Sei sulla pagina 1di 12

Corso di Laurea: INGEGNERIA INFORMATICA E DELL'AUTOMAZIONE (D.M.

270/04)
Insegnamento: BASI DI DATI
Lezione n°: 41
Titolo: Attività di consolidamento
Attività n°: 1

Attività di consolidamento

Luigi Sarti
Corso di Laurea: INGEGNERIA INFORMATICA E DELL'AUTOMAZIONE (D.M. 270/04)
Insegnamento: BASI DI DATI
Lezione n°: 41
Titolo: Attività di consolidamento
Attività n°: 1

Attività di consolidamento
• Dal punto di vista strettamente legato ai contenuti, abbiamo affrontato tutti
gli aspetti più significativi del Nucleo Tematico 9 "La progettazione logica".
• Tuttavia, dato che la stesura dello schema logico di un database ne
costituisce il momento cruciale della fase di progettazione, riteniamo utile
dedicare una lezione all'approfondimento di questi argomenti, sfruttando
una pluralità di fonti diverse da quella di riferimento in questo corso.
• Approcciare la progettazione da diverse prospettive è molto efficace in
termini di apprendimento, perché consente, tra l'altro, di sviluppare quelle
capacità critiche che costituiscono l'obiettivo più alto di qualunque intervento
formativo.
Corso di Laurea: INGEGNERIA INFORMATICA E DELL'AUTOMAZIONE (D.M. 270/04)
Insegnamento: BASI DI DATI
Lezione n°: 41
Titolo: Attività di consolidamento
Attività n°: 1

Una ricerca in rete /1


• Per reperire materiale didattico di qualità sul tema della progettazione
logica, ti chiediamo ora di effettuare autonomamente una ricerca sul Web,
usando il motore di ricerca che preferisci, e specificando le parole-chiave
che secondo te meglio rappresentano il dominio dei contenuti che abbiamo
affrontato in queste ultime lezioni.
• Ad esempio, potrai cercare in rete usando le seguenti key-words:
database progettazione logica traduzione schema
o anche altre, a tua discrezione.
• Se non hai problemi con la lettura dell'Inglese tecnico, può essere molto
proficua una ricerca basata su termini in Inglese, che ti produrrà
(prevalentemente) pagine in Inglese, in qualche caso più affidabili e
complete delle corrispondenti italiane.
segue 
Corso di Laurea: INGEGNERIA INFORMATICA E DELL'AUTOMAZIONE (D.M. 270/04)
Insegnamento: BASI DI DATI
Lezione n°: 41
Titolo: Attività di consolidamento
Attività n°: 1

Una ricerca in rete /2


• I risultati che otterrai dalla ricerca .faranno prevalentemente riferimento a
corsi universitari pubblicati dalle varie università italiane o statunitensi, a
seconda della lingua che avrai usato per le key-words.
• Ad esempio, al momento della stesura di queste note è possibile
recuperare in rete materiale di discreta qualità, relativo agli argomenti di
nostro interesse, ai seguenti indirizzi:
– http://www.unife.it/ing/informazione/Basi_dati/lucidi/11-traduzione-di-schemi/
(Univ. Ferrara)
– http://www-db.deis.unibo.it/courses/SI-T/PDF/08.1.progLogica.traduzione-2p.pdf
(Univ. Bologna)
– http://www.cs.toronto.edu/~faye/343/w08/lectures/wk10/10_DBDesignStG-
4up.pdf (Univ. Toronto)
segue 
Corso di Laurea: INGEGNERIA INFORMATICA E DELL'AUTOMAZIONE (D.M. 270/04)
Insegnamento: BASI DI DATI
Lezione n°: 41
Titolo: Attività di consolidamento
Attività n°: 1

Una ricerca in rete /3


• Una volta identificate una o due fonti che ti sembrano adeguate, ti
chiediamo di confrontare i contenuti, l'organizzazione, il livello di
approfondimento, la comprensibilità ecc. di tali fonti con le lezioni di questo
Nucleo Tematico.
• In particolare, cerca di rispondere a queste domande:
– Ci sono aspetti trattati nelle fonti esterne che non sono stati affrontati nelle
lezioni di questo Nucleo Tematico, e che ti sembrano rilevanti?
– Viceversa, ci sono aspetti trattati nelle lezioni di questo Nucleo Tematico che
non sono stati affrontati dalle fonti esterne, e la cui rilevanza potrebbe quindi
essere messa in discussione?
– Ci sono argomenti affrontati in modo didatticamente più efficace nelle fonti
esterne?
Corso di Laurea: INGEGNERIA INFORMATICA E DELL'AUTOMAZIONE (D.M. 270/04)
Insegnamento: BASI DI DATI
Lezione n°: 41
Titolo: Attività di consolidamento
Attività n°: 1

Sintesi dei risultati


• Ti raccomandiamo caldamente di svolgere questa attività, perché ti
permetterà di consolidare efficacemente un argomento cruciale del corso.
Hai a disposizione questa intera Lezione 41.
• Prepara un rapporto con i risultati del tuo lavoro. Integra le risposte alle
domande poste nella slide precedente con la segnalazione delle difficoltà
che hai incontrato, e delle contromisure che hai messo in atto per superare
tali difficoltà. Aggiungi tutti i commenti che ritieni opportuni.
• Carica il tuo rapporto nel portfolio.
Corso di Laurea: INGEGNERIA INFORMATICA E DELLA AUTOMAZIONE
Insegnamento: BASI DI DATI
Lezione n°: 41/s1
Titolo: Attività di consolidamento
Attività n°: 1

Attività di consolidamento

Luigi Sarti
Corso di Laurea: INGEGNERIA INFORMATICA E DELLA AUTOMAZIONE
Insegnamento: BASI DI DATI
Lezione n°: 41/s1
Titolo: Attività di consolidamento
Attività n°: 1

Attività di consolidamento
• Prosegue lo svolgimento dell'attività di consolidamento descritta
nelle slide della Lezione 41.
Corso di Laurea: INGEGNERIA INFORMATICA E DELLA AUTOMAZIONE
Insegnamento: BASI DI DATI
Lezione n°: 41/s2
Titolo: Attività di consolidamento
Attività n°: 1

Attività di consolidamento

Luigi Sarti
Corso di Laurea: INGEGNERIA INFORMATICA E DELLA AUTOMAZIONE
Insegnamento: BASI DI DATI
Lezione n°: 41/s2
Titolo: Attività di consolidamento
Attività n°: 1

Attività di consolidamento
• Prosegue lo svolgimento dell'attività di consolidamento descritta
nelle slide della Lezione 41.
Corso di Laurea: INGEGNERIA INFORMATICA E DELLA AUTOMAZIONE
Insegnamento: BASI DI DATI
Lezione n°: 41/s3
Titolo: Attività di consolidamento
Attività n°: 1

Attività di consolidamento

Luigi Sarti
Corso di Laurea: INGEGNERIA INFORMATICA E DELLA AUTOMAZIONE
Insegnamento: BASI DI DATI
Lezione n°: 41/s3
Titolo: Attività di consolidamento
Attività n°: 1

Attività di consolidamento
• Prosegue, e si conclude, lo svolgimento dell'attività di
consolidamento descritta nelle slide della Lezione 41.
• Non dimenticare di predisporre un rapporto dell'attività, e di caricarlo
nel tuo portfolio, o di farlo comunque avere al docente.