Sei sulla pagina 1di 5

Pronomi diretti​: alcuni esercizi

Ricordati!

❖ Usiamo i pronomi diretti per sostituire un oggetto diretto senza preposizione. I


pronomi diretti si usa ​sempre​ prima del verbo.
❖ Con la forma di cortesia si usa il pronome diretto di 3ª persona femminile La.
❖ Il pronome diretto può sostuire anche una frase.
❖ Qualche volta si usa il pronome diretto insieme all’oggetto diretto. È una forma
enfatica, che dà più rilievo all’oggetto.
❖ Quando c’è un verbo modale o fraseologico (potere, volere, dovere, sapere,
cominciare a, stare, stare per, stare + gerundio, finire di) + l’infinito, il pronome
diretto può andare prima del verbo o dopo l’infinito. Esempio:

Ho comprato un’auto nuova. La vuoi vedere​?


Ho comprato un’auto nuova. Vuoi vederla ​?
L’ultimo libro di Baricco​? ​ L’ho appena cominciato a leggere.
L’ultimo libro di Baricco​? Ho appena cominciato a leggerlo.

1) Unisce le domande alle risposte adatte, come nel esempio.

1. Guardi spesso la tv​? a) Li compro sempre al mercato dell’usato


2. Ogni quanto chiami i tuoi genitori? b) Certo, lo leggo ogni giorno
3. Leggi il giornale? c) Li porto solo per leggere perchè sono un po’
astigmatico
4. Parli inglese? d) No, non la guardo molto, solo qualche sera.
5. Bevi ma il caffè? e) Lo studio, ma non lo parlo molto bene.
6. Conosci quella ragazza là? f) Lo prendo ogni mattina a colazione.
7. Come fai la pizza? g) È semplice: la preparo con farina, sale, ​lievito, acqua e
un pochino di olio di oliva.
8. Perché non prende mai l’autobus? h) Normalmente li sento una volta alla settimana.
9. Dove compri i libri? i) Sì, vengono a scuola con me. Le conosco bene.
10. Perché porti gli occhiali? j) Non lo sopporto! È sempre in ritardo e siempre pieno!
2) Scrive nella tabella a cosa si riferiscono i pronomi diretti evidenziati nel dialogo, come
nell’esempio.

Un italiano, un irlandese e un indiano sono in un aereo che va da New York a Londra.


Durante il volo si verificano dei problemi ai motori e la situazione è un po’ preoccupante.

italiano: Oddio, mamma mia! E ora​? Speriamo bene! Per fortuna che ho con me l’immagine
di San Cristoforo che mi protegge! Signore la vuole toccare?

islandese:​ No, no grazie. Io non sono cattolico. Forse la vuole provare il signore vicino a me.

indiano: No, io sono ateo. Quindi spero solo che tutto andrà bene. Questo volo lo prendo
spresso e i problemi di solito li risolvono subito.

islandese: Forse ha ragione. Io però ho con me l’ascia di Thor, il dio del Tuono. Io sono un
seguace della religione degli Asi, gli antichi dei nordici. Sicuramente Thor mi salverà! Anche
perché non è onorevole morire così banalmente.

italiano: Gli Asi? Ma non è una religione pagana? E la seguite ancora? È incredibile! Fate
anche sacrifici?

islandese: ​Sì, li facciamo, ma raramente e non umani. Ci riuniamo per le feste pagane e la
nostra sacerdotessa dirige il rituale. Celebriamo agli dei e li glorifichiamo. Un po’ come voi
cristiani no?

indiano: ​Mi scusi, ma penso che il signore islandese abbia ragione. Che differenza fa in cosa
crede? Le vostre religioni sono illogiche e basate sulla superstizione. Perché invece non ci
rilassiamo con una bottiglia di champagne? Se me permette la offro io.

italiano e islandese: Grazie molto gentile, la beviamo volentieri. Questa è certamente la cosa
che unisce a tutte.

Pronome Si riferisce a

mi me (italiano)

la la immagine di San Cristoforo


3) Scegli il pronome corretto e indovina che cosa stiamo preparando.

a) Prendiamo l’olio e li​/lo mettiamo in una pentola. Quando l’olio è caldo, prendiamo
uno spicchio d’aglio, ​la​/lo sbucciamo, ​lo​/la tagliamo e ​la​/lo mettiamo nell’olio. Poi
facciamo a pezzetti un peperoncino e ​la​/lo aggiungiamo al tutto. Quando gli spaghetti
sono pronti ​li​/lo buttiamo nella padella e ​lo​/li facciamo saltare nella salsa. Sai che
ricetta è​?
b) Prendiamo dei biscotti Savoiardi e li​/la bagniamo con un pochino di Marsala e molto
caffè. Prendiamo del mascarpone e dello zucchero e li/le mescoliamo insieme.
Quando la crema di mascarpone la/le mettiamo sopra i biscotti. Poi prepariamo altri
biscotti e li/lo mettiamo sopra alla crema e quindi la/li
ricopriamo con altra crema. Infine, prendiamo del
cacao in polvere e li/lo spargiamo sulla crema di
mascarpone.
Conosci questo dolci italiano​? _ _ _ _ _ _ _ Ù

L’aggettivo qualificativo - 1º gruppo

Gli aggettivi del primo gruppo hanno quattro terminazioni: maschile singolare ‘-o’; maschile
plurale ‘-i’; femminile singolare ‘-a’; femminile ‘-e’.

l’alberg​o​ car​o​ > gli alber​i​ car​i


la macchin​a​ car​a ​> le macchin​e​ car​e
il libro bello > i libri belli
la donna bella > le donne belle
il treno lento > i treni lenti
la commessa lenta > le commesse lente
l’aereo pieno > gli aerei pieni
la borsa piena > le borse piene
lo studente bravo > gli studenti bravi
la studentessa brava > le studentesse brave
L’aggettivo qualificativo - 2º gruppo

Gli aggettivi del secondo gruppo hanno due terminazioni (il maschile e femminile sono
uguali).

l’albergo grande > gli alberghi grandi


la macchina grande > le macchine grandi
il libro interessante > i libri interessanti
la donna interessante > le donne interessanti
il treno veloce > i treni veloci
la professoressa veloce > le professoresse veloce
l’aereo inglese > gli aerei inglesi
la borsa francese > le borse francesi
lo studente intelligente > gli studenti intelligenti

1) Trova gli aggettivi corretti per Andrea e Simona.

Andrea è …. Simona è ....

alta; anziano; basso; bionda, bruna, brutto; calvo; felice; giovane; grasso;
magra; miope; pigro; riccia; sportiva; triste.
2) Scegli gli aggettivi corretti

Secondo Carmella l’uomo ideali​/ideale è divertente/divertenti, simpatico/simpatica,


intelligente/intelligenti e affascinante/affascinanti. Ha i capelli scuro/scuri e gli occhi
azzurri/azzurre, un fisico atletica/atletico e un grosso/grossa conto in banca. Ma Carmella è
sposata/sposato con Piero, ragioniere piemontesi/piemontese, tranquille/tranquillo,
noioso/noiosa ma molto gentile/gentili. Pietro ha gli occhi verde/verdi, è calva/calvo e non è
molto sportivo/sportive.
Anche Piero sogna la donna ideale/ideali. Secondo lui è alto/alta, con i capelli bionde/biondi
e lungo/lunghi e gli occhi grandi/grande. La donna ideale è bello/bella come un’attrice
gentile, allegra/allegro. Invece Carmella è carino/carina, ma piccola/piccolo e ha un carattere
triste/tristi.

3) Completa l’aggettivo nella forma corretta e indica si le affermazioni sono vere o false.

In Italia:

a) L’inverno è molto cald___


b) La temperatura primaverile è fredd___
c) Il 15 agosto è una festa nazional___
d) D’estate c’è pioggia abbondnt____
e) D’autunno comincia l’anno scolastic___