Sei sulla pagina 1di 30

Elettro Academy & Informa

News N. 06 - 2020

Redazionale d’informazione
e formazione

NUOVI PRODOTTI

NEW ENTRY

FORMAZIONE

APPROFONDIMENTI
NUOVI PRODOTTI

02 dicembre 2020

#dentroilcatalogo con #tecnel

Ti proponiamo il video di presentazione dell'articolo TE0595FSBTH


DIMMER 0/1-10Vcc ATTIVO con tecnologia Analogica per il comando e la regolazione mediante pulsanti P1
- P2 e Smart APP Bluetooth Mesh in simultanea di max. 10 unità con ingresso 0/1÷10Vcc per il controllo di
STRIP LED, PANEL LED, DOWN LIGHT- APPLIQUE LED, COB LED, FLUORESCENZA con BALLAST,
DIMMER DIN LED DOMOTICO PROGRAMMABILE cod.TE7736, DIMMER DIN MULTIFUNZIONE
RESISTIVI INDUTTIVI cod.TE7774, DIMMER INDUSTRIALI MONOFASI e TRIFASI, CONVERTITORE da
segnale 0/1-10Vcc a segnale DALI.
Il Dimmer codice TE0595FSBTH modula attivamente il segnale di uscita 0/1÷10Vcc generato e permette
così di controllare contemporaneamente max. 15 unità dotate di Controller 0/1-10Vcc sia attivi che passivi.
Per aumentare il numero di dispositivi controllati con segnale 0/1-10Vcc si deve usare l’AMPLIFICATORE
codice AMP110 che permette di controllare fino a 100 unità. Relè interno 10A cosφ=1 230Vac (300VA
Capacitivo - 400W Resistivo) per sezionare la fase di alimentazione 230Vac al carico. I pulsanti di
comando P1 - P2 vanno riferiti alla Fase (F) di alimentazione 230Vac (se luminosi alimentare direttamente le
spie). Da impostazioni di fabbrica entrambi questi pulsanti svolgono la stessa funzione interagendo in egual
modo nel comando dei Dimmer LED 0/1÷10Vcc BTH codice TE0595FSBTH. Viceversa è possibile con i
pulsanti P1 - P2 collegati a quest’ultimi dispositivi Smart APP Bluetooth Mesh configurare il loro comando
associa- to al Dimmer LED BTH codice TE0595FSBTH. Memoria di funzionamento e Memoria di
Stato (che viene mantenuta anche in caso di mancanza tensione). Tutte le accensioni o spegnimenti
avvengono in rampa allungando così anche la vita del carico comandato. Livelli di Massima e Minima
luminosità anti sfarfallio regolabili tramite APP. Alimentazione 230Vca 50Hz (su richiesta 110Vca 50/60Hz).
Grado di protezione IP20. Dimensioni con alette di fissaggio 58 x 46 x 22mm, dimensioni senza alette di
fissaggio 46 x 46 x 22mm.

Per scaricare il video clicca sul pulsante qui sotto:

CLICCA QUI
FORMAZIONE

09 dicembre 2020

#progettiamoinsicurezza con #Palazzoli

Cosa significa L70B50Tq25?

Scoprilo insieme a noi iscrivendoti al webinar che si è


tenuto Giovedì 10 dicembre 2020 alle ore 21.00

Ti parleremo anche di Rotor la rivoluzionaria presa


Interbloccata volante by Palazzoli, brevetto mondiale.

Per vedere il webinar in streaming clicca sul pulsante qui sotto:

CLICCA QUI
FORMAZIONE

14 dicembre 2020

#progettiamo con #Peimar

COME SI DIMENSIONA UN IMPIANTO DI ACCUMULO?

Scoprilo insieme a noi iscrivendoti al webinar che si è


tenuto Mercoledì 16 dicembre 2020 alle ore 21.00

Il Sig. Marco Casadio, Responsabile Commerciale di Peimar ci


spiegherà come sfruttare al massimo l'impianto fotovoltaico con
l'accumulo.

Per vedere il webinar in streaming clicca sul pulsante qui sotto:

CLICCA QUI
FORMAZIONE

14 dicembre 2020

#progettiamoinsicurezza con #Arnocanali

COME SI DIMENSIONA UN IMPIANTO DI ACCUMULO?

Nella norma CEI 64-8 V5 sono descritte le indicazioni sulla


SCELTA, IL DIMENSIONAMENTO E LA CORRETTA
INSTALLAZIONE DEGLI SCARICATORI DI SOVRATENSIONE,
scopriamole assieme al sig. Massimiliano Nicastro
di #Arnocanali durante il nostro webinar che si è tenuto venerdì
18/12/2020
Per vedere il webinar in streaming clicca sul pulsante qui sotto:

CLICCA QUI
FORMAZIONE

31 dicembre 2020

#lenergiadelleidee con #bortolatorappresentanze e la


formazione anche di domenica

Sempre vicini ai propri clienti la Bortolato Rappresentanze presenta un


ciclo di formazione che si terrà ogni domenica riproponendo le
registrazioni dei nostri webinar per dare la possibilità a tutti di partecipare
ai nostri eventi in streaming in assoluta tranquillità.

Per rivedere i nostri webinar clicca sul bottone ISCRIVITI e accedi


gratuitamente alla sessione registrata.

Per ricevere il tuo certificato di partecipazione invia una mail di richiesta a:


Er
webinar@agenziabortolato.it indicando il titolo dell’evento e le generalità
con la quale ti sei iscritto.

LEGGE 164-2014 ISCRIVITI


IMPIANTI FTTH –
1° parte

masterPROJECT 4.0
ISTRUZIONI PRATICHE PER ISCRIVITI
L'UTILIZZO DEL SOFTWARE
DI CALCOLO ELETTRICO E
ILLUMINOTECNICO

LEGGE 164-2014
ISCRIVITI
IMPIANTI FTTH –
2° parte
APPROFONDIMENTI

08 dicembre
2020
IL FENOMENO DELL’ ALLAGAMENTO
Prima di iniziare il nostro approfondimento sul
fenomeno dell’allagamento e sui danni che può
causare andiamo a chiarire sui termini utilizzati per
identificare tale evento.

NUBIFRAGIO:
E’ il termine u+lizzato dai
metereologi per iden+ficare
una precipitazione piovosa
par+colarmente intensa,
durante il quale il tasso di
pioggia caduta è uguale o
superiore a 30 mm per
ora.

BOMBA D’ACQUA:
E’ un termine giornalistico,
un modo "moderno" per
definire un fenomeno
"antico", ma in aumento a
causa del riscaldamento
globale: un "gavettone" di
pioggia dannoso e
imprevedibile.
APPROFONDIMENTI

08 dicembre
2020
IL FENOMENO DELL’ ALLAGAMENTO

QUALI SONO I DANNI PROVOCATI DA UNA BOMBA


D’ACQUA?
I danni che può provocare una bomba d’acqua sono ingen5:

• allagamen5,

• straripamen5,

• danni a tubazioni,

• alberi sradica5 e traffico bloccato

Sempre più spesso ci ritroviamo con garage o


cantina allagata, nonostante la prevenzione.
Ma anche cortili e giardini e negozi con una
cattiva pendenza sono soggetti all’accumulo di
acqua durante un forte temporale e subire così
gravi danni.
In ogni caso si possono formare accumuli di
acqua importanti e per eliminarlo è necessario
intervenire con apposite macchine: pompe
sommerse, elettropompe autoadescanti.
APPROFONDIMENTI

08 dicembre
2020
IL FENOMENO DELL’ ALLAGAMENTO
QUALE SOLUZIONE E’ CONSIGLIABILE ADOTTARE PER
EVITARE SITUAZIONI MOLTO SPIACEVOLI?

Pompe sommerse, eleDropompe autoadescan5 consentono di prelevare l’acqua dai locali allaga5
in modo da operare un prosciugamento dell’area in poco tempo senza ricorrere all’intervento di
vigili del fuoco, diDe esterne, ecc.

L’eleDropompa trasferisce l’acqua dal pozzeDo allo scarico ma funziona solo in presenza di energia
eleDrica perciò, in caso di black-out, è come non averla installata.

A volte però per un black-out eleDrico non può risolvere il problema con la soluzione sopra citata.

PERTANTO DOVE C’E’ UN’ELETTROPOMPA E’ NECESSARIO INSTALLARE UN


SOCCORRITORE ANTIALLAGAMENTO
APPROFONDIMENTI

08 dicembre
2020
I SISTEMI ANTIALLAGAMENTO
COSA SONO E COME FUNZIONANO I GRUPPI DI EMERGENZA
ANTIALLAGAMENTO?

Un gruppo soccorritore di emergenza è un dispositivo collegato alle rete


elettrica che in caso di interruzione della corrente consente il funzionamento
delle elettropompe. Il soccorritore è composto da un’unità centrale e dalle
batterie. In presenza rete il soccorritore provvede alla ricarica e al
mantenimento delle batterie, in assenza di rete fornisce energia prelevandola
dalle batterie precedentemente caricate.
APPROFONDIMENTI

08 dicembre
2020
COME DIMENSIONARE UN SISTEMA
Guida di massima per il dimensionamento dei sistemi
antiallagamento in base alla superficie scoperta

La scelta del prodotto deve essere effettuata in base alle caratteristiche dei
locali da proteggere dagli allagamenti e alla potenza delle elettropompe da
installare.

È preferibile, al fine di garantire una maggior sicurezza contro gli


allagamenti, installare due elettropompe in quanto:

• In caso di avaria di una elettropompa la funzionalità dell’impianto è


garantita dall’altra in riserva attiva.

• In caso di eccezionali precipitazioni vi sarà la possibilità di


funzionamento in coppia.
APPROFONDIMENTI

08 dicembre
2020
APPROFONDIMENTI

08 dicembre
2020
APPROFONDIMENTI

08 dicembre
2020
APPROFONDIMENTI

08 dicembre
2020
APPROFONDIMENTI

08 dicembre
2020
APPROFONDIMENTI

IL SOCCORRITORE ELETTRICO

Dopo la presentazione dei soccorritori an5allagamento pubblicato a inizio dicembre, vi


presen5amo CPSS Central Power Supply System, iden5ficato con il termine "soccorritore
eleHrico", un'apparecchiatura eleDrica preposta alla fornitura di energia eleDrica in caso di avaria
della fornitura principale, tramite baDerie normalmente mantenute in carica.
È un disposi5vo soggeDo alla regolamentazione della norma EN 50171.

Perché il Soccorritore EleHrico si differenzia da un gruppo di conRnuità UPS ?

Si differenzia da un gruppo di conRnuità (UPS) per vari aspeP.


Prima di tuDo nella modalità a commutazione (soccorso), sui tempi in cui inizia ad erogare
corrente alternata, che possono essere fino a 500 millisecondi rispeDo ai 0-20 millisecondi dei
tempi di trasferimento degli UPS (questo può quindi non permeDere di mantenere aPvo un
carico in presenza di black out, ma solo di ripris5narlo dopo che il CPSS è in funzione); oltre a
ciò, ad esempio un CPSS ha normalmente dei tempi di autonomia molto più eleva5 (fino a
diverse ore), come maggiore è la capacità di reggere il carico, sopraDuDo
in fase di picco/accensione dello stesso.
Nella modalità di funzionamento "senza interruzione"/"on line", invece, similmente agli UPS
"VFI"/"on line" presenta un tempo di intervento pari a 0 millisecondI.

S
O
C
C
O
R
R
I UPS
T (Gruppo di
O continuità)
R
E
APPROFONDIMENTI

SOCCORRITORI PER LINEE ELETTRICHE


S.P.S. – PR.EL.
Il Soccorritore S.P.S. è un’apparecchiatura elettronica in grado di provvedere alla mancanza di
energia elettrica di rete. È un sistema che permette di avere in condizioni di emergenza (assenza
di rete elettrica) una riserva di energia (accumulo) per alimentare sia le utenze destinate alla
sicurezza che altri carichi.

Il Soccorritore S.P.S. è consigliato in tutte le applicazioni elettriche, civili ed industriali, che


necessitano di alimentazione elettrica continua per il loro funzionamento.

I soccorritori normalmente funzionano in SOCCORSO, cioè, in presenza di energia elettrica,


provvedono a fornirla alle utenze e nello stesso tempo accumulano energia nelle batterie.

In assenza della tensione di rete 230v, provvedono a convertire l’energia delle batterie in 230V
monofase a fornirla alle utenze.

I soccorritori possono lavorare in emergenza, cioè in presenza di rete, non erogano energia
elettrica alle utenze, mentre in assenza di energia elettrica erogano alle utenze l’energia
accumulata nelle batterie.

L’installazione di un Soccorritore S.P.S. apporta molti vantaggi:

• Minore manutenzione dell’impianto di illuminazione di sicurezza;

• Acquisto di lampade per l’illuminazione di sicurezza senza le batterie incorporate e quindi


meno costose;

• Evita i danni provocati dal black-out;

• Garantisce la funzionalità dei sistemi di sicurezza ed il confort dell’utente anche in caso di


black-out;

• Stabilizza la tensione salvaguardando gli elettrodomestici;

• È silenzioso, di facile installazione e non richiede manutenzione.


APPROFONDIMENTI

SOCCORRITORI PER LINEE ELETTRICHE


S.P.S. – PR.EL.
Campi di applicazione e Funzionamento di un soccorritore per le linee eleHriche S.P.S. di PR.EL.

Il soccorritore S.P.S. è indicato sia per installazioni in ambito civile che industriale, dove la
mancanza temporanea di energia eleDrica può causare un’ interruzione improvvisa del servizio
di sistemi eleDrici installa5, lo stesso interviene alimentando apparecchiature a 230V monofase.
Il soccorritore S.P.S. in presenza di energia eleDrica di rete provvede a ricaricare le baDerie e
fornisce energia eleDrica alla presa di uscita, mentre in caso di assenza di energia eleDrica di
rete provvede a conver5re l’energia delle baDerie in 230V monofase e a fornire energia eleDrica
alla presa di uscita. A richiesta può funzionare in emergenza (uscita assente in presenza di rete).
APPROFONDIMENTI

SOCCORRITORI PER LINEE ELETTRICHE


S.P.S. – PR.EL.
ESEMPI DI IMPIEGO
APPROFONDIMENTI

SOCCORRITORI PER LINEE ELETTRICHE


S.P.S. – PR.EL.
MODELLI DI SOCCORRITORI PR.E.L

Mod. S.P.S. 500 potenza nominale 500 wa<


Mod. S.P.S. 1 potenza nominale 1200 wa<
Mod. S.P.S. 2 potenza nominale 2000 wa<
Mod. S.P.S. 3 potenza nominale 3000 wa<
Mod. S.P.S. 4 potenza nominale 4000 wa<
Mod. S.P.S. 5 potenza nominale 5000 wa<
APPROFONDIMENTI

SOCCORRITORI PER LINEE ELETTRICHE S.P.S. – PR.EL.


APPROFONDIMENTI

SOCCORRITORI PER LINEE ELETTRICHE S.P.S. – PR.EL.


APPROFONDIMENTI
APPROFONDIMENTI
APPROFONDIMENTI
APPROFONDIMENTI
APPROFONDIMENTI
APPROFONDIMENTI
E’ Natale!
Questa è senza dubbio la frase più declamata del momento, un vero e proprio inno
all’apparente normalità, un urlo liberatorio per sottolineare la nostra identità.
Perché mai come quest’anno è stata messa a dura prova da un’entità invisibile e
subdola che ci ha costretti a preservarla, nascondendola dietro ad una mascherina.
Noi della Bortolato Rappresentanze, in tutto questo non ci siamo lasciati pervadere
dallo sconforto: personalizzata con il nostro logo, quella stessa mascherina ci ha
restituito delle nuove personalità, con cui ci siamo cimentati come dei grandi attori
nella realizzazione di un breve video che vi regaliamo, dalla trama divertente e
colorata e con l’immancabile finale a sorpresa, da non perdere, per essere a modo
nostro dei portatori sani di auguri e contagiare tutti voi con la nostra simpatia.
Buon Natale e Felice 2021 dunque, senza retoriche e con la consapevolezza di voler
costruire un futuro migliore.

Per goderti il nostro Special Video clicca sul pulsante qui sotto:

CLICCA QUI