Sei sulla pagina 1di 1

Diritto Privato 17-12-2021

Filiazione, rapporto giuridico di tipo personale caratterizzato dal punto di vista


soggettivo perché da vita allo status di figlio, madre e padre.
Quando ci riferiamo alle altre posizioni personale dei parenti (siano ascendenti e
collaterali) non possiamo parlare di status.
Lo status indica una situazione personale che può essere fatta valere nei
confronti di chiunque e fatta valere in pubblico, e lo stato ha la possibilità di
reclamare lo status.
Io che ho uno status di figlio, dalla pubblica amministrazione, potrebbe non
essere giuridico ho il diritto di reclamare.
Lo status è ostensibile da chiunque e ha molti diritti e obblighi
Fino al 2012 avevamo la distinzione fra Figli legittimi e Figli naturali, che poi si
distinguevano in figlio congiunto e non, chi non possedeva questo status, lo
poteva acquisire.
I figli adulterini erano i figli del padre o della madre che erano legati in
matrimonio e non potevano essere riconosciuti.
Per la madre però la situazione era diversa, poiché il figlio risultava del padre.
Fino al 2012 avevamo figli legittimi, figlio naturale riconosciuto e non avevamo
altre figure, esisteva la possibilità di un passaggio di status tramite
legittimazione.
L’atto di matrimonio è un atto di certazione, così come la figliazione