Sei sulla pagina 1di 1

DOMENICA

28 APRILE 2019 49

Qui Foggia Con 31 punti


ora è piena retrocessione
n Il pareggio del Livorno (ri-
montato all’ultimo minuto)
contro il Palermo getta in catti-
ve acque il Foggia che alla vigi-
lia della gara contro la Cremo-
nese si trova con due piedi in
piena zona retrocessione. La
squadra di Grassadonia supe-
rata proprio dai toscani, è ter-
zultima con 31 punti. Il Croto-
ne, prima squadra salva, si tro-
va a 37 e con 4 gare da giocare,
due delle quali contro Perugia
e Verona, l’unica vera meta per
adesso è passare attraverso i
playout.
Il Foggia si affida alla storia, vi-
sto che non perde allo Zini al Il tecnico Grassadonia
1994, ma la Cremonese degli
ultimi tempi sta riscrivendo I risultati di ieri obbligano an-
tante statistiche e sta creando cora di più di pugliesi a vincere
nuovi precedenti. anche se la Cremonese in casa
I satanelli avevano pescato tre ha una delle difese più solide a
punti pesanti all’andata contro livello europeo (su 16 gare allo
la Cremonese proprio in un Zini 11 sono terminate senza
momento delicato, quando la reti al passivo). Col passaggio
panchina di Padalino era va- alla difesa a tre, Caracciolo,
cante dopo la partenza del tec- Claiton e Terranova allo Zini
nico. Grassadonia doveva an- hanno concesso un solo gol al
cora accettare l’incarico di Verona e il Foggia sa che non
nuovo tecnico, i grigiorossi si sarà così semplice trovare il
erano presentati allo Zacche- gol. Non sarà come all’andata,
ria anche scossi dall’improv- la Cremonese in casa è un bun-
viso dramma che aveva colpito ker.
i tifosi grigiorossi e in trasferta Il ruolino di marcia vede la
faticava ancora palesemente. Cremonese nettamente avan-
È passato tanto tempo e le due ti: tre vittorie e due pareggi
squadre hanno seguito piste nelle ultime cinque gare, due
diverse. La Cremonese è risor- sconfitte, due pareggi e una
ta, ha trovato equilibrio e cer- vittoria per il Foggia.
tezze, mentre il Foggia, che pa- Grassadonia si affida a un
ga comunque la penalizzazio- 3-5-2 con l’ex grigiorosso Gre-
ne, non ha cambiato passo, non co al centro della linea media-
ha saputo accelerare. na.

Le altre gare Crotone e Carpi Risultati


e classifica Classifica Punti Giocate

punti pesanti per la salvezza


35ª giornata di serie B 32
Brescia 63
Risultati
Lecce 60 33
Benevento-Cosenza 4-2
Venezia-Crotone 1-4 Palermo 58 33
Il Livorno strappa un punto a Palermo e si porta in zona playout, il Venezia crolla Livorno-Palermo 2-2 Benevento 56 33
Salernitana-Carpi 2-5
nello scontro diretto e porta a 4 lo svantaggio dalla zona sicura della classifica Pescara-Verona 1-1 Pescara 51 34
Spezia-Perugia 1-1 Verona 49 33
Cittadella-Ascoli oggi ore 15
LA CORSA VERSO I PLAYOFF Spezia 47 33
Cremonese-Foggia oggi ore 15
PUNTI GIORNATA 35ª GIORNATA 36ª GIORNATA 37ª GIORNATA 38ª Lecce-Brescia oggi ore 21 Perugia 46 33
1ª BRESCIA 63 LECCE Ascoli CREMONESE Benevento Cittadella 45 32
riposa: Padova
2ª LECCE 60 Brescia PADOVA - Spezia Ascoli 42 32
3ª PALERMO 58 LIVORNO (2-2) Spezia ASCOLI Cittadella 34
Prossimo turno 01/05/2019
Cosenza 42
4ª BENEVENTO 56 Cosenza (4-2) CROTONE Padova BRESCIA
Palermo-Spezia ore 12.30 Cremonese 42 32
5ª PESCARA 51 Verona (1-1) - VENEZIA Salernitana Perugia-Cittadella ore 15.00 Salernitana 38 33
6ª VERONA 49 PESCARA (1-1) Livorno CITTADELLA Foggia Verona-Livorno ore 15.00
Crotone 37 33
7ª SPEZIA 47 Perugia (1-1) PALERMO Crotone LECCE Padova-Lecce ore 15.00
Crotone-Benevento ore 15.00 Venezia 33 33
8ª PERUGIA 46 SPEZIA (1-1) Cittadella FOGGIA Cremonese
Carpi-Cremonese ore 15.00
9ª CITTADELLA 45 Ascoli PERUGIA Verona PALERMO Livorno 32 33
Cosenza-Venezia ore 15.00
10ª ASCOLI 42 CITTADELLA BRESCIA Palermo CROTONE Foggia-Salernitana ore 15.00 Foggia (-6) 31 32
11ª CREMONESE 42 Brescia-Ascoli ore 18.00 33
Foggia CARPI Brescia PERUGIA Carpi 29
12ª COSENZA 42 BENEVENTO (2-4) Venezia SALERNITANA — Padova 26 33
riposa: Pescara
In maiuscolo le gare in trasferta; le caselle col trattino indicano la giornata di riposo

n Dopo le gare disputate ieri pareggio messo a segno da rimonta. Al 22’ il pareggio dei 37’ con Raicevic. Il Palermo va i playoff con il Perugia che taggio al 25’ del primo tempo
cambia il volto della classifica Emanuele Calaiò. Carpi nuo- calabresi con Barberis che poi pareggia all’ultimo minuto impedisce la fuga dei liguri. Lo con Bandinelli. Tre minuti do-
nei bassifondi, mentre davanti vamente in vantaggio al 3’ nella ripresa vanno ancora a con Trajkovski. Spezia passa in vantaggio con po il Benevento raddoppia con
resta tutto invariato. della ripresa con Crociata. Al segno con Benali al 3’ e al 26’ e Okereke al 39’ del primo tem- Caldirola. Il Cosenza non si
35’ il quarto gol del Carpi è di con Zanellato al 10’. PESCARA-VERONA 1-1 po. Il Perugia nella ripresa in- abbatte e al 38’ accorcia con
SALERNITANA-CARPI 2-5 Sabbioni, mentre al 48’ arriva Pescara in vantaggio al 7’ del siste e a pochi minuti dalla fi- Sciaudone. Sul finire della pri-
Ospiti in vantaggio dopo otto il quinto gol di Arrighini. LIVORNO-PALERMO 2-2 primo tempo con Sottil. Nella ne Melchiorri firma il pareg- ma frazione il momentaneo
minuti grazie ad un rigore Ospiti in vantaggio al 41’ del ripresa, al 26’ il pareggio del gio. pareggio dei calabresi con Tu-
realizzato da Cissè. La Saler- VENEZIA-CROTONE 1-4 primo tempo con Nestorovski Verona grazie alla rete di Fa- tino. Nella ripresa, al 9’, Bene-
nitana pareggia al 18’ con Dju- Padroni di casa in vantaggio al che realizza un calcio di rigo- raoni. BENEVENTO-COSENZA 4-2 vento nuovamente in vantag-
ric. Nuovo vantaggio ospite al 16’ pt con Domizzi che realiz- re. Nella ripresa, al 28’ il pa- Nella’nticipo di venerdì il Be- gio con Armenteros; al 36’ il
31’ ancora con Cissè ma due za un calcio di rigore ma è solo reggio del Livorno con Dia- SPEZIA-PERUGIA 1-1 nevento ha battuto il Cosenza quarto gol dei sanniti porta la
minuti dopo arriva il gol del un’illusione perché il Crotone manti e il gol del sorpasso al Finisce pari il match che vale- 4-2. Padroni di casa in van- firma di Coda.