Sei sulla pagina 1di 20

DVB

Digital video broadcasting


DVB

L'acronimo DVB (Digital


Video Broadcasting,
Diffusione Video Digitale)
rappresenta un insieme di
standard aperti ed
accettati a livello
internazionale, concepiti
per lo sviluppo e la
diffusione della
televisione digitale

24 agosto 2008 Alessio - Curcio - Dellepiane Classe VAE ITIS "Gastaldi - Giorgi" 2/20
DIFFUSIONE DEL DVB
DVB domina il mondo di
radiodiffusione digitale
italiana.
Nel 2006 la televisione
digitale entra nel suo
terzo anno di vita; e le
statistiche mostrano una
crescita molto
incoraggiante: circa
3.700.000 famiglie dotate
di decoder, trenta canali
televisivi a diffusione
nazionale, circa duecento
canali locali.

24 agosto 2008 Alessio - Curcio - Dellepiane Classe VAE ITIS "Gastaldi - Giorgi" 3/20
L’offerta televisiva in
formato digitale
continuerà a crescere,
ma si svilupperanno
soprattutto i servizi
interattivi. Il caro vecchio
apparecchio televisivo
munito di decoder e di
collegamento alla rete
diventa un nuovo e
pratico terminale da
salotto utilizzabile da tutti
i cittadini.

24 agosto 2008 Alessio - Curcio - Dellepiane Classe VAE ITIS "Gastaldi - Giorgi" 4/20
Prossimamente ci
saranno ulteriori
estensioni delle tecniche
digitali: la televisione sarà
a portata di cellulare e di
palmare con qualità
soddisfacente e a costi
molto contenuti
(televisione mobile in
tecnologia DVB-H) e la
televisione ad alta
definizione (HDTV).

24 agosto 2008 Alessio - Curcio - Dellepiane Classe VAE ITIS "Gastaldi - Giorgi" 5/20
TIPOLOGIE DI DVB
Il sistema ha prodotto degli standard per
ciascun mezzo trasmissivo
(terrestre,satellite, via cavo) utilizzato dalla
TV analogica. Le tipologie annoverate
sono le seguenti:
DVB-S (satellitare)
DVB-T (terrestre)
DVB-H (handheld)
DVB-C (via cavo)
24 agosto 2008 Alessio - Curcio - Dellepiane Classe VAE ITIS "Gastaldi - Giorgi" 6/20
DVB-S (la "S" sta per "Satellite"): per
ricevere i segnali video è necessario
collegare il televisore ad un ricevitore
satellitare collegato ad un'
antenna parabolica, che riceve i segnali
direttamente dai satelliti posti in orbita
geostazionaria.

24 agosto 2008 Alessio - Curcio - Dellepiane Classe VAE ITIS "Gastaldi - Giorgi" 7/20
DVB-S
DVB-S:

in questo caso per
ricevere i segnali
video è necessario
collegare il
televisore ad
un'antenna
parabolica, che
riceve i segnali
direttamente dai
satelliti posti in orbita
geostazionaria.

24 agosto 2008 Alessio - Curcio - Dellepiane Classe VAE ITIS "Gastaldi - Giorgi" 8/20
DVB-S
Il Digital Video
Broadcasting –
Satellite
(DVB-S)
è lo standard
del consorzio
europeo DVB
per una Il sistema prevede la trasmissione
modalità di di un flusso audio/video digitale
trasmissione della famiglia MPEG-2, utilizzando
televisiva satellitareun sistema di modulazione QPSK
. con codifica concatenata.

24 agosto 2008 Alessio - Curcio - Dellepiane Classe VAE ITIS "Gastaldi - Giorgi" 9/20
24 agosto 2008 Alessio - Curcio - Dellepiane Giorgi"10/20
Classe VAE ITIS "Gastaldi - Giorgi"10/20
Codifica di sorgente e
multiplazione
: un flusso video, uno audio e uno dati
sono multiplati insieme per costituire un
flusso di programma MPEG-2 PS (MPEG-
2 Programme Stream). Uno o più flussi di
programma costituiscono un flusso di
trasporto MPEG-2 TS (MPEG-2 Transport
Stream); tale flusso rappresenta la
sequenza digitale che viene trasmessa e
ricevuta nei Set Top Box (STB) domestici
24 agosto 2008 Alessio - Curcio - Dellepiane Giorgi"11/20
Classe VAE ITIS "Gastaldi - Giorgi"11/20
Multiplazione e dispersione di
energia
• il flusso di trasporto MPEG-2 viene
identificato come una sequenza di
pacchetti dati di lunghezza fissa pari
a 188 byte. Con una tecnica chiamata
scrambling (dispersione d'energia); la
sequenza di byte viene quindi
scorrelata.

24 agosto 2008 Alessio - Curcio - Dellepiane Giorgi"12/20


Classe VAE ITIS "Gastaldi - Giorgi"12/20
Codificatore esterno
Un primo livello di protezione viene
fornito ai dati trasmessi, usando un
codice a blocchi non binario,che
permette la correzione di un massimo
di 8 byte errati per ogni pacchetto di
188 byte.

24 agosto 2008 Alessio - Curcio - Dellepiane Giorgi"13/20


Classe VAE ITIS "Gastaldi - Giorgi"13/20
Interleaver esterno
si utilizza una tecnica di
interleaving convoluzionale per
mescolare la sequenza di dati
trasmessa, in modo da renderla
più robusta in caso di lunghe
sequenze di errori.

24 agosto 2008 Alessio - Curcio - Dellepiane Giorgi"14/20


Classe VAE ITIS "Gastaldi - Giorgi"14/20
Codificatore interno
un secondo livello di protezione è
affidato all'uso di un codice
convoluzionale binario con
perforazione, che spesso viene
indicato nei set top box con il termine
FEC

24 agosto 2008 Alessio - Curcio - Dellepiane Giorgi"15/20


Classe VAE ITIS "Gastaldi - Giorgi"15/20
DVB-T

DVB-T (la "T" sta per


"Terrestrial"): infine in
quest'ultimo caso, il
segnale video è ricevuto
attraverso le normali
antenne televisive,
andando (attualmente) ad
affiancarsi alle
trasmissioni analogiche,
ossia quelle che siamo
abituati a ricevere da
anni.

24 agosto 2008 Alessio - Curcio - Dellepiane Giorgi"16/20


Classe VAE ITIS "Gastaldi - Giorgi"16/20
DVB-T.
Il Digital Video Broadcasting - Terrestrial (DVB-
T) è lo standard del consorzio europeo DVB per
una modalità di trasmissione
televisiva digitale terrestre. Il sistema prevede la
trasmissione di un flusso audio/video digitale
della famiglia MPEG-2, utilizzando un sistema di
modulazione OFDM con codifica concatenata

24 agosto 2008 Alessio - Curcio - Dellepiane Giorgi"17/20


Classe VAE ITIS "Gastaldi - Giorgi"17/20
DVB - T

24 agosto 2008 Alessio - Curcio - Dellepiane Giorgi"18/20


Classe VAE ITIS "Gastaldi - Giorgi"18/20
DVB-H

DVB-H (la "H" sta per


"handheld"): è lo standard
del consorzio europeo
DVB per una modalità di
radiodiffusione terrestre
studiata per trasmettere
programmi TV, radio e
contenuti multimediali ai
dispositivi handheld,
come i più comuni
smartphone e i palmari
PDA.

24 agosto 2008 Alessio - Curcio - Dellepiane Giorgi"19/20


Classe VAE ITIS "Gastaldi - Giorgi"19/20
DVB-C
DVB-C (la "C"
per "cavo"): in
questo caso il
segnale è
ricevuto grazie
ad un
cavo coassiale

24 agosto 2008 Alessio - Curcio - Dellepiane Giorgi"20/20


Classe VAE ITIS "Gastaldi - Giorgi"20/20