tutta la notte! tutto il giorno do"o! a Gata R non reagiva+ =a "avonazzo il &accione era diventato viola cardinale e le orecc#ie a &oglia arcia nero dartvader+ Len&iagione ostruosa giusti&icava il res"iro grosso ed a&&rettato! un inusuale te "o sinco"ato di eWT c#e entusias ; laiuto 2'0#il/! un C#eDne5Sto>esJ(4+ La cartella clinica era guarnita da grida inarticolate! sensorio o"alino! "u"illa in idriasi galo""ante! "ria"is o sc#ioccante alla"ice! %attito in testa! onda 9 non "al"a%ile! ediastino sa"oni&icato! 3a%ins>D cos cos! diaste a scis atico! Ro %erg "ositivo! co e "ure le "rove della coniglia e della rana+ I "onenti elena ed e o&toe! &renulite arcescens! cuore non "ervenuto! tasc#e vuote 2segno assai in&austo4! %ottone dOriente sco "agnato "er; in co "enso ilza nella nor a anc#e se &os&orescente! gas"arri 2laggravante de&initiva! il "atentino di orte certa4+ Lalieno &u tras&erito agli sta%ulari dellArea cM! riservata ai veterinari in "rova! a era tal ente "rossi o alleKitus c#e e etteva "reoccu"anti va"ori di zol&o! e dal %uio sotto la ga%%ia in cui era stato &iccato giungevano a tratti c#iocce risate di cu"idigia+ 9uando =io arriv;! sentenzi; c#e la recita si sare%%e conclusa di l a inuti! il c#e veniva giusto a "untino "er cedere la lettiera ad un anager di Legnano in tras&erta! un orrendo caso di ra&&reddore ca""ellare dei tro"ici+ Ciccillo se nusc "azzo+ Sestu"lic;! illu"lic; le cure! lattenzione! la sollecitudine! lo zelo! l#orror vacui! lo zelo! la vigilanza ar ata del territorio! lo zelo+ 8anganellava le osc#e! e con le cioce da "rese"e in legno corazzato le "rendeva a calci nella sc#iena e in testa )uando cadevano "er terra! s"ecie se straniere o %ionde+ Lo zelo cara%iniero a volte lo solleticava a "renderle anc#e a calci in &accia+ Se si rialzavano! s"arava loro negli zigo i e le denunciava "er resistenza a "u%%lico &igliolo! "oi anganellava ancora i cadaverini! e ca inando allindietro ci "assava e ri"assava so"ra tre o )uattro volte+ Il asc#erino anti ==G ne celava il volto "azzo e )uesturinicoide+ I "adri osc#i! sindacalisti in cravatta %lu etallico e loden verde etallico! sostenevano con so essi ronzii e al ri"aro sotto il letto c#e i &igli si erano allontanati da casa in cerca di una loro strada! di una loro di ensione! di una erda vera in cui credere! siti%ondi di diarree a""aganti il loro s"irito in)uieto! non c. otivo di criticarli o cri inalizzarli o de onizzarli "er )uesto! a erano "urtro""o! co e tutti!

soggetti allerrore e ai cattivi consigli! c#e li "ortava ad assu ere co "orta enti di s&ida! c#e la Storia #a a "ia ente condannato co e osc#icidi! ad attaccare lo stronzo s%agliato! il )uale reagisce solo "erc#$ deve! deve assolvere alla sua Funzione di Stronzo! e inso a "erdonate i! "erdonateli+ Io ti "erdono! a sc#iacciar i il &iglio #ai solo &atto il tuo dovere+ Ciccillo sinc#inava sotto il letto! riconoscente e a irato "er lonest/ "olitica e intellettuale di )uesti %a%%esc#i ronzii! ed elargiva una %ella dose di "erdono arrotolato e di dovere arrotolato "ure a )uei loden! visto c#e a stare nel sindacato non lavevano ca"ita: nella societ/ della 8erda! il Padrone #a il anganello! ed il 8anganello . Padrone+ Forse! se &ossero nate A"i Co uniste! votate a "erseguire ledi&icazione del 8ondo di 8iele! lavre%%ero ca"ita eglio+ Lavorare! lavorare! lavorare! sciogliersi in zucc#ero "er la Regina! )uesto #a senso! )uesto solo! e %isognere%%e c#e i giovani ca"issero c#e %attersi "er un loden . il 7iusto Graguardo! il segnale c#e tutto . a "osto! c#e la societ/ civ Ciccillo su%iva visioni! gli sciac)uettavano dentro idee e &arneticazioni c#e non sa"eva da dove "rovenissero! e c#e lo s"aventavano olto: a 3agnoli nessuno angiava ai il! il! co .! il iele1! angiavano solo laltra ro%a! e lui te eva lignoto+ Avre%%e &orse &atto eglio a s etterla dinze""arsi sei volte al giorno coi edicinali destinati al vecc#io! a la lucidit/ non . degli eroi! s"ecie se da %a %ini anc#e una "illola colorata . un %el diversivo "er la &a e c#e tattorciglia tutto lanno+ Gra laltro se gli eroi non sinze""ano d0rois o diventano scontrosi! tristi! sa alano e &iniscono allos"edale co e )uesta "overa sal a+ 0rano &orse )uesti i otivi c#e lavevano condotta l1 :na sindro e da 0roi1 -aa+++ Cosa vado a "ensare+ Ciccillo non riusciva ad inseguire )uesti ragiona enti "er "i* di tre inuti+ La con&ettura di "astiglie! co "resse! i "iastri e sciro""i c#e aveva ingurgitato "er collaudarli e veri&icarli! non si sa ai con )uel c#e scrivono i giornali! iniziava a &er entare! e lui "artiva! netto+ Rantolava con Gata! urlava con lui! scodava e si torceva negli s"asi i con lui! essudava tenie ed ecto"las i con lui! sanguinava con lui! oriva con lui+ :n ese "io i "ressionante di s"irito gregario! una cuv$e isterica tal ente %ene inter"retata c#e co inciarono ad arrivare s"ettatori anc#e da altri re"arti+ 9ualcuno dal loggione lanci; a""lausi+ Per non essere da eno! i corvi e le "oiane c#e a stor i attendevano sui davanzali dei &inestroni linizio dellorgia! iniziarono a %ecc#ettare i vetri! il c#e tra laltro! costitu lu&&iciale atto di s&ida lanciato alle osc#e(+ G:GGI a""laudono+ Si guardano a irati! e ri"artono con gli a""lausi+ La %ravura del dicitore . 5 . %estiale+ O dor e+

SCRIGGOR0: 'I ori%ondi allintorno non sa"evano "er c#i ti&are+ C#e cosera eglio! -a"oli 0sagitata! o Sora 8orte1 Le strida gorgoglianti dellOriginale! o il "ianto con vi%razioni e sco""i della Co"ia1 Lesausto Centravanti! o la %rillante Riserva1 Le osc#e! "rudenti! erano s"arite! si tenevano alla larga! avvertite da una tal"a del "alazzo! ed erano andate a ri&ugiarsi! trentatre ila ilioni! su un &ilo da stendere! zincato a non lontano+ Halutavano la situazione con nasi vigili! non si sare%%ero &atte &regare+ 8osc#e+ Gu anganellale! e )uelle ti ritornano "i* &orti+ Se ne s%attono di te! a loro interessi solo )uando co inci ad odorare in un certo odo+ Con lal%a nel "arterre si &ece vedere anc#e la suorella dal cul largoneE saccost; al letto! studi; co e serano cose! e a ra"idi "assetti torn; "er se "re da dove era venuta+ esse le

=o"o un "o! a non "ri a delle undici! arrivarono lassistente ed il )uasi =oUn di A&ragola! odorosi di ca""uccino con le s&ogliatelle+ Lin&er iere! "ratico di certe cose! alz; il lenzuolo! nas;! divent; cinereo! si "er ise un so esso 'Ci sia o(! c#e "er; le osc#e ca"tarono %enissi o! alzandosi in ingordi nugoli antici"atori+ Signore! le zeta c#e &riggevan nellaria+++ Ciccillo a&&err; una ano di Gata! "er non lasciarlo andar via! visto+ Il solito trucc#etto! a con una variante: '8i #a stretto la anoJ( grid; il guaglione+ a colui a"r solo gli occ#i e su%ito li ric#iuse do"o averlo

'Solo contraz5 '! inizi; lin&er iere! a il edico gli diede di go ito: educazione "ri a di tutto! al letto di c#i uore! e s%ilanciarsi sulle cose solo olto do"o c#e sono avvenute! cos! "er stare sul sicuro+ Poi si c#in; sulloggetto! auscult;! si rialz; accigliato! stacc; un croce&isso dal uro+ '0 uorto(! sanzion; de&initivo! 'adesso "uoi anc#e andare! se non altri enti trattenuto "er altre "endenze(+ A""oggi; la croce sul "etto del deceduto! segnale convenuto coi onatti "er certi&icare c#e era "ro"rio )uello il cadavere da "ortare in Aula dAnato ia e distri%uire su%ito ai Signori Studenti+ Lin&er iere di A&ragola "orse a Ciccillo un ezzetto di viole tolte dal %icc#iere di un altro:

'=elle rose

i sare%%ero "arse ina""ro"riate+ -on c. )uel ra""orto tra noi(+

'7razie(! disse il %a %ino "allido "allido! ' a c. tro""a strada da )ui alluscita! e le ru%ere%%ero+ Le lascio al io socio(! e le a""oggi; di &ianco al gesuino di "lastilegno! "er svergognare col se "lice con&ronto un a uleto c#e co e scacciaguai al solito si era rivelato sottodi ensionato+ Al eno )uelle! le viole! la "uzza la scacciavano! al eno )uella+ C#e cosa &a invece 7es* "er noi1 7es* "er noi non &a ai ni5ente: se ne sta s"a"aranzato %ello co odo sulla sua croce! e dor e+ O conta le nuvole! o ci "arla! a seconda di co e gli "iglia+ , "ro"rio Io &iglio do "atrone+ Scaracc#i; in &accia al &iglio del "adrone! si ise in %ilico sulla testa linvolto dei suoi stracciacci! col ento &e un cenno di congedo ai "ocovivi sdraiati e usc dal ca erone! dalla corsia! dal corridoio! dalla divisione! dallos"edale+ Fuori era una giornata stu"enda! con colori e "ro&u i adeguati! Io sole unarancia stu"enda! e Ciccillo si concesse una %ella erezione+ Pensiero stu"endo+ Sentiva di eritarla+ Ganto sentiva di eritarla c#e se ne concesse unaltra+ Andava atto "er i "ensieri stu"endi! "eccato durassero "oco+ Allora1 -on ale! e#1(

7li ascoltatori! dor e+

eno L0I! s%adigliano e si stiracc#iano+ -on danno segni daccredito! do"otutto sono la concorrenza+ O

L0I: '=io %onino! c#e caso+ 0 c#e c#iacc#ierone+ 0ra cos anc#e da %a %ino1 Povera

a! allora+++(+ Ride+

Si alza dalla sdraia di vi ini ove sera coricata "er lauscultazione! si stira anc#e lei! "oi! "er ulterior nt+ sgranc#irsi! i "ugna le ano"ole della carrozzina di O! &a uninversione a : e inizia a "asseggiare decisa! igienica! veloce+ :no s"ettacolo da saltarle addosso! e &arla &inita+ =alla "lancia in e&&etti FRA-7IPA-I! c#e da ore le sta guatando al %inocolo ogni "articolare "osto in essere tra il ento e le ginocc#ia! si ette ad urlarle al icro&ono le oscenit/ "re&erite! le "i* soddis&acenti! )uelle c#e ne eno la oglie conosceva! &li""anze a %ase di ceri onie nude nei %osc#i! ca"itani annari con annarini! ezzevergini s)uartate a ezzo! collezioni di re"erti strani! colazioni con "ezzi ancora "i* strani! grandi &al;! "aioli! conce sconce! sos"ensori in "elle altrui! tre anelle seccate in&ilate sul rigido! "ulsante! venoso 5 )u5)uello+ Sa di "oterselo "er ettere: "er evitare la "recedente &iguraccia #a divelto i &ili dellintero i "ianto di co unicazione interna+ 6a ri"assato allaccendino tutte le s"ine e le scatole di derivazione! ed #a "oi controllato e ri%ru e ri%ru e ri%ruciacc#iato il risultato dieci volte+ Lunica cosa c#e gli anc#i ora! c#e gli "er etta di cancellare de&initiva ente la strana i "ressione di essere in ezzo al 8editerraneo! . una selva %ella &itta! con s"orc#i orc#i "orc#i e &atine s"alancatine 5 o>+ O<+ O<<0I! #o ca"itoJ Pi* tardi+

Il cigolio delle ruote allegrine sveglia O! c#e rie erge alla coscienza ancora incollato al 'suo( incu%o! )uello sci""ato alla rec#erc#e rui%la%laiana: '8A88AJ( R:Y 3LA3L` insorge "ossessivo: '8A88AJ LA 8IAJ( Sul "onte di "asseggiata i de&icienti c#e invocano ne . &elice "ro"rio "er niente+ R:Y 3LA3L`: '8a a! ci rinuncioJ( adri s"arite "er agia sono diventati due! e il resto delluniverso non

0 si ri ette con gesti secc#i a lucidare il "iano&orte+ La ano generosa di Alla# non anc#er/ ecc+ ecc+ S! si! sa""ia o+ Lara%o co incia ad aver du%%i su un dio onoteista tanto dis"osto ai rinvii+ 8 + 0 se "assasse a 3aal1 Stro&ina &orte lo Ya a#a da crociera! calcolando i "ro e i contro: Alla# . Alla#! . un "ezzo c#e . in "ista! a gli #an detto c#e Isto 3aal . uno &orte! ed oltretutto ti incula lani a solo a risultati ottenuti e veri&icati! non "retende da te nulla alla c#ia ata! )uando lo evoc#i coi "olli e le candele e il astello di ro%a raccolto dalle &ogne del vicino+

O: '8a a! dove sei1 =ove ti #anno "ortato1 9uel de&iciente di 8erelli ti s"ediva delle lettere con dei "eli dentro! "erc#$ non gli #ai ris"osto sullo stesso tono1 So c#e sei ricca di tonalit/+ Perc#$ non ris"ondi ne eno a e1 Sono un de&iciente anc#io1 =ove sei andata a s%attere1 A Ringuiric/1 A Parana"ica%/1 A I%ira"it/58in1 -ella vile Potos1 O nello stato del du_*1 9ualcuno i dica )ualcosaJ 8a a ia santaJ 0 adorata! "ure! adoratissi aJ Ci anc#ere%%eJ( e alza inacciosissi o lindice a inacciare c#issac# e c#issa""erc#$+

SCRIGGOR0: 'Oooossan Cottolengo! nu e e "rotettore dei diversi! deciditi! ti scongiuroJ O lo &ai rinsavire o lo "orti via su da te+ Cos $ inso""orta%ileJ( Poi si rivolge a L0I: ', vero! i #a in)uadrato: sono un c#iacc#ierone+ Le &unziona )uel nasino! e#1 Perdoner/ ai la ia logorrea1 Il &atto . c#e io sono nato "er %ordeggiare sulle rive del Po di 7nocca a caccia di &olag#e! o "er condurre osconi tra le %anc#ise sa%%iose di Ri ini! a caccia di &ig#e+ 8a )uesto "aese idiota c#e si c#ia a lItalia i c#iuse inesora%ile le vie su cui ero s"into da tutte le ie inclinazioni davventuroso! e i costrinse ad un lavoro &orzato e ingrato di scri%acc#ino+ Ora son scrittore a! "er arrotondare il "ane! dargli gusto! i son &atto anc#e cronista! nasuto cacciatore di realt/ dis"arate e dis"erate! tre endo "iluccatore di casi ese "lari! di )uelli c#e &anno audience e s#are+ 8i creda! noi gazzettieri "rezzolati sia o ze""issi i di ani e razzolate nelle cloac#e della cronaca! e se non le restituia o su%ito ru inate! tradotte! ri"ulite e de"ilate! ci sentia o co e )uel suo O! dei onc#i irrisolti+ Peer; un "ortato interessante di )uesta nostra isera%ile "ro&essionalit/ . c#e nei salotti e nei di%attiti la &accia o da "adroniE . ric#iestissi a la %ella ca"acit/ c#e a%%ia o di rivo itare a co ando e in "u%%lico i %occoni di vite di cui ci sia o ingozzati+ Pellicani! ecco! "i* c#e artisti+ Le sono eno si "atico! ora c#e i sono con&essato1( e le si &a "i* vicino! s%attendo le %raccia "iegate a ezzo "er i itare linvolo del "ellicano+ :n grido roco in "ellicanese lo &a "reci"itare dal cielo degli s"iritosi nellin&erno degli s&igati senza ritorno+ Assoluta ente ri%uttante+ La donna di O . la donna di O! "er;: L0I: '-on si "reoccu"i! sono allenata agli uccelli+ 0d anc#e ai &igli di "uttana+ 3asta c#e "ro etta di non vo itar i sul vestito! "er il resto son tutta orecc#i+ -on i . ri asto altro+ Avanti! c. ancora ro%a "er e nel suo gozzo1( SCRIGGOR0: 'Lo sa"evoJ Lo sa"evo! non "otevo s%agliar i: unascoltatriceJ =io io! guardi! la voglio "re iare+ Siete cos rare+ Lei i "are singolar ente "ortata a suscitare e rece"ire e ozioni! s"ecie notturne+ L#o ca"ita! e#1 -on dica c#e non l#o ca"ita+ Sa cosa &accio1 Per &arle di enticare la sua virgola a ruote! adesso le voglio raccontare! no! le voglio dedicare unaltra storia annara! c#e tenevo in ser%o "er una tras issione c#e non si &a "i*! generata dalla ancanza di luna e di "iet/! e surtout dalla tro""a voglia c#e c. in giro di s"iare se nelle arterie altrui circolino )uei soldini c#e ancano se "re nel nostro castelletto+ 8i interro "a! se lannoio(+ L0I! su%ito o%%ediente: 'Castelletto1( SCRIGGOR0: 'S! va %e! &accia o giardinetto+++ Pronta1 Si tenga(+ Starnazzando di nuovo il roco grido dei "ellicani! agitando di nuovo i go iti! va a "osare il ca"o sul gre %o di L0I! c#e trasale a lascia &are! e lo es"lora a sni&&ate+ Soddis&atta linso""ri i%ile "ri eval urge di volatile c#e vuol se "re "ronto il nido "er )uando torna a casa dal lavoro e dalle avventure! ed esige c#e odori %ene se no "oi gli viene il du%%io c#e )uel nido sia &re)uentato da altri "ennuti! inizia a raccontare+ Le cosce nelle )uali #a se"olto la &accia rendono lontana e cataco %ale la sua voce+ 8olto a""ro"riato+ L0I! con )uella%o inio di traverso sul gre %o! gli occ#i rivolti al cielo in cerca di isericordia! le ani a tener &er ina la testa di )uel 5 )uella&&are! "are la co"ia! altri aggiungere%%e s"utata! la co"ia di un te a su cui si sono esercitate sc#iere e sc#iere di scultori e "ittori: la Piet/+ , )uesto! il suo aledetto di&etto: tro""a "iet/ nei con&ronti di c#i la scoccia+ 0 co incia a sos"ettare c#e non se ne guarisca+

SCRIGGOR0: 'La galaverna aveva cotto di gelo la%ituale! rigida &accia da i %ecilli dei due gigantesc#i Passatori in carta"esta verniciata+ =o"o anni di guardia col loro ridicolo tro %one ai lati del cancello! ora esi%ivano uno s orto color tovaglia! ed era evidente sotto la neve c#e i loro acrilici erano stati di )uarta scelta+ LInverno tira ad essere %en "i* duro dei duri! e adora sgranocc#iare "ian "iano le "uttanate in carta"esta della Ro agna Pro&onda! a or%idirle a stangate

sottozere anno do"o anno! dalle cioce &asullissi e al ca""ellaccio ridicolo+ In verit/ il suo ci%o "re&erito sare%%ero i nanetti di gesso dei giardini! . un "iacere &rantu arli coi &ul ini! la grandine grossa e le gelate di "ri avera! a anc#e i %anditi di strada #anno un loro sa"ore! s"ecie se allinterno della carta"esta gli scoiattoli in gita si son &atti sor"rendere dalla tor enta con lintera nidiata+ :n alone %iancastro alle ascelle avre%%e "otuto denunciare i due Ste&ani Pelloni co e due "orci c#e non si lavavano e non si ca %iavano da anni! a anc#e se ci; era verissi o 2la vita del %andito non se ne #a unidea i disagi c#e co "orta! la solitudine! la disa%itudine al sa"one e alle esigenze altrui4! si trattava in realt/ della salsedine s"ruzzata &in l dal vicino! &urente Adriatico+ 0ra lui! il aiale! oltre c#e co "lice dellInverno: lazione del sale "otenziava gli insulti del g#iaccio c#e "otenziavano il orso del sale c#e "otenz 5 %ona l.+ Pioggia! e nera "rocella! col so&&io straincaz. del li%eccio c#e si "iccava nei ra i del leccio dietro casa+ -otte oscurissi a+ -e%%ia+ Paludi+ Silentiu +++ 8ancava "oco alla ezzanotte+ Ferruccio! noto nel giro co e 'Ferruccio(! era rientrato stanco! in&angato! con la giacc#etta lacera s ( L0I: 'Ce l#a con le giacc#ette lei! dica la verit/(+ SCRIGGOR0: 'Solo con )uelle da %a %ino "overo+++ =un)ue+++ Ss+ Ferruccio aveva la &ronte lacero5contusa "er una sassata! in seguito alla )uale aveva &atto "esante ente a %otte! ed avendole "esante ente %uscate se ne era ri asto svenuto "er ore in un &osso! &acendosi &regare il "orta&oglino in "lastica con su gli Orsetti del Cuore e! "erdita gravissi a! luttuosa! anc#e il %erretto da ra""er+ A c#iudere il %ilancio nullo della giornata cera stata "ure la %atosta a zecc#inetta! in cui credeva di essere un dio! a evidente ente no! co e gli avevano di ostrato "ri a a turno "oi tutti insie e Hid er! 0r es! 0 er! 0ros! Loris! -adir! 8aicol! =enis! Herter! Ivan! -elson! 8ir>o! O%erdan! Halter! Adelc#i! Ricciotti! Heniero! Randol&o! Atos! O ar! Hillia ! 0nea! Pri o e Su"re o! c#e era "oi lintera %anda dalla )uale era "artita la sassata+ 9uando entr; in cucina s%attendosi dietro luscio! era dicia o indis"ettito "arecc#io+ Incazzato &olle lo di"ingere%%e eglio! solo c#e . volgare+ Lanziana nonnina laveva as"ettato tutto il giorno alla &inestra! i o%ile su )uella sua sedia da "aralitica del ca 5 cio.! +++(+ L0I: 'S! )uesta "oteva ris"ar iar ela+ Su! vada avanti! e attento a dove ette i "iedi+++(+

SCRIGGOR0: 'La nonna aveva deciso di a&&rontare Ferruccio con la &rase c#e sera studiata e ri"assata "er lintero "o eriggio! esercitandosi "ratica ente in G:GG0 le in&lessioni e in G:GGI gli accenti dis"oni%ili allanato ia u ana+ :n i "onente rino&i a! e "oli"i alle corde vocali! e de"ositi calci&ici un "o )ui e un "o l/ attorno al dia&ra a! le avevano consentito di aggiungere ulteriori varianti al re"ertorio dei gracc#ii di de&ault+ A""ena se lo vide davanti o"t; senzaltro "er Ro%a Sicura! la ricetta c#e "ensava "i* consona alloccasione: corvo s e %rato a ancora vivo sulla calandra dun ca ion s%iellato V &agiano s"aventato "erc#$ sta "er &are la stessa &ine V sega di seg#eria a va"ore dellOntario c#e #a %eccato un tronco "ietri&icato V Caverna dei Plantigradi =istur%ati =urante la Co"ula V gracidio da sgozzato del &otogra&o do enicale a""assionato di orsi c#e sco"ano nelle grotte V ung#ie di "ro&e di ate strisciate sulla lavagna+ :n iK stra""acore! una sestina dalle %uone vi%re e dal risultato certo! sosteneva 8o ento -onna nellarticolo di &ondo '0ssere -onna Oggi+ 9uale Co unicare1 Co e Co unicare1( 'Gu non #ai cuore+++(+ '-on solo(! ris"ose il %ulletto dodicenne 'non #o ne angia! in Ista casa dellos5cia1( eno il ca""ello! ed il "orta&oglino se l. &regato Paci A os+ -on si

La vecc#ia si rasc#i; il catarro dalle coane! ed al %olo raccolto in gola aggiunse un nonnulla di Ca %io Sgranato di Portaerei V 7alassie c#e Collidono+ Il risultato &onico arriv; ad essere olto si ile alla voce della Strega di 3iancaneve! orta cre"ata nel giardino sul retro due inverni "ri a! lasciata l/! or ai senza testa "erci; inutile "er la &ionda di Ferruccio:

'Se ci &ossero ancora )ui il tu %/ e la tu /! staresti olto "i* in riga! Ferruccio! le ricordo le %ancate c#e "rendevi! cosa credi+ , strano c#e le #ai di enticate e io no+ Stai dritto+ Gogli le ani di tasca+ 8i #ai lasciato sola "er tutto il giorno! %rutto %iric#ino+ Stai co "osto+ =ove sei stato+ Lavati le ani+ Studia+ Sei su una cattiva strada! %rutto invornito! c#e ti "orter/ dritto nelle carceri di Forl! dove anc#e te &inirai strangolato dai tuoi co "agni! co e il tu %/(! e si "ort; la ano al cuore! no! "ri a allo sto aco "oi! indecisa! "i* o eno al cuore+ Ferruccio la osserv; %e&&ardo: 'Hoglio gli strozza"reti! nonna! e i garag;li! e il vino! e la "esca nel vino! e tutti i soldi c#e ci sono in casa+ Adesso su%ito+ =o ani ci #o un "ro%le a "er certe o"erazioni+++(+ R:Y 3LA3L`! c#e a orecc#ie tese sta a""arecc#iando "er la re&ezione degli italiani! e non intende stare attento a )uel c#e &a! urta inavvertita ente il vassoione della "asticceria &ine assortita! c#e cade sul noce ansonia utelele con grande &racasso+ 3iscottini e condorelli e cara elline rotolano e ri %alzano da""ertutto+ :n dolce casino+ L0I: 'C#i .1 C#e cosa . stato1 La "ioggia1( SCRIGGOR0: '8 +++ nno! tro""o &orte! tro""o etallico+ Se %rava )uasi il vassoio dargento della vedere! non ti uovere di )ui+++ cio.! va%%.! torno su%ito(+ a a+ Hado a

L0I: '-o Ferruccio! resta "ur )ua! era sicura ente la "ioggia(! e veloce si ri"one tra le cosce la &accia dello SCRIGGOR0! c#e al ru ore ara%o si era levato in ginocc#io+ Co incia a "iacerle il caldino c#e si sta svilu""ando in "osti caduti in disuso+ -el cervello delle ovi"are gli argo enti sono dettati e deli itati dalla %iologia: nidi! uccelli! uova in sc#iusa! c#i deve "rovvedere ai ver i! )uanti ver i+ -on c. s"azio "er altro! in un cervello antenuto "iccolo a""osta+ Il "ellicano )ueste cose le sa! le accetta+ Le s&rutta! c#e "ellicano sare%%e+ =a un "ezzo in )uelle "ieg#e )uesto "redator nasa odori di storia da sci""are+ O! c#e . tornato lucido da un "o e non accetta c#e gli si "ossa assaggiare la Signora in "u%%lico senza avergli c#iesto il "er esso o "agato concessioni! %udinesco e s&atto si alza dalla carrozzella %randendo il alacc#ino+ -on asso iglia n$ a 8azinga! n$ a 7a era! n$ a 7ozilla! n$ a 7as"arri! dalla vita in gi* #a solo radicini! a li "egno c#e ci ette . co oventeE %astevole! "er gli astanti! a "aragonarlo ad un Picaci* gelatinoso! gra&&ito alla %ruttodio da uno s"astico cocainico c#e a%%ia deciso di servirsi del canino divelto ad una guardia! e dei uri dellos"izio in cui . se"olto! "er cantare al ondo la sua gioia+ Gira una scudisciata allo SCRIGGOR0 c#e! avvertito dal contrarsi delle cosce di L0I! &a in te "o a sc#ivarla a&&ondando ancora di "i* nelle sto&&e "u%ic#e+ , col"ito s e no di striscio sul co""ino! a lo stor"io ricava ugual ente dalle carni della vitti a una s"ettacolare stria di scintille! c#iss/ se voleva col"ire solo lui+ SCRIGGOR0: '0 c#i .1( O: 'Zitto! cane in&ingardoJ Perc#$ tieni Pri a "agare! POI odorare(+ SCRIGGOR0: '=i l/! nellar adio(+ O: 'C#e ar adio(+ SCRIGGOR0: 'Henga! &accio strada(+ 8a un la "o non "revisto s)uarci; la situation co edD! illivid la location! e rivel; il volto dellintruso assalitore! un nano olto olivastro+ Ferruccio! c#e si dava arie da duro! a tenia o "resente c#e era solo un %urd.l di dodici anni! e un "o "atacca! non si trattenne ed escla ;: 'HitoJ Hito 8ozzoni! il 8erda Cala%reseJ Ci doveva o vedere do ani! cazzo &ai )ui+ G#o detto c#e la vecc#ia la ungo io! e tu di startene &uori dai c;g# s( La coltellata "enetr; a tredici c dal %ordo in&eriore della sca"ola sinistra! e a un c dal %ordo dello sterno! con direzione dallalto in %asso e in senso antero 5 "osteriore! con la &orza di "enetrazione di un attone attraverso una &inestra! c#iaro indizio c#e lo&&endente era asc#io! %ianco s"orco! non caucasico! editerraneo5levantino! di &orte e ro%usta costituzione! alto circa c QcQ! ca eriere destri ane! con notevole "ro"ensione a risolvere anual ente "ro%le i esistenziali+ Lesa e del sangue! dello s"er a! del sacco gastrico e delle &eci del cadavere! di a""arenti anni dodici! non #a evidenzi/ s( R:Y 3LA3L`: 'Cri%%iolina! a lei ci godeJ Lasci "erdere i re&erti! rallentano la sus"ence! il ri o+ Hada avanti col suo tal> s#oU! li salti i "articolari(+ , lieve ente adirato+ Gutte Iste interruzioni! Iste descrizioni! ora c#e &inal ente Alla# s. deciso a &ar entrare in azione coltelli e nani neri+ ia oglie! dove tieni i denari! gli ori! i li%retti! il vassoio dargento non %asta+

SCRIGGOR0: 'La nonna! co e se "re nella sua vita! non si era accorta di nulla+ Ca" c#e erano di nuovo soli! c#e il ni"ote! in ginocc#io da lei! le stava a%%racciando le ga %ine stecc#e e c#e tutto era ritornato a "osto+ Lo c#ia ;(+ L0I! tenendo %en &er a la testa della voce narrante: 'Ferruccio+ Ferruccio! sia o soli1( SCRIGGOR0: 'Sss! n 5 nonna! sia o soli+ Soli si nasce! soli si co %atte! soli si L0I: '-on sono viva1( SCRIGGOR0: 'Ha%%e! nonna(+ L0I: '8i vuoi %ene! Ferruccio1( SCRIGGOR0: '0#i! no! as"etti! )uesto dovevo dirlo ioJ 8i vuoi %ene nonna1( L0I: 'S! s! "overo ni"ote io+ -on ti uovere! sta gi* ancora un "oco+ C#e s"avento devi avere avuto+++ Stia o al %uio+ =icia o c#e #o tanta "aura anc#io+++(! e "er "roteggersi dalla "aura un "oco eglio! sc#iude le cosce un tot+ :n totino! niente di c#e+ Si sentono tanti sni&&! sniii&&&! di cui L0I si co "iace+ -on . ai stata tanto inti a ente es"lorata! al eno non en "lein air! en "lein _our! en "lein er! di &ronte al arito sveglio e guardante e &u igante+ -ella realt/ della &iction 'Ferruccio( sta "iangendo+ SCRIGGOR0: 'Gi #o dato solo dis"iaceri! nonnina+ :n delin)uente! uno sc#i&oso %iric#ino+ Se e la cavo! in Ista ca la sol&a ca %ier/+ =a cos a cos(+ 0 cerc; di &are da cos a cos con la anoccia! co e aveva visto &are dai socialisti agli esa i di ri"arazione! a una &itta lo tra ort: 'OOOR766J(+ L0I: 'Ferruccioc#ecc.J C#ecc.&erruccioJ(+ SCRIGGOR0: '8i "erdoni! nonnina1 Sono se "re stato un %rocco a zecc#inetta+++ Il %a non &ece in te "o a svelar i i suoi trucc#i! a insegnar ela tutta+++ so solo co e si escola il azzo+++ son &initi l! i soldi c#e ancavano in casa+++ )uanti te ne #o &regati++++)uanti ne #o "ersi+++ Gutti tuoi+++ Ge li rid; luned a""ena a"rono le ga 5 a""ena a"rono le %anc#e+ 8i acco "agni! se non ti &idi+++ vieni con e alla cassa! tu te ne stai l! tr/n)uila! o""ure ti siedi sotto )uel &icus %enia ino! tr/n)uila! e a""ena il cassiere e li vrsa io li giro a te! tutto "r&etto! tutta "osto! tr/n)uilo+++ 8i scusi! vero nonnina1 -on . un grn "eriodo "r e+++ solo %isogno di t "o+++ lund+++ aga+++ agari vnrd+++ vedi tu+++ "rd;no+++ "rdn(+ L0I: 'S! c#e ti "erdono+ Figurati se non ti "erdono+ 6o se "re avuto il sos"etto c#e &ossi tu a "escar i in saccoccia+ Facevi un tale casino la notte! )uando entravi in ca era a rovistare+++ -egato anc#e nelle "er)uise+++ 8a viziarti era a arti! a )uesto odo ragionan le nonne+ 0 adesso in saccoccia ce l#ai tu+ G: i dovrai "erdonare+ Se ti avessi &rustato a sangue ogni volta c#e ti vedevo! &orse ora avresti la saccoccia sana e non sla%%rata+++ Forse+ C#iss/(+ SCRIGGOR0: '7rzie nnn! adsso i snto lto "i* sollvato+++ Gricordrai di "r $ la &oto del %a+++ dla a+++ %aci il cuuurrrg##( e1 =el to Frruccio! del to "icclino+++ 3acia uore(+

L0I: 'Co1 Ferruccioc#ecc.J Ferruccioc#ecciaiJ C60CCIAIF0RR:CCIOJ PARLAC60CCIAIJ O==IO==IOJ 6O==IO==IO==IOJ( Lo SCRIGGOR0 si alza di scatto: 'C#e cos#o1 C60 COS6O1 6o c#e non so scrivere! ecco cos#o+ I iei "ersonaggi sono solo &antocci s&orzati! eccanici! acc#iette c#e san di scrittura lontano un iglio+ Gre idee! asticate e ri asticate in ille odi! con un &otto di aggettivi %alordi! ricercati! a non "i* c#e tre idee+ 9uattro! to+ :na do""ia "aura di scontentare i &an e leditore! se "re con la &issa del %oK o&&ice! c#e in "rovincia lo c#ia ano il %otteg#ino! a se "re una tra""ola .+ 0 )uindi gi* a razzolare nei eandri "o"olarissi i del cuore! )uando ci sare%%e da tirare alla testa+ 8i accontento di solleticare la &antasia! di "rocurar i la &a a di colto sciorinando citazioni! di inseguire sti a e considerazione! di essere invitato alle "ri e! alle tras issioni! alle interviste! in cui si s"recano 'Il si "atico! il geniale! lattualissi o! il "o"olare( e altre insi"ide e sguaiate onori&icenze! c#e nella ia nullit/ i &anno rosso di "iacere! a c#e nel loro reale signi&icato vogliono

dire il

ediocre! li "otente! il nullo! il &oraggiato+ A ante della ro%etta! non sono altro(+

L0I! ancora "ersa nel suo sogno a %ase di uova nei nidi: 'Ferruccio! c#e %a %ino sei+++(+ Poi! donnesca ente desta e dialettica: 'I8POG0-G01 Ferruccio! dovevi dir elo+ -on sare%%e ca %iato nulla tra noi! sono addestrata allaria tra le gonne! tu dovevi dir elo! aver &iducia in e! nel nostro a o5(+ Si desta ancor eglio! ancora "i* dialettica: 'IO RO30GGA1( SCRIGGOR0: 'Hera ente! signora! "i* c#e Ferruccio adesso sarei tornato lo SCRIGGOR0+++(+ L0I: 'Oo#+++ A6 A6 A6 A6J Per un atti o avevo creduto+++ "ensavo c#e tu! c#e voi! cio. c#e lei! tu+++ c#e io+++ c#e noi+++ 8a "ensi un "o+++ A6 A6 A6 A6J Ccristo+( O: 'Angeli dellin&erno! aiutatelaJ Se "re l a sognare le stesse cose! a &arsi a%%indolare+ Pri a s"adini e ca"itani! adesso coltelli e ragazzacci+ Se "re ar i lung#e! se "re asc#i+ 8ai c#e si s%agli(+ SCRIGGOR0: '-on ridacc#i cos! signora+ -on . col"a sua+ Lei . una donna(+ L0I: 'Co e1 CO801( SCRIGGOR0: 'Holevo dire! a noi scrittori non ci ca"isce nessuno! &iguria oci le donne! c#e "i* in l/ di SGOP o 70-G0 o -OH0LLARLLL non vanno+ 8ARI0 CLAIR0! se #anno studiato+ , il nostro destino! co e il vostro . SGOP! a ancora i c#iedo se ci . "io %ato cos tra ca"o e collo! o se linco unica%ilit/ ce la sia o cercata e trovata a suon di "uttanate+ Ad ogni odo+++(+ Ricade in ginocc#io! ritu&&a la &accia tra le ga %e di L0I! s"inge! sintru&ola e "ratica ente dal "erineo anda a dire: a

'Hi ricorderete di e vero1 =i e! di )uesta traversata! del io %el "arlare! delle ie "rigioni+++ So"rattutto s"ero c#e ricordiate le &avole %elle con cui oggi vi #o illuso e c#e vi #o regalato+ Gra laltro! secondo e! #o vinto io t#e hord Cu"+ Hi #o stracciato tutti )uanti siete! "ezzenti! a&asici(+ L0I! vi%rante di scocciatura "er )uel 'Lei . una donna(! e di ri%rezzo "er )uello c#e sta sco"rendo un "o tro""o veloce ente di lui! lo a&&erra "er i ca"elli e se lallontana ille iglia dal nido c#e stava "re"arando+ Pesantissi a: 'Ferruccio io! di c#e cosa #a "aura1 Co e "otrei scordare un "arlatore della sua caratura1 9uando da vecc#ia rivedr; le &oto di )uesta nostra gita aziendale! )uando in un volto s&ocato e s&igurato a s&or%iciate ritrover; il %uco tondo di una %occa a"erta in eterno! allora i sovverr/ il &inissi o! "iacevole Ferruccio! colui c#e illudeva e regalava! e sar/ &inissi o il "iacere con cui incoller; a s"uti le %riciole di )uella %occa di carta+ Siss+ 7iuro(+ SCRIGGOR0: ', cos1 Sul serio1 Sono co ossissi o(+

La guarda! zu""o di gratitudine+ , riuscito a suscitare e ozioni di )ualc#e ti"o in )ualcuno+ =a un &racco di te "o non gli riusciva! anzi non ricorda "ro"rio lulti a volta+ 0 una sensazione e olliente! c#e lo &a ri"io %are aniacale nella serica H di L0I! con grandi ru ori non si ca"isce %ene se di sing#iozzo virile o di odorata5"re io+ O si ca"isce %ene1

La )uestione ri arr/ irrisolta! "erc#$ adesso la Faccenda "rende una "iega dra aticissi a+ Se "re con &retta! se "re di &uria! )uasi sicura ente la vecc#ia )uestione del %udget risicato: le aestranze vanno "agate ogni giorno c#e il %uon =io anda in terra+ Cio.! %uono+++

'Oceano(! con la etalla cecit/ ti"ica dei costrutti eccanici! c#e se non ro "ono non si divertono! con la classica su%itaneit/ delle s&ig#e c#e scelgono se "re una zona "recisa tra il ca"o e il collo! decide di andare a &arsi sventrare suicida da uno scoglio noto a tutti! a "erc#$ non segnato sulle carte nautic#e in dote alla arineria da di"orto italiana1 Lunica decisione "resa in vita sua senza consultarsi con FRA-7IPA-I! cos! "er "rovare le&&etto c#e &a! e tu guarda >e>>a sino+

=isastro! disastro al

assi o+ ani nelle c#io e+

La Faccenda gira in tondo! urlando con le

Linc#iesta successiva non a""roder/ a nulla! gli a ericani #anno s"ento "er anutenzione urgentissi a i satelliti c#e transitavano l/ so"ra "ro"rio un inuto "ri a! e li #anno riaccesi due inuti do"o! andava tutto %ene! era solo un &also allar e scusateci a co un)ue di voi non ce ne &otte niente! a&iosi in&ingardi! &accia o )uello c#e ci "are! e in e&&etti si dedic#eranno "oi "er anni a &ar a azzare dai servizi italiani sia )uelli c#e #an visto e sa"evano! sia c#i no+ L(Associazione Parenti delle Hitti e di Oceano( verr/ denunciata "er vili"endio alle Forze 8arinare dalla societ/ ar atrice e dalle Forze 8arinare+ Stuoli di giudici si "resteranno volentieri! sentenzieranno c#e tutto . sotto controllo! c#e la 7iustizia . stata servita al eglio! c#e lAssociazione era un covo di delegitti atori di "ro&essione da &rantu are! c#e la 8agistratura Gutta non intende so""ortare ulterior ente c#e la si in&ang#i gratis! c#e . in occasioni co e )ueste c#e occorre resistere! resistere! resistere! co e si &osse su unirrinuncia%ile linea del Piave+ Seguono 8a eli e 3andiera Rotta+ Poi arriver/ un "iccolo ca eriere ara%o! con la %ar%a or ai grigia! senza un %raccio! &ratello "iccolo di )uello c#e s"arecc#iava tavolini con le orecc#ie! di )uello c#e da %a %ini laveva usato co e )uaderno "er a""unti! c#e stu&o "ure lui dei suoi "igri dei! nolegger/ un "aio di cargo! li inze""er/ di CT e di Se teK e si diriger/ alla volta di -i* 5SGOOOP! )uella . unaltra storia! non centra )ui+

Guoni! la "i! va"ore invi"erito c#e s"rizza dal diesel "endulo! &ul ini e casotto+ Le sirene! isteric#e dalla &i&a! sing#iozzano a ri"etizione ossessionanti G::::G5G:G! G:::::G5G:G! G:::::::::G5G:G! e i arinai coi "ollici s"orc#i di orc#ia c#e ci si sono attaccati sing#iozzano ancora "i* &orte+ I de%oli! in regressione da terror "anico! si &iccano il "ollice in %occa ed iniziano a ciucciare! a la orc#ia non "iace ne eno ai vigliacc#i cos si ri ettono a "estare sui ca"ezzoli rossi delle sirene+ Se &ossero studiosi di itologia greca! e se si trovassero da )ualc#e altra "arte! agari sotto le volte di una scura e &resca %i%lioteca! agari )uella %ella di Alessandria! oolto "ri a c#e le a""iccassero &uoco! si ettere%%ero a ridere! cultural ente deliziati! a cos+++ Il "rode Ca"itano FRA-7IPA-I! "er non gettare nel "anico aestranze e carico "agante! do"o aver dato &ondo allintera riserva di "astigline alla digitalina L!M "er sostenersi adeguata ente il circolo ed il res"iro 2i coglioni si sono se"olti nei calzini di &ilanca! non a%%isognano sostegni4! decide c#e )ualcosa deve dire+ -on G:GGO! ovvia ente! a )ualcosa s+ Agguanta il cito&ono interno e con la sua igliore dizione! s"iccicando %ene le silla%e! larcinoto 's"elling( del %roadcasting anglosassiricorda )uasi su%ito c#e #a stra""ato e %ruciato tutti i &ili "er inseguire eglio &atine nei %osc#i+ Pratico e &reddo! lascia andare lulti a sil&ide nuda dietro una )uercia! sicuro di ri%eccarla do"o! dove "ensi di sca""are cocca! non "enserai c#e a%%ia &inito con te! e a&&erra un ega&ono di latta+ Con la sua igliore dizione! e s"iccicando %ene le silla%e! larcinoto 's"elling( del %roadcasting anglosassone! avverte laconico c#e: HOC0 7RACC6IA-G0 0 I-G:3AGA: 'A C6I =I =OH0R0+ A33IA8O :RGAGO+ :FFICIAL80-G0 IL H0GGOR0 H0RSA I- CO-=IZIO-I =ISP0RAG0! 0 ALLO SGAGO SI P:\ IPOGIZZAR-0 LAFFO-=A80-GO 0-GRO 0 -O- OLGR0 I PROSSI8I 9:AGGRO 8I-:GI! A FAR =AGA =A A=0SSO+ 7LI A80RICA-I CO8:-IC60RA--O P0R G08PO I 8OGIHI =I G:GGO CI\! 8A P0R LI-GA-GO CIASC60=:-O P0-SI A7LI AFFARI S:OI! CO80 FA--O LORO+ :LGI8O AHHISO+ vCRRPS66GC6+( Si . tolto tre soddis&azioni: #a "ronunciato in "u%%lico! e in via u&&iciale! la &rase 'allo stato( e la "arola 'ciasc#eduno(+ 0d . &inal ente riuscito a scatarrare! se "re in via u&&iciale! in un ega&ono+ Suo "adre! "er ese "io! lo &aceva solo nelle sue orecc#ie %i %e+ 6a %attuto il vecc#io! ora "u; orire+ Si s"oglia! a&&erra il annarino dargento "re&erito! e inizia cercare Luisella! la sil&ide di "ri a+ =eve assoluta ente c#iederle una cosa: se in&ilo Isto annarino nella "resa "rinci"ale del generatore di corrente e do avanti tutta alla via cos! tu do"o diventi "i* reale1 =o"o! ti "osso toccare1

'Oceano( . s%andata sulla ancina di Sew! ed il "iano&orte al verdera e galleggia in una c#iazza di na&ta usul ana! attorniato da "iante! &azzolettini! cia%attine rosa col "o "on! %auli! o %rellini s"aventati! lettere s%aciucc#iate! tre o )uattro la "ioncini della 3uton! santini del cacc#io! cagnetti a&&ogati! utandine di "izzo s%orrate e "arecc#ie altre cian&rusaglie u ane assortite+ I "asseggeri sono stati %ravi e svelti a indossare senza i "iccarsi cinture di salvataggio! salvacondotti! salve regine! salve di %este ie e )uantaltro il regola ento di %ordo ed il terrore "rescrivano classica ente in )uesti casi+ , c#iaro c#e si salveranno! "oic#$ ne #anno la &a osa volont/ "olitica: sulle lance #anno occu"ato "er te "o! silenziosi! u ili!

disci"linati! ogni casella "redis"osta! ognuno col suo sudovest giallo! col suo re o! con la sua trusse di so"ravvivenza! con la sua %i%%ia di Re Carlo! con la sua su""osta di cianuro! e se )ualcun altro si "resenter/ gli s"areranno senzaltro tra locc#io destro e locc#io sinistro con le s"ararazzi! ordigni di segnalazione a col"o singolo a oliati secondo il anuale 5 e! di nuovo! ognuno #a la sua! i acolata e asciutta nellinvolucro di "lastica con su sta "igliato '6AH0 A -IC0 GRIP(! co "leta di nu erino dassegnazione te "oranea! targ#etta con data dellulti o collaudo e &ir a leggi%ile del collaudatore! )uindici razzi di riserva! ta""i "er le orecc#ie! istruzioni a "rova didiota in dieci lingue eno litaliano! un ulti o cartellino rosso c#e calda ente invita a -O- P:-GAR0 I- FACCIA ALL0 P0RSO-0 =I 9:0SGA LA-CIA! P:\ 0SS0R0 FO-G0 =I 8ALI-G0SI+ S"iritosissi i disegnini! ordinata ente arcati ! x! y! z! {! illustrano a c#e cosa "otre%%ero "ortare i alintesi! e deliziosa . lulti a vignetta! la |! arcata -:J! con la %arc#ina in &ia e c#e sta andando jJ e tante salsiccine car%onizzate c#e nei loro &u etti dicono }~} A6IJPPOR<O==IOA6IJ}~} -essun %a %ino "iange o si agita o si sogna di &are ezzo ca"riccio+ Co "osti! al sicuro in %raccio ai nonni! col loro i "er ea%ilino ed il loro salvagentino! sono gi/ stati tutti avvelenati con stricnina della 3aDer 2Q %ustina Q nonnina! tagliare con le &or%icine allegate seguendo il tratteggio4+

I cin)ue italiani sono invece nudi di ogni cosa! ed . altrettanto c#iaro c#e avranno seri "ro%le i: )uando un latino . "reso alla s"rovvista lo . &ino in &ondo! in aniera &atale! e "er giunta! sicco e sa alla "er&ezione d'essersi &regato con le "ro"rie ani! co incia a correre in giro! a litigare! a dar la col"a agli altri+ :na razzaccia+ Il "i* sor"reso e s"aventato . il CALHO! c#e saggira sul "onte lance inclinato e scivoloso di na&ta artigliandosi la &accia con grandi ge iti e s or&ie da guitto+ :n italiano sotto torc#io+ CALHO: 'A#! =io grande! c#e disdettaJ 8ilitare! "oeta! %ellocci"ite lustro! a""arenza se a&orica odernissi a! di destra! a scarso nuotatore+ I &lutti i #anno se "re s"arato in vena un orrore &orsennato+ Se )uesta non . s& s(+ L0I: 'C60CCOSA1 C#e cos#ai detto1 =i c#e orrore stai "arlando1 So c#e ai "i* %aldi! s"ecie se asc#i! nellora del "eriglio vengono du%%i e "al"iti al culo! a tu1 -on ti &ornirono una edaglia "er aver salvato uno dalla&&oga ento1 L#o letto in )uel di"lo a c#e ti #o ru%ato! no1 O#! %e+++ eroe nei &iu i e cagasotto in are+ Lo sa"evo+ 0ra da giurarci! . se "re cos! a""arenze+ Sei un oscio! un "overo+++ 0#i! no! as"etta un atti o! as"etta! 6O CAPIGO: erano tutte %alleJ Gutte delle 7RA- 3ALL0! vero1 Ha&&anculo! %u&&oneJ( Il CALHO s. %loccato con le ung#ie artigliate alle guance+ 6a "rovato a disincastrarle! a non c. riuscito+ Y %en cosciente di asso igliare ad uno s>in #ead con le doglie! e "ro"rio "er )uesto nutre il desiderio di "reservare )uel "o di onore c#e gli . ri asto: '8acc#$ %ugiardoJ -on #a ca"ito nulla di )uel c#e #a letto+ 0ro io il salvato! IO! e )uel di"lo a allardi ento e lo regal; il io salvatore! la vera 0st#er! dal letto di una "ol onite &atale! guadagnata nelloccasione+ Ricordo %enissi o il rasc#io dei suoi ulti i rantoli: 'La "rrrossi aag# volti "ar# al ena &arrril oorrto#g! %astardo "iciu+++(+ 8a non ne #o avuto il te "o! non ne #o avuto il te "o! tro""o da &/ 5 ' Lo SCRIGGOR0 savanza con un %alzo assai ginnico! e te "estivo: 'ALG! %attuta ia+ Proseguo io! 0st#er! grazie+ Le so Iste cose! Iazzo se le so+ Gro""i li%ri da scrivere! vero1 Gro""i articoli! %attaglie civili! i "egno de ocratico! "arteci"azioni a giurie! interviste su arte e "oesia! aerei e al%erg#i "agati! "ernotti e &ringe %ene&its! enzogne e orologini svizzeri! &oto su riviste di oda vestito co e un "azzo! &ornire il "arere su tutto! giornalisti s"ortivi c#e ti danno del tu! %runc# in galleria &otogra&ati accanto allulti a Groia! interventi! gente c#e tavvicina! non sai c#e cosa vogliono! savvicinano ancora di "i*! a ori c#e si allontanano! erende suller%a! &este a "alazzo! ver uttini in terrazza! &otogra&ati sulla Groia Successiva+++(+ Lo interro "e il CALHO! c#e si "er ette un sorrisino: 'S! lei . un es"erto! inutile co "etere+ Conviene ritirarsi in %uon ordine! Il &a oso %uen retiro della scuola suda eric/ 5' e si s"ara in un occ#io con un "istolino da donne estratto dal "anciotto+ , una 3erettina senza "retese a ragazzi! il ru ore c#e &aE e "oi da vicino son otti e tutte! diversa ente dalle donne! e in&atti il CALHO! sco"erc#iato! sa&&loscia+ Il cervello gli 5 %%lea#+ In una %reve contrazione agonica dellarto su"+ sK! lorologetto doltral"e a grande se "licit/! tutto design! "lastica e oda anico iale! %atte e si disintegra sul noce ansonia utelele+ C#e "eccato! c#e sciu"io+ 0ra il odello 7RRR RLLR! il '-autilus( collezione A9:A LOH0R! autono ia tre secondi se ti lavi le ani! co ercializzato con discreto successo in tutte le "re iate cartolerie! grazie ad una distri%uzione c#e da se "re #a sa"uto coniugare la in

)ualit/ alla

aK )uantit/+

R:Y 3LA3L` si "reci"ita sul cadavere ci ato e! rivolto ai ostruosi %ul%i oculari es"ulsi dallor%ita! ancora &u anti! "ronuncia "arole a are entre con una roncolina si d/ alla caccia di souvenir: 'Prevedi%ile e "revisto+ La solita scorciatoia degli sce i+ Fuori oda co e il tuo orologio+ Credevo la "raticassero solo i giudici sco unicati! gli scrittori s"o "ati e gli i "renditori ravennati+ 9ui a %ordo! "oi+++ 9uando ai un col"o in testa #a tenuto a galla )ualcosa1 -$ navi! n$ re"utazioni+ Secondo e eri sce o(+ -on avendo rinvenuto sulla sal a nulla di util ente as"orta%ile! si rivolge a O: 'C#e cosa &accia o1 :rlia o1( O! entusiasta: 'S! daiJ( e iracolato dal %alsa o del cataclis a aritti o dal )uale tutti i suoi rivali verranno o%literati! la iere aciulleranno e stor"ieranno i "i* odiosi! "areggiando vecc#i conti! Q4 R4 %utta allaria la co"ertina in lana di Da> c#e ne celava le a&&erra un %orsone c#e gli ri"osava tra gli stinc#i! iserie! a "ri a sicura ente le

S4 si alza dalla carrozzella! ci ricade so"ra! con s&orzi e tre iti si rialza! "er sei o sette volte+ Alla &ine ce la &a+ 8a &iuuu! una &atica %estia+ T4 agita il %orsone! ezza ca"oeira! allacciato allin&ingardo circonciso

M4 inizia una giga stralunata e an&eta inica! ezza sirta>i! ca eriere+ I due strillano co e ossessi! allunisono:

O e R:Y 3LA3L`: '8a a! a etta! dove sei1 Fai ancora la serva di strada1 Stai ancora dai 8e)uinez1 In &ondo a Rua de los Artes1 9ualcuno ci acco "agni! verr/ adeguata ente rico "ensato! a%%ia o ancora un &racco di soldiniJ 7uardate )uantiJ A sacc#i! a valigioniJ 8a aJ 0eessenti! ci sei "oi andata a Cordova1 S1 =ove ti #anno essa a dor ire1 -ella stia in &ondo al %el giardino dietro la casetta %ianca dei Ze%ellos! e#1 Lo sa"eva o! . l/ c#e il vecc#io Ze%ellos vi #a se "re &iccato tutte! a# a# a#J 3e! ed . "oi riuscito a togliertele le vecc#ie utande! il vecc#io Ze%ellos1 8add/i{ 0 sua oglie! c#e diceva1 Se "re zitta! "overa donna! e#1 Aiuta i e sta zitta strega! e#1 A# a# a#! . vero! le diceva se "re cos! era &a oso+ Il ricatto del "ane! giustoJ 0#i! voi del "onte! )ualcuno #a visto a a nostra1 , genovese! senza utande e +++(+ L0I si "reci"ita su O e gli a&&erra la %orsa! c#e li %ecille sta roteando in aria a c#e! daccordo e in segreto e tra ille %aci traditori scoccati a suggellare il 7iura ento dei Ladri! avevano ri"osto sotto la grande O nera della co"ertina dello sciancato! e c#e l/ sotto avre%%e dovuto ri anere &ino a olto do"o lo s%arco! cascasse il ondo! non #ai idea la gente c#e c. )ui a %ordo! O! un sacco di italiani! do%%ia o stare attentissi i! non &are a icizia con nessuno! la gente son cattivi! O! %asta guardarli "er rendersi conto! O+ O! i senti1 Cristo! gi/ dor e+ 7liela a&&erra &orte e gliela stra""a "ri a c#e si a"ra! e c#e gli accantona enti duna intera vita des"edienti e &ur%ate in co une vengano devoluti agli s)uali c#e a "inna ritta! e col tovagliolo al collo gi/ attorniano la nave+ La nave+ Condannata dallo scoglio a ericano segreto e da un nocc#iero stra&atto di sonno! "iena ze""a di ro%a %uona! i "escioni zannuti la considerano esatta ente co e unorda di gatti considerere%%e il ca ion della nettezza ur%ana ri%altato su un &ianco! s&ondato e con tutta la erda di &uori: deli>atessenJ 7ratisJ I %estialita "er linconsulta scoco erataggine del co "lice! &uri%onda sino alle sc#iu e "er )uello c#e le #a &atto "assare &in l! a anc#e eccitata dal corrente to"os narrativo! olto eccitata! "ure L0I urla! strilla! agita al vento la %orsa: '-on c. %a&&o c#e riesca a ca"ire )uanto sia Ca"iteloJ( utato oggi il ruolo della donna odierna+ Sia o donne! a de5ci5si5veJ

Per )uanto a""assionati e credi%ili! "ro%a%il ente "er&ino giusti&icati!

a sare%%e "re&eri%ile c#e la "uttanella esternasse le

"ro"rie o"inioni in &or e "i* civili e ris"ettose e olto "i* "acate! la sua arringa! il suo %attage "ersonalistico! la sua tele&onatissi a ricerca di visi%ilit/ non centrano nulla con lintera dra atica Faccenda! e in&atti se li "ortano via nellordine: il va"ore c#e si%ila e &rigge! le es"losioni della sala acc#ine! gli urli dei ar; intra""olati! le grida arroc#ite di O! or ai andato! del tutto e de&initiva ente: '8a a inso a "erdio sono solo #o %isogno diventer; atto i a azzer; #o "aura sto" So""orter; tutto non #o "aura sai a vieni vieni da e urgon i tue carezze #o "aura sto" 8a a lascia "erdere il vecc#io Ze%ellos non #ai &uturo con lui non s oller/ ai un centesi o co . c#e non lo ca"isci dove sei #o "aura sto"(+ O co incia a digrignare i denti e se "otesse avere tra le ani "er un )uartodorino )uello stronzo di Ze%ellos! vecc#io "atriarca di Isto cazzo! si togliere%%e la curiosit/ di vedere co . &atto dentro un aiale! co e &unziona! cosa se ne &a di vecc#ie utande+ =al digrigno decide di "assare ai sing#iozzoni accorati! con relativo so%%alzar di go%%a! non lo so""orto! cos#o &atto di ale! "erc#$ io! "erc#$ a e! )uestorri%ile "unizione solo "er aver dato retta ad un Ponte! tutti i iei )uattrini in ano a 5 a 5 a+++ 0#i! "erc#$ #o gli occ#i %agnati1 C#e cosa succede )ui1 =ove sono1 :n %ozzello! c#e nel aras a s. sc#iavardato dalle drizze di un occ#io di cu%a "osto al traverso del arangone! "oic#$ de%ol ente i "io %ato con ata&ioni e "aterazzi cos l/! si indirizza a tutta randa e ortale verso la nuca di O! c#e non "u; avvedersene "er )uattro convincenti otivi: intanto d/ la sc#iena alla inaccia! "oi . accecato dalle lacri e! #a un attacco &ull i ersion di autoco iserazione e )uindi non #a voglia di occu"arsi daltro c#e di se stesso! e in&ine . assoluta ente convinto di trovarsi in una via centrale di Gucu /n! dove gli #anno telegra&ato di correre "erc#$ da una setti ana la vecc#ia adre si . c#iusa in casa e non a"re a nessuno e c. gi/ un certo odore! eee dove al assi o ti "uoi scontrare con una azza da %ase%all Dan)ui ediocre ente aneggiata da un sedicenne "arecc#io sotto "eso! non certo con un %ozzello da )uaranta c#ili vigliacc#i! reso audace dallanarc#ia congiunturale+ Ad un etro da l! )uesto gar%ato e lungo ragiona ento deduttivo viene co "utato dalle is&ero sinistro di R:Y 3LA3L` in un deci illesi o di secondo! Olivetti ti ing+ Le is&ero di destra! )uello dellin&ingardaggine a anc#e )uello del cuore 2do inante4! costringe lara%etto a slanciarsi su O in "ieno delirio co iziale! c#e viene s"ostato giusto in te "o+ 0ntra %i odono lOOOO::::IIIISSSS6666 di delusione del %ozzello in andata! e &anno &esta a%%racciandosi! ora &inal ente veri a ici &raterni c#e si ritrovano e c#e in lacri e giurano di non lasciarsi ai"iu""erdio ai""i*! -ord %acia Sud! Sud contro%acia -ord! e non odono l::::OOOOSSS666 di sollievo del %ozzello di ritorno! c#e s%riciola i "arziale e tutto contento due crani al "rezzo di uno+ -e%%iolina di ossa cervelli ricordi sangue e ca"elli+ I cor"i ancora a%%racciati s&ondano un osteriggio e "reci"itano nel ventre in &ia e di 'Oceano(+ La carrozzella! dis"erata e con toccanti cigolii di dolore! si %utta &edele dietro ai due e dei tre non varr/ "i* la "ena scrivere+ L0I e lo SCRIGGOR0 non si sono "ersi nulla del %alletto "orc#erie c#e adesso succedono+ 0 in&atti succedono+ acellico! e si guardano sgo enti: &inal ente soli+ C#iss/ le

ALC:-I 8ARI-AI! gi/ %ene in salvo sullulti a scialu""a dis"oni%ile! e gi/ calata a are! do"o averli &atti s&ogare un %el "o! ed aver a irato e studiato e ti&ato "er luna e "er laltro! e aver sottolineato e acco "agnato! "estando coi "ugni sulla &alc#etta! i "assaggi "i* tecnici ed il rit ico slos#! sluoos#! slos# del coito aialissi o! si decidono a gridare alla co""ia ancora a""iccicata in una ti"ica con&igurazione "orno: 'Il "i* "iccolo e leggero! "restoJ 8uoveteviJ -o! non in )uel sensoJ 9uello c#e "esa enoJ La lancia . sovraccarica! e n$ noi n$ i LloDds di Grieste ne ris"ondia oJ Il "i* "iccoloJ :lti o avviso+ 8uoversiJ -o! non in )u 5 (+ La Faccenda zu a in avanti! in un indagatorio s&orzo valutativo di "esi e isure: L0I . "i* alta e guarnita dello SCRIGGOR0! c#e %enc#$ snello . "er; dosso grosso ed .! co e dire! un tantino sederone+ La "alestra non #a "otuto o voluto &arci niente+ Consa"evole del &atto c#e . esatta ente in o enti co e )uesti c#e le c#iacc#iere stanno a zero! L0I raccatta la 3erettina ancora &u ante del suicida sce o! e la""oggia sullo SCRIGGOR0! tre %ottoncini "i* a sud della &i%%ia dei suoi "antaloni 2"eraltro s"ariti assie e agli stracciatissi i sli"s di entra %i in un gorgo di na&ta e li%ido4+ Gjte a tjte di "istole a con&ronto+ La canna di lei sullogiva di lui+

3el nu ero! audace e innovativo+ Sulla lancia i arinai sono i o%ili! stregati+

L0I: 'Ascolta! si &a sera+ =evo andare! racconta ene unaltra! lulti a(+ Il &are . s"icciativo! il dire ide + Piccola s%erla incitativa con la canna allaltra canna+ SCRIGGOR0: '=iossanto! ai sazia+ 8i &accia "ensare++++ 8 +++ Allo stato i viene in ente solo )uella! si ile a )uesta! di due! Ragazzo e Ragazza! c#e stanno a&&ondando e i arinai dalla %arca dicono dai! dai! "resto! "resto! il "i* leggero! il "i* "iccolo! dai+ A lei dicia o c#e le viene lo scon&orto incazzereccio: . olto "i* grossa e alta del asc#io! c#iun)ue "u; vederlo! e non ci sono s or&iette c#e tengano+ 8a lui! agro co e una saracca! %e! dicia o c#e . cavalleresco! e "oi nella traversata si sono "arlati! #anno raccontato ogni cosa di se stessi! . inna orato "erso! )uando ai a terra una gli #a "arlato con tanta a"ertura! o gli #a &atto vedere la"ertura! o s. &atta ciucciare lo %elico al "ri o a""unta ento! a terra son tutte delle terri%ili stronze! ed . in are c#e le donne si rivelano "er )uello c#e sono! solo in are si a""alesa ci; c#e di loro ognuno sa a c#e nessuno riesce ai a "rovare+ Potre%%e raccontare storie &ino a venerd sul ra""orto donne "esci! ora c#e . stato a aestrato! c#e #a "reso lezioni! c#e . stato ad un te "o gesso e lavagna+ Perci;! %e! dicia o c#e "er "uro a ore le d/ un cazzotto violentissi o in %occa! e la %utta ai arinai! c#e la a&&errano con ani sa"ienti e curiose: il gentil cavaliere #a &atto alissi o i suoi conti! non #a tenuto "resente lu ana natura+ Le strida di racca"riccio di lei sono co"erte dalle risa sguaiate degli uo ini! dallo ziii" dei loro "acc#i sco"erc#iati in o aggio al ittente e dallo sc#ianto delle "aratie c#e cedono! dei ser%atoi c#e sco""iano! delle utandine c#e vengono lacerate! odorate! a""rovate e angiate+ Il salvasli" con le ali . tirato a sorte in una violentissi a ri&&a! e lo vince un nigeriano i ediata ente "ugnalato+ Per un %reve atti o lei riesce a li%erare la testa! e cerca sul are la sago a del %asti ento! c#e "er; do"o essersi ca"ovolto . colato a "icco tra i &lutti a testa in gi*+ Poi i arinai! "er nulla co ossi! le &anno &are la stessa &ine! con loro nella "arte dei &lutti+ Alcuni sc#iocc#i di ucose salatine! in&ine il si"ario+ C#e gliene "are1 Ce la trova! la orale1( L0I ar a il cane con un clic> disgustato: ':no sc#i&o+ -on sa"evo di )uesto tuo lato+ C. solo il sesso "er te+ 0d il cuore1 C#e &ine #a &atto il cuore! "erdio1( 0 s"osta lar a da gi* a su! "iantandola tre le tette sudate e i "lu i dello SCRIGGOR0: '=un)ue -O- #a trovato la orale+ Hede! ia cara! &ilogenetica ente "arlando il cuore . stato lunico nostro uscolo c#e non sia ai riuscito a dotarsi di "eli a di&esa+ Avre%%e "otuto "rendere ese "io! c#e ne so! dallo sto aco! dalle "alle! dall'ano! i suoi coin)uilini "i* aggiornati! e invece -O+ 'Sto %ene cos! sto %ene cos! lasciate i in "ace! sci ie(! gridava nella tro %a delle scale a c#i lo invitava a ca %iar dacconciatura+ 0cco "erc#$ si . estinto: era un testardo "erdente! e "er di "i* s#avedJ(! e serve L0I del edesi o cazzotto c#e #a a""ena &inito di raccontare+ :n _a% di grande scuola! secco e ri&inito+ 8entre la donna si accascia! lo SCRIGGOR0 in&ierisce con )uella sua %occa aledetta+ Le la%%ra ne eno gli si vedono! tanta . lurgenza! la &acondia c#e egli i "iega "er illustrarle il destino "rossi issi o venturo: 'Sai c#e cosa succede adesso1 Adesso succede c#e tu vai a &ondo con la nave! e io i salvo+ 9ui nella testa #o tro""e tragic#e c#icc#e "o"olari e condo iniali! tro""i racconti edi&icanti da tra andare+ 9ualcuno ca"ace di &rullarli a "anna e "ortarli in tavola %isogna "ure c#e resti! e io son ca"ace! &idati+ -on "retenderai c#e )uesto tesoro se lo godano i "esci(+ Si "icc#ietta il lato destro del cranio: '9uesto tesoro . "er le serve del ondo+ 9uante ce n$+++(+

-udo co .! con un %alzo da leone salta a occu"are lulti o "osto in lancia+ Al.! anc#e )uesta . &atta+ 8entre si siede! il %atacc#io gli s%atticc#ia nel &racoscio! &elice )uanto il "adrone desser ri"ortato a casa+ 8a il costruttore di "uttanate su%ito %este ia: non #a "reso la %orsa dei )uattrini+ Porc+ 8a""orcJ

L0I! c#e sotto le&&etto del >noc> doUn! a "ure "er )uelle "arole cattive indirizzate alla sua "ersona! s. rivoltata e ri enata sul "onte! c#e #a &or ato olti %ellissi i arc#i isterici toccando il noce ansonia utelele solo con nuca e talloni! c#e #a indirizzato alle nuvole ring#i s"utazzanti! c#e si . accorta di sottecc#i co e con )uella sceneggiata non stia convincendo nessuno! ne eno il ozzo c#e ora la osserva vacuo dal "ro"rio "osticino! a c#e "er tutta la traversata! )uando la riteneva li%era dal controllo di O! la inseguiva in ogni angolo! tastandola a orari &issi "er controllare in )ual

isura aturasse oggid il "etto alle %ianc#e! L0I rinsavisce dun tratto! e si "roduce in uno scroscio di lacri e e &rasi inutil ente argo entose e &e inee! il cui nocciolo centrale! il core co unicativo! va riassunto nel seguente concetto: '0 va %ene! il cuore . andato+ 8a i genitali! allora1 Lo vedete da l )uanti ne #o+ -e #o un &racco! in du"lice co"ia! in %ianca e in volta+ Altro c#e s#aved! lo vedete da l )uanti ne #o anc#e di )uelli+ Cos.! siete tutti &inocc#i1 O avete &atto un &ioretto1 Forza ragazzi! "rezzi di realizzo+ Prendete tutto e "agate zero+ Svendo tutto e i ritiro+ :lti i giorni+ -uova 7estione+ Lulti o "aga "egno: i lecca+ 0#1 0#1 ' Poi lo&&erta AGO8ICA: 'C#i centra Four #oles vince onetaJ(! e contestual ente alle cosce in&ernali e alla %occa salivosa e ling*ta e al riccio ano i "eriale! lieve ente "rotruso! s"alanca la %orsona dei dindi! c#e non #a ai ollato+ Al luccic#io lascivo e sinergico di sterline! euri! dollari e uc#i non c. tori c#e resistano! "ensa la "azza+ A )uesta ti"ica ossa &e inile! "ericolosissi a! il %uon SCRIGGOR0! c#e "oi la Faccenda riveler/ c#ia arsi 0d ondo! cui stanno "arecc#io a cuore sia la "elle sia la &utura carriera di "uttanesco caccia%alle! tanto c#e gi/ siste ato sulla "anc#etta igliore riesce %ene a "re&igurarsi un cursus #onoru assai lungo e "reclaro! o"i o di di%attiti televisivi e rotocalc#i! il %uon SCRIGGOR0 sceglie di ri%attere cadendo su%itaneo in ginocc#io! nu ero c#e adesso a L0I a""are &ranca ente o%soleto e vo itoso+ Osservato dai arinai con estre o interesse! "ari a )uello con cui #anno valutato gli er%osi tesori di L0I! crea a "ro"rio scudo una nuvola "ro%a%ilistica &ittissi a di segni di croce destrogire e levogire! di corna! di "al"a enti scara antici! di tocca enti &errosi! di %aci a santini neri nascosti sotto la &alc#etta in te "i non sos"etti! a c#e "ri a o "oi su""oneva sare%%ero venuti %uoni! e aledizione i s%agliassi ai una volta+ Luo o nudo s"era c#e lintera se)uenza agico5 genitale %asti "er togliere di ezzo la ro "iscatole+ Sono ceri onie a"otro"aic#e inutili: senza star tanto l a s"iegare! non "ossono in alcun odo co "etere con lo sguardo velenoso di una vi"eretta )ualsiasi c#e uore s arrita+ Ci ri %alzano contro ridicole! ricadono e si s"engono nelle ac)ue in %ollore+ Odio! odio a lastre negli occ#i di c#i cre"a+ Si drizza allora in %ilico sulla &alc#etta e rivolge al %asti ento gesti tre endi! aventi tutti co e "unto di "artenza lintera "ossanza del suo scrotone! ordinando al relitto di togliersi dalle scatole! e su%ito+ S"era c#e )uesta se)uenza! solo genitale! &anculo la agia! %asti "er i "ressionare al eno )uel cu ulo di &erro s)uarciato+ Il %rocc#issi o 'Oceano(! c#e nei ra""orti con gli u ani #a se "re scelto la linea della re issivit/! non ca"endoli "er nulla! e si . s"esso &atto condurre dove non voleva "ro"rio "er non avere storie! o%%edisce una volta di "i*! stanco a lieto c#e ci sia ancora )ualcuno in giro a dare ordini+ La direzione i "ostagli . un tantinello strana! )uesto s! a non "i* di altre in "assato! e c#i . lui "er o%%iettare1 La iere! la "ioncini! una linea tutto so ato "assa%ile! nientaltro+ -on . su&&iciente a %ilanciare i voleri dell:o o in Guta Rosa Con le 8ani Col e di Ro%a Congestionata+ Gra laltro luccello del atto "unta c#iara ente in %asso! e la nave nella sua carriera non #a ai ignorato i segnali i "artiti col linguaggio delle %andiere! li #a se "re trovati irresisti%ili! e )uesto c#iude le discussioni+ Gra si%ili sco""i ss>##ianti ed enor i %olle oleose! 'Oceano' va gi* di testa! e "ri a di s"arire esi%isce al cielo li "udica co""ia delle elic#e verdacee e sce e! "er &ar vedere c#e anc#e lui in )uelle "arti #a cose c#e "ossono girargli+ La cretina se =io vuole . s"arita "ure lei! in &ondo ad un degli inizi+ are c#e sta tornando ad essere la ar ellata )uieta e silente

SCRIGGOR0! rivolto alle lung#e strie di soldi c#e sinseguono nel gorgo! "ro%a%il ente le ulti e tracce della vera ani a di )uella ro "i: 'I genitali1 -ellora del ci ento! carina! un vero uo o "re&erisce a&&idarsi esclusiva ente alla "ro"ria lancia! e )uass* sia o tutti uo ini veri+ 8eglio una %arc#etta c#e una arc#ettaJ Pensavo lavessi ca"ita! eri tu les"erta(+ Si s"orge ancora di "i*+ Il gorgo c#e lo interessa si sta a""iattendo e cal ando+ 'Pronto! i senti1 9uando la nave a&&onda! i sorci sca""ano e le sorc#e a&&ondano! "ure loro+ L#ai sentita1 ARF ARF ARF ARFJ L#ai ca"ita1( e si volta ilare ed arrossato verso il "ersonale viaggiante! "er studiare sulle &acce "roi%ite di )uel target diso ogeneo le&&etto causato dalle "ri a di tantissi e #eadlines c#e scioriner/ al sole in avvenire! "erso ed indecente eroe della co unicazione+

Ha %ene+ :&+ La Faccenda "u; &inal ente concludersi! %rusca co e agli inizi! col cigolio del si"ario c#e sor onta leco degli ulti i gorgoglii di lei! e cancella in "acata dissolvenza il sorriso di L:I! curvo sotto gli a""lausi di una ciur a c#e gi/ lo adora al assi o dei assi i! e c#e lo seguir/ su tutti i canali! con tutti i canali a"erti+

Ancora una volta a decidere c#i vince e c#i ri&eri ento di noi Creativi+ , in )uesto

uore . stata giusta ente c#ia ata la A:=I0-C0! unico vero azionista di

odo c#e va la Faccenda+ Il resto son "ugnette+

FI-0

20 su in cielo i ga%%iani! c#e se ne &ottono4+

Interessi correlati