Sei sulla pagina 1di 4

Introduzione all’Analisi di Missioni Spaziali AA 2017-2018

Sezioni: A – D, E – O, P – Z PROVA D’ESAME


Docenti: F. Bernelli, C. Colombo, F. Topputo 05 febbraio 2019

Tutti i fogli consegnati devono essere scritti in modo chiaro.


Si riporti in stampatello su ogni foglio consegnato il proprio cognome, nome e numero di matricola.
Nella soluzione degli esercizi, si riporti il procedimento completo.
Non è ammesso scrivere in matita.

Problema 1
Sono dati la posizione di un satellite r in un sistema geocentrico equatoriale inerziale e il vettore eccentricità
e della sua orbita:

rx (km) 0 ry (km) +7400 rz (km) 0


ex +0,4 ey +0,4 ez 0

Utilizzando i seguenti parametri numerici:


Parametro gravitazionale della Terra = 398600 km3 s-2
Raggio medio della terra Re = 6378 km

È richiesto di.
1. Calcolare l’anomalia vera del satellite, la sua velocità radiale e trasversale.
2. Calcolare il raggio di apocentro e pericentro, le velocità nei punti apsidali, l’energia specifica, il
periodo dell’orbita e l’anomalia del pericentro.
3. Disegnare l’orbita e indicare su di essa la posizione del satellite e la posizione del pericentro dell’orbita.

Con una manovra a singolo impulso, il satellite viene trasferito su una seconda orbita ellittica, di pari
eccentricità ma di anomalia del pericentro pari a 0 gradi.

4. Disegnare l’orbita 2 e i due possibili punti di manovra.


5. Calcolare l’anomalia vera sull’orbita di partenza e l’orbita di arrivo dove effettuare la manovra di
cambio orbita. Effettuare la manovra nel primo punto di manovra.
6. Calcolare il v necessario alla manovra in modulo e indicarne la direzione.
7. Calcolare il tempo di trasferimento dalla posizione r al primo punto di manovra. Calcolare la frazione
di periodo dell’orbita corrispondente al tempo di trasferimento.

Quesito 1
Si descrivano, con l’utilizzo di semplici formule e grafici, le opzioni di manovra per diminuire il
semiasse maggiore di un’orbita.

Quesito 2
Si descrivano, con l’utilizzo di semplici formule e grafici, le opzioni di manovra per trasferire un
satellite da un’orbita ellittica inclinata ad un’orbita di ugual eccentricità e semiasse maggiore ma con
inclinazione e anomalia del nodo ascendente differenti.
1

oggi

tra
M

sama

Ìone
F

Ino