Sei sulla pagina 1di 7

Nome e cognome: Maria Zulli

Classe: 1 D Data: 13 gennaio 2021

Esercitazione
Morfologia: il verbo

OBIETTIVI

• Riconoscere e saper usare i verbi in base al genere (transitivi e intransitivi)


• Riconoscere e saper usare i verbi personali e impersonali
• Riconoscere e saper usare i verbi in base alla forma (attiva, passiva, riflessiva)
• Riconoscere e saper usare i verbi in base alla funzione di “servizio” (ausiliari, servili, fraseologici)

1 Indica se le seguenti affermazioni sono vere (V) o false (F); correggi poi quelle che ritieni false.
1. Nel verbo la desinenza è una parte variabile. V F
2. Le persone del verbo sono tre. V F
3. I modi indefiniti hanno desinenze personali. V F
4. I modi indefiniti hanno due tempi ciascuno. V F
5. L’aspetto di un verbo colloca l’azione nel passato, nel presente o nel futuro. V F
6. La prima persona plurale dell’indicativo passato remoto del verbo avere è avemmo. V F
7. Il verbo avessimo concordato è di modo congiuntivo e di tempo trapassato. V F
8. Rientrano nella seconda coniugazione i verbi che all’infinito presente terminano
in -rre. V F
9. La seconda persona singolare dell’imperativo presente del verbo dare si scrive
con l’accento. V F
10. La prima persona singolare dell’indicativo passato remoto del verbo confondersi è
io mi confusi. V F
Punti ....../10
(0,50 punti per ogni indicazione corretta;
1 punto per ogni correzione esatta)

2 Coniuga i verbi elencati al modo, tempo, persona e numero indicati.


1. fare: imperativo, presente, 2 a pers. sing.
Fai tu
2. fingere: indicativo, passato remoto, 3 a pers. plur.
Essi finsero
3. chiedere: indicativo, passato remoto, 1a pers. plur.
Noi chiedemmo
4. condurre: congiuntivo, imperfetto, 2 a pers. plur.
Che voi conduceste
5. dovere: congiuntivo, presente, 2 a pers. sing.
Tu debba
1
6. andare: congiuntivo, presente, 3 a pers. sing.
Che egli vada
7. piacere: indicativo, passato remoto, 1a pers. sing.
Io piacqui
8. mettere: indicativo, passato remoto, 1a pers. sing.
Io misi
9. nascere: indicativo, passato remoto, 3 a pers. plur.
Egli nacque
10. porre: congiuntivo, imperfetto, 3 a pers. sing.
Che egli ponesse

Punti ....../10
(1 punto per ogni verbo coniugato correttamente)
3 Indica il modo e il tempo delle forme verbali evidenziate.
1. Per piacere, signorina, sposti la macchina: è in divieto di sosta.
sposti - imperativo presente
è - indicativo presente
2. Valeria, mi daresti una mano con i compiti di tedesco?
daresti - condizionale presente
3. Giacomo, te lo ripeto: rimetti subito in ordine la tua stanza!
ripeto - indicativo presente
rimetti - imperativo presente
4. Se solo Paolo stesse un po’ più attento!
stesse - congiuntivo imperfetto
5. Avendo studiato pochissimo, non risposi a nessuna delle domande che l’insegnante mi aveva
rivolto.
avendo studiato - gerundio passato
risposi - indicativo passato remoto
aveva rivolto - indicativo trapassato prossimo
6. Se Margherita praticasse un po’ di sport, senza dubbio si sentirebbe meglio.
praticasse- congiuntivo imperfetto
si sentirebbe- condizionale presente
7. Se non fossimo stati a dieta, avremmo mangiato un’altra fetta di torta.
fossimo stati - congiuntivo trapassato
avremmo mangiato - condizionale passato
8. Sta’ zitto e ascolta!
sta’ - imperativo presente
ascolta - imperativo presente
9. Palazzo Isimbardi, risalente al XV secolo e situato in via Monforte 35, appartenne
a una famiglia nobiliare fino al 1908.
risalente- participio presente
situato - participio passato
appartenne- indicativo passato remoto
10. Avere rivisto Venezia dopo tanti anni mi ha riempito di gioia.
avere rivisto - infinito passato
ha riempito - indicativo passato prossimo

Punti ....../20
(1 punto per ogni analisi corretta)
2
4 Scrivi accanto a ciascun verbo la corrispondente forma dell’infinito presente.
1. amassero amare
2. vedrebbero vedere
3. vadano andare
4. steste stare
5. ridotto ridurre
6. bevuto bere
7. erano distrutti distruggere
8. persuasero persuadere
9. traduceste tradurre
10. saranno essere

Punti ....../10
(1 punto per ogni inserimento corretto)
5 Nelle coppie di frasi indica quando il verbo evidenziato è usato in funzione transitiva (T) o
intransitiva (I).
1. a. I generali concordarono (.t.) una strategia e partirono all’attacco.
b. Concordo (...i...) con te su questo punto della questione.
2. a. Mancano (...i...) venti giorni a Natale.
b. La squadra allievi ha mancato (...t...) la qualificazione alla finale per un soffio.
3. a. Secondo il parere dei medici, Marco dovrà continuare (...t...) la cura.
b. Non possiamo continuare (...i...) così!
4. a. Hai già finito (..t....) la tua pizza gigante?!?
b. Le vacanze estive finiranno (...i...) tra una settimana: si torna a scuola.
5. a. Per il peso eccessivo, la colonna cedette e rovinò (...i...) a terra.
b. Con questi gravi errori di ortografia hai rovinato (...t...) il tema.
Punti ....../5
(0,50 punti per ogni riconoscimento corretto)

6 Indica quando il si ha valore passivante (P), riflessivo (R) o impersonale (I).


1. Veronica si piace (...r...) così com’è.
2. Sul Web si leggono (...p...) molte notizie false.
3. Si dice (...i...) in giro che Alessia sia fidanzata con Lorenzo.
4. Gianluca si è vestito (...r...), poi è uscito in tutta fretta.
5. I due vecchi amici si salutarono (...r...) con grande affetto.
6. In questo quartiere si affittano (..p...) case a prezzi piuttosto bassi.
7. Nell’antichità si raccontava (...i...) che Romolo, il primo re di Roma, fosse stato rapito in cielo
da una nuvola.
8. Si sentono (...p...) degli stranissimi rumori provenire da quella casa abbandonata.
9. Dopo quella lite furiosa, Chiara e Davide non si parlano (...r...) quasi più.
Punti ....../9
(1 punto per ogni riconoscimento corretto)
7 Trasforma le frasi dalla forma attiva a quella passiva e viceversa. Attenzione, in due casi la
trasformazione non è possibile: spiegane il motivo.
1. I ragazzi uscirono da scuola molto rumorosamente.
Non può essere messa al passivo perché non c’è un complemento oggetto (il quale
3
dovrebbe essere trasformato in soggetto), e il soggetto non può diventare complemento d’agente
perché non c’è il complemento oggetto.

2. L’ambientazione sarà scelta dallo sceneggiatore.


Lo sceneggiatore sceglierà l’ambientazione.

…………………………………………………………………………………………………………
……………………………….
3. Tutte le emittenti televisive hanno trasmesso il discorso del Presidente della Repubblica.
Il discorso del Presidente della Repubblica è stato trasmesso da tutte le emittenti televisive.

…………………………………………………………………………………………………………
……………………………….
4. I genitori hanno punito la maleducazione della figlia.
La maleducazione della figlia è stata punita dai genitori

…………………………………………………………………………………………………………
……………………………….
5. La bambina raccoglieva piccoli sassi e conchiglie colorate sulla spiaggia.
Piccoli sassi e conchiglie colorate erano raccolti dalla bambina sulla spiaggia.

…………………………………………………………………………………………………………
……………………………….
6. Opportuni provvedimenti furono presi dal direttore.
Il direttore prese opportuni provvedimenti.

…………………………………………………………………………………………………………
……………………………….
7. I due innamorati si baciavano teneramente.
Non può essere messa al passivo perché non c’è un complemento oggetto (il quale
dovrebbe essere trasformato in soggetto), e il soggetto non può diventare complemento d’agente
perché non c’è il complemento oggetto.

8. Il ministero pubblicherà a gennaio il bando di concorso.


Il bando di concorso sarà pubblicato dal ministero a gennaio.

…………………………………………………………………………………………………………
……………………………….

9. Credo che sia Marco sia Giuseppe siano stati impressionati dalla bellezza di Benedetta.
Credo che la bellezza di Benedetta abbia impressionato sia Marco che Giuseppe.

…………………………………………………………………………………………………………
……………………………….
Punti ....../9
(1 punto per ogni trasformazione corretta)

8 Completa le frasi coniugando gli ausiliari essere o avere al modo e tempo adatti.

4
1. Hai approfittato della sua ingenuità.
2. Prima di allora non si era mai allontanato dalla sua città.
3. Possibile che ancora una volta tu non sei riuscito a esprimere il tuo parere con chiarezza?
4. Io non avrei mai voluto conoscerlo di persona.
5. Se Federico avesse capito la morale, non si sarebbe comportato in quel modo.
6. Tu sei venuto da solo?
7. Non è possibile che papà sbagli sempre strada!
8. Io mi ero detto più volte di lasciarla.
9. Davide ha ricevuto il primo premio del concorso per giovani
scrittori.
Punti ....../10
(1 punto per ogni inserimento corretto)
9 Completa le frasi coniugando i verbi servili al tempo e al modo indicati fra parentesi.
1. Penso che il mio fratellino voglia uscire a giocare nel parchetto.
(volere; congiuntivo, presente)
2. Giulio si è dovuto difendere dalle accuse dei suoi amici.
(dovere; indicativo, passato prossimo)
3. Perché ieri sei voluto andare da solo alla festa di Luca?
(volere; indicativo, passato prossimo)
4. Non dovresti approfittare della sua generosità.
(dovere; condizionale, passato)
5. Margherita non può uscire perché ha la febbre alta.
(potere; indicativo, presente)
6. Marcello avrebbe potuto dirci che non sarebbe venuto con noi.
(potere; condizionale, passato)
7. Mi chiedo perché non volesse avvisarci. (volere; congiuntivo, passato)
8. Se tu saresti potuto arrivare stamattina, avresti incontrato la ragazza di cui ti ho parlato.
(potere; congiuntivo, trapassato)
9. Per arrivare puntuale al colloquio di lavoro, mio fratello ha dovuto prendere il pullman
prestissimo.
(dovere; indicativo, passato prossimo)
Punti ....../9
(1 punto per ogni verbo coniugato correttamente)

10 Indica nell’apposito spazio la sfumatura di significato del verbo fraseologico evidenziato:


azione imminente, azione che inizia, azione in svolgimento, azione che continua, azione che si
conclude.
1. Abbiamo finito di studiare soltanto adesso.
(azione che si conclude)
2. Non lo capisco: molte persone si ostinano a mentire sulla propria età.
(azione che continua)
3. Emanuela è arrivata proprio quando la lezione stava per iniziare.
(azione imminente)
4. Verso sera la pioggia andò cessando.
(azione che si conclude)
5. A quelle parole della mamma, il bambino iniziò a piangere senza sosta.
(azione che inizia)

5
6. Il treno era sul punto di partire, quando il capotreno ha comunicato che c’era
un guasto.
(azione imminente)
7. Mio papà finalmente sta smettendo di fumare.
(azione che si conclude)
8. Insisto nel sostenere che non ci hai raccontato tutta la verità.
(azione in svolgimento)
Punti ....../8
(1 punto per ogni riconoscimento corretto)

6
11 Indica se le seguenti affermazioni sono vere (V) o false (F); correggi poi quelle che ritieni false.
1. I verbi transitivi reggono il complemento oggetto. V F
2. Vivere non è un verbo esclusivamente intransitivo. V F
3. I verbi impersonali sono usati soltanto alla terza persona singolare. V F
4. Un verbo transitivo può essere reso impersonale. V F
5. Nella frase Marco mi sembra triste, sembra è un verbo copulativo. V F
6. Si ha la forma attiva non solo con i verbi transitivi. V F
7. Nella frase Qui si vendono libri usati è presente un verbo passivo. V F
8. L’ausiliare dei verbi di forma riflessiva è essere. V F
9. I verbi servili sono solitamente completati da un altro verbo al modo infinito. V F
10. I verbi durativi appartengono alla categoria dei fraseologici. V F
Punti ....../10
(0,50 punti per ogni indicazione corretta;
1 punto per ogni correzione esatta)

Punteggio totale: ....../110