Sei sulla pagina 1di 14

Corso di Laurea: LETTERATURA, MUSICA E SPETTACOLO (D.M.

270/04)
Insegnamento: STORIA DELLA MUSICA
Lezione n°: 96
Titolo: SCHUBERT: IL LIED
Attività n°: 1

Facoltà di Lettere

SCHUBERT: IL LIED

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: LETTERATURA, MUSICA E SPETTACOLO (D.M. 270/04)
Insegnamento: STORIA DELLA MUSICA
Lezione n°: 96
Titolo: SCHUBERT: IL LIED
Attività n°: 1

Facoltà di Lettere

9. SCHUBERT: IL LI ED

Die kalten Winde bliesen Gelide folate di vento


Mir grad ins Angesicht; mi sferzavano il volto;
Der Hut flog mir vom Kopfe, il cappello mi volò vai dal capo,
Ich wendete mich nicht. io non mi voltai.

Nun bin ich manche Stunde Ormai ore di cammino


Entfernt von jenem Ort, mi separano da quel luogo,
Und immer hör' ich's rauschen: e sempre lo sento sussurrare:
Du fändest Ruhe dort! là troveresti pace!

Nelle prime due strofe il tiglio ha la funzione di riportare il viandante verso ricordi
gioiosi del passato, verso un’atmosfera più serena. Ma presto egli viene riportato al
gelido presente (III strofa) indicato musicalmente dal passaggio ad una tonalità
minore.

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: LETTERATURA, MUSICA E SPETTACOLO (D.M. 270/04)
Insegnamento: STORIA DELLA MUSICA
Lezione n°: 96
Titolo: SCHUBERT: IL LIED
Attività n°: 1

Facoltà di Lettere

9. SCHUBERT: IL LI ED

Le gelide folate (V strofa) vengono rese pianisticamente con un ritmo incalzante a


terzine. Alla fine (ultima strofa) si ritorna alla melodia iniziale.

Ascolto: Schubert, Die Winterreise, VI, Wasserflut [Flusso d’acqua]

Manche Trän' aus meinen Augen Molte lacrime dai miei occhi
Ist gefallen in den Schnee; sono cadute nella neve;
Seine kalten Flocken saugen i suoi freddi fiocchi bevono
Durstig ein das heiße Weh. assetati il cocente dolore.

Wenn die Gräser sprossen wollen Quando le erbe germoglieranno


Weht daher ein lauer Wind, soffierà un vento tiepido,
Und das Eis zerspringt in Schollen e il ghiaccio si spaccherà in zolle
Und der weiche Schnee zerrinnt. e la soffice neve si scioglierà.
© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: LETTERATURA, MUSICA E SPETTACOLO (D.M. 270/04)
Insegnamento: STORIA DELLA MUSICA
Lezione n°: 96/S1
Titolo: Schubert: il Lied
Attività n°: 1

Facoltà di Lettere

10. Schubert: il Lied


Schnee, du weißt von meinem Sehnen, Neve, tu conosci il mio tormento,
Sag', wohin doch geht dein Lauf? dimmi allora, dove porta la tua corsa?
Folge nach nur meinen Tränen, Se solo seguirai le mie lacrime,
Nimmt dich bald das Bächlein auf. presto ti accoglierà il ruscello.

Wirst mit ihm die Stadt durchziehen, Percorrerai con lui la città,
Munt're Straßen ein und aus; traversando le vie animate;
Fühlst du meine Tränen glühen, e quando sentirai ardere le lacrime,
Da ist meiner Liebsten Haus. là sarà la casa della mia amata.

Con questo Lied si ritorna alla forma strofica: la melodia però non si ripete ad ogni strofa, bensì
ogni due strofe. Quindi il ‘da capo’ si trova dopo la seconda strofa (prime due strofe: da 0’0’’ a
2’09’’; terza e quarta strofa da 2’10’’ alla fine).

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: LETTERATURA, MUSICA E SPETTACOLO (D.M. 270/04)
Insegnamento: STORIA DELLA MUSICA
Lezione n°: 96/S1
Titolo: Schubert: il Lied
Attività n°: 1

Facoltà di Lettere

10. Schubert: il Lied


Contrariamente a quanto avviene di solito, «in questo Lied il pianoforte fa
veramente solo da sfondo alla linea vocale, che presenta tratti nuovi e diversi
rispetto ai Lieder precedenti: un solo elemento dell’accompagnamento, gli accordi
ripetuti sul ritmo puntato, domina il quadro (…). Le linee melodiche del canto
coprono un’estensione particolarmente ampia e spesso compiono grandi salti (…). Il
contrasto fra intervalli ampi e gradi congiunti è di natura espressiva: gli intervalli
ampi tendono a creare un effetto di distanza, quelli congiunti esprimono l’io
integrato, ma anche la sofferenza che lacera il cuore del viandante.» (Lo Presti, op.
cit., p. 193)

Ascolto: Schubert, Die Winterreise, VII, Auf dem Flusse [Sul fiume]

Der du so lustig rauschtest, Tu che così allegro mormoravi,


Du heller, wilder Fluß, tu chiaro fiume impetuoso,
Wie still bist du geworden, come sei diventato silenzioso,
Gibst keinen Scheidegruß. non mi dai neppure un addio.
© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: LETTERATURA, MUSICA E SPETTACOLO (D.M. 270/04)
Insegnamento: STORIA DELLA MUSICA
Lezione n°: 96/S1
Titolo: Schubert: il Lied
Attività n°: 3

Facoltà di Lettere

11. Schubert: il Lied


Mit harter, starrer Rinde Di dura, rigida corteccia
Hast du dich überdeckt, ti sei ricoperto,
Liegst kalt und unbeweglich giaci freddo e immoto
Im Sande ausgestreckt. disteso nella sabbia.

In deine Decke grab' ich Nella tua coltre incido


Mit einem spitzen Stein con una pietra aguzza
Den Namen meiner Liebsten il nome della mia amata
Und Stund' und Tag hinein: e l’ora e il giorno:

Den Tag des ersten Grußes, il giorno del primo saluto,


Den Tag, an dem ich ging; il giorno in cui me ne andai;
Um Nam' und Zahlen windet circonda nome e cifre
Sich ein zerbroch'ner Ring. un anello spezzato.

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: LETTERATURA, MUSICA E SPETTACOLO (D.M. 270/04)
Insegnamento: STORIA DELLA MUSICA
Lezione n°: 96/S1
Titolo: Schubert: il Lied
Attività n°: 3

Facoltà di Lettere

11. Schubert: il Lied


Mein Herz, in diesem Bache Mio cuore, in questo ruscello
Erkennst du nun dein Bild? riconosci forse la tua immagine?
Ob's unter seiner Rinde Chissà se sotto la sua corteccia
Wohl auch so reißend schwillt? anch’esso non si gonfia impetuoso?

Il Lied è suddiviso in tre sezioni: la prima comprende le prime due strofe, la seconda
comprende la terza e quarta strofa, la terza comprende l’ultima strofa (ripetuta due
volte). Si noti nella seconda parte il passaggio da una tonalità minore ad una
maggiore.

Ascolto: Schubert, Die Winterreise, VIII, Rückblick [Sguardo all’indietro]


Es brennt mir unter beiden Sohlen, Mi brucia il terreno sotto i piedi,
Tret' ich auch schon auf Eis und Schnee, benché cammini su ghiaccio e neve,
Ich möcht' nicht wieder Atem holen, non voglio più prendere fiato,
Bis ich nicht mehr die Türme seh'. finché non vedrò più le torri.
© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: LETTERATURA, MUSICA E SPETTACOLO (D.M. 270/04)
Insegnamento: STORIA DELLA MUSICA
Lezione n°: 96/S1
Titolo: Schubert: il Lied
Attività n°: 3

Facoltà di Lettere

11. Schubert: il Lied


Hab' mich an jeden Stein gestoßen, Ho inciampato in ogni sasso
So eilt' ich zu der Stadt hinaus; tant’era la fretta di lasciare la città;
Die Krähen warfen Bäll' und Schloßen le cornacchie gettavano da ogni casa
Auf meinen Hut von jedem Haus. neve e ghiaccio sul mio cappello

Wie anders hast du mich empfangen, Quanto diversamente mi avevi accolto,


Du Stadt der Unbeständigkeit! tu, città dell’incostanza!
An deinen blanken Fenstern sangen Alle tue finestre lucenti cantavano
Die Lerch' und Nachtigall im Streit. l’allodola e l’usignolo in gara.

Die runden Lindenbäume blühten, I tigli rotondi fiorivano,


Die klaren Rinnen rauschten hell, i chiari canali mormoravano limpidi,
Und ach, zwei Mädchenaugen glühten. e, ahimè, due occhi di fanciulla brillavano.
Da war's gescheh'n um dich, Gesell! E per te fu finita, amico!

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: LETTERATURA, MUSICA E SPETTACOLO (D.M. 270/04)
Insegnamento: STORIA DELLA MUSICA
Lezione n°: 96/S1
Titolo: Schubert: il Lied
Attività n°: 3

Facoltà di Lettere

11. Schubert: il Lied


Kommt mir der Tag in die Gedanken, Quando quel giorno mi torna in mente,
Möcht' ich noch einmal rückwärts seh'n, vorrei ancora una volta guardare indietro,
Möcht' ich zurücke wieder wanken, vorrei tremante tornare ancora indietro,
Vor ihrem Hause stille steh'n. e fermarmi in silenzio innanzi alla sua casa.

In questo Lied il viandante è in fuga dalla città. È presente ancora una volta il
passaggio da una tonalità minore ad una tonalità maggiore: anzi qui è raddoppiato,
visto che questo passaggio avviene sia all’inizio della terza strofa, sia nella parte
finale del brano. Però «questa conclusione in maggiore non pare aver alcuna
connotazione positiva. Sembra anzi suggerire una violenta ironia in A [parte iniziale]
dove comparivano corvi e ghiaccio in funzione di oppositori (…). Il desiderio di
tornare indietro produce una intensificazione del movimento di fuga a perdifiato
dalla “città dell’incostanza”.» (Lo Presti, op. cit., p. 172)

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: LETTERATURA, MUSICA E SPETTACOLO (D.M. 270/04)
Insegnamento: STORIA DELLA MUSICA
Lezione n°: 96/S2
Titolo: Schubert: il Lied
Attività n°: 1

Facoltà di Lettere

12. Esercitazione
In questa lezione viene proposto l’ascolto di alcuni Lieder di Schubert. Durante
l’ascolto, si provi a rispondere alle seguenti domande che aiutano al riconoscimento
dei questo tipo di brano.

C’è una voce? _______________

Ci sono più voci? _______________

C’è un’orchestra? _______________

C’è un solo strumento? _______________

Se sì, quale? _______________

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: LETTERATURA, MUSICA E SPETTACOLO (D.M. 270/04)
Insegnamento: STORIA DELLA MUSICA
Lezione n°: 96/S2
Titolo: Schubert: il Lied
Attività n°: 1

Facoltà di Lettere

12. Esercitazione
In quale lingua si canta? _______________

Ci sono ripetizioni nella melodia? _______________

Gli esecutori hanno tutti la stessa importanza? _______________

La parte strumentale è predominante? _________________________

La parte vocale è predominante? __________________________

Chi lo desidera, può inviare l’esercitazione al docente tramite e-portfolio.

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: LETTERATURA, MUSICA E SPETTACOLO (D.M. 270/04)
Insegnamento: STORIA DELLA MUSICA
Lezione n°: 96/S2
Titolo: Schubert: il Lied
Attività n°: 3

Facoltà di Lettere

12. Schubert: il Lied


Hab' mich an jeden Stein gestoßen, Ho inciampato in ogni sasso
So eilt' ich zu der Stadt hinaus; tant’era la fretta di lasciare la città;
Die Krähen warfen Bäll' und Schloßen le cornacchie gettavano da ogni casa
Auf meinen Hut von jedem Haus. neve e ghiaccio sul mio cappello

Wie anders hast du mich empfangen, Quanto diversamente mi avevi accolto,


Du Stadt der Unbeständigkeit! tu, città dell’incostanza!
An deinen blanken Fenstern sangen Alle tue finestre lucenti cantavano
Die Lerch' und Nachtigall im Streit. l’allodola e l’usignolo in gara.

Die runden Lindenbäume blühten, I tigli rotondi fiorivano,


Die klaren Rinnen rauschten hell, i chiari canali mormoravano limpidi,
Und ach, zwei Mädchenaugen glühten. e, ahimè, due occhi di fanciulla brillavano.
Da war's gescheh'n um dich, Gesell! E per te fu finita, amico!

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: LETTERATURA, MUSICA E SPETTACOLO (D.M. 270/04)
Insegnamento: STORIA DELLA MUSICA
Lezione n°: 96/S2
Titolo: Schubert: il Lied
Attività n°: 3

Facoltà di Lettere

12. Schubert: il Lied


Kommt mir der Tag in die Gedanken, Quando quel giorno mi torna in mente,
Möcht' ich noch einmal rückwärts seh'n, vorrei ancora una volta guardare indietro,
Möcht' ich zurücke wieder wanken, vorrei tremante tornare ancora indietro,
Vor ihrem Hause stille steh'n. e fermarmi in silenzio innanzi alla sua casa.

In questo Lied il viandante è in fuga dalla città. È presente ancora una volta il
passaggio da una tonalità minore ad una tonalità maggiore: anzi qui è raddoppiato,
visto che questo passaggio avviene sia all’inizio della terza strofa, sia nella parte
finale del brano. Però «questa conclusione in maggiore non pare aver alcuna
connotazione positiva. Sembra anzi suggerire una violenta ironia in A [parte iniziale]
dove comparivano corvi e ghiaccio in funzione di oppositori (…). Il desiderio di
tornare indietro produce una intensificazione del movimento di fuga a perdifiato
dalla “città dell’incostanza”.» (Lo Presti, op. cit., p. 172)

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: LETTERATURA, MUSICA E SPETTACOLO (D.M. 270/04)
Insegnamento: STORIA DELLA MUSICA
Lezione n°: 96/S3
Titolo: Schubert: il Lied
Attività n°: 1

Facoltà di Lettere

Test n. 12
Questa lezione contiene il test n. 12, relativo alle lezioni 90-96.

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it