Sei sulla pagina 1di 18

Il congiuntivo imperfetto e trapassato

I.

Completare le frasi con una delle forme verbali del verbo essere coniugato al
congiuntivo imperfetto:
1. Vorrei che tu ........................................ meno furbo e piu laborioso.
2. Magari ................................ bel tempo domani.
3. Bisognava che noi ........................... in quattro per giocare a carte.
4. Era neccessario che voi ...................... in orario per linizio della cerimonia.
5. Linsegnante non approvava che io ........................... sempre in ritardo.
6. Pensavamo che tu .......................... gia nella casa nuova.
7. Sarebbe bene che lui ................................. a casa.
8. Era inutile che noi ..................... tanto preoccupati.

II.

Completare le frsi con una delle forme verbali del verbo avere coniugato al
congiuntivo imperfetto:
1. Bisognava che Mario ..................................... fiducia in suo padre.
2. Pensavo che voi ................................ gia un figlio.
3. Era opportuno che io ........................... le idee chiare.
4. Nonostante Mario e Franco non ............................... lintenzione di uscire,
siamo passati a chiamarli.
5. Magari noi ........................ abbastanza denaro per comparare quella macchina.
6. Speravo che tu ............................ un po piu di buon senso.
7. Pensavo che loro ........................... coraggio per dire la verita.
8. Credevamo che tu ........................... un po di tempo libero per i tuoi amici.

III.

Completare le seguenti frasi con la forma appropriata del verbo tra parentesi:
1. Sebbene ............................. (essere) molto stanca, hai continuato a studiare.
2. Temevo che mio padre ............................. (tornare) martedi.
3. Pensavamo che tu ................................. (finire) di lavorare alle sei.
4. Era neccessario che voi ..................................... (conoscere) la lingua di quel
lontano paese prima di partire.
5. Nonostante ............................. (ricevere) molti regali, quel bambino era
infelice.
6. Speravo che Carla e Luca ....................... (sposarsi) entro lanno.
7. Bisognava che io non .................................. (perdere) quel treno.
8. Siamo andati al cinema benche ............................ (sapere) che il film non era di
qualita.

IV. Completare le frasi con una delle forme verbali al congiuntivo imperfetto:
fosse
1. Era probabile che gli studenti ................................... uscire unora
andassi
prima da scuola.
potessero
2. Volevamo che nostro figlio ................... tutto quello che desiderava.
sapessi
3. Pensavate che la situazione politica ......................... cosi pericolosa?
venisse
4. Pensavamo che il direttore ............................................... alle undici.
avesse
5. Non credevamo che tu ......................................................... la verita.
6. Bisognava che io ............................................................ in pensione.
V.
1.

Completare le seguenti frasi con la forma appropriata del congiuntivo


imperfetto dei verbi tra parentesi:
Magari io ......................................... (potere) andare in vacanza.

2.
Il professore dubitava che noi ......................... (fare) il nostro dovere.
3.
Avevo paura che tu ................................. (prendere) freddo.
4.
Pensavate che noi ........................................... (venire) in campagna.
5.
Era neccessario che Mario non ...................... (dire) bugie.
6.
Non voleva che noi ......................... (stare) fuori tutta la notte.
7.
I professori volevano che gli studenti .......................... (dare) lesame.
8.
Era indispensablie che gli studenti ........................... (tradurre) le frasi
dallinglese in italiano.
VI. Completare le frasi con la forma appropriata del congiuntivo trapassato del verbo tra
parentesi:
1. Pesavo che tu ............................. (capire) questo problema.
2. Magari noi ................................... (apprendere) quella notizia prima!
3. Era probabile che loro .................................. (rimanere) in citta.
4. Pensavo che Luigi ................................. (perdersi) per strada, perche ritardava
allappuntamenro.
5. Erano convinti che io ............................ (credere) a quella storia ssurda.
6. Magari ti ........................... (dare) retta! Non l;ho purtroppo fatto.
7. Speravamo che tu ........................... (riuscire) a prendere quel treno.
8. Era poco probabile che quel ricercato ........................ (rifiugarsi) allestero.
VII.
Completare le seguenti frasi con la forma appropriata del congiuntivo
imperfetto o trapassato del verbo tra parentesi:
1. Magari (io) ................................ (seguire) il tuo consiglio e non ......................
(sposarsi)!
2. Benche ................................ (sapere) largomento a memoria, abbiamo continuato a
studiare per tutta la notte.
3. Era peccato che tu non ........................ (parlare) piu lentamente; quello straniero ti
avrebbe capito.
4. Valeva la pena che voi ............................ (fare) tutta quella strada per venire qui?
5. Benche linsegnante ................................. (correggere) tutti i compiti, gli studenti non
erano soddisfatti.
6. Speravo che ................................................. (venire) anche lui.
7. Vorrei tanto che tu ............................... (vincere) il premio della lotteria nazionale.
8. Nonostante .................................... (piovere) tutta la notte, al mattino il cielo era
sereno e laria limpida.
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.

VIII. Completare le seguenti frasi:


Sarebbe opportuno che i bambini ................................................................................
Sono uscito benche ......................................................................................................
Quando era piccolo, aveva paura che ..........................................................................
Hai un brutto raffreddore, sarebbe meglio che ............................................................
Non credevo cha la lingua italiana ...............................................................................
Mario voleva che io .....................................................................................................
Era neccessario che noi ................................................................................................
Maria vorrebbe che i suoi amici ...................................................................................

Il periodo ipotetico
I.

Mettere i verbi tra parentesi al tempo adatto:


1. Prendi un digestivo se ............................ (avere) il mal di stomaco.

2. Se partono con il treno diretto di mezzogiorno, .............................................


(arrivare) a Roma alle quattro.
3. Se ........................ (avere) freddo, chiuda pure la finestra.
4. Se voi ........................... (parlare) lentamente, posso capire quasi tutto.
5. Se Marco ............................. (prendere) la metropolitana, arrivera prima.
6. Se non puo telefonare da casa, ........................ (uscire) a cercare una cabina
telefonica.
7. Se lo trovo, lo ......................... (invitare) alla festa domani sera.
8. Se laereo ..................... (essere) in orario, avremo il tempo di chiamarti.
II.

Trovare un seguito a ciascuna delle seguenti frasi:


1. Se guida troppo forte ........................................................................................
2. Se vai a Londra ................................................................................................
3. Se avete ancora fame .......................................................................................
4. Se lo sciopero continuera .................................................................................
5. Se non sa cosa fare ...........................................................................................
6. Se fumiamo meno ............................................................................................
7. Se arrivano in anticipo .....................................................................................
8. Se domani fara bel tempo ................................................................................

III.

Mettere i verbi tra parentesi al tempo e modo adatti:


1. Se avessi tempo, ................................... (venire) al mare con te.
2. Se avessimo dei soldi, ........................... (fare) un viaggio in India.
3. Vedrebbero le stelle se la notte ....................... (essere) serena.
4. ........................... (uscire) se nostro figlio fosse piu grande.
5. Se fossi in te, .............................. (accettare) quel lavoro.
6. Se ............................. (studiare) di piu, superebbe lesame.
7. Se tu mi ............................ (ascoltare), non andresti a casa tua.
8. Se loro ........................... (cambiare) lavoro, potrebbero guadagnare di piu.

IV.

Trovare un seguito a ciascuna delle frasi:


1. Se parlassi in tedesco, ......................................................................................
2. Se non fosse cosi tardi, .....................................................................................
3. Se abitassimo in campagna, .............................................................................
4. Partiremmo se ..................................................................................................
5. Se domenica fosse bel tempo ...........................................................................
6. Se fossi in te, ....................................................................................................

V.

Mettere i verbi tra parentesi al modo e tempo adatti:


1. Se fosse arrivato in tempo, non .......................... (perdere) il treno.
2. Se mi .......................... (ascoltare), ora non daresti nei guai.
3. Avremmo comprato quella macchina, se .................. (avere) abbastanza soldi.
4. Laereo ......................... (atterrare) regolarmento allaeroporto Milano-Linate,
se non ci fosse stata la nebbia.
5. Immagino avreste fatto un viaggio piu lungo, se ....................... (avere) piu
giorni di vacanza.
6. Pensiamo che il libro ........................... (vendere) piu copie, se fosse stato
pubblicato da unaltra casa edirice.
7. Se fosse guarita, ....................... (ricominciare) a fare dello sport.
8. Se foste nati un secolo fa, ...................... (vedere) i favolosi anni20.

VI.

Trovare un seguito a ciascuna delle frasi:


1. Avrei guardato il film fino alla fine se .............................................................
2. Saremmo venuti al ristorante se .......................................................................
3. Se fosse piovuto ...............................................................................................
4. Se mi avesse ascoltato ......................................................................................
5. Se fossero giunti in tempo ................................................................................
6. Se avessi mangiato di meno .............................................................................

VII.

Trasformare le frasi secondo il modello:


1. Non ho tempo per andare dal parrucchiere.
Se avessi tempo, andrei dal parrucchiere.
2. Il film era noioso. Mi sono addormentato.
...........................................................................................................................
3. Non finisco la pasta. Non ho appetito.
...........................................................................................................................
4. Non ho fatto attenzione. Ho avuto un incidente.
...........................................................................................................................
5. Nevica. Non esco.
...........................................................................................................................
6. Paolo non ha studiato. Non ha passato lesame.
...........................................................................................................................
7. Piove. Non andiamo in spiaggia.
...........................................................................................................................
8. Non hai ottenuto il lavoro. Non hai insisto.
...........................................................................................................................

VIII.

Mettere i verbi tra parentesi al modo e al tempo che conviene:


1. Avvertiteci in caso ................................ (cambiare) idea.
2. Chiami il medico in caso la febbre non ......................... (calare).
3. Potrai ricevere la rivista in omaggio purche ..................... (compilare) questo
modulo.
4. Potete prendere questo libro purche lo .................... (restituire) entro dieci
giorni.
5. Puo uscire a patto che ...................... (dire) dove va.
6. Possono ascoltare la radio, a condizione che poi .................... (studiare).
7. In caso ......................... (piovere), la gara di ballo si terra al chiuso.
8. I cani sono ammessi purche .................... (essere) tenuti in guinzaglio.

IX.

Completare le seguenti frasi:


1. In caso ................................................................................ prendimi il giornale.
2. Avremmo comprato quella casa se ..................................................................
3. E spesso di buon umore, anche se ....................................................................
4. Sarei contento se ..............................................................................................
5. Se fossi in lui ....................................................................................................
6. Se fossero venuti alla festa ...............................................................................
Esercizi sul congiuntivo passato
1.
2.
3.
4.

Crediamo che loro (dirci)...............................................................la verit.


Loro ritengono che ieri i negozi ( essere)...........................................aperti.
Immagini che io (fare)..................................................tutto questo da solo.
Sono contento che tu ( guadagnare)........................................di pi questo mese.

5. Speriamo che loro (comprare) .................................i biglietti anche per noi.


6. Pensate che loro (partire)............................................................ da soli?
7. Non crediamo che voi (dargli)...........................tutto.
8. Credo che stanotte (piove)....................................... .
9. Dubito che loro (tornare).......................................gi.
10. Anna pensa che tu (venire)............................qui per lei.
11. Penso che i dolci non (piacere)................................mai ad Andrea.
12. Credo che (dirmelo)...........................Pietro.
13. Credo che loro (uscire)........................................gi.
14. Gianni non mi ho salutato. Suppongo che non (vedermi)................................ .
15. Temo che questa volta Mario (avere)....................................ragione.
16. Il bambino ha la febbre. Credo che prendere).............................freddo.
17. Immagino che il tuo incontro con quel tuo vecchio amico
(essere)...............................piacevole .
18. Sono felice che tu (venire)......................................da noi.
19. Ho paura che loro non (capirsi)........................... .
20. Non creder mai che (farlo)..................................tu .
21. Temo che Eva non (divertirsi)...........................alla festa di ieri.
22. Non vedendoci tornare tua madre penser che noi (perdersi)....................................in
montagna.
23. Credo che voi (conoscersi)....................................a casa di Anna.
24. Mi sembra che Anna non (pettinarsi)...................................oggi.
25. Se non verrete, Eva penser che voi (offendersi).............................. .
26. Telefonale subito, altrimenti Maria penser che tu (dimenticarsi)...................................di
lei.
27. Dubito che Eva (ricordarsi)...........................................di telefonare a Pietro.
28. Non so che cosa Andrea (promettervi)................................. .
29. Ho limpressione che (smettere)......................di piovere.
30. Non so che cose (succedere)..................................a Marina. cos triste.
31. Credo che Marina (spendere)..................................tutti i suoi soldi.
32. Spero che (trascorrere)...........................delle belle vacanze.
33. Dustin Hoffman il primo attore di cui io (innamorarsi)..................................
34. Pensi che a Mario (piacere)..................................il film che abbiamo visto ?
35. Temo che la mia risposta non (piacere).............................allinsegnante .
36. Marco spera che i suoi regali (piacere)........................a Eva.
37. Non conosco nessuno che (essere).........................in Cina.
38. Pu darsi che noi (sbagliare)...........................anche questa volta.
39. incredibile che tu (riuscire)...................................a farlo da solo.
40. Il tuo il pi bel gatto che io (vedere)..................................... .
41.

Congiuntivo Presente e Passato


Mettere la forma giusta del verbo fra parentesi, scegliendo fra
Congiuntivo Presente e Passato.
(Verbi regolari e irregolari)
Es. Mi pare che questa volta (tu- avere) ... ........ .. ragione.
Mi pare che questa volta tu abbia ragione.
Non sono certo che ieri (voi- fare) ..... ........ la cosa giusta.
Non sono certo che voi ieri abbiate fatto /a cosa giusta.

1) strano che Michele (non scrivere) ............................ da quasi un


mese: pu darsi che (lui- perdere) ........................... il nostro nuovo
indirizzo.
2) Temo che (loro- rimanere) . . ...... .............. . .. delusi di non
essere stati invitati alla nostra festa. Spero proprio che (loro- perdonarci)
. ............. . ..... ..... per questa dimenticanza.
3) Non mi sembra che (voi- comportarvi) ............... .. ......... . bene con quella signora: avreste
dovuto
cederle il posto sull'autobus!
4) Ricordati che ovunque (tu- andare)....................... e ovunque (tunasconderti) ........................., io ti ritrover.
5) Nonostante (lui- studiare) ...... ............ ........ . tanto negli ultimi
mesi, all'esame stato bocciato.
6) Mi sembra proprio che (noi- prendere)
.................... la strada sbagliata, perch a quest'ora dovremmo
essere gi arrivati. Spero che (loro- non stare) ... ............... .. ....... in pena
per noi.
7) possibile che (tu- sopravvalutare) .............. . ........... . quella
persona. Forse non meritava la tua fiducia.
8) Non credo che ieri (lui- dirti)........................... tutta la verit, nonostante che da mesi ormai
(lui- continuare) .................. .......... a raccontare la stessa storia.
9) Comunque (voi- fare) .................... . ......, per me va sempre bene.
10) davvero incredibile che (tu- dimenticarti) .. ....... .......... ........ (a data di nascita di tuo
padre!
11 ) probabile che (loro- non arrivare) ....... ............. ........ ancora,
altrimenti ci avrebbero telefonato.
12) Mi pare che quel ragazzo (essere)...... . ...... . .......... . molto intelligente e preparato.
13) Aspettiamo che (voi- dire) .............................. quello che pensate veramente.
14) la ragazza pi bella che (io conoscere) .. ...... ... .......... .... in tutta la mia vita!

IV. / verbi
Congiuntivo Presente e Passato
Mettere la forma giusta del verbo fra parentesi, scegliendo fra
Congiuntivo Presente e Passato.
(Verbi regolari e irregolari) Es. Mi pare che questa volta (tu- avere) ............ragione.
Mi pare che questa volta tu abbia ragione.
Non sono certo che ieri (voi- fare) ....... ...... /a cosa giusta.
Non sono certo che voi ieri abbiate fatto /a cosa giusta.
1 ) Mi domando perch (loro- non arrivare) ........ ....... ..... . ..... ancora. Che
(loro- perdersi) ... ..... ...... ..... ......? 2) Penso che in questa situazione (tunon avere) ... .... ....... ...... ..... un'altra scelta. 3) Non capisco perch in
questo periodo (io- essere) . ..... . ... .............. sempre cosi stanca, sebbene (iodormire) ....... ..... . ... . .. . ... dieci ore a notte! 4) giusto che la
giuria (premiare) ....... ...... ..... ..... . . quel film. Era senza dubbio il pi bello
visto a questo festival. 5) Mi meraviglio di te! Possibile che (tu- non avere)
., ... .. .... .... ... .... il coraggio di dirle quello che pensi? 6) Non penserai
mica che (essere) ..... ....... ...... ...... .. noi a farti quel brutto scherzo, vero?
7) Non mi stupisce che (lui- ingrassare) .......... ...... .... ..... di dieci chili
negli ultimi mesi. Guarda come mangia! 8) Domani potremmo andare al
lago e fare un picnic, a meno che (tu- non avere) .. ................. . ......
un'idea migliore. 9) meglio che Maria (rimanere) ....... .. .... . ......... .. a
casa, visto che non stava bene. 10) Sono contento che questo vestito
(piacerLe) ... .... ..... .... ....... .., signora. senza dubbio il migliore che (Leiprovare) .. .. ..... ... ....... ..... 11 ) Mi dispiace molto che (loro- decidere)
...... . . ...... .... .... .. di andarsene cosi allimprovviso. 12) Grazie. Sono i fiori
pi belli che (io- ricevere) .... .... ....... ......... .. mai. 13) Sta' tranquilla.
Comunque (andare) .. . .... ....... ...... .... le cose, noi saremo sempre pronti
ad aiutarti, Giorgia. 14) II suo cane Io segue sempre ovunque (lui- andare)
... . ........ ... ... .... .. 15) Nessuno sa esattamente che cosa (succedere)
..... .... ..... ... ........ ieri sera a casa di Daniele. 16) Non so chi (potere)
.. .. . ...... .. ... . ... . dirti una cosa simile. una pura invenzione.
2. Coniugare a1 congiuntivo gli infiniti tra parentesi (reggente di tipo

PRESENTE - Rapporto cronologico di CONTEMPORANEIT o


POSTERIORIT)
1. "Dov' Claudio?" "Credo che
(essere) in camera sua".
2. Temo che Luisa non
(riuscire) a superare quest'esame: non mi
sembra proprio preparata a sufficienza.
3. E' strano che i Rossi quest'estate
(andare) in montagna, hanno
sempre passato le vacanze a1 mare.
4. Bisogna proprio che 1a prossima settimana me lo
(riportare) questo
libro, ce 1'hai gi da pi di un mese.
5. "Che ne dici di questo progetto?" "Penso che
(trattarsi) di
un'opportunit molto buona per 1a tua ditta."
6. "Che ci fai tu da queste parti?" "Sto aspettando che mia madre
(uscire) dallufficio".

7. Dicono che 1a signorina Bianchini


(stare) per sposarsi con un
giornalista ungherese.
8. Spero proprio che tu
(essere) gi di ritorno dall'America per
allora: desidero tanto che anche tu
(venire) a1 convegno.
9. I ragazzi sono a1 mare in questi giorni: mi auguro che l non
(fare)
il tempaccio che fa qui!
10. Non vedo 1'ora che mi
(arrivare) 1a macchina nuova.
11. Mi fa tanto piacere che
(venire) anche tu a trovare Barbara in
ospedale: in due 1a situazione sar meno difficile.
12. Mi d fastidio 1'idea che loro
(comportarsi) in maniera
sempre tanto opportunistica nei nostri confronti.
13. Non sopporto che la gente non
(rispettare) certe regole cos
elementari.
14. E' un vero peccato che 1a gente
(interessarsi) cos poco di un
problema tanto importante come 1'ecologia.
15. Non mica giusto che
(essere) sempre io a cucinare per tutti!
16. E' impossibile che voi non lo
(conoscere), perch abita
nello stesso isolato!
17. E' inutile che te lo
(ripetere), tanto non mi ascolti!
18. Il capo vuole che questa relazione 1a
(scrivere) Cagnetti: lui
il pi esperto in questo tipo di lavoro!
19. Stiamo tutti aspettando con ansia che
(uscire) i risultati
dell'esame.
20. Non vedo 1'ora che
(arrivare) 1a mamma per darle 1a bella
notizia.

3. Coniugare a1 congiuntivo gli infiniti tra parentesi (reggente di tipo


PRESENTE - Rapporto cronologico di AN TERIORIT)
1. E' tardissimo! Spero che Tommaso non
(dimenticarsi) di
venire: senza di lui non possiamo cominciare il lavoro.
2. Avete un'aria un po' affaticata; mi auguro che il viaggio non vi
(stancare) troppo!
3. "Chi stato a comprare tutta questa birra?" "Penso che
(essere) Massimo."
4. Si messo in testa che 1a moglie, quella volta a1 mare, lo
(tradire) proprio col suo collega.
5. E' convinto che io, ai tempi dell'universit, (comportarsi)
in modo poco serio.
6. E' strano che
(essere) proprio Margherita a proporgli di andare
al mare: per quanto ne so, lei lo odia, il mare!
7. Si dice che lei lo
(sposare) solo per i soldi, ma io non
ci credo: era gi cos ricca, lei!
8. "Da tempo cerco Nicola, ma non lo trovo!"
"Credo che
(trasferirsi) a casa dei suoi!"
9. Mi fa veramente piacere che 1a mia ragazza ti
(rimanere)
simpatica: ci tenevo molto a1 tuo giudizio!
10.Credo che quell'anello glielo
(lasciare) in eredit sua nonna.

11.Sono proprio contento che voi


(decidere) in questo senso:
mi sembra davvero 1a soluzione migliore.
12.Ho 1a sensazione che con questo preside, gli insegnanti non
(lavorare) molto in questa scuola.
13.Mi dispiace che
(dovere) andare Lei a rispondere alla
porta, ma io ero in cima a una scala!
14.Dicono che Rossi
(essere) una persona molto tranquilla,
prima di sposare quella strega.
15."Dov' Matteo?" "Non lo so, ma penso che
(uscire) per
andare a lezione."
16."Chiss se Giuseppe stato promosso all'esame?" "Mah, io dubito che lo
(superare): aveva studiato pochissimo."
17.E' strano che Emilia non ti
(invitare) alla sua festa di laurea:
gli altri amici del nostro giro li ha invitati tutti!
18.Credo che Irene
(andare) ad abitare coi nonni da bambina
perch i suoi lavorano all'estero.
19.Ho limpressione che ieri, alla riunione, loro
(essere) molto
imbarazzati.
20.Temo proprio che il treno
(partire): non c' pi nessuno sulla
banchina!
4. Coniugare a1 congiuntivo gli infiniti tra parentesi (reggente di tipo

PASSATO - Rapporto cronologico di CONTEMPORANEIT


o POSTERIORIT)
1. Raffaele voleva assolutamente che 1o
(accompagnare, io),
non se 1a sentiva proprio di andare da solo.
2. Speravo tanto che tu mi
(poter fare) questo favore, in quanto
per me era una cosa molto importante!
3. Vorrei tanto che tu
(capire), ma mi rendo conto di quanto
sia difficile mettersi nei miei panni.
4. Credevo che Isabella
(essere) svizzera, e invece ho saputo che
francese.
5. Quando l'ho vista 1a prima volta, ho avuto l'impressione che
(trattarsi) di un'insegnante.
6. In quel momento pareva che non
(esserci) la possibilit di
trovare una soluzione a1 problema.
7. Mi farebbe dater piacere che loro
(riuscire) ad ottenere quel
posto.
8. Gradirei che voi
(parlare) a voce un po' pi bassa.
9. Non era possibile che, al corso di aggiornamento,
(andarci, noi)
tutti quanti.
10. Non mi immaginavo neanche lontanamente che Mirco
(potere)
essere un tipo tanto complicato.
11. Non capivo proprio che cosa mi
(voler dire): parlavano in
maniera cos confusa!
12. La prima cosa che fece il nuovo direttore fu di assicurarsi che il lavoro si
(ripartire) in modo equo.
13. I padroni di casa avevano un'aria molto stanca, cosicch era bene che noi

(congedarsi).
14. Ero contento che lui
(partecipare) alla riunione
condominiale, perch aveva ottime idee da proporre.
15. Mi piacerebbe molto che
(venire) ad abitare anche voi
quass in campagna!
16. Il direttore desidererebbe che Lei
(ultimare) 1a relazione
quanto prima: estremamente urgente!
17. A lui conveniva che io
(trasferirsi) in un altro ufficio.
18. Non gli importava niente del fatto che 1a traduzione si
(fare) in
modo poco accurato, gli bastava solo che si
(finire) al momento
giusto.
19. Temevo che non
(esserci) nessuno in casa, perch si vedeva
tutto spento dal di fuori.
20. Pensavo che
(essere, voi) a Pisa oggi! Che ci fate ancora qui?
5. Coniugare a1 congiuntivo gli infiniti tra parentesi (reggente di tipo
PASSATO Rapporto cronologico di ANTERIORIT)
1. Si stupirono che noi
(dimostrarsi) tanto disponibili verso
di loro in quell'occasione.
2. Sembrava che lui
(prendere) una decisione definitiva, e poi
invece cambi ancora idea.
3. Che ci fai tu qui? Credevo che
(partire) gi per le vacanze!
4. Lei aveva il timore che il marito 1a
(tradire) con 1a nuova
segretaria.
5. Mi pareva strano che un lavoro cosi approfondito e complesso lei lo
(fare) tutto da sola.
6. Credevo che tu, ieri,
(andare) a teatro.
7. Era fiera del fatto che le
(affidare, loro) quell'incarico cosi
prestigioso.
8. Si diceva che il problema lo
(risolvere) gi il comitato, e
invece non era che una voce.
9. Apprezzai molto il fatto che lui finalmente
(decidersi) a
parlarmi con chiarezza.
10.Pensavo che del problema dell'orario
(occuparsene) gi 1a
signorina Bianchi.
11.Vorrei che tu
(dedicarsi) personalmente alla questione.
12.Ero molto contenta che a mio marito
(dare, loro) le ferie a
marzo, cosi finalmente potevamo andare a fare quel viaggio nel Sahara.
13.Lui era dell'opinione che 1'acquisto di quel terreno non
(essere) un buon affare; a me invece era sembrato piuttosto vantaggioso.
14. Non ne sapevi niente, davvero? Ero convinto che te ne
(parlare) Lucia!
15. Non lo sapevo che Fabrizio e Sara
(sposarsi); quando
stato?
16. Immaginavo che, da bambino,
(essere) biondo.
17. Speravo che
(andarci) voi a ritirare le coperte in lavanderia:
come mai non ci siete state?
18. Pensavo che tua sorella, da giovane,
(abitare) a Verona.
19. A dire 1a verit dubitavamo tutti che Michele
(superare)
l'esame di guida, e invece torn a casa e ci raccont che era andato

benissimo.
20.Per un attimo ebbi la sensazione che lui
(arrabbiarsi) davvero,
poi mi resi conto che stava solo scherzando.
21.Pensavo che loro, prima di trasferirsi in Italia,
(insegnare) agli
handicappati.
22.Credevo che
(perdere, tu) il treno! Come mai sei cosi
in ritardo?
23. Si supponeva che a rubare quei soldi
(essere) il segretario.
24.Tutti ritenevano che questa storia 1a
(inventare, loro) di
sana pianta.

6. Coniugare gli infiniti tra parentesi (reggente di tipo PASSATO +

CONDIZIONALE COMPOSTO - Rapporto cronologico di


POSTERIORIT)
1.Speravo che
(andare) mia madre a ritirare il certificato in
comune, e invece non ne ha avuto il tempo.
2.Dubitavo che mi
(fare, loro) un favore tanto grande, e
invece mi aiutarono moltissimo.
3.Pareva che, di l a poco,
(trasferirsi, tu) in Svezia.
4.Pensavo che le
(dare) una mano tu a fare questa
ricerca: possibile che tu non abbia trovato neanche un'ora per aiutarla?
5.Non sapevo che ci
(venire) anche voi a quest'incontro!
6. Si diceva che Nicoletta
(sposarsi) presto.
7. Pareva che tutti
(partire) di l a poco, e invece rimasero
per pi di un'ora.
8. Lei viveva nel timore che lui, prima o poi, la
(lasciare).
9. Pensavo che li
(mettere) a posto subito quei vestiti:
perch non 1'avete ancora fatto?
10.Io credevo che ci
(portare, loro) a vedere qualcosa di
interessante, e invece siamo rimasti chiusi in casa tutto il giorno.
11.Le venne il dubbio che suo marito presto o tardi
(volere)
cambiare paese.
12. Anche lui pensava che una volta o 1'altra
(espatriare, noi).
7. Coniugare a1 congiuntivo gli infiniti tra parentesi, poi volgere a1
passato
Es.: E' necessario che io
(parlare) pi spesso italiano se
voglio impararlo bene.
a) E' necessario che io parLi pi spesso italiano, se voglio impararlo bene
b) Era necessario che io parlassi pi spesso italiano, se volevo impararlo bene.
1. E' bene che voi
(fare) un po' di moto se volete dimagrire.
2. Mi pare che
(esserci) delle difficolt.
3. Voglio che mia sorella oggi
(recarsi) dal medico, perch mi
sembra che non
(stare) proprio bene.
4. Bisogna che oggi mi
(comprare) il giornale. Ho l'impressione
che
(esserci) notizie di borsa interessanti.
5. E' opportuno che gli studenti
(fare) attenzione a quello che dice
il professore.
6. E' giusto che tu lo
(accompagnare).
7. Ho incontrato un'amica e ci siamo messe d'accordo per fare una passeggiata:
spero che lei non
(dimenticarsi) dell'appuntamento.
8. Ho 1a ferma intenzione di studiare diligentemente per potermi esprimere in
modo corretto, ma temo che
(essere) un processo faticoso e che
(richiedere) molto tempo.
9. Mi sembra che gli studenti che ho ritrovato in questa classe

(essere) pi bravi e
(mostrare) pi interesse alla disciplina.
10.In questi ultimi tempi, da quanto ho visto, hai speso molti soldi: ora
suppongo che tu
(essere) a1 verde, e
(avere)
bisogno di aiuto.
11.Permetter a Roberto di rimanere in classe, a patto che
(starsene)
buono e non
(disturbare).
12.L'Italia un Paese straordinario. E' importante che tu
(potere)
venire a visitarlo.
13. Credo proprio che tutti
(riuscire) a finire entro oggi il loro
lavoro, e
(potere) andarsene in anticipo.
14. E' preferibile che tu
(sapere) subito tutta 1a verit e nulla ti
(venire) nascosto.
15. L'insegnante comincer 1a lezione purch tutti
(smettere) di parlare,
(raggiungere) il proprio posto e
(sedersi) senza
far rumore.
16. Molta gente crede che tutti gli uomini
(essere) fratelli, ma basta che
ognuno di noi
(guardare) con un minimo di attenzione e
(riflettere) su come vanno le cose, per cambiare opinione.
17. Non vedo i miei genitori da due mesi, ma confido che
(stare) bene
credo che
(sentire) 1a mia stessa voglia di rivederci.
18. Vado a trovare un mio vecchio professore: conto proprio che
(essere)
in casa e che 1a mia presenza non gli
(arrecare) disturbo.
19. Vengo volentieri con voi a1 ristorante, a patto che
(pagare) voi il
conto.
20. Spero proprio che non
(esserci) lo sciopero dei treni questo fine
settimana.
21. Elena non vuol credere che io
(essere) povero, bench in tasca non
(avere) mai il becco di un quattrino e nonostante che
(cercare) sempre di risparmiare.
22. Devo andare dal dentista: temo che
(usare) il trapano e
(farmi) male. Spero che prima
(farmi) 1'anestesia.
23. Sono sempre qui ad aspettarti 1a sera. Lo sai bene, io desidero che tu non mi
(fare) stare in pensiero e che
(rientrare) a casa
prima o mi
(telefonare), se fai tardi.
24. Mio padre disposto a comprarmi un cane a patto che io ne
(avere) cura e non lo
(trascurare).
25. Mi pare che questo problema lo
(preoccupare) troppo e
addirittura non lo
(lasciare) dormire 1a notte.
26. Quando sentite parlare italiano, indispensabile che voi
(ascoltare)
e
(concentrarsi), se volete cogliere tutte le sfumature.
27. Desidero che questa lezione e questo lungo esercizio
(finire)
presto e tutti noi
(potere) andarcene a prendere un caff.
28.Temo che Pino non
(trarre) un grande vantaggio da questo affare.
29. Puoi gridare come e quanto vuoi, basta che tu non
(prendertela)
con me.
30. C' un disordine incredibile, bisogna che voi
(rimettere) tutto a
posto, non potete uscire prima che tutto
(ritornare) di nuovo
in ordine.
31. Credo che Carlo questa sera
(andare) a cena fuori con amici.

32. Penso che lui domani


(andare) a Como.
33. Speriamo che domani 1a mensa non
(essere) chiusa, non saprei
dove andare a mangiare.
34. Temo che Antonietta
(andarsene) 1a prossima settimana.
35. E' probabile che mia sorella
(sposarsi) 1'anno prossimo.
36. Mi auguro che alla fine del corso
(essermi) facile parlare,
capire e leggere 1'italiano.
37. Sabato prossimo far una cena a11'aperto, ma ho tanta paura che il tempo
non mi
(assistere).
38. Penso che domani sera Patrizia
(recarsi) a11'aereoporto per
ricevere i suoi amici in arrivo da Berlino.
39. Spero che presto 1a mia squadra
(occupare ) il primo posto
nella classifica del campionato.
40. Penso di andare a Genova a il prossimo finire settimana, bench
(volerci) due ore di treno.
41. Spero che non
(esserci) lo sciopero dei treni previsto per il 22 del
mese.
42. Conosce bene teoria e pratica: penso proprio che
(superare)
brillantemente 1'esame di scuola guida.
43. Spero che quest'anno 1'estate
(mantenersi) a lungo calda
e luminosa e le nostre vacanze
(potere) essere del tutto soddisfacenti.
44. Credo che lui non
(capire) il congiuntivo, desidero che tu
glielo
(spiegare).
45. Spero che Piero ieri
(ricevere) 1a notizia tanto attesa.
46. E' un peccato che tu non
(venire) alla mia festa.
47. Ha mal di testa. Suppongo che ieri sera
(bere) troppi alcolici.
48. Mi auguro che voi
(fare) di tutto per organizzare una bella
manifestazione.
49. Franco pensa che tu
(prendere) e
(perdere) le
chiavi. Ecco perch non le ritrovi.
50. Con tutto questo ritardo pi darsi che
(perdere voi) il treno.
51. Sono un po' in ritardo; mi auguro che 1a lezione non
(iniziare)
ancora.
52. Non posso credere che Pina
(sposarsi) gi.
53. Non credo che Marilena
(trasferirsi) e
(abbandonare) un lavoro che le piace tanto.
54. Spero che 1a signora
(capire) bene le cose che le ho detto
a1 telefono.
55. Mi dispiace che il film che abbiamo visto ieri sera non ti
(piacere).

8. Volgere le frasi a1 passato


Es.: Spero che tu non sia troppo stanco per uscire
Speravo che tu non fossi troppo stanco per uscire
1. Credo che lui a Roma ci sia gi stato.

2. Temo che lui non capisca il senso delle mie parole.


3. Pensi che sia stato davvero facile convincerlo del contrario?
4. Non pretendo che tu mi dia ragione, ma che almeno mi ascolti!
5. Ritenete che sia stato opportuno fermarsi anche 1'ora successiva?
6. Hai paura che io non ti paghi?
7. E' necessario che ognuno si presenti in forma ineccepibile.
8. E' usanza che per 1'occasione tutti indossino il costume tradizionale del
proprio paese.

9. Non c' ostacolo che non si possa superare con un po' di buona volont.
10. Non mi pare che ci siano ormai troppe possibilit di riuscita.
11. Credo che lui sia gi stato altre volte a sciare.
12. Penso che loro abbiano capito bene gli insegnamenti del padre e che ora ne
facciano tesoro.
12. Mio padre teme che io non sia a11'altezza della situazione.
14.Perch hai paura che non possiamo riuscire bene come te?
15. E' opportuno che arriviate per tempo 1a prossima volta.
16. Ritengo che sia stato un errore da parte nostra 1'aver rinunciato a11'incarico.
17. Non so se abbia parlato sul serio o per prenderti in giro.

18. Mi meraviglio che tu non capisca 1a gravit della situazione.


19. Bisogna che nessuno dimentichi di portare con s tutto il necessario per
1'escursione.
20. E' giusto che tutti abbiano avuto 1a loro giusta ricompensa.
21. Non capisco proprio perch tu te 1a debba prendere sempre con lei!
22. Siete veramente convinti che sia stato un buon affare per voi?

9. Completare con le forme del congiuntivo


ieri sera
1. Penso che Paolo stasera
domani sera
fuori con i suoi ex compagni di scuola.

(andare) a cena

ieri
2. Temo che non tutti gli insegnanti

ora
domani

(capire) bene

questo argomento.
oggi non
3. Speriamo che la mensa
domani non
ieri non
4. Temo che Gioia oggi non
domani non

(essere chiusa).

(superare) 1'esame.

1a scorsa estate
5. Immagino che ad Assisi questa estate
1a prossima estate
turisti.
ieri,

(esserci) molti

6. Mi auguro proprio che tu oggi,


presto,
perch il tuo aspetto non mi piace.

(andare) dal medico

......................................
7. Temo che Sergio non .....................................
......................................

sabato scorso
8. Suppongo che voi questo fine settimana
il prossimo fine settimana
per realizzare una festa indimenticabile.
....................................
9. Penso che Marco .....................................
....................................

(stare) bene.

(fare) il possibile

(essere) molto felice di ricevere

sono arrivati una settimana fa.


a11'aereoporto i suoi amici che arrivano questa settimana.
arriveranno 1a prossima settimana.
gi
10. Reputo che Silvia ora
presto

(prendere) una decisione sbagliata.