Sei sulla pagina 1di 2

Dichiarazione di conformità CARICA/SCARICA BATTERIE

AUTOMATICO PER
Noi STAB
ACCUMULATORI
Via Seminiato, 79 44034 AMBROGIO (FE)
AL NICHEL/CADMIO
Dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto
mod. CN200
CARICA BATTERIE AUTOMATICO mod. CN 200
Al quale questa dichiarazione si riferisce è conforma alla seguente
norma o ad altri documenti normativi:

CEI EN 61010-1:2001-11

In base a quanto previsto dalla direttiva:

BT 73/23/CEE - 93/68/CEE - EUP 2009/125/CE

AMBROGIO 15/10/2010

Bergamini Giorgio

STAB S.R.L.
Via Seminiato, 79 44034 Ambrogio (FE) ITALY
Tel.: +39 0532 830739 Fax: +39 0532 830609
www.stab-italia.it info@stab-italia.it
Le caratteristiche degli accumulatori al Nichel-Cadmio ne hanno imposto una larga diffusione: -completamente ermetici,
disponibilità di dimensioni ridotte, ricarica a corrente elevata, possibilità di recupero dopo un lungo periodo d'immagazzinamento;
SCHEMA ELETTRICO CN 200
per contro alcune caratteristiche ne rendono difficoltoso l'impiego: -determinazione dello stato di carica, memorizzazione
dell'ultima corrente di scarica, tensione di carica fortemente influenzata dalla temperatura. Per una corretta ricarica questi
accumulatori dovrebbero essere scaricati completamente e poi caricati a corrente costante pari a 1/10 della capacità per circa 12
ore. Partendo da queste considerazioni sono nati i carica batterie serie CN. I carica batterie CN 200 possono caricare da 1 a 12
elementi con sistema di carica a corrente costante in modo automatico o manuale. Al raggiungimento della carica completa, un
dispositivo elettronico provvede alla disattivazione in modo automatico, ponendosi in stand-by fino a quando non sia richiesto un
nuovo ciclo di carica. Questo sistema permette al carica batterie di rimanere sempre collegato alla batteria per conservarla al
massimo dell'efficienza nei casi di non utilizzo prolungato. Inoltre l'apparecchio è dotato di un sistema di scarica batterie di tipo
elettronico a corrente programmata. Il carica batterie CN 200 è provvisto di un commutatore a 12 posizioni dove è indicata la
tensione degli accumulatori standard, di un potenziometro dove impostare la corrente di carica/scarica, di un display dove
visualizzare corrente e tensione di lavoro reali, di un pulsante carica/scarica e dell'interruttore di linea. Per un uso corretto del

IN 230 V~
carica batterie è necessario conoscere alcuni dati riguardanti gli accumulatori ed eseguire poche ma indispensabili
operazioni:Tensione di ogni elemento 1,2Volt. Tensione di più elementi 1,2Volt per il numero degli elementi.Tensione di un pacco
batterie (numero di elementi indefinito) la tensione di solito e scritta sul pacco. Capacità (Ah oppure mAh) indicato sull'elemento o
sul pacco batterie.
CARICA AUTOMATICA
Ricavare la tensione nominale dalla batteria (fig.1) (se più di una moltiplicare il n°batterie per 1,2V.) o dal pacco batterie.
Posizionare la manopola BATTERY VOLTAGE (fig.2) sul valore di tensione ricavato. -Posizionare la manopola BATTERY
CAPACITY sullo zero. Premere il pulsante A (fig.2) in posizione CHARGING. Portare il selettore C in posizione A (fig.2).

Fig.1 Fig.2 D Led


14.4 V 1.2 V B AT T E R Y ON
13.2 V 2.4 V
NiCd CHARGER
12 V 3.6 V mod. CN 200 CHARGING CARATTERISTICHE TECNICHE (in condizioni ambientali normali)
A 10.8 V 4.8 V
9.6 V 6V
V MODELLO CN 200
8.4 V 7.2 V
B AT T E R Y V O LTA G E A DISCHARGING TENSIONE D’INGRESSO 230 V~ ±10% 50/60 Hz
C N° Celle 1÷12
2A 0 ACCUMULATORI
B LINE ON
Stab ITALY Capacità 50÷4000 mA
RED
SISTEMA DI CARICA Manuale/Automatico
OUTPUT
Capacità B AT T E R Y C A PA C I T Y
BLACK
CORRENTE DI SCARICA 0÷2,0 A
Interruttore di rete Display Cavo d’uscita TEMPERATURA DI LAVORO +5°C +40°C
RIGIDITA’ DIELETTRICA V=2,5 KV~x1’ R>100 MW
Collegare il cavo d'uscita alla batteria rispettando la polarità ROSSO + NERO -. Inserire la spina in una presa di linea 230V~.
Portando l'interruttore (LINE ON) in posizione ON si avrà:- l'accensione dello strumento DISPLAY B (fig. 2) e del led CHARGING GRADO DI PROTEZIONE IPX0
(in carica); se non si verificano queste condizioni controllare il collegamento alla rete, la corretta polarità della batteria e che ci sia L 135
un buon contatto elettrico nelle giunzioni. Dalla batteria ricavare i dati di capacità (fig.1) per calcolare la corrente di carica. Se
espressa in mAh eseguire l'operazione: -mAh:10.000 = corrente di carica; Es:-Capacità della batteria 2500 mAh:10.000=0,25.
DIMENSIONI (mm) H 82
Se espressa in Ah, eseguire l'operazione: -Ah:10 = corrente di carica; Es:-Capacità della batteria 2,5Ah:10=0,25. Ricavata la P 188
corrente di carica, ruotare la manopola BATTERY CAPACITY in senso orario fino a quando sul display apparirà il valore
calcolato. Da questo momento inizia il ciclo di carica con corrente pari ad 1/10 della capacità nominale della batteria. Il tempo di PESO (kg) 1,75
ricarica dipende dallo stato della batteria. Per batteria completamente scarica occorrono circa 10/12 ore. Volendo controllare la
tensione della batteria è sufficiente portare il selettore C (fig.2) in posizione V. Uso interno.
Al raggiungimento del 95% della carica si ha la disattivazione del sistema: -azzeramento sul display della corrente di carica Altitudine sino a 2000 m.
precedentemente impostata. Segue una fase dove la corrente di carica visualizzata sul display si azzera e compare Umidità relativa massima dell’80% fino a 31°C con diminuzione lineare sino al 50% alla
alternativamente fino ad arrivare ad un azzeramento completo e stabile. A questo punto è avvenuta la ricarica completa. Quando temperatura di 40°C.
la batteria non viene usata, per conservarla al massimo dell'efficenza e poterne allungare la vita, si consiglia di tenerla collegata Categoria II per le sovratensioni presenti sulla rete.
al carica batterie più a lungo possibile. Grado 2 di inquinamento nominale applicabile e materiali di gruppo III.
CARICA MANUALE
Con il carica batterie CN 200 è possibile effettuare una ricarica in modo manuale: -è sufficiente portare la manopola BATTERY
VOLTAGE al valore di tensione immediatamente superiore a quello nominale della batteria, es:
-Ricarica di 4 elementi in modo manuale ATTENZIONE--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Non aprire mai l’apparecchio, non rimuovere viti o parti elettriche. Non posizionate l'apparecchio in modo che sia
1,2V x 4 = 4,8V (tensione nominale batteria) 6V (posizione manopola in carica manuale) difficile staccare la spina. Sconnettere sempre l'apparecchio dalla rete prima di effettuare qualsiasi intervento sul
fusibile. Qualora l'apparecchio venisse adoperato in modo non specificato, la protezione prevista potrebbe essere
Impostare con la manopola BATTERY CAPACITY la corrente desiderata, tenendo presente che la temperatura delle batterie compromessa. In ogni caso, per qualunque dubbio sul funzionamento non corretto o regolare dell'apparecchio, Vi
non superi i 60°. Si ha in questo modo la possibilità di caricare le batterie in tempi relativamente brevi. Nella carica manuale il raccomandiamo di rivolgerVi sempre a personale specializzato per qualsiasi intervento.
display indicherà sempre la corrente di carica impostata senza mai azzerarsi.
CONDIZIONI DI GARANZIA-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
SCARICA Questo apparecchio è fabbricato e controllato presso il nostro laboratorio con grande cura ed è coperto da una
Posizionare la manopola A sul valore di tensione nominale della batteria, ruotare la manopola B tutta in senso antiorario, garanzia di 24 mesi dalla data di acquisto, materiali e manodopera compresi. Lo scontrino fiscale (o fattura)
predisporre lo strumento per la lettura della corrente (commutatore C in posizione A), premere l’interruttore D: -si avrà in questo costituisce documento di garanzia e dovrà essere allegato in copia all'apparecchiatura in caso di ritorno. La garanzia
modo l’azzeramento del display e lo spegnimento del led CHARGING. Ruotare a questo punto la manopola B in senso orario fino copre tutti i difetti dovuti ad un vizio di funzionamento o da un difetto di fabbricazione. La garanzia non copre
a leggere sul display la corrente di scarica desiderata fino ad un massimo di 2 amper. Inizia così il ciclo di scarica delle batterie a l'apparecchio da cadute accidentali o cattivo uso. Tutti gli interventi sull'apparecchio eseguiti da personale non
corrente costante che terminerà con l’azzeramento del display. autorizzato faranno decadere automaticamente la garanzia.