Sei sulla pagina 1di 4

CITTA' DI SPOLTORE

PROVINCIA DI PESCARA

COPIA

SEGRETERIA GENERALE Registro Generale delle Determinazioni N. 833 del 28/09/2011

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE


SETTORE AREA AMMINISTRATIVA - DEMOGRAFICA SERVIZIO UFFICIO DEL PERSONALE

Codice 3
N. 61
OGGETTO: Indennit di funzione del sindaco.

Data: 19/09/2011

Liquidazione integrazione di fine mandato al Sindaco Sig. Franco Ranghelli. Periodo dal 30 maggio 2007 al 29 agosto 2011.

L'anno duemilaundici nel proprio ufficio

, il giorno

diciannove del mese di

Settembre

IL RESPONSABILE DELLAREA VISTA la delibera del Consiglio Comunale n. 25 del 13 maggio 2011 ad oggetto: Esame ed approvazione bilancio di previsione 2011- Relazione previsionale e programmatica 2011 / 2013Bilancio pluriennale 2011 / 2013; VISTA la delibera della Giunta Comunale n. 103 del 29/07/2011 ad oggetto: Approvazione PEG 2011 contenente lassegnazione delle risorse finanziarie ai responsabili dei servizi; CONSIDERATO che il Sig. Franco Ranghelli, nato a Spoltore il 01.01.1957, ha rivestito la carica di Sindaco in questo Ente dal 30 maggio 2007 al 29 agosto 2011; VISTO lart. 10 del D.M. 4 aprile 2000 n 119, che testualmente recita: A fine mandato, lindennit spettante a sindaci e presidenti di provincia integrata con una somma pari ad una indennit mensile spettante per 12 mesi di mandato, proporzionalmente ridotta per periodi inferiori allanno; VISTO altres lart. 1, comma 719, della L. 296/2006 (Legge Finanziaria 2007) che dispone che Lindennit di fine mandatospetta nel caso in cui il mandato elettivo abbia avuto una durata superiore a trenta mesi; RAVVISATO che, nel caso di specie, la durata del mandato del Sindaco stata di 51 mesi, pari a 4,25 anni; VISTA la circolare del Ministero dellInterno n 5/2000 del 5 giugno 2000, che fra laltro in ordine allargomento precisa che Lindennit di fine mandato spettante a sindaci e presidenti di provincia, pari ad una indennit mensile per ogni 12 mesi di mandato, va commisurata al compenso effettivamente corrisposto, ferma restando la riduzione proporzionale per periodi inferiori allanno; VISTI altres la circolare del Ministero dellInterno 28 giugno 2006, n 4/2009-UCO, e il parere del Consiglio di Stato n 2982/05 del 19 ottobre 2005, che parimenti si esprimono nel senso di ritenere che il calcolo dellintegrazione di fine mandato sia basato su quanto effettivamente corrisposto a titolo di indennit di funzione; RITENUTO, pertanto, di dover dare corso alla liquidazione della indennit di funzione integrazione di fine mandato, al Sindaco Sig. Franco Ranghelli, nella considerazione che il mandato dello stesso ha avuto durata superiore a trenta mesi, in misura pari a 1/12 della somma effettivamente corrisposta a titolo di indennit di funzione in ciascun anno di mandato; ACCERTATO che al medesimo stata corrisposta nel corso del mandato amministrativo, dal 30.05.2007 al 29.08.2011 (pari ad anni 4 e mesi 3), ai sensi dellart. 82 del D. Lgs. 267/2000, la indennit di funzione risultante dal prospetto che segue:
Anno 2007 2008 2009 2010 Importo corrisposto 24.821,44 45.450,25 45.659,03 42.532,59 Integrazione dovuta 2.068,45 3.787,52 3.804,92 3.544,38

DETERMINE DELL'AREA AMMINISTRATIVA - DEMOGRAFICA Atto n.ro 61 del 19/09/2011

2011 TOTALE

21.130,34 179.593,65

1.760,86 14.966,14

ACCERTATO pertanto che lintegrazione dovuta a titolo di indennit di fine mandato pari a 14.966,14; RICHIAMATI: - lart. 12 lettera e) del DPR 597/1973, che, enumerando gli emolumenti che, ai fini tributari, vengono qualificati sotto la fattispecie indennit di fine rapporto ed assoggettati ad imposizione secondo i criteri indicati dalla legge stessa, include le indennit percepite per la cessazione di cariche elettive; - lart. 19, comma 2-bis, del Tuir, che disciplina le modalit di tassazione dei suddetti emolumenti; - la circolare ministeriale del 5 febbraio 1986, n. 2/E che fornisce chiarimenti circa tali modalit di tassazione; RITENUTO pertanto di applicare, in sede di corresponsione dellindennit di fine mandato, la modalit di tassazione prevista per il trattamento di fine rapporto (TFR) e risultante dal complesso di disposizioni sopra delineate; VISTI lo Statuto Comunale ed i vigenti Regolamenti Comunali di Contabilit ed Economato; VISTO il Decreto Legislativo 18 Agosto 2000 n 267 Testo Unico delle leggi sullordinamento degli Enti Locali; DETERMINA 1. di corrispondere, per le motivazioni in premessa esposte, che qui si intendono integralmente riportate, al Sindaco uscente Sig. Franco Ranghelli, a titolo di indennit di fine mandato una somma pari a 14.966,14, calcolata sulla base della indennit effettivamente corrisposta in ciascun anno di mandato; 2. di impegnare a tal fine la somma di 8.779,81 sul capitolo 350/1 del bilancio in corso; 3. di assoggettare la ripetuta indennit alle modalit di tassazione previste dallart. 19, comma 2bis, del Tuir, secondo lallegata scheda che costituisce parte integrante e sostanziale del presente provvedimento. 4. di imputare la relativa spesa: - al cap. 350/1, anno 2010, impegno 853 per 6.186,33 - al cap. 350/1, anno 2011 per 8.779,81; 5. La presente determinazione, comportando impegno di spesa, sar trasmessa al responsabile del servizio finanziario per la prescritta attestazione di regolarit contabile e copertura finanziaria di cui allart. 183, comma 9, del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 e diverr esecutiva con lapposizione della predetta attestazione. IL RESPONSABILE DELLAREA Dott. Emilio Di Paolo Emilio

DETERMINE DELL'AREA AMMINISTRATIVA - DEMOGRAFICA Atto n.ro 61 del 19/09/2011

SERVIZIO FINANZIARIO SERVIZIO FINANZIARIO


La presente determinazione, non comportando spesa, non sar sottoposta al visto del Responsabile del Servizio Finanziario

IL FUNZIONARIO RESPONSABILE IL FUNZIONARIO RESPONSABILE

In relazione a quanto disposto dall'art. 183, comma 9 del D. Lgs. 18 Agosto 2000, n. 267, Effettuati i controlli contabili e fiscali degli atti pervenuti;
Spoltore l ________________________________

In relazione al disposto dell'art. 151, comma 4 del D. Lgs. 18 Agosto 2000, n. 267;

APPONE

Il Responsabile ___________________________

il "Visto di Regolarit Contabile" e

AUTORIZZA ATTESTA

l'emissione del mandato di pagamento a favore delle ditte creditrici debitamente impegnate secondo la copertura finanziaria della essendo state dell'art. 151, comma 4 del D. Lgs. 18 Agosto finanziaria. il dettaglio della liquidazione, spesa ai sensi riscontrate le regolarit contabile e la copertura2000, n. 267. L'impegno contabile stato registrato con n. __________________________________ in data odierna. Il presente atto copia conforme all'originale. IL DIRETTORE GENERALE Dalla Residenza Municipale, l Dalla Residenza Municipale, l
IL FUNZIONARIO RESPONSABILE IL FUNZIONARIO RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO DEL SERVIZIO FINANZIARIO

L'OPERATORE CONTABILE

Emesso mandato n. _____________ in data ______________ L'OPERATORE CONTABILE

Il presente atto, comportante impegno, viene affisso in data odierna all'Albo Pretorio del Comune e vi rester per 15 giorni consecutivi. Dalla Residenza Municipale, l 29/09/2011
IL MESSO COMUNALE IL DIRETTORE GENERALE

Il presente atto copia conforme all'originale.

Il presente atto copia conforme all'originale.


IL DIRETTORE GENERALE